printprint
New Thread
Reply
 

Fine del mondo - I Testimoni di Geova hanno sbagliato?

Last Update: 11/18/2019 4:22 AM
Author
Print | Email Notification    
11/7/2019 11:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,455
Location: ZAGAROLO
Age: 28
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
verderame.1958, 07/11/2019 23.07:



Dai visto che insisti.. Scusa Barnabino non sono io responsabile della piega che si da dando a questa discussione!

Cominciamo dal: prima del terzo secolo


LA “SPADA” DI GEOVA CONTRO “TUTTI QUELLI DI CARNE


9 Fra breve, entro il nostro ventesimo secolo, la “battaglia nel giorno di Geova” comincerà contro il moderno antitipo di Gerusalemme, la cristianità. L’antico “suolo d’Israele” raffigura il reame in cui la cristianità ha operato. Raffigura la reputazione e la relazione che la cristianità ha preteso di avere presso Dio per mezzo del suo “nuovo patto” di cui Gesù Cristo è il mediatore. Ora non è tempo che alcuno nella cristianità confidi in qualche giustizia in base ai propri meriti e che si vanti della sua propria giustizia. La “spada” della guerra di Geova stroncherà da questa posizione che il clero della cristianità le attribuisce tutti i religionisti che dipendono dalla pretesa che essa abbia presso Dio una reputazione accettevole.
10 Comunque, la “spada” di Geova non si abbatterà solo su quelli che aderiscono alla cristianità. Sarà anche brandita contro “ogni carne dal sud [la cristianità] al nord”. I religionisti appartenenti a tutto il resto dell’impero mondiale della falsa religione sentiranno l’affilato taglio della “spada” di Geova. Il fatto che non siano cristiani non li farà risparmiare. Non saranno lasciati a gongolare della distruzione della cristianità quale sistema religioso rivale"

Conosceranno Geova (kj) cap 12 p.216



Se vuoi che continui basta chiedere.


1 non c'è una data.
2 non parla di fine del mondo ma del inizio della battaglia che nessuno sa quanto dura.

Continua pure
11/7/2019 11:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,820
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Anthony.Sidra, 07/11/2019 23.11:

1 non c'è una data.
2 non parla di fine del mondo ma del inizio della battaglia che nessuno sa quanto dura.

Continua pure




Hai ragione non c'è una data precisa.
Ma secondo te hanno sbagliato o no?... visto che siamo nel terzo millennio.

Quello annunciato con certezza senza esitazione si è verificato?

La cristianità è stata spazzata via dalla spada di Geova?

I giornali non ne parlano, sarà un complotto?



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/7/2019 11:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,455
Location: ZAGAROLO
Age: 28
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
verderame.1958, 07/11/2019 23.24:




Hai ragione non c'è una data precisa.
Ma secondo te hanno sbagliato o no?... visto che siamo nel terzo millennio.

Quello annunciato con certezza senza esitazione si è verificato?

La cristianità è stata spazzata via dalla spada di Geova?

I giornali non ne parlano, sarà un complotto?




non lo posso sapere.
la guerra del giorno di Dio per quanto ne sappiamo può durare 1000 anni.
in questa pubblicazione parla del inizio non della fine.
la fine della guerra di Dio sfocia nella battaglia di armaghedon.
tutta la guerra stessa prende il nome della battaglia finale.
hanno sbagliato? lo possiamo sapere con un nuovo intendimento non prima, o possiamo presupporlo ma non averne la certezza.

continuano a mancare i presupposti per la tua accusa

da perspicacia
link
GIORNO DI GEOVA

Speciale periodo di tempo, non di 24 ore, in cui Geova si manifesta intervenendo contro i suoi nemici e a favore del suo popolo. Con l’esecuzione del giudizio divino contro i malvagi, in questo “giorno” Geova riporta la vittoria sui suoi oppositori.
11/7/2019 11:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,820
Comunque se lo affermano i testimoni che si sono sbagliati su certe date sulla seconda venuta di Gesù, ti va bene? Hai fiducia in loro?

I testimoni di Geova, nella loro fervida attesa della seconda venuta di Gesù, hanno indicato certe date che si sono rivelate sbagliate


g93 22/3 (nota in calce)

Ora che lo sai fai pure le tue ricerche...



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/7/2019 11:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,820
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Anthony.Sidra, 07/11/2019 23.32:




non lo posso sapere.
la guerra del giorno di Dio per quanto ne sappiamo può durare 1000 anni.
in questa pubblicazione parla del inizio non della fine.
la fine della guerra di Dio sfocia nella battaglia di armaghedon.
tutta la guerra stessa prende il nome della battaglia finale.
hanno sbagliato? lo possiamo sapere con un nuovo intendimento non prima, o possiamo presupporlo ma non averne la certezza.

continuano a mancare i presupposti per la tua accusa

da perspicacia
link
GIORNO DI GEOVA

Speciale periodo di tempo, non di 24 ore, in cui Geova si manifesta intervenendo contro i suoi nemici e a favore del suo popolo. Con l’esecuzione del giudizio divino contro i malvagi, in questo “giorno” Geova riporta la vittoria sui suoi oppositori.



Ma benedetto uomo non c'è stato nessun inizio, niente di quello annunciato si è verificato.

Vado a dormire che è meglio.

P.S.
il ventesimo secolo è quello che è già passato. [SM=g27987]
[Edited by verderame.1958 11/7/2019 11:46 PM]



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/7/2019 11:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 61,259
Moderatore

Dai visto che insisti.. Scusa Barnabino non sono io responsabile della piega che si da dando a questa discussione!



Non dico che sei tu il responsabile, dico solo che questo argomento meriterebbe riflessioni un po' più profonde di queste. E' ovvio che parliamo di fuffa, perché se la stragrande maggioranza non perse la fede né nello SFS né (cosa assai più importante) nell'imminenza della fine significa che (ci piaccia o no) lo SFS aveva ragione, cioè aveva colto la direzione dello spirito. Se non l'avesse colto avremmo assistito alla defezione generale e alla perdita del senso di urgenza, con una ripiegamenti in se stessi che non è avvenuto. Per questo credo che sia abbastanza inutile parlare di "errore" perché l'errore si misura dagli effetti e non da interminabili dibattiti, potremo stare qui a discutere anni ma è ovvio che se non stabiliamo cosa significa sbagliare (Cristo tecnicamente sarebbe un falso profeta leggendo le sue parole) sono discirsi oziosi.

IMHO
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
11/7/2019 11:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,455
Location: ZAGAROLO
Age: 28
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
verderame.1958, 07/11/2019 23.43:



Ma benedetto uomo non c'è stato nessun inizio, niente di quello annunciato si è verificato.

Vado a dormire che è meglio.

Ma conosci le scritture ?
Parte della guerra di Dio non sarà combattuta da Dio, ma Geova metterà i popoli l'uno contro l'altro.
Quel che porto al 11 settembre 2001 inizio molto prima del 2000 per fare un esempio.
Fu un progetto durato anni e anni.
Come fai oggi a dire che si sono sbagliati? Cosa tene da la certezza? (Guarda per esempio apocalisse 17:17)
11/7/2019 11:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,455
Location: ZAGAROLO
Age: 28
barnabino, 07/11/2019 23.45:


Dai visto che insisti.. Scusa Barnabino non sono io responsabile della piega che si da dando a questa discussione!



Non dico che sei tu il responsabile, dico solo che questo argomento meriterebbe riflessioni un po' più profonde di queste. E' ovvio che parliamo di fuffa, perché se la stragrande maggioranza non perse la fede né nello SFS né (cosa assai più importante) nell'imminenza della fine significa che (ci piaccia o no) lo SFS aveva ragione, cioè aveva colto la direzione dello spirito. Se non l'avesse colto avremmo assistito alla defezione generale e alla perdita del senso di urgenza, con una ripiegamenti in se stessi che non è avvenuto. Per questo credo che sia abbastanza inutile parlare di "errore" perché l'errore si misura dagli effetti e non da interminabili dibattiti, potremo stare qui a discutere anni ma è ovvio che se non stabiliamo cosa significa sbagliare (Cristo tecnicamente sarebbe un falso profeta leggendo le sue parole) sono discirsi oziosi.

IMHO

Si barnabino ma se riesco a fargli capire che una tale dichiarazione non c'è mai stata tutto il resto lo capirà da solo.
Almeno credo.
11/7/2019 11:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,820
Re:
barnabino, 07/11/2019 23.45:


Dai visto che insisti.. Scusa Barnabino non sono io responsabile della piega che si da dando a questa discussione!



Non dico che sei tu il responsabile, dico solo che questo argomento meriterebbe riflessioni un po' più profonde di queste. E' ovvio che parliamo di fuffa, perché se la stragrande maggioranza non perse la fede né nello SFS né (cosa assai più importante) nell'imminenza della fine significa che (ci piaccia o no) lo SFS aveva ragione, cioè aveva colto la direzione dello spirito. Se non l'avesse colto avremmo assistito alla defezione generale e alla perdita del senso di urgenza, con una ripiegamenti in se stessi che non è avvenuto. Per questo credo che sia abbastanza inutile parlare di "errore" perché l'errore si misura dagli effetti e non da interminabili dibattiti, potremo stare qui a discutere anni ma è ovvio che se non stabiliamo cosa significa sbagliare (Cristo tecnicamente sarebbe un falso profeta leggendo le sue parole) sono discirsi oziosi.

IMHO



Sbagliare è come nel caso dello SFS dare per certo a degli eventi
una collocazione temporale. Suscitare false aspettative che hanno in certi casi conseguenze nefaste. Come per esempio in Corea dopo il 1975 ove più del 26% abbandonò.



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/8/2019 12:04 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,455
Location: ZAGAROLO
Age: 28
Re: Re:
verderame.1958, 07/11/2019 23.59:



Sbagliare è come nel caso dello SFS dare per certo a degli eventi
una collocazione temporale. Suscitare false aspettative che hanno in certi casi conseguenze nefaste. Come per esempio in Corea dopo il 1975 ove più del 26% abbandonò.

Se ai letto la lettera alla Corea perché non ti sei preso la briga di leggerla bene ?
Il corpo direttivo ha ripreso la Corea non per gli abbandoni, ma perché anziché predicare il vangelo hanno predicato la data.
Da quel che si capisce tutta la Corea predicava la fine nel 1975 nonostante la società abbia più e più volte ribadito che è lecito avere qualche aspettativa ma assolutamente non andava dichiarata (iniziarono a dare questa direttiva già nel 66 con Franz)
In pratica ci fu un bum di battesimi ma chi si stava battezzando?
Si battezzava gente che aveva un aspettativa ma che non sapeva proprio nulla della bibbia.
In pratica la maggioranza dei NUOVI associati sene andò ma perché non aveva alcuna base.

Non leggere solo quello che fa comodo alla tua tesi.
E continua a mancare ogni fondamento a quello che dici.
11/8/2019 12:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,455
Location: ZAGAROLO
Age: 28
verderame.1958, 07/11/2019 23.40:

Comunque se lo affermano i testimoni che si sono sbagliati su certe date sulla seconda venuta di Gesù, ti va bene? Hai fiducia in loro?

I testimoni di Geova, nella loro fervida attesa della seconda venuta di Gesù, hanno indicato certe date che si sono rivelate sbagliate


g93 22/3 (nota in calce)

Ora che lo sai fai pure le tue ricerche...

Si riferisce alla parusia non alla fine del mondo.
Da quando la parusia è sinonimo di fine del mondo?
11/8/2019 12:14 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,820
Re: Re: Re:
Anthony.Sidra, 08/11/2019 00.04:

Se ai letto la lettera alla Corea perché non ti sei preso la briga di leggerla bene ?
Il corpo direttivo ha ripreso la Corea non per gli abbandoni, ma perché anziché predicare il vangelo hanno predicato la data.
Da quel che si capisce tutta la Corea predicava la fine nel 1975 nonostante la società abbia più e più volte ribadito che è lecito avere qualche aspettativa ma assolutamente non andava dichiarata (iniziarono a dare questa direttiva già nel 66 con Franz)
In pratica ci fu un bum di battesimi ma chi si stava battezzando?
Si battezzava gente che aveva un aspettativa ma che non sapeva proprio nulla della bibbia.
In pratica la maggioranza dei NUOVI associati sene andò ma perché non aveva alcuna base.

Non leggere solo quello che fa comodo alla tua tesi.
E continua a mancare ogni fondamento a quello che dici.



Ma siamo sempre lì. Sempre a causa di queste false aspettative, se lo SFS non dava questo risalto al 1975, la situazione in Corea sarebbe stata diversa; C'erano missionari, betelliti, anziani, servitori, nessun responsabile?

Dunque secondo te la guerra di Dio è cominciata hai qualche prova? Qualche pubblicazione che lo conferma? Se no sei tu che parli di solo fuffa.



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/8/2019 12:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,455
Location: ZAGAROLO
Age: 28
Re: Re:
verderame.1958, 07/11/2019 23.59:



Sbagliare è come nel caso dello SFS dare per certo a degli eventi
una collocazione temporale. Suscitare false aspettative che hanno in certi casi conseguenze nefaste. Come per esempio in Corea dopo il 1975 ove più del 26% abbandonò.

Corea
La crescita nel 1975
wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/1101993030?q=corea+1975&p=p...

La riprensione
wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/301988011#h=228:68-229:310

Leggi tutte le cose anche quelle che non ti piacciono e poi dai dei pareri
11/8/2019 12:18 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,820
Re:
Anthony.Sidra, 08/11/2019 00.12:

Si riferisce alla parusia non alla fine del mondo.
Da quando la parusia è sinonimo di fine del mondo?



No il 1914 era la data della guerra di Dio sulla terra
leggiti Russell che secondo lui la parousia era cominciata nel 1874
Anche Rutherford per il 1925 che aveva preparato "la casa" per accogliere i risuscitati ecc..

NEGAZIONISMO allo stato puro.
[Edited by verderame.1958 11/8/2019 12:23 AM]



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/8/2019 12:22 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,455
Location: ZAGAROLO
Age: 28
Re: Re: Re: Re:
verderame.1958, 08/11/2019 00.14:



Ma siamo sempre lì. Sempre a causa di queste false aspettative, se lo SFS non dava questo risalto al 1975, la situazione in Corea sarebbe stata diversa; C'erano missionari, betelliti, anziani, servitori, nessun responsabile?

Dunque secondo te la guerra di Dio è cominciata hai qualche prova? Qualche pubblicazione che lo conferma? Se no sei tu che parli di solo fuffa.

La fuffa la metti tu.
La guerra di Dio io non so se è iniziata o meno e sinceramente non mi interessa neanche , rimane il fatto che la guerra di Dio può durare decadi quindi iniziata o meno non ha nulla a che fare con la fine del mondo.

Le aspettative di cui tu parli erano laiche non erano aspettative ufficiali quindi la tua è ancora fuffa
11/8/2019 12:23 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,455
Location: ZAGAROLO
Age: 28
Re: Re:
verderame.1958, 08/11/2019 00.18:



No il 1914 era la data della guerra di Dio sulla terra
leggiti Russell che secondo lui la parousia era cominciata nel 1874


Il 1914 è l'intronizzazione di cristo e la fine dei tempi dei gentili.
Quel che dice Russel nel 1800 non conta perché lo corresse prima del 1914 e non dopo.
Stai solo gettando altra fuffq
11/8/2019 12:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,820
Re: Re: Re:
Anthony.Sidra, 08/11/2019 00.16:

Corea
La crescita nel 1975
wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/1101993030?q=corea+1975&p=p...

La riprensione
wol.jw.org/it/wol/d/r6/lp-i/301988011#h=228:68-229:310

Leggi tutte le cose anche quelle che non ti piacciono e poi dai dei pareri




Stai falsando la verità. la crescita era prima della fine del 1975, dopo c'è stata le delusione. Questi sono i dati:

Tuttavia nei primi mesi dell’anno di servizio 1976 ci fu una notevole diminuzione nel numero dei proclamatori e degli studi biblici a domicilio. Questa tendenza sarebbe continuata per più di tre anni, fino a toccare il fondo con una diminuzione del 26 per cento nel numero dei proclamatori, da 32.693 nell’agosto 1975 a 24.285 nel novembre 1978. Scesero anche i presenti alla Commemorazione, da più di 68.000 nel 1975 a 49.545 nel 1978. I fratelli della filiale erano perplessi. Questa tendenza si sarebbe invertita?

dati



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/8/2019 12:33 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,820
Re: Re: Re:
Anthony.Sidra, 08/11/2019 00.23:

Il 1914 è l'intronizzazione di cristo e la fine dei tempi dei gentili.
Quel che dice Russel nel 1800 non conta perché lo corresse prima del 1914 e non dopo.
Stai solo gettando altra fuffq




No fino al 1943 la parousia era sempre insegnata per il 1874, è stato Rutherford a cambiare il senso del 1914

Per Russel la fine dei tempi coincideva con la guerra di Dio. Informati bene.



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
11/8/2019 12:36 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,455
Location: ZAGAROLO
Age: 28
Re: Re: Re: Re:
verderame.1958, 08/11/2019 00.29:




Stai falsando la verità. la crescita era prima della fine del 1975, dopo c'è stata le delusione. Questi sono i dati:

Tuttavia nei primi mesi dell’anno di servizio 1976 ci fu una notevole diminuzione nel numero dei proclamatori e degli studi biblici a domicilio. Questa tendenza sarebbe continuata per più di tre anni, fino a toccare il fondo con una diminuzione del 26 per cento nel numero dei proclamatori, da 32.693 nell’agosto 1975 a 24.285 nel novembre 1978. Scesero anche i presenti alla Commemorazione, da più di 68.000 nel 1975 a 49.545 nel 1978. I fratelli della filiale erano perplessi. Questa tendenza si sarebbe invertita?

dati



non sto falsando nulla ti ho dato 2 PUBBLICAZIONI .... SONO FALSE?
ovvio cene sono altre ma quella che ti ho fornito cè quanto dice il corpo direttivo alla corea
11/8/2019 12:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,455
Location: ZAGAROLO
Age: 28
Re: Re: Re: Re:
verderame.1958, 08/11/2019 00.33:




No fino al 1943 la parousia era sempre insegnata per il 1874, è stato Rutherford a cambiare il senso del 1914

Per Russel la fine dei tempi coincideva con la guerra di Dio. Informati bene.




non mi risulta affatto.
comunque non trovo il problema di nuovo....
la guerra di Dio non è la fine del mondo e può durare decadi o centinaia di anni come anche un giorno o una settimana.

la credenza che la fine del mondo sia legata a qualche data di quelle dichiarate è laica non ufficiale.

anche se alcuni del corpo direttivo la possono aver creduta è sempre laica perché non ci sono dichiarazioni ufficiali

continuo a dire che manca la sostanza alle tue accuse.
io come tutti i testimoni di Geova ammettiamo che ci sono state delle speranze legate a queste date, è innegabile...
ma non si è mai dichiarata una data come eminente fine del mondo in maniera ufficiale.

quindi in conclusione è si un errore dei testimoni di Geova ma di stampo laico.
devi ricordare che anche il corpo direttivo fa parte dei laici eccetto quando prende decisioni ufficiali.

il resto di tutto quel che dici è fuffa inutile
[Edited by Anthony.Sidra 11/8/2019 12:45 AM]
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:05 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com