New Thread
Reply
 

Tutti i credenti in Cristo vanno in cielo?

Last Update: 7/12/2020 8:29 AM
Author
Print | Email Notification    
7/9/2020 5:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Re: Re:
VVRL, 09/07/2020 14:22:


Infatti GEsù mica ha abolito la risurrezione dell'ultimo giorno come momento in cui tutta l'umanità redenta raggiunge la perfezione. Quello che sembrate ignorare voi TdG è che i cristiani partecipano ad una risurrezione che avviene prima di questa speranza escatologica ultima.




certo, una risurrezione spirituale (Giovanni 5:24-25), ti è stato detto mille volte che il cristiano ha la vita eterna già dimorante in se (1 Giovanni 3:15), nell' ultimo giorno avrà la risurrezione in senso escatologico


VVRL, 09/07/2020 14:22:


Del resto GEsù nel capitolo 11 di Giovanni dice chiaramente che è venuto a portare una speranza anticipata rispetto a quella dell'ultimo giorno, altrimenti non avrebbe mai corretto Marta. Voi TdG rinunciate a questa speranza di non morire mai. Ammettilo con onestà piuttosto che cancellare i miei post in questo senso.





Lo vedi come speculi su questo passo a tuo uso e consumo?
Gesù in Giovanni 11 dice di essere la risurrezione e la vita e che chi crede in lui, benchè muoia, tornerà in vita.
Quindi il cristiano muore e torna in vita con la risurrezione operata da Colui che è la risurrezione e la vita.
Gesù non corregge Marta che credeva nella risurrezione nell' ultimo giorno (Daniele 12:13 ; Giovanni 6:39-40) e non sta prospettando una vita continua senza mai morire, perchè Gesù dice che se uno muore, torna in vita.
Quindi Gesù, dicendo che chi crede in Lui non morirà mai, sta banalmente dicendo che non vedrà mai la morte eterna, la seconda morte, perchè ha la vita eterna dimorante in se (1 Giovanni 3:15).

Tutto questo sbriciola la tua ideologia, ed è ovvio che tu non possa accettarlo!


[Edited by Aquila-58 7/9/2020 5:30 PM]
7/9/2020 5:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Re: Re:
VVRL, 09/07/2020 14:22:


Infatti GEsù mica ha abolito la risurrezione dell'ultimo giorno come momento in cui tutta l'umanità redenta raggiunge la perfezione. Quello che sembrate ignorare voi TdG è che i cristiani partecipano ad una risurrezione che avviene prima di questa speranza escatologica ultima. Del resto GEsù nel capitolo 11 di Giovanni dice chiaramente che è venuto a portare una speranza anticipata rispetto a quella dell'ultimo giorno, altrimenti non avrebbe mai corretto Marta. Voi TdG rinunciate a questa speranza di non morire mai. Ammettilo con onestà piuttosto che cancellare i miei post in questo senso.





come vedi, ti ho appena risposto, ma forse dimentichi che sono anni che parliamo con te di Giovanni 11?
Altrochè "cancellare", non ti si permette di continuare a farci ripetere per anni e anni sempre le stesse cose.

Ma ora vogliamo tutti (ho detto TUTTI) tornare al tema?
Vero VTRL? Vero Laila?

Dove Cristo (ho detto Cristo) ha detto che tutti i suoi discepoli vanno in cielo?

Cari VTRL e Laila, invece di ciurlare nel manico, volete indicarci dove Cristo (ho detto Cristo) ha prospettato la vita celeste per TUTTI?


7/9/2020 7:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

Cari VTRL e Laila, invece di ciurlare nel manico, volete indicarci dove Cristo (ho detto Cristo) ha prospettato la vita celeste per TUTTI?



Io infatti ho capito che Gesù promette la vita terrestre per tutti i credenti con la risurrezione dell'ultimo giorno, quella in cui Marta sperava di riabbracciare il fratello che Gesù risorge sulla terra. In quella circostanza non fa alcuna menzione della risurrezione celeste, dice solo che chi ha fede il lui è muore sarà risorto nell'ultimo giorno, non commento la prima parte perché l'abbiamo già commentata ma Gesù non parla comunque di "cielo" in quella circostanza. Anche in Giovanni 5 si parla di risurrezione, evidentemente quella dell'ultimo giorno e non si accenna al cielo neppure qui, non dice che i buoni risorgono in cielo.

Il punto è dove Cristo direbbe che tutti i buoni vanno in cielo, al massimo dice che tutti i buoni erediteranno la vita eterna con la risurrezione ma non specifica in cielo né chi lo ascoltava lo avrebbe dato per scontato, dato che la risurrezione era intesa come il ritorno alla vita, al netto di superstizioni, negromanzie e leggende a cui Gesù non pare aderire, anzi, considerando il ritardo con cui arriva da Lazzaro pare voler sfatare...

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
7/9/2020 8:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 378
Age: 61
Re: Re: Re:
Angelo Serafino53, 08/07/2020 22:08:



caro ciccino

fin qui a mio parere siamo d'accordo

quando dite tutti in cielo no

avete visto come ragionano su questo forum tutti i "religiosi" di altre fedi ,tutti con la pretesa di andare in cielo, alcuni sembra per loro un diritto

nella vita religiosamente siete
l'uno contro l'altro pentecostali che non accettano minimamente cattolici e tanti altri con vedute proprie e contrastanti .E nonostante questo vi arrogate tutti il diritto di andare in cielo
e quando sarete arrivati li che farete?

pensate veramente di trasferire "BABILONIA LA GRANDE"dalla terra in cielo?


si va in cielo solo se Dio gli ha dato la chiamata
(Filippesi 3:14) ...proseguo verso la meta per ricevere il premio della chiamata celeste di Dio ...

il resto è solo presunzione

scusatemi ciccino lo dico anche agli altri




E fai bene. Ma vedi , non devi considerare gli altri, ma te stesso. Ognuno deve considerare se stesso, se agisce bene ed insegna ad agire bene, secondo gli insegnamenti di Cristo, avrà la sua ricompensa. Non è questione di appartenenza, ma di condotta personale. Chiunque fa la volontà del Padre mio , è mio fratello sorella padre e madre. Nessuno si può arrogarsi il diritto di avere accesso al regno di Dio. Chi può dire andrò in paradiso ? Chi lo dice è arrogante e presuntuoso, perchè no spetta a lui l'averne accesso. Si va in cielo solo se DIO GLIELO PERMETTE, PER il cristiano sono 2 le condizioni: Credere in Cristo, e compiere opere di vita eterna, Carità. Per tutti gli altri è sufficiente la carità. O pensi che i cosidetti 144000, numero simbolico limitativo, abbiano accesso al cielo senza prima aver lavato le prorie vesti. sE A QUALCUNO sembra un sermonetto scadente è sua facoltà non leggerlo , aspetto comunque che qualcuno venga a propormi un suo di sermone edificante istruttivo e di alto valore marale pace e grazie
7/9/2020 8:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 378
Age: 61
Re: Re: Re:
Aquila-58, 09/07/2020 17:36:




come vedi, ti ho appena risposto, ma forse dimentichi che sono anni che parliamo con te di Giovanni 11?
Altrochè "cancellare", non ti si permette di continuare a farci ripetere per anni e anni sempre le stesse cose.

Ma ora vogliamo tutti (ho detto TUTTI) tornare al tema?
Vero VTRL? Vero Laila?

Dove Cristo (ho detto Cristo) ha detto che tutti i suoi discepoli vanno in cielo?

Cari VTRL e Laila, invece di ciurlare nel manico, volete indicarci dove Cristo (ho detto Cristo) ha prospettato la vita celeste per TUTTI?





Cristo , sebbene voglia che tutti siano salvi, tuttavia non dice mai che tutti avranno la vita eterna. La responsabilità della vita eterna è personale e ha lasciato a ciascuno di noi la responsabilità della vita eterna. E in tutti e 4 vangeli se vuoi in tutto il NT PONE LE CONDIZIONI PER POTERVI ACCEDERE. Basta leggerli con cura e dedizione. Mi pare più che sufficiente grazie e pace.
7/9/2020 8:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 378
Age: 61
Re:
barnabino, 09/07/2020 19:36:


Cari VTRL e Laila, invece di ciurlare nel manico, volete indicarci dove Cristo (ho detto Cristo) ha prospettato la vita celeste per TUTTI?



Io infatti ho capito che Gesù promette la vita terrestre per tutti i credenti con la risurrezione dell'ultimo giorno, quella in cui Marta sperava di riabbracciare il fratello che Gesù risorge sulla terra. In quella circostanza non fa alcuna menzione della risurrezione celeste, dice solo che chi ha fede il lui è muore sarà risorto nell'ultimo giorno, non commento la prima parte perché l'abbiamo già commentata ma Gesù non parla comunque di "cielo" in quella circostanza. Anche in Giovanni 5 si parla di risurrezione, evidentemente quella dell'ultimo giorno e non si accenna al cielo neppure qui, non dice che i buoni risorgono in cielo.

Il punto è dove Cristo direbbe che tutti i buoni vanno in cielo, al massimo dice che tutti i buoni erediteranno la vita eterna con la risurrezione ma non specifica in cielo né chi lo ascoltava lo avrebbe dato per scontato, dato che la risurrezione era intesa come il ritorno alla vita, al netto di superstizioni, negromanzie e leggende a cui Gesù non pare aderire, anzi, considerando il ritardo con cui arriva da Lazzaro pare voler sfatare...

Shalom



Guarda e invito tutti gli utenti a contraddirmi bibbia alla mano. Cristo in tutte le sue parabole parla di Regno di Dio o regno dei Cieli. Tutta la sua predicazione è rivolta a questo. L'unico brano nzi verso che ne parla è Matteo 5,5, sermone della montagna del .resto mancante in luca 6,20 parallelo. Il citato passo di Aquila: C.E.I.:
Matteo 5,17-20
17 Non pensate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non son venuto per abolire, ma per dare compimento. 18 In verità vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, non passerà neppure un iota o un segno dalla legge, senza che tutto sia compiuto. 19 Chi dunque trasgredirà uno solo di questi precetti, anche minimi, e insegnerà agli uomini a fare altrettanto, sarà considerato minimo nel regno dei cieli. Chi invece li osserverà e li insegnerà agli uomini, sarà considerato grande nel regno dei cieli.
20 Poiché io vi dico: se la vostra giustizia non supererà quella degli scribi e dei farisei, non entrerete nel regno dei cieli. Non parla di una restaurazione di paradiso terrestre. Ma l'oggetto della discussione è un altro. Quindi alla famosissima frase i miti erediteranno la terra , vostro cavallo di battaglia non si può dare il significato da voi predicato. Poi credete in ciò che volete. Per quanto riguarda i profeti io dico che non avevano la cognizione del regno dei cieli ma quello sulla terra, Voi no. grazie e pace
7/9/2020 8:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro Ciccino,

Il regno dei Cieli è il regno di Dio, l'espressione è usata per lo più da Matteo gli altri evangelisti usano negli stessi passi regno di Dio. Ma che c'entra con l'andare tutti in cielo? Il regno di Dio è in cielo e in terra, non è che Dio regna solo sui cieli. Gesù parla invece di risurrezione è vita eterna, dove dice che tutti andranno in cielo? Non era affatto scontato per i giudei che credevano alla risurrezione sulla terra, come Lazzaro.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
7/10/2020 6:03 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,275
Location: BARI
Age: 68
TdG

Alla domanda

tutti i credenti in Cristo vanno in cielo

la risposta è sicuramente no



(Rivelazione 20:1-3) 20 E vidi scendere dal cielo un angelo che aveva in mano la chiave dell’abisso e una grande catena. 2 Afferrò il dragone, l’antico serpente, che è il Diavolo e Satana, e lo incatenò per 1.000 anni. 3 Lo gettò nell’abisso, che chiuse e sigillò su di lui in modo che non potesse più sviare le nazioni fino alla fine dei 1.000 anni; dopodiché dev’essere lasciato libero per un po’ di tempo.

per mille anni il genere umano o le nazioni credenti in Cristo saranno indisturbate dall'arcinemico Satana

7/10/2020 6:27 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Re: Re:
ciccino(1960), 09/07/2020 20:34:



Quindi alla famosissima frase i miti erediteranno la terra , vostro cavallo di battaglia non si può dare il significato da voi predicato. Poi credete in ciò che volete. Per quanto riguarda i profeti io dico che non avevano la cognizione del regno dei cieli ma quello sulla terra, Voi no. grazie e pace




si può dare eccome, perchè se il Salmo 37:11 non si adempisse una particella della Legge resterebbe inadempiuta, ma Gesù dice che questo è impossibile!
Quindi il Salmo 37:11, così come il Salmo 37:29, deve adempiersi immancabilmente.
Se poi mi dici che i profeti non avevano nessuna cognizione del regno dei cieli, allora significa che non sei sincero e che non leggi i miei post, giacchè allora devi dirmi chi ha scritto quello che leggi in Daniele 7:13-14, 27?
Chi lo ha scritto?
E chi ha scritto quello che leggi in Isaia 65:17?
Chi lo ha scritto?
E cos'è la "restaurazione di tutte le cose" di cui parlarono i profeti? (Atti 3:21).

Inoltre ti è stato spiegato mille volte che il regno dei cieli o regno di Dio è un regno celeste che regnerà anche sulla terra, le Scritture te le ho citate tutte e tu dici di "contraddirti con la Bibbia?".
Ma se neppure leggi i nostri post?

Insomma, Ciccino, o leggi i nostri post e rispondi alle nostre domande, oppure capisci che andare avanti con il tuo disco rotto non serve a nulla

Ciao, a più tardi, ora devo lasciarti


[SM=x1408425]
[Edited by Aquila-58 7/10/2020 6:30 AM]
7/10/2020 8:30 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 12,576
Age: 42
La cognizione di cosa comprendessero i profeti di quanto sotto ispirazione divina mettevano per iscritto non è assolutamente pertinente perché molte delle cose che gli furono ispirate non furono ispirate per il proprio intendimento personale.

Così come sta scritto, l’intendimento delle profezie relative all’adempimento delle profezie per gli ultimi giorni di questo sistema di cose satanico so rese chiare e intellegibili solo negli ultimi giorni.


Proverbi 4:18
18 Ma il sentiero dei giusti è come la fulgida luce del mattino,
che risplende sempre più finché non sia pieno giorno.




Perciò Dio ha permesso per secoli che il suo proposito fosse oscurato dalle menzogne promosse dalla falsa religione fino al nostro secolo, che è quello di transizione tra il vecchio sistema di cose governato da Satana e il Regno di Dio governato da Gesù, il Messia, il Capo dei messaggeri di YHWH e Pastore Eccellente del Popolo che sta raccogliendo nel Nome di YHWH.... per prepararlo alla transizione tra l’attuale sistema è il Regno di Dio che si realizzerà perfettamente grazie all’opera degli Unti di Dio nel ruolo di Re e Sacerdoti eletti al governo del Regno Messianico per la restaurazione del paradiso in Terra, come da proposito originale del nostro Creatore, che mantiene le promesse fondamentali già rese note prima dell’avvento del Messia agli Israeliti.

ISAIA 2

Ecco cosa vide Isaia, figlio di Amòz, riguardo a Giuda e a Gerusalemme. 2 Nella parte finale dei giorniil monte della casa di Geovasarà posto solidamente al di sopra della cima dei montie sarà innalzato al di sopra dei colli,e tutte le nazioni vi affluiranno. 3 Molti popoli verranno e diranno:“Venite, saliamo al monte di Geova,alla casa dell’Iddio di Giacobbe. Egli ci insegnerà le sue vie,e noi cammineremo nei suoi sentieri”. Da Sìon infatti uscirà la legge,e da Gerusalemme la parola di Geova. 4 Egli sarà giudice fra le nazionie metterà le cose a posto per molti popoli. Trasformeranno le loro spade in vomerie le loro lance in falcetti per potare. Le nazioni non alzeranno la spada l’una contro l’altra,né impareranno più la guerra.


Eccetera

Tra le promesse che YHWH fa al suo Popolo guidato dal Condottiero Re e Sacerdote, il Messia Capo di tutti gli Angeli e Pastore degli uomini di buona fede troviamo quindi questa promessa che sicuramente si adempierà a conclusione del PIANO DI SALVEZZA DIVINO: I MITI EREDITERANNO LA TERRA



Geova Dio creò la terra con uno scopo preciso. “Questo è ciò che ha detto Geova, il Creatore dei cieli, il vero Dio, il Formatore della terra e il suo Fattore, Colui che la stabilì fermamente, che non la creò semplicemente per nulla, che la formò pure perché fosse abitata: ‘Io sono Geova, e non c’è nessun altro’”. (Isaia 45:18) Pertanto la terra fu creata appositamente per essere abitata dagli esseri umani. È inoltre proposito di Dio che sia la dimora dell’umanità in eterno. “Ha fondato la terra sui suoi luoghi stabiliti; non sarà fatta vacillare a tempo indefinito, o per sempre”. — Salmo 104:5; 119:90.

JW

Ora la fulgida Luce delLa Parola di Dio risplende e ci è stato concesso, per chi vuole intendere, di comprendere il pieno significato profetico delle parole I MITI EREDITERANNO LA TERRA, in accordo perfetto e in perfetta armonia con tutto il PIANO DIVINO DI SALVEZZA che traspare per chi ha intendimento dall’Altissimo in tutta la Sacra Scrittura, il Testamento che Dio ha dato all’Umanità con una promessa: I MITI EREDITERANNO LA TERRA.
Selah!
[Edited by I-gua 7/10/2020 8:51 AM]
-------------------------------
Ospite (utente non TdG)
-------------------------------

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
7/10/2020 4:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro VVRL,

Inutile convalidare post che abbiamo già discusso mille volte, ancora non ci dici dove si evince che per Gesù tutti i credenti vanno in cielo, possibile?

Un appunto su 2 Corinti 5


Eppure lo stesso Paolo dice: Sappiamo infatti che se la nostra casa terrena, questa tenda, viene distrutta, avremo da Dio un’abitazione, una casa non fatta da mani umane, eterna, nei cieli



Banalmente qui Paolo riprende quello che ha scritto in 1 Corinti 15 sulla risurrezione degli unti. Alla morte la nostra esistenza presente o corpo terreno, termina, è distrutta appunto nella morte. Paolo sapeva che sarebbe morto e come altri cristiani se non fosse venuto prima Cristo si sarebbe addormentato nella morte in attesa della risurrezione con un corpo spirituale.


voi cominciate ad aggiungere parole che non riporta l'agiografo nel contesto immediato



Sciocchezze, che si parli della risurrezione lo dice pochi versetti prima al 4,18. Se non è quello il contesto immediato dimmi tu di che cosa vuoi parlare. Paolo qui parla della morte e della successiva risurrezione celeste. Solo allora, risorto con un corpo spirituale, potrà essere con Cristo. Non ci sono stati intermedi ma la morte è la risurrezione alla parousia. Se non sei convinto leggiti il DENT alla voce soma, termine di cui non riesci minimamente ad afferrare il significato.

Comunque non c'entra nulla con il tema del 3d, Paolo anelava a regnare con Cristo, In cielo, ma non è affatto la prospettiva di tutti i credenti, solo di coloro che ricevono l'unzione.

Shalom
[Edited by barnabino 7/10/2020 4:45 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
7/10/2020 5:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 7,465
Location: MILANO
Age: 46
Re:
barnabino, 10/07/2020 16:41:



Inutile convalidare post che abbiamo già discusso mille volte, ancora non ci dici dove si evince che per Gesù tutti i credenti vanno in cielo, possibile?


Che furbo che sei. Ma scusa, se chi crede in Cristo è immortale per forza di cose, alla morte del corpo, deve andare in cielo e non nell'Ades. Citami un solo passo che dice che il cristiano alla morte finisce nell'Ades. Un solo passo Barnabino.

Mod. Ti abbiamo risposto a 2 Corinti 5 almeno tre volte, se non capisci che il corpo dissolto non è il corpo separato dall'anima disincarnata leggiti il DENT.
[Edited by barnabino 7/10/2020 6:06 PM]
7/10/2020 6:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Re: Re:
VVRL, 10/07/2020 17:46:



Inutile convalidare post che abbiamo già discusso mille volte, ancora non ci dici dove si evince che per Gesù tutti i credenti vanno in cielo, possibile?
Che furbo che sei. Ma scusa, se chi crede in Cristo è immortale





chi crede in Cristo è immortale?

[SM=g27993]

Credi ancora di poter continuare a distorcere impunemente Giovanni 11?




VVRL, 10/07/2020 17:46:


per forza di cose, alla morte del corpo, deve andare in cielo e non nell'Ades. Citami un solo passo che dice che il cristiano alla morte finisce nell'Ades. Un solo passo Barnabino.





alla morte del corpo?
Indicami un passo biblico che parla di morte (biologica, come la chiami tu) del corpo....




[Edited by Aquila-58 7/10/2020 6:13 PM]
7/10/2020 6:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro VVRL,


Che furbo che sei. Ma scusa, se chi crede in Cristo è immortale per forza di cose, alla morte del corpo, deve andare in cielo e non nell'Ades



Ma non è questa aria fritta in discussione, noi ti abbiamo chiesto dove Gesù dice che tutti i credenti vanno in cielo. Potresti citare almeno un passo che lo dica?


Citami un solo passo che dice che il cristiano alla morte finisce nell'Ades. Un solo passo Barnabino



E tu dimmi dove dice che un cristiano alla morte va in cielo e non va nell'ades.

Shalom


--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
7/10/2020 6:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 43,979
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re: Re:
VVRL, 10.07.2020 17:46:

barnabino, 10/07/2020 16:41:



Inutile convalidare post che abbiamo già discusso mille volte, ancora non ci dici dove si evince che per Gesù tutti i credenti vanno in cielo, possibile?


Che furbo che sei. Ma scusa, se chi crede in Cristo è immortale per forza di cose, alla morte del corpo, deve andare in cielo e non nell'Ades. Citami un solo passo che dice che il cristiano alla morte finisce nell'Ades. Un solo passo Barnabino.

Mod. Ti abbiamo risposto a 2 Corinti 5 almeno tre volte, se non capisci che il corpo dissolto non è il corpo separato dall'anima disincarnata leggiti il DENT.



Caro VTroll,

Gesu' alla morte dov'è finito, secondo le Scritture?
Certo, tu non le conosci, o le ignori se sono scomode.

Simon
7/10/2020 6:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 43,979
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re: Re:
ciccino(1960), 09.07.2020 20:34:



Guarda e invito tutti gli utenti a contraddirmi bibbia alla mano. Cristo in tutte le sue parabole parla di Regno di Dio o regno dei Cieli. Tutta la sua predicazione è rivolta a questo. L'unico brano nzi verso che ne parla è Matteo 5,5, sermone della montagna del .resto mancante in luca 6,20 parallelo. Il citato passo di Aquila: C.E.I.:
Matteo 5,17-20
17 Non pensate che io sia venuto ad abolire la Legge o i Profeti; non son venuto per abolire, ma per dare compimento. 18 In verità vi dico: finché non siano passati il cielo e la terra, non passerà neppure un iota o un segno dalla legge, senza che tutto sia compiuto. 19 Chi dunque trasgredirà uno solo di questi precetti, anche minimi, e insegnerà agli uomini a fare altrettanto, sarà considerato minimo nel regno dei cieli. Chi invece li osserverà e li insegnerà agli uomini, sarà considerato grande nel regno dei cieli.
20 Poiché io vi dico: se la vostra giustizia non supererà quella degli scribi e dei farisei, non entrerete nel regno dei cieli. Non parla di una restaurazione di paradiso terrestre. Ma l'oggetto della discussione è un altro. Quindi alla famosissima frase i miti erediteranno la terra , vostro cavallo di battaglia non si può dare il significato da voi predicato. Poi credete in ciò che volete. Per quanto riguarda i profeti io dico che non avevano la cognizione del regno dei cieli ma quello sulla terra, Voi no. grazie e pace



Caro Ciccino,
allora cosa dobbiamo fare, cancelliamo il discorso della montagna riportato in Matteo?

Simon
7/10/2020 6:21 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Re: Re: Re:
(SimonLeBon), 10/07/2020 18:19:



Caro VTroll,

Gesu' alla morte dov'è finito, secondo le Scritture?
Certo, tu non le conosci, o le ignori se sono scomode.

Simon




Io ricordo che andò nell' Ades, sbaglio Simon?

[SM=g27987]
7/10/2020 6:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 43,979
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re:
Aquila-58, 10.07.2020 18:21:



Io ricordo che andò nell' Ades, sbaglio Simon?

[SM=g27987]



Temo che il VTroll abbia un improvviso vuoto di memoria...

Simon
7/10/2020 6:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Re: Re: Re:
(SimonLeBon), 10/07/2020 18:20:



Caro Ciccino,
allora cosa dobbiamo fare, cancelliamo il discorso della montagna riportato in Matteo?

Simon




No, è che legge "regno dei cieli" e subito va in tilt.
Non riesce a capire che il regno di Cristo ha dominio sia in cielo che sulla terra, eppure ne parlò per primo il profeta Daniele....

Per loro l' autorità di Cristo si ferma al cielo, ma le Scritture dicono l' esatto contrario.

Glele abbiamo citate, ma dubito che legga i nostri post


7/10/2020 6:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,275
Location: BARI
Age: 68
TdG
Re: Re:
VVRL, 10/07/2020 17:46:



Citami un solo passo che dice che il cristiano alla morte finisce nell'Ades. Un solo passo Barnabino.




ANGELO SERAFINO

che stupida domanda l'ades è la tomba
sono morti tutti i cristiani e non
non sono stati mica cremati o volatilizzati nel nulla
tutti sono finiti nella tomba è inutile che le scritture annotano questo inutile dettaglio

comunque tutti quei cristiani sono andati a finire nell'ades

MATTEO 16:18 VR
E io altresì ti dico: Tu sei Pietro, e su questa pietra edificherò la mia Chiesa, e le porte dell'Ades non la
potranno vincere.

quindi la chiesa composta dai cristiani sono finiti nell'ades , che dopo ne escono vincitori con la risurrezione

contento?
[Edited by Angelo Serafino53 7/10/2020 6:42 PM]
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:43 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com