printprint
New Thread
Reply
 

Ministro della parola

Last Update: 1/7/2020 9:19 AM
Author
Print | Email Notification    
12/3/2019 4:37 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re: Re:
(SimonLeBon), 02.12.2019 22:36:



Beh, chi non lo pronuncia segue la tradizione dei farisei.
Ma peggio ancora è non sapere che Dio ha un nome.


Simon




... ti sembra possibile che i ministri della Parola di Dio non insegnano che Dio ha un nome?

In questo caso sarebbero come i sacerdoti farisei, che non facevano il loro mestiere di ministri della Parola di Dio, e lasciavano la gente soffrire nell’ignoranza delle Verità di Dio.

Gesù ebbe pietà di quella gente assetata di verità e conoscenze spirituali e rimediò pa4lando loro di suo Padre e Dio YHWH-GEOVA, e del Regno -governo- che avrebbe restaurato in Cielo e IN TERRA, per santificare il Nome del Creatore YHWH.


Oggi chi porta avanti l’opera di Gesù, di fare risplendere le Verità divine in modo da eliminare le tenebre spirituali promosse e instaurate da Babilonia la Mistica?

Chi tiene nascosto e vieta di usare il Santo Nome YAHWEH nell’adorazione?
[Edited by I-gua 12/3/2019 4:42 AM]
12/3/2019 8:27 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Prima si viene battezzati e poi si può trasmettere il Vangelo?
No, proprio il contrario.
Una caratteristica di Babilonia la Mistica è che opera nella cristianità uno stravolgimento di tutte le cose. Quindi Satana con i suoi ministri e sacerdoti impone nella cristianità dogmi, norm, tradizioni e pratiche che stravolgono l’ordine divino delle cose e perciò sono contrari alla volontà divina. Un esempio di come queste tradizioni, norme, dogmi e pratiche influiscono in maniera nefasta e importante sulle persone che amministrano questo “deposito “ di cibo spirituale marcio e corrotto lo possiamo comprendere osservando come sono radicati nei fedeli convinzioni che non solo sono contrari all’ordine e alla volontà divina, ma anche contro il semplice buon senso umano.
Perciò questi sono convinti che l’infante vada battezzato contro la sua volontà e la sua propria coscienza, che la fede gli sarà imposta e trasmessa per magia, con l’imposizione delle mani, che la conoscenza di Dio non avvenga tramite la Sua Parola (Cristo che opera attraverso lo spirito del Santo) ma tramite i dogmi (che hanno origine nella filosofia e antica religione pagana ) da non discutere e da accettare ciecamente pena l’inferno dantesco. Così i loro sedicenti “”Ministri della parola”” hanno modo di signoreggiare sulle CREDENZE delle persone battezzate dalla nascita e cresciute a cucchiaiate di MENZOGNE. In queste condizioni è impossibile accedere alla conoscenza corretta divina che porta alla salvezza, alla conoscenza di YHWH DIO tramite Cristo Re, tramite La Parola di Dio...

Ma torniamo ancora al battesimo stravolto dalla cristianità in preda all’impero di questo sistema di cose. Chiaramente possiamo comprendere, alla luce delle Scritture, che per divenire Ministri della Parola le tappe da raggiungere e percorrere sono semplicemente in ordine inverso da quello presentato da Francesco come “ortodosso”:
Oggi lo Schiavo Fedele e Saggio c’è lo ricorda:

Argo.50, 03.12.2019 07:38:

Martedì 3 dicembre
Il battesimo salva ora anche voi (1 Piet. 3:21)
Prima di battezzarsi, una persona che studia la Bibbia deve conoscere bene Dio, il suo proposito e ciò che ha fatto per salvare l’umanità (1 Tim. 2:3-6). Poi, sulla base di questa profonda conoscenza, deve sviluppare la fede, che lo spingerà ad abbandonare ciò che Geova odia e a seguire le sue giuste norme (Atti 3:19). Naturalmente, una persona non può dedicarsi a Dio e nello stesso tempo fare qualcosa che la escluderebbe dal Regno, perché la sua dedicazione non sarebbe valida (1 Cor. 6:9, 10). Ma ubbidire alle alte norme morali di Geova non basta: chi vuole dedicarsi a lui deve anche frequentare le adunanze e partecipare in modo significativo all’opera di predicare e fare discepoli (Atti 1:8). Solo dopo aver compiuto questi passi una persona può fare in preghiera a Geova una dedicazione che sia valida e poi renderla pubblica con il battesimo. w18.03 6 par. 12




12/3/2019 8:31 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,758
Location: BARI
Age: 66
Re: Re: Re:
I-gua, 03/12/2019 04.37:




... ti sembra possibile che i ministri della Parola di Dio non insegnano che Dio ha un nome?






Giusto ...ma che ministri sono?
12/3/2019 10:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re: Re: Re: Re:
Angelo Serafino53, 03.12.2019 08:31:




Giusto ...ma che ministri sono?




In buona fede o malafede sono ministri e profeti di chi dicono di essere: della Regina del Cielo e del Signore Principe della Potenza dell’Aria.


Questi in Terra sono più numerosi dei ministri e sacerdoti di YaHuWaH, mentre nei Cieli se ne contano un terzo rispetto a coloro rimasti fedeli a MikaEL e a
YaHuWaH, GEOVA DIO.


Elìa si avvicinò al popolo e disse: “Fino a quando zoppicherete fra due differenti opinioni?*l Se il vero Dio è Geova, seguitelo; se invece è Bàal, seguite lui!” Ma il popolo non gli rispose una sola parola. 22 Elìa continuò dicendo al popolo: “Io sono l’unico profeta di Geova rimasto, mentre i profeti di Bàal sono 450.



Ora andate a scoprire che il nome di questo dio, Baal, si rivela essere il titolo con il quale questi hanno cancellato è oscurato il Sacro Nome YAHUWAH , dalla Bibbia, dalla memoria, per finire addirittura a PROIBIRLO nel contesto dell’adorazione e del culto!

Ecco un altro esempio di come Babilonia la Mistica opera nella cristianità: stravolgendo le cose in modo da esaltare il Nemico di YAHUWAH e fare in modo che l’umanità rimanga schiava nelle tenebre spirituali in ginocchio ad accendere ceri e compiere rituali in adorazione dell’androgino Nemico a capo del sistema, in modo che le masse rimangono legate al Padre della Menzogna e Primo Omicida

12/3/2019 10:55 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,758
Location: BARI
Age: 66


Di solito chi si dichiara "ministro" son sa nemmeno di che cosa


(2 Corinti 3:4-6) 4 Questa è la fiducia che abbiamo in Dio per mezzo del Cristo. 5 Non che siamo qualificati da noi stessi tanto da pensare che qualcosa provenga da noi; se siamo qualificati lo dobbiamo a Dio, 6 il quale ci ha qualificato per essere ministri di un nuovo patto,...



dichiararsi ministri non garantisce niente ,quello che si dice deve essere in armonia con chi lo ha "qualificato",

altrimenti non dobbiamo meravigliarci di belli paroloni detti da certi ministri, che si dimostrano staccati dal contesto biblico

2Co cei
11,14-15
Ciò non fa meraviglia, perché anche Satana si
maschera da angelo di luce.

Non è perciò gran cosa se anche i suoi ministri
si mascherano da ministri di giustizia; ma la
loro fine sarà secondo le loro opere.
12/4/2019 8:36 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
una questione importante
Francesco Longo, 01.12.2019 15:23:


Nessuno in 2000 anni ha mai proclamato un regno di restaurazione in terra paradisiaco. Gesù non l'ha mai proclamato ha sempre parlato di un regno in cielo che non è un luogo fisico ma spirituale. Egli proclama un corpo si ma non carnale spiritualizzato. Saremo come angeli nei cieli . tutto il vangelo prediligge lo SPIRITO dell'uomo, invita a disfarsi dei beni e seguirlo e gli apostoli parlano di questo. Nessuno dopo la nascita della chiesa ha mai proclamato questo . Il messaggio dei profeti viene concretizzato da Cristo, il SOMMOM MINISTRO DELLA VERITA', DELLA PAROLA, DI TUTTO. Tutto ciò che è proclamato della chiesa è scritturistico Maria è nella rivelazione e l'onore che non ebbe nella vita terrena i cattolici glielo riversano ora cosa trovi di non scritturistico. Se vuoi approfondire il discorso apri una discussione Il regno di Dio per non andare ot e bibbia alla mano dimmostriamo il dogma della restarauzione di un paradiso in terra, perchè Cristo non l'ha mai proclamato. Grazie





Caro Francesco, in parte dici bene: malgrado gli insegnamenti di Gesù nessuno nella cristianità ha proclamato che - come dice la preghiera modello insegnataci da Gesù stesso- il Regno del Padre YHWH sarà restaurato nei Cieli, così in TERRA.

proprio in questi giorni lo Schiavo Fedele e Saggio tratta l'argomento.

se sono solo i testimoni di Geova a proclamare questo, e nessun'altra chiesa o denominazione delle cristianità... allora la questione è importante.

se il Vangelo che concerne la nuova alleanza, il nuovo Patto, che YHWH ha concluso con gli uomini attraverso il Riscatto di Gesù concerne per l'umanità redenta la restaurazione della teocrazia in Terra e il ripristino delle condizioni paradisiache per tutta l'umanità redenta...

allora ci troviamo di fronte ad una questione importante:

o lo SFS è il canale di comunicazione preposto da Dio per illustrare il piano divino di salvezza e svelare il Sacro Segreto custodito in Cristo - quindi lo SFS svolge correttamente il ruolo di MINISTRO DELLA PAROLA DI DIO, rivelando progressivamente aspetti delle rivelazioni profetiche che Cristo ha fatto a Giovanni....

... oppure lo SFS non svolge correttamente il ruolo di Ministro della Parola di Dio per guidare il Popolo di Dio e illuminarlo con le verità bibliche.

or l'uno or l'altro.

ma dici bene: il regno messianico che sarà restaurato in Terra non è un insegnamento che cattolici e tutti gli altri della cristianità insegnano.
Perciò gli insegnamenti promossi dallo SFS si DISTINGUONO DAL RESTO DELLA CRISTIANITÀ, CATTOLICI IN PRIMIS.



Quale verità biblica non viene insegnata dalla cristianità, e cosa fu invece chiaro agli Studenti Biblici?

4 La cristianità generalmente non insegna che degli esseri umani ubbidienti un giorno vivranno per sempre sulla terra, come invece insegna la Bibbia (2 Cor. 4:3, 4). Oggi la maggioranza delle religioni cristiane insegna che tutte le persone buone alla morte vanno in cielo. Un piccolo gruppo di Studenti Biblici, che verso la fine del XIX secolo aveva iniziato a pubblicare La Torre di Guardia, la vedeva però in modo diverso. Gli Studenti Biblici avevano capito che Dio avrebbe ristabilito il Paradiso sulla terra e che milioni di esseri umani ubbidienti sarebbero vissuti qui sulla terra, e non in cielo. Comunque ci volle del tempo prima che comprendessero chiaramente chi sarebbero stati questi esseri umani ubbidienti (Matt. 6:10).



ti consiglio di approfondire tu stesso la questione, attingendo direttamente dalla fonte queste informazioni:

“Vidi una grande folla”
La Torre di Guardia annunciante il Regno di Geova (per lo studio) 2019



se ti informi direttamente dal canale di comunicazione ufficiale dello SFS, dopo potrai discutere e analizzare qui i fatti esposti.


buona lettura

[SM=g1871112]


I-gua
12/4/2019 7:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 654
Re: Re:
Angelo Serafino53, 02/12/2019 21.31:


barnabino

Interessante che alla fine della citazione Gioele dice: ["E chiunque invocherà il nome di Geova sarà salvato". Tu invochi questo nome?






serafino
Per Longo quella scrittura non dice proprio niente,
per lui è un versetto inutile, lo spirito santo che ha spinto lo scrittore Gioele,e poi l'apostolo Pietro ha fatto un errore, meno male che è intervenuto
Ratzinger che ha emanato
l'ordine, in una circolare che è stata inviata dalla Congregazione per il Culto divino prima dell' estate di qualche anno fa, a tutte le conferenze episcopali ordinando di eliminare la pronuncia del nome di Dio ...esattamente l'opposto a quello che ha "detto" lo spirito santo, tutto questo alla base però cè la "tradizione".



dico una frase di quando ero bambino che si può dire anche a quelli che seguono la tradizione :

"e se la tradizione ti dice buttarti a mare che fai ? ti butti a mare?"😂




Ti sarei grato se mi citassi la fonte di quello che affermi. grazie
Longo Francesco nato a Catania il 5-7-60 interesse per lo studio delle sacre scritture
12/4/2019 7:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,042
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re:
Francesco Longo, 04/12/2019 19.36:



Ti sarei grato se mi citassi la fonte di quello che affermi. grazie




per esempio, leggi qui



ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2008/10/26/ratzinger-apre-agli-ebrei-non-us...



-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
12/4/2019 8:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 654
Re: una questione importante
I-gua, 04/12/2019 08.36:




Caro Francesco, in parte dici bene: malgrado gli insegnamenti di Gesù nessuno nella cristianità ha proclamato che - come dice la preghiera modello insegnataci da Gesù stesso- il Regno del Padre YHWH sarà restaurato nei Cieli, così in TERRA.

proprio in questi giorni lo Schiavo Fedele e Saggio tratta l'argomento.

se sono solo i testimoni di Geova a proclamare questo, e nessun'altra chiesa o denominazione delle cristianità... allora la questione è importante.

se il Vangelo che concerne la nuova alleanza, il nuovo Patto, che YHWH ha concluso con gli uomini attraverso il Riscatto di Gesù concerne per l'umanità redenta la restaurazione della teocrazia in Terra e il ripristino delle condizioni paradisiache per tutta l'umanità redenta...

allora ci troviamo di fronte ad una questione importante:

o lo SFS è il canale di comunicazione preposto da Dio per illustrare il piano divino di salvezza e svelare il Sacro Segreto custodito in Cristo - quindi lo SFS svolge correttamente il ruolo di MINISTRO DELLA PAROLA DI DIO, rivelando progressivamente aspetti delle rivelazioni profetiche che Cristo ha fatto a Giovanni....

... oppure lo SFS non svolge correttamente il ruolo di Ministro della Parola di Dio per guidare il Popolo di Dio e illuminarlo con le verità bibliche.

or l'uno or l'altro.

ma dici bene: il regno messianico che sarà restaurato in Terra non è un insegnamento che cattolici e tutti gli altri della cristianità insegnano.
Perciò gli insegnamenti promossi dallo SFS si DISTINGUONO DAL RESTO DELLA CRISTIANITÀ, CATTOLICI IN PRIMIS.



Quale verità biblica non viene insegnata dalla cristianità, e cosa fu invece chiaro agli Studenti Biblici?

4 La cristianità generalmente non insegna che degli esseri umani ubbidienti un giorno vivranno per sempre sulla terra, come invece insegna la Bibbia (2 Cor. 4:3, 4). Oggi la maggioranza delle religioni cristiane insegna che tutte le persone buone alla morte vanno in cielo. Un piccolo gruppo di Studenti Biblici, che verso la fine del XIX secolo aveva iniziato a pubblicare La Torre di Guardia, la vedeva però in modo diverso. Gli Studenti Biblici avevano capito che Dio avrebbe ristabilito il Paradiso sulla terra e che milioni di esseri umani ubbidienti sarebbero vissuti qui sulla terra, e non in cielo. Comunque ci volle del tempo prima che comprendessero chiaramente chi sarebbero stati questi esseri umani ubbidienti (Matt. 6:10).



ti consiglio di approfondire tu stesso la questione, attingendo direttamente dalla fonte queste informazioni:

“Vidi una grande folla”
La Torre di Guardia annunciante il Regno di Geova (per lo studio) 2019



se ti informi direttamente dal canale di comunicazione ufficiale dello SFS, dopo potrai discutere e analizzare qui i fatti esposti.


buona lettura

[SM=g1871112]


I-gua


Vedi CARISSIMO I-QUQ in questa sede nessuno si può permettere in dubbiol'autorità che gode il CD. Nè nessuno vuole mettere in discussione la loro pia condotta. O altro, non sarebbe corretto . Ma dimmi secondo te questa Verità perchè emerge solo al xx secolo? Lo Spirito santo sarebbe diventato muto per xx secoil?
Se gesù ha comondato di predicare sempre tutto ciò che Egli ha comandato e lo ha detto anche di battezzare nel nome e del padre e del figlio e dello spirito santo perchè trascuri questa verità così imprtatante. T i formalizzi sempre sul battesimo è diventata un ossessione , ma non vige l'obligo di essere battezzato d'infante la chiesa ha fatto sia l'uno sia l'altro peurchè ci sia l'istruzione. Carissimo ci sarebbbe da scrivere post kilmometrici da come si è giunti ai dogma , il primo lho elencato. Poi Paolo inizia sempre le sue esortazione nel nome del Padre e del figlio e in più lettere anche allo spirito santo. I ccarissimi fratelii in Cristo gesù tdg pogiano co grandissimo zelo solo alla sacra scrittura, asserendo con grande garbo e gentilezza che i docucumenti da essi promulgati affondano le loro radici solo nel bibbia. E CREDONO IN ESSI Formulano e desumono da esse . Procedimento simile ma non ugaule nella Chiesa cattolica. La formulazione dei dogmi segue , come per voi un procedimento di vagliatura, di un consens non solo clericale ma anche popolare. il tutto svolto in 2000 anni di approfondimenti ricerche accadimenti fatti documenti codici vagliati minuziosamente e come per voi con l'appogio dello Spirito santo. D'altronte la bibbia è scritta da uomini, non tutti gli uomini solo una parte che Dio ha scelto. Che Dio sia sia servito anche dei cristiani tdg certo perchè dimostrano amore verso il prossimo è questo è il più grande carattere distintivo degli empi e pii. Ma attenzione l'amore nelle dimensioni di Cristo, non solo affetto sentimentale. grazie
Longo Francesco nato a Catania il 5-7-60 interesse per lo studio delle sacre scritture
12/4/2019 8:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,042
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: una questione importante
Caro Francesco,


Francesco Longo, 04/12/2019 20.07:


Vedi CARISSIMO I-QUQ in questa sede nessuno si può permettere in dubbiol'autorità che gode il CD. Nè nessuno vuole mettere in discussione la loro pia condotta. O altro, non sarebbe corretto . Ma dimmi secondo te questa Verità perchè emerge solo al xx secolo? Lo Spirito santo sarebbe diventato muto per xx secoil?




Dio, per mezzo dello spirito santo, aveva profetizzato che ci sarebbe stata un' apostasia, è scritto a chiare lettere nel N.T., Francesco



Francesco Longo, 04/12/2019 20.07:


Se gesù ha comondato di predicare sempre tutto ciò che Egli ha comandato e lo ha detto anche di battezzare nel nome e del padre e del figlio e dello spirito santo perchè trascuri questa verità così imprtatante.




nessuno di noi la trascura!
Tutti i giorni andiamo a predicare obbedendo a questo comanda di Gesù, figurati!


Francesco Longo, 04/12/2019 20.07:



T i formalizzi sempre sul battesimo è diventata un ossessione , ma non vige l'obligo di essere battezzato d'infante la chiesa ha fatto sia l'uno sia l'altro peurchè ci sia l'istruzione. Carissimo ci sarebbbe da scrivere post kilmometrici da come si è giunti ai dogma , il primo lho elencato. Poi Paolo inizia sempre le sue esortazione nel nome del Padre e del figlio e in più lettere anche allo spirito santo.




ma come mai Gesù disse che i cristiani devono essere nel Padre e nel Figlio? (Giovanni 17:21)



Francesco Longo, 04/12/2019 20.07:


I ccarissimi fratelii in Cristo gesù tdg pogiano co grandissimo zelo solo alla sacra scrittura, asserendo con grande garbo e gentilezza che i docucumenti da essi promulgati affondano le loro radici solo nel bibbia. E CREDONO IN ESSI Formulano e desumono da esse . Procedimento simile ma non ugaule nella Chiesa cattolica. La formulazione dei dogmi segue , come per voi un procedimento di vagliatura, di un consens non solo clericale ma anche popolare. il tutto svolto in 2000 anni di approfondimenti ricerche accadimenti fatti documenti codici vagliati minuziosamente e come per voi con l'appogio dello Spirito santo.




tu credi davvero che con "l' appoggio dello spirito santo" si sia giunti alla formulazione della consustanzialità sotto l' egida di un Imperatore romano?

Che né stato di Giacomo 4:4, per esempio? (e potrei citare molte altre Scritture….)

Francesco Longo, 04/12/2019 20.07:



D'altronte la bibbia è scritta da uomini, non tutti gli uomini solo una parte che Dio ha scelto.




e ti pare poco?
La Bibbia è Rivelazione divina, fatta scrivere per mezzo di uomini, ma è parola di Dio, non dell' uomo

Francesco Longo, 04/12/2019 20.07:


Che Dio sia sia servito anche dei cristiani tdg certo perchè dimostrano amore verso il prossimo è questo è il più grande carattere distintivo degli empi e pii. Ma attenzione l'amore nelle dimensioni di Cristo, non solo affetto sentimentale. grazie



boh, questo concetto non mi è comprensibile, se magari puoi spiegarti meglio.


Ciao


[Edited by Aquila-58 12/4/2019 8:20 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
12/4/2019 8:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 61,256
Moderatore

Ma dimmi secondo te questa Verità perchè emerge solo al xx secolo? Lo Spirito santo sarebbe diventato muto per xx secoil?



L'ispirazione è cessata nel I secolo, anche per la tua Chiesa. Gesù invece è sempre stato con i suoi servitori, in ogni epoca vi sono stati cristiani che conservavano le verità evangeliche contro l'apostasia della grande chiesa che si era compormessa con l'Imperatore Romano e poi si è prostituita con i re e la politica della terra scambiandosi favori reciproci e uccidendo chi leggeva o traduceva la Bibbia. Su questi lo spirito santo agiva, dandoglila forza di resistere alle persecuzioni.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
12/5/2019 6:59 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 34,505
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re: Re: Re:
I-gua, 12/3/2019 4:37 AM:




... ti sembra possibile che i ministri della Parola di Dio non insegnano che Dio ha un nome?

In questo caso sarebbero come i sacerdoti farisei, che non facevano il loro mestiere di ministri della Parola di Dio, e lasciavano la gente soffrire nell’ignoranza delle Verità di Dio.

Gesù ebbe pietà di quella gente assetata di verità e conoscenze spirituali e rimediò pa4lando loro di suo Padre e Dio YHWH-GEOVA, e del Regno -governo- che avrebbe restaurato in Cielo e IN TERRA, per santificare il Nome del Creatore YHWH.


Oggi chi porta avanti l’opera di Gesù, di fare risplendere le Verità divine in modo da eliminare le tenebre spirituali promosse e instaurate da Babilonia la Mistica?

Chi tiene nascosto e vieta di usare il Santo Nome YAHWEH nell’adorazione?



Caro iGua,

il cristianesimo ha 2000 anni e molte forme, quindi è possibile anche quello che dici tu.
In effetti non insegnano che Dio ha un nome, ma non insegnano neanche che non ce l'ha, solo che non va usato

Simon
12/5/2019 7:30 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 61,256
Moderatore
Sebbene alcuni, come Giustino, ispirandosi al pensiero platonico insegnavano che Dio non aveva proprio un nome, e alcuni continuano ad affermarlo in diversa misura.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
12/5/2019 11:17 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,758
Location: BARI
Age: 66
Re: Re: Re:
Francesco Longo, 04/12/2019 19.36:



Ti sarei grato se mi citassi la fonte di quello che affermi. grazie




12/5/2019 11:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 34,505
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re: Re: Re: Re:
Angelo Serafino53, 12/5/2019 11:17 AM:







Bravo Angelo, è il documento ufficiale.
Non ha creato molto scandalo nè discussioni, perchè all'interno del cattolicesimo il nome purtroppo è usato pochissimo.


Simon
12/5/2019 1:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,758
Location: BARI
Age: 66
Re: Re: Re: Re: Re:
(SimonLeBon), 05/12/2019 11.57:



Bravo Angelo, è il documento ufficiale.
Non ha creato molto scandalo nè discussioni, perchè all'interno del cattolicesimo il nome purtroppo è usato pochissimo.


Simon




Per Longo questo e altro:

sperando che non segua questa tradizione

e segua la "tradizine" di Dio


THE JERUSALEM BIBLE
exodus 3:15
And God also said to Moses, "You are to say to the sons of Israel:
'Yahweh,b the God of your fathers, the God of Abraham, the God of Isaac, and
the God of Jacob, has sent me to you.' This is my name for all time; by this
name I shall be invoked for all generations to come.

traduzione
E Dio disse anche a Mosè: "Devi dire ai figli d'Israele:
'Yahweh, l'Iddio dei tuoi padri, l'Iddio di Abramo, l'Iddio di Isacco e
il Dio di Giacobbe, mi ha mandato da te '. Questo è il mio nome per sempre; da questo
nome sarò invocato per tutte le generazioni a venire
.



12/5/2019 3:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 654
Re:
barnabino, 04/12/2019 20.23:


Ma dimmi secondo te questa Verità perchè emerge solo al xx secolo? Lo Spirito santo sarebbe diventato muto per xx secoil?



L'ispirazione è cessata nel I secolo, anche per la tua Chiesa. Gesù invece è sempre stato con i suoi servitori, in ogni epoca vi sono stati cristiani che conservavano le verità evangeliche contro l'apostasia della grande chiesa che si era compormessa con l'Imperatore Romano e poi si è prostituita con i re e la politica della terra scambiandosi favori reciproci e uccidendo chi leggeva o traduceva la Bibbia. Su questi lo spirito santo agiva, dandoglila forza di resistere alle persecuzioni.

Shalom



Costantino non fece tutto quello che dici: abolì la persucuzioni deicristiani, dopo 3 secoli il cristiano fu libero di professare la propria fede. Nell'antico testam'ento Dio avallava i re che agivano bene, Gesù stesso fu detto Figlio di Davide, Spolveriamo IL DIO DELL'ANTICO TESTAMENTO dato che per Voi Dio padre è superiore al Figlio. C'è mai stata un'epoca che non ci sia stata guerra o non ci sia peccato. Un conto un imperatore o re pio altro un empio, un conto è professare la fede in un clima di persecuzione , un altro in un clima di libertà . Lo vedi negativo questo ? Grazie
Longo Francesco nato a Catania il 5-7-60 interesse per lo studio delle sacre scritture
12/5/2019 3:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re: Re: Re: Re:
(SimonLeBon), 05.12.2019 06:59:



Caro iGua,

il cristianesimo ha 2000 anni e molte forme, quindi è possibile anche quello che dici tu.
In effetti non insegnano che Dio ha un nome, ma non insegnano neanche che non ce l'ha, solo che non va usato

Simon




Caro Simon
Non ho capito bene ciò che vuoi dire
In che senso è possibile ciò che dico io?

Io sono nato in una famiglia cattolica, non credente e non praticante, salvo i cenoni di Natale e Pasqua.

Ero l’unico spirituale. Quindi a messa ci andavo da solo ( e in chiesa si suppone che gli oratori siano “ministri della Parola “ così pure ho seguito il catechismo e le ore di insegnamento religioso dalle scuole elementari sino al liceo ( sia tenuto da preti, sia da laici) e anche quì si suppone che questi insegnanti siano “ministri della Parola” secondo i criteri di Francesco. Il tutto sempre con grande curiosità e attenzione, ho sempre ottenuto il massimo dei voti.

In questi lunghi anni questi ministri non mi hanno detto che Dio ha un nome ma non va usato, e chiaramente non hanno mai insegnato che il Creatore si chiama YAHWEH, né Geova, né altro: hanno taciuto il Nome.

Quindi no, nel mio caso non è che mi hanno insegnato che il Creatore si chiama YHWH ma il nome non va menzionato.

Quindi hanno taciuto e nascosto il Nome.


Non so poi a te, cosa ti abbiano insegnato questi “ministri”...

Mai una volta abbiamo aperto la Bibbia, letto le Scritture e ragionato su queste.

Mi hanno amministrato ciò che attingevano dal loro deposito, storie, leggende, dogmi, ragionamenti filosofici.... a-scritturali o anti-scritturali.

Perciò per me Bob Marley vale di più di tutti questi “ministri” perché mi ha insegnato la cosa più preziosa, il Nome del Creatore JAH unico Vero Dio Vivente


E tu, Francesco, che fai in qualità di discepolo di questi ministri, nel tuo catechismo insegni che il Padre si chiama YHWH, indipendentemente dalla pronuncia che preferisci?
Si o no?

[SM=g1871112]
[Edited by I-gua 12/5/2019 4:10 PM]
12/5/2019 4:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,042
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re:
Francesco Longo, 05/12/2019 15.06:



Costantino non fece tutto quello che dici: abolì la persucuzioni deicristiani, dopo 3 secoli il cristiano fu libero di professare la propria fede.




ma a quale prezzo, Francesco?
La chiesa divenne amica del mondo, quindi adultera? (Giacomo 4:4)


Francesco Longo, 05/12/2019 15.06:



Nell'antico testam'ento Dio avallava i re che agivano bene, Gesù stesso fu detto Figlio di Davide,




alt!
Davide non era un re qualunque.
I re della dinastia davidica sedevano sul trono di Dio (1 Cronache 29:23) e la dinastia davidica era depositaria delle promesse messianiche (1 Cronache 17:11-14).
Vedi come è facile risponderti con la Bibbia?

Francesco Longo, 05/12/2019 15.06:


Spolveriamo IL DIO DELL'ANTICO TESTAMENTO dato che per Voi Dio padre è superiore al Figlio.




per Gesù, non per noi….

Francesco Longo, 05/12/2019 15.06:


C'è mai stata un'epoca che non ci sia stata guerra o non ci sia peccato. Un conto un imperatore o re pio altro un empio, un conto è professare la fede in un clima di persecuzione , un altro in un clima di libertà . Lo vedi negativo questo ? Grazie



vedo negativo che un Imperatore Romano sostanzialmente presieda un concilio e che vada a combattere in nome della croce, come vedo negativo il potere temporale della chiesa dalla caduta dell' Impero Romano in poi.

In sostanza, i papi si sostituirono agli imperatori.
Pensa che percorso: dal presbitero/episcopo (identica figura nel N.T.) al papa Re!


[Edited by Aquila-58 12/5/2019 4:26 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
12/5/2019 5:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,758
Location: BARI
Age: 66
Re: Re: Re:
Aquila-58, 05/12/2019 16.23:



vedo negativo che un Imperatore Romano sostanzialmente presieda un concilio e che vada a combattere in nome della croce, come vedo negativo il potere temporale della chiesa dalla caduta dell' Impero Romano in poi.

In sostanza, i papi si sostituirono agli imperatori.
Pensa che percorso: dal presbitero/episcopo (identica figura nel N.T.) al papa Re!






Infatti Costantino presiedette il concilio di Nicea

a quel tempo non esistevano papi,
doveva esserci, stando alla "successione"
Papa Silvestro l°,
ma era assente al concilio...

Costantino non era cristiano e lo presiedette; come potevano i "vescovi" o i ministri della parola, farsi guidare da un pagano, per esempio, sulla questione della trinità?

(Costantino uccise il suo primogenito Crispo sua moglie Fausta,Liciniano suo nipote
si battezzo sul punto di morte)

in quel concilio si decideva di POTERE TEMPORALE con la scusa del potere spirituale.
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:01 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com