printprint
New Thread
Reply
 

Ministro della parola

Last Update: 1/7/2020 9:19 AM
Author
Print | Email Notification    
11/29/2019 4:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,778
Location: BARI
Age: 66
Re: Re: Re:
Francesco Longo, 29/11/2019 15.04:



La bibbia di gerusalemme traduce con generato



Caro Longo

Forse non sai che "La Bibbia di Gerusalemme " italiana ha lo stesso e identico testo cei 1974 (cambia solo che vi sono aggiunte le interessanti note in calce della "the new Jerusalem bible") un vero - IMBROGLIO-.
(The New Jerusalem Bible RIPORTA IL NOME DI DIO Yahweh CIRCA 7000 volte)

Invece l'originale "The New Jerusalem Bible" in colossesi 1:15


COLOSSIANS 1:15 viene così tradotta:

Christ is the head of all creati on
He is the image of the unseen God
and the first-born of all creation,


sarebbe :

Cristo è il capo di tutto il creato
È l'immagine del Dio invisibile
e il primogenito di tutta la creazione,
[Edited by Angelo Serafino53 11/29/2019 5:09 PM]
11/29/2019 5:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 61,286
Moderatore

Nella versione del 2008 recita così : "Egli è immagine del Dio invisibile, primogenito di tutta la creazione" ma tra quella del 1974 che recita: "Egli è immagine del Dio invisibile, generato prima di ogni creatura" e quella dell'ultima traduzione (2008) cambia la forma ma il significato è lo stesso...



Beh, non proprio lo stesso significato, nel 1974 i traduttori hanno voluto aggiungere una sfumatura teologica trinitaria che non c'è nel testo "generato prima di ogni creatura" è diverso da "primogenito di tutta la creazione". Nel primo caso Gesù è fuori dalla creazione mentre nel secondo caso è dentro la creazione. Inoltre la CEI nel 1974 utilizzava volutamente un'espressione carica di significati teologici inesistente nel testo, perché un innocente primogenito diventa un metafisico generato prima che riprende il niceano "generato e non creato" e "generato prima di tutti i secoli". Per fortuna la versione del 2008 fornisce una traduzione più congrua al testo e meno teologia, qualunque interpretazione poi si voglia darne.

Shalom
[Edited by barnabino 11/29/2019 5:39 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
11/29/2019 5:42 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 61,286
Moderatore

Forse non sai che "La Bibbia di Gerusalemme " italiana ha lo stesso e identico testo cei 1974 (cambia solo che vi sono aggiunte le interessanti note in calce della "the new Jerusalem bible")



Si, non so se l'attuale edizione italiana contiene il testo CEI riveduto e le note della BJ riveduta.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
11/29/2019 5:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
barnabino, 29/11/2019 17.36:


Nella versione del 2008 recita così : "Egli è immagine del Dio invisibile, primogenito di tutta la creazione" ma tra quella del 1974 che recita: "Egli è immagine del Dio invisibile, generato prima di ogni creatura" e quella dell'ultima traduzione (2008) cambia la forma ma il significato è lo stesso...



Beh, non proprio lo stesso significato, nel 1974 i traduttori hanno voluto aggiungere una sfumatura teologica trinitaria che non c'è nel testo "generato prima di ogni creatura" è diverso da "primogenito di tutta la creazione". Nel primo caso Gesù è fuori dalla creazione mentre nel secondo caso è dentro la creazione. Inoltre la CEI nel 1974 utilizzava volutamente un'espressione carica di significati teologici inesistente nel testo, perché un innocente primogenito diventa un metafisico generato prima che riprende il niceano "generato e non creato" e "generato prima di tutti i secoli". Per fortuna la versione del 2008 fornisce una traduzione più congrua al testo e meno teologia, qualunque interpretazione poi si voglia darne.

Shalom

Sì la forma è più esplicita nell'ultima traduzione 🙂
11/29/2019 6:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 661
Re: Re: Re: Re:
Angelo Serafino53, 29/11/2019 16.49:



Caro Longo

Forse non sai che "La Bibbia di Gerusalemme " italiana ha lo stesso e identico testo cei 1974 (cambia solo che vi sono aggiunte le interessanti note in calce della "the new Jerusalem bible") un vero - IMBROGLIO-.
(The New Jerusalem Bible RIPORTA IL NOME DI DIO Yahweh CIRCA 7000 volte)

Invece l'originale "The New Jerusalem Bible" in colossesi 1:15


COLOSSIANS 1:15 viene così tradotta:

Christ is the head of all creati on
He is the image of the unseen God
and the first-born of all creation,


sarebbe :

Cristo è il capo di tutto il creato
È l'immagine del Dio invisibile
e il primogenito di tutta la creazione,



So che i ministri della Parola abbiano avuto delle difficoltà nell'affrontare : il primogenito di ogni creatura, il primo fra tutte le creature includendolo fra le creature. Tuttavia essi hanno affrontato il tutto anche alla luce di tutte le altre scritture che si riferivano al Cristo, prendendo in considerazione tutti i passi biblici come ad esempio:3 Questo Figlio, che è irradiazione della sua gloria e impronta della sua sostanza e sostiene tutto con la potenza della sua parola, dopo aver compiuto la purificazione dei peccati si è assiso alla destra della maestà nell'alto dei cieli,
Col 1,15+.17
Ef 1,7
Col 1,14
4 ed è diventato tanto superiore agli angeli quanto più eccellente del loro è il nome che ha ereditato. Non post troppo lunghi grazie oppure questo testo la cei ha tradotto male. grazie
Longo Francesco nato a Catania il 5-7-60 interesse per lo studio delle sacre scritture
11/29/2019 6:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re:

Carissimi
Vi ricordò che in questo 3d non è questione della qualità di una versione biblica piuttosto che un’altra, CEI oppure TNM.

È questione di MINISTRI DELLA PAROLA DI DIO

Per me, se questi non trasmettono la Parola di Dio come è scritta ma si riferiscono a tradizioni e concetti filosofici che hanno origine dalla cosmologia, ontologia, cosmogonia e metafisica pagava.... per me non possono definirsi, considerarsi e proclamarsi MINISTRI DELLA PAROLA. Per me attingono da un “deposito “ che è eresia e non verità biblica e perciò per me questi non sono ministri né di Cristo, né Servitori del Vangelo.

Al che Francesco Longo nato a Catania obbietta che il Cristo mai parló di un un Regno celeste che avrebbe governato sopra la Terra.

Ora salta fuori che la Bibbia, VERSIONE CEI dice che IL PIÙ GRANDE MINISTRO DELLA PAROLA, ossia LA PAROLA DI DIO , il Cristo medesimo, Gesù risorto RIVELÓ A GIVANNI proprio ciò che Francesco Longo nega.

I-gua, 27.11.2019 19:13:

Il discorso è che Cristo stesso predica la restaurazione del Regno di Dio in Terra attraverso un gruppo di sacerdoti che fa capo a Cristo Re.

I ministri delLa Parola di Dio sono ministri che sottostanno al Cristo e che quindi diffondono, promuovono e amministrano La Parola di Dio come è stata insegnata da Cristo, e non da magisteri.

“ un Regno di sacerdoti, e regneranno sopra la terra ” dice la versione CEI.

[SM=g1871112]



Quindi cari Francesco mi chiedo ció che i “ministri della parola” della tua Chiesa raccontano a proposito di questo Regno di Sacerdoti che regneranno sopra la Terra: chi sono?

Sarebbe il Papa Bergoglio con il clero cattolico di sacerdoti, vescovi, cardinali e prelati ai vertici dell’impero religioso romano che è sorto da Agostino e che impone i suoi dogmi di fede in questo sistema di cose?

O cos’altro?
[Edited by I-gua 11/29/2019 6:19 PM]
11/29/2019 8:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,778
Location: BARI
Age: 66
Re:
barnabino, 29/11/2019 17.42:


Forse non sai che "La Bibbia di Gerusalemme " italiana ha lo stesso e identico testo cei 1974 (cambia solo che vi sono aggiunte le interessanti note in calce della "the new Jerusalem bible")



Si, non so se l'attuale edizione italiana contiene il testo CEI riveduto e le note della BJ riveduta.

Shalom




è difficile che uno compra di nuovo la bibbia di Gerusalemme,per vedere il testo cei aggiornato , quando uno capisce come stanno le cose
si compra la cei 2008 che costa di meno e basta, come ho fatto io.
11/29/2019 8:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,076
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re:
Francesco Longo, 29/11/2019 15.04:



Guarda tu non hai detto solo che è stata manipolata ma che addirittura la tradizione è vergognosa:Re:
barnabino, 29/12/2017 17.16:
Implicito, rassegnati, l'aggiunta di "altre" non cambia nulla rispetto alla creazione di Gesù, perché banalmente non se ne parla, ma è un falso problema, una delle tante bufale che girano sul web di qualcuno che non si è neppure dato la pena di leggere veramente cosa dice il testo, oppure per nascondere la vera crux interpretativa per i trinitari che è il versetto 15, che richiede vere acrobazie traduttorie...

Shalom



come questa - vergognosa - della CEI 1971


"Egli è immagine del Dio invisibile, generato prima di ogni creatura; " (Colossesi 1:15)

poi hanno dovuto correggere il tiro...




Francesco, "vergognosa" non è sinonimo di manipolata, lo sai?

Ti ho fatto tantissime volte notare che ora la CEI non traduce più con "generato prima di ogni creatura", per il semplice motivo che prototokos pases ktiseos non significa "generato prima di ogni creatura" ma "primogenito di tutte le creature o di ogni creazione"

Infatti la CEI 2008 ha corretto il tiro e ora traduce così:

"Egli è immagine del Dio invisibile,
primogenito di tutta la creazione,
"

dai un' occhiata qui, ti prego

www.bibbiaedu.it/CEI2008/nt/Col/1/

Ma te l' avrò detto centinaia di volte, vero Francesco?


Francesco Longo, 29/11/2019 15.04:



Questo è solo uno delle tante accuse rivolte alla chiesa cattoloca. La bibbia di gerusalemme traduce con generato in sintonia col credo che si recita da poco meno 2 milleni levaci qualche secolo.





no, errore!
La Bibbia di Gerusalemme traduce come il testo CEI, vedi sopra:

"Egli è immagine del Dio invisibile,
primogenito di tutta la creazione,
"


Francesco Longo, 29/11/2019 15.04:


Nel testo in questione se nel greco manca l'articolo un conto è l'articolo determinativo, un altro indeterminativo. Non è possibile che per pregare studiare con la bibbia, sia necessario essere conoscitori della bibbia in greco.




è proprio la costruzione grammaticale del passo greco, manca l' articolo sia davanti a "Immagine del Dio vivente" che davanti a "primogenito di tutta la creazione"
Per capire la Bibbia non è necessario conoscere il greco e sono d' accordo con te (in caso contrario la comprensione della Bibbia sarebbe appannaggio di pochi eruditi, ma non è così (Matteo 11:25)).
Tuttavia converrai con me che, quando per un pregiudizio teologico (che non significa manipolazione, che è cosa diversa) si traduce Colossesi 1:15 con "generato prima di ogni creatura" è chiaro che si può confondere la persona.
Ma come abbiamo visto, la stessa CEI 2008 ha corretto il tiro e ora traduce esattamente come la TNM



Francesco Longo, 29/11/2019 15.04:


Ci fidiamo di quelle trasmesse fino ad oggi e delle quali i ministri della parola hanno utilizzato fino ad oggi. Se traduci letteralmente un testo da inglese in italiano è illegibile. Se tu ritieni che la tnm sia tradotta in lngua italiana lineare. Benissimo , per me no è calunnia è offensivo?




Francesco, la TNM è tradotta dai testi ebraici e greci di cui siamo in possesso ed è tradotta correttamente, sei tu che CON I FATTI, NON CON LE CHIACCHIERE, mi devi dimostrare che la TNM è tradotta male.
Sei capace di farlo?
Provaci (senza fare i copia incolla, ovviamente)..sennò stiamo parlando di fuffa



Francesco Longo, 29/11/2019 15.04:


Comunque per il tema non tieni assolutamente conto che il deposito venga trasmesso e l'ordinazione episcopale presbiteriale e diaconale si riceve per imposisizione delle mani ce per Noi è sacramento che trae origine dalla scrittura se poi prendiamo quello che ci conviene.




perdonami, ma io ti ho chiesto di farmi vedere dove viene detto che vi sia stata un' "ordinazione episcopale presbiteriale con imposizione delle mani" inteso come ordinazione sacerdotale, ma tu non mi hai ancora citato un solo passo neotestamentario, come mai?


Francesco Longo, 29/11/2019 15.04:



Quante volte Paolo dice ciò che avete ricevuto dalla nostra bocca che per I-qua è eresia e non occorre neanche il battesimo per annunciare ed ANGELO giustamente dice che inviò 72 anziani ad annunciare.




72 anziani ad annunciare?
Scusami, ma dove lo leggi, di grazia?
Puoi citarmi il passo?


Francesco Longo, 29/11/2019 15.04:


Ma dopo aver ricevuto da Signore stesso il Kerygma. Ricevere e trasmetter udire e predicare. Questa catena di trasmissione si ferma al 1 secolo e non va oltre? grazie



quella catena di trasmissione non si ferma nel I secolo, ma ti chiedo: come mai Paolo mette fretta a Timoteo nel predicare e cosa viene detto in 2 Timoteo 4:1-4?

Ti chiedo di riflettere…


(segue commento ad altro post di Francesco….)


[SM=g27985]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/29/2019 8:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,076
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re:
Rodolphe1988, 29/11/2019 15.36:

Nella versione del 2008 recita così : "Egli è immagine del Dio invisibile,
primogenito di tutta la creazione" ma tra quella del 1974 che recita: "Egli è immagine del Dio invisibile,
generato prima di ogni creatura" e quella dell'ultima traduzione (2008) cambia la forma ma il significato è lo stesso...




No Rodolfo, il significato non è lo stesso, perché "generato prima di ogni creatura" è un conto e "primogenito di tutte le creature o di tutta la creazione" è un altro.
In pratica la prima frase estromette il Cristo preesistente dalla creazione, la seconda no, lo include.


Vado a commentare l' altro post di Francesco



[Edited by Aquila-58 11/29/2019 8:20 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/29/2019 8:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,076
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re: Re:


(Seguito del commento ai post di Francesco)



Francesco Longo, 29/11/2019 18.11:



So che i ministri della Parola abbiano avuto delle difficoltà nell'affrontare : il primogenito di ogni creatura, il primo fra tutte le creature includendolo fra le creature. Tuttavia essi hanno affrontato il tutto anche alla luce di tutte le altre scritture che si riferivano al Cristo, prendendo in considerazione tutti i passi biblici come ad esempio:3 Questo Figlio, che è irradiazione della sua gloria e impronta della sua sostanza e sostiene tutto con la potenza della sua parola, dopo aver compiuto la purificazione dei peccati si è assiso alla destra della maestà nell'alto dei cieli,




Francesco, anche ammesso - e non concesso - che questa traduzione di Ebrei 1:3 sia corretta ( o meglio, che sia l' unica corretta..), a che ti serve ai fini trinitari?
Nulla.
Anzi, a pensarci bene, Ebrei 1:3 anche tradotta in quel modo (e non è l' unico modo di tradurre e posso citarti a tal proposito un dizionario trinitario che te lo dimostra…) ti "uccide in culla" la trinità immanente, giacchè nessuna delle tre Persone o Ipostasi della Trinità immanente è il calco o l' impronta della sostanza di qualcuno, ma possiede l' intera sostanza esattamente come le altre due Persone!
Quindi Ebrei 1:3 anche tradotta in quel modo non ti serve.
Ora io so che i padri della tua chiesa hanno tratto spunto anche da questo passo, ma Ebrei 1:3 non ci autorizza in alcun modo a passare dall' impronta della sostanza alla Seconda Persona di una Trinità immanente (il Figlio) che possiede non l' impronta o il calco della sostanza di Dio, ma secondo il tuo dogma possiede l' intera sostanza del Padre trasmessa per via di generazione nell' ambito di una processione immanente in Dio ed Ebrei 1:3 non ci consente in alcun modo questo passaggio, mi capisci?
Quindi - non ti offendere - per noi cristiani testimoni di Geova quel passaggio è avvenuto perché si è adempiuta la profezia paolina di 2 Timoteo 4:3-4.
Ripeto, senza offesa e con il massimo rispetto per la tua chiesa



Francesco Longo, 29/11/2019 18.11:


Col 1,15+.17
Ef 1,7
Col 1,14
4 ed è diventato tanto superiore agli angeli quanto più eccellente del loro è il nome che ha ereditato. Non post troppo lunghi grazie oppure questo testo la cei ha tradotto male. grazie



Efesini 1:7 e Colossesi 1:14 non capisco cosa c' entrino, francamente!
Riguardo ad Ebrei 1:4, scusa, mai chi di noi ha mai messo in dubbio che Cristo sia diventato superiore agli angeli?
Nessuno, infatti in Filippesi 2:9 viene detto che Dio lo ha esaltato a una posizione superiore (c' è scritto proprio così nel testo greco…), quindi è soltanto ovvio che il Cristo sia superiore agli angeli, tanto è vero che Dio ha sottoposto tutti gli angeli a Gesù (1 Pietro 3:22)…

Ciao


(FINE, PER ORA..)


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/29/2019 8:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 34,538
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re: Re:
Angelo Serafino53, 29/11/2019 20:11:



è difficile che uno compra di nuovo la bibbia di Gerusalemme,per vedere il testo cei aggiornato , quando uno capisce come stanno le cose
si compra la cei 2008 che costa di meno e basta, come ho fatto io.



E' una nota "pratica" che svia un po' i clienti che, alla fin fine, si trovano a sborsare 3-4 volte il prezzo dell'edizione CEI.

Simon
11/29/2019 9:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re: Re:
Aquila-58, 29/11/2019 20.19:




No Rodolfo, il significato non è lo stesso, perché "generato prima di ogni creatura" è un conto e "primogenito di tutte le creature o di tutta la creazione" è un altro.
In pratica la prima frase estromette il Cristo preesistente dalla creazione, la seconda no, lo include.


Vado a commentare l' altro post di Francesco




Ok Aquila
11/29/2019 9:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 34,538
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re: Re: Re:
Ma qui non si parlava del "ministro della parola"?

Simon
11/29/2019 10:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,076
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re:
(SimonLeBon), 29/11/2019 21.56:

Ma qui non si parlava del "ministro della parola"?

Simon




Si, si parla di questo.
Francesco sostiene che i ministri della parola post apostolici sostenessero alcune cose riguardo al Figlio che a suo parere vanno seguite mentre, a nostro parere, no, perché non sono scritturali.
Diciamo che la trinità qui è citata solo come accenno, non come argomento specifico che non riguarda questo 3D


[Edited by Aquila-58 11/29/2019 10:09 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/30/2019 3:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 661
Re: Re: Re: Re:
(SimonLeBon), 29/11/2019 21.56:

Ma qui non si parlava del "ministro della parola"?

Simon



Giusto carissimo Simon, vedi nessuno si vuole arrogare il diritto di proclamarsi ministro della Parola , perchè questo non può comportare un ruolo. di agiatezza e di comando ma ti aspettano persecuzioni e rinunce : intere famiglie , da noi partono in tutte le nazioni del mondo per annunciare il vangelo, in Cina, in autria germania. E' QUESTO il compito che il Signore mi ha concesso, e ti assicuro che è difficile annunciare il vangelo in africa , ma gli aostoli e i discepoli ed io mi ritengo un discepolo, lo hanno fatto. In Italia durante la traditio a due a due non si vanno a fare discorsi filosofici ma annunciare Cristo risorto e ciò che esso ha prodotto nella propria vita, come la tua vita sia cambiata, in Cristo. In questo senso Il Signore ti rende Ministro non della mia Parola ma della sua. Ora per sfatare i miti che si vanno a creare, nelle chiese si proclama la Parola di Dio, se si proclamasse anche la parola dei padri della chiesa la messa non sarebbe valida. Chiunque può assistere, di tutte le religioni nessun ostacolo, il più grande peccatore può ascoltare La parola di Dio , proclamata dai ministri della Parola, ma quarda che non è una posizione di privilegio essere presbitero o vescovo, perchè la chiesa è composta di tutti i fedeli. Coloro che hanno abusato di questa carica risponderà a Dio è uno dei peccati più gravi. Per finire questa proclamazione della parola comandata da Cristo senza aggiunte è stata eseguita sin da subito. Il VESCOVO il presbitero e il fedele devono essere servi, non comandanti. Servi come lo fu Cristo e abbiamo una vastissima gamma di sinceri ministri nei santi. Leggete la biografia di essi e vedrete come essi abbiano adempiuto al ministero della parola, ma con la propria vita e non con lateologia o filosofa quello è un altro campo. Grazie
Longo Francesco nato a Catania il 5-7-60 interesse per lo studio delle sacre scritture
11/30/2019 4:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,076
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re: Re:
Francesco Longo, 30/11/2019 15.03:



Giusto carissimo Simon, vedi nessuno si vuole arrogare il diritto di proclamarsi ministro della Parola , perchè questo non può comportare un ruolo. di agiatezza e di comando ma ti aspettano persecuzioni e rinunce : intere famiglie , da noi partono in tutte le nazioni del mondo per annunciare il vangelo, in Cina, in autria germania. E' QUESTO il compito che il Signore mi ha concesso, e ti assicuro che è difficile annunciare il vangelo in africa , ma gli apostoli e i discepoli ed io mi ritengo un discepolo, lo hanno fatto.




giusto.
Comunque, al di lì dei 12 prescelti da Gesù come pietre di fondamento della Nuova Gerusalemme, tutti i discepoli sono apostoli, che significa "inviati".
Tutti dobbiamo "andare e fare discepoli di tutte le nazioni", pensiamo che nella Scrittura anche Barnaba era chiamato apostolo pur non essendo tra i Dodici (Atti 14:14)

Francesco Longo, 30/11/2019 15.03:



In Italia durante la traditio a due a due non si vanno a fare discorsi filosofici ma annunciare Cristo risorto e ciò che esso ha prodotto nella propria vita, come la tua vita sia cambiata, in Cristo. In questo senso Il Signore ti rende Ministro non della mia Parola ma della sua. Ora per sfatare i miti che si vanno a creare, nelle chiese si proclama la Parola di Dio, se si proclamasse anche la parola dei padri della chiesa la messa non sarebbe valida. Chiunque può assistere, di tutte le religioni nessun ostacolo, il più grande peccatore può ascoltare La parola di Dio , proclamata dai ministri della Parola, ma quarda che non è una posizione di privilegio essere presbitero o vescovo, perchè la chiesa è composta di tutti i fedeli. Coloro che hanno abusato di questa carica risponderà a Dio è uno dei peccati più gravi. Per finire questa proclamazione della parola comandata da Cristo senza aggiunte è stata eseguita sin da subito. Il VESCOVO il presbitero e il fedele devono essere servi, non comandanti.




certo, tutti siamo servi, guai se non lo fossimo e cedessimo al desiderio di preminenza, come Diotrefe (3 Giovanni 9), ribadendo sempre - non mi stancherò mai di ripeterlo - che l' episcopo (sorvegliante) e il presbitero (anziano), nella chiesa del I secolo - erano identica figura!


Francesco Longo, 30/11/2019 15.03:


Servi come lo fu Cristo e abbiamo una vastissima gamma di sinceri ministri nei santi. Leggete la biografia di essi e vedrete come essi abbiano adempiuto al ministero della parola, ma con la propria vita e non con lateologia o filosofa quello è un altro campo. Grazie




certamente è un altro campo, però quel campo (parlo della filosofia) purtroppo è entrato nella chiesa post apostolica e questo - a nostro parere - fu una sciagura..

Ciao

[Edited by Aquila-58 11/30/2019 4:25 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/30/2019 4:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re: Re: Re: Re: Re:
Francesco Longo, 30.11.2019 15:03:



Giusto carissimo Simon, vedi nessuno si vuole arrogare il diritto di proclamarsi ministro della Parola , perchè questo non può comportare un ruolo. di agiatezza e di comando ma ti aspettano persecuzioni e rinunce : intere famiglie , da noi partono in tutte le nazioni del mondo per annunciare il vangelo, in Cina, in autria germania. E' QUESTO il compito che il Signore mi ha concesso, e ti assicuro che è difficile annunciare il vangelo in africa , ma gli aostoli e i discepoli ed io mi ritengo un discepolo, lo hanno fatto. In Italia durante la traditio a due a due non si vanno a fare discorsi filosofici ma annunciare Cristo risorto e ciò che esso ha prodotto nella propria vita, come la tua vita sia cambiata, in Cristo. In questo senso Il Signore ti rende Ministro non della mia Parola ma della sua. Ora per sfatare i miti che si vanno a creare, nelle chiese si proclama la Parola di Dio, se si proclamasse anche la parola dei padri della chiesa la messa non sarebbe valida. Chiunque può assistere, di tutte le religioni nessun ostacolo, il più grande peccatore può ascoltare La parola di Dio , proclamata dai ministri della Parola, ma quarda che non è una posizione di privilegio essere presbitero o vescovo, perchè la chiesa è composta di tutti i fedeli. Coloro che hanno abusato di questa carica risponderà a Dio è uno dei peccati più gravi. Per finire questa proclamazione della parola comandata da Cristo senza aggiunte è stata eseguita sin da subito. Il VESCOVO il presbitero e il fedele devono essere servi, non comandanti. Servi come lo fu Cristo e abbiamo una vastissima gamma di sinceri ministri nei santi. Leggete la biografia di essi e vedrete come essi abbiano adempiuto al ministero della parola, ma con la propria vita e non con lateologia o filosofa quello è un altro campo. Grazie




Caro discepolo tu annunci ció che Cristo riveló a Giovanni, “ un Regno di sacerdoti, e regneranno sopra la terra ” ?
11/30/2019 6:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,778
Location: BARI
Age: 66
Re: Re: Re: Re: Re:
Francesco Longo, 30/11/2019 15.03:



da noi partono in tutte le nazioni del mondo per annunciare il vangelo, in Cina, in autria germania.




Il vangelo del regno predetto da Gesù ?

(Matteo 24:14) ...E questa buona notizia del Regno sarà predicata in tutta la terra abitata, perché sia resa testimonianza a tutte le nazioni, e allora verrà la fine.

o cosa?

Potete dimostrare che sia il vangelo o buona notizia che Gesù voleva che si compisse?
...sapete cè il pericolo incombente di Galati 1:7-9

8 Ma chiunque vi annunciasse una buona notizia diversa da quella che vi abbiamo annunciato, anche se si trattasse di noi o di un angelo dal cielo, sia maledetto. 9 L’abbiamo già detto e ora lo ripeto: chiunque vi annuncia una buona notizia diversa da quella che avete accettato sia maledetto.

se lo si fa con obiettivi e scopi diversi come Gesù stesso disse:

Matteo 23:15
Attraversate mare e terra per fare un proselito e, quando lo è diventato, lo rendete soggetto alla Geènna il doppio di voi.
[Edited by Angelo Serafino53 11/30/2019 7:11 PM]
12/1/2019 6:13 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re:petita iuvant - dal post n*6
I-gua, 14.11.2019 18:28:

(...)
(...)una premessa per essere (qualsiasi cosa significhi) Ministro delLa Parola di Dio.
La premessa è semplice: RISPETTARE LA PAROLA SCRITTA DI DIO


(...)




12/1/2019 8:19 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,778
Location: BARI
Age: 66
Re: Re: Re: Re: Re:
Francesco Longo, 30/11/2019 15.03:



Giusto carissimo Simon, vedi nessuno si vuole arrogare il diritto di proclamarsi ministro della Parola , perchè questo non può comportare un ruolo. di agiatezza e di comando ma ti aspettano persecuzioni e rinunce : intere famiglie , da noi partono in tutte le nazioni del mondo per annunciare il vangelo, in Cina, in autria germania.



Quelle persone dal mio punto di vista sono tutte da ammirare,ma ...

il vero proclamatore della parola è uno che proclama il regno di Dio ,come rimedio di tutti i problemi che affligono il genere umano (ecco perchè è una buona notizia)

e lo annuncia con un senso di urgenza: Matteo 24:14  "E questa buona notizia del Regno sarà predicata in tutta la terra abitata, perché sia resa testimonianza a tutte le nazioni, e allora verrà la fine."


Se fa una cosa diversa la scrittura è chiara

(Matteo 12:30) ...chi non raccoglie con me disperde.
[Edited by Angelo Serafino53 12/1/2019 8:29 AM]
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:03 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com