New Thread
Reply
 

ESISTE LA VITA ETERNA SULLA TERRA?

Last Update: 1/25/2022 11:12 PM
Author
Print | Email Notification    
1/13/2022 1:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 5,535
Location: BARI
Age: 68
TdG
Aldo
ci vuole molto a capire?

COS’È “LA CITTÀ CHE HA VERE FONDAMENTA”?
3 La “città” che Abraamo aspettava è il Regno di Dio. Questo Regno è formato da Gesù Cristo e 144.000 cristiani unti. Paolo si riferì al Regno come alla “città dell’Iddio vivente, la Gerusalemme celeste” (Ebr. 12:22; Riv. 5:8-10; 14:1).

Gesù insegnò ai suoi discepoli a pregare per questo Regno: dovevano chiedere che venisse affinché la volontà di Dio si potesse compiere sulla terra così come in cielo (Matt. 6:10).

4 Abraamo sapeva come il Regno di Dio sarebbe stato organizzato? No. Per molti secoli questo rimase un “sacro segreto” (Efes. 1:8-10; Col. 1:26, 27). Ma Abraamo sapeva che alcuni dei suoi discendenti sarebbero diventati re: Geova gli aveva fatto questa promessa specifica. (Leggi Genesi 17:1, 2, 6.)

Abraamo aveva una fede così forte nelle promesse di Dio che era come se potesse vedere il Messia, colui che sarebbe diventato Re del Regno di Dio. Per questo motivo Gesù poté dire agli ebrei dei suoi giorni: “Vostro padre Abraamo gioì alla prospettiva di vedere il mio giorno, e lo vide e se ne rallegrò” (Giov. 8:56).

Chiaramente Abraamo sapeva che i suoi discendenti avrebbero fatto parte di un Regno che sarebbe stato istituito da Geova, e fu disposto ad aspettare che lui adempisse quella promessa.
5 In che modo Abraamo dimostrò che stava aspettando la “città”, o Regno, che Dio aveva progettato?

Innanzitutto Abraamo non diventò suddito di nessun regno terreno. Fece una vita nomade, scegliendo di non stabilirsi in nessun luogo e di non dare il suo sostegno a nessun re umano. Inoltre Abraamo non cercò di istituire un regno tutto suo. Piuttosto, continuò a ubbidire a Geova e aspettò che lui adempisse la sua promessa. In questo modo Abraamo dimostrò di avere una straordinaria fede in Geova. Vediamo alcune delle difficoltà che affrontò e cosa possiamo imparare dal suo esempio.

bit.ly/3nkYiLk
[Edited by Angelo Serafino53 1/13/2022 1:52 PM]
1/14/2022 9:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,011
Location: MILANO
Age: 46
Re:
Angelo Serafino53, 13/01/2022 13:50:

Aldo
ci vuole molto a capire?

COS’È “LA CITTÀ CHE HA VERE FONDAMENTA”?
3 La “città” che Abraamo aspettava è il Regno di Dio. Questo Regno è formato da Gesù Cristo e 144.000 cristiani unti. Paolo si riferì al Regno come alla “città dell’Iddio vivente, la Gerusalemme celeste” (Ebr. 12:22; Riv. 5:8-10; 14:1).

Gesù insegnò ai suoi discepoli a pregare per questo Regno: dovevano chiedere che venisse affinché la volontà di Dio si potesse compiere sulla terra così come in cielo (Matt. 6:10).

4 Abraamo sapeva come il Regno di Dio sarebbe stato organizzato? No. Per molti secoli questo rimase un “sacro segreto” (Efes. 1:8-10; Col. 1:26, 27). Ma Abraamo sapeva che alcuni dei suoi discendenti sarebbero diventati re: Geova gli aveva fatto questa promessa specifica. (Leggi Genesi 17:1, 2, 6.)

Abraamo aveva una fede così forte nelle promesse di Dio che era come se potesse vedere il Messia, colui che sarebbe diventato Re del Regno di Dio. Per questo motivo Gesù poté dire agli ebrei dei suoi giorni: “Vostro padre Abraamo gioì alla prospettiva di vedere il mio giorno, e lo vide e se ne rallegrò” (Giov. 8:56).

Chiaramente Abraamo sapeva che i suoi discendenti avrebbero fatto parte di un Regno che sarebbe stato istituito da Geova, e fu disposto ad aspettare che lui adempisse quella promessa.
5 In che modo Abraamo dimostrò che stava aspettando la “città”, o Regno, che Dio aveva progettato?

Innanzitutto Abraamo non diventò suddito di nessun regno terreno. Fece una vita nomade, scegliendo di non stabilirsi in nessun luogo e di non dare il suo sostegno a nessun re umano. Inoltre Abraamo non cercò di istituire un regno tutto suo. Piuttosto, continuò a ubbidire a Geova e aspettò che lui adempisse la sua promessa. In questo modo Abraamo dimostrò di avere una straordinaria fede in Geova. Vediamo alcune delle difficoltà che affrontò e cosa possiamo imparare dal suo esempio.

bit.ly/3nkYiLk


Angelo, mi pare che metti troppa carne al fuoco e qualche volta ti infili in un vicolo cieco.
Ebrei 11 è chiaro. Abramo sicuramente aveva di suo una speranza terrena, ma Dio gli ha riservato una speranza celeste (versetto 16), che non è sicuramente terrena, dato che Paolo dice che i giusti avrebbero avuto modo di tornare in una patria terrena (quella che avevano lasciato morendo), ma ora invece aspirano ad una patria migliore, cioè quella celeste. Sto solo citando in maniera letterale la Parola di Dio. Capisco che ti hanno insegnato altro, ma io sinceramente preferisco attenermi solo a quello che dice in maniera chiara la Bibbia. Infatti tu sei costretto a fare raggiri di parole e concetti, ma la verità è semplice, bastano le poche parole di Ebrei 11:16.

1/14/2022 11:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 5,535
Location: BARI
Age: 68
TdG
Re: Re:

VVRL, 14/01/2022 09:58]

Ebrei 11 è chiaro. Abramo sicuramente aveva di suo una speranza terrena, ma Dio gli ha riservato una speranza celeste (versetto 16), che non è sicuramente terrena, dato che Paolo dice che i giusti avrebbero avuto modo di tornare in una patria terrena (quella che avevano lasciato morendo), ma ora invece aspirano ad una patria migliore cioè quella celeste. Sto solo citando in maniera letterale la Parola di Dio.




Aldo

prima che ti rispondo

una semplice curiosità

ma come , qui ce un futuro "aspirano ad una patria migliore cioè quella celeste"

come mai fino a qusto momento parlavi invece al passato, che Abraamo era già in paradiso ricordi "ricco e lazzaro"?

ci spieghi?
1/14/2022 12:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,011
Location: MILANO
Age: 46
Re: Re: Re:
Angelo Serafino53, 14/01/2022 11:43:


VVRL, 14/01/2022 09:58]

Ebrei 11 è chiaro. Abramo sicuramente aveva di suo una speranza terrena, ma Dio gli ha riservato una speranza celeste (versetto 16), che non è sicuramente terrena, dato che Paolo dice che i giusti avrebbero avuto modo di tornare in una patria terrena (quella che avevano lasciato morendo), ma ora invece aspirano ad una patria migliore cioè quella celeste. Sto solo citando in maniera letterale la Parola di Dio.




Aldo

prima che ti rispondo

una semplice curiosità

ma come , qui ce un futuro "aspirano ad una patria migliore cioè quella celeste"

come mai fino a qusto momento parlavi invece al passato, che Abraamo era già in paradiso ricordi "ricco e lazzaro"?

ci spieghi?


Solito trucco per spostare la discussione su altro?
Sei distratto, io non ho mai detto che il Paradiso è la Nuova Gerusalemme/Gerusalemme Celeste. Questa realtà simbolica avrà il suo avvento dopo la Parusia che non è ancora avvenuta.
Il Paradiso è invece la realtà che attende tutti i giusti dall'ascensione di Gesù al cielo fino sempre alla sua seconda venuta.
Quello che invece mette in crisi te, è questo "ora", che non può riguardare, secondo la tua dottrina, Abramo che, dormendo nella morte, non può aspirare proprio a nulla. Altra prova quindi che la tua concezione dei morti non appartiene più alla Parola di Dio del Nuovo Testamento.
Accetta anche il vero significato di Ebrei 11:16 e potrai sperimentare quanto è bello il vero senso della Parola di Dio.

1/14/2022 1:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 5,535
Location: BARI
Age: 68
TdG
Re: Re: Re: Re:
VVRL, 14/01/2022 12:41:




Quello che invece mette in crisi te, è questo "ora", che non può riguardare, secondo la tua dottrina, Abramo che, dormendo nella morte, non può aspirare proprio a nulla. Altra prova quindi che la tua concezione dei morti non appartiene più alla Parola di Dio del Nuovo Testamento.
Accetta anche il vero significato di Ebrei 11:16 e potrai sperimentare quanto è bello il vero senso della Parola di Dio.



Aldo

stai tranquillo ho già la risposta

ma tu rispondi a questa domanda su Abramo che la trascini da un decennio su questo forum
chiariamola definitivamente


Aldo

prima che ti rispondo

una semplice curiosità

ma come , qui ce un futuro "aspirano ad una patria migliore cioè quella celeste"

come mai fino a qusto momento parlavi invece al passato, che Abraamo era già in paradiso ricordi "ricco e lazzaro"?

ci spieghi?




1/14/2022 3:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,011
Location: MILANO
Age: 46
Re: Re: Re: Re: Re:
Angelo Serafino53, 14/01/2022 13:01:


Aldo

stai tranquillo ho già la risposta

ma tu rispondi a questa domanda su Abramo che la trascini da un decennio su questo forum
chiariamola definitivamente


Aldo

prima che ti rispondo

una semplice curiosità

ma come , qui ce un futuro "aspirano ad una patria migliore cioè quella celeste"

come mai fino a qusto momento parlavi invece al passato, che Abraamo era già in paradiso ricordi "ricco e lazzaro"?

ci spieghi?






Ti ho già risposto, il futuro si riferisce alla Nuova Gerusalemme, che avverrà dopo la fine del millennio. Il paradiso invece è la realtà che abbiamo prima della fine del millennio. Se non capisci ancora, non ci posso far nulla.

1/14/2022 4:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 5,535
Location: BARI
Age: 68
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
VVRL, 14/01/2022 15:34:


Ti ho già risposto, il futuro si riferisce alla Nuova Gerusalemme, che avverrà dopo la fine del millennio. Il paradiso invece è la realtà che abbiamo prima della fine del millennio. Se non capisci ancora, non ci posso far nulla.





Aldo

è una tua invenzione oppure fa parte della tua chiesa?
me lo dimostri ?

ho l'impressione che ti inventi tutto.

quindi stai dicendo che Abraamo di Luca 16 è in paradiso(un luogo) e dopo si trasferisce nella nuova Gerusalemme ,che non è un luogo, e nemmeno una città letterale ma è la sposa di Cristo 20:2,9 composta da cristiani unti .

(2 Corinti 11:2) "perché vi ho personalmente promesso in matrimonio a un solo marito, al Cristo, per presentarvi a lui come una casta vergine"

mi vuoi dire cosa stai dicendo?

insomma Abraamo cosa aspettava ,il paradiso o di essere parte della "sposa di cristo"(la nuova Gerusalemme?)

sei confuso e non sai quello che scrivi
[Edited by Angelo Serafino53 1/14/2022 4:49 PM]
1/14/2022 5:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,011
Location: MILANO
Age: 46
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Angelo Serafino53, 14/01/2022 16:19:




Aldo

è una tua invenzione oppure fa parte della tua chiesa?
me lo dimostri ?

ho l'impressione che ti inventi tutto.

quindi stai dicendo che Abraamo di Luca 16 è in paradiso(un luogo) e dopo si trasferisce nella nuova Gerusalemme ,che non è un luogo, e nemmeno una città letterale ma è la sposa di Cristo 20:2,9 composta da cristiani unti .

(2 Corinti 11:2) "perché vi ho personalmente promesso in matrimonio a un solo marito, al Cristo, per presentarvi a lui come una casta vergine"

mi vuoi dire cosa stai dicendo?

insomma Abraamo cosa aspettava ,il paradiso o di essere parte della "sposa di cristo"(la nuova Gerusalemme?)

sei confuso e non sai quello che scrivi


Senza offesa, ma con te è impossibile dialogare.
Abramo come sappiamo è morto come tutti e come tutti gli uomini è andato nell'Ade. Quando Gesù è morto e risorto, una volta sceso nell'Ade, ha portato in alto i prigionieri (Efesini 4:4); questi sono tutti i giusti del Vecchio Testamento, che secondo la tradizione giudaica si trovavano già in una condizione di privilegio nell'Ade (il seno di Abramo di Lc. 16) e che vengono trasferiti in cielo grazie al sacrificio di Cristo. Quando Paolo dice che ora Abramo aspira a qualcosa di più grande, sta dicendo che Abramo, in cielo, aspira alla nuova Gerusalemme di Rivelazione 21-22 e non più la terra dove si trovava prima di morire. Cosa c'entra la città reale o no? La nuova Gerusalemme è una città simbolica, che indica il destino dell'umanità dopo il millennio. Come questa realtà sarà di preciso, nessuno lo può sapere.
Ora, il problema è che tu non sei in grado di capire il senso di queste mie parole, che sono comunque basate sulla Bibbia, dato che cito i passi. Dimostrami che questa lettura è sbagliata, piuttosto che ripetere sempre le stesse cose ampiamente confutate.
1/14/2022 5:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 5,535
Location: BARI
Age: 68
TdG

VVRL
Senza offesa, ma con te è impossibile dialogare.
Abramo come sappiamo è morto come tutti e come tutti gli uomini è andato nell'Ade.





Aldo

sono anni e anni che citi il ricco e lazzaro e hai sempre detto che nell'ade vi era Lazzaro e non Abraamo





questi sono tutti i giusti del Vecchio Testamento, che secondo la tradizione giudaica si trovavano già in una condizione di privilegio nell'Ade (il seno di Abramo di Lc. 16) e che vengono trasferiti in cielo grazie al sacrificio di Cristo.



e no Gesù parlò del ricco e Lazzaro prima che lo mettessero nella tomba (ades)
Abraamo come hai sempre detto invece citando Luca 16:22-30 non stava nell'ades









Ora, il problema è che tu non sei in grado di capire il senso di queste mie parole, che sono comunque basate sulla Bibbia, dato che cito i passi. Dimostrami che questa lettura è sbagliata, piuttosto che ripetere sempre le stesse cose ampiamente confutate.


Aldo

comunque riassumendo tutto il tuo post sono solo tutte balle e

la tua chiesa non si permetterebbe mai di dire tutte queste fesserie

che sono pure contraddittorie


[Edited by Angelo Serafino53 1/14/2022 5:54 PM]
1/14/2022 6:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 5,535
Location: BARI
Age: 68
TdG

La nuova Gerusalemme è una città simbolica, che indica il destino dell'umanità dopo il millennio.



La nuova Gerusalemme è simbolica e rappresenta la moglie dell'agnello

e da nessuna parte si dice quello che hai scritto

per tua conoscenza

il salmo 45 che parla di Gesù e del suo matrimonio dice che vi sono anche dei "figli" che avranno un incarico

che non devi dimenticare


(Salmo 45:16, 17) ...I tuoi figli prenderanno il posto dei tuoi antenati. Li farai principi su tutta la terra. 17 Renderò noto il tuo nome per tutte le generazioni avvenire, perciò i popoli ti loderanno per sempre, per l’eternità.


capisci cosa significa essere costituiti "principi su tutta la terra"?


Il Re-Sposo rivolgerà la sua attenzione alla terra e riporterà in vita i suoi “antenati” terreni, che diventeranno suoi “figli” (Giov. 5:25-29; Ebr. 11:35). Alcuni di questi li costituirà “principi in tutta la terra”.




e quante volte te lo devo dire che la terra è il centro dell'attenzione della "nuova Gerusalemme" per portare benedizioni in essa infatti è provato che essa "scende" sulla terra (e non svanisce chissa dove)

(Rivelazione 21:2) "E vidi la città santa, la Nuova Gerusalemme, scendere dal cielo, da Dio,"
(Rivelazione 3:12) "e il nome della città del mio Dio, la Nuova Gerusalemme che discende dal cielo, dal mio Dio"



[Edited by Angelo Serafino53 1/14/2022 6:35 PM]
1/14/2022 7:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,011
Location: MILANO
Age: 46
This Post has been considered not proper to the forum policy and has been censored by Moderator(s).
1/14/2022 7:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,011
Location: MILANO
Age: 46
This Post has been considered not proper to the forum policy and has been censored by Moderator(s).
1/14/2022 7:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 5,535
Location: BARI
Age: 68
TdG

Angelo Serafino53, 13/01/2022 12:55:


Aldo

Per tua conoscenza noi come Abraamo aspettiamo la stessa città che appartiene al cielo quella celeste (che discende dal cielo) e allora?

rileggiti bene il post984

ma insomma si può avere una veduta, non tua personale, ma quella ufficiale della tua chiesa? se esiste,
a me poco importa delle tue vedute personali, rischi che non rispondo ai tuoi capricci e salti di vedute


le nostre vedute sulla risurrezione sono pubbliche ,perchè le vostre sono in disaccordo, uno dice una cosa l'altro cattolico dice un'altra cosa ,convieni che non si capisce niente nella vostra chiesa?

da noi invece chiunque può ascoltare il discorso avvincente sulla risurrezione di Geoffrey Jackson, membro del Corpo Direttivo

e come risultato nelle nostre congregazioni vige l'ammonimento di Paolo (1 Corinti 1:10) "a parlare tutti concordemente e a non avere divisioni fra voi, ma a essere perfettamente uniti nello stesso pensiero e nello stesso modo di ragionare."

da voi è caos!!


www.jw.org/it/biblioteca-digitale/video/#it/mediaitems/LatestVideos/pub-jwb...


Aldo

ma che risposta è?


Ma non puoi tenere lo stesso piede in due scarpe diverse!!
Prima mi citi Ebrei 12:22 per dimostrare che il monte Sion indica una realtà celeste (che sta in cielo) e adesso fai riferimento sempre a Ebrei 12:22 per dirmi che la Gerusalemme Celeste è una realtà terrena?
Come fai a non renderti conto di queste incongruenza insanabile?



Aldo il governo è in cielo e sulla terra ci sono i sudditi

ci vuole molto a capirlo?
te lo dico con un linguaggio biblico e diverso e spero che accetti la parola di Dio

(Daniele 7:13, 14) ...Continuai a guardare, e nelle visioni della notte vidi venire con le nubi del cielo qualcuno simile a un figlio dell’uomo; fu ammesso al cospetto dell’Antico di Giorni e fu condotto davanti a Lui. 14 E gli furono dati dominio, onore e un regno, perché le genti di ogni popolo, nazione e lingua lo servissero. Il suo dominio è un dominio eterno che non avrà fine, e il suo regno non sarà distrutto...

(Daniele 7:27) ...“‘E il regno, il dominio e la grandezza dei regni sotto tutti i cieli furono dati al popolo dei santi del Supremo. Il loro regno è un regno eterno, e tutte le potenze li serviranno e ubbidiranno a loro’.

questo è un governo di Gesù e dei santi e chi l'ha dato è Geova (Daniele 7:13) "l'Antico di Giorni"

ci vuole molto a capirlo ?

il simbolico monte Sion rimane e rimarrà la sede del governo celeste
sei tu che ci stai facendo perdere tempo facendo finta di non capire
1/14/2022 7:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 37,140
Moderatore
VVRL per favore riscrivi i post 1011 e 1012 abbassando i toni.
Sempre che tu sia interessato a farci conoscere il tuo pensiero.
[Edited by Giandujotta.50 1/14/2022 7:40 PM]
1/14/2022 7:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 8,011
Location: MILANO
Age: 46
Re:
Giandujotta.50, 14/01/2022 19:39:

VVRL per favore riscrivi i post 1011 e 1012 abbassando i toni.
Sempre che tu sia interessato a farci conoscere il tuo pensiero.


Veramente è Angelo quello che dice che sono tutte balle quelle che dice la Parola di Dio da me commentata, senza mai argomentare queste sua colorita espressione. Ma tanto, anche se riscrivo, è perfettamente inutile, dato che non capisce.
Per concludere, in Ebrei 11 è chiaro come la prospettiva di Abramo e di tutti i giusti del VT sia quella di ambire ad una patria celeste, nonostante avessero avuto la possibilità di una patria terrena.
Questa speranza celeste si concretizzerà con la Nuova Gerusalemme, che, essendo la dimora di Dio con gli uomini, sarà una realtà dove appunto risiederà tutta l'umanità redente alla presenza di Dio. Dunque non c'è nessuna possibilità biblica per una speranza terrena eterna per i figli della risurrezione.
Come vedi, per esprimere la verità della Bibbia servo veramente poche parole.


1/14/2022 8:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 5,535
Location: BARI
Age: 68
TdG
Re: Re:
VVRL, 14/01/2022 09:58:


Angelo, mi pare che metti troppa carne al fuoco e qualche volta ti infili in un vicolo cieco.
Ebrei 11 ma ora invece aspirano ad una patria migliore, cioè quella celeste. Sto solo citando in maniera letterale la Parola di Dio. Capisco che ti hanno insegnato altro, ma io sinceramente preferisco attenermi solo a quello che dice in maniera chiara la Bibbia. Infatti tu sei costretto a fare raggiri di parole e concetti, ma la verità è semplice, bastano le poche parole di Ebrei 11:16.




Aldo

Paolo dopo una lunga lista dice(Ebrei 12:1) "Anche noi, dunque, circondati come siamo da una tale moltitudine di testimoni"

in questa lunga lista di testimoni di Geova del passato(Isaia 43:10) non vi è solo Abraamo ma ci sono tanti,incluso

vi è Daniele (Ebrei 11:33)

prendiamo il suo caso per capire meglio visto che la speranza è unica per tutti.

fu detto a Daniele 12:13
 “Quanto a te, va’ avanti sino alla fine. Riposerai, ma sorgerai per ricevere la tua parte alla fine dei giorni”.


questa speranza appartiene a tutta la lista di Testimoni citati da Paolo incluso Abraamo







1/14/2022 8:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 5,535
Location: BARI
Age: 68
TdG
Re:



(Daniele 7:13, 14) ...Continuai a guardare, e nelle visioni della notte vidi venire con le nubi del cielo qualcuno simile a un figlio dell’uomo; fu ammesso al cospetto dell’Antico di Giorni e fu condotto davanti a Lui. 14 E gli furono dati dominio, onore e un regno, perché le genti di ogni popolo, nazione e lingua lo servissero. Il suo dominio è un dominio eterno che non avrà fine, e il suo regno non sarà distrutto...

(Daniele 7:27) ...“‘E il regno, il dominio e la grandezza dei regni sotto tutti i cieli furono dati al popolo dei santi del Supremo. Il loro regno è un regno eterno, e tutte le potenze li serviranno e ubbidiranno a loro’.

questo è un governo di Gesù e dei santi e chi l'ha dato è Geova (Daniele 7:13) "l'Antico di Giorni"

ci vuole molto a capirlo ?

il simbolico monte Sion rimane e rimarrà la sede del governo celeste
sei tu che ci stai facendo perdere tempo facendo finta di non capire



Aldo ma riesci a capirlo quello che dice Daniele
o ti devo fare un disegnino?

1/14/2022 8:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 5,535
Location: BARI
Age: 68
TdG
Aldo

io il cattolicesimo lo conosco sicuramente molto meglio di te

e tu quando dici delle inesattezze io me ne accorgo subito hai capito.

quindi se vuoi discutere porta le fonti che sono molto rara da parte tua, anzi rarissime .





[Edited by Angelo Serafino53 1/14/2022 8:32 PM]
1/15/2022 12:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 5,535
Location: BARI
Age: 68
TdG



[Edited by Angelo Serafino53 1/15/2022 12:44 AM]
1/15/2022 12:40 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
ONLINE
Post: 5,535
Location: BARI
Age: 68
TdG
Re: Re:

:139207402=Angelo Serafino53, 15/01/2022 00:29Angelo Serafino53, 13/01/2022 12:55:

Aldo il governo è in cielo e sulla terra ci sono i sudditi

ci vuole molto a capirlo?
te lo dico con un linguaggio biblico e diverso e spero che accetti la parola di Dio

(Daniele 7:13, 14) ...Continuai a guardare, e nelle visioni della notte vidi venire con le nubi del cielo qualcuno simile a un figlio dell’uomo; fu ammesso al cospetto dell’Antico di Giorni e fu condotto davanti a Lui. 14 E gli furono dati dominio, onore e un regno, perché le genti di ogni popolo, nazione e lingua lo servissero. Il suo dominio è un dominio eterno che non avrà fine, e il suo regno non sarà distrutto...

(Daniele 7:27) ...“‘E il regno, il dominio e la grandezza dei regni sotto tutti i cieli furono dati al popolo dei santi del Supremo. Il loro regno è un regno eterno, e tutte le potenze li serviranno e ubbidiranno a loro’.

questo è un governo di Gesù e dei santi e chi l'ha dato è Geova (Daniele 7:13) "l'Antico di Giorni"

ci vuole molto a capirlo ?

il simbolico monte Sion rimane e rimarrà la sede del governo celeste
sei tu che ci stai facendo perdere tempo facendo finta di non capire



ti aggiungo sulla relazione che ha la "Nuova Gerusalemme con le nazioni della terra"


(Rivelazione 21:24) "E le nazioni cammineranno mediante la sua luce, e i re della terra porteranno in essa la loro gloria."

Grazie alla nuova Gerusalemme "le nazioni cammineranno mediante la sua luce"

la terra sarà benedetta grazie alla "Nuova Gerusaalemme che scende dal cielo"

la nostra interpretazione delle scritture armonizza la rivelazione con il libro di Daniele

la tua interpretazione annulla cio che ha detto Daniele

ma te lo dico chiaro e tondo il libro di rivelazione non è stato scritto per annullare le profezie di Daniele

(per quanto riguarda ebrei 11 vedi post 984 e post 1001 e1016 se non riesi a capirlo non ci posso fare niente)

ecco cosa abramo erediterà
Rom
4,13
Infatti non in virtù della Legge fu data ad
Abramo, o alla sua discendenza, la promessa di
diventare erede del mondo,


nessun cielo






[Edited by Angelo Serafino53 1/15/2022 1:10 AM]
New Thread
Reply

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:59 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com