Cuba Facile
printprintFacebook
 
Facebook  

Turismo e turisti a Cuba ai tempi del Coronavirus

Last Update: 3/31/2020 7:58 AM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 4,387
Gender: Male
3/24/2020 7:30 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: CONFINO E DINTORNI
Fabri cuba, 24/03/2020 16:59:


Tutti confinati nel proprio alloggio, come viene imposto agli Ufficiali sottoposti a procedimento giudiziario.

Che faranno con quelli che hanno acquistato il pacchetto con escursioni?

Che faranno del contratto de Renta auto e delle cauzioni versate?


E se a causa del trasferimento al Campo di Concentramento mi contagio e mi ammalo, io che sono a Cuba da ottobre con la Visa familiar, quindi fuori da Italia ben prima del Coronavirus??
A chi chiederò i danni? A Marrero? A Miguel Le Bel? O direttamente a La China (aka Raul Castro) la cui mano si riconosce negli ultimi provvedimenti ?? 🤔🤔



Per le domande evidenziate in rosso la risposta é semplice: RIMBORSO!
Per l'ultima domanda non saprei... ma dimmi tu come funzionerebbe in altri paesi dove hanno adottato misure simili in strutture simili [SM=g27985]


Io consiglierei di utilizzare il metodo che usava il Fascismo per contrastare la diffusione delle idee, allora molto più letali di qls virus per il regime:
IL CONFINO!

Tutti in un bel Cayo, magari Cayo Largo, tutti liberi di circolare, pasti self service e riduzione al minimo dei contatti col personale.

Tutti fuori dalle stanze la mattina per la gestione delle pulizie, altrimenti le riassetti da solo.

Niente guardie tanto dove scappano.



Un'idea FANTASTICA [SM=g27987] [SM=g27994] [SM=g27990]



OFFLINE
Post: 4,387
Gender: Male
3/24/2020 7:37 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
Fabri cuba, 24/03/2020 17:18:




Las America se non erro è medesima gestione Islazul de Las Terrazas a Marazul Habana Este.
PESSIMO

E la comida di pranzo e cena che non puoi uscire?



Magari é il LAS AMERICAS a Varadero (5 stelle todo incluido) [SM=g27987] [SM=g27990]



Beh fino al 27 aprile così è da vera galera ..... io tornerei cubito col volo di sabato 28 marzo



[SM=g28002]



OFFLINE
Post: 4,387
Gender: Male
3/24/2020 7:41 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re:
Fabri cuba, 24/03/2020 17:25:



Scusa lo hai scritto sopra .... nada de visas familiares 😮😲

Con quale permesso gli stranieri senza RP stanno con la moglie cubana residente, se non la A2??

Vengono paulatinamente accompagnati al Hotelito servendogli del pesce a pranzo cena e colazione finché non capiscono il messaggio 😂😂😂😂😂



Non mi risulta [SM=g27985]






OFFLINE
Post: 4,387
Gender: Male
3/24/2020 7:42 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: Re:
Fabri cuba, 24/03/2020 17:36:


Saranno gli Hotel di proprietà di Marrero ovvero del MINTUR .... Catena Islazul i peggio de Cuba 😣😔😯



é possibile, direi molto probabile [SM=g27988]


OFFLINE
Post: 4,387
Gender: Male
3/24/2020 7:43 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: IL COPRIFUOCO
Fabri cuba, 24/03/2020 17:39:


Tutto questo ha un nome ben preciso . Non capisco perché non lo utilizzano 🙃🤕

IL COPRIFUOCO!!!





Si... "coprifuoco" eclusivo per visi pallidi [SM=g27997] [SM=g27987] [SM=g27990]

OFFLINE
Post: 4,387
Gender: Male
3/24/2020 7:47 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: LOGICHE DEDUZIONI
Fabri cuba, 24/03/2020 17:42:



Dopo questo po' po' di medidas messe in campo, tutte a chiara matrice militare .....
c'è ancora qlcn che crede che i contagiati a Cuba siano solo 35??




Queste misure sono state adottate anche per le spinte interne e dell'OMS... i contagiati dichiarati al momento sono 48... ma IO NON CREDO NEANCHE CHE CUBA STIA NEI CARAIBI O IN QUESTO PIANETA [SM=g27997] [SM=g27988] [SM=g27987] [SM=g27990]

OFFLINE
Post: 253
Location: MILANO
Age: 39
Gender: Male
3/25/2020 7:15 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: CONFINO E DINTORNI
cocoloco, 24/03/2020 19:30:

Fabri cuba, 24/03/2020 16:59:

.......
E se a causa del trasferimento al Campo di Concentramento mi contagio e mi ammalo, io che sono a Cuba da ottobre con la Visa familiar, quindi fuori da Italia ben prima del Coronavirus??
A chi chiederò i danni? A Marrero? A Miguel Le Bel? O direttamente a La China (aka Raul Castro) la cui mano si riconosce negli ultimi provvedimenti ?? 🤔🤔


Per l'ultima domanda non saprei... ma dimmi tu come funzionerebbe in altri paesi dove hanno adottato misure simili in strutture simili [SM=g27985]


Non mi risultano provvedimenti simili in altre amene località turistiche, dove da subito HANNO BLINDATO LE FRONTIERE ......

Alle Mauritius cosa aggiornata con aerei in volo e pax smistati e rimbalzati con medesimo volo in rientro, perché provenienti dalle Regioni italiane con focolaio.

Ora nei talk televisivi, tra i temi dibattuti con i vari esperti e personalità della Sanita e della Politica, si commentano i numeri cinesi che evidenziano l'azzeramento dei contagi indigeni, ma la crescita dei contagi di ritorno, quelli che ora a Cuba costituiscono la maggioranza salvo altri numeri non ancora rivelati, ma che si possono ipotizzare applicando semplice modello matematico di comparazione con altri paesi e che sino ad ora non presenta difformità.

Si ipotizzano scenari particolari per il dopo e su come meglio attrezzarsi per evitarli.

Cuba che farà visto che il contagio di ritorno sembra essere la principale fonte di diffusione del Coronavirus nell'Isla? 😷🤕

Dichiarerà la Diaspora non gradita sul suolo Taino?

Riuscirà a ricostruire un rapporto di fiducia e credibilità con i Turisti che oggi muove come gregge australiano controllato da Babe maialino coraggioso??
[Edited by Fabri cuba 3/25/2020 7:33 AM]
OFFLINE
Post: 4,387
Gender: Male
3/25/2020 9:20 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

molte informazioni... confuse e divergenti [SM=g27992]


se provieni da una casa particular con dichiarazione scritta del proprietario della casa ti fanno pagare cui 25 a notte lo abbiamo fatto noi per un nostro cliente è nella casa di fronte alla mia abbiamo un italiano che e rimasto nella casa particular e non lo hanno portato in nessun hotel

per ora qui a Moron ti dicono che dovresti andare in hotel ma non ti obbligano per ora




A Trinidad hanno obbligato tutti i proprietari di case di avvisare i propri clienti di recarsi al parco dove c erano i bus ad aspettarli per portarlo all havana. Sono passati anche con i megafoni e imigracion di casa in casa perché altrimenti il proprietario sarebbe stato multato. Mi risulta che gli italiani siano stati portati al Comodoro al costo di 25 cuc a notte




Pagare 45 cuc per stare al Commodore non sembra tanto, perché lamentarsi se da 3 giorni stanno bussando alle porte delle case particolar invitando i turisti a trasferirsi in hotel o ritornare al proprio paese

OFFLINE
Post: 253
Location: MILANO
Age: 39
Gender: Male
3/25/2020 9:30 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
cocoloco, 25/03/2020 09:20:

molte informazioni... confuse e divergenti [SM=g27992]


se provieni da una casa particular con dichiarazione scritta del proprietario della casa ti fanno pagare cui 25 a notte lo abbiamo fatto noi per un nostro cliente è nella casa di fronte alla mia abbiamo un italiano che e rimasto nella casa particular e non lo hanno portato in nessun hotel

per ora qui a Moron ti dicono che dovresti andare in hotel ma non ti obbligano per ora




A Trinidad hanno obbligato tutti i proprietari di case di avvisare i propri clienti di recarsi al parco dove c erano i bus ad aspettarli per portarlo all havana. Sono passati anche con i megafoni e imigracion di casa in casa perché altrimenti il proprietario sarebbe stato multato. Mi risulta che gli italiani siano stati portati al Comodoro al costo di 25 cuc a notte




Pagare 45 cuc per stare al Commodore non sembra tanto, perché lamentarsi se da 3 giorni stanno bussando alle porte delle case particolar invitando i turisti a trasferirsi in hotel o ritornare al proprio paese


🙄🙄 🤔🤔
[Edited by Fabri cuba 3/25/2020 9:31 AM]
OFFLINE
Post: 4,387
Gender: Male
3/25/2020 9:42 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: Re: CONFINO E DINTORNI
Fabri cuba, 25/03/2020 07:15:

cocoloco, 24/03/2020 19:30:

Fabri cuba, 24/03/2020 16:59:

.......
E se a causa del trasferimento al Campo di Concentramento mi contagio e mi ammalo, io che sono a Cuba da ottobre con la Visa familiar, quindi fuori da Italia ben prima del Coronavirus??
A chi chiederò i danni? A Marrero? A Miguel Le Bel? O direttamente a La China (aka Raul Castro) la cui mano si riconosce negli ultimi provvedimenti ?? 🤔🤔


Per l'ultima domanda non saprei... ma dimmi tu come funzionerebbe in altri paesi dove hanno adottato misure simili in strutture simili [SM=g27985]


Non mi risultano provvedimenti simili in altre amene località turistiche, dove da subito HANNO BLINDATO LE FRONTIERE ......

Alle Mauritius cosa aggiornata con aerei in volo e pax smistati e rimbalzati con medesimo volo in rientro, perché provenienti dalle Regioni italiane con focolaio.

Ora nei talk televisivi, tra i temi dibattuti con i vari esperti e personalità della Sanita e della Politica, si commentano i numeri cinesi che evidenziano l'azzeramento dei contagi indigeni, ma la crescita dei contagi di ritorno, quelli che ora a Cuba costituiscono la maggioranza salvo altri numeri non ancora rivelati, ma che si possono ipotizzare applicando semplice modello matematico di comparazione con altri paesi e che sino ad ora non presenta difformità.

Si ipotizzano scenari particolari per il dopo e su come meglio attrezzarsi per evitarli.

Cuba che farà visto che il contagio di ritorno sembra essere la principale fonte di diffusione del Coronavirus nell'Isla? 😷🤕

Dichiarerà la Diaspora non gradita sul suolo Taino?

Riuscirà a ricostruire un rapporto di fiducia e credibilità con i Turisti che oggi muove come gregge australiano controllato da Babe maialino coraggioso??



Mi sembra che stai commentando due temi diversi: turisti e "diaspora". Cmq, per entrambi sono già state adottate delle misure

Ovviamente non si puó vietare ai cubani di far ritorno in patria (a meno que per motivi relativi al "super-gusan-virus" tale divieto gli sia stato imposto in tempi non sospetti). Peró quelli che tornano sul'isola adesso staranno in isolamento proprio per evitare i contagi di ritorno, che come giustamente dici costituiscono la maggioranza a Cuba

Per quanto riguarda i turisti mi pare che Cuba si stia comportando fin troppo bene! Ovviamente é solo una mia opinione, ma almeno é basata su FATTI che mi sono riportati direttamente e quotidinamente da miei amici/parenti/conoscenti da Las Tunas

Anche in base alle condizioni della casa de renta in cui sono ospitati i visi pallidi, vengono invitati o costretti a trasferirsi in hotel, dove pagheranno lo stesso prezzo che pagavano dal particular
Prossimamente e/o poco prima della scadenza del visto turistico verranno trasferiti GRATUITAMENTE in hotel vicini agli aeroporti internazionali

Cos'altro dovrebbero/potrebbero fare? Probabilmente, se Neos, BluePanorama o anche la nostra compagnia di bandiera organizzassero dei voli per il rimpatrio dei nostri connazionali, non staremmo qui a parlare del trattamento che stanno ricevendo a Cuba
OFFLINE
Post: 4,387
Gender: Male
3/25/2020 9:50 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Come comunicato nella mesa redonda, i turisti che alloggiano in case de renta nelle località tipo Baracoa, Pinar, Viñales, etc. vengono trasferiti in Hotel nei pressi di aeroporti
Ció non avviene (ancora) in altre località con minor presenza di turisti o piú vicine agli aeroporti internazionali
OFFLINE
Post: 4,387
Gender: Male
3/25/2020 10:11 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

[SM=g27985] [SM=g27985] [SM=g27985] [SM=g27985]

Los Ministros de Comercio Interior, Transporte y Turismo comparecerán este miércoles en la Mesa Redonda para informar sobre la implementación en sus organismos de las medidas para enfrentar la COVID-19.

Cubavisión, Cubavisión Internacional, Canal Caribe, Radio Rebelde, Radio Habana Cuba, el Canal de Youtube de la Mesa Redonda y las páginas de Facebook de la Presidencia, Cubadebate y la Mesa Redonda transmitirán en vivo este programa a las 7 de la noche
OFFLINE
Post: 4,387
Gender: Male
3/25/2020 10:13 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

EMERGENZA COVID-19: NUOVE MISURE ANNUNCIATE DAL GOVERNO CUBANO - AGGIORNAMENTO AL 24 MARZO

Secondo il bollettino del Ministero della Salute Pubblica di Cuba, i casi di contagio attualmente confermati sono saliti a 40, mentre i casi sospetti in isolamento sono saliti a 1036.
Per informazioni generali e aggiornamenti sull’evoluzione dell’epidemia a Cuba, si rinvia al sito del Ministerio de Salud Pública: salud.msp.gob.cu/

MISURE ANNUNCIATE DAL GOVERNO CUBANO NEL CORSO DEL PROGRAMMA TELEVISIVO “MESA REDONDA” DEI GIORNI 20 E 23 MARZO SCORSI
• le frontiere del Paese sono aperte in entrata per gli italiani residenti a Cuba;
• gli italiani in ingesso a Cuba saranno sottoporsi a un periodo di isolamento in appositi centri, allestiti in tutte le Province;
• è fatto divieto a familiari e amici di andare ad accogliere i viaggiatori in aeroporto;
• l’uscita da Cuba è garantita a tutti i turisti italiani, compatibilmente con la disponibilità dei collegamenti aerei;
• i turisti italiani attualmente presenti a Cuba non potranno lasciare gli hotel, le case private e le stanze in affitto dove sono alloggiati. Laddove nelle attuali strutture non sia garantito il rispetto delle misure di prevenzione e contenimento del virus, nei prossimi giorni le Autorità cubane gestiranno direttamente il loro graduale trasferimento presso determinati hotel, ove potranno essere attuate più efficacemente le misure di prevenzione epidemiologica;
• sono sospesi i trasporti pubblici tra Province all’interno del paese (autobus, treni, voli interni);
• le attività di scuole e le Università (con l’eccezione degli asili-nido) sono sospese per un mese;
• è obbligatorio il distanziamento sociale, in particolare all’interno di supermercati, bar e ristoranti, che rimangono aperti solo a condizione di poter garantire la distanza di sicurezza di almeno un metro tra i clienti.

SOSPENSIONE DEL SERVIZIO VISTI D’INGRESSO
In applicazione delle misure adottate nei giorni scorsi dai Governi italiano e cubano, nonché dall’Unione Europea, devono essere limitati al minimo indispensabile tutti gli spostamenti. I viaggi non essenziali verso l'Europa sono sospesi. In osservanza di tali disposizioni, anche la ricezione delle domande di visto d’ingresso in Italia e nell’Area Schengen è sospesa fino al 24 aprile -o ad altra data che verrà determinata nel prossimo futuro- con l’eccezione dei viaggi per motivi imperativi.

SERVIZI CONSOLARI
Nell’ambito delle misure emergenziali volte a contrastare il diffondersi del COVID-19, fino a nuova comunicazione, sono adottate le seguenti misure per la ricezione del pubblico:
• i servizi consolari sono limitati solo ed esclusivamente a questioni che rivestano carattere di urgenza e ai servizi pubblici essenziali. Pertanto, si raccomanda ai connazionali di non recarsi di persona presso gli Uffici dell’Ambasciata al di fuori di tali casistiche;
• tutti gli utenti che richiedono servizi all’Ambasciata sono invitati a mantenere una distanza di almeno un metro dalle altre persone nella fila esterna per accedere agli Uffici. È pertanto vietato l’assembramento di persone davanti all’ingresso dell’Ambasciata;
• l’accesso all’area di attesa all’interno del perimetro dell’Ambasciata e agli sportelli è consentito solo in maniera controllata e limitata a un massimo di dieci persone per volta.

VOLI PER L’ITALIA
I residenti in Italia che devono rientrare nel nostro Paese trovano informazioni aggiornate sui collegamenti aerei attivi al seguente indirizzo: www.esteri.it/mae/it/sala_stampa/archivionotizie/approfondimenti/coronavirus-da-alitalia-e-neos-voli-speciali-per-il-rientro-dei-connazion...
Per problematiche legate ai rientri con scalo aeroportuale in Paesi diversi da Cuba e dall’Italia, si raccomanda ai connazionali di far riferimento ai siti internet delle Ambasciate/Consolati attivi in quei Paesi.

RIENTRO IN ITALIA E AUTOISOLAMENTO OBBLIGATORIO
Per poter raggiungere il proprio luogo di residenza, i cittadini italiani in rientro da Cuba devono compilare il modulo di autocertificazione disponibile al seguente indirizzo:
www.interno.gov.it/sites/default/files/allegati/modulo-autodichiarazione-17.3....
Una volta rientrati presso il proprio luogo di residenza, i cittadini italiani saranno sottoposti all’obbligo di autoisolamento per i 14 giorni successivi al ritorno, anche se asintomatici rispetto al COVID-19. Per maggiori informazioni si rinvia al seguente indirizzo: www.mit.gov.it/comunicazione/news/coronavirus/coronavirus-de-micheli-firma-decreto-su-autoisolamento-chi...

PREVENZIONE
In generale, si raccomanda ai connazionali di adottare tutti comportamenti individuali e le misure di condotta sociale che possono contrastare efficacemente il contagio. Al riguardo, si rinvia alla scrupolosa osservanza delle misure di prevenzione esposte ai seguenti indirizzi:
- www.governo.it/it/faq-iorestoacasa
- www.salute.gov.it/portale/nuovocoronavirus/dettaglioFaqNuovoCoronavirus.jsp?lingua=italiano&...
Infine, Si raccomanda ai connazionali di riportare tempestivamente alle Autorità sanitarie cubane competenti eventuali malesseri (quali, ad esempio, febbre, mal di gola, tosse, difficoltà di respirazione).

amblavana.esteri.it/ambasciata_lavana/it/ambasciata/news/dall_ambasciata/2020/03/emergenza-covid-19-nuove-mis...
OFFLINE
Post: 253
Location: MILANO
Age: 39
Gender: Male
3/25/2020 11:49 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: CONFINO E DINTORNI
cocoloco, 25/03/2020 09:42:



Mi sembra che stai commentando due temi diversi: turisti e "diaspora". Cmq, per entrambi sono già state adottate delle misure

Ovviamente non si puó vietare ai cubani di far ritorno in patria (a meno que per motivi relativi al "super-gusan-virus" tale divieto gli sia stato imposto in tempi non sospetti)
. Peró quelli che tornano sul'isola adesso staranno in isolamento proprio per evitare i contagi di ritorno, che come giustamente dici costituiscono la maggioranza a Cuba

Per quanto riguarda i turisti mi pare che Cuba si stia comportando fin troppo bene! Ovviamente é solo una mia opinione, ma almeno é basata su FATTI che mi sono riportati direttamente e quotidinamente da miei amici/parenti/conoscenti da Las Tunas

Anche in base alle condizioni della casa de renta in cui sono ospitati i visi pallidi, vengono invitati o costretti a trasferirsi in hotel, dove pagheranno lo stesso prezzo che pagavano dal particular
Prossimamente e/o poco prima della scadenza del visto turistico verranno trasferiti GRATUITAMENTE in hotel vicini agli aeroporti internazionali

Cos'altro dovrebbero/potrebbero fare? Probabilmente, se Neos, BluePanorama o anche la nostra compagnia di bandiera organizzassero dei voli per il rimpatrio dei nostri connazionali, non staremmo qui a parlare del trattamento che stanno ricevendo a Cuba


Turisti e Diaspora non residente stanno ora sul medesimo piano.

Marrero mi sembra sia chiaro quando dice delle restrizioni per l'arrivo al paese, CON ECCEZIONE DEI RESIDENTI.🙄

Non fa distinguo tra turisti e cubani, tant'è accomuna in un unico dato la sommatoria, dando poi le specifiche parziali ed a Cuba chi doveva capire ...... ha capito 😊😎

.......
El Primer Ministro recuerda la medida anunciada desde finales de la semana pasada, cuando se orientaron restricciones en las llegadas al país desde el exterior, con excepción de los residentes en Cuba, y la cuarentena obligada de todas las personas que llegan a la nación.





........
come già detto ...... pesce a pranzo, cena e colazione, finché non comprendono il mex 😊😋
[Edited by Fabri cuba 3/25/2020 12:13 PM]
OFFLINE
Post: 253
Location: MILANO
Age: 39
Gender: Male
3/25/2020 12:23 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re:
cocoloco, 25/03/2020 09:50:

Come comunicato nella mesa redonda, i turisti che alloggiano in case de renta nelle località tipo Baracoa, Pinar, Viñales, etc. vengono trasferiti in Hotel nei pressi di aeroporti
Ció non avviene (ancora) in altre località con minor presenza di turisti o piú vicine agli aeroporti internazionali



Mi sembra che le News da Trinidad smentiscono in todo le tue affermazioni ..... come detto 7 ore ante dalla arrendadora italica Michela Benotto, hanno velocemente cambiato idea dalla mattina alla sera, accelerando il "paulatino" 😮🙁

Ora passerano a raschiare il fondo del barile in quelle località con sporadiche presenze e decideranno dove e quando fare la raccolta.

A quel punto con tutto gregge bien cuidado da Babe, andranno a suonare la campanella di Amblavana chiedendo di riprendersi le loro pecorelle ..... smarrite 😄😄
[Edited by Fabri cuba 3/25/2020 12:24 PM]
OFFLINE
Post: 253
Location: MILANO
Age: 39
Gender: Male
3/25/2020 12:33 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Modulo AUTOCERTIFICAZIONE aggiornato 22 marzo.
cocoloco, 25/03/2020 10:13:

EMERGENZA COVID-19: NUOVE MISURE ANNUNCIATE DAL GOVERNO CUBANO - AGGIORNAMENTO AL 24 MARZO

.........

RIENTRO IN ITALIA E AUTOISOLAMENTO OBBLIGATORIO
Per poter raggiungere il proprio luogo di residenza, i cittadini italiani in rientro da Cuba devono compilare il modulo di autocertificazione disponibile in calce per il dwnld.

Una volta rientrati presso il proprio luogo di residenza, i cittadini italiani saranno sottoposti all’obbligo di autoisolamento per i 14 giorni successivi al ritorno, anche se asintomatici rispetto al COVID-19. Per maggiori informazioni si rinvia al seguente indirizzo: www.mit.gov.it/comunicazione/news/coronavirus/coronavirus-de-micheli-firma-decreto-su-autoisolamento-chi-...
..............



Modulo AUTOCERTIFICAZIONE nuovo del 22 marzo, con spostamento dal proprio Comune di residenza/domicilio..
[Edited by Fabri cuba 3/25/2020 12:48 PM]
OFFLINE
Post: 4,387
Gender: Male
3/25/2020 12:38 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote





cocoloco, 25/03/2020 09:50:

Come comunicato nella mesa redonda, i turisti che alloggiano in case de renta nelle località tipo Baracoa, Pinar, Viñales, etc. vengono trasferiti in Hotel nei pressi di aeroporti
Ció non avviene (ancora) in altre località con minor presenza di turisti o piú vicine agli aeroporti internazionali



Mi sembra che le News da Trinidad smentiscono in todo le tue affermazioni ..... come detto 7 ore ante dalla arrendadora italica Michela Benotto, hanno velocemente cambiato idea dalla mattina alla sera, accelerando il "paulatino" 😮🙁

Ora passerano a raschiare il fondo del barile in quelle località con sporadiche presenze e decideranno dove e quando fare la raccolta.

A quel punto con tutto gregge bien cuidado da Babe, andranno a suonare la campanella di Amblavana chiedendo di riprendersi le loro pecorelle ..... smarrite 😄😄



Le (confuse) news da Trinidad non smentiscono assolutamente nulla di quello che ho scritto piú su e che confermo in todo


Per quanto riguarda i turisti mi pare che Cuba si stia comportando fin troppo bene! Ovviamente é solo una mia opinione, ma almeno é basata su FATTI che mi sono riportati direttamente e quotidinamente da miei amici/parenti/conoscenti da Las Tunas

Anche in base alle condizioni della casa de renta in cui sono ospitati i visi pallidi, vengono invitati o costretti a trasferirsi in hotel, dove pagheranno lo stesso prezzo che pagavano dal particular
Prossimamente e/o poco prima della scadenza del visto turistico verranno trasferiti GRATUITAMENTE in hotel vicini agli aeroporti internazionali

Cos'altro dovrebbero/potrebbero fare? Probabilmente, se Neos, BluePanorama o anche la nostra compagnia di bandiera organizzassero dei voli per il rimpatrio dei nostri connazionali, non staremmo qui a parlare del trattamento che stanno ricevendo a Cuba

OFFLINE
Post: 253
Location: MILANO
Age: 39
Gender: Male
3/26/2020 5:14 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

L'errore di Cuba coi Centri di Concentramento


Per far comprendere che l'approccio al COVID-19 deve essere diverso dai protocolli fino ad ora utilizzati in tema di epidemie, essendo un agente infettante sconosciuto e diverso, alieno da comportamenti degli altri coronavirus, pubblico una estrapolazione del lavoro degli Angeli che operano nell'inferno dell'Ospedale Giovanni XXIII di Bergamo, sorta di lettera testimonianza pubblicata sul New England Journal of Medicine Catalyst Innovations, una delle riviste più lette nel campo medico, titolata "Nell'epicentro del Covid-19".


.........
Quindi la missiva diventa una sorta di reportage dalla corsia dellla Rianimazione:

“Stiamo imparando che gli ospedali possono essere i principali veicoli di trasmissione del Covid-19 – proseguono – poiché si riempiono in maniera sempre più veloce di malati infetti che contagiano i pazienti non infetti.

Lo stesso sistema sanitario regionale contribuisce alla diffusione del contagio, poiché le ambulanze e il personale sanitario diventano rapidamente dei vettori.
I sanitari sono portatori asintomatici della malattia o ammalati senza alcuna sorveglianza.
Alcuni rischiano di morire, compresi i più giovani, aumentando ulteriormente le difficoltà e lo stress di quelli in prima linea”.
.........


Cuba come ho ripetuto in diversi commenti, utilizza il protocollo dell'isolamento con concentramento dei possibili sospetti positivi, proveniente dalla loro esperienza col trattamento delle epidemie endemiche cubane, dove la positività corrisponde ai sintomi.

Con il virus SARS CoV-2 l'approccio, come hanno scoperto i Medici italiani sulla loro pelle purtroppo, ed i Medici Cinesi dopo gli errori iniziali, è completamente diverso.
Codogno ed altri H nei focolai sono esempi.
Lodi che è Ospedale principale della AST da cui dipende Codogno, ha numero di contagiati quasi la metà di Cremona, dove la maggioranza degli ammalati di Castiglione d'Adda, paese del Paziente 1 e di tanti dipendenti della MTA di Codogno, sono stati ricoverati al nosocomio cremonese piu prossimo rispetto a Lodi, quando nulla si sapeva del contagio ed a cui avevano diagnosticato difficoltà respiratorie da influenza.
Esploso Codogno, la ricerca dei residenti della Red Zone ha fatto saltare fuori i già ricoverati a Cremona e Piacenza ed in misura minore a Lodi, cui al controllo hanno trovato il COVID-19.
Nel frattempo avevano infettato tutti, ammalati e personale sanitario dei nosocomi.

Per Bergamo la mia tesi si focalizza sulle settimane bianche di gennaio-febbraio, dove sicuramente giravano asintomatici o con lievi sintomi.
Uno dei Comuni della provincia di Bergamo alle porte della valle che porta al Tonale, è Alzano con altissima incidenza secondo me di molte persone che lavorano sui campi da sci, visto che la Moioli neo campionessa di Coppa dello Snowboard è proprio nata e residente ad Alzano, con nonno ricoverato per Covid-19 cui ha dedicato la Coppa insieme a tutti i suoi concittadini ammalati.
Tutta Bergamo ed il Lodigiano confinante scelgono il Tonale per settimane bianche o il week-end sulla neve, essendo a due passi facilmente raggiungibile, mentre Bormio è molto più lontana e con il maledetto collo di bottiglia di Lecco.

Se poi controllate il numero dei contagiati di Trento vi accorgete del alto valore.

Tutti chiari esempi che laddove si concentrano le persone, poi il focolaio diviene ingestibile, esplodendo.

www.ilfattoquotidiano.it/2020/03/25/coronavirus-i-medici-di-bergamo-e-lebola-dei-ricchi-qui-epidemia-fuori-controllo-i-pazienti-piu-anziani-muoiono-in-solitudine/...

[Edited by Fabri cuba 3/26/2020 5:31 AM]
OFFLINE
Post: 4,387
Gender: Male
3/26/2020 10:33 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Tanto defendí esto que me cargaron la cabeza!!! Solo les digo a todos aquellos que tienen turistas votados en el Hótel copacabana de La Habana como si fueran mierdas!! Les deseo que se resuelva rápido su situación antes que empeore la cosa con este corona virus 🦠 y todos allí sin amparo sin alluda de ningún tipo sin comer la mayoría sin dormir desde aller sinceramente que decepción de este país todo aquel que le duela esta publicación!! CIENTACE LIBRE DE BLOQUEARME💩
los recogieron en sus casas de familia,casas de renta bajo engaño que no tenían que pagar? Cuando llegan la guagua los deja allí como papa y le dicen que tienen que pagar 50€ la noche si quieren quedarce si un baño para bañarce sin dormir en una cama caballero son turistas!!! No voi a seguir hablando pork me da asco todo esto!!!
Pobres Italianos

OFFLINE
Post: 4,387
Gender: Male
3/26/2020 10:37 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Re: L'errore di Cuba coi Centri di Concentramento
Fabri cuba, 26/03/2020 05:14:



Per far comprendere che l'approccio al COVID-19 deve essere diverso dai protocolli fino ad ora utilizzati in tema di epidemie, essendo un agente infettante sconosciuto e diverso, alieno da comportamenti degli altri coronavirus, pubblico una estrapolazione del lavoro degli Angeli che operano nell'inferno dell'Ospedale Giovanni XXIII di Bergamo, sorta di lettera testimonianza pubblicata sul New England Journal of Medicine Catalyst Innovations, una delle riviste più lette nel campo medico, titolata "Nell'epicentro del Covid-19".


.........
Quindi la missiva diventa una sorta di reportage dalla corsia dellla Rianimazione:

“Stiamo imparando che gli ospedali possono essere i principali veicoli di trasmissione del Covid-19 – proseguono – poiché si riempiono in maniera sempre più veloce di malati infetti che contagiano i pazienti non infetti.

Lo stesso sistema sanitario regionale contribuisce alla diffusione del contagio, poiché le ambulanze e il personale sanitario diventano rapidamente dei vettori.
I sanitari sono portatori asintomatici della malattia o ammalati senza alcuna sorveglianza.
Alcuni rischiano di morire, compresi i più giovani, aumentando ulteriormente le difficoltà e lo stress di quelli in prima linea”.
.........


Cuba come ho ripetuto in diversi commenti, utilizza il protocollo dell'isolamento con concentramento dei possibili sospetti positivi, proveniente dalla loro esperienza col trattamento delle epidemie endemiche cubane, dove la positività corrisponde ai sintomi.

Con il virus SARS CoV-2 l'approccio, come hanno scoperto i Medici italiani sulla loro pelle purtroppo, ed i Medici Cinesi dopo gli errori iniziali, è completamente diverso.
Codogno ed altri H nei focolai sono esempi.
Lodi che è Ospedale principale della AST da cui dipende Codogno, ha numero di contagiati quasi la metà di Cremona, dove la maggioranza degli ammalati di Castiglione d'Adda, paese del Paziente 1 e di tanti dipendenti della MTA di Codogno, sono stati ricoverati al nosocomio cremonese piu prossimo rispetto a Lodi, quando nulla si sapeva del contagio ed a cui avevano diagnosticato difficoltà respiratorie da influenza.
Esploso Codogno, la ricerca dei residenti della Red Zone ha fatto saltare fuori i già ricoverati a Cremona e Piacenza ed in misura minore a Lodi, cui al controllo hanno trovato il COVID-19.
Nel frattempo avevano infettato tutti, ammalati e personale sanitario dei nosocomi.

Per Bergamo la mia tesi si focalizza sulle settimane bianche di gennaio-febbraio, dove sicuramente giravano asintomatici o con lievi sintomi.
Uno dei Comuni della provincia di Bergamo alle porte della valle che porta al Tonale, è Alzano con altissima incidenza secondo me di molte persone che lavorano sui campi da sci, visto che la Moioli neo campionessa di Coppa dello Snowboard è proprio nata e residente ad Alzano, con nonno ricoverato per Covid-19 cui ha dedicato la Coppa insieme a tutti i suoi concittadini ammalati.
Tutta Bergamo ed il Lodigiano confinante scelgono il Tonale per settimane bianche o il week-end sulla neve, essendo a due passi facilmente raggiungibile, mentre Bormio è molto più lontana e con il maledetto collo di bottiglia di Lecco.

Se poi controllate il numero dei contagiati di Trento vi accorgete del alto valore.

Tutti chiari esempi che laddove si concentrano le persone, poi il focolaio diviene ingestibile, esplodendo.

www.ilfattoquotidiano.it/2020/03/25/coronavirus-i-medici-di-bergamo-e-lebola-dei-ricchi-qui-epidemia-fuori-controllo-i-pazienti-piu-anziani-muoiono-in-solitudine/...




Sono d'accordo [SM=g28002] ... non dimenticando peró che si fa quello che uomini, mezzi e strutture permettono di fare


New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:03 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com