New Thread
Reply
 

Virus cinese:Coronavirus cosa sta succedendo nel mondo?

Last Update: 9/19/2021 1:26 AM
Author
Print | Email Notification    
7/13/2021 4:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,843
Moderatore
Re: Re: Re:
Amalia 52, 13/07/2021 16:12:




A me una frase dell'articolo mi ha fatto riflettere,e sono andata a confrontarlo con la rivista in lingua tedesca.


Tra queste ci sono le norme su distanziamento fisico, assembramenti, quarantena, lavaggio delle mani, uso della mascherina e altre misure imposte o raccomandate dalle autorità (Romani 13:1, 2).




Dazu gehören Abstandsregeln, Versammlungsverbote, Quarantänebestimmungen, gründliches Händewaschen, das Tragen von Masken und andere behördliche Empfehlungen oder Bestimmungen (Römer 13:1, 2).

La parola"IMPOSTE" in tedesco è tradotto "RACCOMANDATA"




forse perchè da Voi non ci sono vaccinazioni obblligarie..
qui la legge 119/2017 prevede una decina (o piu, non ricordo) di vaccinazioni per i bambini al di sotto dei 14 anni
7/13/2021 4:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,626
TdG
Vaccinazioni di base raccomandate in Svizzera
Difterite
Epatite B
H. influenzae b (Hib)
HPV
Influenza
Morbillo
Orecchioni
Pertosse
Pneumococchi
Poliomielite
Rosolia
Tetano
Varicella

Per alcuni medici i vaccini anticovid sono da considerarsi "farmaci sperimentali" e non vaccini.
7/13/2021 4:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 10,866
Moderatore
Chameleon., 13/07/2021 12:32:



Non fate quindi le cose solo perché vedete Bonolis o J AX che fanno i simpaticoni in tv inducendo a vaccinarsi



Ovviamente questa è una banalizzazione e ne sei certo consapevole, costoro non parlano di proprio impulso ma sono banali sponsor del governo (e delle sue sedi competenti in fatto di gestione pandemica, CTS, Protezione Civile ecc).
[Edited by EverLastingLife 7/13/2021 6:21 PM]

______________________________________________________

ELL - forum testimoni di Geova online

"Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
7/13/2021 4:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,626
TdG

Il Codice di Norimberga fa riflettere anche su cio' che sta accadendo con i vaccini!


Consiste di 10 punti:

(1) Il soggetto volontariamente dà il proprio consenso a essere sottoposto a un esperimento. Prima di dare il consenso, la persona deve conoscere: natura, durata e scopo della sperimentazione clinica, il metodo e i mezzi con cui sarà condotta, eventuali effetti sulla salute e sul benessere della persona, eventuali pericoli cui sarà sottoposta. (Questo è alla base del concetto di "consenso informato", ovvero di un consenso fornito in piena consapevolezza delle implicazioni di quello a cui ci si sta per sottoporre).

(2) L'esperimento dovrà essere tale da fornire risultati utili al bene della società; la natura dell'esperimento non dovrà essere né casuale, né senza scopo.

(3) Ci dovrà essere una pianificazione dell'esperimento sulla base degli esperimenti in fase preclinica in vivo, e sulla base della conoscenza approfondita della malattia

(4 ) L'esperimento dovrà essere condotto in modo tale da evitare ogni sofferenza o lesione fisica o mentale che non sia necessaria.

(5) Non si deve eseguire la sperimentazione se a priori si è a conoscenza che tale sperimentazione possa causare danni o morte.

(6) Il grado di rischio da correre non dovrà oltrepassare quello dei vantaggi, determinati dalla rilevanza umanitaria del problema che l'esperimento dovrebbe risolvere.

(7) Si dovrà fare una preparazione tale da evitare che il soggetto abbia lesioni, danni o morte.

(8) L'esperimento potrà essere condotto solo da persone scientificamente adeguate e qualificate, con il più alto grado di attenzione verso la sperimentazione e l'essere umano.

(9) Nel corso dell'esperimento il soggetto umano dovrà avere la libera facoltà di porre fine ad esso se ha raggiunto uno stato fisico o mentale per cui gli sembra impossibile continuarlo.

(10) Durante l'esperimento lo scienziato responsabile deve essere pronto a interromperlo in qualunque momento se indotto a credere che la continuazione dell'esperimento comporterebbe probabilmente lesioni, invalidità o morte per il soggetto umano.
7/13/2021 5:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 10,866
Moderatore
Chameleon., 13/07/2021 11:50:

Qui ci sono ulteriori dati che riguardano almeno i vaccinati con una sola dose, per 19 su 20 dei deceduti con una dose erano passati più di 21 giorni (nella tabella dell'articolo)


92,029 cases of Delta have been confirmed by Public Health England as of June 21, of which 117 have resulted in death.



Suppongo che questi 92.029 fossero abbastanza omogenei tra doppi vaccinati, mono vaccinati e non vaccinati


109 of the cases involved people over 50. UK authorities have not given a more detailed age breakdown, but coronavirus deaths disproportionately affect the very old.



Che è quanto si va dicendo sulla forte sproporzione nelle morti, a seconda dell'età.
Questo vale per qualsiasi virus o malattia.


117 deaths out of 92,029 cases, i.e. a mortality rate of around 0.13%.






“Does this mean that the vaccines are ineffective? Far from it, ”statisticians David Spiegelhalter and Anthony Masters said in an opinion piece published Sunday in The Observer. “This is what we would expect from an effective but imperfect vaccine. “

The bulk of the UK vaccination program consists of AstraZeneca and Pfizer vaccines.




Two doses of these vaccines are highly protective against developing symptoms after catching the Delta variant: 88% for the Pfizer vaccine and 60% for the AstraZeneca vaccine, according to previous UK data.



Questo serve a giustificare i morti tra i vaccinati (lo sapevamo che si muore, però è fuorviante anche dire "non finisci in rianimazione e non muori": dite chiaramente che puoi morire ugualmente), ma non giustifica perché i morti tra i vaccinati siano così proporzionati ai morti tra i non vaccinati


But the risk of dying from COVID-19 after being fully immunized depends on a person’s age, Spiegelhalter and Masters said. The older a person is, the more likely they are to die from an infection if it breaks the protection offered by vaccines.




“… Someone in their 80s who is fully vaccinated basically takes the risk of an unvaccinated person in their 50s – much lower, but still not nothing, and so we can expect a few deaths,” said statisticians.



Traducendo: un 80enne doppiamente vaccinato ha il rischio di una persona nei suoi 50 che non è vaccinata. Sembra un paragone fatto con le patate, perché bisogna vedere le condizioni del 50enne, ma prendiamola per buona e deduciamone che quindi un under 50 non vaccinato è più protetto di un 80enne doppiamente vaccinato.
Sempre che il virus lo prenda...

www.fr24news.com/a/2021/06/vaccinated-people-die-from-delta-variant-but-in-small-numbers-and-almost-all-are-over-50-uk-data-sh...





Traduzione dal tuo link (automatica, ho solo reso più leggibile qualche brano): non diamo per scontato che tutti capiscano l'inglese. Ho messo in grassetto alcune parti.

----------------


Ma gli esperti sostengono che ciò non mette in discussione ciò che sappiamo sull'efficacia del vaccino, dato che i decessi provengono da fasce di età a rischio più elevato e rappresentano una piccola percentuale dei 92.029 casi Delta analizzati.

92.029 casi di Delta sono stati confermati dal Public Health England (= il ministero inglese della salute) al 21 giugno, di cui 117 hanno provocato la morte. 109 dei casi riguardavano persone con più di 50 anni. Le autorità del Regno Unito non hanno fornito una ripartizione più dettagliata per età, ma i decessi per coronavirus colpiscono in modo sproporzionato i più anziani. 117 decessi su 92.029 casi, ovvero un tasso di mortalità intorno allo 0,13%.

“Questo significa che i vaccini sono inefficaci? Al contrario, "hanno detto gli statistici David Spiegelhalter e Anthony Masters in un articolo pubblicato domenica su The Observer. “Questo è ciò che ci aspetteremmo da un vaccino efficace ma imperfetto".

" La maggior parte del programma di vaccinazione del Regno Unito consiste nei vaccini AstraZeneca e Pfizer. Due dosi di questi vaccini sono altamente protettive contro lo sviluppo di sintomi dopo aver preso la variante Delta: l'88% per il vaccino Pfizer e il 60% per il vaccino AstraZeneca, secondo i dati precedenti del Regno Unito. Ma il rischio di morire di COVID-19 dopo essere stato completamente immunizzato dipende dall'età di una persona, hanno affermato Spiegelhalter e Masters. Più una persona è anziana, più è probabile che muoia per un'infezione se infrange la protezione offerta dai vaccini".

"Qualcuno di 80 anni che è completamente vaccinato fondamentalmente corre il rischio di una persona non vaccinata di 50 anni - molto più basso, ma ancora non nullo, e quindi possiamo aspettarci alcuni decessi", hanno detto gli statistici.

Al contrario, l'efficacia del vaccino sul ricovero in tutte le fasce di età è chiara. 1.320 erano affetti dal virus in modo abbastanza serio da dover trascorrere una notte in ospedale dopo aver contratto la variante Delta. Di questi, 190 erano completamente vaccinati, ovvero circa il 14%. 831, un tasso molto più alto del 63%, non sono stati vaccinati.

L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha affermato venerdì che coloro che sono completamente vaccinati dovrebbero continuare a seguire le misure di salute pubblica per frenare la diffusione del virus, come indossare maschere, distanza fisica e rispetto per "una buona igiene delle mani". “Le persone non possono sentirsi al sicuro solo perché hanno ricevuto entrambe le dosi. Devono ancora proteggersi ", ha affermato la dott.ssa Mariangela Simao, vicedirettore generale per l'accesso ai medicinali e ai prodotti sanitari presso l'OMS. Secondo un'analisi dell'Associated Press, solo lo 0,8% dei decessi correlati al COVID-19 negli Stati Uniti a maggio, dove il Delta rappresenta circa il 20% dei casi, riguardava persone non vaccinate.
[Edited by EverLastingLife 7/13/2021 5:16 PM]

______________________________________________________

ELL - forum testimoni di Geova online

"Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
7/13/2021 5:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 10,866
Moderatore

In sostanza si afferma che una persona molto anziana, anche se completamente immunizzata con doppia dose corre un rischio maggiore di morire di CoVid (o delle sue varianti) rispetto ad una più giovane, persino se quest'ultima non è immunizzata per niente.

A me pare un'ovvietà.

È proprio questo paradosso a sollevare una domanda del tutto naturale, ovvero, se malgrado il vaccino il rischio purtroppo rimane apprezzabile, cosa accadrebbe di quella persona anziana senza il vaccino.

______________________________________________________

ELL - forum testimoni di Geova online

"Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
7/13/2021 5:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,843
Moderatore
Re:
Amalia 52, 13/07/2021 16:32:

Vaccinazioni di base raccomandate in Svizzera
Difterite
Epatite B
H. influenzae b (Hib)
HPV
Influenza
Morbillo
Orecchioni
Pertosse
Pneumococchi
Poliomielite
Rosolia
Tetano
Varicella

Per alcuni medici i vaccini anticovid sono da considerarsi "farmaci sperimentali" e non vaccini.




Raccomandate non significa obbligatorie
In Italia sono obbligatorie...senza non puoi nemmeno iscrivere i bambini a scuola.
7/13/2021 5:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,843
Moderatore
Ho trovato una tabella su Altroconsumo che racchiude alcuni dati sulla sperimentazione e sui risultati rispetto alla protezione..

merita uno sguardo anche se non so quanto possa essere chiarificatrice..
Altroconsumo è la rivista di una associazione di consumatori piuttosto nota e rispettata...sovente leggo sue recensioni pubblicate sul Corriere.it

www.altroconsumo.it/salute/farmaci/news/vaccini-covid-19
7/13/2021 6:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 10,866
Moderatore
Giandujotta.50, 13/07/2021 17:39:

Ho trovato una tabella su Altroconsumo che racchiude alcuni dati sulla sperimentazione e sui risultati rispetto alla protezione..

merita uno sguardo anche se non so quanto possa essere chiarificatrice..
Altroconsumo è la rivista di una associazione di consumatori piuttosto nota e rispettata...sovente leggo sue recensioni pubblicate sul Corriere.it

www.altroconsumo.it/salute/farmaci/news/vaccini-covid-19



Molto interessante, anche se non aggiornato (oltre un mese fa), come si vede dalle informazioni sulle varianti, la delta non è neppure menzionata.

Qualche estratto:





Per gli effetti indesiderati gravi, la tabella menziona un caso di trombosi su 100.000 con AZ (0.001%), e di percentuali di reazioni allergiche gravi di 0.0005% e 0.00025% rispettivamente per Pfizer e Moderna.

L'ultima riga è forse da rivedere, dato che sia in UK che in Israele c'è stata poi una recrudescenza (varianti?)
[Edited by EverLastingLife 7/13/2021 6:20 PM]

______________________________________________________

ELL - forum testimoni di Geova online

"Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
7/13/2021 6:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,843
Moderatore
7/13/2021 7:21 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,241
TdG
Re:
EverLastingLife, 13/07/2021 17:10:




È proprio questo paradosso a sollevare una domanda del tutto naturale, ovvero, se malgrado il vaccino il rischio purtroppo rimane apprezzabile, cosa accadrebbe di quella persona anziana senza il vaccino.



Infatti io non sono affatto contrario alla vaccinazione (esortata, mai imposta) per over 70 e malati cronici (anche se più giovani). Per me è stato un grosso errore iniziare con gli insegnanti (per lo più quasi tutti under 65) e i militari, anche perché poi si è visto che AZ non andava bene per i giovani e qualcuno ci ha anche rimesso la pelle.
Le scuole si sono dimostrati luoghi sicuri, il problema era in famiglia e nelle attività di svago.

Semmai la questione è la trasmissione intrafamiliare (più che interfamiliare, che con le misure e DPI si dovrebbe limitare).
Chi ad esempio ha vita sociale molto attiva (discoteche, cene frequenti, palestra, vacanze etc.) e contemporaneamente convive con o vede spesso i nonni o i genitori, dovrebbe pensare se conviene vaccinarsi.

Andare agli estremi opposti (vaccino senza se e senza ma e vaccino come veleno, dittatura sanitaria etc.) da una parte limita la libertà individuale, dall'altra fa danni anche al libero pensiero (che dovrebbe essere un free vax, e non un no vax).
7/14/2021 10:11 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 42,939
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re:
Giandujotta.50, 7/13/2021 12:13 PM:


Volevo inserire l’ultima sul vaccino J&J ma potete leggervela per conto vostro qui su La Stampa

Ho preferito scegliere qualcosa che faccia sorridere o cadere le braccia.. a seconda dell’umore..
Ieri a Cannes si e’ visto questo gioiellò ispirato al covid .. polmoni d’oro



Non so perchè, ma penso che i maschietti avranno apprezzato piu' la natura viva di quella morta... [SM=g7350]

Simon
7/14/2021 10:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 42,939
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re: Re:
Chameleon., 7/13/2021 7:21 PM:

EverLastingLife, 13/07/2021 17:10:




È proprio questo paradosso a sollevare una domanda del tutto naturale, ovvero, se malgrado il vaccino il rischio purtroppo rimane apprezzabile, cosa accadrebbe di quella persona anziana senza il vaccino.



Infatti io non sono affatto contrario alla vaccinazione (esortata, mai imposta) per over 70 e malati cronici (anche se più giovani). Per me è stato un grosso errore iniziare con gli insegnanti (per lo più quasi tutti under 65) e i militari, anche perché poi si è visto che AZ non andava bene per i giovani e qualcuno ci ha anche rimesso la pelle.
Le scuole si sono dimostrati luoghi sicuri, il problema era in famiglia e nelle attività di svago. ...



Beh, non dimentichiamo tutti gli anziani "morti di vaccino", che sono deceduti in seguito agli effetti collaterali di queste medicine sviluppate in fretta e furia.

Se in precedenza c'era stata la macabra conta dei cadaveri nelle case di riposo, il motivo principale è stato sicuramente la mancanza delle piu' elementari norme di prevenzione. A Milano in un noto istituto non si facevano neanche portare le mascherine al personale, "per non allarmare gli ospiti". In altri istituti che si sono comportati un po' piu' seriamente non ci sono state infezioni.

Simon

7/14/2021 10:25 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 42,939
Location: PINEROLO
Age: 51
TdG
Re:
EverLastingLife, 7/13/2021 6:02 PM:



Molto interessante, anche se non aggiornato (oltre un mese fa), come si vede dalle informazioni sulle varianti, la delta non è neppure menzionata.

Qualche estratto:
...

Per gli effetti indesiderati gravi, la tabella menziona un caso di trombosi su 100.000 con AZ (0.001%), e di percentuali di reazioni allergiche gravi di 0.0005% e 0.00025% rispettivamente per Pfizer e Moderna.

L'ultima riga è forse da rivedere, dato che sia in UK che in Israele c'è stata poi una recrudescenza (varianti?)



Sono dati ballerini e variabili di settimana in settimana.
Ricordo che un farmaco con efficacia al di sotto del 50% non è approvabile e AZ viaggia sopra o sotto la soglia a seconda dei casi. La sua approvazione è stata chiaramente sponsorizzata politicamente, salvo poi sospenderne la somministrazione, vuoi in toto, vuoi a seconda del "lotto" (scelta incomprensibile, visto che i "lotti" devono tutti avere le stesse identiche caratteristiche, in medicina!).

Al di fuori dell'Eldorado occidentale, ci sono interi paesi che hanno vaccinato la popolazione con prodotti cinesi, ancora peggio testati e affidabili, molto meno cari, salvo poi raccogliere i risultati di queste pratiche discutibili.
Sembra che la strategia comune sia "il fine giustifica i mezzi" anche se quelli non sono del tutto ortodossi.

Simon
7/14/2021 11:02 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,843
Moderatore

Il resto della tabella di Altroconsumo



[Edited by Giandujotta.50 7/14/2021 11:03 AM]
7/14/2021 11:04 AM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,843
Moderatore
Questo mi ha impressionato della sperimentazione:
37.000 persone osservate per due mesi.

[Edited by Giandujotta.50 7/14/2021 11:05 AM]
7/14/2021 12:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,626
TdG
Covid, la prossima minaccia: una variante resistente ai vaccini

Il Professor Crisanti sull’emergenza Covid: “Si possono creare nuove varianti più resistenti ai vaccini. Questo virus è a un passo da quella situazione”.

Intervenuto ai microfoni di Radio Cusano Campus, il professor Crisanti ha fatto il punto sull’emergenza coronavirus commentando il nuovo aumento dei casi e parlando di quella che potrebbe essere la nuova minaccia del Covid: una variante resistente ai vaccini.

Crisanti contro le riaperture in Gran Bretagna: “Queste sono decisioni politiche”. Poi l’allarme: possibile variante del Covid resistente ai vaccini

“La Gran Bretagna continua a contare i casi giornalieri di Covid e la mortalità è aumentata di 10 volte, quindi non è vero che non succede nulla, parliamoci chiaro“, ha dichiarato Crisanti parlando del nuovo aumento dei casi legato alla diffusione della variante Delta.

Crisanti ha condannato la decisione di Johnson di mettere fine alle restrizioni dal prossimo 19 luglio, giorno dal quale nel Regno Unito cadranno tutte le misure anti-Covid.

“La decisione politica di Johnson è molto pericolosa perché far correre questo virus è molto rischioso, si possono creare nuove varianti più resistenti al vaccino. Questo virus è a un passo da quella situazione, perché è un virus a elevata trasmissibilità che è in grado di far ammalare chi ha fatto una sola dose e in piccola parte anche chi ha fatto le due dosi […]. La Gran Bretagna sta assumendosi un grande rischio. Il problema è che il rischio lo prendono anche tutti gli altri Paesi. Vedere 60.000 spettatori a Wembley dà un’idea rassicurante di normalità, ma si è data un’ulteriore opportunità al virus di diffondersi. Queste sono decisioni politiche“.


Il Professore ha parlato anche dell’aumento dei casi e dei dati legati ai ricoveri e ai decessi. L’idea è che il fatto che morti e ospedalizzati non aumentino non sia un fattore tranquillizzante.

“Non capisco chi dice che adesso bisogna guardare solo i dati di ricoveri e decessi. È come guardare solo i fotogrammi di inizio e fine di un film anziché guardarlo tutto, significa non avere cognizione di ciò che avviene sui territori e andare alla cieca. Se vogliamo avere la percezione su quello che succede è un conto, se invece dobbiamo cambiare i parametri per tranquillizzare le persone è un altro“.


Le nuove varianti e i vaccini

Ribadendo l’importanza del vaccino, Crisanti ha evidenziato come le nuove varianti rappresentino una grande minaccia, questo anche per i tempi che servono per aggiornare i vaccini e renderli efficaci contro le nuove forme del virus.

“Noi pensiamo che coi vaccini si risolva tutto, ma non è così. Con un virus che cambia come questo, basare tutto sui vaccini a mio avviso non avrà l’effetto sperato, perché non abbiamo la capacità di aggiornare i vaccini alle varianti alla velocità con cui cambia il virus. Per riformulare il vaccino ci vogliono un paio di mesi e mezzo anno per distribuirlo, nel frattempo il virus ha galoppato. Una cosa è vaccinare centinaia di migliaia di persone all’anno per l’influenza, altra cosa è vaccinare ogni anno decine di milioni di persone. Quando l’Inghilterra ha lanciato l’allarme su questa variante dovevamo impedire che arrivasse in Italia, con i controlli in entrata e in uscita. Ma il problema è europeo, perché se ogni Paese fa come gli pare, e in Italia ogni Regione fa come gli pare, diventa un casino incredibile“.

Fonte
7/14/2021 2:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 10,866
Moderatore

Intanto si parla di green pass anche in Italia. Finora serviva solo per I viaggi all'estero, ma, se verrà approvato nella nuova accezione, senza il pass potrebbe essere interdetto l'accesso a bar, ristoranti, cinema, strutture sportive, teatri, conferenze culturali o politiche, supermercati, centri commerciali, biblioteche, treni, aerei, navi, e in generale a tutti i luoghi chiusi dove è prevista la presenza di un certo numero di persone (mi pare 50). Sono quindi incluse, idealmente, sale del Regno e delle assemblee. Al momento solo Lega e FdI sono decisamente contrari all'idea.

Il green pass si ottiene con 1) vaccino, 2) guarigione, 3) tampone rapido o antigenico, ma in alcuni paesi europei vale solo la versione "severa" del green pass che è quella ottenuta con il vaccino. Che offre anche una libertà di movimento più duratura delle altre due alternative (di fatto il tampone dovresti fartelo ogni volta che vuoi andare al ristorante o prendere un treno....)
[Edited by EverLastingLife 7/14/2021 3:42 PM]

______________________________________________________

ELL - forum testimoni di Geova online

"Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
7/14/2021 5:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,241
TdG
Ovviamente questo non implicherà che uno poi dovrà scegliere di recarsi in tali luoghi: potrei vaccinarmi per un solo motivo (es. mezzi, per strette necessità lavorative) e poi continuare ad evitare di presenziare in tutti gli altri luoghi (cinema, bar, ristoranti e anche le Sale del Regno), per precauzione, anche da vaccinato.

Comunque sono contrari anche Confcommercio e poco propensi alcuni governatori regionali (Zaia e Fontana su tutti).
7/14/2021 5:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 10,866
Moderatore
Chameleon., 14/07/2021 17:05:

Ovviamente questo non implicherà che uno poi dovrà scegliere di recarsi in tali luoghi: potrei vaccinarmi per un solo motivo (es. mezzi, per strette necessità lavorative) e poi continuare ad evitare di presenziare in tutti gli altri luoghi (cinema, bar, ristoranti e anche le Sale del Regno), per precauzione, anche da vaccinato.

Comunque sono contrari anche Confcommercio e poco propensi alcuni governatori regionali (Zaia e Fontana su tutti).


Sì, parlavo di forze politiche, tra l'altro FdI non è nemmeno rappresentata in parlamento.

Comunque fra 1) l'obbligo di vaccino e 2) lasciarlo facoltativo, ma rendere la vita impossibile a chi non si vaccina, il passo è troppo breve. Tanto vale obbligare a vaccinarsi. Si può sopravvivere senza cinema o ristorante, ma impedire ad uno di andare al discount di cui è cliente da anni per fare la spesa, o di prendere la metropolitana, mi sembra troppo.

[Edited by EverLastingLife 7/14/2021 5:21 PM]

______________________________________________________

ELL - forum testimoni di Geova online

"Parlando francamente, gli ex membri ostili oscurano invariabilmente la verità. Invariabilmente ingigantiscono incidenti minori e li trasformano in grandi incidenti”. - John Gordon Melton, dipartimento di Studi Religiosi dell’Università della California; contendingforthefaith.org, The Experts Speak–John Gordon Melton, Ph.D., 1995.
New Thread
Reply

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:02 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com