TUTTO TENNIS FORUM
printprintFacebook
*** GAME DIRECTION *** - La giustizia è tornata a fare il suo corso e bobboloilguatemaltecoservoumileedevotononchèinvidiosomarciodellegregiodrgrifo è stato sospeso
Non è mai finita... Accanto a un grande Re, c'è sempre una gran bella regina Grazie di tutto Mariolina
 
Previous page | 1 2 3 4 5 | Next page
Facebook  

Tennis e Coronavirus

Last Update: 11/25/2020 2:16 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 4,746
Post: 3,482
Registered in: 9/28/2009
Age: 46
9/3/2020 11:05 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Devo confessare che sia nel calcio che nel tennis, da consumatore televisivo compulsivo, non sto accusando minimamente l'assenza di pubblico.
Ovviamente non sto dicendo che è uguale, sono d'accordo con Giuse che lo sport senza spettatori non ha senso, dico solo che dalla TV almeno non lo avverto. Pensavo, invece, che sarebbe stato più fastidioso.
OFFLINE
Post: 25,771
Post: 13,420
Registered in: 9/22/2009
Age: 30
9/3/2020 11:59 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Io sono sulla stessa lunghezza d'onda di Bobby.
Nel calcio non ci faccio più caso, nel tennis parecchio.
Non sentire il boato dopo un punto epico o particolarmente importante mi fa venire proprio tristezza.
OFFLINE
Post: 12,617
Post: 481
Registered in: 9/22/2009
Age: 39
9/3/2020 6:12 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ciao amici come state?
Oggi ho visto Giuseppe liucci commentare su ubitennis e ho pensato di passare per un saluto.
Essendo in smart working posso seguire bene gli us Open, al momento però senza sussulti
OFFLINE
Post: 12,617
Post: 481
Registered in: 9/22/2009
Age: 39
9/4/2020 8:15 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Sto guardando Osaka vs kostyuk, una bella sparatoria, non si livelli del derby bielorusso cmq [SM=g2856903]

Osaka nervosa e non al top fisicamente, si sapeva, e neppure tirata a lucido.
Kostyuk non credevo che avrebbe potuto infastidirla e invece per ora sono al terzo.

A livello maschile c'è pochissimo da dire, Nole é un rullo compressore mentre vedo bene berrettini.
Fuori raonic ieri, ma pospisil é un brutto cliente
OFFLINE
Post: 12,617
Post: 481
Registered in: 9/22/2009
Age: 39
9/4/2020 9:45 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Gran primo set di Taylor Fritz contro shapo, al solito bello da vedere ma inconcludente.
Fritz ha avuto una crescita molto repentina in questo anno così funesto.

Nel frattempo zverev e Mannarino non sono in campo, si sente puzza di tampone positivo
OFFLINE
Post: 12,617
Post: 481
Registered in: 9/22/2009
Age: 39
9/4/2020 10:29 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ottima partita, molto godibile, tra i due ragazzotti.
Quando shapo si accende é una meraviglia e, complice un inaspettato calo in battuta di Fritz, ha vinto il secondo e conduce di un break nel terzo.
Penso che resterà sempre un incompiuto, ma non si può non amarlo
OFFLINE
Post: 25,771
Post: 13,420
Registered in: 9/22/2009
Age: 30
9/5/2020 7:23 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ho fatto in tempo a vedermi il finale del match di Tsitsipas, che ha perso al tie del quinto.
Negli Slam continua a non lasciare il segno.
OFFLINE
Post: 12,617
Post: 481
Registered in: 9/22/2009
Age: 39
9/5/2020 9:08 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Queste nuove generazioni valgono poco, diciamo la verità
OFFLINE
Post: 51,795
Post: 15,569
Registered in: 9/22/2009
Age: 28
9/6/2020 10:07 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Occhio, Nole rischia la squalifica per una pallata ad una giudice di linea.
OFFLINE
Post: 51,795
Post: 15,569
Registered in: 9/22/2009
Age: 28
9/6/2020 10:13 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Squalificato. Incredibile.
OFFLINE
Post: 25,771
Post: 13,420
Registered in: 9/22/2009
Age: 30
9/6/2020 10:24 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Le iatture di tutto il mondo del tennis (tifosi di Nole esclusi) hanno funzionato.

Ha sbagliato e va a casa, giusto così. Roger e Rafa non avrebbero mai fatto una cazzata del genere. Andasse in Serbia a lanciare cuori al pubblico. [SM=g3109184]

Adesso Matteo, regalaci un sogno.
OFFLINE
Post: 12,617
Post: 481
Registered in: 9/22/2009
Age: 39
9/7/2020 12:07 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Da regolamento squalifica ineccepibile.
Ora, antipatia a parte, é stato sfortunato.
Tra l'altro in settimana, nella diretta facebook di ubitennis, avevano parlato di questa sua abitudine a gestire le palline in modo pericoloso
OFFLINE
Post: 12,617
Post: 481
Registered in: 9/22/2009
Age: 39
9/7/2020 12:09 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Intanto kyrgios trolla [SM=p2856925]

Occasione clamorosa per medvedev, zverev e berrettini.
Vedo più indietro Thiem.
OFFLINE
Post: 46,358
Post: 16,328
Registered in: 9/23/2009
Age: 32
11/21/2020 1:00 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Up doveroso per parlare della situazione legata agli Australian Open e più in generale ai tornei down under di gennaio.
Che al momento vivono nell'incertezza.

L'Australia in realtà da settimane conta qualche decina di casi giornalieri, l'ultimo report ne conta addirittura solo 6 in tutta la nazione, e 27790 dall'inizio della pandemia (su una popolazione di poco più di 25,5 milioni di persone).

Ottimi numeri, per uno Stato così grande. E infatti non sorprede, se pensate che stanno adottando misure molto attente. Anzi secondo me stanno facendo quello che avrebbe dovuto fare chiunque, cioè con relativamente pochi casi, comportarsi come se fossero molti di più, con la massima attenzione.

Riguardo al tennis, però, sorgono diversi problemi gestionali. Perchè fino a fine anno il dipartimento di Victoria (dove si trova Melbourne) non consente l'ingresso agli stranieri dall'estero.
L'idea iniziale di Craig Tiley, AD di Tennis Australia, era quella di creare una specie di "super-bolla" da metà dicembre, per consentire ai giocatori di fare le due settimane di quarantena e poter quindi disputare ad inizio 2021 anche i tornei di preparazione al primo Slam, compresa l'ATP Cup.

Ma, dato il veto del primo Ministro del dipartimento di Victoria, al momento per i tennisti sarebbe possibile andare in Australia solo da inizio gennaio e, dovendo sottostare ai 14gg di quarantena, di fatto non potersi allenare immediatamente prima dell'inizio degli AO.
I quali non sarebbero a rischio in fatto di tempistiche, ma appunto su di loro pende questa spada di Damocle rappresentata dall'incertezza di poter svolgere qualsivoglia allenamento nelle due settimane precedenti.

Per quanto riguarda gli altri tornei, in pratica sono tutti a rischio.
Per adesso le competizioni giovanili sono state tutte già posticipate ad aprile (non solo nel tennis), mentre allo stato attuale ATP CUP ed Adelaide non si potrebbero disputare. O meglio, in teoria Adelaide si, solo con giocatori australiani o che si trovano in Australia già da ora, quindi quasi nessuno.

Tiley aveva predisposto tutto con largo anticipo, ma se il governo di Victoria non da l'approvazione o non concede una deroga, la prospettiva di un AO praticamente "a freddo" per tutti (tranne appunto gli australiani) non è assolutamente da scartare.
Lo stesso Tiley continua a ripetere l'unica cosa che può, e cioè che questa situazione non dipende da loro e che appena avranno qualche data certa, si attiveranno per provvedere all'ospitalità dei giocatori dall'estero.

Ovviamente il tutto senza pubblico.
OFFLINE
Post: 51,795
Post: 15,569
Registered in: 9/22/2009
Age: 28
11/21/2020 11:07 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

L'Australia è stata l'unica (o una delle poche) nazione ad attuare una strategia sensata, ovvero chiudere quando la situazione era ancora buona, non quando ormai la frittata era fatta.
Mia nonna diceva una cosa del tipo "devi risparmiare farina quando il sacco è pieno, quando vedi il fondo ormai è inutile, finirà presto lo stesso".
E' un po' quello che sta succedendo nel mondo, hanno tutti aspettato che la situazione degenerasse prima di fare qualunque cosa, e i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Dettò ciò, è una situazione complessa, però concordo con le autorità australiane. Hanno optato per una linea che, fino ad oggi, ha portato ottimi risultati, ha senso che non inizino a fare eccezioni a destra e a manca. La bolla, sulla carta, non comporta grossi rischi, però in pratica un fattore di rischio c'è sempre, perché su 1000 persone ci saranno sempre 50 dementi che infrangeranno i protocolli, basta che se ne infetti uno e un po' tutto il sistema rischia di andare in vacca.

Non me la sentirei di condannare le autorità australiane se si dimostrassero ferree nelle proprie decisioni. Il tennis ha e avrà per un po' un bel mucchio di problemi, essendo uno spettacolo itinerante.
Si sa, ci si adatta, non ci si può far molto.
[Edited by Bobby realdeal 11/21/2020 11:08 AM]
OFFLINE
Post: 46,358
Post: 16,328
Registered in: 9/23/2009
Age: 32
11/21/2020 2:49 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Tutto giusto, anche io condivido la politica di gestione del governo australiano, anche se penso che a gennaio gli eventi sportivi di maggiore interesse lì (o cmq internazionali, cioè che non riguardano solo squadre o sportivi nazionali) riguardino esclusivamente il tennis.

Secondo me una soluzione potrebbe essere quella di far venire giocatori e team (in numero ristretto) a dicembre così da consentirgli di effettuare la quarantena, e poi far disputare solo gli Australian Open, con buona pace di ATP Cup ed Adelaide*.

O, se non cambierà la regola degli ingressi dall'estero, posticipare di due settimane l'inizio dello Slam, così che i tennisti arriveranno ad inizio gennaio, faranno 2 settimane di quarantena e poi però potranno allenarsi prima del torneo.

Ma non so quanto sia fattibile, perchè subito dopo ci sono Montpellier, Pune e Cordoba.
Anche volendo posticipare lo Slam a marzo, dove lo piazzi? Tenendo presente che in quel periodo da loro inizia l'autunno.

*E anche di Doha ovviamente. Ma secondo me loro sono penalizzati ugualmente, perchè nessun tennista fra i primi 128 andrà in Qatar sapendo che deve farsi la quarantena a Melbourne (vanificando di fatto la possibilità di disputare gli AO).
Tanto vale annullarlo o cercargli una diversa collocazione in calendario.

PS Sposto il topic in News of the World per non creare confusione con le Finals, e perchè visto che il tennis ora è ripreso, è la sezione più adatta.
OFFLINE
Post: 51,795
Post: 15,569
Registered in: 9/22/2009
Age: 28
11/21/2020 3:07 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Spostare di due settimane lo Slam sarebbe la cosa più sensata, ma non credo si possa fare, proprio per il motivo che hai detto tu. Non credo che Montpellier e gli altri tornei sarebbero felici di trovarsi tra i piedi gli AO.

Fare entrare solo i giocatori più qualche membro del team sarebbe una buona soluzione, però, anche stringendo al massimo, tra main draw e quali di singolare/doppio, maschile/femminile, avremmo - forse esagero, ma non di molto, 400/500 giocatori.
Cioè, solo con giocatori, allenatori e fisioterapisti (cito solo le figure indispensabili, lasciando fuori famiglie, manager, altri loschi figuri che ogni tanto si manifestano negli angoli dei tennisti, che possono anche arrivare tardi e farsi la quarantena) si scavallano le mille persone.
Che forse non sono nemmeno troppe, non lo so, non ho esperienza nell'organizzazione di bolle, però ci sta che le autorità australiane ci pensino un bel po' su, prima di dare il via libera.

PS Sì, Adelaide e ATP Cup possono mettersi il cuore in pace, per quanto mi riguarda [SM=g2856897]
[Edited by Bobby realdeal 11/21/2020 3:08 PM]
OFFLINE
Post: 46,358
Post: 16,328
Registered in: 9/23/2009
Age: 32
11/21/2020 4:32 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Non dimenticare gli arbitri, mentre i giudici di linea dovrebbero essere locali (non credo sia possibile attuare a Melbourne la stessa soluzione di Hawkeye "live" delle Finals, a Londra si gioca su un solo campo, non su 19).

Ad ogni modo proprio adesso a Sky hanno accennato alla notizia della possibilità (subito smentita) di uno slittamento ad aprile. Cosa che però a me sembra irrealistica, sia per il conseguente sconvolgimento del calendario (con annessi viaggi a destra e sinistra fra stagione europea indoor, stagione sudamericana sul rosso, ed Indian Wells/Miami, che presumo verrebbero tutti anticipati), sia perchè entrerebbero a gamba tesa sulla stagione rossa, cioè su tornei di un certo peso e prestigio come Montecarlo e Barcellona.

Poi sono d'accordo anche con il fatto che i vari Montpellier, Pune e Cordoba non sarebbero troppo d'accordo, ma non è che quest'anno il RG si sia fatto chissà quali problemi a mandare a cagare Metz e San Pietroburgo vari.

Poi il torneo russo ci ha pure guadagnato diventando 500 per una notte, ma ad aprile non si sapeva quale sarebbe stata la situazione in autunno.
[Edited by Iceman.88 11/21/2020 4:37 PM]
OFFLINE
Post: 46,358
Post: 16,328
Registered in: 9/23/2009
Age: 32
11/25/2020 2:16 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

www.ubitennis.com/blog/2020/11/25/australian-open-posticipo-di-due-settimane-murray-e-il-vaccino-obbli...

Questo articolo di oggi di Ubitennis parla dell'ipotesi concreta di rinviare il torneo di una-due settimane piuttosto che di due mesi.
Il 7 dicembre in Australia riaprono gli aeroporti internazionali per consentire il rientro per le vacanze di Natale, ma solo a 160 persone al gg e non si sa ancora se tennisti e addetti vari saranno inclusi in questo numero o aggiunti.

Cmq in generale il governo deciderà quali saranno le misure adottate e, se andranno d'accordo con le "esigenze" del torneo, allora si giocherà nella data prevista.
In sostanza, se ci si potrà allenare o meno nella bolla.
Perchè ad esempio sia Millman che Medvedev hanno detto che uno Slam senza allenamento è un'ipotesi impraticabile.
E non credo saranno gli unici.

Poi vabbè gli economisti vari dicono che non ci sarebbero sovrapposizioni se il torneo si disputasse a marzo, visto che AFL e Formula 1 cominciano dopo.
Eh, peccato che nel frattempo ci sarebbe un intero Tour mondiale...
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:48 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com