printprint
New Thread
Reply
 

Perché molti credono nell'evoluzione?

Last Update: 6/25/2020 1:16 AM
Author
Print | Email Notification    
5/7/2020 1:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,336
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
Wanderlust!, 5/7/2020 12:45 PM:

Quindi se volessimo spiegare cos'è Dio a un ateo cosa dovremmo dire?



Beh, che è il contrario di quello che crede lui! [SM=g7405]

Simon
5/7/2020 1:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,190
TdG
Wanderlust!, 07/05/2020 12:45:

Quindi se volessimo spiegare cos'è Dio a un ateo cosa dovremmo dire?




Che Dio è il suo vero Padre. La fonte della sua vita e di quella di tutto l'universo. E che si è ripetutamente messo in contatto con noi.


5/7/2020 3:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,013
TNM, 07/05/2020 13:46:




Che Dio è il suo vero Padre. La fonte della sua vita e di quella di tutto l'universo. E che si è ripetutamente messo in contatto con noi.



Se dicessi a un ateo che c'è un Padre in cielo lui si metterebbe a ridere, perché già il concetto che qualcuno possa vivere in cielo gli sembra una favoletta...

Come si può perciò ovviare a questo pronlema?
5/7/2020 3:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,190
TdG
Wanderlust!, 07/05/2020 15:41:

Se dicessi a un ateo che c'è un Padre in cielo lui si metterebbe a ridere, perché già il concetto che qualcuno possa vivere in cielo gli sembra una favoletta...

Come si può perciò ovviare a questo pronlema?





Il cielo dove abita il Dio della Bibbia non è l'atmosfera o lo spazio. E' un altra dimensione.

5/7/2020 4:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,774
TdG
Esattamente. Io da anni mi batto per aiutare anche noi stessi a liberarci del concetto di "cielo come quello che vediamo alzando la testa".
Semplicemente è una dimensione non materiale, come quella che può appartenere alle onde radio ad esempio (che esistono ma non si vedono).
Lo sostituirei con un'altra parola che probabilmente al momento non esiste proprio perché non siamo in grado di "indagare" tale dimensione coi mezzi a nostra disposizione.
5/7/2020 5:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,013
Chameleon., 07/05/2020 16:59:

Esattamente. Io da anni mi batto per aiutare anche noi stessi a liberarci del concetto di "cielo come quello che vediamo alzando la testa".
Semplicemente è una dimensione non materiale, come quella che può appartenere alle onde radio ad esempio (che esistono ma non si vedono).
Lo sostituirei con un'altra parola che probabilmente al momento non esiste proprio perché non siamo in grado di "indagare" tale dimensione coi mezzi a nostra disposizione.

Se quella è una dimensione spirituale, la nostra è un'altra dimensione?
Nel senso... Geova ha creato questa dimensione fatta di corpi con cui noi esseri umani possiamo interagire fisicamente, mentre non possiamo interagire fisicamente con i corpi spirituali... Tendiamo ad attribuire a questa dimensione caratteristiche umane, ma non sappiamo come realmente sia la vita in cielo
5/7/2020 5:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,013
Inoltre i nostri 5 sensi sono puramente umani o sono posseduti anche dai corpi spirituali?
5/7/2020 5:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,336
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
Chameleon., 07.05.2020 16:59:

Esattamente. Io da anni mi batto per aiutare anche noi stessi a liberarci del concetto di "cielo come quello che vediamo alzando la testa".
Semplicemente è una dimensione non materiale, come quella che può appartenere alle onde radio ad esempio (che esistono ma non si vedono).
Lo sostituirei con un'altra parola che probabilmente al momento non esiste proprio perché non siamo in grado di "indagare" tale dimensione coi mezzi a nostra disposizione.



Dopo "L'isola che non c'è" adesso abbiamo anche "La parola che non c'è"!
Sei proprio un musicista... gli atei lo capiranno [SM=g7405]

Simon
5/7/2020 5:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,429
Age: 41
Re:
Chameleon., 07.05.2020 16:59:

Esattamente. Io da anni mi batto per aiutare anche noi stessi a liberarci del concetto di "cielo come quello che vediamo alzando la testa".
Semplicemente è una dimensione non materiale, come quella che può appartenere alle onde radio ad esempio (che esistono ma non si vedono).
Lo sostituirei con un'altra parola che probabilmente al momento non esiste proprio perché non siamo in grado di "indagare" tale dimensione coi mezzi a nostra disposizione.




si chiama Reame Spirituale
-----------------------
Ospite (utente non TdG)

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
5/7/2020 6:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,887
Re:
Wanderlust!, 07/05/2020 15:41:

Se dicessi a un ateo che c'è un Padre in cielo lui si metterebbe a ridere, perché già il concetto che qualcuno possa vivere in cielo gli sembra una favoletta...

Come si può perciò ovviare a questo pronlema?




Nella stessa maniera che noi "dovremo ridere" che tutte le leggi matematiche oppure le leggi fisiche che rispechiano il nostro universo sono frutto di una serie di coincidenze oppure di una serie d'incidenti.

5/8/2020 9:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,429
Age: 41
Alla base Darwin ha posto queste 3 affermazioni, che si riassumono più o meno così:

- in una data popolazione, gli individui differiscono l’uno dall’altro

- ogni popolazione può generare una discendenza molto più numerosa rispetto a ciò che l’ambiente offre in termini di risorse alimentari. Questa sovra-natalità comporta inevitabilmente una lotta per la sopravvivenza tra i differenti membri della popolazione.

- gli individui che possiedono le caratteristiche più adatte all’ambiente di vita lasciano generalmente una progenie molto più numerosa che gli altri. Questa riproduzione selettiva aumenta la presenza di certe variazioni ereditarie nella generazione seguente. È questa sopravvivenza differenziale che Darwin chiamerà “selezione naturale” e che considererà il motore dell’evoluzione.
-----------------------
Ospite (utente non TdG)

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
5/8/2020 10:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,774
TdG
Re:
Wanderlust!, 07/05/2020 17:13:

Se quella è una dimensione spirituale, la nostra è un'altra dimensione?
Nel senso... Geova ha creato questa dimensione fatta di corpi con cui noi esseri umani possiamo interagire fisicamente, mentre non possiamo interagire fisicamente con i corpi spirituali... Tendiamo ad attribuire a questa dimensione caratteristiche umane, ma non sappiamo come realmente sia la vita in cielo



Esatto, non penserai mica che gli angeli abbiano ali di spirito, corone di spirito, che ci sia un trono di spirito, che abbiano davvero una testa e delle gambe etc.
Sono tutte raffigurazioni simboliche per adattarle alla nostra comprensione di quel mondo.

Ci sono milioni di dimensioni parallele difficilmente indagabili, ad esempio fino a poco tempo fa non si potevano indagare la cellula o l'atomo. O le onde radio, o i moti precisi dei pianeti, i buchi neri, etc.

Per cui non è che gli esseri spirituali siano fisicamente in cielo tra le nuvole o anche nello spazio.


Anche la parola "Reame" non è esaustiva, perché è copiata da una istituzione umana tanto per far capire più o meno di cosa si tratta. Un po' come quando spieghi ai bambini certi argomenti particolari a proposito dei quali sono privi di mezzi per comprenderli.
[Edited by Chameleon. 5/8/2020 10:15 PM]
5/8/2020 10:21 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,013
Re: Re:
Chameleon., 08/05/2020 22:13:

Wanderlust!, 07/05/2020 17:13:

Se quella è una dimensione spirituale, la nostra è un'altra dimensione?
Nel senso... Geova ha creato questa dimensione fatta di corpi con cui noi esseri umani possiamo interagire fisicamente, mentre non possiamo interagire fisicamente con i corpi spirituali... Tendiamo ad attribuire a questa dimensione caratteristiche umane, ma non sappiamo come realmente sia la vita in cielo



Esatto, non penserai mica che gli angeli abbiano ali di spirito, corone di spirito, che ci sia un trono di spirito, che abbiano davvero una testa e delle gambe etc.
Sono tutte raffigurazioni simboliche per adattarle alla nostra comprensione di quel mondo.

Ci sono milioni di dimensioni parallele difficilmente indagabili, ad esempio fino a poco tempo fa non si potevano indagare la cellula o l'atomo. O le onde radio, o i moti precisi dei pianeti, i buchi neri, etc.

Per cui non è che gli esseri spirituali siano fisicamente in cielo tra le nuvole o anche nello spazio.


Anche la parola "Reame" non è esaustiva, perché è copiata da una istituzione umana tanto per far capire più o meno di cosa si tratta. Un po' come quando spieghi ai bambini certi argomenti particolari a proposito dei quali sono privi di mezzi per comprenderli.

Quindi cosa dovremmo immaginare quando preghiamo e pensiamo a Geova?
5/8/2020 10:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,774
TdG
Non siamo cattolici...nel senso che non abbiamo bisogno (con tutto il rispetto) della statuetta simil-umana per immaginare qualcosa.

Chi è fuori dal tempo e dallo spazio e anzi li crea e li governa non può essere ricondotto alle nostre categorie mentali.

Io non immagino qualcosa di tangibile perché di fatto non è tangibile coi nostri sensi.
Immagino una enorme sapienza basandomi sugli effetti.
5/8/2020 10:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 39,336
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
Wanderlust!, 5/8/2020 10:21 PM:

Quindi cosa dovremmo immaginare quando preghiamo e pensiamo a Geova?



Mosè vide un roveto ardente e si tolse i sandali per non calpestare con quelli un terreno reso santo.

Il Sl 68 da un'idea delle vette che si possono raggiungere, pur senza avere un'immagine davanti agli occhi:

32 O regni della terra, cantate a Dio,
salmeggiate al Signore, [Pausa]
33 a colui che cavalca sui cieli dei cieli eterni!
Ecco, egli fa risuonare la sua voce, la sua voce potente.
34 Riconoscete la potenza di Dio;
la sua maestà è sopra Israele,
e la sua potenza è nei cieli.
35 O Dio, tu sei tremendo dal tuo santuario!
Il Dio d’Israele dà forza e potenza al suo popolo.
Benedetto sia Dio!

(il testo è quello della Nuova Riveduta)

Simon
5/9/2020 8:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,429
Age: 41
perché molti credono nell'evoluzione?


molti credono nella teoria dell'evoluzione perché è difficile non accettare i 3 punti di base che la sostengono, esposti da Darwin:


I-gua, 08.05.2020 21:31:



- in una data popolazione, gli individui differiscono l’uno dall’altro

- ogni popolazione può generare una discendenza molto più numerosa rispetto a ciò che l’ambiente offre in termini di risorse alimentari. Questa sovra-natalità comporta inevitabilmente una lotta per la sopravvivenza tra i differenti membri della popolazione.

- gli individui che possiedono le caratteristiche più adatte all’ambiente di vita lasciano generalmente una progenie molto più numerosa che gli altri. Questa riproduzione selettiva aumenta la presenza di certe variazioni ereditarie nella generazione seguente. È questa sopravvivenza differenziale che Darwin chiamerà “selezione naturale” e che considererà il motore dell’evoluzione.




-----------------------
Ospite (utente non TdG)

KEEP CALM, BABYLON SHALL FALL

ΑΩ alla regia.
6/4/2020 2:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 285
Location: MODENA
Age: 52
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
barnabino, 03/05/2020 00:27:



Che Dio esista non può essere dimostrato empiricamente perché se esiste è una realtà per definizione trascendente alla nostra. Sul piano filosofico esistono naturalmente molti argomenti pro o contro l'esistenza di Dio. Certo l'ateo non è in una posizione troppo diversa da quella del credente, perché dire che i puffi non esistono non può comunque neppure quello essere un assioma se qualcuno dice di aver visto un puffo. Magari l'ateo sulla creazione può invocare il rasoio di Occam, ma neppure quello è un argomento definitivo.

Shalom


Non ci siamo…
Cos’è e come funziona il “Rasoio di Occam”, te l’ho già spiegato nei miei interventi fatti in questa stessa discussione a cominciare dal post 72 del 08/09/2019; per non intasare inutilmente il forum, ti invito a rileggerli.
In questo post mi limito a ribadire che lo può usare chiunque, sia egli ateo o credente, su qualsiasi argomento di discussione, non solo sulla creazione.
------------------------------------------------------------------
Il fatto che non comprendiamo un concetto, non lo rende sbagliato.
6/4/2020 3:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Il rasoio di Occam non è che sia un totem o il vangelo che non può essere contraddetto, è solo un principio logico... la creazione presuppone un evento sovrannaturale e non ha molto senso applicarlo ad un evento così complesso come la creazione.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/4/2020 3:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,025
Location: MILANO
Age: 53
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Cattolico Curioso, 04/06/2020 14:51:


Non ci siamo…
Cos’è e come funziona il “Rasoio di Occam”, te l’ho già spiegato nei miei interventi fatti in questa stessa discussione a cominciare dal post 72 del 08/09/2019; per non intasare inutilmente il forum, ti invito a rileggerli.
In questo post mi limito a ribadire che lo può usare chiunque, sia egli ateo o credente, su qualsiasi argomento di discussione, non solo sulla creazione.



Tale rasoio come detto non è vangelo, molti scienziati spesso lo mettono in discussione perchè ritenuto una facile scappatoia per non affrontare problemi complessi e la storia della scienza è piena di teorie più complesse che si sono dimostrate vere a discapito di teorie considerate più semplici.


6/5/2020 12:26 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 285
Location: MODENA
Age: 52
Perché molti credono nell'evoluzione?
Pino2019, 04/06/2020 15:52:


Tale rasoio come detto non è vangelo, molti scienziati spesso lo mettono in discussione perchè ritenuto una facile scappatoia per non affrontare problemi complessi e la storia della scienza è piena di teorie più complesse che si sono dimostrate vere a discapito di teorie considerate più semplici.



Sarà anche vero, ma mi pare che tu non ti sia sforzato più di tanto a riportare esempi di situazioni in cui ciò che tu asserisci, si è effettivamente verificato...
------------------------------------------------------------------
Il fatto che non comprendiamo un concetto, non lo rende sbagliato.
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:12 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com