New Thread
Reply
Cerca nel forum
 
Previous page | 1 2 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Si ricomincia una nuova avventura

Last Update: 10/11/2020 7:20 PM
9/3/2020 10:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 113
Registered in: 8/24/2011
Location: LUINO
Age: 31
Gender: Male
Membro Sarracenia
OFFLINE
Buongiorno!

dopo anni (12 per l'esattezza...troppi) riprendo il mio hobby preferito... la coltivazione del cephalotus.

Scrivo qui con il desiderio di condividere con voi questo nuovo inizio e fornendovi informazioni riguardo la mia esperienza su una pianta ricevuta a radice nuda.

La pianta è stata spedita proteggendo le radici con abbondante sfagno. Grazie a ciò, dopo 24 ore di spedizione, è ancora ben idratata e in generale in buono stato con ascidi duri.
L'unica nota negativa è che la busta è stata esposta al sole nel portalettere e il substrato di sfagno si è scaldato.
Sperando che ciò non abbia del tutto compromesso la pianta, ho immediatamente raffreddato lo sfagno con acqua distillata fresca.
Circa un mesetto fa avevo preparato il substrato seguendo le preziose indicazioni del video a questo link (preparazione substrato) del mitico e gentilissimo Andrea Amici. Ho preferito preparare ed idratare il substrato un mese prima per poterlo stabilizzare, evitando la comparsa di possibili brutte sorprese (alghe o muffe) con il cephalotus a dimora.
Ho invasato la pianta mantenendo intatto il panetto di sfagno attorno alle radici, inserendolo semplicemente nel substrato.

Questo è lo stato attuale della pianta.



Per agevolare l'acclimatazione mi è stato consigliato di aumentare l'umidità locale con l'ausilio di una bottiglia tagliata senza tappo.



Dato che ci stiamo avvicinando al freddo (qui si toccano già i 15°C di notte) ho preferito tenerlo al riparo in casa sotto lampada LED a 6500K 800lm a circa 20 cm dalla pianta.

A causa della scaldata, mi aspetto che perda tutta la parte aerea ma chissà... vedremo prossimamente.

____________________________________________________

Non esitate a scrivere cosa ne pensate, suggerimenti o vostre esperienze simili, sono più che ben accette!!!!

Un saluto

Alessandro
[Edited by AlessandroCobru 9/3/2020 11:02 AM]
9/3/2020 12:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 6,400
Registered in: 10/11/2008
Location: URBINO
Age: 69
Gender: Male
H.tonta
OFFLINE
Hai fatto un ottimo lavoro, se gli ascidi rimangono duri, ci sono buone possibilità che non perdano gli ascidie e foglie. Io tutt'e le piante le coltivo in serra fredda, e anche i cephalotus si beccano temperature
Attorno allo 0.
Egiziano.
9/3/2020 12:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,094
Registered in: 3/10/2010
Location: ROBBIATE
Age: 33
Gender: Male
Gran carnivoro
OFFLINE
Assolutamente un perfetto lavoro!
Io invece son fiducioso riguardo la salute della piante, partendo da chi te lo ha procurato, che a riguardo è una garanzia sullo stato di salute; guardando poi gli ascidi, per lo piu aperti... il che è indice di salute, soprattutto dopo un rinvaso!
9/4/2020 10:52 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 306
Registered in: 6/2/2018
Location: MAZARA DEL VALLO
Age: 26
Gender: Male
Membro Cephalotus
OFFLINE
Fantastico che una passione possa rinascere dalla fiamma di ben 12 anni fa, Bellissimo! E bel Cephalotus!

Un Saluto,
Alessandro


_____________________________________
Ideatore del movimento La Ciurma dei Carnivori: La Ciurma dei Carnivori


Dai un'occhiata aDiario di un sopravvissuto ai Garden Center: republicdos.wordpress.com

republic.dos@gmail.com
9/4/2020 3:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 337
Registered in: 9/29/2012
Location: CIVIDALE DEL FRIULI
Age: 22
Gender: Male
Membro Cephalotus
OFFLINE
considerando che lo sfagno è ancora bello verde e non sembra aver subito danni dal caldo direi che, a rigor di logica, anche la pianta non dovrebbe aver patito 😉
__________________________________________________
Dai un'occhiata alla mia Growlist
9/4/2020 6:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 114
Registered in: 8/24/2011
Location: LUINO
Age: 31
Gender: Male
Membro Sarracenia
OFFLINE
Grazie a tutti dei complimenti!

Prossimamente farò un aggiornamento della situazione. [SM=x349151]
9/4/2020 6:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 115
Registered in: 8/24/2011
Location: LUINO
Age: 31
Gender: Male
Membro Sarracenia
OFFLINE
RepublicDos, 04/09/2020 10:52:

Fantastico che una passione possa rinascere dalla fiamma di ben 12 anni fa, Bellissimo! E bel Cephalotus!

Un Saluto,
Alessandro

Off topic:
Ho letto il tuo blog inerente al tuo cephalotus... dopo un anno si è deciso di ripartire... e che ripartenza!
Davvero molto bello [SM=x349158]
9/10/2020 6:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 6,405
Registered in: 10/11/2008
Location: URBINO
Age: 69
Gender: Male
H.tonta
OFFLINE
Ciao Alessandro, come stanno i cephalotus? Si sono ben ambientati?
Egiziano.
9/10/2020 6:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 116
Registered in: 8/24/2011
Location: LUINO
Age: 31
Gender: Male
Membro Sarracenia
OFFLINE
Update: giorno 10
Buongiorno ragazzi! (Che telepatia Egiziano)

Un piccolo aggiornamento dopo 10 giorni dal rinvaso.

2 ascidi su 3 si sono disidratati, risultano molli.
Non li tocco finché la pianta non li lascia andare del tutto.
Che dite?

Se notate, è un po' più spoglio. Alcune foglie sono seccate e sono state rimosse. Ciò nonostante i punti di crescita sono sani e con ascidietti in arrivo. Questi ascidi c'erano già al momento del rinvaso speriamo che li riesca a portare a termine.

A voi l'ardua sentenza



Alla faccia degli altri due, questo ascidio è più forte che mai!!




________________________________________________________________

Un saluto a tutti, alla prossima!
[Edited by AlessandroCobru 9/10/2020 6:36 PM]
9/10/2020 9:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 6,406
Registered in: 10/11/2008
Location: URBINO
Age: 69
Gender: Male
H.tonta
OFFLINE
Direi che dopo una spedizione e un rinvaso, le piante stanno bene, è del tutto normale che qualche ascidio e foglie si secchino, ma se dici che i punti di crescita stanno bene, inizieranno a formare presto,nuovi ascidi adulti come i precedenti. Tienici aggiornati,grazie.
Egiziano.
9/11/2020 12:21 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 280
Registered in: 9/14/2016
Location: ALESSANDRIA
Age: 26
Gender: Male
Membro Sarracenia
OFFLINE
Ciao Alessandro!
Gli ascidii disidratati ti consiglio di riempirli d'acqua.
Per il resto continua così, ottimo lavoro!!
9/11/2020 12:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 118
Registered in: 8/24/2011
Location: LUINO
Age: 31
Gender: Male
Membro Sarracenia
OFFLINE
SimeonMTB, 11/09/2020 12:21:

Ciao Alessandro!
Gli ascidii disidratati ti consiglio di riempirli d'acqua.
Per il resto continua così, ottimo lavoro!!

Non l'avevo mai sentito! Grazie!

Seguirò il tuo consiglio [SM=x349152]
9/11/2020 12:42 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 281
Registered in: 9/14/2016
Location: ALESSANDRIA
Age: 26
Gender: Male
Membro Sarracenia
OFFLINE
Si perchè l'acqua li aiuta a reidratarsi e la pianta avrà qualche chance in piu' per non perderli(non è detto comunque che riaprano l'opercolo).
Se tutto va come deve dovrebbero tornare turgidi, fammi sapere.
[Edited by SimeonMTB 9/11/2020 12:45 PM]
9/11/2020 3:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 259
Registered in: 12/12/2019
Age: 33
Gender: Male
Membro Sarracenia
OFFLINE
Sembra carino come trucco... Mi hai messo un dubbio tecnico: come fate a mettere acqua nell'ascidio se l'opercolo è chiuso? Siringa?
9/11/2020 3:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 119
Registered in: 8/24/2011
Location: LUINO
Age: 31
Gender: Male
Membro Sarracenia
OFFLINE
Pana13, 11/09/2020 15:04:

Sembra carino come trucco... Mi hai messo un dubbio tecnico: come fate a mettere acqua nell'ascidio se l'opercolo è chiuso? Siringa?

Sì, ho alzato il coperchio con uno stuzzicadenti e poi con la siringa ho messo l'acqua demineralizzata.
9/11/2020 4:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 282
Registered in: 9/14/2016
Location: ALESSANDRIA
Age: 26
Gender: Male
Membro Sarracenia
OFFLINE
Re:
Pana13, 11/09/2020 15:04:

Sembra carino come trucco... Mi hai messo un dubbio tecnico: come fate a mettere acqua nell'ascidio se l'opercolo è chiuso? Siringa?



Si sollevi leggermente l'opercolo e ti aiuti con una siringa per mettere l'acqua.
9/11/2020 7:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 120
Registered in: 8/24/2011
Location: LUINO
Age: 31
Gender: Male
Membro Sarracenia
OFFLINE
Ho ricontrollato gli ascidi dopo circa 7 ore dalla somministrazione di acqua distillata e si sono già reidratati.
Gli opercoli sono ancora chiusi, ma vi aggiornerò se riuscirà a riaprirli.

Grazie Simeon!! Suggerimento prezioso!
9/11/2020 8:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 283
Registered in: 9/14/2016
Location: ALESSANDRIA
Age: 26
Gender: Male
Membro Sarracenia
OFFLINE
Figurati è un piacere!
Che si siano reidratati è già una ottima cosa , spero riescano anche ad aprire l'opercolo e che non sia tardi. Peccato, se avessimo fatto questa operazione prima sicuro avremmo avuto più possibilità.
Tienici aggiornati Ale!!
[Edited by SimeonMTB 9/11/2020 8:28 PM]
9/14/2020 12:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 121
Registered in: 8/24/2011
Location: LUINO
Age: 31
Gender: Male
Membro Sarracenia
OFFLINE
Rinato!

In questo ascidio ho fatto ben due iniezioni di acqua distillata con siringa (l'acqua della prima iniezione l'aveva completamente assorbita)

9/14/2020 12:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 284
Registered in: 9/14/2016
Location: ALESSANDRIA
Age: 26
Gender: Male
Membro Sarracenia
OFFLINE
Fantastico Ale, sono molto contento! Mi raccomando continua a mettergli acqua.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:17 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com