printprint
New Thread
Reply
 

La successione apostolica tramite l'effusione dello spirito santo con l'imposizione delle mani

Last Update: 12/23/2020 1:44 AM
Author
Print | Email Notification    
12/1/2020 9:19 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re: Re: Re: Re:
ciccino(1960), 30/11/2020 20:46:


I concili presieduti dai vescovi avevano queste finalità dottrinali. Quindi la figura dei successori apostolici era necessaria .




Lo vedi Ciccino?
E' condensato tutto qui il tuo errore!
Tu parli di "concilii presieduti da Vescovi", ma il punto è che NEL I secolo NON VI FU NESSUN CONCILIO presieduto da Vescovi (Unici Monarchici).
Lo capisci che stai parlando di qualcosa che non appartiene alla Rivelazione ispirata?
Nel I secolo, secondo te, il concilio (se così vogliamo chiamarlo) di Gerusalemme, fu presieduto da Vescovi?

Puoi farmi leggere dove è scritto?

Perché è tutto qui il nocciolo della questione, sai?

Bene, colgo l' occasione per chiederti tre cose:

1) restare a questo tema (che è poi il tema del 3D..)
2) non andare OT
3) fare post brevi, come questo. Evita, per cortesia, i sermoni kilometrici.
Grazie

Ciao





[Edited by Aquila-58 12/1/2020 9:23 AM]
12/1/2020 9:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 40,243
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
ciccino(1960), 11/30/2020 8:46 PM:



E' vero che non stiamo parlando di trinità ma è anche vero che rispondevo ad una frase postami dall'utente I-gua e non essendo in grado di andare all'origine greca mi sono avvalso di Qualcuno che ne sapesse più di me . Aquila giustamente ha fornito la sua spiegazione Dom 7 un'altra. Chi dei due ha ragione.? Vedi come nel corso dei secoli queste divergenze sorgevano a Migliaia e i successori degli apostoli avevano il compito di dirimere queste e altre controversie . Nè sorsero a migliaia . Se la bibbia avesse fornito tutte le risposte utili , chiare e senza pericolo di ambiquità , di fraintendimenti non avremo avuto bisogno di nessun vescovo , ne di concili , ne di nulla. I concili presieduti dai vescovi avevano queste finalità dottrinali. Quindi la figura dei successori apostolici era necessaria . E sono sicuro che tra gli eretici tutti la leggevano la bibbia con cuore sincero . Quindi la bibbia da sola non poteva essere l'unica fonte della verità di fede. Perchè chiunque ne avrebbe dato una interpretazione personale,e avremmo avuto un milione di versioni . Grazie.



Caro Ciccino,
Dimmi una cosa, chi fu il successore dell'apostolo Mattia?
E chi fu il successore di Taddeo e di Simone lo Zelota? (Mc 3,18)


Simon
12/1/2020 3:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 10,049
Age: 41
Come vengono nominati gli anziani e i servitori di ministero nelle congregazioni?
[Edited by I-gua 12/1/2020 3:55 PM]
-----------------------
Ospite (utente non TdG)

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
12/1/2020 4:21 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 40,243
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re: Come vengono nominati gli anziani e i servitori di ministero nelle congregazioni?
I-gua, 12/1/2020 3:54 PM:




Caro iGua,

cosa c'entra questo con la "successione apostolica"?

Simon
12/1/2020 4:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 40,243
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
Aquila-58, 12/1/2020 9:19 AM:



Lo vedi Ciccino?
E' condensato tutto qui il tuo errore!
Tu parli di "concilii presieduti da Vescovi", ma il punto è che NEL I secolo NON VI FU NESSUN CONCILIO presieduto da Vescovi (Unici Monarchici).
Lo capisci che stai parlando di qualcosa che non appartiene alla Rivelazione ispirata?
Nel I secolo, secondo te, il concilio (se così vogliamo chiamarlo) di Gerusalemme, fu presieduto da Vescovi?

Puoi farmi leggere dove è scritto?

Perché è tutto qui il nocciolo della questione, sai?

Bene, colgo l' occasione per chiederti tre cose:

1) restare a questo tema (che è poi il tema del 3D..)
2) non andare OT
3) fare post brevi, come questo. Evita, per cortesia, i sermoni kilometrici.
Grazie

Ciao



Caro Aquila,

Quello che scrivi mi sembra abbastanza scontato: un cattolico non cerca il fondamento della propria tradizione nelle Scritture ma lo cerca nella storia della sua chiesa.
Questo avviene, in una certa misura, un po' in tutte le organizzazioni religiose, ma forse in quella cattolica e ortodossa avviene piu' che in altre.

Puo' essere il nocciolo della questione, ma a cosa serve ripeterlo in continuazione? C'è uno scopo che mi sfugge?

Simon
12/1/2020 4:42 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 10,049
Age: 41
Re: Re: Come vengono nominati gli anziani e i servitori di ministero nelle congregazioni?
(SimonLeBon), 01.12.2020 16:21:



Caro iGua,

cosa c'entra questo con la "successione apostolica"?

Simon




Caro Simon

Dal primo messaggio originale di Ciccino:



ciccino(1960), 26.10.2020

HO trovato uno studio secondo me adatto a mostrare come avveniva l'elezione episcopale o sacerdotale nei primissime secoli , a partire dal 1 secolo dove erano ancora viventi gli apostoli. Dalla esposizione del documento si evince che il rito delle imposizione delle mani anche come trasmissione dello spirito santo. Come mai , domanda coloro che si definiscono ministri della parola non abbiano seguito questa prassi che comunque nessuno può dire non biblico. La nomina dei Vescovi
(...)





In pratica Ciccino, tra l’altro, ti chiede come mai gli anziani tdG non vengono nominati tramite l’effusione dello spirito santo con l’imposizione delle mani.

Il link rimanda ad una domanda dei lettori che spiega come venivano nominati gli anziani nel primo secolo e come sono nominati tra i tdG.
[Edited by I-gua 12/1/2020 4:47 PM]
-----------------------
Ospite (utente non TdG)

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
12/1/2020 6:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re: Re:
(SimonLeBon), 01/12/2020 16:24:



Caro Aquila,

Quello che scrivi mi sembra abbastanza scontato: un cattolico non cerca il fondamento della propria tradizione nelle Scritture ma lo cerca nella storia della sua chiesa.
Questo avviene, in una certa misura, un po' in tutte le organizzazioni religiose, ma forse in quella cattolica e ortodossa avviene piu' che in altre.

Puo' essere il nocciolo della questione, ma a cosa serve ripeterlo in continuazione? C'è uno scopo che mi sfugge?

Simon



Beh, non è propriamente così.
Il cattolico (che ne sa qualcosa della sua dottrina, ergo una minoranza), considera la Scrittura parte della tradizione.
Non è così per noi, come sai
Se si vuol dialogare civilmente, senza andare OT e senza scrivere sermoni kilometrici, il nocciolo della questione, riguardo al 3D, è proprio questo.
Il N.T. non indica alcun passaggio ad una figura di Vescovo unico monarchico, per i cattolici fondamento della successione apostolica.
Questo è un dato di fatto.
Se si vuol dialogare, sennò si lascia perdere (anche perchè noi e loro non troveremo mai un punto di incontro, a meno che il cattolico non diventi un cristiano testimone di Geova...)




[Edited by Aquila-58 12/1/2020 6:37 PM]
12/2/2020 2:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 240
Age: 60
Re: Re: Re:
Aquila-58, 01/12/2020 18:29:



Beh, non è propriamente così.
Il cattolico (che ne sa qualcosa della sua dottrina, ergo una minoranza), considera la Scrittura parte della tradizione.
Non è così per noi, come sai
Se si vuol dialogare civilmente, senza andare OT e senza scrivere sermoni kilometrici, il nocciolo della questione, riguardo al 3D, è proprio questo.
Il N.T. non indica alcun passaggio ad una figura di Vescovo unico monarchico, per i cattolici fondamento della successione apostolica.
Questo è un dato di fatto.
Se si vuol dialogare, sennò si lascia perdere (anche perchè noi e loro non troveremo mai un punto di incontro, a meno che il cattolico non diventi un cristiano testimone di Geova...)







O viceversa. Se la moderazione intendere chiudere il discorso bene. Prima però di chiudere io penso però , di chiedere l'opinione dei gentili utenti, in merito ai passi 16,13- 23. Matteo e Matteo 18,18. Non me ne voglia Aquila certo con Lui ne abbiamo molto . ma ci sono altri che forse potrebbero dare il loro contributo. La domanda è Quelle Parole che Gesù disse erano rivolte solo a Pietro e agli apostoli, oppure è rivolta a dei successori . Cristo ha voluto una chiesa, secondo Voi aveva bisogno di una guida o delle guide, oppure bastava la bibbia per ogni singolo cristiano? In qual modo i cristiani dovevano, ottemperare ai comandi di Cristo senza continuità e senza guide e in modo autonomo, fino a giungere alla congregazione cristiana dei tdg fondata al 19 secolo? Come in che modo il CD, ha attinenza con gli Apostoli qual è il collegamento? Non c'è Chiesa prima del xx secolo? Dato che per Voi non è la chiesa cattolica, la vera chiesa e nessun'altra se non la vostra. Attendo le vostre gentili risposte. Grazie
12/2/2020 3:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,398
Location: MILANO
Age: 60
SUCCESSIONE APOSTOLICA???
San Giovanni Crisostomo, Homelia 49 Mattheum.

diceva: "Quando l'eresia si impadronirà della chiesa , sappiate che non ci sarà prova di vera fede e di cristianità , se non con le Sacre Scritture, perchè quelli che si volgeranno altrove periranno ".

questo legittimerebbe una aleatoria presunta successione cattolica? IL DOGMA IN EVOLUZIONE !!

TRAFILETTO DELLA STORIA :
Nel 1569, il 26 febbraio, papa Pio V dà il bando agli Ebrei da tutte le sue terre, ad eccezione di Ancona e Roma. Ne è ovviamente interessata anche Rimini insieme a tutta la Romagna.

Non è il primo atto di persecuzione degli Ebrei in Italia, né sarà l’ultimo. Ma questo passo di papa Ghisleri, che era stato Inquisitore dei Domenicani, segna certamente una svolta decisiva nell’atteggiamento della Chiesa cattolica nei confronto degli israeliti. Svolta dettata dal Concilio di Trento (terminato nel 1563) e dalla conseguente Controriforma, che vide in Pio V uno dei principali artefici e promotori.

San Bernardino da Siena, uno dei più ferventi predicatori contro eretici ed ebrei

CHE FINE AVREBBERO FATTO GLI APOSTOLI IN QUANTO EBREI?

SI DICHIARAVANO GUERRA ANCHE I SANTI !!??

13 giugno del 1799: “l’esercito della Santa Fede” del Cardinale Ruffo e i “Lazzari” nullatenenti abbattono la Repubblica Partenopea sostenuta dalla Francia e protetta da San Gennaro; per ben 15 anni quest’ultimo fu detronizzato da Santo patrono di Napoli a favore di Sant’Antonio da Padova, che qui si vede guidare la rivolta ( NEL CIELO)


1 CORINZI 9 :Rimangono fede, speranza, amore .. AMORE????!!
[Edited by geremia60(2019) 12/2/2020 4:00 PM]
------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
12/2/2020 5:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 10,049
Age: 41
Re: Re: Re: Re:
ciccino(1960), 02.12.2020 14:45:



O viceversa. Se la moderazione intendere chiudere il discorso bene. Prima però di chiudere io penso però , di chiedere l'opinione dei gentili utenti, in merito ai passi 16,13- 23. Matteo e Matteo 18,18. Non me ne voglia Aquila certo con Lui ne abbiamo molto . ma ci sono altri che forse potrebbero dare il loro contributo. La domanda è Quelle Parole che Gesù disse erano rivolte solo a Pietro e agli apostoli, oppure è rivolta a dei successori . Cristo ha voluto una chiesa, secondo Voi aveva bisogno di una guida o delle guide, oppure bastava la bibbia per ogni singolo cristiano? In qual modo i cristiani dovevano, ottemperare ai comandi di Cristo senza continuità e senza guide e in modo autonomo, fino a giungere alla congregazione cristiana dei tdg fondata al 19 secolo? Come in che modo il CD, ha attinenza con gli Apostoli qual è il collegamento? Non c'è Chiesa prima del xx secolo? Dato che per Voi non è la chiesa cattolica, la vera chiesa e nessun'altra se non la vostra. Attendo le vostre gentili risposte. Grazie




Caro Ciccino

ti si è già risposto, ma non accetti le risposte.
è diverso.

l'apostasia è stata profetizzata, e l'apostasia è venuta.



2 Tessalonicesi 2:3

3 Non fatevi sviare da nessuno, in nessun modo, perché esso non verrà se prima non viene l’apostasiaa e non è rivelato l’uomo dell’illegalità, il figlio della distruzione.




la pura adorazione, nella storia dell'umanità, non è stata continua... come chiesa, s'intende.
singoli fedeli che praticavano la pura adorazione ce ne sono sempre stati.

ora, in che consiste l'apostasia?

allontanarsi dagli insegnamenti del Cristo e dei Profeti, insegnare - come chiesa- ciò che non è scritto nelle Sacre Scritture e spacciarlo non solo come dottrina legittima in merito ad effusione di spirito, ma pure come dogma di fede.

la più grande apostasia, da quale è sorta la Chiesa Madre che si è allontanata dal Cristo è questa:


se è scritto, perché insegnato da Cristo e trasmesso dall'apostolo San Paolo:


C.E.I.:

1Corinzi 8,6

per noi c'è un solo Dio, il Padre, dal quale tutto proviene e noi siamo per lui; e un solo Signore Gesù Cristo, in virtù del quale esistono tutte le cose e noi esistiamo per lui



insegnare invece:
Dio è una sostanza, non è una persona spirituale. Dio non è uno solo -il Padre YAHWEH - ma è trino: Gesù pure è Dio onnipotente e lo Spirito Santo è la terza persona di Dio.
il nome di YAHWEH non va neppure menzionato, sopratutto nella liturgia e nella preghiera.
adorate e invocato lo spirito santo e Gesù-bambino, le madonne e tutto il resto, le Pacha Mama ma non invocate il Nome del Padre YAHWEH.



questo significa ALLONTANARSI dagli insegnamenti del Cristo e degli Apostoli, quindi apostasia, quindi INTERRUZIONE DELLA PURA ADORAZIONE COME MADRE CHIESA della cristianità di matrice trinitaria.

quindi non c'è stata continuità dottrinale, la sana dottrina non è stata più insegnata per un periodo perché le semplici verità bibliche furono nascoste da menzogne religiose sul solo Dio, il Padre, e da falsi insegnamenti promossi e imposti come dogmi di fede.

ma nelle Scritture c'è pure Scritto che nei tempi della fine di questo sistema di cose la pura adorazione sarebbe stata ripristinata.

ripristinata per opera del Cristo Re, che prepara un Regno per il Padre e raccoglie un Popolo per il nome di YAHWEH....

... e che fa risplendere le originali verità scritturali attraverso la diffusione e la conoscenza delLa Parola di DIo.... e dell'originale Vangelo di Cristo.... in tutto il mondo...

e allora verrà la fine di questo sistema ingiusto, e Cristo potrà restaurare il Regno del suo Dio come in Cielo, così in Terra.




per esserci continuità con gli apostoli di Cristo - come Chiesa- ci deve essere continuità dottrinale e azioni conseguenti all'insegnamento di Cristo.
la Grande Madre Chiesa non ha mantenuto né la Fede nel riscatto di Cristo in vista della risurrezione dei morti e la restaurazione del Regno di Dio in Terra, né l'opera del Cristo, che consiste principalmente -come chiesa e Ministero della Parola di Dio - di insegnare la restaurazione del Regno di Dio come in Cielo così in Terra, e la vita eterna in Terra grazie al Riscatto di Cristo. In questo consiste la predicazione del Vangelo di Cristo.






Giovanni 16:23, 24



23 E quel giorno non mi farete nessuna domanda. In verità, sì, in verità vi dico: quello che chiederete al Padre nel mio nome, lui ve lo darà. 24 Finora non avete chiesto nulla nel mio nome. Chiedete e riceverete, affinché la vostra gioia sia completa.





Selah!



[Edited by I-gua 12/2/2020 5:34 PM]
-----------------------
Ospite (utente non TdG)

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
12/2/2020 6:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re: Re: Re: Re:

Caro Ciccino, finalmente un post breve!
Era ora!

ciccino(1960), 02/12/2020 14:45:



O viceversa. Se la moderazione intendere chiudere il discorso bene. Prima però di chiudere io penso però , di chiedere l'opinione dei gentili utenti, in merito ai passi 16,13- 23. Matteo e Matteo 18,18. Non me ne voglia Aquila certo con Lui ne abbiamo molto . ma ci sono altri che forse potrebbero dare il loro contributo. La domanda è Quelle Parole che Gesù disse erano rivolte solo a Pietro e agli apostoli, oppure è rivolta a dei successori .




Beh, Matteo 16:19 è rivolta esclusivamente a Pietro, a cui - unico - fu affidato il compito di aprire le tre chiavi del Regno dei cieli.
Le parole di Matteo 18:18 - NON ESTRAPOLATE DAL LORO CONTESTO di MATTEO 18:15-20 - sono rivolte anche ai loro successori, ma chi sono i loro successori?
I Vescovi Unici Monarchici?
Dove è stata mai istituita questa figura?
Perchè è questo il punto, sai?



ciccino(1960), 02/12/2020 14:45:


Cristo ha voluto una chiesa, secondo Voi aveva bisogno di una guida o delle guide, oppure bastava la bibbia per ogni singolo cristiano?




delle guide, è ovvio.
Ma chi sono?
Sono gli anziani/sorveglianti (presbiteri/episcopi, IDENTICA FIGURA) di Atti 20:17, 28, costituiti dallo spirito santo


ciccino(1960), 02/12/2020 14:45:


In qual modo i cristiani dovevano, ottemperare ai comandi di Cristo senza continuità e senza guide e in modo autonomo, fino a giungere alla congregazione cristiana dei tdg fondata al 19 secolo? Come in che modo il CD, ha attinenza con gli Apostoli qual è il collegamento? Non c'è Chiesa prima del xx secolo? Dato che per Voi non è la chiesa cattolica, la vera chiesa e nessun'altra se non la vostra. Attendo le vostre gentili risposte. Grazie



a me senbra che tu voglia di nuovo buttarla in polemica, mi chiedo perchè?
Un cristiano deve essere polemico?
Ti risulta?
Guarda, risponderti è facile ma l' ho già fatto moltissime volte.

La Rivelazione ispirata non parla di un continuum ininterrotto Congregazione apostolica - successori, piuttosto di un’ apostasia che faceva già capolino in epoca apostolica (Atti 20:29-30) e di grano e zizzanie che sarebbero dovuti crescere insieme, indistinguibili fino al tempo della mietitura.

Ho cercato anch' io di essere breve, ma ti chiedo di ragionare sulle Scritture e di gettare a mare ogni polemica, che a noi - come cristiani - non interessa!

Grazie e ciao

[Edited by Aquila-58 12/2/2020 6:26 PM]
12/2/2020 11:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 40,243
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
ciccino(1960), 12/2/2020 2:45 PM:



O viceversa. Se la moderazione intendere chiudere il discorso bene. Prima però di chiudere io penso però , di chiedere l'opinione dei gentili utenti, in merito ai passi 16,13- 23. Matteo e Matteo 18,18. Non me ne voglia Aquila certo con Lui ne abbiamo molto . ma ci sono altri che forse potrebbero dare il loro contributo. La domanda è Quelle Parole che Gesù disse erano rivolte solo a Pietro e agli apostoli, oppure è rivolta a dei successori . Cristo ha voluto una chiesa, secondo Voi aveva bisogno di una guida o delle guide, oppure bastava la bibbia per ogni singolo cristiano? In qual modo i cristiani dovevano, ottemperare ai comandi di Cristo senza continuità e senza guide e in modo autonomo, fino a giungere alla congregazione cristiana dei tdg fondata al 19 secolo? Come in che modo il CD, ha attinenza con gli Apostoli qual è il collegamento? Non c'è Chiesa prima del xx secolo? Dato che per Voi non è la chiesa cattolica, la vera chiesa e nessun'altra se non la vostra. Attendo le vostre gentili risposte. Grazie



Caro Ciccino,

Non solo nessun apostolo, ma nemmeno nessun padre apostolico, i loro successori nel II secolo, ha mai applicato quelle parole ad alcun successore degli apostoli o di Pietro.

Ti ho già chiesto una volta chi erano i successori di Mattia, Taddeo e di Simone il cananeo, ma non mi hai risposto.
Se tu credessi davvero che gli apostoli hanno avuto degli eredi non avresti difficoltà a indicarne i nomi.

Simon
12/3/2020 2:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 10,049
Age: 41
Re:
ciccino(1960), 26.10.2020 21:08:




(...)

Sul rito di ordinazione dei vescovi, è la Traditio Apostolica di Ippolito (primi decenni del III secolo) la più antica testimonianza scritta al di fuori dei testi canonici. Da essa apprendiamo che il gesto essenziale dell'ordinazione del vescovo è l'imposizione delle mani. Questa viene fatta in silenzio da altri vescovi presenti, mentre uno di loro recita una preghiera consacratoria. A voi la confutazione grazie





C.E.I.:

Levitico 8:13-18

13 Poi Mosè fece avvicinare i figli d'Aronne, li vestì di tuniche, li cinse con le cinture e legò sul loro capo i turbanti, come il Signore aveva ordinato a Mosè.
14 Fece quindi accostare il giovenco del sacrificio espiatorio e Aronne e i suoi figli stesero le mani sulla testa del giovenco del sacrificio espiatorio. 15 Mosè lo immolò, ne prese del sangue, bagnò con il dito i corni attorno all'altare e purificò l'altare; poi sparse il resto del sangue alla base dell'altare e lo consacrò per fare su di esso l'espiazione. 16 Poi prese tutto il grasso aderente alle viscere, il lobo del fegato, i due reni con il loro grasso e Mosè bruciò tutto sull'altare. 17 Ma il giovenco, la sua pelle, la sua carne e le feci, bruciò nel fuoco fuori dell'accampamento, come il Signore gli aveva ordinato.
18 Fece quindi avvicinare l'ariete dell'olocausto e Aronne e i suoi figli stesero le mani sulla testa dell'ariete.




Perché Aronne è i suoi figli imposero le mani sul capo del toro prima di sacrificarlo a YAHWEH, e perché fecero altrettanto stendendo le proprie mani sulla testa dell’ariete?
Che sta a significare questa imposizione delle mani e cosa implica?
Che relazione con l’imposizione delle mani sul capo di esseri umani?
-----------------------
Ospite (utente non TdG)

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
12/3/2020 3:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 10,049
Age: 41
Re: Re: Re: Re: Re:
ciccino(1960), 30.11.2020 12:26:


(....)Gesù nei vangeli non ha mai parlato di paradiso restaurato in terra. In tutti i vangeli esiste solo e i miti erediteranno la terra e tu da questo lo deduci? MT 5,5 . (...)






Matteo 24

Mentre Gesù se ne andava dal tempio, i suoi discepoli gli si avvicinarono per mostrargli gli edifici del tempio 2 A sua volta lui disse loro: “Vedete tutte queste cose? In verità vi dico: qui non ci sarà affatto pietra che rimarrà sull’altra e che non verrà gettata giù”. 3 Mentre sedeva sul Monte degli Ulivi, i discepoli gli si avvicinarono in privato e gli chiesero: “Dicci: quando avverranno queste cose, e quale sarà il segno della tua presenza e della conclusione del sistema di cose?” 4 Gesù rispose loro: “State attenti che nessuno vi inganni, 5 perché molti verranno nel mio nome, dicendo: ‘Sono io il Cristo’, e inganneranno molti. 6 Sentirete di guerre e di notizie di guerre. Guardate di non allarmarvi, perché queste cose devono accadere, ma non è ancora la fine. 7 “Infatti nazione combatterà contro nazione e regno contro regno, e ci saranno carestie e terremoti in un luogo dopo l’altro. 8 Tutte queste cose sono solo l’inizio di grandi sofferenze. 9 “Quindi vi perseguiteranno e vi uccideranno, e sarete odiati da tutte le nazioni a causa del mio nome. 10 E allora molti si allontaneranno dalla fede, e si tradiranno e si odieranno gli uni gli altri. 11 Compariranno tanti falsi profeti, che inganneranno molti; 12 e a causa dell’aumento della malvagità l’amore della maggioranza si raffredderà. 13 Ma chi avrà perseverato sino alla fine sarà salvato. E questa buona notizia del Regno sarà predicata in tutta la terra abitata, perché sia resa testimonianza a tutte le nazioni, e allora verrà la fine. [/B]



caro Ciccino, e quale è "questa buona notizia del Regno" che Gesù predica nel Nome di Geova, e che i discepoli di Cristo, i successori degli apostoli, i reali e legittimi Ministri della Parola devono a loro volta annunciare per essere veri seguaci di Gesù?


una condizione di cuore? Uno stato d'animo interiore?

questo sarebbe il REGNO DI DIO che i successori degli apostoli debbono annunciare per perseguire l'opera di predicazione iniziata e condotta dal Cristo Re, il Messia di YAHWEH e Condottiero?


MATTEO 6


C.E.I.

5 Quando pregate, non siate simili agli ipocriti che amano pregare stando ritti nelle sinagoghe e negli angoli delle piazze, per essere visti dagli uomini. In verità vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. 6 Tu invece, quando preghi, entra nella tua camera e, chiusa la porta, prega il Padre tuo nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.
7 Pregando poi, non sprecate parole come i pagani, i quali credono di venire ascoltati a forza di parole. 8 Non siate dunque come loro, perché il Padre vostro sa di quali cose avete bisogno ancor prima che gliele chiediate. 9 Voi dunque pregate così:
Padre nostro che sei nei cieli,
sia santificato il tuo nome;
10 venga il tuo regno;
sia fatta la tua volontà,
come in cielo così in terra.



Il Regno di Dio sarà fermamente stabilito IN TERRA da Cristo Re, per l'eternità 
attraverso il Regno Messianico

[Edited by I-gua 12/3/2020 3:09 PM]
-----------------------
Ospite (utente non TdG)

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
12/3/2020 3:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,398
Location: MILANO
Age: 60

ciccino(1960), 26.10.2020 21:08:



(...)

Sul rito di ordinazione dei vescovi, è la Traditio Apostolica di Ippolito (primi decenni del III secolo) la più antica testimonianza scritta al di fuori dei testi canonici. Da essa apprendiamo che il gesto essenziale dell'ordinazione del vescovo è l'imposizione delle mani. Questa viene fatta in silenzio da altri vescovi presenti, mentre uno di loro recita una preghiera consacratoria. A voi la confutazione grazie



mi chiedo, ti chiedo, che valore può mai avere se qualcuno ti ha imposto le mani sul capo per assegnarti un incarico, se poi non ne sei degno ??

Una intera chiesa come istituzione si è dimostrata indegna , quella ebraica..il perchè è parallelo a quello che si può benissimo applicare alla tua chiesa romana, senza disprezzare i singoli che magari nel loro non si rendono conto di buttare via dalla finestra il loro oro, se lo dedicano alla finalità di sostenere il passato e il presente della loro chiesa come istituzione, che di sacro o santo ha solo il nome.

Cè sta perfino la tua madonna di fatima che ti dice che se la chiesa non fa opere di pentimento, farà una brutta fine

A che ti serve sta discussione per testimoniare se vi era si o no una successione nel senso di incaricare qualcuno..incaricarlo che significa ?? una volta incaricato . incaricato per sempre ??

In quale giornaletto lo hai letto?? Perfino gli apostoli come gruppo potevano essere delegittimati.

Galati 1 " anche se noi diciamo qualcosa di diverso (di cambiato nei secoli), sia maledetto "

più che traditio, parliamo di tradimento della tua chiesa per l'incarico che si è voluta attribuire sulla base evangelica, di fatto solo presunta attribuzione .. che è molto più realistico,attinente alla verità dei fatti. dottrinali e non.

Con chiesa o senza chiesa, cosa cambiava e cosa è cambiato per la morale dei popoli e dei loro relativi governi?? NIente, anzi ci sarebbe stata meno violenza In ogni caso se prima si ammazzava in nome di Cesare e di Giove , poi lo si fece in nome di Cristo per ambizione di poltrona , e che ti piaccia o no, questa è la verità dei fatti , poi puoi suonare tutte le righe che vuoi in successione e non . Sai a quanto vale, come se cambierebbe qualcosa.
------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
12/3/2020 3:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 10,049
Age: 41
La Chiesa Romana è nata come religione civica ed è per questo motivo non ha nessuna relazione con lo Schiavo Fedele e Saggio nominato da Gesù.
Non c’è continuità. Non c’è continuità di nessun tipo. E tale madre, tale figlie.
Vescovi e papi della Madre Chiesa non servono Gesù e non adorano YAHWEH, non proclamano la restaurazione del Regno di Dio come in Cielo, così in Terra.
Non possono essere successori dei discepoli di Cristo, perché la Chiesa Romana è nata come strumento religioso di governo universale e fa parte dell’impero, è stata elaborata per gestire il potere temporale, per essere a capo di questo sistema di cose destinato ad essere distrutto e sostituito con il Regno di Dio, condotto dal Re dei re messianico.






Satana riuscì ad allontanare Adamo ed Eva da Dio. Da allora ha fatto guerra alla vera adorazione, cercando di allontanare da Geova Dio quante più persone possibile.

In epoca precristiana Satana si diede molto da fare per tentare chi adorava Geova.

Nel I secolo E.V. fece sorgere l’apostasia, che corruppe la congregazione cristiana; a un certo punto la pura adorazione sembrò addirittura scomparire (Matt. 13:24-30, 36-43; Atti 20:29, 30).

A partire dal II secolo iniziò per i servitori del vero Dio un lungo periodo di prigionia spirituale sotto Babilonia la Grande, l’impero mondiale della falsa religione.

Ma Satana non è riuscito a fermare il proposito di Dio riguardo alla pura adorazione. Nulla può impedire a Dio di realizzare ciò che ha in mente (Isa. 46:10; 55:8-11). È chiamato in causa il suo nome, e lui agisce sempre in armonia con il significato di quel nome. Geova realizza immancabilmente ciò che si propone

La pura adorazione di Geova
[Edited by I-gua 12/3/2020 3:45 PM]
-----------------------
Ospite (utente non TdG)

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
12/3/2020 10:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 40,243
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
Cogliendo un versettino dall'intervento di Ciccino (mi si perdoni la rima!) la Gerusalemme cita in nota a Mt 16,18:

"Pietro: né la parola greca Petros e nemmeno, sembra, il suo corrispondente aramaico kefa ("roccia") erano usati come nomi di persona prima che Gesu' avesse chiamato cosi' il capo degli apostoli per simboleggiare il suo compito nella fondazione dela chiesa. Questo cambiamento di nome ha potuto aver luogo anche prima (cf. Gv 1,42; Mc 3,16; Lc 6,14). - la mia chiesa: il termine semitico che traduce ekklesia significa "assemblea" e si incontra spesso nell'AT per designare la comunità del popolo eletto, specialmente nel deserto (cf. Dt 4.10 etc.; At 7,38)."

Ci sono vari strafalcioni in questi commenti partigiani.
Nel passo di Marco che parla di nomi e "soprannomi" viene detto che a Giacomo e Giovanni "pose nome" (ἐπέθηκεν ὄνομα) "boanerges" (all'incirca "figli del tuono").
Quindi non solo il presunto "cambiamento di nome" non avvenne in quell'occasione, ma non aveva neanche la funzione particolare di cui fantasticano gli cattolici.

Sulla pietra angolare, cioè Gesu' Cristo, è fondata la chiesa di Dio, non certo su un uomo.
Lo riconobbe lo stesso Pietro nella sua prima lettera "6 Nelle Scritture infatti si legge: “Ecco, io pongo in Sìon una pietra angolare di fondamento, scelta, preziosa, e chi ripone fede in essa non sarà mai deluso”."

"Assemblea" o "congregazione" è il modo con cui i tdG chiamano i propri gruppi.

Stammi bene Ciccino.

Simon
12/4/2020 6:10 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re: Re:
(SimonLeBon), 03/12/2020 22:11:

Cogliendo un versettino dall'intervento di Ciccino (mi si perdoni la rima!) la Gerusalemme cita in nota a Mt 16,18:

"Pietro: né la parola greca Petros e nemmeno, sembra, il suo corrispondente aramaico kefa ("roccia") erano usati come nomi di persona prima che Gesu' avesse chiamato cosi' il capo degli apostoli per simboleggiare il suo compito nella fondazione dela chiesa. Questo cambiamento di nome ha potuto aver luogo anche prima (cf. Gv 1,42; Mc 3,16; Lc 6,14). - la mia chiesa: il termine semitico che traduce ekklesia significa "assemblea" e si incontra spesso nell'AT per designare la comunità del popolo eletto, specialmente nel deserto (cf. Dt 4.10 etc.; At 7,38)."

Ci sono vari strafalcioni in questi commenti partigiani.
Nel passo di Marco che parla di nomi e "soprannomi" viene detto che a Giacomo e Giovanni "pose nome" (ἐπέθηκεν ὄνομα) "boanerges" (all'incirca "figli del tuono").
Quindi non solo il presunto "cambiamento di nome" non avvenne in quell'occasione, ma non aveva neanche la funzione particolare di cui fantasticano gli cattolici.

Sulla pietra angolare, cioè Gesu' Cristo, è fondata la chiesa di Dio, non certo su un uomo.
Lo riconobbe lo stesso Pietro nella sua prima lettera "6 Nelle Scritture infatti si legge: “Ecco, io pongo in Sìon una pietra angolare di fondamento, scelta, preziosa, e chi ripone fede in essa non sarà mai deluso”."

"Assemblea" o "congregazione" è il modo con cui i tdG chiamano i propri gruppi.

Stammi bene Ciccino.

Simon



A prescindere dal primato petrino o meno sugli apostoli, cosa che scritturalmente parlando non ci fu (ma non è questo il tema del 3D), il punto è che MAI gli apostoli "consacrarono" dei Vescovi Unici (monarchici), come figura scissa dal presbitero (anziano), con imposizione delle mani e come successori degli apostoli medesimi.
Su questo credo che non si possa proprio controbattere..


12/8/2020 7:02 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 10,049
Age: 41
Chiunque ascolta il PADRE (non il Papa, ma la Parola di YAH) sarà istruito da YAH medesimo,
ciccino(1960), 25.11.2020 15:42:



Col tuo intendimento puoi dire solo eresie, perchè assoggetti la scrittura al tuo raziocinio. Così hanno fatto tutti coloro che si discostano dalla Chiesa . (...)




È Geova stesso, YAHWEH, che. Istruisce il Popolo raccolto da Cristo nel Nome del Padre, e lo fa attraverso il Suo spirito e con l’opera di predicazione delle Verità di Dio condotta da Cristo e dalle schiere degli angeli.

Quindi è vero che da soli non si può accedere alla verità, ma è anche vero che La Verità su Dio e il Suo proposito per la Terra è contenuto perfettamente nella Parola scritta di Dio (Unico Vero Deposito di Fede e Testamento del solo Dio) e che Geova stesso concede singolarmente intendimento di queste verità scritturali tramite il Suo spirito e tramite La Parola che lo sostiene. Questo avviene quando noi ci avviciniamo al solo Dio, Dio si avvicina a noi, ci attira, ci istruisce attraverso la Sua Parola e ci concede intendimento tramite la forza attiva del Suo spirito.


Nessuno può venire da me a meno che non lo attiri il Padre, che mi ha mandato; e io lo risusciterò nell’ultimo giorno. 45 Nei Profeti è scritto: ‘Saranno tutti istruiti da Geova’. Chiunque ascolta il Padre e impara da lui viene da me.







33 “Questo infatti è il patto che concluderò con la casa d’Israele dopo quei giorni”, dichiara Geova. “Metterò la mia legge dentro di loro, e la scriverò nel loro cuore. Allora io sarò il loro Dio, e loro saranno il mio popolo”. 34 “E non diranno più ciascuno al suo prossimo e ciascuno a suo fratello: ‘Conoscete Geova!’, perché mi conosceranno tutti, dal più piccolo al più grande”, dichiara Geova. “Infatti perdonerò il loro errore e non ricorderò più il loro peccato”.






MICHEA 4

Molte nazioni verranno e diranno:“Venite, saliamo al monte di Geovae alla casa dell’Iddio di Giacobbe. Egli ci insegnerà le sue vie,e noi cammineremo nei suoi sentieri”. Da Sìon infatti uscirà la legge,e da Gerusalemme la parola di Geova.




Quindi Geova Dio concede intendimento della Sua Parola a qualsiasi persona sincera che lo cerca, non dando l’esclusiva ad una classe clericale che avrebbe autorità per imposizione delle mani ad insegnare ciò che NON È Parola di Dio è non è scritto nella Bibbia, non è stato insegnato da Gesù, dalla Parola di YHWH.

No. Il Solo Dio concede a tutti i seguaci di Cristo, a tutte le persone umili e sincere che scrutano gli insegnamenti deLa Parola, intendimento tramite il Suo spirito.
Lo spirito che è da Dio e permette intendimento delle verità bibliche, profonde e semplici, non è prerogativa di una classe clericale, ben che meno al “Papa di Roma” né ai clerici e teologi cattolici.

Questo è quello che vogliono farti credere: che loro c’hanno il primato, che hanno autorità dottrinale perché loro hanno studiato e hanno lo spirito effuso per imposizione delle mani. Se non è scritto nella Bibbia va bene lo stesso, era accennato in nuce e a loro lo “spirito” gli ha spifferato dogmi migliori di quelli ispirati ai profeti e messi per iscritto nella Bibbia. Ti dicono fa niente se non sta scritto o è in contraddizione con la Bibbia perché è deposito di fede dei “Padri della Chiesa (mentre il Padre è solo YAHWEH)

Falsità
Padri della menzogna
Perché in contraddizione con La Parola di Dio, che è la Via, La Verità e la Vita
[Edited by I-gua 12/8/2020 7:20 AM]
-----------------------
Ospite (utente non TdG)

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
12/8/2020 8:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re: Chiunque ascolta il PADRE (non il Papa, ma la Parola di YAH) sarà istruito da YAH medesimo,
I-gua, 08/12/2020 07:02:





Falsità
Padri della menzogna



Perché in contraddizione con La Parola di Dio, che è la Via, La Verità e la Vita




Caro Igua,

prima di tutto non capisco perchè andare a riprendere una discussione che era pressochè terminata.

Seconda poi, devo dirti che io mi dissocio completamente da questo modo di dialogare.
Si può non essere d' accordo con la dottrina cattolica e noi cristiani testimoni di Geova infatti non lo siamo.
Ma ci vuole mitezza e rispetto (1 Pietro 3:15), un' assoluta esigenza cristiana.

Questo modo di dialogare ("falsità, padri delle menzogna") non solo non aiuta minimamente alcun dialogo sereno, ma può portare solo alla contesa, opera della carne (Galati 5:20).

Ti chiedo di fare attenzione, visto che qui sei sul forum dei cristiani testimoni di Geova.

Ciao

[Edited by Aquila-58 12/8/2020 8:58 AM]
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:19 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com