Il forum è aperto a tutti coloro che amano o che cercano Gesù Cristo.
Shema Yisrael, Adonai, Eloheynu, Adonai Echad
New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

PACE A TUTTI

Last Update: 5/15/2019 11:54 AM
5/13/2019 11:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 21,700
Post: 16,941
Registered in: 4/29/2005
Registered in: 4/29/2005
Location: VIAREGGIO
Age: 56
Gender: Male
Il Capo
Gold User
OFFLINE
Cari, pace a tutti noi.
Se torno a dire qualcosa é perché, anche se sono assente ho riflettuto molto sui fatti avvenuti e credo che il Signore, se glieLo permettiamo, volga ogni cosa al bene.
Quello che avveniva tra i dodici stessi che seguivano Gesù, che avveniva in molte chiese evangelizzate da Paolo e che avviene purtroppo anche in molte chiese ai nostri giorni, é avvenuto anche qui e questo deve essere per tutti noi motivo di ammaestramento. Dagli errori dobbiamo imparare. Non dobbiamo lasciare che qualcosa di negativo resti solo un fatto negativo, ma dobbiamo usarlo affinché diventi motivo di crescita.
Satana il diavolo é sempre intorno ai cristiani, é il suo lavoro. Ci spia, cerca i nostri lati deboli e quando ha studiato bene la situazione, colpisce. Il diavolo non potrebbe colpire se noi conducessimo una vita perfetta, ma questa ha potuto viverla solo Gesù Cristo Uomo. Noi poveri esseri, benché redenti e santificati, ci andiamo santificando e questo durerà tutta la vita. Va da se che siamo ancora, chi più chi meno, chi in un area chi un altra, esseri fallibili, Satana lo sa e appoggiandosi ai nostri errori, semina liti tra fratelli.
Lui é "l'accusatore dei fratelli" e dietro ogni accusa, velata o dichiarata c'é il diavolo, di questo, é bene esserne consapevoli. E siccome é stato un Cherubino unto (Ezechiele 28:14) ed é antichissimo, la sua intelligenza supera di milioni di miliardi di volte, la nostra, ed é più che capace di farci credere che, mentre noi "accusiamo" il fratello, lo facciamo per la causa di Dio. Questo é uno dei motivi per cui dobbiamo conoscere, e molto bene, la Scrittura. Dio stesso dice" il Mio popolo perisce per mancanza di conoscenza " (Osea 4:6). Ignorare le macchinazioni di Satana ci porta inevitabilmente a fallire, a peccare.
Noi da tutto questo peró, dobbiamo trarne occasione di crescita.
Sono dispiaciuto che una sorella ha scelto di non rimanere tra noi anziché ammettere la sua colpa. Sono dispiaciuto perché in Cristo c'é perdono, basta chiederlo. Noi però spesso ci illudiamo credendo che, se si agito contro qualcuno, basti chiederlo al Signore e tutto si sistema. Miei cari, non funziona così. Se abbiamo peccato contro qualcuno dobbiamo andare da quel qualcuno e chiedere perdono a lui, E POI, al Signore.
Anche qui la Scrittura ci viene in aiuto : " Se tu dunque stai per presentare la tua offerta all'altare, e lì ti ricordi che tuo fratello ha qualcosa contro di te,  lascia lì la tua offerta davanti all'altare e va' prima a riconciliarti con tuo fratello; poi torna e presenta la tua offerta. " (Matteo 5:23-24). Il nostro" Altare" é Cristo e l'offerta per noi che viviamo nella Grazia del Nuovo Patto, é l'offerta delle lodi della nostra bocca, quindi non ci inganniamo, la Bibbia ci dice cosa fare.
In questi casi essere in una chiesa aiuta, perché si é costretti a guardare il fratello in faccia ed inoltre, l'essere sotto lo sguardo di altri fratelli, ci aiuterà a trovare la forza di riconciliarci. Lo stare soli non é per tutti e se non siete stati chiamati ad esserlo (perché in questo caso Dio ci darà le "armi" per farlo), andate in una chiesa.

Ora, il peccato é descritto nella Scrittura in 1 Giovanni 2:16, " la concupiscenza della carne, la concupiscenza degli occhi, la superbia della vita ". Senza queste tre cose , non c'é peccato e infatti quando Satana tentó Gesù nel deserto tentó di metterle in atto tutte e tre. La tentazione di trasformare le pietre in pane, ha a che fare con la concupiscenza della carne. Cristo "ebbe fame", un desiderio della carne. Anche "l'idea" di dire, rapportare, qualcosa che riguarda altri, é un desiderio della nostra carne, umanità.
Il secondo assalto di Satana fu dato verso "la concupiscenza degli occhi". Satana portó Cristo su "un monte altissimo" e Gli fece guardare tutti i regni del mondo. Allo stesso modo il "cercare, spiare, indagare con gli occhi", una colpa di altri, appartiene a questa concupiscenza.
L'ultimo assalto Cristo lo ebbe avendo a che fare con "la superbia della vita". Se fosse saltato giù e gli Angeli Lo avessero protetto, avrebbe DIMOSTRATO che Egli era grande, diverso e superiore agli altri.
Quando si mettono in evidenza gli sbagli degli altri, dietro a questo comportamento c'é sempre (checché si dica) il desiderio di mostrarsi migliori di lui/lei e questo lo dice anche la psicologia.
Di queste cose tutti ma proprio tutti noi siamo stati tentati, chi prima, chi dopo, e se, non appena, subito e di corsa, ci viene il primo pensiero riguardo una cosa del genere, dobbiamo rifugiarci nella "Rocca", che é Cristo. Non abbiamo alternative, se combattiamo con le nostre forze contro gli assalti del Maligno, siamo destinati a soccombere. Pietro, san Pietro che si riteneva egli stesso capace di resistere, dovette ammettere piangendo che aveva perso la battaglia quando per tre volte rinnegó Gesù Cristo. Quindi, che fare se ci vengono di questi pensieri?
In ginocchio gridando : " o Signore liberami da questi pensieri perché il tale é mio fratello e se sono lasciato a me stesso lo uccideró come Caino ". Si può uccidere anche a parole.
Questa preghiera non é da ripetere così com'é, ma il senso é quello : ritenersi deboli e capaci di qualunque male, e appoggiarsi al Forte, che solo, ci può e ci vuole liberare.

Spero che da tutto questo traiamo occasione di crescita verso Gesù Cristo, riconoscendo che noi siamo NULLA e che Lui é TUTTO.

[Edited by claudio.41 5/13/2019 11:13 AM]

"tutte le cose dunque, che volete che gli uomini vi facciano, fatele anche voi a loro, perché questa é la legge e i profeti" Matteo 7:12
5/13/2019 4:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 99
Post: 99
Registered in: 3/12/2019
Registered in: 3/12/2019
Age: 45
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
Re:
claudio.41, 13/05/2019 11.12:

Satana lo sa e appoggiandosi ai nostri errori, semina liti tra fratelli.
Lui é "l'accusatore dei fratelli" e dietro ogni accusa, velata o dichiarata c'é il diavolo, di questo, é bene esserne consapevoli. E siccome é stato un Cherubino unto (Ezechiele 28:14)





Scusa... Ma la profezia contro il re di Tiro parla di satana? [SM=g27825]

Gesù ti amo
5/13/2019 5:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 80
Post: 70
Registered in: 3/22/2019
Registered in: 3/23/2019
Location: DARFO BOARIO TERME
Age: 58
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
Re:
claudio.41, 13/05/2019 11.12:

Cari, pace a tutti noi.
Se torno a dire qualcosa é perché, anche se sono assente ho riflettuto molto sui fatti avvenuti e credo che il Signore, se glieLo permettiamo, volga ogni cosa al bene.

Spero che da tutto questo traiamo occasione di crescita verso Gesù Cristo, riconoscendo che noi siamo NULLA e che Lui é TUTTO.





Grazie per questo scritto, il Signore ascolta le nostre preghiere
5/13/2019 7:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 21,702
Post: 16,943
Registered in: 4/29/2005
Registered in: 4/29/2005
Location: VIAREGGIO
Age: 56
Gender: Male
Il Capo
Gold User
OFFLINE
Re: Re:
sandra,33, 13/05/2019 16.32:




Scusa... Ma la profezia contro il re di Tiro parla di satana? [SM=g27825]




Si Sandra, Ezechiele 28 a quei versi ci da una descrizione di Satana. " eri in Eden.... Nel Monte di Dio... Un Cherubino unto, un protettore. .." etc. È come nel caso del profeta Daniele al capitolo 10,a cui apparve un Angelo e gli disse che le sue, di Daniele, preghiere erano state udite ma la risposta aveva tardato perche "il principe del regno di Persia mi ha resistito ventun giorni; però ecco, Michael, uno dei primi principi, mi è venuto in aiuto, perché ero rimasto là con il re di Persia ". Anche qui si parla di demoni sotto il titolo "principe di Persia". Ci sono demoni sopra le Nazioni che cercano di ispirare e guidare le Nazioni stesse. Ovviamente il Signore volge poi tutto al Suo disegno, ma é indubitabile che ci siano demoni deputati a guidare i governi, i re, gli uomini importanti. Ad avvalorare l'ispirazione dei demoni si legge in1Re 22:19-23
" Allora Mikaiah disse: «Perciò ascolta la parola dell'Eterno. Io ho visto l'Eterno assiso sul suo trono, mentre tutto l'esercito del cielo gli stava intorno a destra e a sinistra. L'Eterno disse: "Chi sedurrà Achab perché salga e perisca a Ramoth di Galaad?". Ora chi rispose in un modo e chi in un altro. Allora si fece avanti uno spirito, che si presentò davanti all'Eterno e disse: "Lo sedurrò io". L'Eterno gli disse: "In che modo?". Egli rispose: "Uscirò e sarò spirito di menzogna in bocca a tutti i suoi profeti". L'Eterno gli disse: "Riuscirai certamente a sedurlo; esci e fa' così". Perciò ecco, l'Eterno ha posto uno spirito di menzogna in bocca a tutti questi tuoi profeti; ma l'Eterno pronuncia sciagura contro di te» .
Come si vede, uno spirito, un demone, uscì fuori ed "ispiró".

In Efesini 6:12 é scritto :
" il nostro combattimento infatti non è contro sangue e carne, ma contro i principati, contro le potenze, contro i dominatori di questo mondo di tenebre, contro le forze spirituali della malvagità, che sono nei luoghi celesti "
Noi queste parole le teniamo in poco conto, ma ci sono demoni sopra le città, e sono principati (principi del luogo stesso), potestà (capi) di cui Satana il diavolo é il re.
Noi tutti, se non stiamo più che all'erta e continuamente sotto la podestà del Signore, se non ci teniamo umili e di continuo bisognosi, siamo soggetti ad essere ispirati. Non dimentichiamoci che in Atti 26:18 ci sono parole molto chiare:
"per aprir loro gli occhi e convertirli dalle tenebre alla luce e dalla potestà di Satana a Dio, affinché ricevano mediante la fede in me il perdono dei peccati e un'eredità tra i santificati ".

È molto facile essere sotto la potestà di Satana, sembra strano, ma lo é perfino per noi Cristiani

"tutte le cose dunque, che volete che gli uomini vi facciano, fatele anche voi a loro, perché questa é la legge e i profeti" Matteo 7:12
5/13/2019 7:07 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 21,703
Post: 16,944
Registered in: 4/29/2005
Registered in: 4/29/2005
Location: VIAREGGIO
Age: 56
Gender: Male
Il Capo
Gold User
OFFLINE
Re: Re:
Noi Cristiani, 13/05/2019 17.59:




Grazie per questo scritto, il Signore ascolta le nostre preghiere




Grazie a te fratello

"tutte le cose dunque, che volete che gli uomini vi facciano, fatele anche voi a loro, perché questa é la legge e i profeti" Matteo 7:12
5/13/2019 8:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 250
Post: 249
Registered in: 3/25/2019
Registered in: 3/25/2019
Location: FOLLONICA
Age: 40
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Che bello che hai scritto di nuovo... Grazie [SM=x795131]
5/14/2019 10:54 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 140
Post: 140
Registered in: 3/26/2019
Registered in: 3/26/2019
Location: CASTEL DEL PIANO
Age: 37
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
Scusa Claudio se ti faccio questa domanda.. Ma perché il Signore avrebbe nascosto satana in Ezechiele 28senza dire che é lui e anzi... Un po parlando di un 'uomo' quindi del Re e un po di satana? Io non penso che qui parli di satana ad essere sincera...
5/14/2019 1:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 21,704
Post: 16,945
Registered in: 4/29/2005
Registered in: 4/29/2005
Location: VIAREGGIO
Age: 56
Gender: Male
Il Capo
Gold User
OFFLINE
Maristella83, 14/05/2019 10.54:

Scusa Claudio se ti faccio questa domanda.. Ma perché il Signore avrebbe nascosto satana in Ezechiele 28senza dire che é lui e anzi... Un po parlando di un 'uomo' quindi del Re e un po di satana? Io non penso che qui parli di satana ad essere sincera...

Mi domandi "perché" ed io ti rispondo che é scritto :
" È gloria di Dio nascondere le cose;
ma la gloria dei re sta nell'investigarle
." (Proverbi 25:2).
I re siamo noi, essendo figli di Re.

Il Signore ha piacere che noi investighiamo diligentemente la Sua Parola, ed ancor più che chiediamo Sapienza a Lui per intenderla. Egli ha seminato qua e la molte cose" nascoste", da leggere in modo "mistico", cose che nella lettera sembrano parlare di una cosa mentre ne dicono un altra, per questo gli scettici non possono capire la Bibbia.
Un esempio é nel Cantico dei Cantici al capitolo 3,verso 11, dove i più credono parli di Salomone e la regina di Saba invece essendo un libro mistico parla di Gesù Cristo e la Sua sposa.
Al verso 3 é scritto : " Uscite, figlie di Sion, mirate il re Salomone con la corona di cui l'ha incoronato sua madre, nel giorno delle sue nozze, nel giorno dell'allegrezza del suo cuore ".
E quando mai Salomone é stato incoranato da Sua madre, e tanto più nel giorno delle sue nozze, che era re gia da molto?
La Scrittura é piena di esempi di Sapienza data da Dio appositamente per compiere quello che Lui ci da svolgere, te ne posto alcuni.

1Re 3:9-28
9 Dà dunque al tuo servo un cuore intelligente perché io possa amministrare la giustizia per il tuo popolo e discernere il bene dal male


Esodo 35:31
lo ha riempito dello Spirito di Dio, per dargli sapienza, intelligenza e conoscenza per ogni sorta di lavori,

Salmi 51:6
Ma tu desideri che la verità risieda nell'intimo:
insegnami dunque la sapienza nel segreto del cuore.

Luca 21:15
perché io vi darò una parola e una sapienza alle quali tutti i vostri avversari non potranno opporsi né contraddire.

1Corinzi 2:13
e noi ne parliamo non con parole insegnate dalla sapienza umana, ma insegnate dallo Spirito, adattando parole spirituali a cose spirituali.


1Corinzi 12:8
Infatti, a uno è data, mediante lo Spirito, parola di sapienza; a un altro parola di conoscenza, secondo il medesimo Spirito;


"tutte le cose dunque, che volete che gli uomini vi facciano, fatele anche voi a loro, perché questa é la legge e i profeti" Matteo 7:12
5/15/2019 11:54 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 100
Post: 100
Registered in: 3/12/2019
Registered in: 3/12/2019
Age: 45
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
Re: Re: Re:
claudio.41, 13/05/2019 19.07:




Si Sandra, Ezechiele 28 a quei versi ci da una descrizione di Satana. " eri in Eden.... Nel Monte di Dio... Un Cherubino unto, un protettore. .." etc. È come nel caso del profeta Daniele al capitolo 10,a cui apparve un Angelo e gli disse che le sue, di Daniele, preghiere erano state udite ma la risposta aveva tardato perche "il principe del regno di Persia mi ha resistito ventun giorni; però ecco, Michael, uno dei primi principi, mi è venuto in aiuto, perché ero rimasto là con il re di Persia ". Anche qui si parla di demoni sotto il titolo "principe di Persia". Ci sono demoni sopra le Nazioni che cercano di ispirare e guidare le Nazioni stesse. Ovviamente il Signore volge poi tutto al Suo disegno, ma é indubitabile che ci siano demoni deputati a guidare i governi, i re, gli uomini importanti. Ad avvalorare l'ispirazione dei demoni si legge in1Re 22:19-23
" Allora Mikaiah disse: «Perciò ascolta la parola dell'Eterno. Io ho visto l'Eterno assiso sul suo trono, mentre tutto l'esercito del cielo gli stava intorno a destra e a sinistra. L'Eterno disse: "Chi sedurrà Achab perché salga e perisca a Ramoth di Galaad?". Ora chi rispose in un modo e chi in un altro. Allora si fece avanti uno spirito, che si presentò davanti all'Eterno e disse: "Lo sedurrò io". L'Eterno gli disse: "In che modo?". Egli rispose: "Uscirò e sarò spirito di menzogna in bocca a tutti i suoi profeti". L'Eterno gli disse: "Riuscirai certamente a sedurlo; esci e fa' così". Perciò ecco, l'Eterno ha posto uno spirito di menzogna in bocca a tutti questi tuoi profeti; ma l'Eterno pronuncia sciagura contro di te» .
Come si vede, uno spirito, un demone, uscì fuori ed "ispiró".

In Efesini 6:12 é scritto :
" il nostro combattimento infatti non è contro sangue e carne, ma contro i principati, contro le potenze, contro i dominatori di questo mondo di tenebre, contro le forze spirituali della malvagità, che sono nei luoghi celesti "
Noi queste parole le teniamo in poco conto, ma ci sono demoni sopra le città, e sono principati (principi del luogo stesso), potestà (capi) di cui Satana il diavolo é il re.
Noi tutti, se non stiamo più che all'erta e continuamente sotto la podestà del Signore, se non ci teniamo umili e di continuo bisognosi, siamo soggetti ad essere ispirati. Non dimentichiamoci che in Atti 26:18 ci sono parole molto chiare:
"per aprir loro gli occhi e convertirli dalle tenebre alla luce e dalla potestà di Satana a Dio, affinché ricevano mediante la fede in me il perdono dei peccati e un'eredità tra i santificati ".

È molto facile essere sotto la potestà di Satana, sembra strano, ma lo é perfino per noi Cristiani

Grazie della spiegazione [SM=x795130]

Gesù ti amo
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:10 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com