printprint
New Thread
Reply
 

Il "canale"?

Last Update: 11/29/2019 5:26 PM
Author
Print | Email Notification    
11/7/2019 2:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,370
Location: MILANO
Age: 18
Quindi Verderame, in sostanza stai mettendo in dubbio che la Bibbia sia la Parola di Dio?
11/7/2019 2:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 919
Location: MILANO
Age: 59
Re:
johnny01, 07/11/2019 14.30:

"Molti si purificheranno, si imbiancheranno e saranno raffinati.+ I malvagi agiranno malvagiamente e nessuno di loro capirà, ma quelli che hanno perspicacia capiranno." (Dan. 12:10)
Ecco cosa sarebbe successo nel tempo della fine. Nulla di "soprannaturale".



Questa è la tua conclusione, ma nelle due voci di ogni organizzazione religiosa attuale in cui si aspetti il Cristo, questa cosa è scritta in due modi contraddittori, sostenendo di essere guidati sia dalla bibbia che dallo spirito santo, insegnando che quello che ti comunicano e insegnano dipende da due fonti


------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
11/7/2019 2:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,820
Re:
barnabino, 07/11/2019 14.11:

Caro Verderame,


Per me nessuno sulla terra é il canale di Dio



Questa però è una conclusione che definirei "tragica" che un po' coincide con l'ipotesi niciana della morte di Dio. Dio tace e Cristo non è più "con noi" anche se non è arrivata ancora la fine. Abbiamo un Dio che non risponde alle preghiere, che ci lascia con un "ecco vengo presto" nelle ultime parole della Scrittura e ci lascia nel silenzio.

Non escludo questa visione esistenzialistica ma la vedo estrema, dovremmo concludere che Dio abdica alla Sua relazione con l'uomo, ovvero si annulla come Dio d'amore e del dialogo per diventare il Dio lontano del silenzio.


Io credo che...se Dio volesse dirci qualcosa... se veramente ha un progetto per noi, lo farebbe direttamente in modo soprannaturale affinché il dubbio non ci sia



Francamente non so come potrebbe farlo, il dubbio non nasce fuori ma dentro l'individuo. Nel passato eventi sovrannaturali non hanno sortito nessun effetto su chi dubitava. A te cosa servirebbe per essere "certo" annullando la componente di "fede"? Ipotizza che stanotte Dio mandi un sogno sovrannaturale ad un membro del corpo direttivo come fece in passato con i profeti... immagino già lo scetticismo, le battutine sul consumo di Whisky, su fenomeni di autosuggestione, ecc... alla fine chi dubita dubiterebbe, chi ha fede crederebbe comunque, senza visioni.

Shalom



A me basterebbe un segno del genere della seconda venuta, quello che non lascia dubbi , e che tutti possono constatare. ma senza essere un segno di condanna ma di dialogo.

"Allora nel cielo apparirà il segno del Figlio dell’uomo, e tutti i popoli* della terra si batteranno il petto per il dolore+ e vedranno il Figlio dell’uomo+ venire sulle nubi del cielo con potenza e grande gloria"



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/7/2019 2:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,370
Location: MILANO
Age: 18
Re: Re:
geremia60(2019), 07/11/2019 14.36:



Questa è la tua conclusione, ma nelle due voci di ogni organizzazione religiosa attuale in cui si aspetti il Cristo, questa cosa è scritta in due modi contraddittori, sostenendo di essere guidati sia dalla bibbia che dallo spirito santo, insegnando che quello che ti comunicano e insegnano dipende da due fonti



Lo spirito santo interviene anche.

"Mi aiutò a capire dicendo:

“O Daniele, sono venuto per darti perspicacia e intendimento. 23 Quando hai iniziato a rivolgere le tue suppliche, è stato pronunciato un messaggio e io sono venuto a riferirtelo, perché sei molto prezioso.*+ Considera dunque la cosa e comprendi la visione." (Daniele 9:22,23)
11/7/2019 2:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,370
Location: MILANO
Age: 18
Re: Re:
verderame.1958, 07/11/2019 14.38:



A me basterebbe un segno del genere della seconda venuta, quello che non lascia dubbi , e che tutti possono constatare. ma senza essere un segno di condanna ma di dialogo.

"Allora nel cielo apparirà il segno del Figlio dell’uomo, e tutti i popoli* della terra si batteranno il petto per il dolore+ e vedranno il Figlio dell’uomo+ venire sulle nubi del cielo con potenza e grande gloria"

Questo lo vedranno tutti... Ma allora sarà troppo tardi.
11/7/2019 2:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Re: Re: Re: Re:
verderame.1958, 07.11.2019 13:42:



Niente di tutto questo.

Io credo che...se Dio volesse dirci qualcosa... se veramente ha un progetto per noi, lo farebbe direttamente in modo soprannaturale affinché il dubbio non ci sia.

Per me nessuno sulla terra é il canale di Dio.





Ma è ciò che è successo! Dio ha voluto dirci qualcosa, chi è e quale è il suo proposito per l’umanità. Questo l’ha comunicato direttamente e in modo soprannaturale. Quindi?
11/7/2019 3:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 919
Location: MILANO
Age: 59
Re: Re: Re:
johnny01, 07/11/2019 14.45:

Questo lo vedranno tutti... Ma allora sarà troppo tardi.



tardi non vale per persone che hanno scelto deliberatamente di mettere al palo Cristo o come legge naturale o come legge istruita, SE ipoteticamente i farisei avrebbero visto se stessi nella morte eterna, si sarebbero pentiti, ma sempre da ipocriti, prendendo dalla parola di Dio la goccia che non potrà mai spegnere il fuoco che è in loro con cui tormentano il prossimo, La loro ipocrisia non trovava giustificazione da vivi, non sarebbe servito neppure risorgerli avendo già dimostrato ampiamente ciò che erano .



------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
11/7/2019 3:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 919
Location: MILANO
Age: 59
Re: Re: Re:
johnny01, 07/11/2019 14.40:

Lo spirito santo interviene anche.

"Mi aiutò a capire dicendo:

“O Daniele, sono venuto per darti perspicacia e intendimento. 23 Quando hai iniziato a rivolgere le tue suppliche, è stato pronunciato un messaggio e io sono venuto a riferirtelo, perché sei molto prezioso.*+ Considera dunque la cosa e comprendi la visione." (Daniele 9:22,23)



se lo spirito interveniva come nel primo secolo sarebbe stato giorno. credere il contrario se non è illusione è inganno


------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
11/7/2019 4:21 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 61,251
Moderatore
Caro Verderame,


A me basterebbe un segno del genere della seconda venuta, quello che non lascia dubbi , e che tutti possono constatare. ma senza essere un segno di condanna ma di dialogo



I giudei cercavano un "segno" proprio mentre vivevano la prima venuta, non credo che possa esistere un "segno" che non lasci dubbi a chi non ha fede. I giudei potevano vedere Gesù all'opera, udirne gli insegnamenti, constatarne la risurrezione... ma è chiaro che ogni segno può essere ambiguo per chi dubita: gli insegnamenti veniva dai demoni, cos' come i miracoli che compiva erano nel nome di Satana, la risurrezione una montatura dei suoi discepoli, le profezie solo casualità. Anche il "segno del figlio dell'uomo" mi chiedo alla fine quanti lo comprenderanno veramente... l'apertura del mar Rosso, il diluvio, altri eventi spettacolari non hanno prodotto alcuna fede duratura. Perché la fede non nasce dall'esterno ma dall'interiorità dell'individuo. Al cristiano non è data alcuna certezza se non quella derivante dalla sua fede.

Shalom



--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
11/7/2019 5:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,820
Re:
barnabino, 07/11/2019 16.21:

Caro Verderame,


A me basterebbe un segno del genere della seconda venuta, quello che non lascia dubbi , e che tutti possono constatare. ma senza essere un segno di condanna ma di dialogo



I giudei cercavano un "segno" proprio mentre vivevano la prima venuta, non credo che possa esistere un "segno" che non lasci dubbi a chi non ha fede. I giudei potevano vedere Gesù all'opera, udirne gli insegnamenti, constatarne la risurrezione... ma è chiaro che ogni segno può essere ambiguo per chi dubita: gli insegnamenti veniva dai demoni, cos' come i miracoli che compiva erano nel nome di Satana, la risurrezione una montatura dei suoi discepoli, le profezie solo casualità. Anche il "segno del figlio dell'uomo" mi chiedo alla fine quanti lo comprenderanno veramente... l'apertura del mar Rosso, il diluvio, altri eventi spettacolari non hanno prodotto alcuna fede duratura. Perché la fede non nasce dall'esterno ma dall'interiorità dell'individuo. Al cristiano non è data alcuna certezza se non quella derivante dalla sua fede.

Shalom






Allora se é come dici tu...sono fregato, io sono un San Tommaso all'ennesima potenza.
La fede cos'é? Auto-convincimento?



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/7/2019 5:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,042
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re:
geremia60(2019), 07/11/2019 15.24:



se lo spirito interveniva come nel primo secolo sarebbe stato giorno. credere il contrario se non è illusione è inganno






lo spirito interveniva anche nel I secolo e ti ho spiegato ampiamente che gli apostoli aspettavano la parousìa e la fine durante la loro epoca e non dopo 2000 anni, ma non mi pare che si possa parlare nel loro caso di inganno…soltanto di gradualità nella comprensione, allora come oggi


[Edited by Aquila-58 11/7/2019 5:28 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/7/2019 5:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,042
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re:
geremia60(2019), 07/11/2019 14.36:



Questa è la tua conclusione, ma nelle due voci di ogni organizzazione religiosa attuale in cui si aspetti il Cristo, questa cosa è scritta in due modi contraddittori, sostenendo di essere guidati sia dalla bibbia che dallo spirito santo, insegnando che quello che ti comunicano e insegnano dipende da due fonti






ma non capisco al contrario da quali fonti possa pervenire l' insegnamento se non dallo spirito divino e dalla Bibbia ispirata da Dio.
Ma Dio ha sempre dato ai suoi servitori lampi di luce progressiva.
Lo ha fatto con i profeti ispirati, lo ha fatto con gli apostoli ispirati e lo fa anche con chi non è ispirato ma è stato (per noi ma non per te e ce faremo una ragione…) costituito per dare cibo a suo tempo e guidare il popolo di Geova.
In poche parole, Dio si serve dell' uomo e tiene conto del fattore umano, come è evidente da tutta la Bibbia.
I robot perfetti li lasciamo ad altri



[Edited by Aquila-58 11/7/2019 5:26 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/7/2019 5:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 34,505
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
johnny01, 07/11/2019 00:18:

Tra l'altro nessuno ha risposto alla mia domanda: Chi sta adempiendo oggi il comando di predicare la Buona Notizia in TUTTA la Terra oggi?
È facile criticare lo Schiavo, ma questo tipo di predicazione è stata organizzata da lui.



Io non mescolerei gli argomenti, altrimenti non si va da nessuna parte.

Simon
11/7/2019 5:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,042
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re:
verderame.1958, 07/11/2019 17.10:



Allora se é come dici tu...sono fregato, io sono un San Tommaso all'ennesima potenza.
La fede cos'é? Auto-convincimento?




Cos' era la fede di Abramo, secondo te? (Ebrei 11:8).
Abramo non ci capiva nulla, ma grazie alla fede di quell' uomo noi siamo qui a parlare avendo la speranza (le certezza) che saremo benedetti per mezzo del suo seme


Rifletti, dammi retta


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/7/2019 5:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 34,505
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
verderame.1958, 07/11/2019 13:42:



Niente di tutto questo.

Io credo che...se Dio volesse dirci qualcosa... se veramente ha un progetto per noi, lo farebbe direttamente in modo soprannaturale affinché il dubbio non ci sia.

Per me nessuno sulla terra é il canale di Dio.



In effetti, non molti sulla terra oggi pretendono di essere il "canale di comunicazione" usato da Dio.
Probabilmente questa è la soluzione usata dai tdG per darsi una collocazione all'interno del grande miscuglio di religioni e gruppi cristiani di questo mondo.
Poi uno puo' riconoscerlo o meno.

Simon
11/7/2019 5:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,820
Re: Re: Re: Re: Re:
I-gua, 07/11/2019 14.51:




Ma è ciò che è successo! Dio ha voluto dirci qualcosa, chi è e quale è il suo proposito per l’umanità. Questo l’ha comunicato direttamente e in modo soprannaturale. Quindi?




Tu hai personalmente avuto una comunicazione diretta e soprannaturale?

Mi piacerebbe conoscerne i dettagli.



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/7/2019 5:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 34,505
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re: Re:
geremia60(2019), 07/11/2019 14:36:



Questa è la tua conclusione, ma nelle due voci di ogni organizzazione religiosa attuale in cui si aspetti il Cristo, questa cosa è scritta in due modi contraddittori, sostenendo di essere guidati sia dalla bibbia che dallo spirito santo, insegnando che quello che ti comunicano e insegnano dipende da due fonti





Perchè parli di "due voci di ogni organizzazione"?

Simon
11/7/2019 5:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 61,251
Moderatore
Caro Verderame,


Allora se é come dici tu...sono fregato, io sono un San Tommaso all'ennesima potenza.
La fede cos'é? Auto-convincimento?



No, è vedere quello che è invisibile, è sentire la guida di Dio nella propria esistenza. Al tmpo di Gesù gli uomini videro e udirono le stesse cose, ma alcuni riposero fede in lui altri no, non era dunque il segno importante ma l'attitidine verso di esso. E poi, perché mai saresti "fregato"? Non è chi si pone delle domande, come Tommaso, ad essere "fregato" ma chi ha rinunciato ed ha smesso di attendere Gesù. Non siamo soli ad aver bisogno di fede: gli apostoli dissero al Signore: “Dacci più fede”.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
11/7/2019 5:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,820
Re: Re: Re:
Aquila-58, 07/11/2019 17.31:




Cos' era la fede di Abramo, secondo te? (Ebrei 11:8).
Abramo non ci capiva nulla, ma grazie alla fede di quell' uomo noi siamo qui a parlare avendo la speranza (le certezza) che saremo benedetti per mezzo del suo seme


Rifletti, dammi retta





Si ma non spieghi cos'é. Barnabino dice che viene dall'interno. Come lo spieghi?



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/7/2019 5:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,370
Location: MILANO
Age: 18
Re: Re: Re: Re:
verderame.1958, 07/11/2019 17.35:



Si ma non spieghi cos'é. Barnabino dice che viene dall'interno. Come lo spieghi?

La fede si basa su prove, ma non si acquisisce per osmosi. Bisogna fare un profondo studio personale per acquisire “accurata conoscenza della verità” (1 Tim. 2:4). Ma questo non basta. L’apostolo Paolo scrisse: “Con il cuore [...] si esercita fede” (Rom. 10:10). Quindi una persona non deve solo credere nella verità, ma anche APPREZZARLA. Solo allora si sentirà spinta a esercitare fede, cioè a vivere in armonia con la verità. (Giac. 2:20). Chi non è grato respinge anche le prove più convincenti.
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:56 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com