Torna a FERREA MOLE

FERREA MOLE

Forum

La bandiera della Repubblica è il simbolo della Patria. La bandiera da combattimento affidata ad una unità militare è, inoltre, il simbolo dell'onore dell'unità stessa nonchè delle sue tradizioni, della sua storia, del ricordo dei suoi caduti. Essa va difesa fino all'estremo sacrificio.

Help on line

Regole del Forum

LA' DOVE IL GHIBLI SOFFIA E BRUCIA IL SOLE SON RIMASTE LE ETERNE INCANCELLABILI PAROLE CHE TU CARRISTA CON IL SANGUE HAI SCRITTO:
ITALIA E ONORE

Questa cartella è riservata esclusivamente alle discussioni inerenti la dottrina d'impiego delle forze corazzate. Possono essere inseriti messaggi aventi per oggetto temi tecnici o storici purché inerenti l'argomento principale.

New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

carro M 47

Last Update: 6/13/2019 10:34 AM
Email User Profile
Post: 226
Registered in: 5/17/2008
Location: MONZA
Servente
OFFLINE
5/27/2019 2:09 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Ho appena letto “le forze armate italiane dal 1945 al 1975 – strutture e dottrine” di E.Cerquetti (interessante anche se un po’... di parte edito da Feltrinelli nel lontano 1975).
Ma ad un certo punto scrive testualmente: < ...il carro M47,pur essendo inserito nelle grandi unità di fanteria per l’accompagnamento delle unità fucilieri, non si prestava affatto a questo scopo. Infatti la bocca da fuoco aveva una traettoria tanto tesa da impedire il tiro al di sopra delle truppe amiche. Quindi, su terreni pianeggianti, poteva accompagnare solo da posizioni laterali rispetto alla fanteria,....>.
(i grassetti sono miei)
Non è una....bufala?
Email User Profile
Post: 808
Registered in: 10/21/2003
Comandante C/a Carri
OFFLINE
6/11/2019 4:06 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

superbufala...
Prima di tutto, l'M47 sostanzialmente rimpiazzò tutti i carri armati assegnati all’EI nell'immediato dopoguerra e risalenti a modelli USA/UK della 2° G.M.. Quindi fu il carro sia dei reggimenti corazzati delle divisioni fanteria di pianura che dei reggimenti carri delle divisioni corazzate. Per nulla un carro di ”accompagnamento fanteria” che non mi risulta sia neppure esistito nella dottrina dell’E.I. post-guerra.

In secundis, l’elevazione massima della Bdf dell’M47 era 19⸰ cioè leggermente inferiore ma paragonabile a quella del successivo Leopard 1 (20⸰) e del precedente M4 ( 25⸰).
Email User Profile
Post: 226
Registered in: 5/17/2008
Location: MONZA
Servente
OFFLINE
6/11/2019 9:12 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

ok grazie dell'informazione.
mi sono permesso di riportarla sul forum di vecio.it
dove avevo fatto analogo quesito.
e dove potete vedere altri commenti
Email User Profile
Post: 808
Registered in: 10/21/2003
Comandante C/a Carri
OFFLINE
6/13/2019 10:34 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Detto tutto cio', da quanto leggo (non sono mai stato in quella situazione), se un carro e' immediatametne preceduto da fanteria in piedi / scoperata, non e' il massimo della vita se apre il fuoco sopra le loro teste (e decisamente sconsigliabie uan volta che si introducono i proiettili sabot). Ma questo non ha nulla a che fare col M47.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:20 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com

Questo forum è un'iniziativa totalmente personale e pertanto non ha alcuna relazione con l'Esercito Italiano o qualsiasi altra Forza Armata, Associazione d'Arma, Ente pubblico o privato.
L'utilizzo di elementi della gerarchia militare è unicamente finalizzata alla costituzione di una classifica interna in base al numero di messaggi inviati. Esso non ha quindi alcun riferimento con le posizione delle singole persone nella vita reale.