printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page

2300 sere e mattine.

Last Update: 11/26/2020 10:04 PM
Author
Print | Email Notification    
11/26/2020 2:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,382



In Daniele capitolo 8 é scritto :

Da uno di essi spuntò un altro corno, piccolo, che crebbe moltissimo verso sud, verso est e verso il Paese Splendido.10 Crebbe così tanto da raggiungere l’esercito dei cieli, e fece cadere a terra parte dell’esercito e parte delle stelle, e le calpestò.11 Sfidò perfino il Principe dell’esercito, e a Lui fu tolto il sacrificio continuo, e il luogo stabilito del Suo santuario fu abbattuto.12 A motivo della trasgressione un esercito fu ceduto insieme al sacrificio continuo; e il corno continuò a gettare a terra la verità, agì ed ebbe successo.13 E sentii parlare un santo, e un altro santo chiese a quello che parlava: “Fino a quando durerà la visione del sacrificio continuo, della trasgressione che causa devastazione e del calpestamento del luogo santo e dell’esercito?”14 Allora mi disse: “Dovranno passare 2.300 sere e mattine; poi il luogo santo sarà certamente riportato alla sua giusta condizione”.


Prima di tutto c'é da capire perché "sere e mattine" e non giorni.

Secondo la cronologia il piccolo corno corrisponderebbe all'impero romano.

"A Lui fu tolto il sacrificio continuo, e il luogo stabilito del Suo santuario fu abbattuto." Potrebbe questo applicarsi al 70 con la distruzione di Gerusalemme? Certo voi mi direte no. E una mia riflessione.

Se applichiamo anni profetici ai 2300, e li facciamo iniziare dal '70 anno della distruzione di Gerusalemme e del suo tempio. si arriva al 2370, anno in cui sarà riportato il luogo santo "alla sua giusta condizione".

Gesù faceva forse allusione a questo capitolo di Daniele parlando di calpestamento del luogo santo finché non sia terminati i tempi.




----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/26/2020 2:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,196
Location: BOCA
Age: 49
verderame.1958, 26/11/2020 14:01:




In Daniele capitolo 8 é scritto :

Da uno di essi spuntò un altro corno, piccolo, che crebbe moltissimo verso sud, verso est e verso il Paese Splendido.10 Crebbe così tanto da raggiungere l’esercito dei cieli, e fece cadere a terra parte dell’esercito e parte delle stelle, e le calpestò.11 Sfidò perfino il Principe dell’esercito, e a Lui fu tolto il sacrificio continuo, e il luogo stabilito del Suo santuario fu abbattuto.12 A motivo della trasgressione un esercito fu ceduto insieme al sacrificio continuo; e il corno continuò a gettare a terra la verità, agì ed ebbe successo.13 E sentii parlare un santo, e un altro santo chiese a quello che parlava: “Fino a quando durerà la visione del sacrificio continuo, della trasgressione che causa devastazione e del calpestamento del luogo santo e dell’esercito?”14 Allora mi disse: “Dovranno passare 2.300 sere e mattine; poi il luogo santo sarà certamente riportato alla sua giusta condizione”.


Prima di tutto c'é da capire perché "sere e mattine" e non giorni.

Secondo la cronologia il piccolo corno corrisponderebbe all'impero romano.

"A Lui fu tolto il sacrificio continuo, e il luogo stabilito del Suo santuario fu abbattuto." Potrebbe questo applicarsi al 70 con la distruzione di Gerusalemme? Certo voi mi direte no. E una mia riflessione.

Se applichiamo anni profetici ai 2300, e li facciamo iniziare dal '70 anno della distruzione di Gerusalemme e del suo tempio. si arriva al 2370, anno in cui sarà riportato il luogo santo "alla sua giusta condizione".

Gesù faceva forse allusione a questo capitolo di Daniele parlando di calpestamento del luogo santo finché non sia terminati i tempi.


Intanto è interessante che i tempi fisssti relativi a determinati "calpestamenti" sono emessi come sentenza dai Santi , a quanto pare una categoria di angeli
11/26/2020 2:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,637
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
verderame.1958, 11/26/2020 2:01 PM:




In Daniele capitolo 8 é scritto :

Da uno di essi spuntò un altro corno, piccolo, che crebbe moltissimo verso sud, verso est e verso il Paese Splendido.10 Crebbe così tanto da raggiungere l’esercito dei cieli, e fece cadere a terra parte dell’esercito e parte delle stelle, e le calpestò.11 Sfidò perfino il Principe dell’esercito, e a Lui fu tolto il sacrificio continuo, e il luogo stabilito del Suo santuario fu abbattuto.12 A motivo della trasgressione un esercito fu ceduto insieme al sacrificio continuo; e il corno continuò a gettare a terra la verità, agì ed ebbe successo.13 E sentii parlare un santo, e un altro santo chiese a quello che parlava: “Fino a quando durerà la visione del sacrificio continuo, della trasgressione che causa devastazione e del calpestamento del luogo santo e dell’esercito?”14 Allora mi disse: “Dovranno passare 2.300 sere e mattine; poi il luogo santo sarà certamente riportato alla sua giusta condizione”.


Prima di tutto c'é da capire perché "sere e mattine" e non giorni.

Secondo la cronologia il piccolo corno corrisponderebbe all'impero romano.

"A Lui fu tolto il sacrificio continuo, e il luogo stabilito del Suo santuario fu abbattuto." Potrebbe questo applicarsi al 70 con la distruzione di Gerusalemme? Certo voi mi direte no. E una mia riflessione.

Se applichiamo anni profetici ai 2300, e li facciamo iniziare dal '70 anno della distruzione di Gerusalemme e del suo tempio. si arriva al 2370, anno in cui sarà riportato il luogo santo "alla sua giusta condizione".

Gesù faceva forse allusione a questo capitolo di Daniele parlando di calpestamento del luogo santo finché non sia terminati i tempi.




Caro Verde,

per la questione delle "sere e mattine" sembrerebbe richiamare il modo di dire ebraico, usato anche per i giorni creativi di Genesi.

Per il resto, a mio avviso trovare un'applicazione è come cercare l'ago in un pagliaio.
Compreso quello che stai facendo tu, cioè fissare qualcosa al 2370, che comunque è una data carina.

Simon
11/26/2020 2:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,418
Location: BARI
Age: 67
Re:
verderame.1958, 26/11/2020 14:01:




In Daniele capitolo 8 é scritto :

Da uno di essi spuntò un altro corno, piccolo, che crebbe moltissimo verso sud, verso est e verso il Paese Splendido.10 Crebbe così tanto da raggiungere l’esercito dei cieli, e fece cadere a terra parte dell’esercito e parte delle stelle, e le calpestò.11 Sfidò perfino il Principe dell’esercito, e a Lui fu tolto il sacrificio continuo, e il luogo stabilito del Suo santuario fu abbattuto.12 A motivo della trasgressione un esercito fu ceduto insieme al sacrificio continuo; e il corno continuò a gettare a terra la verità, agì ed ebbe successo.13 E sentii parlare un santo, e un altro santo chiese a quello che parlava: “Fino a quando durerà la visione del sacrificio continuo, della trasgressione che causa devastazione e del calpestamento del luogo santo e dell’esercito?”14 Allora mi disse: “Dovranno passare 2.300 sere e mattine; poi il luogo santo sarà certamente riportato alla sua giusta condizione”.


Prima di tutto c'é da capire perché "sere e mattine" e non giorni.

Secondo la cronologia il piccolo corno corrisponderebbe all'impero romano.

"A Lui fu tolto il sacrificio continuo, e il luogo stabilito del Suo santuario fu abbattuto." Potrebbe questo applicarsi al 70 con la distruzione di Gerusalemme? Certo voi mi direte no. E una mia riflessione.

Se applichiamo anni profetici ai 2300, e li facciamo iniziare dal '70 anno della distruzione di Gerusalemme e del suo tempio. si arriva al 2370, anno in cui sarà riportato il luogo santo "alla sua giusta condizione".

Gesù faceva forse allusione a questo capitolo di Daniele parlando di calpestamento del luogo santo finché non sia terminati i tempi.




è un argomento che appassiona molto, gli avventisti del 7°giorno.

wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/1997527?q=avventisti&p=par
[Edited by Angelo Serafino53 11/26/2020 2:57 PM]
11/26/2020 3:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,196
Location: BOCA
Age: 49
Re: Re:
Angelo Serafino53, 26/11/2020 14:51:



è un argomento che appassiona molto, gli avventisti del 7°giorno.

wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/1997527?q=avventisti&p=par

Si ma perché il 1844 ?
11/26/2020 4:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,106
Location: MILANO
Age: 60
Re:
verderame.1958, 26/11/2020 14:01:




In Daniele capitolo 8 é scritto :

Da uno di essi spuntò un altro corno, piccolo, che crebbe moltissimo verso sud, verso est e verso il Paese Splendido.10 Crebbe così tanto da raggiungere l’esercito dei cieli, e fece cadere a terra parte dell’esercito e parte delle stelle, e le calpestò.11 Sfidò perfino il Principe dell’esercito, e a Lui fu tolto il sacrificio continuo, e il luogo stabilito del Suo santuario fu abbattuto.12 A motivo della trasgressione un esercito fu ceduto insieme al sacrificio continuo; e il corno continuò a gettare a terra la verità, agì ed ebbe successo.13 E sentii parlare un santo, e un altro santo chiese a quello che parlava: “Fino a quando durerà la visione del sacrificio continuo, della trasgressione che causa devastazione e del calpestamento del luogo santo e dell’esercito?”14 Allora mi disse: “Dovranno passare 2.300 sere e mattine; poi il luogo santo sarà certamente riportato alla sua giusta condizione”.


Prima di tutto c'é da capire perché "sere e mattine" e non giorni.

Secondo la cronologia il piccolo corno corrisponderebbe all'impero romano.

"A Lui fu tolto il sacrificio continuo, e il luogo stabilito del Suo santuario fu abbattuto." Potrebbe questo applicarsi al 70 con la distruzione di Gerusalemme? Certo voi mi direte no. E una mia riflessione.

Se applichiamo anni profetici ai 2300, e li facciamo iniziare dal '70 anno della distruzione di Gerusalemme e del suo tempio. si arriva al 2370, anno in cui sarà riportato il luogo santo "alla sua giusta condizione".

Gesù faceva forse allusione a questo capitolo di Daniele parlando di calpestamento del luogo santo finché non sia terminati i tempi.





NOn quadra perchè Daniele 11, pone il re del nord come colui che toglierà il sacrificio continuo e che Cristo lo collega con il tempo della fine.. Matteo 24; e che non poteva riguardare solamente la fine atipica di Gerusalemme nel 70, poichè Gerusalemme nel 70 non viene lusingata , ma annientata dal piccolo corno divenuto grande re del nord .

Leggi che Il piccolo corno (cresce) impiantandosi su terreno culturale del rame greco, precisamente in uno dei quattro regni della Grecia, a lui viene assegnata la corona dei dieci e nelle dieci corna governi, un piccolo corno successivo cambierà le leggi dell'impero sottomettendone un terzo ( teoricamente tre, tipo lettonia, estuania.. sono in tutto 11 stati sovietici di cui un terzo ribelle ) ..è costui che adempirebbe ( ??) le 1260 giorni prima dello scontro terra mare.

NOn dimenticare però che ci sono due bestie che regnano insieme per una ora profetica e sono fac simile l'una dell'altra tranne il dettaglio rosso .

le 2300 sere e mattine potrebbero semplicemente essere parte della settimana di 2520 giorni che precede l'inizio del millennio messianico
------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
11/26/2020 5:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 36,211
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re:
verderame.1958, 26/11/2020 14:01:





Se applichiamo anni profetici ai 2300, e li facciamo iniziare dal '70 anno della distruzione di Gerusalemme e del suo tempio. si arriva al 2370, anno in cui sarà riportato il luogo santo "alla sua giusta condizione".

Gesù faceva forse allusione a questo capitolo di Daniele parlando di calpestamento del luogo santo finché non sia terminati i tempi.







Evitando di ripetere quello che è stato già detto per 20 pagine nel 3D chiuso, sul calpestamento di Gerusalemme


testimonidigeova.freeforumzone.com/d/11732508/I-sette-tempi/discussi...


ti chiedo: se facciamo partire il tutto dal 70 EV, quando fu distrutto il Tempio terreno, a rigor di logica dovremmo aspettarci la restaurazione del Tempio terreno e della Gerusalemme terrena.


Ma mi pare che ti abbiamo già detto che il N.T. non parla nè dell' uno nè dell' altro.




[Edited by Aquila-58 11/26/2020 5:29 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/26/2020 5:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,382
Re: Re:
geremia60(2019), 26/11/2020 16:59:




NOn quadra perchè Daniele 11, pone il re del nord come colui che toglierà il sacrificio continuo e che Cristo lo collega con il tempo della fine.. Matteo 24; e che non poteva riguardare solamente la fine atipica di Gerusalemme nel 70, poichè Gerusalemme nel 70 non viene lusingata , ma annientata dal piccolo corno divenuto grande re del nord .

Leggi che Il piccolo corno (cresce) impiantandosi su terreno culturale del rame greco, precisamente in uno dei quattro regni della Grecia, a lui viene assegnata la corona dei dieci e nelle dieci corna governi, un piccolo corno successivo cambierà le leggi dell'impero sottomettendone un terzo ( teoricamente tre, tipo lettonia, estuania.. sono in tutto 11 stati sovietici di cui un terzo ribelle ) ..è costui che adempirebbe ( ??) le 1260 giorni prima dello scontro terra mare.

NOn dimenticare però che ci sono due bestie che regnano insieme per una ora profetica e sono fac simile l'una dell'altra tranne il dettaglio rosso .

le 2300 sere e mattine potrebbero semplicemente essere parte della settimana di 2520 giorni che precede l'inizio del millennio messianico



A me quello che non quadra é che il capitolo 8 di daniele parla :

"Sfidò perfino il Principe dell’esercito, e a Lui fu tolto il sacrificio continuo, e il luogo stabilito del Suo santuario fu abbattuto"

Quando fu tolto il sacrificio continuo? Quando il luogo stabilito fu abbattuto? Storicamente queste due cose insieme avvennero nel 70 aEV

Dopo il 607 il tempio fu ricostruito e si continuo a offrire sacrifici in esso.



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/26/2020 5:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 36,211
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re:
verderame.1958, 26/11/2020 17:47:



A me quello che non quadra é che il capitolo 8 di daniele parla :

"Sfidò perfino il Principe dell’esercito, e a Lui fu tolto il sacrificio continuo, e il luogo stabilito del Suo santuario fu abbattuto"

Quando fu tolto il sacrificio continuo? Quando il luogo stabilito fu abbattuto? Storicamente queste due cose insieme avvennero nel 70 aEV

Dopo il 607 il tempio fu ricostruito e si continuo a offrire sacrifici in esso.




ma ora i sacrifici sono terminati, con il sacrifici perenne di Cristo nel vero Tempio, il celeste.
Quindi penso che il 70 EV non c' entri proprio nulla, altrimenti dovremmo aspettarci la restaurazione del tempio terreno e riprendere a fare sacrifici animali

E comunque sono profezie non facilissime da comprendere.

Anzi, forse le comprenderemo solo quando le vedremo realizzarsi sotto i nostri occhi, fino ad ora si possono fare solo congetture


[Edited by Aquila-58 11/26/2020 5:52 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/26/2020 6:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,196
Location: BOCA
Age: 49
Re: Re: Re:
verderame.1958, 26/11/2020 17:47:



A me quello che non quadra é che il capitolo 8 di daniele parla :

"Sfidò perfino il Principe dell’esercito, e a Lui fu tolto il sacrificio continuo, e il luogo stabilito del Suo santuario fu abbattuto"

Quando fu tolto il sacrificio continuo? Quando il luogo stabilito fu abbattuto? Storicamente queste due cose insieme avvennero nel 70 aEV

Dopo il 607 il tempio fu ricostruito e si continuo a offrire sacrifici in esso.

Secondo Paolo come spiega in Ebrei i sacrifici templari prefiguravano Cristo e avevano esaurito il loro scopo con il sacrificio di Gesù quindi né i sacrifici né il tempio in cui si offrivano avevano più ragione di essere ristabiliti dopo la distruzione di quel sistema di adorazione avvenuta nel 70
[Edited by claudio2018 11/26/2020 6:01 PM]
11/26/2020 6:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 36,211
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re: Re:
claudio2018, 26/11/2020 18:01:

Secondo Paolo come spiega in Ebrei i sacrifici templari prefiguravano Cristo e avevano esaurito il loro scopo con il sacrificio di Gesù quindi né i sacrifici né il tempio in cui si offrivano avevano più ragione di essere ristabiliti dopo la distruzione di quel sistema di adorazione avvenuta nel 70




Appunto, quindi il 70 non c' entra nulla


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/26/2020 6:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,382
Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 26/11/2020 17:51:




ma ora i sacrifici sono terminati, con il sacrifici perenne di Cristo nel vero Tempio, il celeste.
Quindi penso che il 70 EV non c' entri proprio nulla, altrimenti dovremmo aspettarci la restaurazione del tempio terreno e riprendere a fare sacrifici animali

E comunque sono profezie non facilissime da comprendere.

Anzi, forse le comprenderemo solo quando le vedremo realizzarsi sotto i nostri occhi, fino ad ora si possono fare solo congetture






Se la profezia é stata data prima ci sarà una ragione.
Che non siano facili da comprendere non ci piove.

Infatti non mi sembra il massimo questa spiegazione data nel 1960:

"Questa Risoluzione venne adottata dalle congregazioni dei testimoni di Geova in tutta la terra. L’annuncio apparso ne La Torre di Guardia inglese del 15 ottobre 1932, alla fine delle 2.300 sere e mattine, era la conferma ufficiale fatta da Geova, mediante il suo visibile canale di comunicazione, che il suo santuario di unte “pietre viventi” era stato purificato, giustificato o ristabilito. Era stato ristabilito nella sua giusta condizione con l’eliminazione degli “anziani” eletti democraticamente e con la nomina teocratica del sorvegliante della congregazione" w60 15/3 pp. 184-188“Sia fatta la tua volontà in terra” (Ventitreesima puntata)
w60 15/3 p. 188

Una profezia data a Daniele che doveva sigillare per il tempo della fine che riguardava "un modo di elezione degli anziani"; mi sembra un tantino eccessivo.
[Edited by verderame.1958 11/26/2020 6:12 PM]



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/26/2020 6:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,382
Re: Re: Re: Re:
claudio2018, 26/11/2020 18:01:

Secondo Paolo come spiega in Ebrei i sacrifici templari prefiguravano Cristo e avevano esaurito il loro scopo con il sacrificio di Gesù quindi né i sacrifici né il tempio in cui si offrivano avevano più ragione di essere ristabiliti dopo la distruzione di quel sistema di adorazione avvenuta nel 70




Si ma finché il tempio era in piedi gli ebrei continuavano a offrire sacrifici. Poi si puo anche considerare il 33 come partenza seguita dalla distruzione del tempio;





----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/26/2020 6:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 36,211
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re: Re: Re:
verderame.1958, 26/11/2020 18:08:




Se la profezia é stata data prima ci sarà una ragione.




prima rispetto a quando?

verderame.1958, 26/11/2020 18:08:


Che non siano facili da comprendere non ci piove.

Infatti non mi sembra il massimo questa spiegazione data nel 1960:

"Questa Risoluzione venne adottata dalle congregazioni dei testimoni di Geova in tutta la terra. L’annuncio apparso ne La Torre di Guardia inglese del 15 ottobre 1932, alla fine delle 2.300 sere e mattine, era la conferma ufficiale fatta da Geova, mediante il suo visibile canale di comunicazione, che il suo santuario di unte “pietre viventi” era stato purificato, giustificato o ristabilito. Era stato ristabilito nella sua giusta condizione con l’eliminazione degli “anziani” eletti democraticamente e con la nomina teocratica del sorvegliante della congregazione" w60 15/3 pp. 184-188“Sia fatta la tua volontà in terra” (Ventitreesima puntata)
w60 15/3 p. 188

Una profezia data a Daniele che doveva sigillare per il tempo della fine che riguardava "un modo di elezione degli anziani"; mi sembra un tantino eccessivo.



un pò vecchiotte come riviste, non ti pare?


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/26/2020 6:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,637
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Re: Re:
claudio2018, 11/26/2020 3:18 PM:

Si ma perché il 1844 ?



Erano i calcoli tipici del "risveglio" protestante, cioè quando stavano aspettando con fervore il ritorno di Cristo, alla loro epoca.
Si è passati progressivamente dal 1844 al 1874 e poi al 1914.

Simon
11/26/2020 6:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,637
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
verderame.1958, 11/26/2020 6:08 PM:




Se la profezia é stata data prima ci sarà una ragione.
Che non siano facili da comprendere non ci piove.

Infatti non mi sembra il massimo questa spiegazione data nel 1960:

"Questa Risoluzione venne adottata dalle congregazioni dei testimoni di Geova in tutta la terra. L’annuncio apparso ne La Torre di Guardia inglese del 15 ottobre 1932, alla fine delle 2.300 sere e mattine, era la conferma ufficiale fatta da Geova, mediante il suo visibile canale di comunicazione, che il suo santuario di unte “pietre viventi” era stato purificato, giustificato o ristabilito. Era stato ristabilito nella sua giusta condizione con l’eliminazione degli “anziani” eletti democraticamente e con la nomina teocratica del sorvegliante della congregazione" w60 15/3 pp. 184-188“Sia fatta la tua volontà in terra” (Ventitreesima puntata)
w60 15/3 p. 188

Una profezia data a Daniele che doveva sigillare per il tempo della fine che riguardava "un modo di elezione degli anziani"; mi sembra un tantino eccessivo.



Erano i toni che si usavano allora e oggi fanno ridere o sorridere.

Simon
11/26/2020 6:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 36,211
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re: Re: Re:
verderame.1958, 26/11/2020 18:11:




Si ma finché il tempio era in piedi gli ebrei continuavano a offrire sacrifici. Poi si puo anche considerare il 33 come partenza seguita dalla distruzione del tempio;





Mah, Cristo disse che il Tempio era il suo stesso corpo, se ben ricordi.
Il Tempio non ebbe più ragione di essere sin da quando Cristo diede se stesso in sacrificio perenne, non per nulla in quel momento la cortina del Tempio si squarciò (Matteo 27:51).
Gli ebrei continuarono a offrire sacrifici nel Tempio fino al 70, mentre i cristiani continuarono a frequentarlo per un pò.
Ma l' intendimento progressivo portò i cristiani a comprendere che il tempio era spirituale, anzi, loro stessi erano il Tempio


Devo lasciarvi perchè stasera ho l' adunanza cristiana alle 20,00

A domani mattina



[SM=x1408425]

[Edited by Aquila-58 11/26/2020 6:28 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/26/2020 7:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,106
Location: MILANO
Age: 60
Re: Re: Re:
verderame.1958, 26/11/2020 17:47:



A me quello che non quadra é che il capitolo 8 di daniele parla :

"Sfidò perfino il Principe dell’esercito, e a Lui fu tolto il sacrificio continuo, e il luogo stabilito del Suo santuario fu abbattuto"

Quando fu tolto il sacrificio continuo? Quando il luogo stabilito fu abbattuto? Storicamente queste due cose insieme avvennero nel 70 aEV

Dopo il 607 il tempio fu ricostruito e si continuo a offrire sacrifici in esso.




facciamo ordine

Daniele 9: 26 Dopo le sessantadue settimane 8 (69) il Messia sarà messo a morte e nessuno sarà per lui. E il popolo di un capo che verrà distruggerà la città e il santuario; la sua fine verrà con un'inondazione, e fino al termine della guerra sono decretate devastazioni. 27 Egli stipulerà pure un patto con molti per una settimana, ma nel mezzo della settimana ( 70esima) farà cessare sacrificio e offerta;

riesci ad applicarlo nel 66-70?' impossibile

Daniele 11:31
29 Al tempo stabilito egli andrà di nuovo contro il sud, ma quest'ultima volta la cosa non riuscirà come la prima, 30 perché delle navi di Kittim verranno contro di lui; perciò egli si perderà d'animo, si adirerà nuovamente contro il santo patto ed eseguirà i suoi disegni; così tornerà a mostrare riguardo con coloro che hanno abbandonato il santo patto. 31 Forze da lui mandate si leveranno per profanare il santuario-fortezza, sopprimeranno il sacrificio continuo e vi collocheranno l'abominazione che causa la desolazione. 32 Con lusinghe corromperà coloro che agiscono empiamente contro il patto; ma il popolo di quelli che conoscono il loro DIO mostrerà fermezza e agirà. 33 Quelli che hanno sapienza fra il popolo ne istruiranno molti, ma per un po' di tempo cadranno per la spada, il fuoco, l'esilio e il saccheggio.

INAPPLICABILE NEL 70 Cè UNA GUERRA DELLE NAVI.. ECC..

Matteo 24:15 «Quando dunque avrete visto l'abominazione della desolazione, predetta dal profeta Daniele, posta nel luogo santo (chi legge intenda), 16 allora coloro che sono nella Giudea fuggano ai monti 17 Chi si trova sulla terrazza della casa, non scenda a prendere qualcosa di casa sua; 18 e chi è nei campi, non torni indietro a prendere il suo mantello. 19 Ma guai alle donne incinte e a quelle che allatteranno in quei giorni! 20 E pregate che la vostra fuga non accada d'inverno, né di sabato, 21 perché allora vi sarà una tribolazione così grande, quale non vi fu mai dal principio del mondo fino ad ora, né mai più vi sarà. ma motivo degli eletti quei giorni saranno abbreviati.

Dopo quei giorni di tribolazione..l'abbreviamento si manifesterà

Nel 70??? una grande tribolazione come non vi sarebbe mai più stata? I cristiani poi fuggirono a Pella

E la stessa cosa di Giole, applicata alla pentecoste, è incompleta per quello che dovrà essere ripetuto al finale , se non consideri questo, non sai dove vai ..

la Gerusalemme dell'apocalisse non è quella del 70 in quanto calpestata dall'ottavo re , mentre Gerusalemme nel 70 dal sesto re
[Edited by geremia60(2019) 11/26/2020 7:37 PM]
------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
11/26/2020 8:44 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,637
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Re: Re: Re:
geremia60(2019), 11/26/2020 7:35 PM:




facciamo ordine

Daniele 9: 26 ...




Geremia, qui si parla delle "2300 sere e mattine" non di tutto un po'.

Simon
11/26/2020 9:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,382
Re: Re: Re: Re:
geremia60(2019), 26/11/2020 19:35:




facciamo ordine

Daniele 9: 26 Dopo le sessantadue settimane 8 (69) il Messia sarà messo a morte e nessuno sarà per lui. E il popolo di un capo che verrà distruggerà la città e il santuario; la sua fine verrà con un'inondazione, e fino al termine della guerra sono decretate devastazioni. 27 Egli stipulerà pure un patto con molti per una settimana, ma nel mezzo della settimana ( 70esima) farà cessare sacrificio e offerta;





Gesù fa cessare il sacrificio continuo; in daniele 8 è scritto che a Lui sarà tolto, da chi? Dal piccolo corno, non è Gesù in questo caso che "toglie", lui fa "cessare":. E una azione del nemico.

Per il resto non vorrei andare OT



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:26 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com