Previous page | 1 2 | Next page
Vote | Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Campionato italiano acisport 2021

Last Update: 1/7/2021 7:02 PM
11/21/2020 5:21 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,142
Registered in: 8/3/2007
Location: BORGOSESIA
Age: 35
Amministratore
Gold User
Re:
fabio776, 20/11/2020 18:45:

la possibilità può usare una vettura per 2 piloti


per chi corre sulla gara singola, per divertirsi (e non ha accezione negativa questa mia considerazione) sicuramente si.. ma se uno la vede nell'ottica di classifica, come han fatto aldo e ricci, ha ancora meno senso delle due gare in fila.

www.acisport.it/it/CIVT/notizie/2020/88862/velocit%C3%A0-su-terra:-ecco-le-gare-del-20...

tra l'altro, come si legge nell'articolo pubblicato sul sito Aci Sport qualche settimana fa, l'altra grande novità è l'inserimento in campionato dei D2, i vecchi junior, a quanto pare in forma di trofeo (il motivo per cui sia trofeo, mi è ignoto, magari qualcuno sa di più).
Sicuramente è una bella cosa sia per gli eventuali piloti di categoria, sia perchè appunto la categoria da sempre offre grande livello di mezzi, piloti e spettacolo.

Ho però una remora a riguardo, forte e concreta: spero che poter contare sulla categoria nell'italiano, non sia in generale un blocco al 'salire di categoria' anche per quei piloti vorrebbero e ne avrebbero le possibilità, perchè è un blocco culturale sportivo di cui l'Italia autocrossistica in passato già ha sofferto pesantemente.

Per finire, non posso fare a meno di constatare il nome scelto per la categoria: BUGGHY 1.6 (TR.D2)
buggHy??? buggHy è una parola che non esiste in nessun vocabolario del mondo, men che meno nella terminologia autocrossistica italiana e internazionale..

____________

manuel
Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:01 PM. : Printable | Mobile - © 2000-2021 www.freeforumzone.com