New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Facebook  

UN saluto e una condivisione

Last Update: 10/7/2020 6:10 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
10/7/2020 12:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

ciao. ti ringrazio ancora per i commenti lasciati sul mio blog e sono contento che, se anche il mio vuol essere un lavoro "laico" e razionale, sia piaciuto ad un cattolico fervente come te. Premetto che seppur cattolico anch'io non sono affatto praticante, anzi, pur avendo una fede solida e profonda (ho fatto anche il frate per un paio d'anni in seminario)non riesco ad accettare la forma temporale e catechistica della Chiesa organizzata: purtropo il sistema amministrativo di una congregazione religiosa mal si sposa con la spiritualità individuale, con tutte le sue accezioni e sensibilità personali. Con questo non intendo delegittimare l'autorità del Papa o della Chiesa come istituzione, ma solamente sostenere che seppur considerandola Santa, non è essa la sosatnza spirituale della religione cristiana, in quanto sistema organizzato di regole e dogmi concepita e realizzata per una applicazione umana. Ciò che più mi preme combattere è però la costante ed inarrestabile contaminazione rezionale, da parte di una mentalità positivista meccanicista deviata, che con bugiarda autorevolezza pretende di avere il diritto di giudicare le cose. In verità sono convinto che la logica sia davvero l'unico alleato della verità e che la scienza sia l'unico strumento valido per l'analisi e la comprensione serena della condizione umana e dei suoi fenomeni. Ciò che è successo col tempo però, e qui sta la sua devianza, è che insieme ad una presa di coscienza culturale generale dell'umanità, si sia rafforzata un 'interpretazione materiale di ciò che in realtà, in coscienza, ogni essere umano sa essere trascendentale. E' possibile, ad esempio, che l'universo sia scientificamente visto solo come un'insieme di leggi matematiche e fisiche, nonostante il fatto stesso che esso sia regolato armonicamente da esse, sia la prova di una costruzione non casuale? possibile che il fatto che noi si venga da un concentrato di materia esplosa (il Big Bang) dal quale si sono poi formati galassie, pianeti, la Terra, l'atmosfera, gli esseri monocellulari, i mammiferi, l'uomo pensante, sia noto ma non se ne veda la trascendenza? dalla materia l'uomo. L'uomo prende coscienza di sè stesso e della sua storia, noi siamo l'Universo che pensa a sè stesso (è logica)! come può mancare trascendenza da questa verità scientifica? il pensiero che nasce dalla materia.. possibile che non si voglia stupirsene? come può l'uomo di scienza stupirsi della perfetta complessità della natura senza sentirne la meravigliosa impossibile causalità? Dall'impossibilità di assoggettare tale indeterminatezza è nata la paura della delegittimazione scientifica ed ecco perchè culturalmente c'è stato questo passaggio deviato e deviante imposto da chi ha avuto il potere di ergersi a giudice della misura delle cose (gli scienziati), che per motivi vari (storici e sociologici) hanno criminalmente impostato il lavoro della logica impermeabilizzandolo dalla contaminazione metafisica, pur essendo essa la vera natura e il vero motivo che rende tale ricerca sensata.
OFFLINE
10/7/2020 12:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

riprendo il mio pensiero

L'umanità in maniera bizzarra ha dimenticato il motivo stesso per il quale essa esiste, e per il quale essa s'affanna a vivere, ovvero riconoscere Dio nel conoscere sè stessa e il mondo. E' questo che mi preme risvegliare, e nel mondo esistono ancora delle cose che sono in grado, nella loro realtà fisica, di smascherare il "complotto" meccanicista di certa scienza. la dimostrazione della loro realtà resta l'unica via per risvegliare l'uomo dal suo sonno spirituale. Noi non siamo ancora abbastanza evoluti per comprendere Dio, ma siamo abbastanza attrezzati per dedurne l'esistenza. Una volta bastava la fede sincera, che anche senza logica mostrava la sua potenza imprescindibile. oggi l'uomo non si fida più di sè stesso, non almeno di quella sua parte irrazionale, tanto da non sapere più ascoltare la sua meravigliosa metafisicità. Anzi molto spesso se ne ha terrore, proprio perchè immotivatamente presente. Ecco perchè seppur conscio della divinità, e della meraviglia esistente in questo mondo, mi batto per una razionale presa di coscienza rispettando le leggi della logica, per dimostrare oggettivamente l'esistenza del divino nella vera natura della delle cose. Non abbiamo abbastanza saggezza per conoscere Dio, come ho detto, ma per certo abbiamo i mezzi per poterlo riconoscere, appunto. ps. perdona la logorroica manifestazione del mio pensiero, ma volevo sapere cosa ne pensi, nella sensazione che tu abbia voglia e cognizione per rispondermi qualcosa di interessante..
10/7/2020 6:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Caro Deddy
è un piacere leggerti qui da noi. Concordo con quanto hai esposto, specialmente sul fatto che noi possiamo DEDURRE la esistenza di Dio attraverso l'osservazione dell'esistente.
Non abbiamo gli strumenti che scientificamente possono misurarne o rilevarne la presenza, ma abbiamo la ragione, che è lo strumento più adatto e che ci rimanda ad una suprema intelligenza e potenza che ha fatto tutte le cose.

Trovo anche vero che l'uomo moderno si è costruito una specie di gabbia che impedisce di utilizzare questo strumento ritenendolo incapace di trarre delle logiche conseguenze da ciò che osserva, ma siccome il senso del divino è innato in noi, fa sentire il suo richiamo e noi ci troviamo quasi a combattere contro noi stessi nel tentativo di sopprimere ciò che portiamo dentro.
Grazie della tua condivisione
Con stima
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
MI SARETE TESTIMONI (Atti 1,8)
LUNA ATTUALE
--Clicca sotto e ascolta >> RADIO MARIA<< =============

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire

Cerca in BIBBIA CEI
PER VERSETTO
(es. Mt 28,1-20):
PER PAROLA:

 
*****************************************
Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:02 AM. : Printable | Mobile - © 2000-2020 www.freeforumzone.com