New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

Mutazioni convalidate: Linnèa

Last Update: 8/9/2020 12:20 AM
2/23/2020 3:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Assorbimento cicatrice (cute intorno all'occhio sx)
Convalida: Prima (1/3)

Data: 22/02/2020
Location: Conca del Tuono
Master: Kaderin


Esito Mutazione Involontaria:

La Mutaforma non ha mai smesso di sentir brulicare il suo marchio in tutto quel tempo, l'attività è in corso e certamente sporgendosi in avanti non manca di vedere l'innaturalezza del suo viso, gli occhi troppo verdi, l'assenza di pupilla, e la cicatrice? Quella non c'è, in qualche modo instabile su quella sottile pelle elfica quella patina è stata appianata, ma tutto è molto breve. é vero anche un altro fatto però: le cellule non hanno trovato un appoggio stabile nelle volontà della muataforma, complice soprattutto la sua inesperienza, l'aver richiamato al sangue senza concentrarsi effettivamente sullo stesso, perchè non è il risultato che conta a risvegliare il sangue ma le capacità del sangue stesso, poi condotto al risultato solo che nel caso di Linnea c'è arrivato stortamente e per vie non convenzionali così come stranamente era stato risvegliato, per questo motivo adesso il dolore pare allentarsi però, lo stesso non si può dire di quell'attività cellulare. Linnea si impone alla calma ed il suo animo sembra lenirla allo stesso modo, anche le cellule ricercano la calma e dove possono trovarla, in quella forma instabile, se non dove stavano prima? dove sono più tranquille di dove e come sono state per anni? formicolante e piacevole è per Linnea la Mutazione inversa, mentre la pelle prende spessore e colore, roseo e decisamente più umano, gli occhi addensano le pupille, uno, tornando alla loro forma aborigena mentre l'altro si sbianca lasciando spazio alla cicatrice. Tutto avviene molto lentamente e per Linnea è quasi stancante, riesce a percepire quel momento breve come una sorta di fatica, il tutto però si sta ancora muovendo.
MUTAZIONE INVOLONTARIA IN CORSO.
[Edited by •Linnèa• 2/23/2020 3:09 PM]
3/3/2020 4:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Assorbimento cicatrice (cute intorno all'occhio sx)
Convalida: Seconda (2/3)

Data: 02/03/2020
Location: Varna
Master: Kaderin


Esito Mutazione Volontaria:

Linnea sospinge ogni cellula, nel dolore vi si forza, cerca di allargare quella mutazione, si sollevarla oltre la palpebra, è lì che la cicatrice inizia a schiarire il proprio pigmento mentre alla parte inferiore il bruciore cessa lentamente fino a ritrovare una gota, la vecchia amata gota che aveva prima di perdere l'occhio, è proprio lei in carne e sostanza. Vedersi come un assemblaggio di miliardi di cellule e donare a tutte loro un senso ed una direzione è un processo faticoso. Bruscamente il marchio interrompe quella conduzione. La parte superiore lievemente schiarita e nient'altro. Sotto l'occhio invece ogni traccia di cicatrice pare svanita. Può scegliere Linnea adesso toccare, SENTIRE nuovamente tatto e fresco contro la pelle rigenerata, può decidere se tenerlo così, o tornare indietro finchè la rimarginazione è fresca. Perchè di questo si tratta e sente che quel cambiamento ha una strana natura che suona di permanente. Le cellule sarebbero pronte a scomporsi nuovamente ma non se la guarigione del tessuto viene assestata.

Linnea abbandona quel tentativo prima che le cellule siano assestate. Per le stesse sarà piacevole tornare indietro, non percepità dolore ma qualcosa di strano in fondo c'è. La cute ha ripreso percezione tattile e sensoriale che generalmente non appartiene al tessuto cicatriziale, tutto lascia intuire anche dalle nervature stesse che lo sfregio al di sotto della cicatrice apparente sia stato rigenerato. Torna a farsi quindi visibile la cicatrice ma al tempo stesso pare promettere un progresso. Piccoli passi, di una nuova pelle. FINE CONVALIDA. NUMERO CONVALIDE MANCANTI PER LAVORARE SULLA CUTE 1.  [12:39]
6/17/2020 8:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Recupero vista occhio SX - Mutazione Speciale Permanente
Convalida: Prima (1/3)

Data: ?/03/2020
Location: Varna
Master: Kaderin


Esito Mutazione Volontaria:

Linnea si appiglia al dolore questa volta per la sua concentrazione, al fastidio di un corpo che per natura cerca lo status di sollievo qualsiasi sia la sua forma, ed in quel tentativo anche la natura mezzodemone non è da meno, quella concentrazione di Linnea l'accompagna ai bordi della cicatrice, punto su cui aveva guà lavorato di fondo, infatti il pizzicore leggero non è minimamente paragonabile a quanto sia fastidioso l'occhio secco. Non può vedere le lacrime ma può sentirle, lacrimoni che scendono lungo le guance abbondanti ad irrorale l'occhio e da esse un senso di sollievo imminente. Alla vista l'occhio si vede che non è vivissimo, anzi, la mobilità è minima e non segue per nulla tutte le angolazioni dell'occhio destro, anche perchè è difficile condurre i nervi posteriori del bulbo (almeno quelli sono sani ovviamente) a muoversi senza che l'occhio abbia visibilità, mancano i contatti dei nervi ottici ed una adeguata rigenerazione della parte del bulbo. I dotti inferiori sono ben ripristinati, quelli superiori meno. Certamente meglio di prima ma Linnea proverà spesso il fastidio di avere l'occhio secco, nulla di grave, le basterò tenerlo chiuso per un po' (circa un turno se dovesse capitare in gioco e non di più) per dare tempo al bulbo oculare di irrorarsi bene ed al nuovo occhio di adeguarsi. Il fastidio sarà particolarmente presente se Linnea è esposta a giornate assolate o di vento passate all'aperto (massimo 3 volte al giorno) mentre lieve in giornate meno faticose per la secchezza (1 volta al giorno). è uno status certamente temporaneo, deve riabituare l'occhio, ma è un buon passo. Le cellule sono chete e sembrano particolarmente appagate, a Linnea ora sentirsi appagata dal risultato eventuale. END (?)
6/25/2020 6:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Role avvicinamento volatili
Mutazioni in corso di convalida:
Girfalco (Falcus Rusticolus)

Giocata libera di Avvicinamento

Data: Maggio
Location: Via del Nord

Aquila Codabianca


Mutazioni in corso di convalida:
Girfalco (Falcus Rusticolus)

Giocata libera di Avvicinamento

Data: Giugno
Location: Asarn

Falco pellegrino

OFFLINE
Post: 806
Registered in: 10/18/2016
Location: MILANO
Age: 31
Gender: Female
Senior User
6/25/2020 11:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

In assenza di Log la giocata a Maggio, segnalata alla fine di Giugno, non viene ritenuta valida.

Si ricorda che le giocate di avvicinamento, che siano 1, 2 o 10, non sono considerate convalide ai fini del regolamento di Mutazione, pertanto è irrilevante poi ai fini delle convalide effettive decise solo dal master, che non può accorciare il numero di Convalide necessarie in alcun modo. L'avvicinamento serve ad indirizzare il master su quanto siete almeno informati in relazione alla forma, facendo in modo che le convalide da 3 possano non diventare 4, o 5, o perchè no, 6. Per tale motivo è importante siano verificabili.
[Edited by Koko_ 6/25/2020 11:10 PM]

*~*~*~*
Keiko
*~*~*~*


Rendez-vous rendez-vous, rendez-vous au prochain règlement,
rendez-vous rendez-vous, rendez-vous sûrement aux prochaines règles
OFFLINE
Post: 0
Registered in: 7/1/2020
Gender: Female
Junior User
7/1/2020 7:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Girfalco (Falcus Rusticolus)
Convalida: Prima
Master: Kaderin
Data: 26/06
Location: Asarn (Grotte)

Esito Convalida:
-Linnea spinge oltre quella sua Mutazione laddove erano comparse piume le stesse non vanno a scemare, cedono quindi le gambe a quel tentativo, restando intatte, diverso è per le braccia che si spalmano in ali piumate di falco, il tutto troppo appesantito dalle ossa che dall'interno fratturano minutamente il corpo di Linnea, una ventina di centimetri li va perdendo, ma la struttura cava non ha tempo e modo di fissarsi a dovere. Del resto quelli sono primi tentativi e laddove il petto si è appiattito dando ai seni l'aspetto dell'ampiezza rapace, nel genrico Linnea si trova rimpicciolita di un paio di spanne in altezza e accordanza del corpo. Il viso invece, cosparso di piumaggio ovunque. è lo stesso e tra le piume gli occhi verdi della fu bionda ora che il sangue si cheta possono realmente ammirare il risultato mezzo uccello mezzo umanoide raggiunto. Il piumaggio su cui si è maggiormente concentrata, all'effettivo, è splendido, carico di sfaccettature, ben fitto, e la ricopre da capo a piedi. Le cellule trovano lo stato di quiete, si ammorbidiscono e come sempre quello è segno che per quanto insolita e grottesca la forma è stabile. La forma delle braccia rispetta le dinamiche dell'ala, ossatura pesante e dimensioni non le consentirebbero certo di volare ma il percorso sembra essere quello giusto. Non le resta che affinare adesso. Ovviamente può camminare e muoversi, tutto nella forma rapacumanoide, funziona, segno che le articolazioni non sono riuscite a cambiare la loro struttura, non del tutto almeno, perchè il passo è legnoso, come se le ginocchia fossero atrofizzate sotto il piumaggio. C'è da dire che se i due Mutaforma fossero uno di fronte all'altro ora e potessero chiedersi "tu a cosa hai pensato per prima cosa?" la risposta risulterebbe ovvia.
OFFLINE
Post: 1
Registered in: 7/1/2020
Gender: Female
Junior User
7/1/2020 7:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Girfalco (Falcus Rusticolus)
Convalida: Prima
Master: Kaderin
Data: 26/06
Location: Asarn (Grotte)

Esito Convalida:
-Linnea spinge oltre quella sua Mutazione laddove erano comparse piume le stesse non vanno a scemare, cedono quindi le gambe a quel tentativo, restando intatte, diverso è per le braccia che si spalmano in ali piumate di falco, il tutto troppo appesantito dalle ossa che dall'interno fratturano minutamente il corpo di Linnea, una ventina di centimetri li va perdendo, ma la struttura cava non ha tempo e modo di fissarsi a dovere. Del resto quelli sono primi tentativi e laddove il petto si è appiattito dando ai seni l'aspetto dell'ampiezza rapace, nel genrico Linnea si trova rimpicciolita di un paio di spanne in altezza e accordanza del corpo. Il viso invece, cosparso di piumaggio ovunque. è lo stesso e tra le piume gli occhi verdi della fu bionda ora che il sangue si cheta possono realmente ammirare il risultato mezzo uccello mezzo umanoide raggiunto. Il piumaggio su cui si è maggiormente concentrata, all'effettivo, è splendido, carico di sfaccettature, ben fitto, e la ricopre da capo a piedi. Le cellule trovano lo stato di quiete, si ammorbidiscono e come sempre quello è segno che per quanto insolita e grottesca la forma è stabile. La forma delle braccia rispetta le dinamiche dell'ala, ossatura pesante e dimensioni non le consentirebbero certo di volare ma il percorso sembra essere quello giusto. Non le resta che affinare adesso. Ovviamente può camminare e muoversi, tutto nella forma rapacumanoide, funziona, segno che le articolazioni non sono riuscite a cambiare la loro struttura, non del tutto almeno, perchè il passo è legnoso, come se le ginocchia fossero atrofizzate sotto il piumaggio. C'è da dire che se i due Mutaforma fossero uno di fronte all'altro ora e potessero chiedersi "tu a cosa hai pensato per prima cosa?" la risposta risulterebbe ovvia.
OFFLINE
Post: 2
Registered in: 7/1/2020
Gender: Female
Junior User
7/30/2020 11:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Octavia - Mutazione Parziale
Mutazione parziale del viso e pigmentazione della pelle su viso, collo e mani
Convalida: Prima
Master: Siyr
Data: 30/07
Location: Asarn (Grotte)

Esito Convalida:

[23:46]
I colori che vengono presi per gli occhi hanno le caratteristiche del mare del Nord, freddi e al contempo limpidi. Le molecole si scompongono e ricompongono, i colori si disfano per ricostituirsi in sfumature differenti ma qualcosa sembra incrinare la purezza iniziale degli occhi. Quello destro, infatti, si ritrova per metà verde e per metà azzurro mentre quello sinistro assume una tonalità più vicina e comunque fredda ma differente dalla sfumatura desiderata. Anche i capelli si ritrovano a venir mutati nella loro conformazione, partendo da un taglio discreto per assumere una piega che, in verità, non ha una vera forma. In parte mossi, in parte lisci, in parte indefinibili. Da biondi, poi, assumono una sfumatura grigiastra con giusto alcuni capelli veramente neri. Infine, la carnagione stessa si ritrova ad assumere un colorito che più che sano e vivo, come se fosse stata ore sdraiata a godersi un bagno di luce solare, ha una tonalità malaticcia. Di un viola che vira al verdastro. Come se avesse appena mangiato qualcosa che le ha turbato lo stomaco e dovesse rimettere da un momento all'altro. Magari delle lumache?  [23:59]



[00:21]
Sicuramente ha una vasta scelta a sua disposizione e la duplice possibilità per quanto concerne la carnagione è una spinta in più. Il problema è che il cambiamento avviene ma anche stavolta non nel modo sperato. Ottiene un colore caldo e ambrato ma solo in vari punti sparsi, come delle macchie. Un risultato tutto sommato non molto gradevole, come se fosse stato utilizzato un qualche solvente per una durata maggiore in un punto rispetto ad un altro. Ha comunque una base da cui partire e ottima a cui occorre solo di essere uniformata. Ciò che invece si appresta a fare negli istanti successivi è di gran lunga più rischioso. Gli zigomi mutano e invece di affilarsi risultano più sporgenti e piene come se fossero state colpite in malo modo. Il taglio degli occhi è, questa sera, l'unica cosa che le riesce per davvero in quella mutazione parziale di sé stessa perché l'arcata sopraccigliare sembra essere del tutto sparita - forse si è appiattita un po' troppo - e le labbra... sembrano essere state riempite di una qualche sostanza capace di gonfiarle in maniera abbastanza imbarazzante. O magari le lumache le hanno fatto reazione allergica. Però hanno una sfumatura vagamente rossastra.  [00:30]

 [00:49]
La voce, per quanto non modificata, viene fuori con un tono decisamente chiuso. Ma d'altronde cos'altro ci si potrebbe aspettare con labbra del genere? Però sì, effettivamente qualora dovesse tenere quest'opera d'arte dipinta sul suo volto, le persone a cui si paleserebbe in questo modo avrebbero sicuramente difficoltà a trovarci dietro la vera Linnea. Certo è che se qualcuno comparisse sulla soglia della sua porta potrebbe dire che le è esplosa una pozione in faccia. Il sorriso è alquanto spaventoso, ottimo nel caso volesse far venire gli incubi a qualcuno, magari spuntando fuori dalla foschia. Tuttavia, il processo inverso ha risultati di gran lunga migliori. Le labbra si sgonfiano in un "puff!", gli zigomi si appianano e tornano normali, la pelle assume un colorito chiaro e decisamente più sano e gli occhi riacquistano il loro colore naturale. Anche le sopracciglia ricompaiono e i capelli ricrescono, riappropriandosi di un colore e di una forma decisamente migliore. Sicuramente, però, se ci ripenserà a mente fredda avrà modo di trovare il tutto piuttosto divertente, soprattutto dal momento che è potuta tornare indietro.  
Gdr End. Punti e resoconto il prima possibile.   [01:02]


Qui l'intera giocata



*Abbiamo fatto la quest in grotta a causa dell'intasamento della chat e per una maggior concentrazione di entrambe.
Lo specchietto è stato riportato in Cronache.
OFFLINE
Post: 4
Registered in: 7/1/2020
Gender: Female
Junior User
8/8/2020 6:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Octavia - Mutazione Parziale
Mutazione del volto e della pigmentazione della pelle su viso, collo e mani
Convalida: Seconda (mutazione parziale completata)
Master: Siyr
Data: 08/08
Location: Fiordi



Esito convalida:

Mentre la cicatrice si assorbe, rimanendo presente in un accenno nella parte superiore del sopracciglio, i colori continuano a venir sostituiti con tonalità differenti. E' come se il viso vuoto ritrovato sul volto della propria Ombra abbia concesso una base nuova, modellabile per crearne una nuova opera d'arte. Ed è così che il verde dell'occhio destro e quello sbiadito del sinistro sfuma fino a fondersi con l'azzurro freddo del mare che lambisce le terre su cui si trova, a non molti metri di distanza dalla camera che le è stata affidata. Le labbra si riempiono di un rosso appena più vivo mentre l'oro delle sopracciglia e dei capelli si abbandona all'oscurità. Giusto qualche ciocca sottile rimane intatta, creando riflessi gradevoli e che, nei toni della pelle e degli occhi, non stonano affatto. I capelli vengono accorciati da mani invisibili che operano rapide ma non con troppa maestria. Seguono il profilo del volto in maniera piuttosto disordinata ma è sulla frangia che quelle mani sembrano aver operato alla cieca. Viene fuori storta, più lunga nella parte centrale. Ribelle ma tutto sommato sembra star bene a quel nuovo volto che ha scelto.
Il passaggio seguente si spinge oltre, mettendo da parte i colori per aggrapparsi alla conformazione ossea degli zigomi. E' un fastidio che penetra e viene processato dalla mente come qualcosa di estraneo ma che al contempo, nelle cellule in costante mutazione, le appartiene. Si sollevano e sporgono in modo del tutto proporzionale ad un volto che si rivela essere sempre più ribelle. Le sopracciglia seguono delle linee che si arcuano in angoli ben definiti, il naso si rimpicciolisce appena così come le labbra si assottigliano in una severità indomabile. Il fastidio percepito durante la mutazione ossea degli zigomi si ripresenta di nuovo all'altezza della mascella e del mento, infine gli occhi si fanno più racchiusi in un'arroganza di chi ha desiderio di avere tutto al di sotto della propria attenzione.
Una ragazzina dall'aria irriverente, severa e arrogante le si palesa innanzi con una sicurezza quasi disarmante per come si contrappone all'aspetto e alla costante insicurezza di Linnea. Segue ogni movimento con aria di sufficienza, come se stesse perdendo tempo davanti ad uno specchio quando potrebbe fare molto altro. Osservare, studiare, apprendere e appropriarsi di qualunque cosa possa esserle utile in un modo o nell'altro. Capace di fondersi tra le ombre dei vicoli di Dalen, dominando i bassifondi possibilmente incontrastata. Un volto capace, tuttavia, di farsi seguire e di prendere il comando, libera da qualsiasi vera catena. La voce che viene fuori ha le stesse peculiarità che le si possono ritrovare in volto e proprio quella che ci si immaginerebbe da lei: arrogante e irriverente. Le lettere, poi, si mischiano nel tentativo di creare un nome adatto e quello che viene restituito è semplice: Octavia.
La presentazione si conclude a tutti gli effetti, con un volto nuovo, una voce e addirittura un nome che si dona ad ogni sua caratteristica. Tuttavia, i permessi che la Mutaforma possiede appartengono non ad Octavia ma a Linnea e sarebbe meglio, in virtù di una cena che rilascia già i propri profumi all'interno della Sala, riappropriarsi del proprio aspetto. Oltre quelle mura, oltre ogni concessione, potrà rivestire i panni della ragazzina insolente. Ora, però, i capelli si allungano e spazzano via l'oscurità con i toni caldi del grano che si estendono anche alle sopracciglia. Gli occhi tornano al loro colore consueto e la cicatrice si mostra senza timore. Anche la pelle si scolora, con una gradazione adatta a quelle terre. Le labbra tornano alla normalità e la conformazione ossea si appiana rimodellandosi. Laddove viene meno Octavia risorge Linnea, assieme alla propria vittoria personale. Non quella del nome ma di un aspetto tutto nuovo.


OFFLINE
Post: 5
Registered in: 7/1/2020
Gender: Female
Junior User
8/8/2020 9:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ho scordato di precisare una cosa che mi sembra doverosa. L'ultima mutazione convalidata è da considerarsi parziale e non totale. Cambia il volto, rimanendo comunque molto somigliante se non nei colori ( non diventa una bambina o un'anziana di 90 anni per dire) e a parte la pigmentazione della pelle estesa alle mani, nient'altro di Linnèa è mutato. Ho letto che in questo caso le convalide possano diminuire da tre ad un numero che il master ritiene necessario e ho confermato io stessa a chi mi ha seguita che fosse possibile una sola convalida, prendendo ad esempio la mutazione del personaggio Izmajli nella forma di Anon.
Essendo il dado della prima convalida così basso da non giustificare un successo, ne abbiamo giocata una seconda. Spero sia stata una precauzione sufficiente!
OFFLINE
Post: 843
Registered in: 10/18/2016
Location: MILANO
Age: 31
Gender: Female
Senior User
8/8/2020 9:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Ho letto che in questo caso le convalide possano diminuire da tre ad un numero che il master ritiene necessario



puoi citare il testo?

*~*~*~*
Keiko
*~*~*~*


Rendez-vous rendez-vous, rendez-vous au prochain règlement,
rendez-vous rendez-vous, rendez-vous sûrement aux prochaines règles
OFFLINE
Post: 844
Registered in: 10/18/2016
Location: MILANO
Age: 31
Gender: Female
Senior User
8/9/2020 12:20 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Innanzitutto è curioso che questa specifica arrivi dopo la mia richiesta ai master di fare attenzione ai regolamenti di razza. Il referente se vorrà farsi avanti personalmente e chiedere spiegazioni maturamente ha modo e sede per farlo. :)

In seconda cosa cito l'araldo di razza, uno dei post "speciali" in evidenza a cui è chiesto di prendere visione.


Qualsiasi modo, sotterfugio, atto a minimizzare il numero di convalide sarà tamponato ed arginato, ho già redarguito master che le accorciavano a 2 o 1 per fare favore ai player, ho già bloccato le mutazioni a persone, ho già corretto mutazioni fuori regolamento in accordo tra razziato e master, non fatemelo rifare perchè posso e lo faccio.



Queste sono parole mie, nel nostro araldo interno a cui è chiesto a tutti con postilla "specialmente le new entry" di prendere visione.
Per tali motivi visto che per tua ammissione sei stata tu stessa a fuorviare il master sul numero di convalide necessarie provvedo ad un primo richiamo formale, per mancanza di conoscenza dei regolamenti.

Vi aggiungo anche, per lo specifico che riguarda Linnea per cui ci sono convalide palesemente in corso, la FAQ che riguarda destrutturanti ferite, come è la cicatrice (non completata) e l'occhio affetto da cecità (non completato)



Ferite fortemente invalidanti o destrutturanti.
Ferite altamente invalidanti o destrutturanti, sono particolarmente complesse nella guarigione, oltre ad un ovvio e banale processo di cura che può avvenire con PG capaci di intervenire sulle ferite esse possono essere ricostruite mediante un percorso di convalida. Se la ferita è infatti troppo "grande" per consentire un processo di guarigione naturale significa che lo stato di equilibrio del corpo viene modificato e vi permane, anche e soprattutto per una questione di necessità. Riprodurre parti lesionate in maniera grave è un processo doloroso che si distacca dalla semplice mutazione ma che gradualmente cerca di ricostruire un nuovo stato di equilibrio in forma permanente, le ferite ormai chiuse vengono costantemente riaperte, le sezioni ricostruite ed a seconda della gravità è possibile anche non riuscire mai totalmente a riavere la medesima precedente funzionalità nella forma principale. Questo genere di cure deve essere sempre discusso con Moderazione e Gestione per analizzarne la fattibilità ed il percorso più giusto a compensare l'ovvio vantaggio di poter intervenire su una menomazione altrimenti invalidante per altre razze.



Cicatrici e segni pregressi al risveglio
Le cicatrici precedenti al risveglio si comportano esattamente come le gravi lesioni, ricostruire il tessuto è plausibile e possibile ma non di meno doloroso. Esattamente come sopra il processo di mutazione deve intervenire sulla parte lesa studiando la rimozione del tessuto cicatriziale. Uno studio sullo stesso è comunque necessario, che sia nella forma di ricostruzione o nel tentativo di forme fittizie e secondarie, per dare credibilità ad altre forme essendo i segni menomanti difficili da camuffare anche attraverso una ridisposizione temporanea di cellule che, desensibilizzate da anni di ferita esposta, reclamano un diverso studio ed approccio





Fatta questa premessa, visto che questa postilla arriva a cose fatte e decisioni già prese mi permetto di dire che non dovresti in alcun modo suggerire tu, il numero di convalide necessarie, ma il master (se mai avessi letto una cosa del genere di cui ho, permettimi, forte dubbio perchè nel regolamento è esplicitamente scritto almeno 3 convalide, come manuale di razza non una FAQ annessa), casomai se vuole accorciartele deve avere un motivo (anche il dado di questa seconda convalida 33/90 mi sembra un motivo scarno, per giustificare un PG che nella forma base ha un occhio che pare di vetro perchè viene da un malus di cecità, ma ne ha uno credibile nella Mutazione, quando piuttosto se si voleva fare questo accorciamento era meglio agire su ambo i fronti, soprattutto visto il regolamento citato di cui sopra, cosa che si sarebbe comunque potuta affrontare in due convalide, per bene, senza far lanciare dadi che tanto non si guardano e fanno solo proforma). Se avessi chiesto perchè la forma Anon è stata concessa in una sola convalida (cosa che il player non sapeva e che non ha chiesto al Master) ti sarebbe stato spiegato, visto che quel bonus è stato concesso da me non come master ma come Moderatore, e certamente sarei stata felice di spiegare a te (come ho spiegato al player stesso) le ragioni di questa scelta visto che su...almeno venti convalide di mutazione (?) penso sia stata la prima volta che mi sono trovata a dare un bonus che accorcia il numero di convalide. Per favore quindi lasciamo i terzi fuori dalla discussione, soprattutto perchè tali terzi non si trovavano a dover camuffare menomazioni fisiche su malus di tipo maxillo-facciale e tutta una serie di cose che sono pronta a giustificare a chi di dovere nel caso sarà richiesto.

I Masters, che ci fanno un favore a farci le convalide, dovrebbero essere tutelati, non fuorviati dal razziato stesso, questa è una cosa che non dovrebbe MAI succedere. Il Master può permettersi di non conoscere a menadito la nostra razza, il mio razziato no. Sarebbe potuto accadere comunque in due convalide? Certo, per scelta del Master, per merito, confrontandosi con me prima e non con una postilla che per quanto gentile e gradita nel suo essere postuma lava il capo all'asino, e per tutta una serie di cose che sarò felicissima di spiegare nel forum del master interessato, quel che non può accadere è che sia il player a determinare al master il numero di convalide che deve fare.

*~*~*~*
Keiko
*~*~*~*


Rendez-vous rendez-vous, rendez-vous au prochain règlement,
rendez-vous rendez-vous, rendez-vous sûrement aux prochaines règles
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
Mutazioni Convalidate: Shantae (11 posts, agg.: 4/10/2020 6:14 PM)
Mutazioni convalidate: Kaine (11 posts, agg.: 2/19/2021 5:26 PM)
Mutazioni Convalidate : Xante (27 posts, agg.: 2/14/2021 11:39 PM)
Mutazioni Convalidate PSEYMA (6 posts, agg.: 6/29/2018 6:42 PM)
Mutazioni Convalidate: Elenie Sardothien (2 posts, agg.: 7/10/2018 12:41 AM)
Mutazioni Convalidate: Aeden (37 posts, agg.: 8/2/2021 7:38 PM)

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:12 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com