printprint
New Thread
Reply
 

Fine del mondo - I Testimoni di Geova hanno sbagliato?

Last Update: 11/18/2019 4:22 AM
Author
Print | Email Notification    
11/8/2019 6:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,820
Re: Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 08/11/2019 17.42:




Servirà per coloro che passeranno la grande tribolazione ed entreranno nel Regno Millenario senza mai morire, non trovi?
Tu dici che essere vigilanti e svegli non indica urgenza?
Non si direbbe, visto che Pietro dice che i cristiani devono "affrettare" (letterale dal greco) il giorno di Geova.
Anche Paolo dice a Timoteo di predicare la parola con urgenza (2 Timoteo 4:2)







Cioè, Gesù ha previsto di far predicare durante 2 mila anni, solo per quelli che vivranno la grande tribolazione? Ti sembra plausibile come risposta?



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/8/2019 6:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,368
Moderatore
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Vostok1, 08.11.2019 16:45:




Quale alternativa!?!?!

è scritto:
Riv 18: 4 E udii un’altra voce dal cielo dire: “Uscite da essa, o popolo mio, se non volete partecipare con lei ai suoi peccati, e se non volete ricevere parte delle sue piaghe

Non dice di entrare da nessuna altra parte!



E per cosa vennero fondate diverse chiese, costituiti presbiteros ed episkopos a guidare le varie chiese (secondo te vuote), e i cristiani esortati a non abbandonare la comune adunanza? Ancora non hai detto in cosa oggi i TdG sbaglierebbero. Nel credere come i primi cristiani che il Regno è vicino? Allora, anziché criticare, ci dici in cosa oggi si sbaglia e cosa faresti tu di meglio?



Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
11/8/2019 6:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 4,169
TdG
verderame.1958:

Cioè, Gesù ha previsto di far predicare durante 2 mila anni, solo per quelli che vivranno la grande tribolazione? Ti sembra plausibile come risposta?



Non è che nel giro di pochi mesi antecedenti al giudizio si predica con efficienza a svariati miliardi di persone.
Serve tutta una preparazione che è inevitabilmente immersa nella Storia e richiede tempi lunghi, così come richiedeva di superare indenni gli anni bui dell'Inquisizione, quelli altrettanto bui dell'ateismo, l'espansione demografica, una certa purificazione dottrinale, una diffusione multilingue del messaggio e così via.

Non è che un giorno del 2050 (prendo una data a titolo di esempio) un tizio si sveglia e dice "Ho trovato un pacco sotto il letto, Dio mi ha fatto comparire la verità assoluta in tutte le lingue del mondo: ho qualche mese per parlarne a tutti gli abitanti del pianeta".

I 2000 anni che abbiamo alle spalle sono propedeutici e finalizzati a ciò che abbiamo oggi (che è finalizzato a ciò che sarà domani).


[Edited by Chameleon. 11/8/2019 6:14 PM]
11/8/2019 6:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,086
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
verderame.1958, 08/11/2019 18.05:




Cioè, Gesù ha previsto di far predicare durante 2 mila anni, solo per quelli che vivranno la grande tribolazione? Ti sembra plausibile come risposta?




non solo per loro, ovviamente, ma anche per i risorti e per tutto il mondo.
Mi sembra ovvio.
Ma non è che la predicazione possa fermarsi, non ti pare?
O vogliamo avere la colpa di sangue? (Atti 20:26)


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/8/2019 6:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,820
Re:
Chameleon., 08/11/2019 18.13:

verderame.1958:

Cioè, Gesù ha previsto di far predicare durante 2 mila anni, solo per quelli che vivranno la grande tribolazione? Ti sembra plausibile come risposta?



Non è che nel giro di pochi mesi antecedenti al giudizio si predica con efficienza a svariati miliardi di persone.
Serve tutta una preparazione che è inevitabilmente immersa nella Storia e richiede tempi lunghi, così come richiedeva di superare indenni gli anni bui dell'Inquisizione, quelli altrettanto bui dell'ateismo, l'espansione demografica, una certa purificazione dottrinale, una diffusione multilingue del messaggio e così via.

Non è che un giorno del 2050 (prendo una data a titolo di esempio) un tizio si sveglia e dice "Ho trovato un pacco sotto il letto, Dio mi ha fatto comparire la verità assoluta in tutte le lingue del mondo: ho qualche mese per parlarne a tutti gli abitanti del pianeta".

I 2000 anni che abbiamo alle spalle sono propedeutici e finalizzati a ciò che abbiamo oggi (che è finalizzato a ciò che sarà domani).





Questa si che é una risposta intelligente e plausibile.
Grazie CHAMELEON

Pero' come saprai con la velocità della crescita demografica e dell'opposizione dei governi il problema non é mica risolto.
Se c'é una risurrezione di giusti e ingiusti qual'é il senso di questa urgenza?



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/8/2019 6:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 34,556
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re: Re:
verderame.1958, 08/11/2019 09:34:



«E durante questi quarant’anni, [1874-1914 ndr] il regno di Dio dev’essere stabilito (ma non nella carne, "prima quello naturale e poi quello spirituale)", i Giudei saranno restaurati, i Regni Gentili fatti a pezzi, "come stoviglie d’argilla", e i regni di questo mondo diverranno i regni del nostro Signore e del suo Cristo, e verrà introdotta l’era del giudizio ...

Three World and the Harvest of This World (Tre Mondi e la mietitura di questo mondo)
Più chiaro di cosi



Caro Verde,
Russell scrisse quelle parole e ne constato' il non-adempimento.
Alla fine fu costretto ad cambiare idea, ma resto' in questo mondo solo poco tempo, per poi essere sostituito dai suoi "eredi".

Simon
11/8/2019 6:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 34,556
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re:
verderame.1958, 08/11/2019 12:01:




Aquila mi meraviglio di te.
Che discorsi fai?
Se uno ragiona come te allora non dovremmo neanche parlare degli apostoli e del cristianesimo primitivo che neanche il nonno di tuo nonno non era nato.

Il tema é hanno sbagliato o no i testimoni di Geova riguardo la fine del mondo?

Alcuni di voi dite si , altri si...ma, altri no!
Non mi sembra che sia cosi tanta armonia nella vostra fratellanza.




Caro Verde,

Temo ci sia poco da discutere in proposito: anche se non si parlava di "fine del mondo" (tanto ci mettono in bocca questa espressione, ma è una cosa che essenzialmente non abbiamo mai detto), certamente vennero fissate delle date e le aspettative non si avverarono.
Comunque, da bravi cristiani, siamo ancora qui oggi ad aspettare.

Simon
11/8/2019 6:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,086
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re:
verderame.1958, 08/11/2019 18.26:



Questa si che é una risposta intelligente e plausibile.
Grazie CHAMELEON

Pero' come saprai con la velocità della crescita demografica e dell'opposizione dei governi il problema non é mica risolto.
Se c'é una risurrezione di giusti e ingiusti qual'é il senso di questa urgenza?




Verde, tu pensi che dovremo morire tutti?
Ad un certo punto Geova dirà basta e porterà Armaghedon.
Noi non sappiamo quando arriverà la fine, ma nel frattempo sappiamo che Dio vuole che ogni sorta di uomini vengano alla verità (1 Timoteo 2:4) e chi ha il compito di fargliela conoscere?
Paolo dice: "come udranno senza qualcuno che predichi?" (Romani 10:14)


[Edited by Aquila-58 11/8/2019 6:40 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/8/2019 6:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 4,169
TdG
Re: Re:
verderame.1958, 08/11/2019 18.26:




Se c'é una risurrezione di giusti e ingiusti qual'é il senso di questa urgenza?




Il senso è che senza urgenza vi sarebbe stata una vera estinzione del senso di urgenza, ovvero si sarebbe arrivati senza basi nel tempo della fine.
La resurrezione è cosa che riguarda chi è vissuto nel passato, ma qualche miliardo di persone attualmente in vita sono una bella posta in gioco e non possono essere lasciate al loro destino.
Sarebbe come chiedere: che senso ha avuto far prosperare piante e animali per milioni e milioni di anni, se poi sarebbero servite solo all'uomo? Non poteva Dio ridursi all'ultimo momento e creare tutto insieme qualche anno prima della creazione dell'uomo?
No, servivano i tempi giusti per fare le cose gradualmente: tutto il tempo antecedente è stato preparatorio e funzionale.

Parentesi: ognuno ha la sua percezione di urgenza e la esterna al meglio.
L'urgenza non è un valore assoluto e misurabile.

[Edited by Chameleon. 11/8/2019 6:41 PM]
11/8/2019 6:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE


Ma Voi pensate veramente che questo sia il periodo della seconda venuta di Cristo???

Diciamo con una tolleranza di un ulteriore centanio di anni.
11/8/2019 6:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,820
Re: Re: Re:
Chameleon., 08/11/2019 18.37:

verderame.1958, 08/11/2019 18.26:




Se c'é una risurrezione di giusti e ingiusti qual'é il senso di questa urgenza?





La resurrezione è cosa che riguarda chi è vissuto nel passato, ma qualche miliardo di persone attualmente in vita sono una bella posta in gioco e non possono essere lasciate al loro destino.





Siamo OT, ma permettimi un'ultima domanda;

La vita delle persone che vivono il periodo che precede la grande tribolazione hanno poco tempo per prendere posizione, devono in circonstanze difficili aver fede nella predicazione dei testimoni di Geova. Saranno giudicati in un tempo abbastanza breve.
Non ci sarebbe una sorta di sfavore in confronto di quelli ingiusti che saranno morti, risuscitati e che avranno un tempo più lungo per cambiare e abbracciare la fede durante il millennio?



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/8/2019 7:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,086
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re:
verderame.1958, 08/11/2019 18.58:




Siamo OT, ma permettimi un'ultima domanda;

La vita delle persone che vivono il periodo che precede la grande tribolazione hanno poco tempo per prendere posizione, devono in circonstanze difficili aver fede nella predicazione dei testimoni di Geova. Saranno giudicati in un tempo abbastanza breve.
Non ci sarebbe una sorta di sfavore in confronto di quelli ingiusti che saranno morti, risuscitati e che avranno un tempo più lungo per cambiare e abbracciare la fede durante il millennio?




provo anch' io a dare una risposta.
Verde, a mio parere tu ti preoccupi troppo.
Io credo che Geova farà ogni cosa nella maniera più giusta possibile.
Non è una risposta banale, credimi: ma è fiducia in un Dio che, oltre che amore, è anche giustizia

Sentiamo poi la risposta di Cham



[Edited by Aquila-58 11/8/2019 7:04 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/8/2019 7:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re: Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 08/11/2019 19.04:




provo anch' io a dare una risposta.
Verde, a mio parere tu ti preoccupi troppo.
Io credo che Geova farà ogni cosa nella maniera più giusta possibile.
Non è una risposta banale, credimi: ma è fiducia in un Dio che, oltre che amore, è anche giustizia

Sentiamo poi la risposta di Cham




Sono totalmente d'accordo con te, bisogna avere fiducia in Dio 😊
11/8/2019 7:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,782
Location: BARI
Age: 66
Re:

[Edited by Angelo Serafino53 11/8/2019 7:30 PM]
11/8/2019 7:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,389
Location: MILANO
Age: 18
Secondo te Gesù non prenderà in considerazione tutti i fattori? Se una persona ha avuto sufficienti opportunità di udire la buona notizia o meno?
Preoccupati per te stesso. Gesù dice che ci cerca le risposte le troverà. E poi vivere la verità può solo migliorare la tua vita. Peccato per chi non lo comprende, ma noi ce la mettiamo tutta per farlo capire alle persone.
[Edited by johnny01 11/8/2019 7:27 PM]
11/8/2019 7:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 1,782
Location: BARI
Age: 66
Re:
Vostok1, 08/11/2019 18.52:



Ma Voi pensate veramente che questo sia il periodo della seconda venuta di Cristo???






Noi non la chiamiamo "seconda venuta" ma unica presenza (parousia)

Giacchè è invisibile, per questo tu ti interroghi
altri si fanno beffe, perchè con l'occhio non si vede niente, siamo nel tempo previsto dell'apostolo Pietro.

(2 Pietro 3:3, 4) 3 Prima di tutto sappiate questo: negli ultimi giorni verranno degli schernitori con i loro scherni, che agiranno secondo i propri desideri 4 e diranno: “Dov’è questa sua presenza (Parousia) che è stata promessa? Dal giorno in cui i nostri antenati si addormentarono nella morte, tutto continua esattamente come dal principio della creazione”.
[Edited by Angelo Serafino53 11/8/2019 7:39 PM]
11/8/2019 7:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,086
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re:
Vostok1, 08/11/2019 18.52:



Ma Voi pensate veramente che questo sia il periodo della seconda venuta di Cristo???

Diciamo con una tolleranza di un ulteriore centanio di anni.




noi non pensiamo che ci siano due venute di Cristo, ma una sola parousìa di Cristo che culminerà con l' erchomai sulle nubi del cielo (Matteo 24:30)


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/8/2019 7:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE

Riformulo la domanda,

Voi pensate che l'inizio del nuovo ordine sia in questo periodo

sempre con la tolleranza di un ulteriore centinaio di anni???
11/8/2019 7:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,086
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re:
johnny01, 08/11/2019 19.26:

Secondo te Gesù non prenderà in considerazione tutti i fattori? Se una persona ha avuto sufficienti opportunità di udire la buona notizia o meno?
Preoccupati per te stesso. Gesù dice che ci cerca le risposte le troverà. E poi vivere la verità può solo migliorare la tua vita. Peccato per chi non lo comprende, ma noi ce la mettiamo tutta per farlo capire alle persone.




Concordo in pieno Johnny.
C' è chi pianta, chi innaffia, ma è solo Dio che fa crescere e noi siamo solo (si fa per dire..) collaboratori di Dio (1 Corinti 3:6-9)

E' un privilegio enorme essere un collaboratore di Dio Onnipotente, a prescindere da quando verrà la fine..
Quando verrà verrà, noi continuiamo ad amare Geova e il prossimo (i due più grandi comandamenti) e a predicare, perché questo ci reca anche felicità:

"C' è più felicità nel dare che nel ricevere" (Atti 20:35)




[Edited by Aquila-58 11/8/2019 7:38 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
11/8/2019 7:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,086
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re:
Vostok1, 08/11/2019 19.35:


Riformulo la domanda,

Voi pensate che l'inizio del nuovo ordine sia in questo periodo

sempre con la tolleranza di un ulteriore centinaio di anni???




e chi siamo noi, Dio per dirlo?

Solo il Padre conosce il Giorno e l' ora, ma il cristiano deve vivere come se il Giorno di Geova dovesse arrivare in ogni momento (2 Pietro 3:11-12)


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:42 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com