printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page

feti umani.. e vaccini

Last Update: 1/14/2020 7:59 PM
Author
Print | Email Notification    
1/14/2020 12:44 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,088
Location: MILANO
Age: 59
Re:
Giandujotta.50, 14/01/2020 08.04:

ho trovato questo dottoremaeveroche.it/i-vaccini-contengono-cellule-fetali...

che tra le altre cose dice:

"Ci sono diversi tipi di vaccini.... [......]
In altri occorre usare il virus intero, ma ucciso, come per il vaccino antipoliomielite attualmente in uso in Italia, oppure vivo ma “attenuato”, cioè reso meno aggressivo. In questi casi il microrganismo deve essere coltivato su cellule, perché, diversamente dai batteri che si possono far crescere in una piastra in laboratorio, un virus non è in grado di sopravvivere senza il supporto di una cellula. I virus da cui si producono i vaccini antinfluenzali, per esempio, vengono coltivati nelle comuni uova di gallina, perché questi virus infettano naturalmente anche alcuni uccelli, oltre a maiali e altre specie, tra cui quella umana.

Ci sono però virus, come quello della rosolia, che colpiscono esclusivamente esseri umani e per cui ogni tentativo di farli crescere su altre cellule è fallito. Si ricorre in questo caso a linee cellulari umane usate comunemente nei laboratori, che per riprodursi praticamente all’infinito devono essere di origine embrionale, e quindi programmate per replicarsi fino a produrre tutti i tessuti dell’organismo.

I virus che servono per produrre alcuni vaccini sono quindi coltivati su cellule che derivano, attraverso innumerevoli generazioni, dai tessuti donati alla ricerca da due persone che negli anni Sessanta si erano sottoposte per diverse ragioni a un’interruzione volontaria della gravidanza."




ti ringrazio, anche se nell'articolo chi ne usufruisce si preoccupavano solamente che non ci fossero residui cellulari dai feti. IO ricordo adesso di aver letto qualcosa in passato e cioè che dei virus erano propriamente coltivati su cellule cardiache, ma non ne sono sicuro,e chiaramente non è così per tutti i casi ; in ogni caso la mia preoccupazione non sarebbe se nel vaccino o cosmetico ci sono residui dal feto o dalla placenta umana, e se potrebbe nuocerebbe alla salute; ma se il modo è quello dell'aborto e del cuoricino estratto..anche poi mediato da innumerevoli colture cellulari di esso; questo lo giudico macabro. Per altro in tema di vaccini, a livello intramuscolare, io rischierei, in quanto vado in shoc anafilattico. Comunque chiaramente non posso sapere la sua provenienza, ma se la saprei avrei problemi di coscienza, in quanto usufruendone personalmente mi sentirei partecipe del macabro ..rito . La vita si, ma in questo modo si mostra qualcosa che secondo me corrompe l'animo umano.. più simile a divenire una bexxia scientifica piuttosto che umano scientifico .
------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:01 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com