printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page

Decisione pastorale e dottrina universale

Last Update: 1/19/2020 9:32 AM
Author
Print | Email Notification    
1/10/2020 12:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 2,495
Mentre parlavo con un cattolico abbiamo affrontato due tematiche la scomunica che dice di non mangiare e non frequentare uno scomunicato e la non possibilita per un prete cattolico per il rito latino di essere sposato.

Lui mi disse tu confondi la pastorale che era scritta nella bibbia dove possiamo cambiare le direttive secondo le epoche e la dottrina universale per la salvezza che non puo cambiare.

Cosa direste voi por sottolineare che anche la "pastorale" non deve cambiare?
1/10/2020 12:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
erevnitis, 10/01/2020 12.06:

Mentre parlavo con un cattolico abbiamo affrontato due tematiche la scomunica che dice di non mangiare e non frequentare uno scomunicato e la non possibilita per un prete cattolico per il rito latino di essere sposato.

Lui mi disse tu confondi la pastorale che era scritta nella bibbia dove possiamo cambiare le direttive secondo le epoche e la dottrina universale per la salvezza che non puo cambiare.

Cosa direste voi por sottolineare che anche la "pastorale" non deve cambiare?

Ecco io da cattolico sono totalmente in disaccordo con quanto le è stato risposto dal signore cattolico con il quale ha interloquito poiché anche io penso che la pastorale biblica non debba cambiare.
1/10/2020 12:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 61,338
Moderatore

Cosa direste voi por sottolineare che anche la "pastorale" non deve cambiare?



Cosa si intende, esattamente, con il termine "pastorale"? Il grande pastore è Gesù, è lui che ci ha mostrato come pascere le pecorelle, non è cambiato.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
1/10/2020 12:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 2,495
Per pastorale secondo lui sono le pratiche un po come le circolari che abbiamo, le direttive che possono cambiare con il tempo.
1/10/2020 7:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,143
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re:
erevnitis, 10/01/2020 12.06:

Mentre parlavo con un cattolico abbiamo affrontato due tematiche la scomunica che dice di non mangiare e non frequentare uno scomunicato e la non possibilita per un prete cattolico per il rito latino di essere sposato.

Lui mi disse tu confondi la pastorale che era scritta nella bibbia dove possiamo cambiare le direttive secondo le epoche e la dottrina universale per la salvezza che non puo cambiare.

Cosa direste voi por sottolineare che anche la "pastorale" non deve cambiare?




perché considerano le lettere paoline delle "pastorali", quindi provvisorie, che possono essere emendate dal Magistero della loro chiesa e dalla tradizione, sempre della loro chiesa…..peccato che le lettere paoline siano Sacra Scrittura, gli dovevi citare 2 Pietro 3:16, cosa che io avrei fatto immediatamente

-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
1/10/2020 9:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 34,612
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
erevnitis, 10/01/2020 12:06:

Mentre parlavo con un cattolico abbiamo affrontato due tematiche la scomunica che dice di non mangiare e non frequentare uno scomunicato e la non possibilita per un prete cattolico per il rito latino di essere sposato.

Lui mi disse tu confondi la pastorale che era scritta nella bibbia dove possiamo cambiare le direttive secondo le epoche e la dottrina universale per la salvezza che non puo cambiare.

Cosa direste voi por sottolineare che anche la "pastorale" non deve cambiare?



Caro erev,

in realtà dipende un po' dalla definizione di "pastorale".
In senso largo, anche noi tdG la cambiamo ampiamente e in continuazione, infatti le nostre funzioni religiose (altrimenti dette "adunanze") sono in continua variazione e adattamento.

Suppongo sia in quel senso che l'amico cattolico sottolineasse la questione.

Simon
1/10/2020 10:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 2,495
infatti quali sono alcuni argomenti per dire che le direttive di Paolo riguardo alla scomunica oppure che un prete puo essere sposato sono sempre valide?.

Essi li considerano una semplice pratica utile in quel tempo ma non piu necessarie, le pratiche sono cambiate, quali sono alcuni argomenti da usare per dimostrare che sono ancora utili?
[Edited by erevnitis 1/10/2020 10:02 PM]
1/10/2020 10:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 61,338
Moderatore
E sulla base di che cosa deduce che la scomunica o il matrimonio dei presbiteri fossero disposizioni transitorie?

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
1/10/2020 10:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,143
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re:
erevnitis, 10/01/2020 22.02:

infatti quali sono alcuni argomenti per dire che le direttive di Paolo riguardo alla scomunica oppure che un prete puo essere sposato sono sempre valide?.

Essi li considerano una semplice pratica utile in quel tempo ma non piu necessarie, le pratiche sono cambiate, quali sono alcuni argomenti da usare per dimostrare che sono ancora utili?




se nella primitiva ekklesìa cristiana si veniva scomunicati in caso di grave peccato, laddove non vi era pentimento, e se nella primitiva ekklesìa cristiana, l' episcopo/presbitero (identica figura) poteva essere sposato, chi ha autorizzato la loro chiesa - per esempio - a passare dal' episcopo/presbitero identica figura neotestamentaria al Vescovo Unico (e per giunta celibe)?
Fattelo spiegare


barnabino, 10/01/2020 22.07:

E sulla base di che cosa deduce che la scomunica o il matrimonio dei presbiteri fossero disposizioni transitorie?

Shalom



esatto...come se la parola di Dio fosse un medicinale che ha una scadenza…
Semplicemente ridicolo




[Edited by Aquila-58 1/10/2020 10:14 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
1/10/2020 10:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 34,612
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
erevnitis, 10/01/2020 22:02:

infatti quali sono alcuni argomenti per dire che le direttive di Paolo riguardo alla scomunica oppure che un prete puo essere sposato sono sempre valide?.

Essi li considerano una semplice pratica utile in quel tempo ma non piu necessarie, le pratiche sono cambiate, quali sono alcuni argomenti da usare per dimostrare che sono ancora utili?



Questo dipende dal peso che dai alla parola di Dio ispirata: se viene presa solo come libro storico o se viene presa come "parola di Dio" valida per tutti i tempi.

Comunque nessuna organizzazione moderna applica oggi la parola di Dio al 100% in tutti i suoi aspetti, neanche noi.

Simon
1/10/2020 10:21 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 61,338
Moderatore

Comunque nessuna organizzazione moderna applica oggi la parola di Dio al 100% in tutti i suoi aspetti, neanche noi



Anche perché l'organizzazione ecclesiatica non è mai sistematizzata nel NT, la deduciamo da informazioni frammentarie e a volte in altro contesto dalle lettere e dagli Atti degli apostoli, gli storici del cristianesimo spesso sono divisi sull'argomento perché decisamente lascia molto spazio alle ipotesi, lacune che si cerca di colmare con le notizie dei padri della chiesa, non sempre però affidabili.

Shalom
[Edited by barnabino 1/10/2020 10:22 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
1/10/2020 10:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 34,612
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
barnabino, 10/01/2020 22:21:


Comunque nessuna organizzazione moderna applica oggi la parola di Dio al 100% in tutti i suoi aspetti, neanche noi



Anche perché l'organizzazione ecclesiatica non è mai sistematizzata nel NT, la deduciamo da informazioni frammentarie e a volte in altro contesto dalle lettere e dagli Atti degli apostoli, gli storici del cristianesimo spesso sono divisi sull'argomento perché decisamente lascia molto spazio alle ipotesi.

Shalom



Infatti e già si notano differenze tra la spontaneità delle lettere di Paolo e il racconto a posteriori e un po' idealizzato che viene fatto in Atti.

Simon
1/16/2020 2:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 2,495
Re:
Caro barnabino

barnabino, 10/01/2020 22:07:

E sulla base di che cosa deduce che la scomunica o il matrimonio dei presbiteri fossero disposizioni transitorie?

Shalom




Per lui, il fatto che sia provvisorio deriva dal confronto con i tre canali della rivelazione: Tradizione, Scrittura e Magistero.

[Edited by erevnitis 1/16/2020 2:03 PM]
1/16/2020 2:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 61,338
Moderatore
In effetti per il celibato... manca la Scrittura.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
1/16/2020 2:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 2,495
[SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987]
1/18/2020 10:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 2,495
Re:
barnabino, 10/01/2020 22:07:

E sulla base di che cosa deduce che la scomunica o il matrimonio dei presbiteri fossero disposizioni transitorie?

Shalom



Se la persona ti dice è la tradizione che dice che tutto cio che è direttivo come il comportamento con gli scomunicati o il matrimonio per i preti, essendo direttivo queste pratiche possono cambiare.

Cosa risponderesti?


1/18/2020 10:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 61,338
Moderatore

Se la persona ti dice è la tradizione che dice che tutto cio che è direttivo come il comportamento con gli scomunicati o il matrimonio per i preti, essendo direttivo queste pratiche possono cambiare



Per noi le Scritture non sono "tradizione" ma "parola di Dio", la parola di Dio e non la tradizione specifica che gli scomunicati vanno evitati e che i "preti" si sposano. Per noi non possono cambiare perché non sono una "tradizione di uomini" ma sono "esigenze divine" essendo descritte nelle Scritture ispirate.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
1/18/2020 10:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 2,495
Quando si parla di tradizione intendono quella degli apostoli (non quella degli uomini) che avrebbero detto che le pratiche della bibbia contrariamente alla dottrina per la salvezza possono cambiare.

Che argomenti potremmo portare?
[Edited by erevnitis 1/18/2020 10:47 PM]
1/18/2020 10:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 61,338
Moderatore

Quando si parla di tradizione intendono quella degli apostoli (non quella degli uomini) che avrebbero detto che le pratiche della bibbia contrariamente alla dottrina per la salvezza possono cambiare



Però non ricordo che gli apostoli avrebbero detto che le pratiche cristiane fondamentali avrebbero potuto cambiare sulla base di traduzioni umane... chi decide che debbano cambiare o meno?

Shalom [SM=g2037509]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
1/18/2020 11:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 2,495
Re:

chi decide che debbano cambiare o meno?



Lo decisero gli apostoli solo che non è scritto nella bibbia, si tratta di tradizione orale valida per la chiesa altettanto da quella scritta.

Come si potrebbe invalidare questo tipo di discorso? [SM=g2037509]



Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:21 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com