printprint
New Thread
Reply
 

"Le cattive compagnie corrompono I sani principi morali" (1 Cor. 15:33)

Last Update: 1/14/2020 8:21 AM
Author
Print | Email Notification    
1/12/2020 10:38 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 34,505
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re: "Le cattive compagnie corrompono I sani principi morali" (1 Cor. 15:33)
Rodolphe1988, 12/01/2020 01:27:

Assolutamente no, non mi ritengo affatto migliore di Dio, ma io mi conosco e so chi frequentare e come comportarmi e mi conosco talmente bene che mai nessuno in 31 anni è riuscito a farmi cambiare idea su un qualcosa se non per mia volontà in quanto io sia una persona molto ferma su me stessa e intransigente al 100%. (se cambio idea su qualcuno o qualcosa non è perché qualcuno mi fa cambiare idea ma perché io con il mio cervello funzionante voglio cambiarla)

Sono molto sicuro di me stesso per cui non temo l'influenza altrui.

Pertanto io sono totalmente impermeabile alle possibili influenze che potrebbe recarmi cattive compagnie. Non lo dico perché sono presuntuoso ma perché sono così da quando sono nato e meglio di me stesso non mi conosce nessuno.



Caro Rodolphe,

Io penso che solo i paracarri stanno sempre fermi e che tutti cambiamo, nel tempo.
Possiamo cambiare in meglio, ma anche in peggio e nel tuo caso il perseverare nell'intransigenza probabilmente ti rende sempre meno adattabile ai cambiamenti, che comunque arrivano inevitabili.

Simon
1/12/2020 10:39 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,364
Location: MILANO
Age: 18
Re: Re: Re:
domeci, 12/01/2020 10.33:

Il concetto che non risco a far passare è che le cattive compagnie non tutti quelli del mondo.
Sono quelli che hanno comportamenti scorretti... E questi sono sia nel mondo (magari con una maggiore percentuale) che ovunque, anche tra i tdG .



Infatti, è quello che sto ripetendo dall'inizio.



I nostri nonni non dicevano di non frequentare uno che non va in chiesa ma dicevano di non frequentare uno che ha comportamenti condannati dalla chiesa.
Non erano classisti.



Neanche noi siamo classisti. Perché ognuno applica questo principio facendo le proprie valutazioni.
Per la Bibbia però tutto ciò che è fuori dalla congregazione risente dell'influenza di Satana, perché è solo nella congregazione che si riceve lo spirito di Dio. Potrai non essere d'accordo, ma la Bibbia dice questo.



Nessuno è forzato ovviamente ma impedire ad un bambino la frequentazione di un altro bambino non tdG non mi pare un comportamento amorevole. Poi un adulto decide di frequentare chi vuole ovviamente deve avere l'onestà di ammettere i motivi delle sue scelte.



Beh come ti ho detto ogni genitore fa le proprie valutazioni. Non puoi generalizzare per una singola esperienza che hai avuto.
[Edited by johnny01 1/12/2020 10:45 AM]
1/12/2020 10:41 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 34,505
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
Giandujotta.50, 12/01/2020 09:37:

Il carattere di una persona ha una componente genetica e una ambientale ..
Anche le scelte hanno una componente ambientale.. tanto che ci sono studi di marketing indirizzati proprio a questo scopo.. pensiamo ad esempio alla disposizione delle merci esposte nei supermercati che non sono certo casuali..
...




Infatti la cosa "bella" dei tranelli del marketing è di far credere alla gente/al cliente di essere libero di scegliere, salvo poi vendere solo quello che offrono loro, nel momento che dicono loro.


Simon
1/12/2020 10:42 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re: Re: "Le cattive compagnie corrompono I sani principi morali" (1 Cor. 15:33)
(SimonLeBon), 12/01/2020 10.38:



Caro Rodolphe,

Io penso che solo i paracarri stanno sempre fermi e che tutti cambiamo, nel tempo.
Possiamo cambiare in meglio, ma anche in peggio e nel tuo caso il perseverare nell'intransigenza probabilmente ti rende sempre meno adattabile ai cambiamenti, che comunque arrivano inevitabili.

Simon

Beh questa tua osservazione è plausibile, io non dico di essere perfetto. 🙂
1/12/2020 10:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,364
Location: MILANO
Age: 18
Rodolphe1988, 12/01/2020 10.37:

Quello che c'è scritto nelle riviste sono le direttive della società americana Torre di Guardia che erige ai suoi adepti.

?????
1/12/2020 10:50 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 31,363
Moderatore
Re: Re: Re:
domeci, 12/01/2020 10.33:

Il concetto che non risco a far passare è che le cattive compagnie non tutti quelli del mondo.
Sono quelli che hanno comportamenti scorretti... E questi sono sia nel mondo (magari con una maggiore percentuale) che ovunque, anche tra i tdG.
I nostri nonni non dicevano di non frequentare uno che non va in chiesa ma dicevano di non frequentare uno che ha comportamenti condannati dalla chiesa.
Non erano classisti.

Nessuno è forzato ovviamente ma impedire ad un bambino la frequentazione di un altro bambino non tdG non mi pare un comportamento amorevole. Poi un adulto decide di frequentare chi vuole ovviamente deve avere l'onestà di ammettere i motivi delle sue scelte.



Ma nessuno dice che tutti quelli che non sono tdG sono cattive compagnie!
ma tra l'esserlo e il non esserlo ci sono tante sfumature...
è qui che occorre operare scelte oculate.

alla fine si riduce tutto a quelli che sono i nostri obiettivi...
se voglio che mio figlio piccolo di prima elementare non impari troppe parolacce, cercherò di evitare che dopo la scuola frequenti un bambino che so che infarcisce i discorsi di parole che non mi piacciono... magari perchè conosco la madre e il suo linguaggio 'libero'
oppure se scopro che il suo compagnuccio lo deride per qualche motivo, idem non vorrei che lo frequentasse oltre le ore scolastiche.

non so se hai figli, ma credo che se ne avessi anche tu, come tutti i genitori, starebbero attenti alle compagnie dei proprio figli.. magari approvandole tutte...o escludendone alcune..

quale adulto non ricorda qualche osservazione dei propri genitori sui propri amici, tipo "quel ragazzo mi piace molto...quell'altro invece...."



1/12/2020 10:50 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,364
Location: MILANO
Age: 18
domeci, 12/01/2020 10.35:

Le decisioni prese da loro sono quelle consigliate nelle pubblicazioni, di solito si consiglia ciò che è ritenuto giusto e si sconsiglia ciò che è ritenuto sbagliato.

Guarda ti cito testualmente quello che disse un assistente del Corpo Direttivo in un discorso:
"Non possiamo dirvi come dovreste amare Dio, come utilizzare i vostri dispotivi, quali film guardare e musica scegliere. La vostra protezione è la vostra profondità dell'amore per Dio"
Quindi i consigli che si trovano nelle pubblicazioni non sono "direttive", ma appunto consigli. Spesso ci sono delle domande che portano il cristiano a riflettere perché ogni vive situazioni differenti, ma alla fine è la profondità dell'amore per Dio che ti porta a evitare qualunque cosa possa dispiacerGli.
1/12/2020 10:54 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 34,505
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
domeci, 12/01/2020 09:52:

Questo è vero... Siamo tutti più o meno influenzabili.
Ognuno di noi è influenzabile rispetto a qualcosa che magari per un altro non lo è, faccio un esempio...
Io odio i superalcolici e non ne percepisco la tentazione perché già dopo un bicchierino di grappa ho un rifiuto fisiologico.
Adoro però il buon cibo quindi se sono in compagnia di qualcuno che mi tenta con del buon cibo potrei contravvenire ai miei buoni propositi se non ho motivazioni forti (tipo questioni gravi di salute) e in ogni caso soffrirei la tentazione.
Allora distinguo la circostanza... Posso decidere di passare una serata cin amici che bevono superalcolici perché rispetto a questo sono estremamente forte. Ma non penso che tutti coloro che amano mangiare siano dei diavoli tentatori che, sapendo che io non posso mangiare, mi organizzano una grigliata sotto il naso... I quel caso starei alla larga da quelle specifiche persone, non perché "mangioni" ma perché tentatori volontari.



Caro domeci,

sei grande, maggiorenne e vaccinato, quindi hai anche tu la tua capacità di giudicare e di scegliere, raccogliendo i frutti di cio' che hai seminato (come d'altra parte tutti noi).

Per fare un esempio, se qualcuno ha deciso di mettersi a dieta e dimagrire, ovviamente non andrà in cerca della compagnia di mangioni e ubriaconi altrimenti, lo capisci bene anche tu, la dieta durerà ben poco.

Simon
1/12/2020 10:56 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 31,363
Moderatore
Rifiutare un consiglio indipendentemente dal contenuto solo perchè a portarlo è un mezzo che disprezzo è come rifiutare un carico d'oro perchè me lo portano a dorso di un mulo.

E' il contenuto del consiglio e non il mezzo con il quale mi arriva che può aiutarmi nella vita.

1/12/2020 10:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 555
Location: CATANZARO
Age: 45
johnny01, 12/01/2020 10.23:


Beh ogni cristiano prenderà le proprie decisioni.
Io personalmente non provo il desiderio di stare con dei "non credenti" perché appunto ho riscontrato che non mi offrono niente a livello spirituale e preferisco stare con persone che amano Dio e condividono tutti i principi biblici. Con loro mi incoraggio e mi sento edificato. Come vedi è una cosa che nasce spontanea dal proprio cuore.
Avrò il diritto di scegliere come intimi amici le persone che decido io, vero?

Hai il diritto di stare con ch vuoi 😉

Dico solo 2 cose:
1-La chiesa cattolica non accetta assolutamente le relazioni omosessuali.
2-Mi dispiace che tu conosca solo persone nin tdG che non riescono ad offrirti nulla a livello spirituale ma è una tua condizione sfortunata.
1/12/2020 10:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 34,505
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
johnny01, 12/01/2020 10:50:

Guarda ti cito testualmente quello che disse un assistente del Corpo Direttivo in un discorso:
"Non possiamo dirvi come dovreste amare Dio, come utilizzare i vostri dispotivi, quali film guardare e musica scegliere. La vostra protezione è la vostra profondità dell'amore per Dio"
Quindi i consigli che si trovano nelle pubblicazioni non sono "direttive", ma appunto consigli. Spesso ci sono delle domande che portano il cristiano a riflettere perché ogni vive situazioni differenti, ma alla fine è la profondità dell'amore per Dio che ti porta a evitare qualunque cosa possa dispiacerGli.



Caro Johnny,

non so chi è questo "assistente", ma per forza di cose la situazione è proprio quella.
Ogni cristiano decide per la propria vita e influenza chi gli sta attorno.
Cosa succederà domani... lo sa il buon Dio!

Simon
1/12/2020 10:59 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 555
Location: CATANZARO
Age: 45
johnny01, 12/01/2020 10.37:

Coloro che non amano Dio con tutto il cuore e non osservano tutti i suoi comandamenti. Coloro che fomentano divisioni e creano ostacoli alla fede.

Giusto!
E questi li trovi anche fuori dai tdG.
1/12/2020 11:00 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 34,505
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
domeci, 12/01/2020 10:57:

Hai il diritto di stare con ch vuoi 😉

Dico solo 2 cose:
1-La chiesa cattolica non accetta assolutamente le relazioni omosessuali.
2-Mi dispiace che tu conosca solo persone nin tdG che non riescono ad offrirti nulla a livello spirituale ma è una tua condizione sfortunata.



Caro domeci,

Non apro un argomento nuovo, solo un appunto: la posizione cattolica sull'omosessualità non è per niente trasparente. Se a livello ufficiale c'è la condanna, a livello pratico moltissimi rappresentanti "ordinati" della chiesa cattolica si sono macchiati di crimini "contro natura" e hanno perseverato in essi.
La piaga della pedofilia poi imperversa implacabilmente ormai da un ventennio, senza che se ne intravveda una via d'uscita.

Chiudo la parentesi.

Simon
1/12/2020 11:02 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,364
Location: MILANO
Age: 18
domeci, 12/01/2020 10.59:

Giusto!
E questi li trovi anche fuori dai tdG.

Personalmente non l'ho riscontrato.
1/12/2020 11:02 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 555
Location: CATANZARO
Age: 45
Re: Re: Re: Re:
johnny01, 12/01/2020 10.39:



Beh come ti ho detto ogni genitore fa le proprie valutazioni. Non puoi generalizzare per una singola esperienza che hai avuto.

Non è singola... È quantomeno quello che pensa l'assemblea che frequenta quell'anziano alla quale lui da questi consigli.
1/12/2020 11:03 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,364
Location: MILANO
Age: 18
Re: Re: Re: Re: Re:
domeci, 12/01/2020 11.02:

Non è singola... È quantomeno quello che pensa l'assemblea che frequenta quell'anziano alla quale lui da questi consigli.

L'anziano può dare i consigli che vuole, ma alla fine sarà il singolo che prenderà la sua decisione spinto o meno dall'amore per Dio e non per una direttiva.
1/12/2020 11:04 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 555
Location: CATANZARO
Age: 45
Re: Re: Re: Re:
Giandujotta.50, 12/01/2020 10.50:



Ma nessuno dice che tutti quelli che non sono tdG sono cattive compagnie!
ma tra l'esserlo e il non esserlo ci sono tante sfumature...
è qui che occorre operare scelte oculate.

alla fine si riduce tutto a quelli che sono i nostri obiettivi...
se voglio che mio figlio piccolo di prima elementare non impari troppe parolacce, cercherò di evitare che dopo la scuola frequenti un bambino che so che infarcisce i discorsi di parole che non mi piacciono... magari perchè conosco la madre e il suo linguaggio 'libero'
oppure se scopro che il suo compagnuccio lo deride per qualche motivo, idem non vorrei che lo frequentasse oltre le ore scolastiche.

non so se hai figli, ma credo che se ne avessi anche tu, come tutti i genitori, starebbero attenti alle compagnie dei proprio figli.. magari approvandole tutte...o escludendone alcune..

quale adulto non ricorda qualche osservazione dei propri genitori sui propri amici, tipo "quel ragazzo mi piace molto...quell'altro invece...."




Ho figli e condivido quello che dici.
Analisi puntuale della persona a prescindere dalla sua fede religiosa.
1/12/2020 11:08 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 555
Location: CATANZARO
Age: 45
Re: Re:
(SimonLeBon), 12/01/2020 11.00:



Caro domeci,

Non apro un argomento nuovo, solo un appunto: la posizione cattolica sull'omosessualità non è per niente trasparente. Se a livello ufficiale c'è la condanna, a livello pratico moltissimi rappresentanti "ordinati" della chiesa cattolica si sono macchiati di crimini "contro natura" e hanno perseverato in essi.
La piaga della pedofilia poi imperversa implacabilmente ormai da un ventennio, senza che se ne intravveda una via d'uscita.

Chiudo la parentesi.

Simon

Permettimi solo una piccola battuta e chiudo.

Hai ragione.
Però un conto è ciò che predica la chiesa ed un conto è ciò che fanno i suoi adepti.
Questo vale per tutti. La chiesa sbaglia quando non condanna atteggiamenti come la pedofilia e sbaglia a non scomunicare chi non rispetta le regole.
Chiudiamo l'argomento.
😊
1/12/2020 11:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 555
Location: CATANZARO
Age: 45
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
johnny01, 12/01/2020 11.03:

L'anziano può dare i consigli che vuole, ma alla fine sarà il singolo che prenderà la sua decisione spinto o meno dall'amore per Dio e non per una direttiva.

Se tu dici che siamo persone influenzabili dagli sconisciuti come fai a dire che una persona che riceve consigli da un anziano faccia il contrario??
Può succedere ma è molto raro... Generalmente si ha rispetto per l'anziano pensando che lui ne sa di più e che quindi, in caso di disaccordo, sia lui ad avere ragione.

Sottomissione ai capi, lo dici anche tu!
1/12/2020 11:18 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,364
Location: MILANO
Age: 18
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
domeci, 12/01/2020 11.12:

Se tu dici che siamo persone influenzabili dagli sconisciuti come fai a dire che una persona che riceve consigli da un anziano faccia il contrario??
Può succedere ma è molto raro... Generalmente si ha rispetto per l'anziano pensando che lui ne sa di più e che quindi, in caso di disaccordo, sia lui ad avere ragione.

Sottomissione ai capi, lo dici anche tu!

1. Gli anziani non sono "capi"
2. Il punto che volevo mettere in risalto è che le pubblicazioni o gli anziani possono dare qualsiasi consiglio (appropriato), ma alla fine il singolo fratello si sentirà spinto ad applicarlo esclusivamente motivato dal suo amore per Dio. Stare con cattive compagnie non si può considerare un peccato e non mi porta automaticamente all'espulsione, quindi fare una selezione in questo senso rivela la profondità del mio amore per Geova.
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:46 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com