printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 » | Next page

Il "canale"?

Last Update: 11/29/2019 5:26 PM
Author
Print | Email Notification    
11/8/2019 6:05 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,088
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
geremia60(2019), 07/11/2019 22.35:



assolutamente non sono daccordo, ti ho già spiegato ampiamente che essi si aspettavano la loro morte e non la loro risurrezione o mutazione, infatti Paolo ci soffriva di questo, sapendo che al ritorno di Cristo sarebbe stato trovato nudo..





Sei tu che sbagli, ma TI HO SPIEGATO AMPIAMENTE TUTTO NEL MIO POST N. 304 ALLA PAGINA 16 DEL 3D,

che leggi qui e che ti è sfuggito, confuta QUOTANDO PUNTO SU PUNTO come si fa in un forum (e come facciamo tutti) e non scrivendo lenzuolate come fai tu e come si fa nei blog (ma questo non è un blog e nemmeno il tuo blog)



testimonidigeova.freeforumzone.com/d/11662918/Fine-del-mondo-I-Testimoni-di-Geova-hanno-sbagliato-/discussione...


Paolo non aveva paura di trovarsi nudo, ma sapeva che quando il corpo carnale sarebbe stato dissolto, avrebbe trovato la case celeste, il corpo spirituale e in 2 Corinti 5:2 dice che desidera ardentemente rivestire la casa celeste così che, avendola trovata, non sarebbe stato trovato nudo (2 Corinti 5:3), MA NON C' ENTRA NULLA CON 1 TESSALONICESI 4:7 DOVE NON SI PARLA DI NESSUNA MUTAZIONE, come puoi leggere nella risposta che ti dato nella discussione che ti ho linkato, ripeto, NEL MIO POST N. 304 ALLA PAGINA 16 DEL 3D,


geremia60(2019), 07/11/2019 22.35:



E Pietro fa capire bene ai cristiani di allora che sarebbero passati millenni, dato che Dio voleva che la maggior parte di chi favorevole potesse riconciliarsi con Lui,





no, sbagli anche qui!

Il contesto fa capire il senso di 2 Pietro 3:8, tutto è da ricollegarsi ai versetti 3-4.
Gli schernitori dicevano: "dov' è questa sua promessa parousìa?", sfugge infatti a loro quanto accadde nel Diluvio con cui Pietro stabilisce un parallelo nei versetti 5-7 relativamente alla sorte degli empi.
Tuttavia non deve neppure sfuggire il motivo dell' apparente ritardo della parousìa.
La misericordia divina infatti lo induce ad essere paziente, giacchè Geova non è condizionato (come noi e come gli stessi schernitori dei versetti 3-4) dal tempo e neppure dalla fretta.
Grazie alla sua saggezza sa perfettamente qual' è il momento migliore per agire nell' interesse di tutti e attende pazientemente quel momento.
Del resto la sua pazienza è per noi salvezza (2 Pietro 3:15)
Questo dice Pietro, non quello che gli fai dire tu!

Perché Dio ha già stabilito il Giorno (Matteo 24:36) e Pietro - lungi "dal far capire ai cristiani che sarebbero passati millenni", dice che LA FINE DI TUTTE LE COSE E' VICINA (1 Pietro 4:7 e ti ho già spiegato che non si si riferisce solo alla fine di Gerusalemme, perché Pietro dice "DI TUTTE LE COSE") e dice che il CRISTIANO DEVE VIVERE AVENDO SEMPRE IN MENTE QUEL GIORNO (2 Pietro 3:11-12).

Questo dice la Scrittura!


geremia60(2019), 07/11/2019 22.35:




ma sono certo che non ci hai capito niente, non mi leggi lo fai principalmente solo per trovare l'errore , che è un modo deleterio di porsi per ogni vero ricercatore







mentre il tuo è il modo più deleterio di interloquire con gli altri, giudicandoli (cosa che il cristiano non deve fare, come sai) e continuando a scrivere post lunghissimi benché tutti ti abbiamo detto si smetterla.
Perché non hai la minima idea di cosa sia un forum.
In un forum si prende un post, si quota punto per punto (come faccio io) e si controbatte.
Al contrario ti hai scambiato il forum per un blog personale, ma non è così perché il forum è una cosa e il blog un' altra.
Quindi impara ad essere meno prolissi, quota i miei post e controbatti punto su punto come faccio io.

Dicasi forum
!


Ciao


[Edited by Aquila-58 11/8/2019 6:24 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 » | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:53 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com