printprint
New Thread
Reply
 

Ministro della parola

Last Update: 1/7/2020 9:19 AM
Author
Print | Email Notification    
11/17/2019 3:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 653
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 16/11/2019 16.10:




Però, Francesco, io ti ho chiesto la differenza tra te, Aquila, Priscilla e Timoteo…..non Paolo, apostolo delle nazioni






Aquila, priscilla e Timoteo hanno ricevuto a viva voce la fede da Paolo. Io no. Paolo è stato confermato dal collegio episcopale, io no. Il battesimo seguito dall'istruzione , o viceversa oggi ti abilita ti abilita alla predicazione. Per noi gli episcopi e i presbiteri sono i ministri della parola, mentre per voi presumo il Cd. In entrambi i casi si predica ciò che è stato ricevuto, non ciò che personalmente ti ispira la bibbia, che è la migliore forma di preghiera, e che è la base della fede cristiana. Nessuno si può dare la fede, ma essa si riceve mediante l'ascolto della Parola. Ciò sta alla base della trasmissione della fede: i ruoli sono diversi e si predica ciò che si è ricevuto. Non tutti sono Pastori, Pietro lo era insieme ai 12, Paolo lo era, e lo erano anche coloro i quali ebbero ricevuto , dagli Apostoli stessi di condurre il gregge loro affidato. Pastori e ministri della Parola. Non c'è stato un tempo che essa non sia stata predicata annunciata, mi riferisco alla parola, su questo si basa la fede cristiana. Se poi tu pensi che 19 secoli siano tutti apostasia, vuol dire che lo Spirito non ha saputo operare, che ha sbagliato a scegliere i pastori e i ministri della parola. Qui non si parla nè di dogma nè di altro. Si parla che la parola è stata sempre proclamata e ricevuta ascoltata da sempre. Voi non riconoscete i vescovi, veramente non riconoscete nulla di ciò che la chiesa ha insegnato, perchè secondo voi apostata. Bene, anzi benissimo, ma da chi hanno ricevuto la fede i membri del CD? Se la sono data esii stessi leggendo la bibbia? In funzione di che cosa possono definirsi ministri della parola, gente pia ? nessuno lo mette in dubbio. ma qeuestozion basta a definirsi ministro della parola? Per te il papa è un impostore? benissimo alla domanda rispondo con una domanda, in funzione di cosa i fedeli credono che tutto ciò che publicato in Torre di guardia e sveglatevi, e diretto dal Cd debba ritenersi ispirata dallo spirito santo, in funzione di cosa ti definisci o si definiscono ministri della Parola che conoscono a memoria la bibbia e sono i migliori interpreti in sesso assoluto. Grazie, non penso ci sia nulla di offensivo, solo chiarimenti

Longo Francesco nato a Catania il 5-7-60 interesse per lo studio delle sacre scritture
11/17/2019 3:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE

Il battesimo seguito dall'istruzione , o viceversa oggi ti abilita ti abilita alla predicazione.




Il battesimo attribuito senza Fede è nullo
Nessuno nasce con la Fede, la Fede è relativa alla conoscenza delLa Parola di Dio e del Vangelo del Regno Restaurato in Cristo

Vedi come secondo questa tradizione tutto è arbitrario e non ha fondamento?

Ma come ritornare alla Verità da questa confusione?

Guarda a Gesù: prima ha studiato, poi si è battezzato e poi ha iniziato l’opera di predicazione.

Pensa un po’ cosa sarebbe successo se prima si fosse battezzato senza conoscenza né Fede nel Padre, poi si fosse messo a predicare senza conoscere né la volontà di Dio né la Legge, e infine si fosse messo a studiare, a cercare le Verità sul Padre che lo ha inviato...

Avrebbe fallito la sua missione in Terra.

Anche Satana capoverte l’ordine delle cose per insinuare caos e confusione al posto dell’ordine, perché quando l’ordine divino è stravolto e regna il caos, allora è proprio lì che si può insinuare facilmente la menzogna, sotto forma di dogma.


[SM=x1408424]
[Edited by I-gua 11/17/2019 3:59 PM]
11/17/2019 4:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,039
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Francesco Longo, 17/11/2019 15.20:


Aquila, priscilla e Timoteo hanno ricevuto a viva voce la fede da Paolo. Io no.




vuol dir poco!
Gesù pregò per tutti quelli che avrebbero riposto fede per mezzo della parola degli apostoli, perché fossero tutti UNO come lo sono il Padre e il Figlio (Giovanni 17:20-21).
Quindi….

Francesco Longo, 17/11/2019 15.20:



Paolo è stato confermato dal collegio episcopale, io no.




dove lo leggi?

Francesco Longo, 17/11/2019 15.20:



Il battesimo seguito dall'istruzione , o viceversa oggi ti abilita ti abilita alla predicazione. Per noi gli episcopi e i presbiteri sono i ministri della parola, mentre per voi presumo il Cd.




biblicamente parlando, i ministri della parola, intendendo sia i predicatori che gli insegnanti sono tutti i cristiani (Matteo 28:19-20).
Certo, all' interno della chiesa sono gli episcopi/presbiteri (IDENTICA FIGURA) gli insegnanti come coloro che hanno la responsabilità della chiesa

Francesco Longo, 17/11/2019 15.20:


In entrambi i casi si predica ciò che è stato ricevuto, non ciò che personalmente ti ispira la bibbia, che è la migliore forma di preghiera, e che è la base della fede cristiana.




non capisco! Non predichi la buona notizia del Regno di Dio? E dove l' hai letta la buona notizia? Te l' hanno insegnata, ma i tuoi insegnanti da dove l' hanno presa se non dalla Sacra Scrittura?


Francesco Longo, 17/11/2019 15.20:


Nessuno si può dare la fede, ma essa si riceve mediante l'ascolto della Parola. Ciò sta alla base della trasmissione della fede: i ruoli sono diversi e si predica ciò che si è ricevuto.




si predica ciò che si è ricevuto e a cui si è riposto fede…


Francesco Longo, 17/11/2019 15.20:


Non tutti sono Pastori, Pietro lo era insieme ai 12, Paolo lo era, e lo erano anche coloro i quali ebbero ricevuto , dagli Apostoli stessi di condurre il gregge loro affidato. Pastori e ministri della Parola.




giusto.
Non tutti sono pastori della chiesa, ma tutti sono insegnanti della parola (Matteo 28:20)

Francesco Longo, 17/11/2019 15.20:


Non c'è stato un tempo che essa non sia stata predicata annunciata, mi riferisco alla parola, su questo si basa la fede cristiana. Se poi tu pensi che 19 secoli siano tutti apostasia, vuol dire che lo Spirito non ha saputo operare, che ha sbagliato a scegliere i pastori e i ministri della parola.




no, non è così!
Perché fu lo stesso spirito santo a predire che gli uomini si sarebbero rifiutati "di dare ascolto alla verità per perdersi dietro alle favole" (2 Timoteo 4:4 CEI) e così accadde!
Come vedo, lo spirito non ha fallito affatto…


Francesco Longo, 17/11/2019 15.20:


Qui non si parla nè di dogma nè di altro. Si parla che la parola è stata sempre proclamata e ricevuta ascoltata da sempre. Voi non riconoscete i vescovi, veramente non riconoscete nulla di ciò che la chiesa ha insegnato, perchè secondo voi apostata.




non ti capisco: noi abbiamo i vescovi, cioè gli anziani (IDENTICA FIGURA), noi non abbiamo un Vescovo Unico Monarchico come avete voi, per la banale ragione che non ce l' aveva neppure la chiesa apostolica del I secolo…

Francesco Longo, 17/11/2019 15.20:



Bene, anzi benissimo, ma da chi hanno ricevuto la fede i membri del CD? Se la sono data esii stessi leggendo la bibbia? In funzione di che cosa possono definirsi ministri della parola, gente pia ? nessuno lo mette in dubbio. ma qeuestozion basta a definirsi ministro della parola?




certo che basta!
Posso citarti S. Paolo?

"5 Non che da noi stessi siamo capaci di pensare qualcosa come proveniente da noi, ma la nostra capacità viene da Dio, 6 il quale anche ci ha resi capaci di essere ministri di una nuova alleanza, non della lettera, ma dello Spirito; perché la lettera uccide, lo Spirito invece dà vita. " (2 Corinti 3:5-6 CEI)

Quindi i loro essere ministri proviene da Dio!


Francesco Longo, 17/11/2019 15.20:



Per te il papa è un impostore?






No


Francesco Longo, 17/11/2019 15.20:



benissimo alla domanda rispondo con una domanda, in funzione di cosa i fedeli credono che tutto ciò che publicato in Torre di guardia e sveglatevi, e diretto dal Cd debba ritenersi ispirata dallo spirito santo, in funzione di cosa ti definisci o si definiscono ministri della Parola che conoscono a memoria la bibbia e sono i migliori interpreti in sesso assoluto. Grazie, non penso ci sia nulla di offensivo, solo chiarimenti





dato che non penso che il papa sia "un impostore", non capisco perché tu debba pensarlo del corpo direttivo della Congregazione Cristiana, dico bene?

Ciao

-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/17/2019 4:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE

Per te il papa è un impostore?



impostore rispetto a cosa?
11/17/2019 9:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,747
Location: BARI
Age: 66
Re:
I-gua, 17/11/2019 16.16:



Per te il papa è un impostore?



impostore rispetto a cosa?




Longo
Frequento questo forum da tempo, se qui si offendeva il papa, che è un alta carica religiosa mondiale, l'avrei gia abbandonato.

però voi sapete che se vuole trovare le offese anche gravi le trova nei giornali da persone che sono all'interno della vostra stessa chiesa cattolica.



11/18/2019 7:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 653
Re: Re:
Angelo Serafino53, 17/11/2019 21.49:







Apprezzo la vostra buona fede, però ad onor del vero è stato fatto , se vuoi ticopio e incollo i post, non gli è stato impedito è stato buttato il fango su questa figura, e non solo, vedi i video che hanno postato, il disprezzo che hanno mostrato ma non solo per il papa ma anche sulla chiesa cattolica. Che possa iddio illuminarli e perdonarli grazie.
Longo Francesco nato a Catania il 5-7-60 interesse per lo studio delle sacre scritture
11/18/2019 7:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,039
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re:
Francesco Longo, 18/11/2019 19.29:



Apprezzo la vostra buona fede, però ad onor del vero è stato fatto , se vuoi ticopio e incollo i post, non gli è stato impedito è stato buttato il fango su questa figura, e non solo, vedi i video che hanno postato, il disprezzo che hanno mostrato ma non solo per il papa ma anche sulla chiesa cattolica. Che possa iddio illuminarli e perdonarli grazie.




Francesco, vuoi che ti citi cosa dice di noi Radio Maria?
Oppure vuoi che ti citi cosa viene scritto negli opuscoli che la chiesa rilascia ai parrocchiani contro i testimoni di Geova?
Un parroco, mio amico, un giorno me ne ha fatti leggere una bella sbalza….

Ma vogliamo finircela con questa guerra insulsa testimoni di Geova vs cattolici?

[Edited by Aquila-58 11/18/2019 7:34 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/18/2019 8:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 653
Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 18/11/2019 19.34:




Francesco, vuoi che ti citi cosa dice di noi Radio Maria?
Oppure vuoi che ti citi cosa viene scritto negli opuscoli che la chiesa rilascia ai parrocchiani contro i testimoni di Geova?
Un parroco, mio amico, un giorno me ne ha fatti leggere una bella sbalza….

Ma vogliamo finircela con questa guerra insulsa testimoni di Geova vs cattolici?




Ascolto radio Maria da 20 anni registravo anche i testimoni di Geova il mercoledi, condotta da don lorenzo minuti, poi c'era il gris, e ti posso assicurare che mai ho sentito una parola offensiva contro i tdg anzi, se dissenso c'era riguardava la dottrina non le persone i fedeli tdg, il dissenso era rivolto ai MINISTRI DELLA PAROLA non ai fedeli ma sempre inerente alla dottrina, non alle persone. grazie
Longo Francesco nato a Catania il 5-7-60 interesse per lo studio delle sacre scritture
11/18/2019 8:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,039
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re: Re:
Francesco Longo, 18/11/2019 20.05:



Ascolto radio Maria da 20 anni registravo anche i testimoni di Geova il mercoledi, condotta da don lorenzo minuti, poi c'era il gris, e ti posso assicurare che mai ho sentito una parola offensiva contro i tdg anzi, se dissenso c'era riguardava la dottrina non le persone i fedeli tdg, il dissenso era rivolto ai MINISTRI DELLA PAROLA non ai fedeli ma sempre inerente alla dottrina, non alle persone. grazie




non direi, anch' io ho ascoltato diverse volte Radio Maria, visto che nella cartella apposita sono quasi sempre io a rispondere loro e tu assicuro che ho sentito con le mie orecchie parole tutt' altro che carine nei confronti del corpo direttivo della Congregazione Cristiana.


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/18/2019 8:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,747
Location: BARI
Age: 66
Re: Re: Re: Re: Re:
Francesco Longo, 18/11/2019 20.05:



Ascolto radio Maria da 20 anni
registravo anche i testimoni di Geova il mercoledi, condotta da don lorenzo minuti,
poi c'era il gris,







Non vi siete fatto mancare niente😃😃😃😃

per par condicio bit.ly/2KyXlLK

11/18/2019 8:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 61,246
Moderatore

se dissenso c'era riguardava la dottrina non le persone i fedeli tdg



Beh, insomma... a sentire Radio Maria saremmo tutti dei decerebrati incapaci di intendere e di volere... non proprio dei complicmenti, direi. Per non parlare degli insulti ai cristiani unti che prendono al direttiva.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
11/18/2019 10:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Francesco Longo, 17.11.2019 15:20:


(...)


? Per te il papa è un impostore? benissimo alla domanda rispondo con una domanda, in funzione di cosa i fedeli credono che tutto ciò che publicato in Torre di guardia e sveglatevi, e diretto dal Cd debba ritenersi ispirata dallo spirito santo, in funzione di cosa ti definisci o si definiscono ministri della Parola che conoscono a memoria la bibbia e sono i migliori interpreti in sesso assoluto. Grazie, non penso ci sia nulla di offensivo, solo chiarimenti





Caro Francesco
Non ho capito la domanda


È la Bibbia ad essere considerata ispirata da Dio, non ciò che è pubblicato nelle riviste. Ciò che è pubblicato nelle riviste deve essere IN ACCORDO con le Scritture, altrimenti non si potrebbe dire che lo SFS amministra la Parola di Dio.

Questo aspetto è stato più volte chiarito, è il Papa ad essere considerato ispirato da Dio, non lo SFS...

Questo non è ancora chiaro?

una grande differenza è che i tdG sono incoraggiati ad accertarsi personalmente su qualsiasi aspetto legato alle Scritture, per questo non è che credono a qualsiasi cosa (mi sembra) ma fanno ricerche e studi biblici per verificare se ciò che è pubblicato è in accordo con le Scritture, e per fare approfondimenti...
è vero che si tratta di un approccio molto diverso da una catechesi dogmatica imposta da presunti "Ministri della Parola"

[SM=g1871115] [SM=g2037509]
[Edited by I-gua 11/18/2019 10:46 PM]
11/19/2019 6:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 653
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
I-gua, 18/11/2019 22.23:




Caro Francesco
Non ho capito la domanda


È la Bibbia ad essere considerata ispirata da Dio, non ciò che è pubblicato nelle riviste. Ciò che è pubblicato nelle riviste deve essere IN ACCORDO con le Scritture, altrimenti non si potrebbe dire che lo SFS amministra la Parola di Dio.

Questo aspetto è stato più volte chiarito, è il Papa ad essere considerato ispirato da Dio, non lo SFS...

Questo non è ancora chiaro?

una grande differenza è che i tdG sono incoraggiati ad accertarsi personalmente su qualsiasi aspetto legato alle Scritture, per questo non è che credono a qualsiasi cosa (mi sembra) ma fanno ricerche e studi biblici per verificare se ciò che è pubblicato è in accordo con le Scritture, e per fare approfondimenti...
è vero che si tratta di un approccio molto diverso da una catechesi dogmatica imposta da presunti "Ministri della Parola"

[SM=g1871115] [SM=g2037509]



Tu non devi accettare nessuna catechiesi dogmatica, mentre devi prestare ascolto , a quei ministri della parola che predicano che Cristo ha cominciato a regnare solo a partire dal 1915, ci devi credere perchè è scritturistico. Il ministro della Parola in assoluto Cristo non predica mai un paradiso restaurato sulla terra, ma tu lo credi , perchè? perchè lo leggi nella bibbia? lo dice Isaia , ma lo dovrebbe dire anche Cristo, perchè non lo dice mai. Comunque credi ciò che vuoi, vedi quanto possa interssarmi. Comunque in passato fino ad oggi nessuno ha mai predicato questo.
Longo Francesco nato a Catania il 5-7-60 interesse per lo studio delle sacre scritture
11/19/2019 7:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,039
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Francesco Longo, 19/11/2019 18.55:



Tu non devi accettare nessuna catechiesi dogmatica, mentre devi prestare ascolto , a quei ministri della parola che predicano che Cristo ha cominciato a regnare solo a partire dal 1915, ci devi credere perchè è scritturistico.




a parte il fatto che è il 1914 e non 1915, ti rammento che la data del 1914 è desumibile dalle Sacre Scritture

Francesco Longo, 19/11/2019 18.55:



Il ministro della Parola in assoluto Cristo non predica mai un paradiso restaurato sulla terra,




ah no?
Ma se Cristo disse che neppure una particella della Legge sarebbe passata senza che tutte le cose scritte si fossero adempiute (Matteo 5:18) e in Matteo 5:5 cita il Salmo 37:11, ti rendi conto di quello che stai dicendo?


Francesco Longo, 19/11/2019 18.55:


ma tu lo credi , perchè? perchè lo leggi nella bibbia? lo dice Isaia , ma lo dovrebbe dire anche Cristo, perchè non lo dice mai. Comunque credi ciò che vuoi, vedi quanto possa interssarmi. Comunque in passato fino ad oggi nessuno ha mai predicato questo.




nessuno ha mai predicato i nuovi cieli e nuova terra?
Figurati che Cristo disse che la volontà di Dio deve essere fatta sia in cielo che in terra e per ciò che concerne la Terra, come ho spiegato sopra, Cristo afferma che non c' è alcuna possibilità che il Salmo 37:11, che lui cita, possa passare inadempiuto!

Quindi direi che sei in errore

Ciao

[Edited by Aquila-58 11/19/2019 7:07 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/19/2019 8:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
nulla di offensivo: solo chiarimenti
Francesco Longo, 17.11.2019 15:20:


(...)
Bene, anzi benissimo, ma da chi hanno ricevuto la fede i membri del CD? Se la sono data esii stessi leggendo la bibbia?
(...)





la vera Fede non è cieca, non è creduloneria.
Per credere a cose che non stanno né in cielo, né in terra, più che fede occorre una buona dose di creduloneria e di riverenza verso chi propina cose che non stanno né in cielo né in terra. Questo tipo di fede, non è Fede: è credenza. Per mantenerla viva non si può mettere in dubbio, ma sopratutto non si può metterla alla prova delLa Parola di Dio. Occorre un bel po’ di filosofia e di credenze pagane per tenerla insieme, in qualche modo, grazie a tradizioni e rituali che servono da collanti. Dove c’è “lacuna” c’è “Il Mistero” il dogma da credere così, senza eccepire Il dogma è una verità assoluta rivelata da questi presunti ministri, e teologi, solo che non si trova scritto nelLa Parola di Dio.
La Parola di Dio si può e si deve amministrare, ma la Fede è un dono di Dio che la persona deve coltivare ed esercitare.

La Vera Fede si costruisce su delle verità scritturali, che sono intese e riconosciute per quello che sono, si costruisce e si consolida man mano che si approfondisce la conoscenza deLa Parola di Dio e si confida in YHWH, l’Alpha&Omega, nostro Creatore. Ma questa vera Fede si esercita quindi verso l’Opera di Cristo Re dei re nella restaurazione del Regno di suo Padre e Dio YHWH YAHWUAH IAH GEOVA... così come è già avvenuto in Cielo, così come sarà presto in Terra.
Ma la Fede non si riceve né da ministri teologhi né per imposizione delle mani: è un dono concesso da YHWH per mezzo del Suo spirito, è frutto dello spirito del Creatore che agisce in noi, secondo la disposizione di cuore, Lo stesso per l’intendimento necessario per comprendere il Sacro Segreto custodito in Cristo: è un dono deLo Spirito, del Santo. Vera Fede e intendimento delLa Parola di Dio sono legati.

Per intendere ciò che La Parola di Dio ci dice, occorre abbandonare ciò che la Parola di Dio non dice: falsi insegnamenti, dogmi, tradizioni...
e allontanarsi da coloro che amministrano ciò che non è scritto, spacciandolo per verità rivelate indiscutibili.

Non so perché chiedi da chi hanno ricevuto la Fede i membri del CD, di sicuro i tdG non hanno ricevuto la Fede dai membri del CD
[Edited by I-gua 11/19/2019 9:04 PM]
11/20/2019 10:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 653
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 19/11/2019 19.06:




nessuno ha mai predicato i nuovi cieli e nuova terra?
Figurati che Cristo disse che la volontà di Dio deve essere fatta sia in cielo che in terra e per ciò che concerne la Terra, come ho spiegato sopra, Cristo afferma che non c' è alcuna possibilità che il Salmo 37:11, che lui cita, possa passare inadempiuto!

Quindi direi che sei in errore

Ciao



Leggi tutte le parabole del regno dei cieli o regno di Dio e vedi se trovi un solo elemento che illustri il regno di Dio finale sulla terra. Non ce n'è uno. Il solo unico e assoluto Ministro della Parola non ha mai sollevato parola sul regno futuro istaurato sulla terra ma nella sua bocca parla del regno dei cieli o di Dio. Che i miti erediteranno la terra matteo 5,5 unico passo a cui tu Voi vi appogiate è tratto dal VT Isaia e company. I miinstri della parola a cui vi affidate hanno elaborato questo dogma non basato sulla parola di Cristo. Se così fosse esso avrebbe dovuto essere stato predicato sin dall'età apostolica e post. Poi ho avuto modo di leggere torre di guardia svegliatevi e altro che parla del 1915 mettetevi d'accordo. I nuvi cieli e la nuva terra sono stati da sempre identificati dalla figura del Cristo dalla sua venuta e dalla sua opera missione. Venga il tuo regno non dice ciò che asserite perchè il futuro indica un qualcosa che si deve svolgere, il regno di Dio è passato presente e futuro dato che il passato è passato il presente è in atto resta il futuro. Questa rivoluzione coperrnicana del regno sulla terra nasce con il movimento tdg e solo con lui. I ministri della parola non hanno mai predicato questo. Noi asseriamo in modo netto che la nostra fede si basa sule scritture e sulla tradizione. Voi invece dite che si basa solo sulle scritture. Su ciò che è stato da voi publicato in forma di Credo non risulta per niente, nonostante la buona fede dei fedeli, peraltro non suppurtato nè condiviso da nessuna altra parte della cristianità. In ultimo la bibbia, è fonte di tradizione sia orale e successivamente scritta, la proclamazione prima orale e trasmessa da bocca in bocca suscita la fede essa giunge dall'ascolto della parola, si riceve e si dona , non si fa a tavolino leggendo solo la bibbia. Necessita pertanto di predicatori e uditori. Gli uditori poi saranno anche predicatori, a prescindere dal ministero particolare. Questa è trasmissione di fede. Le eresie , l'apostasia si è sempre insinuata , ma la verità emerge perchè sostenuta dallo Spirito santo, che sostiene la verità. Essa non proviene da un singolo, ma dalla comunità, chiesa congregazione , e ciò che viene predicato non verrà , nel corso dei secoli mai annullato, ma costituisce patrimonio della chiesa arricchito di giorno in giorno. E' meglio fermarsi per non andare OT. GRAZIE

Longo Francesco nato a Catania il 5-7-60 interesse per lo studio delle sacre scritture
11/20/2019 11:27 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,039
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:


Leggi tutte le parabole del regno dei cieli o regno di Dio e vedi se trovi un solo elemento che illustri il regno di Dio finale sulla terra. Non ce n'è uno.




perché mai dobbiamo andare a leggere solo le parabole, me lo puoi spiegare?
Perché invece non andiamo a leggere l' Apocalisse che dice che il regno celeste regnerà sulla terra? (Apocalisse 5:10)?
E comunque non mi pare che le parabole di Gesù dicano che ce ne andremo tutti in cielo, dove lo leggi?
Per esempio, nella parabola delle pecore e dei capri, dove Gesù viene sulla terra per emanare il Giudizio, dove leggi che i giusti andranno alla vita eterna in cielo?



Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:



Il solo unico e assoluto Ministro della Parola non ha mai sollevato parola sul regno futuro istaurato sulla terra ma nella sua bocca parla del regno dei cieli o di Dio. Che i miti erediteranno la terra matteo 5,5 unico passo a cui tu Voi vi appogiate è tratto dal VT Isaia e company.




te l' ho già spiegato mille volte!
Da capo! (sperando che sia la volta buona, ma ci credo poco...)
Il Regno dei cieli non significa che andremo tutti in cielo, ma significa che il regno è celeste
Ma siccome Dio ha sottoposto a Gesù ogni cosa, cielo e terra (1 Corinti 15:27), è del tutto ovvio che il Regno celeste regnerà anche sulla terra, come confermato del resto dall' Apocalisse (Apocalisse 5:10) e dai profeti (Daniele 7:13-14)
Quanto a Matteo 5:5 - da capo! - non ci attacchiamo a nulla.
Ma ti rispiego di nuovo, sperando che stavolta lo capisci, che in Matteo 5:28 Gesù dice che nemmeno una particella della Legge sarebbe passata senza che tutto si fosse adempiuto.
Per cui, dato che per Gesù anche i Salmi sono la Legge (Giovanni 10:34), citando il Salmo 37:11 in Matteo 5:5, Gesù ci sta dicendo che NON C'E' NESSUNA POSSIBILITA' che quella Scrittura non si adempia.
Si deve adempiere e quindi la terra diverrà un Paradiso esattamente come il cielo.



Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:



I miinstri della parola a cui vi affidate hanno elaborato questo dogma non basato sulla parola di Cristo.




ti sbagli!
Dio ha creato l' uomo per vivere per sempre sulla terra, è scritto nella Genesi e tu sai che Dio non può fallire il suo proposito, quindi la nostra è citazione della Bibbia mentre il dogma del "tutti in cielo" è solo il vostro, ma non è biblico!

Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:




Se così fosse esso avrebbe dovuto essere stato predicato sin dall'età apostolica e post.




e infatti Paolo ha detto che in Cristo devono essere radunate tutte le cose, le cose nei cieli e le cose sulla terra (Efesini 1:10), Pietro parla di nuovi cieli e nuova terra e Giovanni in Apocalisse 21 li ha in visione!

Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:




Poi ho avuto modo di leggere torre di guardia svegliatevi e altro che parla del 1915 mettetevi d'accordo.




no, tutte le nostre pubblicazioni parlano del 1914, ti sbagli!

Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:



I nuvi cieli e la nuva terra sono stati da sempre identificati dalla figura del Cristo dalla sua venuta e dalla sua opera missione.




identificati da chi? Non certo dagli apostoli né da Giovanni nell' Apocalisse!

Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:



Venga il tuo regno non dice ciò che asserite perchè il futuro indica un qualcosa che si deve svolgere, il regno di Dio è passato presente e futuro dato che il passato è passato il presente è in atto resta il futuro.




appunto! La venuta escatologica del regno è quindi futura (Luca 21:31

Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:



Questa rivoluzione coperrnicana del regno sulla terra nasce con il movimento tdg e solo con lui. I ministri della parola non hanno mai predicato questo.




sbagliato, leggi sopra


Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:



Noi asseriamo in modo netto che la nostra fede si basa sule scritture e sulla tradizione. Voi invece dite che si basa solo sulle scritture.




E dove è scritto che dobbiamo seguire una tradizione orale? Ricorda bene cosa disse Gesù riguardo alle tradizioni giudaiche che annullavano la parola di Dio!

Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:



Su ciò che è stato da voi publicato in forma di Credo non risulta per niente, nonostante la buona fede dei fedeli, peraltro non suppurtato nè condiviso da nessuna altra parte della cristianità. In ultimo la bibbia, è fonte di tradizione sia orale e successivamente scritta, la proclamazione prima orale e trasmessa da bocca in bocca suscita la fede essa giunge dall'ascolto della parola, si riceve e si dona , non si fa a tavolino leggendo solo la bibbia.





certo, inizialmente vi era solo il kerygma orale, ma ora abbiamo l' intera Rivelazione divina a cui dobbiamo attenerci.
O ti risulta che non abbiamo l' intera Rivelazione divina?


Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:



Necessita pertanto di predicatori e uditori. Gli uditori poi saranno anche predicatori, a prescindere dal ministero particolare. Questa è trasmissione di fede.




ed è quello che facciamo! Gli uditori devono essere anche portatori e predicatori della fede, leggi Apocalisse 22:17!


Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:



Le eresie , l'apostasia si è sempre insinuata , ma la verità emerge perchè sostenuta dallo Spirito santo, che sostiene la verità. Essa non proviene da un singolo, ma dalla comunità, chiesa congregazione , e ciò che viene predicato non verrà , nel corso dei secoli mai annullato, ma costituisce patrimonio della chiesa arricchito di giorno in giorno. E' meglio fermarsi per non andare OT. GRAZIE




L' apostasia si era insinuata già in epoca apostolica (2 Tessalonicesi 2:7) e avrebbe poi avuto campo libero alla fine dell' epoca apostolica medesima (2 Tessalonicesi 2:8).
certo che la Verità emerge, infatti dottrine a-bibliche come quella della trinità immanente sono state smascherate e rigettare dal popolo di Geova.

Ciao


[Edited by Aquila-58 11/20/2019 11:41 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/20/2019 11:27 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
È un punto di vista.
Per comprendere quello dei tdG occorre smuoversi da questa posizione e riconsiderare i fatti con un altro sguardo, ricostruendo un altro quadro di lettura. In questa prospettiva tutti i punti e le tue controversie assumono tutt’altra dimensione e significato. Chiaro, è un processo faticoso smuoversi dalla propria posizione per costruire un’altra visione delle cose! Occorre fare tabula rasa, decostruire le proprie convinzioni fortemente ancorati nella tradizione e nella storia che si raccontano e raccontano i cattolici e i teologi; chiudere gli occhi, pregare e prendere coraggio per fare un salto con fede e spirito sano in un altro paradigma, grazie al quale l’esperienza personale, Le Scritture, La Parola di Dio, la Storia umana e del Popolo di Dio... la Sana Dottrina e il Regno Millenario del Cristo... ti saranno dati ad intendere in modo da comprendere pienamente il Sacro Segreto custodito in Cristo Re.

Buona ricerca!
Chi cerca trova
E chi cerca Dio trova la Verità

Poi se accettarla o negarla, questo è un altro paio di maniche, è una scelta personale che porta al Battesimo


[SM=g1871112]
11/20/2019 11:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,039
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:


Leggi tutte le parabole del regno dei cieli o regno di Dio e vedi se trovi un solo elemento che illustri il regno di Dio finale sulla terra. Non ce n'è uno.




perché mai dobbiamo andare a leggere solo le parabole, me lo puoi spiegare?
Perché invece non andiamo a leggere l' Apocalisse che dice che il regno celeste regnerà sulla terra? (Apocalisse 5:10)?
E comunque non mi pare che le parabole di Gesù dicano che ce ne andremo tutti in cielo, dove lo leggi?
Per esempio, nella parabola delle pecore e dei capri, dove Gesù viene sulla terra per emanare il Giudizio, dove leggi che i giusti andranno alla vita eterna in cielo?

Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:



Il solo unico e assoluto Ministro della Parola non ha mai sollevato parola sul regno futuro istaurato sulla terra ma nella sua bocca parla del regno dei cieli o di Dio. Che i miti erediteranno la terra matteo 5,5 unico passo a cui tu Voi vi appogiate è tratto dal VT Isaia e company.




te l' ho già spiegato mille volte!
Da capo! (sperando che sia la volta buona, ma ci credo poco...)
Il Regno dei cieli non significa che andremo tutti in cielo, ma significa che il regno è celeste
Ma siccome Dio ha sottoposto a Gesù ogni cosa, cielo e terra (1 Corinti 15:27), è del tutto ovvio che il Regno celeste regnerà anche sulla terra, come confermato del resto dall' Apocalisse (Apocalisse 5:10) e dai profeti (Daniele 7:13-14)
Quanto a Matteo 5:5 - da capo! - non ci attacchiamo a nulla.
Ma ti rispiego di nuovo, sperando che stavolta lo capisci, che in Matteo 5:18 Gesù dice che nemmeno una particella della Legge sarebbe passata senza che tutto si fosse adempiuto.
Per cui, dato che per Gesù anche i Salmi sono la Legge (Giovanni 10:34), citando il Salmo 37:11 in Matteo 5:5, Gesù ci sta dicendo che NON C'E' NESSUNA POSSIBILITA' che quella Scrittura non si adempia.
Si deve adempiere e quindi la terra diverrà un Paradiso esattamente come il cielo.



Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:



I miinstri della parola a cui vi affidate hanno elaborato questo dogma non basato sulla parola di Cristo.




ti sbagli!
Dio ha creato l' uomo per vivere per sempre sulla terra, è scritto nella Genesi e tu sai che Dio non può fallire il suo proposito, quindi la nostra è citazione della Bibbia mentre il dogma del "tutti in cielo" è solo il vostro, ma non è biblico!

Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:




Se così fosse esso avrebbe dovuto essere stato predicato sin dall'età apostolica e post.




e infatti Paolo ha detto che in Cristo devono essere radunate tutte le cose, le cose nei cieli e le cose sulla terra (Efesini 1:10), Pietro parla di nuovi cieli e nuova terra e Giovanni in Apocalisse 21 li ha in visione!

Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:




Poi ho avuto modo di leggere torre di guardia svegliatevi e altro che parla del 1915 mettetevi d'accordo.




no, tutte le nostre pubblicazioni parlano del 1914, ti sbagli!

Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:



I nuvi cieli e la nuva terra sono stati da sempre identificati dalla figura del Cristo dalla sua venuta e dalla sua opera missione.




identificati da chi? Non certo dagli apostoli né da Giovanni nell' Apocalisse!

Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:



Venga il tuo regno non dice ciò che asserite perchè il futuro indica un qualcosa che si deve svolgere, il regno di Dio è passato presente e futuro dato che il passato è passato il presente è in atto resta il futuro.




appunto! La venuta escatologica del regno è quindi futura (Luca 21:31

Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:



Questa rivoluzione coperrnicana del regno sulla terra nasce con il movimento tdg e solo con lui. I ministri della parola non hanno mai predicato questo.




sbagliato, leggi sopra


Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:



Noi asseriamo in modo netto che la nostra fede si basa sule scritture e sulla tradizione. Voi invece dite che si basa solo sulle scritture.




E dove è scritto che dobbiamo seguire una tradizione orale? Ricorda bene cosa disse Gesù riguardo alle tradizioni giudaiche che annullavano la parola di Dio!

Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:



Su ciò che è stato da voi publicato in forma di Credo non risulta per niente, nonostante la buona fede dei fedeli, peraltro non suppurtato nè condiviso da nessuna altra parte della cristianità. In ultimo la bibbia, è fonte di tradizione sia orale e successivamente scritta, la proclamazione prima orale e trasmessa da bocca in bocca suscita la fede essa giunge dall'ascolto della parola, si riceve e si dona , non si fa a tavolino leggendo solo la bibbia.





certo, inizialmente vi era solo il kerygma orale, ma ora abbiamo l' intera Rivelazione divina a cui dobbiamo attenerci.
O ti risulta che non abbiamo l' intera Rivelazione divina?


Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:



Necessita pertanto di predicatori e uditori. Gli uditori poi saranno anche predicatori, a prescindere dal ministero particolare. Questa è trasmissione di fede.




ed è quello che facciamo! Gli uditori devono essere anche portatori e predicatori della fede, leggi Apocalisse 22:17!


Francesco Longo, 20/11/2019 10.58:



Le eresie , l'apostasia si è sempre insinuata , ma la verità emerge perchè sostenuta dallo Spirito santo, che sostiene la verità. Essa non proviene da un singolo, ma dalla comunità, chiesa congregazione , e ciò che viene predicato non verrà , nel corso dei secoli mai annullato, ma costituisce patrimonio della chiesa arricchito di giorno in giorno. E' meglio fermarsi per non andare OT. GRAZIE




L' apostasia si era insinuata già in epoca apostolica (2 Tessalonicesi 2:7) e avrebbe poi avuto campo libero alla fine dell' epoca apostolica medesima (2 Tessalonicesi 2:8).
certo che la Verità emerge, infatti dottrine a-bibliche come quella della trinità immanente sono state smascherate e rigettare dal popolo di Geova.

Ciao


(scusate, per errore l' ho postato due volte!)


[SM=g27987]
[Edited by Aquila-58 11/20/2019 11:41 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/20/2019 11:41 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,747
Location: BARI
Age: 66
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:

[Edited by Angelo Serafino53 11/20/2019 11:44 AM]
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:17 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com