Cuba Facile
printprintFacebook
 
Previous page | « 2 3 4 | Next page
Facebook  

Turismo e turisti a Cuba ai tempi del Coronavirus

Last Update: 3/31/2020 7:58 AM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 4,387
Gender: Male
3/31/2020 12:57 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Si è rivolto al ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, un cittadino di Sala Consilina che si trova in questo momento a Cuba e non riesce a far rientro in Italia a causa dell’emergenza causata dal Covid-19. Pierpaolo Carleo, infatti, in viaggio insieme ad un compaesano, Giuseppe Andretta, si è fatto portavoce per un gruppo di turisti italiani che in queste ore stanno vivendo la sua stessa difficoltà.

Pierpaolo ieri si è rivolto ufficialmente a Di Maio attraverso Fb:”Le scrivo da Cuba in quanto il mio volo di rientro in Italia, a causa delle misure restrittive adottate da tutta l’Europa, mi viene posticipato continuamente. Mi ritrovo nelle condizioni di non poter più permanere in questa terra per motivi economici e la nostra Ambasciata non sa darmi soluzioni. Tra l’altro non sono nelle condizioni di acquistare voli di rientro a 1800 euro (ingiustamente) per lo stesso problema di cui sopra. Mi trovo in serie difficoltà. Pertanto ripongo in Voi il mio grido di aiuto. Se passano altri giorni non so più che fine faccio qui. Terrorizzato Vi saluto sperando che leggiate questo messaggio“.

Siamo in contatto con Pierpaolo a Cuba che ci ha aggiornati sulla situazione odierna. “L’Ambasciata ci ha detto che al momento non ci sono voli – spiega – nessuno è a conoscenza di un eventuale volo messo a disposizione dal nostro Stato, quindi dobbiamo aspettare chissà quanto. Se per caso qualcuno di noi italiani avesse bisogno di un aiuto economico purtroppo loro non possono aiutarci“.


Pierpaolo è arrivato a Cuba il 2 marzo e avrebbe dovuto fare rientro il 18 marzo. Il suo volo è stato cancellato quattro volte ed ora quello ufficiale per il rientro è previsto per il 3 maggio.

Sono preoccupati gli italiani bloccati sull’isola e ci tengono a chiarire che non vogliono che lo Stato gli regali qualcosa, ma semplicemente rientrare a casa. “Non vogliamo che qualcuno ci regali qualcosa – conclude Pierpaolo – ma almeno avere la possibilità di ritornare in Italia e di pagare un prezzo decente. 1800 euro a testa è una cifra che non si può sentire!“.
OFFLINE
Post: 253
Location: MILANO
Age: 39
Gender: Male
3/31/2020 7:58 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
cocoloco, 31/03/2020 00:57:

Si è rivolto al ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, un cittadino di Sala Consilina che si trova in questo momento a Cuba e non riesce a far rientro in Italia a causa dell’emergenza causata dal Covid-19. Pierpaolo Carleo, infatti, in viaggio insieme ad un compaesano, Giuseppe Andretta, si è fatto portavoce per un gruppo di turisti italiani che in queste ore stanno vivendo la sua stessa difficoltà.

Pierpaolo ieri si è rivolto ufficialmente a Di Maio attraverso Fb:”Le scrivo da Cuba in quanto il mio volo di rientro in Italia, a causa delle misure restrittive adottate da tutta l’Europa, mi viene posticipato continuamente. Mi ritrovo nelle condizioni di non poter più permanere in questa terra per motivi economici e la nostra Ambasciata non sa darmi soluzioni.
Tra l’altro non sono nelle condizioni di acquistare voli di rientro a 1800 euro (ingiustamente) per lo stesso problema di cui sopra.
Mi trovo in serie difficoltà. Pertanto ripongo in Voi il mio grido di aiuto. Se passano altri giorni non so più che fine faccio qui. Terrorizzato Vi saluto sperando che leggiate questo messaggio“.

Siamo in contatto con Pierpaolo a Cuba che ci ha aggiornati sulla situazione odierna. “L’Ambasciata ci ha detto che al momento non ci sono voli – spiega – nessuno è a conoscenza di un eventuale volo messo a disposizione dal nostro Stato, quindi dobbiamo aspettare chissà quanto. Se per caso qualcuno di noi italiani avesse bisogno di un aiuto economico purtroppo loro non possono aiutarci“.


Pierpaolo è arrivato a Cuba il 2 marzo e avrebbe dovuto fare rientro il 18 marzo. Il suo volo è stato cancellato quattro volte ed ora quello ufficiale per il rientro è previsto per il 3 maggio.

Sono preoccupati gli italiani bloccati sull’isola e ci tengono a chiarire che non vogliono che lo Stato gli regali qualcosa, ma semplicemente rientrare a casa. “Non vogliamo che qualcuno ci regali qualcosa – conclude Pierpaolo – ma almeno avere la possibilità di ritornare in Italia e di pagare un prezzo decente. 1800 euro a testa è una cifra che non si può sentire!“.


Semplicemente dal sito Alitalia si acquistava o si faceva acquistare, da parente/amico fuori Cuba, il volo a € 398,87 ....

Ma qlcn continuava ad insistere nel pretendere il volo da parte di BLUCAGATA, non volendo sborsare soldi per l'acquisto di ulteriore biglietto e non riuscendo a comprendere la tragica realtà di quanto accade ....... 😲😔😕

Tutti partiti in piena conclamata epidemia in Italia dopo il 20 febbraio, come il barbiere veneto che ora per coprirsi il c... dice di essere partito il 7 marzo, ma in realtà il 9 o 10, quando il Governatore leghista Zaia era ad ogni momento in TV a chiedere il blocco totale ed il coprifuoco insieme al lombardo Fontana .......
Dichiara candidamente sul suo muro di FB che gli avevano assicurato prima di partire che finiva tutto in una settimana, ..... NO PROBLEM! 😨😷

Simulazione effettuata il gg 24 marzo.



Nei gg precedenti, essendo il 28/3 ultimo volo previsto da orario ufficiale, era possibile prenotare ed acquistare un biglietto A/R con data 24 partenza e rientro il 28 (che non veniva effettuato), ricavando una tariffa abbastanza simile al prezzo della Economy Promo pur in assenza di posti disponibili nella classe piú economica per il volo SOLO ANDATA del 24 marzo.

Dal 24/3 in avanti il giochino non era piú disponibile, essendo terminati i voli programmati dall'Italia per il resto della stagione nell'orario ufficiale.

Questi cmnq non erano VOLI RIENTRO SPECIALI che non erano ancora previsti essendo ancora attivi i voli del orario ufficiale.

In altri paesi come gli USA invece sono mostrati, nella apposita sezione raggiungibile da lnk del sito MAE, i voli rientro con tariffa speciale unica.

L'algoritmo che sottende il sito delle prenotazioni dei voli programmati dell'orario ufficiale, via via ché si esauriscono i posti disponibili, adegua la tariffa.

In aeroporto cmnq erano (come sempre 😎) disponibili posti acquistabili direttamente al desk a prezzi inferiori ai $ 500.







Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | « 2 3 4 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:30 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com