Ankie & Friends - L'Eremo dell'Unico Indiscusso Leader Carismatico dei MetaForum
printprint

TV Internet News Musica Spettacolo Sport Costume Media Politica Intrattenimento & Autoglorificazione


A&F - Ankie & Friends - Il Luogo di Aggregazione & Infotainment creato da Ankie in Persona - N°1 per Crescita del Web nel 2019

con Horace, Karl, gigietto79, --The Game--, Gag Lee Hano, El Jefecito7000, uomodelmonte88, Colt877, TheKingEdoardo, Vincent Adultman, teoriva, mario mancini, norrisjak, Geno69, Oji, Saimas, Inklings, LesnarMania, TacitusKilgore, Santino Tosse Stizzosa, Colosso, Gabriele "Orobicore" Marconi.
 
Previous page | 1 | Next page

Il Mondo del Lavoro su A&F

Last Update: 10/18/2019 12:50 PM
Author
Vote | Print | Email Notification    
ONLINE
Post: 7,389
Leader Carismatico
In Esclusiva su A&F
8/3/2019 3:00 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Spazio per raccontare la propria Situazione Lavorativa e più in generale il Lavoro in Italia e nel Mondo, attuale, ma anche del passato.

Ore di lavoro, Salari, Sindacati, Diritti, Contratti di Lavoro, Disoccupazione, Ricerca del Lavoro ed altro.

Una finestra sul mondo: oggi mi affaccio e vedo che...AWARD & OSCAR FFZ...t...mondo10/17/2019 6:32 AM by ilpoeta59
Notizia del giorno: nuova fake news Testimoni di Geova Online...del10/5/2019 4:31 PM by barnabino
Superenalotto: vinti 209 milioni a Lodi e riscossi solo 2 mesi dopomondo10/12/2019 1:02 PM by anklelock89
ONLINE
Post: 7,389
Leader Carismatico
In Esclusiva su A&F
8/5/2019 3:58 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Gag Lee Hano, 09/02/2019 14.14:

Ho guardato con sospetto tutti gli under-40 che vedevo nei gruppetti pensionati CISL.
Secondo te quante persone reali al corteo?



uomodelmonte88, 22/02/2019 14.58:


Non saprei proprio dirti. Mi ha divertito essere presente, per me era la prima (quella del 19 maggio 2016 dei Pensionati, che cascava pure col mio compleanno e quindi sarebbe stata molto divertente, cadde in contemporanea con un corso di formazione a cui fui obbligato ad andare...).
Mai stato bravo a fare i numeri... ma c'era davvero tanta gente e questo mi ha fatto piacere. Poi penso che in questo momento politico potresti anche portare in piazza due milioni di persone e non cambierebbe comunque nulla.



anklelock89, 21/02/2019 21.06:

Ma andare a queste Manifestazioni non è come dire "Va bene, potete continuare a sfondarmi il culo, però più lubrificante, per favore!"



uomodelmonte88, 22/02/2019 14.58:

Eh, la provocazione c'è ed è interessante.
Comunque io penso che ogni tanto uno sfondamento di culo ci vada, aiuta a farsi furbi (ma in Italia sembra che nessuno impari mai).
Detto ciò, lasciando da parte molte utopie e assumendo il sistema attuale come l'unico possibile (uuuh, qui Gag mi muore! Non è che io lo penso, lo assumo soltanto), bisogna fare il possibile per strappare piccoli miglioramenti.
Più che manifestazioni, servirebbe più istruzione quando i bambini sono piccoli, e alle medie. Possibile che l'ignoranza dilaghi in modo così incontrastato e che la gente sia sempre pronta a farsi fregare da chiunque?



[Edited by anklelock89 8/5/2019 4:05 PM]
OFFLINE
Post: 61
Amico
MACHKA
8/9/2019 7:11 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Iniziare ufficialmente la propria carriera lavorativa l'1 Agosto e ritrovarsi il 9 Agosto già in ferie una settimana perché l'azienda chiude per Ferragosto.

[SM=x5890716]
[Edited by teoriva1999 8/9/2019 7:11 PM]
ONLINE
Post: 7,389
Leader Carismatico
In Esclusiva su A&F
8/10/2019 2:22 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Neanche hai finito la Scuola e subito a calci in culo al Lavoro eh...
ONLINE
Post: 7,389
Leader Carismatico
In Esclusiva su A&F
9/26/2019 11:45 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


“RIDURRE L’ORARIO DI LAVORO AUMENTEREBBE LA PRODUTTIVITÀ. E BISOGNA ALZARE I SALARI” - DOMENICO DE MASI: “IN GERMANIA ALLE 17 ESCONO TUTTI DA UN’AZIENDA, DAL PRESIDENTE ALL’ULTIMO USCIERE: RESTARE DI PIÙ AL LAVORO NON SIGNIFICA PRODURRE DI PIÙ MA PRODURRE MENO, ANNOIARSI. I TEDESCHI HANNO RAGGIUNTO IL 79% DI OCCUPAZIONE SOPRATTUTTO RIDUCENDO L’ORARIO DI LAVORO..."



www.dagospia.com/rubrica-3/politica/ldquo-ridurre-rsquo-orario-lavoro-aumenterebbe-produttivita-21...
ONLINE
Post: 7,389
Leader Carismatico
In Esclusiva su A&F
10/1/2019 8:38 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote




Stefano Fassina ferito alla manifestazione dei lavoratori di Roma metropolitane

A darne notizia è il capogruppo di LeU a Montecitorio Federico Fornaro. «Grave e inspiegabile l'atteggiamento delle forze dell'ordine contro pacifici manifestanti, tra cui un parlamentare della Repubblica Stefano Fassina, costretto a ricorrere a cure mediche. Presenteremo - dice in una nota - una interrogazione per sapere chi ha autorizzato di forzare con violenza la pacifica protesta dei lavoratori e dei sindacati e quali provvedimenti si intendono assumere contro i responsabili».

ONLINE
Post: 497
Amico
Hard is Ono
10/2/2019 11:58 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Povero Fassina.

Dovunque vada è sempre fuori luogo.

Sembra sempre quella comparsa delle gag dei film comici che viene travolta dalle vicende dei protagonisti.
ONLINE
Post: 7,389
Leader Carismatico
In Esclusiva su A&F
10/10/2019 3:22 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


«Morti sul lavoro, allarme rosso»

DOMENICO Chiatto, componente della segreteria Cisl Emilia Centrale, era tra i sindacalisti modenesi presenti ieri al Forum di Assago, in occasione dell’assemblea nazionale dei delegati. E’ uno di quelli che lancia l’allarme sull’impennata degli infortuni sul lavoro, che da circa tre anni a questa parte hanno ricominciato a salire. Secondo lui servono più controlli e soprattutto una nuova legge sulla sicurezza.

Le morti bianche continuano ad essere un problema anche modenese. Perché secondo lei?

«Per diversi motivi. Prima di tutto non ci sono sufficienti controlli da parte degli enti preposti: Inps, Inail e ispettorato del lavoro».

Per quale motivo?

«Per carenze di organico. Non ci sono sufficienti ispettori in rapporto alle tante attività lavorative (55mila) che esistono nella nostra provincia. In più, gli enti dovrebbero coordinarsi di più tra di loro, in modo da rendere più efficiente la rete dei controlli. Poi c’è il problema della minor qualità delle aziende».

Da cosa deriva?

«Il meccanismo degli appalti non aiuta di sicuro. Dare la commessa a chi presenta il preventivo più basso, comporta dei rischi. Chi abbatte i costi spesso taglia sulla voce sicurezza».

C’è chi va al risparmio su un settore così importante?

«Purtroppo sì. Le spese sono tante e si va a tagliare dove si riesce».

Eppure la legge parla chiaro: il personale va formato proprio per consentire ai dipendenti di evitare le situazioni di pericolo

«E’ vero, ma purtroppo tante volte i corsi di formazione sono solamente pro forma. Capita che consistano nel far firmare un foglio al dipendente, che in questo modo risulta aver fatto il corso. Ci si mette al riparo delle conseguenze legali, ma di fatto si è solo trovato il modo per aggirare la norma».

E invece ci sarebbe un bisogno particolare di formazione?

«Sì, soprattutto di formazione vera e accurata. Ci sono tanti dipendenti stranieri, che non padroneggiano ancora bene la lingua italiana. Spesso sono loro i primi a non aver capito che ci sono delle regole da rispettare. Manca la consapevolezza in tanti lavoratori, una capacità che aiuterebbe a fare prevenzione».

In che modo?

«Chi è a conoscenza dei pericoli li riconosce, li vede in anticipo e li segnala. E magari aiuta ad eliminare le situazioni potenzialmente rischiose».

Quali sono i settori in cui si verificano più infortuni?

«L’edilizia e l’agricoltura».

Voi cosa fate per arginarli?

«In passato abbiamo fatto un grosso lavoro per nominare, in tutte le aziende e i bacini territoriali, i lavoratori responsabili per la sicurezza. Abbiamo anche ottenuto buoni risultati. Ma negli ultimi tre anni, a fronte di minori controlli e scarsa qualità delle aziende, gli infortuni sono aumentati».

A livello legislativo cosa servirebbe?

«Basterebbe un nuovo decreto che determini l’assunzione di nuovi ispettori del lavoro. Stiamo già facendo pressioni sul governo».

C’è un settore meno conosciuti di altri in cui si verificano gli infortuni?

«Nessuno ci pensa mai, ma sono in aumento i cosiddetti infortuni in itinere: in pratica, si tratta degli incidenti stradali che capitano al lavoratore quando sta andando sul luogo di lavoro o mentre, sempre per ragioni di ufficio, si sposta da un luogo all’altro».

Qual è il momento più pericoloso?

«Gli incidenti accadono soprattutto la mattina: l’ora di punta, la fretta, la paura di arrivare in ritardo, giocano brutti scherzi».





www.ilrestodelcarlino.it/modena/cronaca/morti-sul-lavoro-allarme-rosso-1...
ONLINE
Post: 7,389
Leader Carismatico
In Esclusiva su A&F
10/12/2019 3:07 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote



Landini: "In dieci anni 17 mila morti sul lavoro, è una strage"

L'allarme del segretario della Cgil: "Si continua a morire come 40-50 anni fa"

ONLINE
Post: 7,389
Leader Carismatico
In Esclusiva su A&F
10/18/2019 12:50 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


SPIARE I PROPRI DIPENDENTI CON TELECAMERE NASCOSTE, INSTALLATE A LORO INSAPUTA: DA ORA SI PUÒ - LO HA STABILITO LA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL'UOMO IN UNA SENTENZA DEFINITIVA CHE RIGUARDA LA SPAGNA MA È DESTINATA A FARE GIURISPRUDENZA PER TUTTI I 47 STATI MEMBRI DEL CONSIGLIO D'EUROPA, ITALIA COMPRESA...



www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/spiare-propri-dipendenti-telecamere-nascoste-installate-loro-21...
Vote:
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:48 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com