printprint
New Thread
Reply
 

come possono essere correlati il concetto di TENEBRE con quello di DISTRUZIONE ETERNA

Last Update: 7/7/2020 9:34 AM
Author
Print | Email Notification    
6/30/2020 9:26 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 64,960
Moderatore
Grazie Erev per la precisazione doverosa sull'ilemorfismo, non l'ho trattata perché a me interessa indagare il significato biblico non quello filosofico o cattolico, che credo sfugga allo stesso Aldo e che comunque è solo un altro tentativo di armonizzare la filosofia ellenistica con le Scritture.

Shalom [SM=g28002]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/30/2020 9:51 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 64,960
Moderatore
Caro Aldo,


E stiamo a ripetere sempre le stesse cose solo perchè tu annulli la parola di Dio: E il Diavolo, che le svia, sarà gettato nel lago di fuoco e zolfo, dove si troveranno già la bestia feroce e il falso profeta; e saranno tormentati giorno e notte per i secoli dei secoli



Io ripeto le stesse cose perché non rispondi:

1. Se per te il lago di fuoco è simbolo di tormento fisicoin che senso è può essere tormentata fisicamente la morte e l'Ades che si trovano anch'esse nel lago di fuoco

2. La bestia si trova nel lago di fuoco ma Apocalisse 17,11 dice esplicitamente che va alla distruzione (apōleia)


Lo capisci o no che il nichilismo di tutto l'essere con l'uso simbolico del fuco è solo un'invenzione umana della tua chiesa?



Francante che nelle Scritture il fuoco indichi l'annientamento di qualcosa o qualcuno mi pare evidente, meno evidente quello che dici tu, cioè che il fuoco sia sinonimo delle tenebre spirituali.


Questo si chiama annichilimento che vale solo per le cose non personali



Non si capisce perché, visto che nel lago di fuoco, che è la "seconda morte" ci vanno non solo l'Ades, la morte e la bestia ma anche Satana e gli empi, non è che un simbolo cambia a piacere.


Ma satana non può morire come noi comuni mortali, siccome nel lago di fuoco finiscono tanto gli esseri angelici quanto gli esseri umani, non si tratta certo di morte per come la intendi tu



Così come neppure la morte e l'Ades o la bestia possono "morire" come i comuni mortali, si tratta per l'appunto di annientamento, Satana non esisterà più come non esisteranno più la morte e l'Ades.

Shalom

--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/30/2020 9:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 64,960
Moderatore
Caro Aldo,


Infatti la Bibbia dice che muore il corpo e che muore l'anima, se non ci fosse alcuna differenza non ci sarebbe bisogna di fare questa specifica tra corpo e anima



Quello che non capisci è che né l'antropologia biblica né i testimoni di Geova dicono che non c'è nessuna differenza tra anima e corpo, dicono che non c'è un dualismo. Il che è diverso, ma comincio a pensare che tu abbia grossi problemi cognitivi.


Barnabino, però devi essere onesto. Quando citi il DENT devi indicare le pagine esatte, perchè altrimenti è la solita strumentalizzazione che fate delle fonte per manipolarle per fargli dire quello che dice la vostra esegesi umana. Il DENT non dice mai che la morte è l'annichilimento di corpo, spirito e anima



Quello che non capisci è che neppure per i testimoni di Geova la morte è l'annichilimento di corpo, spirito e anima. Comincio a pensare che tu abbia grossi problemi cognitivi.


Ma non c'è bisogno del DENT per capire che la seconda morte altro non è che un'esistenza tenebrosa eterna senza possibilità di redenzione. Tra i tanti passi che tu annulli, c'è Gv. 3 che ti riporto per l'ennesima volta, non si sa mai che tu possa avere una folgorazione miracolosa verso la verità:
Dio ha mandato suo Figlio nel mondo non perché giudichi il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo suo. 18 Chi esercita fede in lui non sarà giudicato. Chi non esercita fede è già stato giudicato, perché non ha esercitato fede nel nome dell’unigenito Figlio di Dio. 19 E il giudizio è (si basa su - aggiunta vostra) questo: la luce è venuta nel mondo, ma gli uomini hanno amato le tenebre piuttosto che la luce, perché le loro azioni erano malvagie



Francamente non si capisce dove tu veda qui una relazione tra il fuoco del giudizio divino e le tenebre spirituali, ma misteriosamente nella tua citazione ometti proprio il v. 16 che introduce il discorso:

"Infatti Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il suo Figlio unigenito, affinché chiunque esercita fede in lui non sia distrutto ma abbia vita eterna"

Ma guarda un po' che distratto, ometti di dire che Gesù dice chiaramente che il destino di chi non esercita fede è di essere distrutto, in contrapposizione alla "vita eterna" che tu invece concedi agli empi.

Shalom [SM=g8878]
[Edited by barnabino 6/30/2020 10:05 AM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/30/2020 10:26 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 34,538
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re:
VVRL, 30/06/2020 09:09:



Per chi è capace di una normale comprensione del testo scritto in italiano, capisce subito che non esiste nessun giudizio avverso da parte di Dio come azione attiva di distruzione dell'individuo.



APOCALISSE 11:18 CEI

18 Le nazioni si adirarono, e si accese la tua ira, e giunse il tempo stabilito per giudicare i morti, per dare la ricompensa+ ai tuoi schiavi, i profeti,+ ai santi e a quelli che temono il tuo nome, piccoli e grandi, e per distruggere quelli che distruggono* la terra”.+

Verbo diaphtheiro...

-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
6/30/2020 10:31 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,901
Location: MILANO
Age: 45
Awaiting for Moderator(s) approval
6/30/2020 10:31 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 64,960
Moderatore
Re: Re: Re:
Aquila-58, 30/06/2020 10:26:



APOCALISSE 11:18 CEI

18 Le nazioni si adirarono, e si accese la tua ira, e giunse il tempo stabilito per giudicare i morti, per dare la ricompensa+ ai tuoi schiavi, i profeti,+ ai santi e a quelli che temono il tuo nome, piccoli e grandi, e per distruggere quelli che distruggono* la terra”.+

Verbo diaphtheiro...




Il giochino è trasformare l'annientamento (ridurre al nulla) con una vita eterna nelle tenebre spirituali e la seconda morte e... annientata!

Shalom [SM=g27985]

[Edited by barnabino 6/30/2020 10:37 AM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/30/2020 10:35 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,901
Location: MILANO
Age: 45
Re: Re: Re:
Aquila-58, 30/06/2020 10:26:



APOCALISSE 11:18 CEI

18 Le nazioni si adirarono, e si accese la tua ira, e giunse il tempo stabilito per giudicare i morti, per dare la ricompensa+ ai tuoi schiavi, i profeti,+ ai santi e a quelli che temono il tuo nome, piccoli e grandi, e per distruggere quelli che distruggono* la terra”.+

Verbo diaphtheiro...




Infatti tutti quelli che muoiono in una condizione di peccato impenitente non hanno la possibilità di accedere al regno di Dio, questo esclusione indica quindi la distruzione spirituale di Apocalisse 11:18.
La differenza tra noi cattolici e voi è che noi armonizziamo tutte le scritture, voi invece cancellate quelle che contraddicono la vostra esegesi.
6/30/2020 10:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 34,538
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re:
VVRL, 30/06/2020 10:35:



Infatti tutti quelli che muoiono in una condizione di peccato impenitente non hanno la possibilità di accedere al regno di Dio, questo esclusione indica quindi la distruzione spirituale di Apocalisse 11:18.
La differenza tra noi cattolici e voi è che noi armonizziamo tutte le scritture, voi invece cancellate quelle che contraddicono la vostra esegesi.



la differenza è che voi manipolate la Scritture, perché in Apocalisse 11:18 non si parla di distruzione spirituale, se non nei tuoi sogni.





[Edited by Aquila-58 6/30/2020 10:57 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
6/30/2020 11:04 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 64,960
Moderatore
Caro Aldo,


Infatti tutti quelli che muoiono in una condizione di peccato impenitente non hanno la possibilità di accedere al regno di Dio, questo esclusione indica quindi la distruzione spirituale di Apocalisse 11:18



Quello che non ti è chiaro è che il concetto di "distruzione spirituale" è una tua invenzione. Gesù dice chiaramente che ad essere soggetta allea Geènna è sia il corpo che l'anima, cioè la persona nella sua interezza psicofisica. La seconda morte, come la morte dovuta al peccato d'altronde, non è una metafora di una condizione interiore ma è qualcosa di concreto, tanto è vero che nel lago di fuoco ci finiscono la morte e l'Ades che per le Scritture saranno concretamente distrutte.


La differenza tra noi cattolici e voi è che noi armonizziamo tutte le scritture, voi invece cancellate quelle che contraddicono la vostra esegesi



Perdonami, ma quali scritture contraddiciamo? Le Scritture parlano quasi sempre di distruzione e solo in pochi casi di "tormento". Nella tua testolina hai mai pensato che quel "tormento" non sia fisico ma sia simbolico? Perché a me pare che sei tu a "cancellare" tutti i passi in cui si parla di "morte" (che per te diventa vita) e "distruzione".

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/30/2020 11:28 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 34,538
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re:
barnabino, 30/06/2020 11:04:

Nella tua testolina hai mai pensato che quel "tormento" non sia fisico ma sia simbolico? Perché a me pare che sei tu a "cancellare" tutti i passi in cui si parla di "morte" (che per te diventa vita) e "distruzione".

Shalom




Non può pensarlo, perché cadrebbe tutto il suo castello di carte.
Che il tormento sia simbolico è chiaro da passi come Apocalisse 14:9-20 e Apocalisse 18:10, 15, 21.

Ma per capirlo occorrerebbe avere la testa libera, cioè occorrerebbe conoscere la verità e la verità lo renderebbe libero.
Ma non lo è, perché si trova nella duplice gabbia della sua chiesa e dei suoi amichetti e (pessimi) suggeritori apostati....


[Edited by Aquila-58 6/30/2020 11:30 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
6/30/2020 11:35 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 37,488
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
VVRL, 30.06.2020 10:35:



Infatti tutti quelli che muoiono in una condizione di peccato impenitente non hanno la possibilità di accedere al regno di Dio, questo esclusione indica quindi la distruzione spirituale di Apocalisse 11:18.
La differenza tra noi cattolici e voi è che noi armonizziamo tutte le scritture, voi invece cancellate quelle che contraddicono la vostra esegesi.



... venghino siori, venghino, allo show della "distruzione spirituale".
L'evento culmina nella "morte spirituale", pop corn all'amerikana e coca cola XXL offresi!
Non è che sia una trovata amerikana, quest'idea del VTRoll??

Simon
6/30/2020 11:38 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 64,960
Moderatore
Infatti queste immagini di "tormento" si trovano in pochi e selezionati passi, passi per altro accompagnati da esplicite dichiarazioni di distruzione, morte e annientamento come d'altronde Aldo ammette nel caso della morte e dell'Ades. Dunque sarebbe bene chiedersi in che senso simboli o concetti come morte o Ades o oggetti inanimati possano essere "tormentati", magari si scopre che non sono immagini inedite nelle Scritture.

Shalom
[Edited by barnabino 6/30/2020 11:39 AM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/30/2020 11:47 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 64,960
Moderatore

"distruzione spirituale"



Si, non si capisci bene cosa sia distrutto... la spirito? In che senso? L'io interiore? Lo spirito inteso come soffio vitale, dunque la persona... confusione totale

Shalom
[Edited by barnabino 6/30/2020 11:53 AM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/30/2020 12:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 8,235
Age: 40
già fatto notare... NON ESISTE "DISTRUZIONE SPIRITUALE"

distruzione spirituale

Questa espressione non appare nella versione C.E.I..






distruzione spirituale

Questa espressione non appare nella versione Nuova Riveduta.




non c'è bisogno di aver studiato filosofia, Platone, Platino...

.. per riconoscere, comprendere e accettare profonde e semplici verità bibliche


certo occorre sbarazzarsi prima degli insegnamenti e conoscenze che ci sono state imposte come insegnamenti religiosi...

aiuta il fatto che per pensare e comprendere le verità bibliche utilizziamo concetti e termini biblici senza andare a pescare nelle varie filosofie o, peggio ancora, nelle fantalofie alderiane... come questo concetto improbabile già messo in evidenza precedentemente di "DISTRUZIONE SPIRITUALE".....

se noi utilizziamo termini e concetti biblici anche il nostro pensiero e la nostra comprensione, l'intendimento, rimarrà entro il paradigma scritturale e ciò che acquisiremo nell'esercizio sarà un valido fondamento sul quale imbastire la Fede, perché si baserà sulla Parola di Dio e non sulla filosofia umana...

se per giustificare dottrine e dogmi devo inventarmi nuovi concetti astrusi come "distruzione spirituale", concetti che non sono biblici... allora sono messo male.... è indice certo che le mie convinzioni non sono basate sulle Scritture.
punto.

poi se uno vuole rimanerci, nelle sue convinzioni anti-scritturali, faccia pure.... ma allora smetta pure di [SM=g3330151] [SM=g3330151] per auto-convincersi e illudersi di essere e di rimanere negli insegnamenti del Cristo.


[SM=g1871112]
--------------------------------
Ospite (utente non TdG)
7/4/2020 2:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 8,235
Age: 40

Questi andranno allo stroncamento eterno, ma i giusti alla vita eterna”.






2 Pietro 2:9
9Pertanto Geova sa liberare dalla prova le persone a lui devote, ma riservare gli ingiusti alla distruzione nel giorno del giudizio,

--------------------------------
Ospite (utente non TdG)
7/4/2020 7:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 8,235
Age: 40

Geova protegge tutti quelli che lo amano,ma i malvagi li annienterà tutti.



SALMI 145:20


Annienterà non significa trasformerà in umbratili degenerescenti e zombieformi
--------------------------------
Ospite (utente non TdG)
7/5/2020 10:47 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,481
Age: 46
Re: già fatto notare... NON ESISTE "DISTRUZIONE SPIRITUALE"
I-gua, 30/06/2020 12:26:


distruzione spirituale

Questa espressione non appare nella versione C.E.I..






distruzione spirituale

Questa espressione non appare nella versione Nuova Riveduta.




non c'è bisogno di aver studiato filosofia, Platone, Platino...

.. per riconoscere, comprendere e accettare profonde e semplici verità bibliche


certo occorre sbarazzarsi prima degli insegnamenti e conoscenze che ci sono state imposte come insegnamenti religiosi...

aiuta il fatto che per pensare e comprendere le verità bibliche utilizziamo concetti e termini biblici senza andare a pescare nelle varie filosofie o, peggio ancora, nelle fantalofie alderiane... come questo concetto improbabile già messo in evidenza precedentemente di "DISTRUZIONE SPIRITUALE".....

se noi utilizziamo termini e concetti biblici anche il nostro pensiero e la nostra comprensione, l'intendimento, rimarrà entro il paradigma scritturale e ciò che acquisiremo nell'esercizio sarà un valido fondamento sul quale imbastire la Fede, perché si baserà sulla Parola di Dio e non sulla filosofia umana...

se per giustificare dottrine e dogmi devo inventarmi nuovi concetti astrusi come "distruzione spirituale", concetti che non sono biblici... allora sono messo male.... è indice certo che le mie convinzioni non sono basate sulle Scritture.
punto.

poi se uno vuole rimanerci, nelle sue convinzioni anti-scritturali, faccia pure.... ma allora smetta pure di [SM=g3330151] [SM=g3330151] per auto-convincersi e illudersi di essere e di rimanere negli insegnamenti del Cristo.


[SM=g1871112]



Concordo, la distruzione spirituale non è contemplata nella Parola di Dio. - Non c'è .-

2CO 15 1 Sappiamo infatti che se questa tenda che è la nostra dimora terrena viene disfatta, abbiamo da Dio un edificio, una casa non fatta da mano d'uomo, eterna, nei cieli.
....
6 Siamo dunque sempre pieni di fiducia, e sappiamo che mentre abitiamo nel corpo siamo assenti dal Signore 7 (poiché camminiamo per fede e non per visione); 8 ma siamo pieni di fiducia e preferiamo partire dal corpo e abitare con il Signore. 9 Per questo ci sforziamo di essergli graditi, sia che abitiamo nel corpo, sia che ne partiamo. 10 Noi tutti infatti dobbiamo comparire davanti al tribunale di Cristo, affinché ciascuno riceva la retribuzione di ciò che ha fatto quando era nel corpo, sia in bene sia in male.


Se esaminiamo ed accettiamo questi versi comprendiamo che il corpo viene distrutto ma con la distruzione del corpo non cessa l'essere perchè andremo ad abitare con il Signore se siamo a Lui graditi.

shalom
7/5/2020 2:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 8,235
Age: 40
Proprio così Laila!

Occorre tenere conto del l’insieme dei versi biblici per comprendere il piano divino per l’umanità.


“I giusti erediteranno la terra e vi abiteranno per sempre” (Salmo 37:29).


“[Dio] stabilì la terra sulle sue fondamenta: mai e poi mai sarà smossa” (Salmo 104:5)

.
“La terra rimane per sempre” (Ecclesiaste 1:4).


“Colui che ha formato la terra, che l’ha fatta e l’ha stabilita solidamente, [...] non l’ha creata senza scopo, ma l’ha formata perché sia abitata” (Isaia 45:18).
[Edited by I-gua 7/5/2020 2:05 PM]
--------------------------------
Ospite (utente non TdG)
7/5/2020 3:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 64,960
Moderatore

Se esaminiamo ed accettiamo questi versi comprendiamo che il corpo viene distrutto ma con la distruzione del corpo non cessa l'essere perchè andremo ad abitare con il Signore se siamo a Lui graditi



Paolo non usa il "corpo" nel senso in cui lo intendi tu, come se l'anima sopravvive alla morte del corpo che si decompone e se ne va in cielo disincarnata... Paolo dice che ad essere distrutta è l'esistenza terrena degli unti, che come ha già detto in 1 Corinti alla risurrezione, non prima, questi torneranno a vivere con un corpo spirituale per regnare con Cristo nei cieli. Tutti hanno questa prospettiva? Lo abbiamo già spiegato mille volte, coloro che hanno la prospettiva di risorgere alla vita celeste sono quelli che saranno con il Signore come re e sacerdoti, chi non ha questa prospettiva vivrà in eterno sulla terra, la tenda di Dio sarà con il genere umano e tutti saranno suoi popoli.

Nondimeno per gli empi non vi è alcuna vita eterna in qualche forma di sofferenza, né con un corpo spirituale né sulla terra, Gesù dice che semplicemente saranno distrutti, non saranno scritti nel libro della vita.

Shalom
[Edited by barnabino 7/5/2020 4:29 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
7/5/2020 4:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 34,538
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: già fatto notare... NON ESISTE "DISTRUZIONE SPIRITUALE"
laila74, 05/07/2020 10:47:



Concordo, la distruzione spirituale non è contemplata nella Parola di Dio. - Non c'è .-

2CO 15 1 Sappiamo infatti che se questa tenda che è la nostra dimora terrena viene disfatta, abbiamo da Dio un edificio, una casa non fatta da mano d'uomo, eterna, nei cieli.
....
6 Siamo dunque sempre pieni di fiducia, e sappiamo che mentre abitiamo nel corpo siamo assenti dal Signore 7 (poiché camminiamo per fede e non per visione); 8 ma siamo pieni di fiducia e preferiamo partire dal corpo e abitare con il Signore. 9 Per questo ci sforziamo di essergli graditi, sia che abitiamo nel corpo, sia che ne partiamo. 10 Noi tutti infatti dobbiamo comparire davanti al tribunale di Cristo, affinché ciascuno riceva la retribuzione di ciò che ha fatto quando era nel corpo, sia in bene sia in male.


Se esaminiamo ed accettiamo questi versi comprendiamo che il corpo viene distrutto ma con la distruzione del corpo non cessa l'essere perchè andremo ad abitare con il Signore se siamo a Lui graditi.

shalom




Paolo paragona il corpo fisico a una casa terrena,una tenda. Dice che se viene distrutta, i cristiani coeredi di Cristo avranno una case celeste, eterna nei cieli, il corpo spirituale (2 Corinti 5:1).


barnabino, 05/07/2020 15:55:

Tutti hanno questa prospettiva? Lo abbiamo già spiegato mille volte, coloro che hanno la prospettiva di risorgere alla vita celeste sono quelli che saranno con il Signore come re e sacerdoti, chi non ha questa prospettiva vivrà in eterno sulla terra, la tenda di Dio sarà con il genere umano e tutti saranno suoi popoli.

Nondimeno per gli empi non vi è alcuna vita eterna in qualche forma di sofferenza, né con un corpo spirituale né sulla terra, Gesù dice che semplicemente saranno distrutti, non saranno scritti nel libro della vita.

Shalom




speriamo vivamente di non dover ricominciare a ripetere tutto daccapo....




[Edited by Aquila-58 7/5/2020 4:33 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:08 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com