printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 | Next page

Chi è il creatore, Dio Padre o Gesù?

Last Update: 4/4/2020 12:22 PM
Author
Print | Email Notification    
3/15/2020 11:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,449
Moderatore
Caro Laila,

Volevo spostare il tuo post in questa discussione perché in quella che avevi usato non è adatta per questo genere di disquisizione. Per errore ho però perso il tuo post. Potresti cortesemente riscriverlo qui?

Grazie e scusa
[Edited by Seabiscuit 3/15/2020 11:43 PM]



Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
3/15/2020 11:44 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,988
TdG
Re:
Seabiscuit, 15/03/2020 23:39:

Caro Laila,

Volevo spostare il tuo post in questa discussione perché in quella che avevi usato non è adatta per questo genere di disquisizione. Per errore ho però perso il tuo post. Potresti cortesemente riscriverlo qui?

Grazie e scusa




Genesi 1:1 NEL principio Iddio creò il cielo e la terra. 2 E la terra era una cosa deserta e vacua; e tenebre erano sopra la faccia dell'abisso. E lo Spirito di Dio si moveva sopra la faccia delle acque.
3 E Iddio disse: Sia la luce. E la luce fu. 4 E Iddio vide che la luce era buona. E Iddio separò la luce dalle tenebre. 5 E Iddio nominò la luce Giorno, e le tenebre Notte. Così fu sera, e poi fu mattina, che fu il primo giorno.
6 Poi Iddio disse.....
20 Poi Iddio disse: Producano le acque copiosamente rettili, che sieno animali viventi; e volino gli uccelli sopra la terra, e per la distesa del cielo......
26 Poi Iddio disse: Facciamo l'uomo alla nostra immagine, secondo la nostra somiglianza;.....
27 Iddio adunque creò l'uomo alla sua immagine; egli lo creò all'immagine di Dio; egli li creò maschio e femmina.

Se andiamo in 1Corinzi 8:6

tuttavia per noi c'è un solo Dio, il Padre, dal quale sono tutte le cose, e noi viviamo per lui, e un solo Signore, Gesù Cristo, mediante il quale sono tutte le cose, e mediante il quale anche noi siamo.

Domanda:
In Genesi 1:27 c'è scritto che Iddio creò l'uomo. (la materiale creazione), mentre in 1 CO 8:6 e tanti altri passi che non cito c'è scritto che Gesù (il logos) ha creato ogni cosa.

ATTENDIAMO LAILA
3/15/2020 11:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 62,096
Moderatore

In Genesi 1:27 c'è scritto che Iddio creò l'uomo. (la materiale creazione), mentre in 1 CO 8:6 e tanti altri passi che non cito c'è scritto che Gesù (il logos) ha creato ogni cosa



Però non leggo questo in 1 Corinti 8,6 dove mi pare che si distingua l'origine della creazione "il solo Dio, il Padre, dal quale sono tutte le cose" e Gesù "mediante il quale sono tutte le cose".

Mi pare che Paolo distingua chiaramente Geova, il padre che è l'unico Dio (escludendo così Gesà dalla piena divinità" e che è l'origone della creazione "dal quale sono tutte le cose" dal Signore Gesù che invece è identificato come il mediatore della crezione "mediante il quale sono tutte le cose". Questo è in perfetta armonia con Giovanni 1,2 dove per il Logos si utilizza la stessa preposizione greca "dia": "Tutte le cose vennero all’esistenza tramite lui". Il Logos anche qui è identificato come mediatore della creazione, non come origine della stessa.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
3/16/2020 12:01 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 81
Age: 46
Re:
Seabiscuit, 15/03/2020 23:39:

Caro Laila,

Volevo spostare il tuo post in questa discussione perché in quella che avevi usato non è adatta per questo genere di disquisizione. Per errore ho però perso il tuo post. Potresti cortesemente riscriverlo qui?

Grazie e scusa



1 NEL principio Iddio creò il cielo e la terra. ............
26 Poi Iddio disse: Facciamo l'uomo alla nostra immagine, secondo la nostra somiglianza; ed abbia la signoria sopra i pesci del mare, e sopra gli uccelli del cielo, e sopra le bestie, e sopra tutta la terra, e sopra ogni rettile che serpe sopra la terra. 27 Iddio adunque creò l'uomo alla sua immagine; egli lo creò all'immagine di Dio; egli li creò maschio e femmina


nel NT troviamo in più passi che Gesù, il logos, ha creato ogni cosa compresi noi uomini.

Come si concilia Genesi 1 con il NT?


sicuramente avete trattato l'argomento, ma essendo nuovo, non riesco a leggere tutto lo storico.
shalom
3/16/2020 12:02 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,988
TdG
Re:
barnabino, 15/03/2020 23:55:


In Genesi 1:27 c'è scritto che Iddio creò l'uomo. (la materiale creazione), mentre in 1 CO 8:6 e tanti altri passi che non cito c'è scritto che Gesù (il logos) ha creato ogni cosa



Però non leggo questo in 1 Corinti 8,6 dove mi pare che si distingua l'origine della creazione "il solo Dio, il Padre, dal quale sono tutte le cose" e Gesù "mediante il quale sono tutte le cose".

Mi pare che Paolo distingua chiaramente Geova, il padre che è l'unico Dio (escludendo così Gesà dalla piena divinità" e che è l'origone della creazione "dal quale sono tutte le cose" dal Signore Gesù che invece è identificato come il mediatore della crezione "mediante il quale sono tutte le cose". Questo è in perfetta armonia con Giovanni 1,2 dove per il Logos si utilizza la stessa preposizione greca "dia": "Tutte le cose vennero all’esistenza tramite lui". Il Logos anche qui è identificato come mediatore della creazione, non come origine della stessa.

Shalom



Infatti anche in Proverbi 8:22 ss si dice che fu CREATO e che era ACCANTO a DIo come un'artefice nella creazione
3/16/2020 12:07 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 81
Age: 46
Re: Re:
giusyforever, 16/03/2020 00:02:



Infatti anche in Proverbi 8:22 ss si dice che fu CREATO e che era ACCANTO a DIo come un'artefice nella creazione




in proverbi 8:22 si parla della saggezza che poi viene interpretata come Gesù. Ma non si riferisce a Gesù bensì alla saggezza che Dio ha usato per realizzare l'universo con tutto quello che contiene.

versetto 22 Geova mi produsse come principio della sua attività,p
la prima delle sue imprese di molto tempo fa.q


Se leggi tutta la parte iniziale del capitolo 8 vedi chiaramente che si parla della saggezza e non di Gesù.
Anzi questo verso chiarisce in maniera inequivocabile che il principio dell'attività di Geova fù la produzione della saggezza e non di Gesù.

[Edited by laila74 3/16/2020 12:14 AM]
3/16/2020 12:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 62,096
Moderatore

nel NT troviamo in più passi che Gesù, il logos, ha creato ogni cosa compresi noi uomini.

Come si concilia Genesi 1 con il NT?



Come detto in questo passo si dice che "per mezzo" di Gesù furono create tutte le cose, non che siano create "da" Gesù. Genesi adombrava già il fatto che ci fosse un mediatore della creazione quando a proposito della creazione dell'uomo si dice: "Facciamo l’uomo a nostra immagine, a nostra somiglianza". Dunque Dio non era solo alla creazione dell'uomo, ma il verbo al plurale fa intendere che ci fosse qualcun altro con Dio a "fare" (non è usato il verbo barà in questo caso) l'uomo. La rivelazione successiva lo identifica con il Logos, Gesù preumano, colui che era "con Dio" al principio della creazione di Genesi 1.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
3/16/2020 12:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 62,096
Moderatore

in proverbi 8:22 si parla della saggezza che poi viene interpretata come Gesù. Ma non si riferisce a Gesù bensì alla saggezza che Dio ha usato per realizzare l'universo con tutto quello che contiene



La Sapianza può essere anche un nome o attributo di Gesù, come d'altronde Logos che di per sé significa solo parola. In Proverbi 8 a partire dal v. 22 la sapienza è descritta con caratteristiche personali e viene anche "creata" da Dio: ora, è impossibile che si parli dell'attributo divino perché questo significherebbe che Dio prima che la sapienza fosse creata Egli non avesse saggezza!

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
3/16/2020 12:18 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,988
TdG
Re: Re: Re:
laila74, 16/03/2020 00:07:




in proverbi 8:22 si parla della saggezza che poi viene interpretata come Gesù. Ma non si riferisce a Gesù bensì alla saggezza che Dio ha usato per realizzare l'universo con tutto quello che contiene.

versetto 22 Geova mi produsse come principio della sua attività,p
la prima delle sue imprese di molto tempo fa.q


Se leggi tutta la parte iniziale del capitolo 8 vedi chiaramente che si parla della saggezza e non di Gesù.
Anzi questo verso chiarisce in maniera inequivocabile che il principio dell'attività di Geova fù la produzione della saggezza e non di Gesù.




Cara laila quasi tutti son concordi nel dire che si parla di Gesù in quel passo
3/16/2020 12:22 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 81
Age: 46
Re:
barnabino, 16/03/2020 00:11:


nel NT troviamo in più passi che Gesù, il logos, ha creato ogni cosa compresi noi uomini.

Come si concilia Genesi 1 con il NT?



Come detto in questo passo si dice che "per mezzo" di Gesù furono create tutte le cose, non che siano create "da" Gesù. Genesi adombrava già il fatto che ci fosse un mediatore della creazione quando a proposito della creazione dell'uomo si dice: "Facciamo l’uomo a nostra immagine, a nostra somiglianza". Dunque Dio non era solo alla creazione dell'uomo, ma il verbo al plurale fa intendere che ci fosse qualcun altro con Dio a "fare" (non è usato il verbo barà in questo caso) l'uomo. La rivelazione successiva lo identifica con il Logos, Gesù preumano, colui che era "con Dio" al principio della creazione di Genesi 1.

Shalom



Gesù è il mediatore tra Dio Padre e gli uomini per la nostra salvezza, ma riguardo alla creazione è l'artefice e non il mediatore.
l'Iddio Padre nel Suo intendimento è l'autore della creazione in senso progettuale. Mi spiego meglio Dio ha pensato alla creazione e sappiamo che il pensiero di Dio può ogni cosa.
Ma la creazione materiale di tutte le cose è opera di Gesù.

andiamo a Genesi 1
"Iddio disse...... e fu....."
"Iddio disse..... facciamo l'uomo......

Cosa fece Iddio?

Disse, cioè parlò, ----- la Parola, ------ il logos
In Genesi è già Gesù a fare le cose essendo il "logos" di Dio.
La Parola, che rappresenta Gesù, non è altro che la mano operativa di Dio Padre.
esemplifico- Nel tuo agire tu pensi ciò che vuoi dire, nel tuo pensiero è la decisione, ma la tua parola esterna il tuo pensiero, con la parola dici a me quello che avevi pensato.
Ma la tua parola non è qualcosa di diverso dal tuo essere generale, è parte del tuo essere.


3/16/2020 12:27 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 62,096
Moderatore

Cara laila quasi tutti son concordi nel dire che si parla di Gesù in quel passo



Anche Atanasio, il padre della trinità, riteneva come la maggioranza dei cristiani antichi che la Sapienza fosse Gesù. Naturalmente esistono altre letture, ma appunto, se si trattasse solo di un attributo divino sarebbe molto bizzarro che l'autore dicesse che è stata "creata" da Dio, come se prima di crearla Dio non avesse sapienza. Credo che molti gruppi religiosi neghino che si applichi a Cristo preumano solo perché questo costituirebbe un problema per il dogma non biblico della trinità, dico non biblico perché la trinità come è conosciuta oggi è frutto dell'elaborazione filosofica nel corso di molti secoli, dal II al VI secolo a.C., se non oltre.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
3/16/2020 12:34 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 81
Age: 46
Re: Re: Re: Re:
giusyforever, 16/03/2020 00:18:



Cara laila quasi tutti son concordi nel dire che si parla di Gesù in quel passo




perdonami, quasi tutti perchè si scrive per posizione presa, ma noi siamo qui per analizzare le scritture.

1 La sapienza non sta forse chiamando?
11. perché la sapienza è migliore dei coralli,
e nessun’altra cosa preziosa regge al suo confronto.
12 Io, la sapienza, risiedo con l’accortezza;
ho trovato conoscenza e capacità di riflettere.
15 Mediante me i re continuano a regnare,
e gli alti funzionari emanano giusti decreti.m
16 Mediante me i principi continuano a governare,
e i nobili giudicano con giustizia.

ecc.
come vedi i re continuano a regnare mediante la saggezza, mediante la saggezza i principi continuano a governare.
Il passo non parla di Gesù ma della saggezza, dell'intendimento.
3/16/2020 12:42 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 62,096
Moderatore
Caro Laila,


Gesù è il mediatore tra Dio Padre e gli uomini per la nostra salvezza, ma riguardo alla creazione è l'artefice e non il mediatore.



Non sono io che lo dico ma le Scritture, Paolo e Giovanni parlano entrambi del ruolo di "mediazione" del Logos/Cristo. La preposizione "dia" ha un senso molto chiaro. Ovviamente per noi questo ruolo di "mediatore" si esplica nel ruolo di "artefice" della creazione.


l'Iddio Padre nel Suo intendimento è l'autore della creazione in senso progettuale. Mi spiego meglio Dio ha pensato alla creazione e sappiamo che il pensiero di Dio può ogni cosa. Ma la creazione materiale di tutte le cose è opera di Gesù



Non direi, sia Paolo che Giovanni sono molto attenti a usare la preposizione greca "dia" (per mezzo) a proposito del ruolo del Logos ma di usare la preposizione "ek" (da, origine) per descrivere il ruolo dell'unico Dio.


andiamo a Genesi 1
"Iddio disse...... e fu....."
"Iddio disse..... facciamo l'uomo......



Appunto, Geova in principio ha "creato" [bara'] ogni cosa e ha fatto [ʽasah] tutto "per mezzo" del Logos. Non a caso Genesi riserva il verbo bara' a Geova mentre utilizza con più disinvoltura il verbo 'asah, fare, che viene usato appunto per indicare il ruolo di mediatore di Cristo nella creazione dell'uomo.


Ma la tua parola non è qualcosa di diverso dal tuo essere generale, è parte del tuo essere



Qui andiamo sulla filosofia umana, cioè oltre la Scritture che a noi interessa, i greci a partire dal II-III secolo si lasciarono affascinare da questi ragionamenti filosofici e dall'uso del termine greco logos che significa molte cose, per cui si sviluppo tutta una complessafilosofia del Logos che, te lo devo dire, non giunse mai alla trinità che si serve di altri ragionamenti. Per le scritture è abbastanza evidente che Gesù fosse un essere distinto da Dio e non un "logos filosofico" alla maniera dei filosofi greci, ma prima uno spirito e poi un uomo in carne e ossa.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
3/16/2020 12:44 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 62,096
Moderatore

come vedi i re continuano a regnare mediante la saggezza, mediante la saggezza i principi continuano a governare.
Il passo non parla di Gesù ma della saggezza, dell'intendimento



Gli esegeti antichi e moderni infatti osservano che solo dal v. 22 si parli della Sapienza personificata, il Logos. Come detto, se la sapienza è creata poteva Dio prima di crearla essere senza sapienza? Sarebbe solo assurdo pensarlo, non credi?

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
3/16/2020 12:49 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 81
Age: 46
Re:
barnabino, 16/03/2020 00:27:


Cara laila quasi tutti son concordi nel dire che si parla di Gesù in quel passo



Anche Atanasio, il padre della trinità, riteneva come la maggioranza dei cristiani antichi che la Sapienza fosse Gesù. Naturalmente esistono altre letture, ma appunto, se si trattasse solo di un attributo divino sarebbe molto bizzarro che l'autore dicesse che è stata "creata" da Dio, come se prima di crearla Dio non avesse sapienza. Credo che molti gruppi religiosi neghino che si applichi a Cristo preumano solo perché questo costituirebbe un problema per il dogma non biblico della trinità, dico non biblico perché la trinità come è conosciuta oggi è frutto dell'elaborazione filosofica nel corso di molti secoli, dal II al VI secolo a.C., se non oltre.

Shalom



Il versetto dice "Geova mi produsse" come prima cosa.

Questo non và inteso che Geova produsse la saggezza per se stesso, bensì produsse la saggezza umana, quella che dopo la creazione ha permesso ai re di continuare il loro regno.

Il versetto 31 dice. Mi rallegravo della terra, fatta per essere abitata,
e avevo particolare affetto per gli esseri umani.

Infatti la saggezza è per gli esseri umani, però come scritto altrove la dobbiamo chiedere a Dio senza dubitare.
Dio creò la saggezza umana che concede a tutti quelli che gliela chiedono senza dubitare.

Gesù ha creato i mondi e non si è semplicemente rallegrato, ma è stato l'artefice.

Concludendo DIO Padre ha creato tutto ma lo ha fatto per mezzo della Sua Parola, cioè Gesù.

Giovanni 1:1 In principio era la Parola,a e la Parola era con Dio,b e la Parola era un dio.c 2 Egli era in principio con Dio.d 3 Tutte le cose vennero all’esistenza tramite lui:e neppure una cosa venne all’esistenza senza di lui.

La Parola già era in principio con Dio.
La Bibbia non parla di un periodo precedente "al principio" quindi non possiamo dire che c'è e nel quale Dio avrebbe creato la Parola. Questo la Bibbia non lo dice.
Poi ci sono le dottrine e tu sai che c'è ne per tutti i gusti, basta scegliere la salsa che ti piace.
3/16/2020 12:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 81
Age: 46
Re:
barnabino, 16/03/2020 00:44:


come vedi i re continuano a regnare mediante la saggezza, mediante la saggezza i principi continuano a governare.
Il passo non parla di Gesù ma della saggezza, dell'intendimento



Gli esegeti antichi e moderni infatti osservano che solo dal v. 22 si parli della Sapienza personificata, il Logos. Come detto, se la sapienza è creata poteva Dio prima di crearla essere senza sapienza? Sarebbe solo assurdo pensarlo, non credi?

Shalom



avendo già scritto che si parla di sapienza che Dio ha creato per dare agli uomini che la chiedono senza dubitare, la domanda che faccio è:

perchè il solo versetto 22 dovrebbe essere estrapolato e venirgli assegnato un significato diverso che poi è alla base di una dottrina?

3/16/2020 1:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 81
Age: 46
Re:
barnabino, 16/03/2020 00:42:

Caro Laila,




Non sono io che lo dico ma le Scritture, Paolo e Giovanni parlano entrambi del ruolo di "mediazione" del Logos/Cristo. La preposizione "dia" ha un senso molto chiaro. Ovviamente per noi questo ruolo di "mediatore" si esplica nel ruolo di "artefice" della creazione.



Infatti in Giovanni 1 è scritto nella TNM che tutte le cose vennero all'esistenza tramite Lui.
(Già questo testo è in contrasto con Colossei 1 ma questo e OT),
Gesù è il tramite della creazione. Che vuol dire?
Non significa che Gesù essendo mediatore ha preso la provvigione, significa che è lo strumento che Dio ha usato per creare TUTTO.
Ebbene questo strumento è la Parola di Dio Stesso. La Parola di Geova, cioè Gesù.
Voglio ripassare il concetto che è alla base della comprensione di Genesi 1, che sicuramente ti è nuovo perchè non è un concetto evangelico, quindi dottrinale, ma è frutto dell'esegesi biblica indipendente.
Iddio disse ..... e le cose furono
Iddio disse che significa?
Significa che Iddio parlò...... ma la parola di Dio non è Gesù?

Quindi Genesi 1 sta dicendo già che Gesù, la Parola di Dio creò ogni cosa.
Questo è il testo biblico concorde a tutte le versioni.


Non direi, sia Paolo che Giovanni sono molto attenti a usare la preposizione greca "dia" (per mezzo) a proposito del ruolo del Logos ma di usare la preposizione "ek" (da, origine) per descrivere il ruolo dell'unico Dio.

Appunto, Geova in principio ha "creato" [bara'] ogni cosa e ha fatto [ʽasah] tutto "per mezzo" del Logos. Non a caso Genesi riserva il verbo bara' a Geova mentre utilizza con più disinvoltura il verbo 'asah, fare, che viene usato appunto per indicare il ruolo di mediatore di Cristo nella creazione dell'uomo.



Ho già risposto. In principio Dio creò, ma come creò? ..... con la Sua parola cioè Gesù.




Qui andiamo sulla filosofia umana, cioè oltre la Scritture che a noi interessa, i greci a partire dal II-III secolo si lasciarono affascinare da questi ragionamenti filosofici e dall'uso del termine greco logos che significa molte cose, per cui si sviluppo tutta una complessafilosofia del Logos che, te lo devo dire, non giunse mai alla trinità che si serve di altri ragionamenti. Per le scritture è abbastanza evidente che Gesù fosse un essere distinto da Dio e non un "logos filosofico" alla maniera dei filosofi greci, ma prima uno spirito e poi un uomo in carne e ossa.

Shalom



Concordo che il ragionamento trinitario trae le sue origine da altre scritture anche se ti anticipo che il termine "trinità " come ben sai nella Bibbia non compare. Ma questo è OT-
Gesù è un essere distinto dal Padre, Gesù è il Figlio di Dio e non Dio Padre, anche se l'essere Figlio di Dio implica che Gesù ha la stessa natura e la stessa deità del Padre.


3/16/2020 1:33 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 62,096
Moderatore

Il versetto dice "Geova mi produsse" come prima cosa.

Questo non và inteso che Geova produsse la saggezza per se stesso, bensì produsse la saggezza umana, quella che dopo la creazione ha permesso ai re di continuare il loro regno



Non mi pare così, perché dal v. 22 in poi si parla di come Geova era con la saggezzza da prima di fare i monti, i colli, ecc...


Il versetto 31 dice. Mi rallegravo della terra, fatta per essere abitata, e avevo particolare affetto per gli esseri umani



Infatti è per mezzo della saggezza o Logos che Dio ha creato l'uomo stesso e in seguito il Logos è stato il mediatore tra Dio e gli uomini.


Gesù ha creato i mondi e non si è semplicemente rallegrato, ma è stato l'artefice



Infatti, Dio ha fatto l'universo e l'uomo per mezzo di questo artefice: facciamo l'uomo a nostra immagine. La saggezza era là, come artefice per fare...


Concludendo DIO Padre ha creato tutto ma lo ha fatto per mezzo della Sua Parola, cioè Gesù



Questo è quello che credono i testimoni di Geova.


La Parola già era in principio con Dio.
La Bibbia non parla di un periodo precedente "al principio" quindi non possiamo dire che c'è e nel quale Dio avrebbe creato la Parola. Questo la Bibbia non lo dice



Appunto, non lo dice, e dunque non ci interessa filosofare in merito. Sappiamo solo che in quel principio della creazione di Genesi 1 vi era Dio e accanto a lui il Logos mediatore della creazione. Tutto qui, il resto è filosofia umana, dottrine e speculazioni basate sulla saggezza greca che non ci interessano e non aggiungono nulla alla rivelazione biblica se non secoli di controversie sul nulla.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
3/16/2020 1:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 62,096
Moderatore

Quindi Genesi 1 sta dicendo già che Gesù, la Parola di Dio creò ogni cosa.
Questo è il testo biblico concorde a tutte le versioni



Genesi non dice che la Parola "creò" perché il verbo creare si presuppone dal nulla [bara'] è riservato a Geova. Solo Geova è creatore in senso assoluto. Il Logos è appunto artefice, mediatore, della creazione e non origine della creazione.

Torniamo alla dichiarazione di Paolo cristiallina in 1 Corinti 8,6:

"per noi c’è un solo Dio, il Padre, dal quale provengono tutte le cose"

Le cose non provengono da Gesù, ma provengono dal "solo Dio" cioè Geova, il Padre. Gesù è chiaramente escluso dalla piena divinità e dall'essere originatore della creazione. Il suo ruolo è di mediatore:

"Gesù Cristo, per mezzo del quale esistono tutte le cose"

A me pare evidente la distinzione.


Ho già risposto. In principio Dio creò, ma come creò? ..... con la Sua parola cioè Gesù



Appunto, Gesù non è l'origine della creazione ma il mediatore, lo strumento. Non è Dio in senso pieno né creatore in senso assoluto.


Gesù è un essere distinto dal Padre, Gesù è il Figlio di Dio e non Dio Padre, anche se l'essere Figlio di Dio implica che Gesù ha la stessa natura e la stessa deità del Padre



Il concetto di "natura" è sconosciuto nelle Scritture e lo hanno introdotto i filosofi greci per giustificare la "deità" di Cristo nel IV secolo. Da nessuna parte si dice che Gesù è ontologicamente Geova.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
3/16/2020 7:53 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,625
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re:
laila74, 16/03/2020 00:01:



1 NEL principio Iddio creò il cielo e la terra. ............
26 Poi Iddio disse: Facciamo l'uomo alla nostra immagine, secondo la nostra somiglianza; ed abbia la signoria sopra i pesci del mare, e sopra gli uccelli del cielo, e sopra le bestie, e sopra tutta la terra, e sopra ogni rettile che serpe sopra la terra. 27 Iddio adunque creò l'uomo alla sua immagine; egli lo creò all'immagine di Dio; egli li creò maschio e femmina


nel NT troviamo in più passi che Gesù, il logos, ha creato ogni cosa compresi noi uomini.

Come si concilia Genesi 1 con il NT?


sicuramente avete trattato l'argomento, ma essendo nuovo, non riesco a leggere tutto lo storico.
shalom




Si concilia con il fatto che Apocalisse 4:8-11 dica che Dio ha creato ogni cosa (qualcosa escluso?), ma lo ha fatto per mezzo del Figlio Unigenito (Colossesi 1:16)

Quindi in Creatore è Geova Dio per mezzo del Figlio Primogenito o Unigenito


laila74, 16/03/2020 01:29:

[POSTQUOTE
Concordo che il ragionamento trinitario trae le sue origine da altre scritture anche se ti anticipo che il termine "trinità " come ben sai nella Bibbia non compare. Ma questo è OT-
Gesù è un essere distinto dal Padre, Gesù è il Figlio di Dio e non Dio Padre, anche se l'essere Figlio di Dio implica che Gesù ha la stessa natura e la stessa deità del Padre.





e dove viene detto che il Figlio Unigenito e Primogenito è "della stessa natura" di Dio, cioè il SOLO Dio, il Padre (Giovanni 17:3 ; Giovanni 5:43-45)?

Sono speculazioni che la Bibbia non fa e noi non siamo tenuti a fare


[Edited by Aquila-58 3/16/2020 7:56 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:30 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com