NUOVA Procedura di log in
Salve a tutti, per chi non si fosse ancora adeguato al nuovo forum: PROCEDURA LOG IN DA VECCHIO FORUM
Per chi ha già provveduto ad effettuare il primo accesso: ACCEDI
Nel caso incontraste ancora difficoltà potete far uso della mail sottostante per segnalare problemi.
admin@freeforumzone.com
 
Previous page | 1 | Next page
Facebook  

[Impianto Elettrico]: Guida riparazione sensore riserva Monster 1° serie a iniezione

Last Update: 9/8/2019 9:46 PM
Author
Print | Email Notification    
Post: 6
Smarmittino
OFFLINE
9/8/2019 9:46 PM
 
Quote

[Impianto Elettrico]: Sostituzione sensore benzina Ducati Monster 1° serie (modelli a iniezione)

Premessa:

Questa guida è valida soltanto per i Ducati Monster a iniezione prima serie successivi all'anno 2000, con cruscotto elettronico a doppio quadrante. Sui seguenti modelli è presente soltanto l'indicazione della riserva tramite una spia, non è presente l'indicatore del livello del carburante. Il sensore è costituito da un termistore, cioè un resistore (chiamato comunemente resistenza) che varia la sua resistenza al variare della temperatura. In questo caso più la temperatura sarà alta più il valore di resistenza tenderà a 0. Il sensore è collegato in serie alla spia della riserva e oppone resistenza verso massa. Il termistore è inserito nel gruppo pompa iniezione in una determinata posizione. Quando il serbatoio è pieno di benzina, il sensore rimane immerso in essa. In questa condizione il termistore non riesce a scaldarsi e rimane freddo, il valore di resistenza verso massa rimane alto perciò la spia non si accende. Quando la benzina comincia a calare e va al di sotto del livello della riserva, il sensore non è più immerso nella benzina. Essendo attraversato da corrente, comincerà a scaldarsi, e mano a mano che la temperatura aumenta, il valore di resistenza verso massa si avvicinerà allo 0 perciò la spia si accenderà.


Se dovete sostituire il sensore le opzioni sono due:

- Acquistare il sensore originale presso Ducati ad un costo superiore ai 50 euro. Il sensore viene fornito col connettore già saldato, quindi si tratta di scollegare il vecchio malfunzionante e collegare il nuovo.

- Acquistare un sensore di concorrenza compatibile. Il costo si aggira attorno ai 6-7 euro. Occorre avere un saldatore a stagno e un minimo di pratica nell'utilizzare lo strumento. Il sensore viene fornito con i cavi già saldati ad esso ma senza connettore. Il connettore con annessi cavi andrà riciclato dal vecchio sensore e saldato ai cavetti del nuovo. Dall'Italia, l'unica soluzione è acquistarlo su Aliexpress, non sono facilmente reperibili da nessun'altra parte. Se non avete fretta, con la spedizione standard postale cinese che spesso è gratuita, il sensore vi arriverà in circa 30/40 giorni. Se avete urgenza, come nel mio caso, potete optare per la spedizione premium (non sempre disponibile, dipende dal venditore). Il costo aggiuntivo è poco meno di 20 euro, viene effettuata tramite corriere espresso, nel mio caso il pacco è arrivato con sda dopo 15 giorni esatti dalla data dell'ordinazione. Potete trovarlo su aliexpress digitando nella casella di ricerca “Fuel thermistor” .

La guida descritta di seguito si potrà applicare in entrambi i casi.

L'operazione è stata effettuata su Ducati Monster S2R 800, ma come già descritto precedentemente si applica a svariati modelli.

SOTTOLINEO CHE NON SONO RESPONSABILE DI EVENTUALI DANNI O MALFUNZIONAMENTI, QUESTO E’ UN TUTORIAL A SCOPO INFORMATIVO. LE OPERAZIONI VANNO SEMPRE ESEGUITE CON BUONSENSO, SE NON SIETE SICURI DI QUELLO CHE FATE NON ESEGUITE ALCUNA OPERAZIONE. QUANDO SI LAVORA SU UN IMPIANTO ELETTRICO CHE VA POI IMMERSO NELLA BENZINA L’ATTENZIONE DA PRESTARE E’ MASSIMA.



Realizzazione:

Prima di eseguire qualsiasi altra operazione, consiglio di scollegare ed estrarre la batteria dalla moto. Non è indispensabile ma è molto utile per lavorare in sicurezza quando si lavora attorno a sostanze infiammabili ed elettricità.
Un altro consiglio è quello di eseguire la sostituzione del termistore con meno benzina possibile nel serbatoio.

1. Rimuovere il serbatoio dalla moto ed eseguire il resto dei passaggi col serbatoio smontato. Non mi dilungherò su questo passaggio. Se non avete la competenza per eseguire questa operazione vi sconsiglio di addentrarvi nella sostituzione del sensore carburante.

2/3. Potete decidere se svuotare completamente il serbatoio oppure no. Nel mio caso avendo poca benzina all'interno ho preferito non svuotarlo lavorando col serbatoio ribaltato smontato dalla moto. Preciso che in alcuni casi possono verificarsi trafilaggi di benzina dal tappo col serbatoio inclinato, perciò se si presenta questo problema è consigliabile svuotare il serbatoio. (Successivamente controllare se è il caso di sostituire il tappo del serbatoio).

4. Rimuovere le viti che fissano la flangia metallica al serbatoio

5. Sfilare il gruppo pompa dal serbatoio molto delicatamente. Se incontrate difficoltà provate ad inclinarlo sempre molto delicatamente. Non tirare con forza: se la pompa non esce con facilità significa che qualche componente si trova ancora in una posizione interna al serbatoio che ne impedisce il movimento. Prestare sempre attenzione alle possibili fuoriuscite di benzina.

6. Scollegare il connettore del termistore dalla pompa. Estrarre il termistore dalla sua sede tirando verso l'esterno. Potete aiutarvi spingendo dal basso con un cacciavite.

SE HAI ACQUISTATO IL TERMISTORE ORIGINALE IN DUCATI VAI DIRETTAMENTE ALLO STEP n. 10

7. Tagliare dal termistore vecchio i cavetti col relativo connettore. Cercate di mantenere la lunghezza dei cavetti il maggiore possibile.

8. Spellare ogni cavetto del vecchio connettore e del nuovo termistore per circa 1 cm

9. Collegare il cavo verde col cavo rosso e il cavo arancione col cavo nero. Saldare a stagno e isolare con guaina termorestringente.



10. Settando il tester su 20 kohm verificare che tra i due contatti del connettore sia presente una resistenza di 1.5/2 kohm.

11. Posizionare il termistore nella sua sede come nell’immagine e collegare il connettore.




12. Settando il tester su 20 kohm verificare che sul connettore esterno 4 pin del gruppo pompa sia presente una resistenza di 1.5/2 kohm tra il cavo bianco-blu e il cavo nero consecutivo ad esso.




13. Se visivamente l'oring della flangia pompa appare secco, usurato con tagli e screpolature oppure deformato occorre sostituirlo. Se si presenta in buono stato pulire l'oring della flangia pompa benzina e la zona circostante con un panno asciutto. Applicare grasso di vaselina o grasso siliconico sull'oring e su tutta la zona di contatto tra flangia metalica e la parte plastica del serbatoio. Questa operazione non è indispensabile ma è consigliata per evitare che col tempo si secchi l'oring e garantisce una migliore aderenza tra le superfici, evitando perdite di benzina.

14. Adesso occorre reinserire il gruppo pompa nel serbatoio. Sulla flangia metallica, dal lato che rimane esterno al serbatoio è presente una dicitura ↑FRONT↑. La punta delle frecce deve essere rivolta verso il senso di marcia, quindi verso il gancio del serbatoio. Una volta inserito nella giusta posizione avvitare le viti che fissano la pompa al serbatoio. Non serrare le viti esageratamente.

15. Controllare che non ci siano perdite tra serbatoio e flangia metallica. Rimontare il serbatoio sulla moto e ricollegare la batteria.

17. Eseguire 3-4 accensioni del quadro attendendo che venga completato il check. Questo serve per mettere in pressione l'impianto di iniezione poiché parte della benzina è fuoriuscita durante le operazioni precedenti.

Se la moto non presenta problemi all'impianto elettrico e le operazioni sono state eseguite correttamente la spia dovrebbe accendersi dopo circa 30 secondi da quando la benzina va al di sotto dei 3 litri e non dovrebbe accendersi quando il livello supera i 3 litri. Se nonostante la sostituzione del sensore carburante si hanno problemi con l’indicazione della riserva il problema potrebbe riguardare l’impianto elettrico o il cruscotto.

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:53 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com