New Thread
Reply
 

Tutti i credenti in Cristo vanno in cielo?

Last Update: 7/12/2020 8:29 AM
Author
Print | Email Notification    
7/1/2020 12:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Aldo,


Questa è solo una tua inferenza. Giovanni non dice da nessuna parte che i 144000 stanno in cielo e neanche che cantano davanti al trono



Dice però che stanno con l'Agnello sul monte Sion, la città celeste e dice che "essi" cantano davanti al trono un nuovo cantico. Non mi pare proprio un'inferenza.


Dice solo che sentono questa voce provenire dal cielo, dunque sono sulla terra.



Giovanni sente i 144.000 cantare in cielo, dove sarebbe la stranezza? Il punto è che se non sono i 144.000 che Giovanni specifica "comprati dalla terra" chi sono questi che contano di essere stati "comprate dalla terra"?


Bravo, Giovanni si trova sulla terra e quindi vede i 144000 sul monte Sion come luogo terrestre, invece sente la voce dal cielo proprio perchè si trova sulla terra



Giovanni è sempre sulla terra, non è che la visione l'ha ricevuta in cielo, lui vede che sul monte Sion c'è l'Agnello che è sempre in cielo. Al capitolo 5 l'Agnello è nei pressi del trono celeste e il monte Sion è dove c'era il trono. Quando in Apocalisse l'Agnello è sulla terra? La tua tesi è debole. Il punto non che Giovanni sente un canto venire dal cielo, ma che sono i 144.000 che si uniscono


Mamma mia, quante te ne inventi per dare ragione alla tua esegesi non biblica. la verità è che i 144000 sono gli unici che capisco/sentono questo canto proveniente dal cielo, cantato come da suonatori di cetra che stanno davanti al trono



Non sono io ad inventare qualcosa, è il DENT dice che qui il verbo non indica "comprendere o sentire" il canto ma "imparare per cantarlo". Anche perché sembrano gli unici in grado di farlo.


Qui secondo te i 144000 cantano davanti al trono che sta in cielo e dunque anche loro stanno in cielo, mentre al capito 7 la grande folle che sta parimenti davanti al trono non sta in cielo ma sulla terra



Il verbo enopion come spiegato ripetutamente, ma da te sempre ignorato, permette entrambe le spiegazioni, per la maggioranza dei biblisti qui i 144.000 stanno in cielo perché sono "con" l'Agnello e non solo "davanti" all'Agnello, sono anche sul monte Sion che secondo Ebrei 12,22 è la citta celeste.

Shalom




--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
7/1/2020 1:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 43,423
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re: Re:
VVRL, 30.06.2020 16:58:

barnabino, 30/06/2020 15:59:




Si, e quale sarebbe il problema di semantica?


Il problema è che essere comprato non significa certo essere portato in cielo come credete voi. Questi sono stati comprata perchè sono stati riscattati dal sangue di Cristo. Si tratta quindi della redenzione che avviene sulla terra dato che in questa vita siamo invitati a seguire Cristo per avere la vita eterna.

...



Incredibbbele, "tutt'in cielo VTroll" si è convertito alla vita sulla terra!!
E poi dicono che i miracoli non avvengono! [SM=g7405]

Simon
7/1/2020 1:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 43,423
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re:
I-gua, 30.06.2020 15:48:




Senza entrare neanche in merito, uno che mi dice che “comprare a caro prezzo “ è una parola... secondo me dovrebbe andare ancora a scuola invece di parlare di ontogenesi, esegesi e ontologia... per non parlare di dualismo....




Siamo arrivati alla stessa conclusione iGua: direi tra la terza e quarta elementare, cosa dici tu?
In 2-3 anni arriva agli esami di licenza elementare...

Simon
7/1/2020 1:21 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Re:
barnabino, 01/07/2020 09:58:

Caro Aldo,



Il verbo applicato ai 144000 è manthanô, che significa imparare, sentire. Com'è possibile che tu lo fai diventare cantare?









io - senza offesa - mi chiedo se ci fai o ci sei!

In Apocalisse 14:3 il verbo è ado, "cantare" e nella seconda parte del versetto troviamo il verbo manthano che significa "imparare"


Apocalisse 14:3 inizia con kai aidousin, "e cantano (plurale)".
Chi canta?
Vediamo se sei intelligente!




[Edited by Aquila-58 7/1/2020 1:28 PM]
7/1/2020 1:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Re:
barnabino, 01/07/2020 12:19:




Qui secondo te i 144000 cantano davanti al trono che sta in cielo e dunque anche loro stanno in cielo, mentre al capito 7 la grande folle che sta parimenti davanti al trono non sta in cielo ma sulla terra









i 144.000 non vengono dalla grande tribolazione, mentre la grande folla si e non mi pare che nei Vangeli si parli di persone che muoiono e che risorgono durante la grande tribolazione

Quindi la giustapposizione che fai è del tutto infelice!
7/1/2020 1:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Re: Re:
VVRL, 01/07/2020 10:34:





Questa è solo una tua inferenza. Giovanni non dice da nessuna parte che i 144000 stanno in cielo e neanche che cantano davanti al trono. Dice solo che sentono questa voce provenire dal cielo, dunque sono sulla terra.




ti sbagli!

Giovanni dice, alla lettera dal testo greco, come ti ho già detto:

e cantano un cantico nuovo di fronte al trono e di fronte alle quattro creature viventi e agli anziani e nessuno poteva imparare il cantico se non i 144.000 , i comprati dalla terra. (Apocalisse 14:3)

Non dice che i 144.000 "sentono questa voce provenire dal cielo", questo te lo sei inventato!




VVRL, 01/07/2020 10:34:



Qui sono proprio questi "comprati dalla terra" destinati a regnare sulla terra a cantare questo nuovo cantico. Altrimenti chi sono? Non pare che siano gli "angeli" a cantarlo, dunque non possono essere che questi "comprati" dalla terra.


Giovanni non lo specifica, sono come dei cantori di cetra, di sicuro non dice che sono i 144000.





La voce celeste è "COME di arpisti arpeggianti con le loro arpe" (letterale dal greco), tutto qui.

VVRL, 01/07/2020 10:34:



Giovanni si trova sulla terra, ma qui parliamo di dove si trovano i 144.000 e l'Agnello. L'Agnello è indubbiamente in cielo, così la Gerusalemme celeste con il trono che è sul monte Sion.


Bravo, Giovanni si trova sulla terra e quindi vede i 144000 sul monte Sion come luogo terrestre, invece sente la voce dal cielo proprio perchè si trova sulla terra.




Giovanni "fu in spirito nel Giorno del Signore" (Apocalisse 1:10), e quindi ha una serie di visioni, tra cui quella di Apocalisse 14.
Il Monte Sion è celeste, perchè come dice Ebrei 12:18,22, i cristiani non si accostano più a ciò che è tangibile, come avvenive per il Monte Sinai nel primo patto, ma a qualcosa che è intangibile perchè celeste, come il Monte Sion.

Quindi Giovanni vede l' Agnello e i 144.000 nella loro posizione celeste, ode una voce dal cielo "COME di arpisti arpeggianti" e poi dice "E cantano" (Apocalisse 14:3).

Parla al plurale, "cantano"

Cantano chi?
Vediamo se sei intelligente?



VVRL, 01/07/2020 10:34:



Senza offesa, ma ci vuole veramente tanto coraggio per professarsi TdG. Io non so dove attingete il coraggio per difendere l'indifendibile.






senza offesa, ci vuole un bel coraggio a definirsi cattolici e far parte di una chiesa che sì è macchiata, nel corso dei secoli, dei peggiori crimini.
Quindi è meglio che lasci perdere!

Devo lasciarvi, a stasera



[SM=x1408425]


[Edited by Aquila-58 7/1/2020 1:51 PM]
7/1/2020 1:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 12,228
Age: 42
Re: Re:
(SimonLeBon), 01.07.2020 13:11:




Siamo arrivati alla stessa conclusione iGua: direi tra la terza e quarta elementare, cosa dici tu?
In 2-3 anni arriva agli esami di licenza elementare...

Simon




Io dico che per comprendere, intendere ed accettare le semplici e profonde verità bibliche la licenza elementare è sufficiente, tutt’altro invece voler disquisire intellettualmente delle Scritture in termini di “esegesi” (ermeneutica?) , dottrine e dogmi... con termini dotti (altisonanti) e concetti filosofici: per fare questo in maniera da non perdere completamente la faccia e rendersi ridicoli sarebbe opportuno avere studiato in appropriata sede, se non altro avere l’umiltà per approfondire seriamente da soli sempre nei limiti delle proprie capacità intellettuali.

Per questo il mio consiglio pragmatico che ripeto a VVRL Aldo (se davvero si cercano verità bibliche e non si vuole invece cercare miseramente di difendere dogmi e dottrine antiscritturali) è questo: tutto ciò che ritenevi letterale comprendilo come metaforico, e tutto ciò che con sicurezza ritenevi metaforico, comprendilo come letterale.

[SM=g10765]
[Edited by I-gua 7/1/2020 1:59 PM]
-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
7/1/2020 3:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Simon,


Incredibbbele, "tutt'in cielo VTroll" si è convertito alla vita sulla terra!!
E poi dicono che i miracoli non avvengono!



Di più... ci ha confermato che alla morte non c'è nessuna anima disincarnata che va in cielo o nell'ades ma la risurrezione con un corpo spirituale, cioè quello che diamo noi. Tra un po' ci diventa testimone di Geova!

Shalom [SM=g8930]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
7/1/2020 3:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 7,317
Location: MILANO
Age: 46
Re:
barnabino, 01/07/2020 12:19:




Dice però che stanno con l'Agnello sul monte Sion, la città celeste e dice che "essi" cantano davanti al trono un nuovo cantico. Non mi pare proprio un'inferenza.


Se ti riferisci ad Ebrei 12:22, la città celeste è la Gerusalemme celeste e non il monte Sion che indica la Gerusalemme terrena, ma in questo caso simboleggia il nuovo patto a differenza di quello dato da Dio sul monte Sinaia


Giovanni sente i 144.000 cantare in cielo, dove sarebbe la stranezza? Il punto è che se non sono i 144.000 che Giovanni specifica "comprati dalla terra" chi sono questi che contano di essere stati "comprate dalla terra"?


Qui commetti due errori concettuali:
1) Come detto, nessuno dice che i 144000 sono in Cielo.
2) I comprati dalla terra sono i redenti grazie al sangue di Cristo, dunque non indicano un trasporto in cielo e la redenzione si può compiere ed ottenere sulla terra. Stiamo a ripetere sempre le stesse cose.



Giovanni è sempre sulla terra, non è che la visione l'ha ricevuta in cielo, lui vede che sul monte Sion c'è l'Agnello che è sempre in cielo.


Si ma l'Agnello in cielo sta sul trono e non sul monte Sion. Altra prova quindi che il monte Sion non indica una realtà celeste. Poi non ho capito, secondo te l'Agnello non si può postare dal cielo per venire magari in maniera invisibilesulla terra?

Al capitolo 5 l'Agnello è nei pressi del trono celeste e il monte Sion è dove c'era il trono. Quando in Apocalisse l'Agnello è sulla terra? La tua tesi è debole. Il punto non che Giovanni sente un canto venire dal cielo, ma che sono i 144.000 che si uniscono


Dove Giovanni dice che il monte Sion è dove c'è il trono? Solita esegesi fantastica?


Non sono io ad inventare qualcosa, è il DENT dice che qui il verbo non indica "comprendere o sentire" il canto ma "imparare per cantarlo". Anche perché sembrano gli unici in grado di farlo.


Cita il numero di pagina, a me non risulta che il DENT dica questa cosa.


Qui secondo te i 144000 cantano davanti al trono che sta in cielo e dunque anche loro stanno in cielo, mentre al capito 7 la grande folle che sta parimenti davanti al trono non sta in cielo ma sulla terra




maggioranza dei biblisti qui i 144.000 stanno in cielo perché sono "con" l'Agnello e non solo "davanti" all'Agnello, sono anche sul monte Sion che secondo Ebrei 12,22 è la citta celeste.


Tu sei un mago delle parole, aggiungi e fai scomparire tutto quello che vuoi dalla Bibbia.
Adesso i 144000 stanno davanti all'Agnello come se fossero davanti al trono? Basta avere la parola "davanti" per essere davanti a qualsiasi cosa?
La verità biblica è che davanti al trono qui ci stanno i cantori di cetre e non i 144000. Per di più abbiamo la stessa e identica costruzione grammaticale di Apocalisse 7, dove la grande folla sta davanti (enôpion) al trono (thronos) e per te si trova sulla terra, mentre i 144000 (alias i cantori di cedre) cantano davanti (enôpion) al trono (thronos) e per questo stanno in cielo? Come spieghi questi due pesi e due misure a seconda della convenienza esegetica del momento? Un costruzione grammaticale, con gli stessi termini, usata dallo stesso agiografo non dovrebbe avere lo stesso significato?







7/1/2020 3:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Aldo,


Se ti riferisci ad Ebrei 12:22, la città celeste è la Gerusalemme celeste e non il monte Sion che indica la Gerusalemme terrena



Non direi proprio che Paolo con Sion intendesse la Gerusalemme terrena visto che tutto il versetto descrive simboli celesti, anche perché Sion nel linguaggio dei profeti il monte di Geova dove abita e regna nella persona del suo Unto (Gioele 3:17; Salmi 2:6) e qui è giustapposto non alla terra ma "alla città dell'Iddio vivente, la Gerusalemme celeste, e a miriadi di angeli in assemblea generale, e alla congregazione dei primogeniti i cui nomi sono stati scritti nei cieli". Vedi tu se queste immagini si adattano meglio alla una realtà celeste o ad una realtà terrena.


Qui commetti due errori concettuali:
1) Come detto, nessuno dice che i 144000 sono in Cielo.
2) I comprati dalla terra sono i redenti grazie al sangue di Cristo, dunque non indicano un trasporto in cielo e la redenzione si può compiere ed ottenere sulla terra. Stiamo a ripetere sempre le stesse cose



E' inutile ripeterlo:

1. sono sul monte Sion con l'Agnello, se non ti convince Sion spero che per te l'Agnello sia in cielo.

2. I "comprati" qui è riferito al v. 4 dove si dice "Sono stati comprati fra gli uomini come primizie per Dio e per l’Agnello" e dunque questa primizie sono "la congregazione dei primogeniti i cui nomi sono stati scritti nei cieli" di Ebrei 12,22 che stanno appunto sul celeste monte Sion.

Ripetiamo le stesso cose perché continui a parlare di "comprati" mentre il testo parla di "comprati come primizie" o "primogeniti". Magari anche cerca di essere più preciso se no è inutile ripetere.


Dove Giovanni dice che il monte Sion è dove c'è il trono? Solita esegesi fantastica?



Ma, di fantastico non ci vedo nulla, storicamente per i profeti il trono di Dio è in Sion. Qui per Giovanni l'Agnello è in Sion mentre in altre visioni è visto specificamente presso il trono celeste di Dio, ma invece quando mai Giovanni pone l'Agnello sulla terra?


Cita il numero di pagina, a me non risulta che il DENT dica questa cosa



Per forza, non studi... o hai bisogno della pagine perché non hai il DENT da consultare? Prima impara tu a citare riportando le fonti esatte e poi magari ti dico anche la pagina, che poi non è che ci vuole gran sforzo perché saranno 3 colonne.


Tu sei un mago delle parole, aggiungi e fai scomparire tutto quello che vuoi dalla Bibbia. Adesso i 144000 stanno davanti all'Agnello come se fossero davanti al trono? Basta avere la parola "davanti" per essere davanti a qualsiasi cosa?



Apocalisse 14,1 dice che i 144.000 sono "con" [met'autou] l'Agnello e poi al 3 dice che cantano "davanti" [enopion] al trono.


La verità biblica è che davanti al trono qui ci stanno i cantori di cetre e non i 144000



Come detto questi cantori sono "essi" cioè i 144.000, questo perché solo loro hanno imparato questo cantico e se il nuovo canto è quello di Rivelazione 5,9 sono sempre loro perché sono quelli "comprati dalla terra" secondo Giovanni, dunque chi altri se non loro cantano davanti al trono quel cantico?


Per di più abbiamo la stessa e identica costruzione grammaticale di Apocalisse 7, dove la grande folla sta davanti (enôpion) al trono (thronos) e per te si trova sulla terra, mentre i 144000 (alias i cantori di cedre) cantano davanti (enôpion) al trono (thronos) e per questo stanno in cielo?



Come spiegato enopion significa solo stare davanti o alla vista di qualcosa, è il contesto che ci permette di stabilire se sono nello stesso luogo o meno.

Shalom
[Edited by barnabino 7/1/2020 3:42 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
7/1/2020 3:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Comunque, giusto per chiarire, il Fausset scrive

"The harpers and singers evidently include the 144,000: so the parallel proves (Rev 15:2,3), where the same act is attributed to the general company of the saints, the harvest (Rev 14:15) from all nations. Not as ALFORD, "the harpers and song are in heaven, but the 144,000 are on earth."

Dunque tra i biblisti non c'è accordo su questo punto, ma nessuno si sogna di dare del fantasioso agli altri con inutili isterismi.

Shalom
[Edited by barnabino 7/1/2020 4:04 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
7/1/2020 6:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Re: Re:
VVRL, 01/07/2020 15:03:






Dice però che stanno con l'Agnello sul monte Sion, la città celeste e dice che "essi" cantano davanti al trono un nuovo cantico. Non mi pare proprio un'inferenza.

Se ti riferisci ad Ebrei 12:22, la città celeste è la Gerusalemme celeste e non il monte Sion che indica la Gerusalemme terrena, ma in questo caso simboleggia il nuovo patto a differenza di quello dato da Dio sul monte Sinaia




Ma stiamo sempre a ripetere?
I cristiani non si sono accostati a qualcosa di tangibile, come nel primo patto (Ebrei 12:18), "alla proseleluthate..... " "invece vi siete accostati...." dice Paolo come introduzione a Ebrei 12:22, a qualcosa che è intangibile perchè è celeste, come il Monte Sion e la Gerusalemme celeste!
Quante volte dovrò ripertelo?



VVRL, 01/07/2020 15:03:



Qui commetti due errori concettuali:
1) Come detto, nessuno dice che i 144000 sono in Cielo.
2) I comprati dalla terra sono i redenti grazie al sangue di Cristo, dunque non indicano un trasporto in cielo e la redenzione si può compiere ed ottenere sulla terra. Stiamo a ripetere sempre le stesse cose.




ma perchè continui a reiterare queste falsità?
Ti ho fatto notare che i riscattati, i redenti sono quelli di 1 Pietro 1:19-20, dove troviamo il verbo lytroomai "liberare, redimere". Lo sono stati con il sangue di Gesù, che è morto per tutta l' umanità. In Apocalisse 14 invece il verbo è agorazo, "comprare": questi sono stati comprati dalla terra pr regnare con Cristo nei cieli e per questo vengono visti con l' Agnello sul celeste Monte Sion, che non è qualcosa di tangibile come nel primo patto. Entrambe le cose sono state rese possibili in virtù del sangue di Gesù, ma per scopi diversi..

VVRL, 01/07/2020 15:03:




Giovanni è sempre sulla terra, non è che la visione l'ha ricevuta in cielo, lui vede che sul monte Sion c'è l'Agnello che è sempre in cielo.


Si ma l'Agnello in cielo sta sul trono e non sul monte Sion. Altra prova quindi che il monte Sion non indica una realtà celeste.




ma che diamine dici?
Cristo sta in cielo (1 Timoteo 6:15-16) e sta sul Monte Sion con i suoi coeredi celesti, i cristiani si sono accostati a tutto questo: a ciò che è intangibile perchè celeste!


VVRL, 01/07/2020 15:03:


l'Agnello non si può postare dal cielo per venire magari in maniera invisibilesulla terra?




[SM=g7405]

Si, Cristo per fare contento te lo sai che fa?
Torna in maniera invisibile sulla terra e sul terreno monte Sion per farsi vedere da Giovanni, poi lo sai che fa? Sempre per far contento te, torna in cielo per farsi vedere sul trono!


[SM=g7405]

VVRL, 01/07/2020 15:03:



Al capitolo 5 l'Agnello è nei pressi del trono celeste e il monte Sion è dove c'era il trono. Quando in Apocalisse l'Agnello è sulla terra? La tua tesi è debole. Il punto non che Giovanni sente un canto venire dal cielo, ma che sono i 144.000 che si uniscono


Dove Giovanni dice che il monte Sion è dove c'è il trono? Solita esegesi fantastica?




cosa indica profeticamente il Monte Sion?

(Salmo 2:6) dicendo: “Io stesso ho insediato il mio re su Sìon, mio monte santo”.

Questo Salmo messianico non è profetico?
Gesù non disse forse che il suo Regno non è di questo mondo?

VVRL, 01/07/2020 15:03:





Qui secondo te i 144000 cantano davanti al trono che sta in cielo e dunque anche loro stanno in cielo, mentre al capito 7 la grande folle che sta parimenti davanti al trono non sta in cielo ma sulla terra




maggioranza dei biblisti qui i 144.000 stanno in cielo perché sono "con" l'Agnello e non solo "davanti" all'Agnello, sono anche sul monte Sion che secondo Ebrei 12,22 è la citta celeste.


Tu sei un mago delle parole, aggiungi e fai scomparire tutto quello che vuoi dalla Bibbia.
Adesso i 144000 stanno davanti all'Agnello come se fossero davanti al trono? Basta avere la parola "davanti" per essere davanti a qualsiasi cosa?
La verità biblica è che davanti al trono qui ci stanno i cantori di cetre e non i 144000.




ma questa è falsità biblica, perchè non ci sono cantori di cetre, ma Giovanni ode una voce celeste "COME di arpisti arpeggianti con le loro arpe".
Non ci sono suonatori di cetre, ma una voce celeste "COME di arpisti arpeggianti con le loro arpe".
Ma è tanto facile da capire!


VVRL, 01/07/2020 15:03:


Per di più abbiamo la stessa e identica costruzione grammaticale di Apocalisse 7, dove la grande folla sta davanti (enôpion) al trono (thronos) e per te si trova sulla terra, mentre i 144000 (alias i cantori di cedre) cantano davanti (enôpion) al trono (thronos) e per questo stanno in cielo? Come spieghi questi due pesi e due misure a seconda della convenienza esegetica del momento? Un costruzione grammaticale, con gli stessi termini, usata dallo stesso agiografo non dovrebbe avere lo stesso significato?






ma questo suggerimento dei tuoi amichetti "grecisti" non ti serve a nulla, perchè non è la grammatica greca che determina che sta in cielo o in terra, ma il contesto.
Tti ho già detto - da capo! - che i 144.000 non vengono dalla grande tribolazione mentre la grande folla si, quindi è su questo dato biblico che dobbiamo ragionare, non sulla grammatica greca

Stammi bene



[SM=g1871112]
[Edited by Aquila-58 7/1/2020 6:40 PM]
7/1/2020 7:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 12,228
Age: 42

cantori di cedre

Questa espressione non appare nella versione C.E.I..



cosa sono i "cantori di cedre" o i "cantori di cetre"?


mi sa che il mago delle parole sei tu, Aldo 🧙‍♂️




anche il genio delle parole 🧞‍♂️
-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
7/1/2020 9:21 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Alla fine ci facciamo tutti una bella cetrata rinfrescante!

Shalom [SM=g27985]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
7/1/2020 10:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,000
Location: BARI
Age: 68
TdG

Per uno che crede "tutti in cielo" viene a conoscenza che solo 144000
sono stati "comprati dalla terra" per essere lì,
mettetevi nei suoi panni(che non sa niente del patto Davidico) non è strano?



quando Paolo al suo tempo, parlando di Gesù scrisse:

,
1Tm
6,16 cei
il solo che possiede l’immortalità

quando invece per VVRL tutti possiedono l'immortalità,

mi sa che la sua credenza dell'immortalità per tutti, fa acqua da tutte le parti

7/1/2020 10:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 43,423
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re:
Angelo Serafino53, 01.07.2020 22:15:


Per uno che crede "tutti in cielo" viene a conoscenza che solo 144000
sono stati "comprati dalla terra" per essere lì,
mettetevi nei suoi panni(che non sa niente del patto Davidico) non è strano?



quando Paolo al suo tempo, parlando di Gesù scrisse:

,
1Tm
6,16 cei
il solo che possiede l’immortalità

quando invece per VVRL tutti possiedono l'immortalità,

mi sa che la sua credenza dell'immortalità per tutti, fa acqua da tutte le parti




Secondo me tra poco cade da cavallo, resta accecato, poi ritrova la vista e si battezza finalmente da tdG! [SM=g7405]

Simon
7/1/2020 10:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 43,423
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re: Re:
VVRL, 01.07.2020 15:03:


...

La verità biblica è che davanti al trono qui ci stanno i cantori di cetre e non i 144000. Per di più abbiamo la stessa e identica costruzione grammaticale di Apocalisse 7, dove la grande folla sta davanti (enôpion) al trono (thronos) e per te si trova sulla terra, mentre i 144000 (alias i cantori di cedre) cantano davanti (enôpion) al trono (thronos) e per questo stanno in cielo? Come spieghi questi due pesi e due misure a seconda della convenienza esegetica del momento? Un costruzione grammaticale, con gli stessi termini, usata dallo stesso agiografo non dovrebbe avere lo stesso significato?



Lo vedo sempre piu' ispirato!
Tra poco ristruttura anche la casa per viverci piu' comodamente per tutto il millennio! [SM=g7405]

Simon
7/1/2020 10:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Credo che Aldo metta insieme un po' di informazioni prese qui a là senza preoccuparsi molto di armonizzarle nel contesto cattolico, per i cattolici il millennio infatti è già cominciato da secoli e la prima risurrezione è iniziata da secoli ed è solo simbolica, è il battesimo. Se non si specificano queste cose è impossibile capire il ragionamento di Aldo che si guarda bene di spiegarle.

Shalom
[Edited by barnabino 7/1/2020 10:38 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
7/2/2020 6:35 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 12,228
Age: 42
Sì ma quale è il fine di questo prendere informazioni qui e là?
-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
7/2/2020 8:18 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 7,317
Location: MILANO
Age: 46
Re:
barnabino, 01/07/2020 15:54:

Comunque, giusto per chiarire, il Fausset scrive

"The harpers and singers evidently include the 144,000: so the parallel proves (Rev 15:2,3), where the same act is attributed to the general company of the saints, the harvest (Rev 14:15) from all nations. Not as ALFORD, "the harpers and song are in heaven, but the 144,000 are on earth."

Dunque tra i biblisti non c'è accordo su questo punto, ma nessuno si sogna di dare del fantasioso agli altri con inutili isterismi.

Shalom


Barnabino, ti piace così tanto darti la zappa sui piedi?
La traduzione in italiano di "are on earth" riferito ai 144000 la sai fare?
Come dice il DENT, questo suono che viene dal cielo, non viene solo udito dai 144000, ma viene anche pienamente compreso per poterlo cantare a loro volta. Ma come dice Fausset, mentre di fatto questi cantori sono in paradiso (quindi in cielo), tra questa categoria di santi bisogna anche includere i 144000 che però stanno sulla terra (earth).
Com'è possibile che non capite il senso ultimo di quello che postate? A voi basta vedere scritto che i 144000 fanno parte del gruppo dei cantori e degli arpisti per ritenere che stanno in cielo, quando invece i biblisti da voi citati dicono il contrario. Il solito mistero della fede....


New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:07 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com