Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

legge sulla privacy

Last Update: 11/30/2019 11:01 AM
11/3/2019 3:22 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 124
Registered in: 6/3/2017
Buon giorno a tutti volevo fare una domanda, dopo quanto tempo decade la legge sulla privacy per i registri comunali?
Cerco di spiegarmi meglio un ragazzo del mio paese voleva ricostruire le storia del fratello del suo bis nonno che combatté nella grande guerra.
Mi ha chiesto come fare è gli ho detto che prima di tutto deve sapere l'anno di nascita e poi andare all'archivio storico per visionare il foglio matricolare.
Ora lui non sapendo l'anno di nascita si è recato in comune per visionare i registri di nascita e qui gli hanno risposto che non lui può consultarli per la legge sulla privacy.
Il registro lo può consultare solo l'addetto all'anagrafe che potrà poi farne una copia.
Naturalmente l'impiegato comunale non si mette a cercare il suo avo nome per nome deve fornirgli l'anno di nascita!
Ma è veramente così?
C'è ancora la privacy su registri di fine 800?
Saluti
Luca
11/3/2019 10:08 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 66
Registered in: 7/19/2012
Anche a me non è stato concesso di visionare i documenti conservati presso l'anagrafe del mio comune.
La privacy non dacade mai.
Per accedere ai documenti deve esserci un motivo "rilevante" altrimenti i documenti non vengono forniti.
Buona fortuna per la ricerca.
11/4/2019 11:28 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,044
Registered in: 12/3/2012
Ciao,
se come si dice '' la legge non ammette ignoranza'', io sono ignorante perchè non conosco la legge... ma in un paese dove tutti fanno leggi, pochissimi le rispettano e i più le applicano a loro interpretazione e soprattutto a loro comodo....

Quando ho tempo porto avanti ricerche genealogiche circa la mia famiglia ma ne ho svolto anche per amici. Quando ho iniziato circa 5-6 anni fa sono andato al comune dove è nato mio nonno. I registri fino al 1900-05 non erano consultabili semplicemente perché erano stati digitalizzati e versati all'Archivio di Stato più vicino. I comuni diligenti girano agli archivi di stato tutti i documenti, anagrafi comprese, più vecchi di un tot, e tutti li possono consultare.
Purtroppo siamo ancoa indietro anni luce nonostante vi siano precise normative europee in merito.

Comunque tutte le mie ricerche ho potuto farle tranquillamente al pc di casa grazie a questo sito
dl.antenati.san.beniculturali.it

Non ho mai sentito che 'comuni mortali' abbiano avuto accesso diretto ai registri ma molti hanno iniziato facendo richiesta di un semplice certificato storio di famiglia
11/4/2019 3:24 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 125
Registered in: 6/3/2017
Mah nel mio comune fino allo scorso inverno facendo richiesta di accedere al loro archivio storico ti facevano consultare tutti i registri in loro possesso anche quelli più recenti ora hanno cambiato idea.
11/4/2019 4:05 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67
Registered in: 7/19/2012
Questa è la risposta che ho avuto dal mio comune.
Avevo fatto richiesta di:

• Atto di nascita
• Atto di morte
• Scheda anagrafica
• e di tutti gli eventuali allegati

in copia originale per uso personale per ricerche storiche.

Ciao a tutti.

11/5/2019 10:58 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 433
Registered in: 11/12/2004
Re:
lucabossticco, 03/11/2019 15.22:

Buon giorno a tutti volevo fare una domanda, dopo quanto tempo decade la legge sulla privacy per i registri comunali?
Cerco di spiegarmi meglio un ragazzo del mio paese voleva ricostruire le storia del fratello del suo bis nonno che combatté nella grande guerra.
Mi ha chiesto come fare è gli ho detto che prima di tutto deve sapere l'anno di nascita e poi andare all'archivio storico per visionare il foglio matricolare.
Ora lui non sapendo l'anno di nascita si è recato in comune per visionare i registri di nascita e qui gli hanno risposto che non lui può consultarli per la legge sulla privacy.
Il registro lo può consultare solo l'addetto all'anagrafe che potrà poi farne una copia.
Naturalmente l'impiegato comunale non si mette a cercare il suo avo nome per nome deve fornirgli l'anno di nascita!
Ma è veramente così?
C'è ancora la privacy su registri di fine 800?
Saluti
Luca



se hai un po' di pazienza, crea un account e cerca qui:
www.familysearch.org/search/collection/list?fcs=placeId%3A1927178&ec=region%3AEUROPE%2CplaceId%3...

Ti si apre il mondo, vai al Comune che ti interessa trovi Atti di nascita, di matrimonio e di morte

saluti

elkobra

*****************************************
“Oltre il limite della vita”
11/5/2019 4:06 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 127
Registered in: 6/3/2017
ho fatto ma non ci sono gli anni che cerca il mio conoscente!
11/7/2019 3:58 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 128
Registered in: 6/3/2017
Comunque io uso questo per le ricerche, ha gli stessi dati di familysarch ma è gestiso dai beni culturali


www.antenati.san.beniculturali.it/?g2_view=search.SearchScan&g2_form%5Bsearch...
11/22/2019 12:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,669
Registered in: 11/5/2013
Siccome in Italia ognuno fa a modo suo...
c'è il comune che ti apre le porte e gli archivi... e c'è il comune che ti fa pagare 25 Euro per un atto di morte...
Poi ovvio abbiamo Antenati, FamilySearch... ma devi esere fortunato a beccare il tuo Comune e i tuoi anni sennò... sempre lì devi ritornare al Comune...
A volte .. dico a volte.. c'è copia dei registri agli archivi di stato di appartenenza (provenienti o dai Comuni o dai Tribunali). Bisogna provare a chiedere.
Se poi cerchi atti di nascita... Parrocchia (io ho trovato più disponibilità nelle Parrocchie che nei Comuni), però ci devi andare di persona.

----------------------------------------------------
"Preoccupatevi di lasciare questo mondo un po' migliore di come lo avete trovato." B.P.
11/22/2019 6:29 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 41
Registered in: 8/18/2016
La norma va studiata bene e chi la applica vietando l'accesso compie un abuso. Per fini di ricerca storica valgono i 100 anni per la nascita e i 70 anni per la morte. Diverso è il discorso legato al codice deontologico della ricerca, quello si limitante. Per cui se un Comune obietta scrivete via PEC riportando la norma vigente e soprattutto andando a leggere i riferimenti di legge specificati sul portale Antenati.
Cadono dal pero quando si accorgono che su un sito istituzionale come quello dei beni culturali compaiono, e sottolineo continuano a comparire, atti di stato civile che invece loro pretendono di non fornire.
11/22/2019 10:12 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,676
Registered in: 11/5/2013
già è vero che se gli dici che su Antenati ci sono potrebbero favorevolmente risponderti...
ma la PEC non ce l'abbiamo tutti... e se non facciamo la PEC loro possono tranquillamente ignorare le mail ritenendole "mai ricevute".... [SM=g7361]

----------------------------------------------------
"Preoccupatevi di lasciare questo mondo un po' migliore di come lo avete trovato." B.P.
11/23/2019 3:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 43
Registered in: 8/18/2016
La PEC costa 4 euro l'anno. Io l'ho fatta per risparmiare sulle raccomandate che ci invia l'amministratore di condominio. E per le nostre ricerche è molto utile. Nel mio caso mi capita di inviare decine di mail al mese ai più svariati enti istituzionali.
11/23/2019 4:14 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 129
Registered in: 6/3/2017
Gli suggerisco di mandare una mail al comune chissà! Ne approfitto per chiedervi una info vorrei avere una copia dell'atto di morte del mio bis nonno che è morto nell'ospedale militare di Milano. Ora nel mio comune hanno un atto di morte ma è incompleto fa sempre riferimento all'originale di Milano. Per averlo a chi mi devo rivolgere? Mi spiego a Milano ci sono diversi municipi con ognuno un anagrafe a chi chiedo? Ho scritto anche all'archivio storico del comune di Milano ma non ho ricevuto risposta. Se qualcuno sa mi illumini grazie
11/24/2019 6:17 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 44
Registered in: 8/18/2016
Ovviamente i grossi Comuni fanno sempre più difficoltà a rispondere a questi quesiti. Primo perché hanno moltissime richieste da evadere per ottemperare ai loro compiti istituzionali ordinari, secondo perché i registri da consultare sono molti di più. Ad ogni modo credo sia quasi impossibile che tu possa ricavare quel tipo di informazione nel Comune di Milano o viciniori. L'Ospedale Militare deve aver mandato l'atto di morte al comune di residenza. Se la trascrizione è incompleta o non corretta dipende dalla solerzia dell'impiegato comunale dell'epoca il quale, comunque, deve aver messo l'originale nel libro degli allegati agli atti di morte. Prova a chiedere in comune se ti inviano copia, sempre che l'abbiano ancora, dell'atto di morte originale.
[Edited by CristianoPucci 11/24/2019 6:18 AM]
11/28/2019 9:27 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 332
Registered in: 1/18/2008
Re:
In merito alla richiesta iniziale di Luca e a tutti gli altri post, posso segnalare la seguente pagina della Soprintendenza archivistica della Lombardia (penso che valga anche per gli altri Enti) inerente la procedura di autorizzazione:
www.sa-lom.archivi.beniculturali.it/index.php?id=722
dove, cliccando su "modulo" vi manda alla pagine:
www.sa-lom.archivi.beniculturali.it/index.php?id=669
Da quest'ultima pagina clicchi su "richiesta di consultazione" e ti compare il modello da compilare.
Questo dovrebbe valere per tutti e non solo per la egione Lombadia.
Ciao a tutti.

Gianni
11/28/2019 10:39 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 333
Registered in: 1/18/2008
Ulteriore precisazione
Nella richiesta, oltre alla visione degli Atti di nascita, di morte, ecc. è meglio inserire la richiesta della documentazione relativa all'Archivio Storico del Comune la visione della documentazione di cui alla Categoria VIII^ - LEVA E TRUPPA secondo la vecchia Classificazione degli Atti Comunali, la quale comprende:

CATEGORIA VIII^ LEVA E TRUPPA
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Classe 1
LEVA TERRESTRE, MARITTIMA, AERONAUTICA – LISTE ED OPERAZIONI
1 Lista di leva – Norme – Circolari.
2 Operazioni di Leva – Consiglio di Leva
3 Ruoli matricolari – Fascicoli personali – Pratiche varie e corrispondenza coi comuni.
4 Leva marittima ed aeronautica – Atti relativi.
5 Ferma di Leva – Dispense – Congedi anticipati – Documentazione relativa.
6 Obbiettori di coscienza – Servizi civili sostitutivi della ferma.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Classe 2
TIRO A SEGNO NAZIONALE.
1 Poligono di tiro – Gare – Manutenzione – Contributi.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Classe 3
CASERME MILITARI – ALLOGGI E REQUISIZIONI – OSPEDALI MILITARI
1 Caserme –Atti relativi.
2 Campi di istruzione militare – Piazze d’Armi -. Atti relativi.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Classe 4
DIFESA NAZIONALE – MOBILITAZIONE DANNI DI GUERRA E PER
ESERCITAZIONI MILITARI
1 Difesa nazionale – Protezione antiaerea ed antiatomica della popolazione e del patrimonio artistico-culturale – Norme ed atti relativi.
2 Disciplina di guerra – Mobilitazione civile – Dispensa dal servizio militare del Personale comunale – Norme ed atti relativi.
3 Parchi della Rimembranza e Monumenti ai Caduti – Costruzione e manutenzione.
4 Danni di guerra e per esercitazioni militari.
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Classe 5
ASSISTENZA REDUCI, EX COMBATTENTI, PARTIGIANI, MUTILATI ED
INVALIDI, CONGIUNTI DI CADUTI E DISPERSI, ORFANI DI GUERRA
SALME – ASSSOCIAZIONI COMBATTENTISTICHE ED ASSIMILATE
1 Reduci, mutilati, invalidi di guerra e per servizio, ex combattenti e partigiani – Assistenza – Collocamento al lavoro.
2 Congiunti di caduti e dispersi – Assistenza – Elenchi e pratiche varie.
3 Salme di militari caduti in guerra – Comitato onoranze – Esumazione e trasporto salme – Atti relativi.
4 Associazioni Nazionali “Reduci”, “Combattenti”, “Mutilati ed Invalidi”, “Partigiani”,
“Volontari”. “Famiglie Caduti”, “Decorati Nastro Azzurro”.

Classe 6
CIRCOLARI – DISPOSIZIONI – MANIFESTI – AVVISI AL PUBBLICO
1 Circolari – Disposizioni – Manifesti – Avvisi al pubblico

Gianni

11/30/2019 11:01 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 130
Registered in: 6/3/2017
Re: Re:
Gianni_45, 28/11/2019 21.27:

In merito alla richiesta iniziale di Luca e a tutti gli altri post, posso segnalare la seguente pagina della Soprintendenza archivistica della Lombardia (penso che valga anche per gli altri Enti) inerente la procedura di autorizzazione:
www.sa-lom.archivi.beniculturali.it/index.php?id=722
dove, cliccando su "modulo" vi manda alla pagine:
www.sa-lom.archivi.beniculturali.it/index.php?id=669
Da quest'ultima pagina clicchi su "richiesta di consultazione" e ti compare il modello da compilare.
Questo dovrebbe valere per tutti e non solo per la egione Lombadia.
Ciao a tutti.

Gianni



Grazie mille


Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:52 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com