New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page
Facebook  

Enchanted Princess:In mare, la prima nave salpata da Monfalcone dopo il lockdown

Last Update: 7/12/2020 7:55 AM
Author
Print | Email Notification    
ONLINE
Post: 28,300
Gender: Male
Admin
6/14/2020 5:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote



Ieri,sabato 13 giugno, ha preso il mare la Enchanted Princess, l’ultimo gioiello realizzato dalla Fincantieri.La nuova maxi-nave è uscita dallo stabilimento di Panzano per fare rotta verso Palermo, dove arriverà martedì. Lì rimarrà per 10 giorni, fino al 26, rientrando a Monfalcone il 29.

È il segnale della ripresa a pieno regime delle attività della Fincantieri dopo il lungo stop obbligato dalla pandemia che ha fermato lo stabilimento. La Enchanted doveva essere consegnata proprio in questo mese di giugno, ma per ora non si sa quando potrà avvenire.

Ora partono le prove a mare un segnale che l’allestimento della nave è in via di conclusione. Durante la navigazione verranno eseguiti tutti test previsti (motori, stabilità, velocità, manovre particolari).

A Palermo poi la nave farà le operazioni di carenaggio e pulizia dello scafo. Poi il rientro a Monfalcone a fine mese per concludere l’allestimento. Ha una stazza lorda di 145.000 tonnellate e rappresenta un nuovo punto di riferimento tecnologico a livello mondiale.



















📷credit: Katia Bonaventura

Fonte:
ilpiccolo.gelocal.it/trieste/foto-e-video/2020/06/14/fotogalleria/in-mare-la-enchanted-princess-la-prima-nave-salpata-da-monfalcone-dopo-il-lockdown-1....
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:33 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com
Torna su