New Thread
Reply
 

I morti ad Armaghedon

Last Update: 2/1/2020 7:30 PM
Author
Print | Email Notification    
1/15/2020 7:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Rodolphe1988, 15/01/2020 19.46:

Caro, ho finito di leggere il secondo libro dei Maccabei, domani inizio quello di Giobbe... Dammi qualche annetto poi ti rispondo ahahah



va bene



1/15/2020 7:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 15/01/2020 19.52:



va bene




Comunque tu che la hai già studiata tutta e più volte, potresti spiegarmelo la differenza di significato che nella Bibbia ha il termine Profeta...
1/15/2020 7:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Re:
Rodolphe1988, 15/01/2020 19.50:

Scusa Barnabino ma Avogrado non si riferiva ad una rivista del 2007?




Esatto!
1/15/2020 7:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Re:
Rodolphe1988, 15/01/2020 19.50:

Scusa Barnabino ma Avogrado non si riferiva ad una rivista del 2007?




Ecco, giacchè come è evidente dalla Bibbia, la parola profeta non ha sempre lo stesso significato, quella rivista non fa altro che dire che l' opera di avvertimento predetta da Malachia 4:5 è attualmente svolta dallo schiavo.
La rivista del 2007 non dice altro che questo


1/15/2020 7:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

Scusa Barnabino ma Avogrado non si riferiva ad una rivista del 2007?



Prima ha citato una rivista di 50 anni fa e poi, vedendo di essere stato miseramente scoperto, ha disperatamente citato una rivsta del 2007 che non dice che lo schiavo è un profeta ma che come il profeta Elia ha svolto lo stesso compito di Elia di compiere l’opera di rinnovamento spirituale.

Lo schiavo tranne la rivista di 50 ani fa non si definisce mai profeta, non perché non possa esserlo definito in senso lato, ma proprio perché come dimostra Avogrado il termine può essere frainteso...

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
1/15/2020 7:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
barnabino, 15/01/2020 19.56:


Scusa Barnabino ma Avogrado non si riferiva ad una rivista del 2007?



Prima ha citato una rivista di 50 anni fa e poi, vedendo di essere stato miseramente scoperto, ha disperatamente citato una rivsta del 2007 che non dice che lo schiavo è un profeta ma che come il profeta Elia ha svolto lo stesso compito di Elia di compiere l’opera di rinnovamento spirituale.

Lo schiavo tranne la rivista di 50 ani fa non si definisce mai profeta, non perché non possa esserlo definito in senso lato, ma proprio perché come dimostra Avogrado il termine può essere frainteso...

Shalom

Ah capito
1/15/2020 7:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Rodolphe1988, 15/01/2020 19.53:

Comunque tu che la hai già studiata tutta e più volte, potresti spiegarmelo la differenza di significato che nella Bibbia ha il termine Profeta...



Nella Bibbia si può essere profeta perché si riportano oracoli divini infallibili, che ritroviamo nella Bibbia (Zaccaria 7:12), oppure si può essere profeta perché si dichiara che una profezia è in corso d' opera (Atti 2:17) oppure di può essere profeta perché si svolge un' opera di avvertimento, come quella dello schiavo in riferimento a Malachia 4:5
Oppure si può avere il dono della profezia, 1 Corinti 12:10.

In estrema sintesi…



1/15/2020 8:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 15/01/2020 19.59:



Nella Bibbia si può essere profeta perché si riportano oracoli divini infallibili, che ritroviamo nella Bibbia (Zaccaria 7:12), oppure si può essere profeta perché si dichiara che una profezia è in corso d' opera (Atti 2:17) oppure di può essere profeta perché si svolge un' opera di avvertimento, come quella dello schiavo in riferimento a Malachia 4:5
Oppure si può avere il dono della profezia, 1 Corinti 12:10.

In estrema sintesi…




Grazie Aquilone
1/15/2020 8:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
Veramente proprio nel broadcasting di questo mese è stato ribadito che lo schiavo è guidato e non ispirato.
1/15/2020 8:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
johnny01, 15/01/2020 20.10:

Veramente proprio nel broadcasting di questo mese è stato ribadito che lo schiavo è guidato e non ispirato.

Grazie Giovanni
1/15/2020 8:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Re:
johnny01, 15/01/2020 20.10:

Veramente proprio nel broadcasting di questo mese è stato ribadito che lo schiavo è guidato e non ispirato.



Ma è nominato da DIO?
1/15/2020 8:14 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Il termine greco profètes ha basilarmente il senso di “uno che parla in pubblico [gr. pro, “davanti” o “prima”, e femì, “parlare”]”, e quindi proclamatore, annunciatore di messaggi attribuiti a una fonte divina. Lo schiavo in questo senso può definirsi "profeta" perché annuncia il messaggio ispirato che si trova nelle Scritture, ma non riceve ispirazioni speciali né pronuncia oracoli.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
1/15/2020 8:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
Re: Re:
Avogrado, 15/01/2020 20.14:



Ma è nominato da DIO?

E questo cosa c'entra con l'essere ispirati?
1/15/2020 8:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,597
Re:
barnabino, 15/01/2020 19.56:


Scusa Barnabino ma Avogrado non si riferiva ad una rivista del 2007?



Prima ha citato una rivista di 50 anni fa e poi, vedendo di essere stato miseramente scoperto, ha disperatamente citato una rivsta del 2007 che non dice che lo schiavo è un profeta ma che come il profeta Elia ha svolto lo stesso compito di Elia di compiere l’opera di rinnovamento spirituale.


Shalom




In sintesi il compito di Elia riguardo il rinnovamento spirituale, fu tecnicamente svolto da Russel & company, prima dell'insediamento di Gesù nel 1914.

Oggi lo Schiavo attuale non fa altro che insegnare quel essenziale che fu introdotto da Russel. Niente di nuovo sotto il sole.

Nei decenni che precedettero il 1914, Charles Taze Russell e i suoi stretti collaboratori compirono un’opera paragonabile a quella di Giovanni il Battezzatore. Con il loro prezioso lavoro riportarono alla luce le verità bibliche. Ad esempio gli Studenti Biblici spiegarono il significato autentico del sacrificio di riscatto di Cristo, smascherarono la menzogna dell’inferno e proclamarono l’approssimarsi del termine dei Tempi dei Gentili.



----------------------------------------------------------------------------------------------------------
La vita è piacevole. La morte è pacifica. È la transizione che crea dei problemi.

Isaac Asimov
1/15/2020 8:19 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
barnabino, 15/01/2020 20.14:

Il termine greco profètes ha basilarmente il senso di “uno che parla in pubblico [gr. pro, “davanti” o “prima”, e femì, “parlare”]”, e quindi proclamatore, annunciatore di messaggi attribuiti a una fonte divina. Lo schiavo in questo senso può definirsi "profeta" perché annuncia il messaggio ispirato che si trova nelle Scritture, ma non riceve ispirazioni speciali né pronuncia oracoli.

Shalom

Grazie Barnabino 🤗
1/15/2020 8:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Re: Re:
verderame.1958, 15/01/2020 20.19:




In sintesi il compito di Elia riguardo il rinnovamento spirituale, fu tecnicamente svolto da Russel & company, prima dell'insediamento di Gesù nel 1914.

Oggi lo Schiavo attuale non fa altro che insegnare quel essenziale che fu introdotto da Russel. Niente di nuovo sotto il sole.

Nei decenni che precedettero il 1914, Charles Taze Russell e i suoi stretti collaboratori compirono un’opera paragonabile a quella di Giovanni il Battezzatore. Con il loro prezioso lavoro riportarono alla luce le verità bibliche. Ad esempio gli Studenti Biblici spiegarono il significato autentico del sacrificio di riscatto di Cristo, smascherarono la menzogna dell’inferno e proclamarono l’approssimarsi del termine dei Tempi dei Gentili.




oggi lo schiavo svolge l' opera predetta da Malachia 4:5 e guida l' opera di predicazione del Regno prima che arrivi la fine, Matteo 24:14.

Non solo, ma la conoscenza graduale riguardo a passi biblici non è certo cessata nel 1914


1/15/2020 8:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

Ma è nominato da DIO?



Anche gli anziani e i servitori sono nominati dallo spirito santo... quale sarebbe il problema? Cosa c'entra citare quella rivista di 50 anni fa? Continui a non dare una risposta.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
1/15/2020 8:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Re: Re: Re:
johnny01, 15/01/2020 20.16:

E questo cosa c'entra con l'essere ispirati?



Chiedo, visto mai che neanche nominato da DIO sia!

1/15/2020 8:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Re:
barnabino, 15/01/2020 20.22:


Ma è nominato da DIO?



Anche gli anziani e i servitori sono nominati dallo spirito santo... quale sarebbe il problema? Cosa c'entra citare quella rivista di 50 anni fa? Continui a non dare una risposta.

Shalom



Scusa ma le Riviste SCADONO????

Permetti che di una organizzazioni si analizzi la storia per capire il presente?

1/15/2020 8:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

In sintesi il compito di Elia riguardo il rinnovamento spirituale, fu tecnicamente svolto da Russel & company, prima dell'insediamento di Gesù nel 1914



Veramente l'articolo citato dice che "Questa classe di cristiani unti sta compiendo diligentemente l’opera di rinnovamento spirituale" dunque è ancora in atto. Ma non ci interessa discuterne qui, stiamo solo spiegando ad Avolgrado ha citare a casaccio del manualetto del piccolo apostata serve solo a fare brutte figure.

Shalom
[Edited by barnabino 1/15/2020 8:27 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
New Thread
Reply

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:27 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com