efp news 2021
EFP | Il tuo Account | Ultime Storie | Storie scelte del sito | Storie scelte del Forum | Siti Consigliati - Top Manga

EFP News
Contattate l'amministrazione - Contest - Regolamento Contest - Staff
 
Previous page | « 6 7 8 | Next page

La colonna sonora della mia storia

Last Update: 3/8/2021 12:09 AM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 495
Giudice***
2/16/2021 1:08 PM
 
Quote

Scusate la domanda banale...dall'anteprima della discussione risulta un messaggio del giudice datato 15/02, ma se entro nella discussione l'ultimo messaggio risulta a qualche giorno fa.
Ho il computer impazzito?

...yes my teeth and ambitions are bared, be prepared!

Pagina autore su EFP

Pagina giudice (congelata)
OFFLINE
Post: 1,384
Giudice*****
2/16/2021 4:19 PM
 
Quote

Mariam_Kasinaga, 2/16/2021 1:08 PM:

Scusate la domanda banale...dall'anteprima della discussione risulta un messaggio del giudice datato 15/02, ma se entro nella discussione l'ultimo messaggio risulta a qualche giorno fa.
Ho il computer impazzito?

L’anteprima mostra qualunque "operazione" fatta dagli utenti, sia i messaggi nuovi che le varie modifiche, infatti se vai alla pagina iniziale vedi che il bando è stato modificato ieri, ed è da lì che deriva la notifica ^^
[Edited by fantaysytrash 2/16/2021 4:38 PM]
OFFLINE
Post: 495
Giudice***
2/16/2021 8:37 PM
 
Quote

fantaysytrash, 16/02/2021 16:19:

L’anteprima mostra qualunque "operazione" fatta dagli utenti, sia i messaggi nuovi che le varie modifiche, infatti se vai alla pagina iniziale vedi che il bando è stato modificato ieri, ed è da lì che deriva la notifica ^^

Oddio grazie, si vede che in questi ultimi sono fusa!

...yes my teeth and ambitions are bared, be prepared!

Pagina autore su EFP

Pagina giudice (congelata)
OFFLINE
Post: 75
2/24/2021 2:14 PM
 
Quote

Anatra Valeria potresti farci avere qualche notizia sul contest. Io risulto ancora ritirata
2/24/2021 8:31 PM
 
Quote

Questo messaggio inizia con delle scuse, sono stata più che assente ed HEY! Non è corretto nei vostri confronti.
L'idea di due contest in piena sessione è stata un idea del cavolo (restiamo family friendly)e di certo non giustifica tutte le cavolate che ho fatto.
Sarà l'ultimo contest che farò? BUON DIO NO!
Va però detto che li farò più di rado.

Il succo?

Swan, mi dispiace un botto, con te ho sbagliato più di tutti e di certo non è con un messaggino che riparo alla mia scorrettezza.

Ad ogni modo, ho letto tutte le storie, manca quella di Swan, ma questa sera stessa la leggerò.

A valutazioni come siamo messi? Non male, le bozze ci sono.
Dopo questo mini avviso vi lascio tutti i pacchetti segreti!


Generi : Drammatico, Azione, Horror, Romantico


Lista pacchetti del contest “La colonna sonora della mia storia”

It's raining somewhere else -Undertale
genere drammatico
“La vendetta resta una pulsione orribile, anche quando si gonfia di ragioni.”
Cena
Obbligo : La storia deve cominciare in un ristorante

My body is a cage - Dark
genere drammatico
“Ci sono quelle sere dove pensi al passato, e tutto il male ti risale”
Sangue
Obbligo : La storia deve ambientarsi in un bosco

Nameless song – Dark Souls
genere drammatico
“Ho la costante paura di dimenticarlo. Anche se ad ogni giorno che passa, la sua figura sembra sbiadirsi sempre di più.”
Ricordo
Obbligo : La storia deve essere narrata da un cantastorie

Light of the seven - GOT
genere drammatico
“Si nasce e si muore soli, il resto è niente”
Terra bruciata
Obbligo : La storia si deve concludere in piena notte all'aperto

Requiem for a dream - //
genere drammatico
“Siamo come i fiori, appassiamo così velocemente senza acqua”
Pianoforte
Obbligo : Nella storia deve essere presente una scena su un faro

Nothing else matters – Metallica
genere drammatico
“Non m'importa se non ci sei, mio Dio mi manchi come l'aria”
Lettera
Obbligo : Nella storia deve esserci un oggetto simbolico ricorrente

Quiet water - Undertale
genere romantico
“Piove sulle tue ciglia, piove sulle tue ciglia nere. Sembra che tu pianga, ma di piacere.”
Abbraccio
Obbligo : Deve esserci un luogo importante nella storia dove c'è una cascata

Not Today – Me before you
genere romantico
“In questo mondo terrificante, ci restano solo i legami che ci creiamo”
Filo rosso
Obbligo : Uno dei due deve morire

Goodbye – Dark
genere romantico
“Sei insieme la quiete e la confusione del mio cuore”
Profumo di donna
Obbligo : La storia deve parlare di una relazione segreta

TADB – Rovere
genere romantico
“Ma che m'importa del domani, stringimi le mani, però i baci non risolvono i problemi e domani non ci sei.”
Rimpianto
Obbligo : Deve esserci una scena dove la coppia balla

Oroscopo – Calcutta
genere romantico
“Quante mani che si stringono e quanti abbracci che vengono dati, ma è triste sapere che molti di questi sono falsi”
Tristezza
Obbligo : Deve essere una storia fra adolescenti

Rosenrot – Rammstein
genere romantico
“Guardiamo lo stesso mondo, ma lo vediamo con occhi diversi”
Rovi
Obbligo : I genitori di uno dei due non approvano la relazione

Enter Sandman
genere horror
“I mostri sono reali, così come i fantasmi, loro vivono dentro di noi e a volte vincono”
Buio
Obbligo : La storia deve ambientarsi vicino il mare

The devil in I
genere horror
“Il diavolo non viene da noi con il volto rosso e le corna, lui viene travestito di ciò che noi più desideriamo”
Labbra
Obbligo: Un personaggio deve essere avvenente e deve provare a sedurre un altro personaggio

Lady Maria - bloodborne
genere horror
“Un cadavere, deve essere lasciato lì dov'è”
Capelli bianchi
Obbligo : la storia deve svolgersi all'interno di una vecchia struttura

Night on Bald mountain
genere horror
“Non c'è luce, vedo solo buio ed il suo sorriso”
Ombra
Obbligo : La storia deve contenere un fantasma come protagonista

Crows over the city – The last door
genere horror
“Chiuderai gli occhi e li potrai sentire, gracchiano nella tua testa fino a farla scoppiare!”
Londra
Obbligo : Il protagonista deve essere perseguitato da un entità maligna (può essere qualsiasi entità)

Mysterious ways – U2
genere horror
“Ogni volta che sto dinanzi un bivio un brivido mi percorre la schiena, poiché non so cosa diavolo mi aspetti per queste vie”
Allucinazioni
Obbligo : La storia deve ambientarsi dopo una catastrofe naturale

Firelink Shrine – Dark Souls
genere fantasy/distopico/sci-fi
“La calma mi pervade e m'entra fin dentro le ossa, mai ho provato così tanta pace”
Falò
Obbligo : La storia deve iniziare davanti un santuario (non per forza di una religione esistente)

Spirited away – la città incantata
genere fantasy/distopico/sci-fi
“Una volta che incontri qualcuno, non puoi dimenticarlo realmente”
Albero
Obbligo : Il protagonista deve essere estraneo alla realtà che sta esplorando

Majula – Dark Souls 2
genere fantasy/distopico/sci-fi
“Hai presente quando vai in un posto per la prima volta, ma questo già profuma di casa?”
Mare
Obbligo : La storia deve avere un luogo estremamente familiare al protagonista

Now we are free – Il gladiatore
genere fantasy/distopico/sci-fi
“Mi dispiace così tanto, ma devo farlo, non per me, ma per la mia gente”
Terre straniere
Obbligo : bisogna descrivere una guerra

Irgendwie, Irgendwo, Irgendwann – Dark
genere fantasy/distopico/sci-fi
“Devi smetterla, smettila di fare tutto quel male, non c'è motivo”
Casa nel bosco
Obbligo : Ci devono essere i viaggi nel tempo

Los cuates de sinaloa – Breaking Bad
genere fantasy/distopico/sci-fi
“ Devo confessarti una cosa, tutto ciò non l'ho fatto per te, come mi sono ripetuto più e più volte, l'ho fatto solo per me”
Fuga
Obbligo : La storia deve avere una delle seguenti morali
1. Chi dorme non piglia pesci
2. La volpe che non arriva all'uva dice che è acerba
OFFLINE
Post: 75
2/25/2021 10:38 PM
 
Quote

Grazie Valeria, accetto con piacere le tue scuse e per consolarti sappi che non è ancora finito il contest e puoi ancora fare un buon lavoro come giudice. Anche io sto avendo mille difficoltà a trovare il tempo per scrivere. Grazie ancora della tua proposta, scrivere con la musica che fa da ispirazione è una cosa che mi appartiene e ci tenevo a partecipare.

A presto e in bocca al lupo a tutti i partecipanti.
3/4/2021 10:17 PM
 
Quote

Ragazzi, nuove per le valutazioni!
Mi mancano 2 valutazioni per completare il contest. Non so se riuscirò a completare il lavoro per tempo. Ho chiesto una proroga all'amministrazione, vedo come si evolve la situazione, ma al momento sembra in stallo.

Vi terrò aggiornati.
3/5/2021 11:26 PM
 
Quote

Proroga concessa ragazzi!
Nel mentre stavo finendo le ultime valutazioni e credo che domani o dopodomani sarò qui con le vostre valutazioni.
Questa incertezza è dovuta allo stress accumulato in sessione, scusatemi ancora, ma non riesco a liberarmene.
Vi farò sapere in questi giorni, tanti baci!
3/7/2021 1:54 PM
 
Quote

Discorsetto pre valutazioni

Non vi nascondo che è stata dura, perchè questa classifica realmente mi ha sbalordito.
Sono tirchia con i voti, alcuni lo sanno, mentre altri no. Questo è il secondo contest che mi capita di dare un punteggio pieno.
La difficoltà più grande sta nel fatto che dovevo scegliere un vincitore, sì sembra molto paraculo ma è vero. Ragà, ma voi avete scritto delle storie meravigliose e vi sono grata di avermi fatto leggere queste perle.
Il livello è altissimo, almeno per me.

Non scrivete fin quando non avrò inserito le valutazioni.


3/7/2021 2:02 PM
 
Quote

IV posto

L'oscar per il migliore protagonista

You like to think you're never wrong – di Kim_
Grammatica e sintassi : Nulla da obbiettare su questo paragrafo, i periodi sono brevi e forniscono una lettura sostenuta. Il ritmo dei periodi è sempre costante e veloce, permette una lettura piacevole e scorrevole, se non fosse per il genere, non ti renderesti conto di aver realmente letto. Sulla grammatica non mi sento di dire chissà cosa, alla fine non ho visto errori concettuali, ma solo qualche refuso. Immagino che con una revisione andrà tutto via, ma in genere la storia mi è sembrata curata, quindi OKAY!
10/10

Stile e lessico : Usi un linguaggio semplice, adatto all'epoca in cui si svolge la storia, ovvero sia i nostri giorni. Particolare attenzione va allo stile, sempre così particolare ed incredibilmente avvezzo alla drammaticità. Racconti le storie in un modo assai intrigante, non usi fronzoli e vai dritta al punto. In pratica hai uno stile crudo ed incredibilmente realistico. Riesci a fornire uno squarcio che ritrae in maniera spietata i sentimenti e l'umanità di cui vuoi parlare. Il modo in cui descrivi ogni movenza del corpo, e la cura per i dettagli, sono un qualcosa che ha un grande impatto sulla storia. In fondo la descrizione è un buon modo per lasciarci capire alcune cose, le quali non potrebbero rendere se dette in un dialogo.
Ti porto un esempio di una descrizione che mi ha molto colpita : il caschetto rovinato dalle tinte nere.
Sono rimasta entusiasta di come tu sia riuscita a dipingere quella donna, ti è bastato veramente poco e mi hai dato un immagine desolante.
12/12

Personaggi ed introspezione : Io sono in fissa con l'introspezione, ormai lo hai capito. Le tue storie in genere mi fanno gasare da questo punto di vista, e anche questa volta non mi hai deusa.
I personaggi sono veri, riesci a sentire le loro emozioni, come la rabbia di Joe o il rimpianto di Martin. Provo una grande compassione per Petra, quella donna è orribile, nessuna madre degna di tale nomea dovrebbe far questo. È proprio per questo che io provo pietà per lei.
Sono poche le righe che realmente la descrivono, ma trovo incredibile come tu riesca a descriverla così bene e così in profondità, usando solo i flussi di coscienza del figlio e dei dialoghi dell'ex marito. Tutti i personaggi sono ben scritti, attenzione, ma ti sei superata con Petra. Non c'è che dire, incredibile!
13/13

Originalità : Ogni volta che arrivo a questo paragrafo mi chiedo sempre cosa sia realmente l'originalità. Non è di certo fare un qualcosa mai fatto prima, l'uomo esiste da secoli ed è estremamente difficile trovare un qualcosa di cui non si è mai discusso. Quindi cosa è per me questa dannata originalità? Credo che stia nel modo, in fondo cambia sempre l'approccio da persona a persona. Se devo pensare all'originalità nel tuo brano, credo che stia nel tuo modo di narrare le cose. Di ragazzi rinnegati dalle proprie madri ne è pieno il mondo, purtroppo aggiungerei, ma c'è un qualcosa che ho letto in questa storia. L'ho trovata una storia molto bella e singolare, con una risoluzione del problema abbastanza particolare ed amara. Il finale è veritiero e non è un vero e proprio finale, ma più come un nuovo inizio.
Mettendo a confronto il tuo testo con altri, sia tuoi, sia quelli partecipanti al contest, non me la sento di darti il punteggio pieno. Sebbene sia una storia particolare, sento che avresti potuto stupirmi di più.
12/13

Titolo : Odio i titoli in inglese quando messi a casaccio, quindi ho fatto le mie ricerche prima. Sono ignorante, ormai lo sai xD
Una scelta più che azzeccata, considerando sia la canzone da cui è estrapolata la frase, sia la frase in sé. “Ti piace pensare che tu non abbia mai torto” trovo azzeccato il “Ti piace pensare”, come se la signora Petra infondo sapesse di star sbagliando

5/5

Gusto personale : Il tuo testo è una bellissima introspezione di due personaggi, ovvero Martin e collateralmente Petra. Il livello del dramma è altissimo e credo di volerlo rileggere. Credo che mi sia piaciuta da matti la tua piccola perla. I personaggi riescono a darti emozioni fortissime, le descrizioni riescono ad immergerti completamente in quella realtà ricolma di dolore e sentimenti così umani. So che Petra fa schifo, ma quel che mi piace è che è dannatamente umana, in ogni sua reazione e in ogni sua movenza. Stessa cosa per Joe, il quale non riesce a trattenere la sua rabbia, del resto neanche io ci sono riuscita per tutta la storia. Quando Martin era da sua madre ho cominciato a pensare di tirar giù la credenza, di tirare i piatti a quella stronza, ma il piccolino ha fatto la scelta migliore ad andarsene.

11/11

Andiamo alla parte interessante! I 4 punti bonus. Analizziamo il tuo pacchetto!


Rosenrot – Rammstein
genere romantico
“Guardiamo lo stesso mondo, ma lo vediamo con occhi diversi”
Rovi
Obbligo : I genitori di uno dei due non approvano la relazione

Seppur hai pubblicato la storia nella sezione “introspettivo”, la tua storia è anche romantica, quindi va bene!
La citazione è stata inserita in maniera anche abbastanza deliziosa, quindi ok anche quella.
Non ho trovato il prompt rovi, quindi non posso darti un punto qui
L'obbligo è stato ampiamente rispettato, voglio dire, Petra.
Però voglio dirti che è stato molto carino inserire la canzone Rosenrot nella storia.

+3

66/68
3/7/2021 2:03 PM
 
Quote

III posto

Il faro – di Swan79

Grammatica e sintassi : Ho trovato la tua storia incredibilmente piacevole, i periodi non erano corti ma neanche lunghi. Il testo era perfettamente armonico e dava una certa stabilità alla lettura. Ho trovato la lettura piacevole anche grazie all'uso della punteggiatura, non è facile vedere un testo così curato e quindi devo farti i miei complimenti. Certo, va detto che non c'è un reale uso corretto per la punteggiatura, se non alcune regole, ma per i miei gusti diciamo che le tue frasi sono molto belle. Per quanto la grammatica niente da obbiettare, anzi non ho trovato neanche un solo errore di battitura. Questo mi lascia supporre che ci sia dietro una buona revisione.
10/10

Stile e lessico : Hai uno stile semplice, ricco di descrizioni e di flussi di coscienza. Questo rende la storia un testo altamente immersivo, riuscendo a condurre il lettore nel bel mezzo della vicenda. Il testo, seppur breve, è riuscito a darmi delle forti emozioni, le quali hanno raggiunto il culmine quando ho appreso anche io di Ethienne. Una vicenda triste, ma narrata con una dolcezza disarmante, non nascondo di aver versato una lacrima per la povera Eloise.
Una cosa che mi ha fatto un po' storcere il naso è la linea temporale, l'ho trovata un po' cofusa verso la fine, ed ho fatto un po' di fatica nel comprendere la vicenda.
Per quanto riguarda l'uso delle parole non ho nulla da dire, è un linguaggio adeguato, quindi good!
12/12

Personaggi ed introspezione : Il personaggio di cui realmente abbiamo un approfondimento Eloise, non si sa molto su di lei, ma viene fatta una buona introspezione sui suoi sentimenti. Durante tutta la storia viene descritto il suo umore generale e quasi si spezza il cuore sul finale, con il pianoforte che l'accompagna. Per quanto però la scena sia toccante non credo di poterti dare il massimo. Ci sta che i personaggi secondari non vengano approfonditi, ma mi aspettavo un indagine più profonda sulla protagonista.
12/13

Originalità : Amo questi testi scritti in questo modo, mi ricordano i dramma americani degli anni '90. La tua storia ha un sapore nostalgico e difficilmente leggo una storia così. Non riesco a trovar le parole per descrivere le mie sensazioni, ma quando leggo la tua storia riesco a provare una nota dolce in mezzo ad una tragedia. Credo che sia questo a rendere la tua storia così speciale, quella nota dolce che da un sapore agrodolce.
In genere si pensa che sia facile scrivere cose drammatiche, ma è molto complicato, come tutte le altre cose. Questa storia è perfettamente bilanciata, non solo dal punto di vista sintattico, ma anche dal punto di vista emotivo. Riesci a dare la giusta dose di fluff e la giusta dose di angst, e questa cosa è rara.
13/13

Titolo : “Il faro” direi che è un buon titolo, dato che questo luogo è la chiave di tutta la storia. Trovo però che non sia tanto originale. Fa il suo dovere in quanto titolo, ma non è neanche quel titolo che ti fa incuriosire immediatamente, o almeno per me
4.5/5

Gusto personale : Mi è piaciuta molto la tua storia, l'ho trovata molto gradevole ed estremamente dolce. Come ti dicevo prima ha un sapore nostalgico, e ti lascia quella strana malinconia il finale che ti fa sorridere alla fine.
Commuovente quando apprende della morte di Etienne, non si trovano le parole per una tragedia simile, le tue sono più che azzeccate. Altra cosa che mi ha colpito è la descrizione che fai, le ho trovate piacevoli e credo di prendere spunto in futuro. È un modo leggero di narrare, mi ricorda un po' il modo di narrare di Calvino.
11/11

Andiamo ai bonus! Vediamo il tuo pacchetto

Canzone: Requiem for a dream
Genere: drammatico
Frase: “Siamo come i fiori, appassiamo così velocemente senza acqua”
Prompt: Pianoforte
Obbligo : Nella storia deve essere presente una scena su un faro

Il genere è decisamente drammatico
La frase c'è ed ho adorato come l'hai inserita, un pezzo fantastico ed incredibimente toccante
Il piano c'era e pure il faro, punteggio pieno!

+4


66.5/68
3/7/2021 2:03 PM
 
Quote

II posto

L'oscar alla storia che più ha preso lo spirito della canzone

04.12.1939 – di Miriam_Kasinga

Grammatica e sintassi : I periodi sono lunghi, ci sono più virgole che punti. Ovviamente questo influisce sulla lettura, rendendola leggermente più lunga e stancante. Avrei preferito qualche punto in più, ma può essere anche un tuo stile. Il mio consiglio, da pura profana eh!, è quello di spezzare i periodi e renderli più brevi.
Il testo in base alle frasi, acquisisce un ritmo lento ma sempre costante. Ciò è una cosa che apprezzo molto nei testi, e che si mantiene costante nel tuo.
Per quanto riguarda la grammatica ho visto qualche errore di battitura, ma nulla che mi potesse far intendere un errore concettuale. Hai fatto un buon lavoro di revisione, quindi mi sta più che bene!
9.5/10

Stile e lessico : Trovo che il tuo stile si sposi perfettamente con la storia che narri. Anzi tutto bisogna specificare il contesto in cui ambienti la storia, che lo trovo ben studiato seppur descritto poco. Ho apprezzato come lo stile narrativo riesca a farti capire che siamo in un contesto di guerra, e ciò potrebbe avvenire anche senza specificare le parole come 'nazisti' o specificare la data. Questo potrebbe essere una banalità, ma considerando il testo era facile fare questo erroraccio.
Altra cosa su cui sento di farti i complimenti! Il viaggio nel tempo. Sappiamo tutti come i viaggi nel tempo siano complicati, e spesso si fa casino nella narrazione. La storia si è mantenuta sul vago per quanto concerne la meccanica, e apprezzo la scelta. Questo perchè? È facile impantanarsi, specie se si ha pochi caratteri per descrivere tale processo.
Poi oltre alla meccanica, ho apprezzato come descrivi il viaggio in sé, non l'ho trovato per niente confusionario.
Andiamo al lessico adesso! Più che adatto, hai fatto un bel lavoro. Apprezzatissima la frase in polacco.
12/12

Personaggi ed introspezione : Il protagonista indiscusso è Gunter, mentre la madre la vedo più come uno strumento per esaltare il dramma vissuto dal figlio.
Gunter è un uomo solo e distrutto, il cui odio lo avvelena e lo perseguita per tutto il testo. Nel testo ci vengono forniti pochi pensieri da parte di Gunter, sono più i fatti a parlare per lui, oltre che le dicerie del paese. Questo è un modo assai curioso di dipingere un personaggio, oserei dire anche originale, mi è proprio piaciuta come idea.
Quel che possiamo leggere è il suo dramma e come lui sia diventato da vittima a carnefice. Questa trasformazione è resa molto bene, in quanto vi è la mturazione del personaggio, il quale si evolve ma restando sé stesso contemporaneamente.
Le scene finali sono di particolare importanza per il personaggio, il quale è riuscito a farmi intuire come esso sia umano infondo, ma non riesca a capire la guerra e i tedeschi. Ovviamente non potrebbe mai farlo, ciò lo rende molto coerente e veritiero.
13/13

Originalità : Già l'ho detto, il modo in cui hai deciso di raccontare Gunter è estremamente particolare. Amo quando non è il naratore a descrivere perfettamente i personaggi, lo fa in parte, ma sono le voci di paese, i gesti dei protagonisti ed i dialoghi a rendere chi è la persona di cui leggiamo. Trovo che la narrazione risulti molto più organica e più frizzante. Purtroppo raramente ho letto qualcosa narrato in questo modo, e ancor più raramente questa componente era messa così in risalto. Ho trovato questo testo originalissimo, quindi complimenti!
13/13

Titolo : Un buon titolo, ti dice quando siamo e ti può far intuire i viaggi nel tempo. Direi che svolge egreggiamente il suo lavoro, ma come dicevo in altre valutazioni, non descrive perfettamente lo spirito della storia
4.5/5

Gusto personale : La storia mi ha stupita, perchè mi è piaciuta tantissimo! A partire dall stile narrativo adottato, alla descrizione di Gunter, fino alla tematica principale! Io sono una grande appassionata delle guerre, vedere affrontato il tema dell'invasione della Polonia è un qualcosa che mi ha fatto molto piacere. Anche perchè credo che non vi siano tante tematiche legate a questo periodo. Solitamente si sceglie di raccontare lo sbarco in Normandia, il bombardamento atomico, i campi di lavoro o il processo di Norimberga. Forse lo sbarco in Sicilia, ma ancora non ho trovato tantissimo.
Oltre alla tematica principale, un pizzico di brio è ddato dal viaggio nel tempo. Mi è piaciuto tantissimo usato in questo contesto.
11/11

Andiamo ai punti bonus!

Irgendwie, Irgendwo, Irgendwann – Dark
genere fantasy/distopico/sci-fi
“Devi smetterla, smettila di fare tutto quel male, non c'è motivo”
Casa nel bosco
Obbligo : Ci devono essere i viaggi nel tempo

La canzone che da il nome al pacchetto è in tedesco, traducendolo in italiano si ha : In ogni come, in ogni dove, in ogni quando. Queste preposizioni, oltre al testo della canzone, le ho trovate nel testo. Sto urlando!
Con il genere ci siamo!
La frase è stata inserita e pure in maniera molto bella!
La casa nel bosco c'è
L'obbligo c'è!

+4

67/68
3/7/2021 2:04 PM
 
Quote

I Posto

Dipendenza – di aimakoriai

Grammatica e sintassi : Scrivi esattamente come farei io, ricca di incisi. So che questa è una scelta personale, anche abbastanza particolare, ma io l'apprezzo molto.
Questa tipologia di composizione da un ritmo molto serrato alla storia, e questo ritmo si addice a ciò di cui hai scritto.
La grammaticaè perfetta, non ci sono errori di battitura, le virgole sono messe in maniera perfetta, così come i punti. Immagino che hai fatto un bel lavoro di revisione, anche perchè è stata impaginata molto bene la storia, altra cosina che ho apprezzato.
10/10

Stile e lessico : Il ritmo è incalzante, come dicevo, e ciò aiuta il flusso di coscienza del protagonista a coinvolgere ancor di più il lettore. Stesso discorso dell'uso della prima persona, rende il tutto reaele, facilitando l'immedesimazione.
Il modo in cui hai articolato le frasi e la scelta di alzune ripetizioni hanno fatto una grande differenza. Ho percepito d'essere tenuta stretta e salda in una morsa, sono riuscita a provare quello strano rimpianto che prova il protagonista, per poi alla fine rimanere senza fiato.
Veramente un bellissimo modo di raccontare, coinvolgente e passionale. Ogni parola usata sembra calzare a pennello, un uso saggio, non solo delle virgole, ma anche delle parole.
Particolare l'assenza, non solo di dialoghi presenti in minime dosi (AHAHAHAH la battuta), ma anche dei nomi. Questa cosa mi ha molto colpita, sembra quasi un POV.
12/12

Personaggi ed introspezione : Anche qui non so che dirti, se non farti i complimenti e basta. L'introspezione c'è ed è più che presente. Il protagonista si racconta, vomitando addosso al lettore tutta la sua sofferenza e la sua confusione. L'ho trovato diviso e nel pieno di un conflitto interiore, anche se però vedo sulla fine una risoluzione del problema.
In queste poche righe scopriamo la sua vita, la sua disceva verso la dipendenza. Mi chiedo se oltre ad essere dipendente dalle sostanze lo era anche della ragazza.
Nel suo racconto ci viene delineato il ritratto della sua ragazza, un ritratto per forza di cose sporcato dall'esperienza del protagonista.
Lei figura come una giovane spenta, che un tempo era piena di vita. Possiamo intuire che era una ragazza introversa, in quanto al protagonista sorgono tante domende sulla veridicità dei suoi comportamenti. Particolare è la frase dove confessa di non averla mai baciata.
Due personalità ben rese.
13/13

Originalità : Anche qui mi sono ritrovata a pensare se sia realmente originale questa storia. Di storie sulla droga e relazioni disfunzionali ce ne sono a palate, ma qualcuno mi ha mai rapito così? Non credo. Quindi direi che la tua storia è originale.
Non riesco bene a capire come tu abbia fatto a rapirmi in questo modo, mi son sentita come dentro una spirale, avevo la netta sensazione di star sprofondando insieme al protagonista!
13/13

Titolo : Miglior titolo ever! Basandomi sulla mia congettura sempre, dipendenza descrive le due dipendenze del protagonista. La dipendenza della droga e quella emotiva. Credo che questo titolo dia quel tocco in più. Del tipo che se lo gurdi alla fine dici “AH! ORA HO CAPITO”.
5/5

Gusto personale : Ti dico solo che appena ho finito ho detto “Cazzo”, mi hai lasciata senza parole. Un testo meraviglioso, appassionante e coinvolgente! Mi hai tenuta attaccata allo schermo per tutto il tempo, mentre leggevo con preoccupazione le righe.
Io sono una lettrice abbastanza distratta, non lo nascondo. Fare questi contest mi allena alla concentrazione. Il fatto che la tua storia sia riuscita a fare ciò senza fatica mi ha sorpresa. Una storia fantastica, sia dal punto di vista stilistico che dal punto di vista contenutistico. Ho ancora i brividi se ci ripenso.
11/11

Andiamo ai bonus! Vediamo il tuo pacchetto

Not Today – Me before you
genere romantico
“In questo mondo terrificante, ci restano solo i legami che ci creiamo”
Filo rosso
Obbligo : Uno dei due deve morire

Il genere c'è
La frase c'è, ed è un finale con il botto!
Il filo è presente, ma non fa niente se non è rosso, il concetto è quello
La ragazza è morta malissimo, direi che ci siamo!

+4

68/68
3/7/2021 2:20 PM
 
Quote



Classifica generale

I posto : Dipendenza – di aimakoriai
II posto : 04.12.1939 – di Miriam_Kasinga
III posto :
Il faro – di Swan79
IV posto : You like to think you're never wrong – di Kim_

Non so se avete notato che alcuni premi non sono assegnati. Il perchè è sempice, non sapevo a chi assegnarli. Mi sono trovata a dover scegliere fra varie storie, alla fine mi son detta "O tutti o nessuno", così ho optato per la seconda :/
Solo alcuni premi sono stati assegnati, perchè era innegabile riconoscere quel merito!

Ricapitolando avete diritto alle seguente recenzioni :

aimakoriai 4 recensioni
Miriam_Kasinga 4 recensioni
Swan79 2 recensioni
Kim_ 1 recensione
OFFLINE
Post: 495
Giudice***
3/7/2021 7:03 PM
 
Quote

Grazie mille per il tuo giudizio!
Non ero molto convinta della storia, per cui le tue parole mi hanno fatto molto piacere (e non mi aspettavo di vincere un Oscar).
Hai ragione, i viaggi nel tempo sono difficile da gestire, per cui sono contenta di non aver incasinato tutto!
Per quanto riguarda le recensioni, sentiti pure libero di gironzolare sul mio profilo e lasciarle alle storie che più ti piacciono

...yes my teeth and ambitions are bared, be prepared!

Pagina autore su EFP

Pagina giudice (congelata)
3/7/2021 8:14 PM
 
Quote

Re:
Mariam_Kasinaga, 07/03/2021 19:03:

Grazie mille per il tuo giudizio!
Non ero molto convinta della storia, per cui le tue parole mi hanno fatto molto piacere (e non mi aspettavo di vincere un Oscar).
Hai ragione, i viaggi nel tempo sono difficile da gestire, per cui sono contenta di non aver incasinato tutto!
Per quanto riguarda le recensioni, sentiti pure libero di gironzolare sul mio profilo e lasciarle alle storie che più ti piacciono




Scherzi? Una storia fantastica! L'ho apprezzata veramente tanto!
OFFLINE
Post: 450
Giudice*
3/7/2021 8:51 PM
 
Quote

Re:
Anatra.Valeria, 07/03/2021 14:02:

IV posto

L'oscar per il migliore protagonista

You like to think you're never wrong – di Kim_
Grammatica e sintassi : Nulla da obbiettare su questo paragrafo, i periodi sono brevi e forniscono una lettura sostenuta. Il ritmo dei periodi è sempre costante e veloce, permette una lettura piacevole e scorrevole, se non fosse per il genere, non ti renderesti conto di aver realmente letto. Sulla grammatica non mi sento di dire chissà cosa, alla fine non ho visto errori concettuali, ma solo qualche refuso. Immagino che con una revisione andrà tutto via, ma in genere la storia mi è sembrata curata, quindi OKAY!
10/10

Stile e lessico : Usi un linguaggio semplice, adatto all'epoca in cui si svolge la storia, ovvero sia i nostri giorni. Particolare attenzione va allo stile, sempre così particolare ed incredibilmente avvezzo alla drammaticità. Racconti le storie in un modo assai intrigante, non usi fronzoli e vai dritta al punto. In pratica hai uno stile crudo ed incredibilmente realistico. Riesci a fornire uno squarcio che ritrae in maniera spietata i sentimenti e l'umanità di cui vuoi parlare. Il modo in cui descrivi ogni movenza del corpo, e la cura per i dettagli, sono un qualcosa che ha un grande impatto sulla storia. In fondo la descrizione è un buon modo per lasciarci capire alcune cose, le quali non potrebbero rendere se dette in un dialogo.
Ti porto un esempio di una descrizione che mi ha molto colpita : il caschetto rovinato dalle tinte nere.
Sono rimasta entusiasta di come tu sia riuscita a dipingere quella donna, ti è bastato veramente poco e mi hai dato un immagine desolante.
12/12

Personaggi ed introspezione : Io sono in fissa con l'introspezione, ormai lo hai capito. Le tue storie in genere mi fanno gasare da questo punto di vista, e anche questa volta non mi hai deusa.
I personaggi sono veri, riesci a sentire le loro emozioni, come la rabbia di Joe o il rimpianto di Martin. Provo una grande compassione per Petra, quella donna è orribile, nessuna madre degna di tale nomea dovrebbe far questo. È proprio per questo che io provo pietà per lei.
Sono poche le righe che realmente la descrivono, ma trovo incredibile come tu riesca a descriverla così bene e così in profondità, usando solo i flussi di coscienza del figlio e dei dialoghi dell'ex marito. Tutti i personaggi sono ben scritti, attenzione, ma ti sei superata con Petra. Non c'è che dire, incredibile!
13/13

Originalità : Ogni volta che arrivo a questo paragrafo mi chiedo sempre cosa sia realmente l'originalità. Non è di certo fare un qualcosa mai fatto prima, l'uomo esiste da secoli ed è estremamente difficile trovare un qualcosa di cui non si è mai discusso. Quindi cosa è per me questa dannata originalità? Credo che stia nel modo, in fondo cambia sempre l'approccio da persona a persona. Se devo pensare all'originalità nel tuo brano, credo che stia nel tuo modo di narrare le cose. Di ragazzi rinnegati dalle proprie madri ne è pieno il mondo, purtroppo aggiungerei, ma c'è un qualcosa che ho letto in questa storia. L'ho trovata una storia molto bella e singolare, con una risoluzione del problema abbastanza particolare ed amara. Il finale è veritiero e non è un vero e proprio finale, ma più come un nuovo inizio.
Mettendo a confronto il tuo testo con altri, sia tuoi, sia quelli partecipanti al contest, non me la sento di darti il punteggio pieno. Sebbene sia una storia particolare, sento che avresti potuto stupirmi di più.
12/13

Titolo : Odio i titoli in inglese quando messi a casaccio, quindi ho fatto le mie ricerche prima. Sono ignorante, ormai lo sai xD
Una scelta più che azzeccata, considerando sia la canzone da cui è estrapolata la frase, sia la frase in sé. “Ti piace pensare che tu non abbia mai torto” trovo azzeccato il “Ti piace pensare”, come se la signora Petra infondo sapesse di star sbagliando

5/5

Gusto personale : Il tuo testo è una bellissima introspezione di due personaggi, ovvero Martin e collateralmente Petra. Il livello del dramma è altissimo e credo di volerlo rileggere. Credo che mi sia piaciuta da matti la tua piccola perla. I personaggi riescono a darti emozioni fortissime, le descrizioni riescono ad immergerti completamente in quella realtà ricolma di dolore e sentimenti così umani. So che Petra fa schifo, ma quel che mi piace è che è dannatamente umana, in ogni sua reazione e in ogni sua movenza. Stessa cosa per Joe, il quale non riesce a trattenere la sua rabbia, del resto neanche io ci sono riuscita per tutta la storia. Quando Martin era da sua madre ho cominciato a pensare di tirar giù la credenza, di tirare i piatti a quella stronza, ma il piccolino ha fatto la scelta migliore ad andarsene.

11/11

Andiamo alla parte interessante! I 4 punti bonus. Analizziamo il tuo pacchetto!


Rosenrot – Rammstein
genere romantico
“Guardiamo lo stesso mondo, ma lo vediamo con occhi diversi”
Rovi
Obbligo : I genitori di uno dei due non approvano la relazione

Seppur hai pubblicato la storia nella sezione “introspettivo”, la tua storia è anche romantica, quindi va bene!
La citazione è stata inserita in maniera anche abbastanza deliziosa, quindi ok anche quella.
Non ho trovato il prompt rovi, quindi non posso darti un punto qui
L'obbligo è stato ampiamente rispettato, voglio dire, Petra.
Però voglio dirti che è stato molto carino inserire la canzone Rosenrot nella storia.

+3

66/68




Valeriaaaaaaaaaaaaa *_______*
Oddio, ma secondo te quanto posso essere felice di questa valutazione???
Sono arrivata quarta ma non sento per niente il "peso" di questa posizione in classifica, perché hai speso delle belle parole per me!
Sapevo che il pacchetto non lo avevo usato tutto, quel "Rovi" non sapevo proprio come inserirlo, eh vabbè, non importa ;)
Sono tanto contenta di aver vinto anche quell'Oscar per il miglior protagonista, che emozione che il mio Martin sia arrivato tanto nel tuo cuore *____*
Mi piacerebbe ricevere la valutazione come recensione alla storia, se per te non è un problema, così ti risponderò per bene su EFP sito ^^
Grazie davvero per il contest, la valutazione e i pacchetti meravigliosi che hai creato, davvero :3
Complimenti anche a tutti gli altri partecipanti e ci sentiamo presto, spero, con un'altra tua iniziativa ♥

EDIT:
Per la recensione premio che ho vinto, scegli pure tu cosa leggere ^^
[Edited by Kim_ 3/7/2021 8:59 PM]

OFFLINE
Post: 75
3/7/2021 11:13 PM
 
Quote

Re:
Anatra.Valeria, 07/03/2021 14:03:

III posto

Il faro – di Swan79

Grammatica e sintassi : Ho trovato la tua storia incredibilmente piacevole, i periodi non erano corti ma neanche lunghi. Il testo era perfettamente armonico e dava una certa stabilità alla lettura. Ho trovato la lettura piacevole anche grazie all'uso della punteggiatura, non è facile vedere un testo così curato e quindi devo farti i miei complimenti. Certo, va detto che non c'è un reale uso corretto per la punteggiatura, se non alcune regole, ma per i miei gusti diciamo che le tue frasi sono molto belle. Per quanto la grammatica niente da obbiettare, anzi non ho trovato neanche un solo errore di battitura. Questo mi lascia supporre che ci sia dietro una buona revisione.
10/10

Stile e lessico : Hai uno stile semplice, ricco di descrizioni e di flussi di coscienza. Questo rende la storia un testo altamente immersivo, riuscendo a condurre il lettore nel bel mezzo della vicenda. Il testo, seppur breve, è riuscito a darmi delle forti emozioni, le quali hanno raggiunto il culmine quando ho appreso anche io di Ethienne. Una vicenda triste, ma narrata con una dolcezza disarmante, non nascondo di aver versato una lacrima per la povera Eloise.
Una cosa che mi ha fatto un po' storcere il naso è la linea temporale, l'ho trovata un po' cofusa verso la fine, ed ho fatto un po' di fatica nel comprendere la vicenda.
Per quanto riguarda l'uso delle parole non ho nulla da dire, è un linguaggio adeguato, quindi good!
12/12

Personaggi ed introspezione : Il personaggio di cui realmente abbiamo un approfondimento Eloise, non si sa molto su di lei, ma viene fatta una buona introspezione sui suoi sentimenti. Durante tutta la storia viene descritto il suo umore generale e quasi si spezza il cuore sul finale, con il pianoforte che l'accompagna. Per quanto però la scena sia toccante non credo di poterti dare il massimo. Ci sta che i personaggi secondari non vengano approfonditi, ma mi aspettavo un indagine più profonda sulla protagonista.
12/13

Originalità : Amo questi testi scritti in questo modo, mi ricordano i dramma americani degli anni '90. La tua storia ha un sapore nostalgico e difficilmente leggo una storia così. Non riesco a trovar le parole per descrivere le mie sensazioni, ma quando leggo la tua storia riesco a provare una nota dolce in mezzo ad una tragedia. Credo che sia questo a rendere la tua storia così speciale, quella nota dolce che da un sapore agrodolce.
In genere si pensa che sia facile scrivere cose drammatiche, ma è molto complicato, come tutte le altre cose. Questa storia è perfettamente bilanciata, non solo dal punto di vista sintattico, ma anche dal punto di vista emotivo. Riesci a dare la giusta dose di fluff e la giusta dose di angst, e questa cosa è rara.
13/13

Titolo : “Il faro” direi che è un buon titolo, dato che questo luogo è la chiave di tutta la storia. Trovo però che non sia tanto originale. Fa il suo dovere in quanto titolo, ma non è neanche quel titolo che ti fa incuriosire immediatamente, o almeno per me
4.5/5

Gusto personale : Mi è piaciuta molto la tua storia, l'ho trovata molto gradevole ed estremamente dolce. Come ti dicevo prima ha un sapore nostalgico, e ti lascia quella strana malinconia il finale che ti fa sorridere alla fine.
Commuovente quando apprende della morte di Etienne, non si trovano le parole per una tragedia simile, le tue sono più che azzeccate. Altra cosa che mi ha colpito è la descrizione che fai, le ho trovate piacevoli e credo di prendere spunto in futuro. È un modo leggero di narrare, mi ricorda un po' il modo di narrare di Calvino.
11/11

Andiamo ai bonus! Vediamo il tuo pacchetto

Canzone: Requiem for a dream
Genere: drammatico
Frase: “Siamo come i fiori, appassiamo così velocemente senza acqua”
Prompt: Pianoforte
Obbligo : Nella storia deve essere presente una scena su un faro

Il genere è decisamente drammatico
La frase c'è ed ho adorato come l'hai inserita, un pezzo fantastico ed incredibimente toccante
Il piano c'era e pure il faro, punteggio pieno!

+4


66.5/68



Carissima Valeria
innanzi tutto grazie per le belle parole che hai speso per recensire questa storia. Errori ne ho fatti eccome eppure nonostante una revisione attenta sono venuti fuori, ma sono contenta che non abbiano penalizzato il voto finale.
Grazie anche per gli apprezzamenti sullo stile ed il linguaggio, addirittura mi hai paragonato ad Italo Calvino. Anche io lo adoro, adoro il suo stile, il Barone Rampante è uno dei miei preferiti.Quindi è un complimentone.
Ammetto che avei potuto curare di più personaggi come Etienne, la famiglia di Eloise, lei stessa, il finale doveva avere un effetto sorpresa quindi il fatto che la ragazza sia in coma compare solo verso la fine. Il titolo del brano dream mi ha suggerito l'idea del sogno di Eloise che si vede al faro, in compagnia del suo amato e dei ricordi che hanno condiviso. E la parola requiem ovviamente trattandosi di un genere drammatico mi ha fatto scegliere un argomento legato alla morte. Il brano musicale mi ha ispirato una storia che fosse un crescendo di immagini e di emozioni fino ad una rivelazione finale e spero che mentre vedevi Eloise che inseguiva Etienne sulla scala a chiocciola del faro, con la pioggia che batte sui vetri, abbia provato ad immaginare la melodia come colonna sonora. Io scrivo sempre con una canzone che mi fa da colonna sonora e quindi ho apprezzato molto l'idea di questo contest e ti faccio i miei comolimenti per la scelta.
SOno contenta che ti sia piaciuta e spero di avere questa bella critica come recensione.

Grazie e a presto
3/8/2021 12:05 AM
 
Quote

Re: Re:
Kim_, 07/03/2021 20:51:




Valeriaaaaaaaaaaaaa *_______*
Oddio, ma secondo te quanto posso essere felice di questa valutazione???
Sono arrivata quarta ma non sento per niente il "peso" di questa posizione in classifica, perché hai speso delle belle parole per me!
Sapevo che il pacchetto non lo avevo usato tutto, quel "Rovi" non sapevo proprio come inserirlo, eh vabbè, non importa ;)
Sono tanto contenta di aver vinto anche quell'Oscar per il miglior protagonista, che emozione che il mio Martin sia arrivato tanto nel tuo cuore *____*
Mi piacerebbe ricevere la valutazione come recensione alla storia, se per te non è un problema, così ti risponderò per bene su EFP sito ^^
Grazie davvero per il contest, la valutazione e i pacchetti meravigliosi che hai creato, davvero :3
Complimenti anche a tutti gli altri partecipanti e ci sentiamo presto, spero, con un'altra tua iniziativa ♥

EDIT:
Per la recensione premio che ho vinto, scegli pure tu cosa leggere ^^



Awwwww, sei sempre così dolce <3
Sono felicissima che non ti dispiaccia la quarta posizione, giuro che mi avete messa in crisi con queste storie >.<
Anzi, ti consiglio di leggerle se non l'hai fatto, perchè meritano davvero!
Martin alla fine della fiera è stato il personaggio più curato, sai la mia fissa per l'introspezione e leggere dei suoi pensieri è stato un orgasmo in pratica.
Corro a metterti la recensione e a sbirciare fra le tue opere ^^

Passiamo alla parte giudice. Ne ho di idee, ma non so quando le aatuerò. Vorrei prendermi una pausa perchè rischierei d'impazzire se ne indico altri :P

Una volta consegnate le recensioni immagino che ti ritroverai un mio bando.

3/8/2021 12:09 AM
 
Quote

Re: Re:
Swan.79, 07/03/2021 23:13:



Carissima Valeria
innanzi tutto grazie per le belle parole che hai speso per recensire questa storia. Errori ne ho fatti eccome eppure nonostante una revisione attenta sono venuti fuori, ma sono contenta che non abbiano penalizzato il voto finale.
Grazie anche per gli apprezzamenti sullo stile ed il linguaggio, addirittura mi hai paragonato ad Italo Calvino. Anche io lo adoro, adoro il suo stile, il Barone Rampante è uno dei miei preferiti.Quindi è un complimentone.
Ammetto che avei potuto curare di più personaggi come Etienne, la famiglia di Eloise, lei stessa, il finale doveva avere un effetto sorpresa quindi il fatto che la ragazza sia in coma compare solo verso la fine. Il titolo del brano dream mi ha suggerito l'idea del sogno di Eloise che si vede al faro, in compagnia del suo amato e dei ricordi che hanno condiviso. E la parola requiem ovviamente trattandosi di un genere drammatico mi ha fatto scegliere un argomento legato alla morte. Il brano musicale mi ha ispirato una storia che fosse un crescendo di immagini e di emozioni fino ad una rivelazione finale e spero che mentre vedevi Eloise che inseguiva Etienne sulla scala a chiocciola del faro, con la pioggia che batte sui vetri, abbia provato ad immaginare la melodia come colonna sonora. Io scrivo sempre con una canzone che mi fa da colonna sonora e quindi ho apprezzato molto l'idea di questo contest e ti faccio i miei comolimenti per la scelta.
SOno contenta che ti sia piaciuta e spero di avere questa bella critica come recensione.

Grazie e a presto




Capisco la scelta, non è un qualcosa di così insensato. Immagino che la prossima volta farai di meglio, poi va detto che io ho una certa fissazione per i personaggi ed il loro sviluppo, e questo non giocava a tuo favore xD
Sono felicissima di non essere l'unica a scrivere con in sottofondo qualcosa, e pensare che questo contest sia così tanto piaciuto mi rende felicissima!
In futuro pensavo di indirne una seconda edizione, ma MOOOOOOOOOOOOOTO più in là.
In oltre sono anche felice che la valutazione ti sia piaciuta, veramente ^^
Corro ad inserirla come recensione
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | « 6 7 8 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:36 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com