Previous page | 1 | Next page
Vote | Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Salita Nido dell'aquila

Last Update: 8/7/2019 7:02 PM
8/3/2019 9:49 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,514
Registered in: 12/29/2011
Location: VITTORIO VENETO
Age: 39
Amministratore
Gold User
È di questi giorni la notizia ufficiale che l'organizzatore della salita su terra denominata "il nido dell'aquila" annulla la validità relativa al campionato italiano Autocross, nonché all'italian baja. Peccato avere a che fare con un Organizzazione che a mio avviso, tirandosi indietro oltre metà stagione, dimostra poca serietà. Sembra un po' una maledizione che abbraccia la disciplina. Sebbene non apprezzata da molti piloti, l'idea di dare validità di campionato italiano Autocross ad una salita, ciò che conta, a mio avviso, è la serietà ed affidabilità di chi organizza l'evento, perché la sua capacità fa da specchio direttamente ad Aci Sport. Anche in questa occasione il danno non è da poco.


[Edited by TerraNelSangue 8/3/2019 10:02 PM]
Movimento 5stelle ? … un altro bluff all’italiana ?!?Ipercaforum49 pt.8/21/2019 3:34 AM by possum jenkins
La mostra d'arte e la polena misteriosaL'isola nuda30 pt.8/21/2019 7:38 AM by sansasleep
Cibo & Bellezza BOSCHETTO27 pt.8/21/2019 1:32 AM by nonchalance
8/5/2019 9:13 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 813
Registered in: 2/12/2010
Location: FERRARA
Age: 58
Amministratore
Gold User
Molto onestamente mi stupisco più del fatto che l'abbiano inserita nell'autocross ,più che l'abbiano annullata ,sicuramente è una gara molto interessante ,ma parliamo di una specialità di velocità in salita su terra , a questo punto con lo stesso principio ci possiamo mettere dentro anche il rally cross ,tanto si è capito che sono le macchine che fanno il tipo di gara e non viceversa , se vale il principio che con un kart cross posso fare 3-4 tipologie di gare diverse ,posso anche pensare di accorpare tutto e tutti ,con questo voglio semplicemente dire che tanto critichiamo il rally cross perché non è autocross e poi accettiamo calendari con 2 gare di velocità in salita ,solo perché non ci sono più persone ,come Giovanni ,che si espongono e si impegnano per portare avanti una convinzione e una passione a tutti i costi ,non voletemene ma sono vicino alle ferie e faccio fatica a tenermi le cose dentro😂
8/5/2019 10:56 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 509
Registered in: 5/4/2007
Location: SENIGALLIA
Age: 47
Senior User
Hai ragione, io personalmente la penso come te, non possiamo chiamare AUTOCROSS un gara di velocità in salita su sterrato.
Fin qua non si discute.

Ma se posso dire la mia, sono andato a vedere il Nido dell'Aquila e pure Mercatello sul Metauro, ti assicuro che vedere Tamburini Rosella Forti Casalboni Benci ecc..... venire su per quelle salite a gas spalancato con derapate da paura, non lo paragono con le bagarre che ci sono in pista, ma danno comunque forti emozioni!!!!
Al Mercatello sul metauro sono andato dal secondo chilometro al quarto e poi al sesto essendoci 3 prove valide con lo scarto di 1 a quel tempo, la sono abituati a veder passare macchine da rally per via del San Marino che sfrutta lo stesso tracciato, ma quel giorno i tifosi che erano lungo il tracciato parlavano dei piloti del VST come fossero dei marziani per lo spettacolo che riuscivano a trasmettere.

Ma ribadisco nulla a che vedere alle bagarre a cui siamo abituati.
La gara magari andrebbe anche bene ma darei il punteggio dimezzato per non sfatare la natura AUTOCROSSISTICA.
[Edited by Dok. 8/5/2019 11:00 PM]
8/6/2019 1:37 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 813
Registered in: 2/12/2010
Location: FERRARA
Age: 58
Amministratore
Gold User
Beh sicuramente è molto adrenalinico vedere passare di traverso in salita ,come del resto lo è altrettanto vedere le bagarre nel rally cross , ma come dicevamo ,non è autocross , io sono un appassionato di motori a 360 gradi ,non per vanto ,ma per fortuna ,ho corso in tante specialità diverse ,dalle moto , al fuoristrada e adesso con l'autocross ,questo è un forum di autocross punto , ed è giusto parlarne ,ma mi sembra eccessivo escludere a priori specialità diverse ,ma comunque attinenti , sono tutte specialità su terra ,con praticamente le stesse macchine , non usiamo sempre i paraocchi ,cerchiamo di ampliare gli orizzonti.
nei giornali di motocross ,parlano anche di enduro e motorally, Mi scuso se sono uscito dall'argomento principale ,ma ho colto l'occasione per dire quello che penso 😎
8/6/2019 3:04 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,040
Registered in: 8/3/2007
Location: BORGOSESIA
Age: 34
Amministratore
Gold User
riguardo le salite sono assolutamente d'accordo sia con Dok che con asamanana.
io son dell'idea che finchè le piste che voglio organizzare Aci non accettano di farlo seguendo alla lettera (e dando garanzia in proposito a costo della titolazione) il regolamento e sopratutto le norme di sicurezza, piuttosto si fa il campionato su 3 gare e 2 piste..

riguardo il rallycross.. credo Stefano tu sia troppo intelligente perchè ti si debba spiegare il perchè su questo forum si parla solo di autocross.

____________

manuel
8/6/2019 3:17 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 184
Registered in: 5/14/2013
Age: 47
Junior User
ciao a Tutti ,
ringrazio asamanana per le parole belle su di me , ma io son semplicemente un appassionato come tanti altri che ha provato a realizzare un sogno e direi che ci son riuscito ...

Torniamo a quanto dice Terranelsangue condivido pienamente il pernsiero ma purtroppo ci son organizzatori che si arrendono alle prime difficolta' forse perche'non sono dei veri appassionati .....
Per quanto riguarda il fatto che non sia Autocross e' verissimo condivido in pieno ma non bisogna soffermarsi superficialmente se proviamo a pensare e dire c'e la possibilita di correre senza far autoscontri con altri piloti , pensando a far 5 salite come 5 turni di qualifica esclusivamente Pilota contro Cronometro beh secondo me cambia e diventa stimolante la situazione .... se pensiamo magar alla visibilita' che ci puo' essere correndo al fianco di un Campionato Italiano Rally Terra direi che puo' essere motivo di orgoglio veder certi campioni che affrontano la salita come avremmo fatto noi ... del resto i piloti delgi anni 80/90 che facevano queste salite vogliamo dire che erano piu' fenomeni di Noi , con piu' coraggio e con meno lasciatemi passare il termine "fighini" di tutti Noi , e non per ultimo penso veder crearsi una disciplina come Velocita' Salite Terra fatta di 2 o 3 gare all'anno dove le nostre vetture di Autocross possono accedere second meera un valore aggiunto perche ricordiamoci nessunas delle nostre auto ha la targa ecc ecc e poter circolare in posti come Nocera Umbra ne vale la pena , sopratutto quando ci si lamenta che di gare non ce en sono , ma no nmancano solo le gare , mancano ve lo posso assicurare i PILOTI.... e gli ORGANIZZATORI SERI che facciano le cose come RDS o RPG richedono tutto qui.
Ora andiamo avanti perche il prossimo appuntamneto e' la gara di maggiora di europeo Fia quindi a tuti i driver un grande in bocca al lupo e GASSS

Ciao Gio

8/6/2019 7:43 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 813
Registered in: 2/12/2010
Location: FERRARA
Age: 58
Amministratore
Gold User
Grazie Bollo per la considerazione ,infatti non lo menziono mai ,l'ho fatto questa volta solo per polemizzare sul fatto che a tutti è andato comunque bene un calendario con 2 gare fuori contesto e quando si parla di maggiora e il rally cross ,tutti ci barrichiamo e ci dissociamo ,qui inizio e finisco il discorso ,piu' che altro è preoccupante il fatto che il camp. ACI è sempre piu' a rischio
8/6/2019 11:35 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 3,040
Registered in: 8/3/2007
Location: BORGOSESIA
Age: 34
Amministratore
Gold User
Ecco, già ti sei dato una risposta ad un dei perché io personalmente reputo sbagliato parlare di rallycross su questo forum.

E sempre personalmente, per quanto non mi piaccia l'idea, reputo le salite l'ultimo dei problemi del campionato Aci, che invece ritrovo in quanto detto da Giovanni.. E nessuno meglio di lui lo può sapere

____________

manuel
8/7/2019 8:40 AM
 
Quote
OFFLINE
Post: 184
Registered in: 5/14/2013
Age: 47
Junior User
Ciao Bollo , grazie anche a te per la tua passione e competenza ....

Vi posso dire che Venerdi 20 settembre ci sara' una riunione a maggiora dove si parlera' di off road e piu precisamente di Rallycross e Autocross
Vi inoltro Ordine del Giorno:
a) SALUTO DEL PRESIDENTE DI COMMISSIONE A TUTTI I COMPONENTI
b) SALUTO ALL'ORGANIZZATORE DEL ROUND ITALY FIA EUROPEAN AUTOCROSS CHAMPIONSHIP 2019
c) VALUTAZIONE PROPOSTE REGOLAMENTARI - CAMPIONATO ITALIANO RALLYCROSS 2020 ( Promoter e Ufficiali di Gara del Campionato 2019 )
d) PROPOSTE CALENDARIO E TITOLAZIONI 2020 - CAMPIONATO ITALIANO RALLYCROSS
e) VALUTAZIONE PROPOSTE REGOLAMENTARI - CAMPIONATO ITALIANO VELOCITA' SU TERRA
f) PROPOSTE CCSSNN - CCTTNN DELEGATI - OSSERVATORI - CAMPIONATI DELLA COMMISSIONE OFF ROAD & CCR - 2020
g) VALUTAZIONE RAPPORTI DEGLI OSSERVATORI DI TUTTE LE SPECIALITA' - STAGIONE AGONISTICA 2019
h) VARIE ED EVENTUALI

so che il post dove scrivo riguardava solo la gara del nido che no nverra' fatta ma visto che tutti gli addetti ai lavori seguono questo forum se ci fosse qualcuno che ha suggerimenti , migliorie ecc ecc io essendo invitato alla riunione potrei portare avanti e discutere la fattibilita' ....
la mia mail e' giotrinco@gmail.com

ciao Gio
8/7/2019 1:52 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 29
Registered in: 9/3/2018
Location: SOLIERA
Age: 66
Junior User
Continua la lenta agonia dell' Autocross,prima con le vetture che dovevi comprare una WRC se volevi correre, hanno riammesso ora le scadute ma ormai è troppo tardi, e ora sono finiti anche gli organizzatori " seri ".
Più che non seri si sono stancati di organizzare delle gare "minori" con gli stessi adempimenti di una gara di f1. D'accordo la sicurezza è la prima cosa più importante ma tutto in relazione al grado di pericolosità.
8/7/2019 5:29 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 184
Registered in: 5/14/2013
Age: 47
Junior User

Ciao Leo 53,
in maniera molto sincera volevo dirle che non serve la polemica a risolvere le cose o pensare agli errori passati .... perche la polmica non porta nulla anzi distrugge e logora , io credo che serva usare il buonsenso e lavoroare in maniera proattiva per lo sport e penso che quando si fa e si da' il 100 % non bisogna aver paura di nulla tutto qui

ciao
8/7/2019 7:02 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 29
Registered in: 9/3/2018
Location: SOLIERA
Age: 66
Junior User
Caro Giovanni non sto facendo nessuna polemica è solo un dato di fatto ,non ho paura di nulla sono responsabile delle mie azioni ho sempre dato il 200 % e il buon senso come dici dobbiamo usarlo tutti a comiciare da chi fa le regole
Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:42 AM. : Printable | Mobile - © 2000-2019 www.freeforumzone.com