Il forum è aperto a tutti coloro che amano o che cercano Gesù Cristo.
Shema Yisrael, Adonai, Eloheynu, Adonai Echad
New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author

Domanda a Claudio

Last Update: 4/27/2019 10:13 PM
4/23/2019 10:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 202
Post: 201
Registered in: 3/25/2019
Registered in: 3/25/2019
Location: FOLLONICA
Age: 39
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
un sorriso, 23/04/2019 19.50:



Ciao Maristella, perdonami se ti chiedo una cosa.

Quando sono uscita dalla chiesa cattolica è capitato che mi dicessero la stessa cosa, che stavano pregando per me!
Io sapevo, perché alcuni me lo avevano detto, che lo facevano perché io rientrassi con loro.

Domando se non sono indiscreta, perché pregate per Paola?

Grazie [SM=g27823]



Carissima ti posso rispondere io perché stasera mi ha chiamato l'anziano della chiesa...e ci ho litigato... mi ha detto le letterali parole... Tu stai seguendo l'angelo di luce!
e io li non ci ho visto più.
Vogliono che io torni dentro perché...ha detto lui...la mia anima è in pericolo...ha continuato dicendo che la verità è nella comunità e non può venire da uno solo e che il Signore non può avermi detto 'ti affido a Claudio '. Io ho ricevuto lo Spirito Santo 4 anni fa e sono in grado di riconoscere la voce di Gesù.. posso dirti che stasera al telefono mi sono veramente schifata... [SM=x795188]
Domanda un po' complicataCuba Faciledomanda5/24/2019 12:18 PM by cocoloco
E' giusto adorare Gesù?Testimoni di Geova Online...73 pt.6/24/2019 10:10 AM by barnabino
Gioco di associazione di parole Ipercaforum30 pt.6/24/2019 4:21 AM by AlcibiadeR
4/24/2019 12:05 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 206
Post: 205
Registered in: 3/25/2019
Registered in: 3/25/2019
Location: FOLLONICA
Age: 39
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Re:
un sorriso, 23/04/2019 19.50:



Ciao Maristella, perdonami se ti chiedo una cosa.

Quando sono uscita dalla chiesa cattolica è capitato che mi dicessero la stessa cosa, che stavano pregando per me!
Io sapevo, perché alcuni me lo avevano detto, che lo facevano perché io rientrassi con loro.

Domando se non sono indiscreta, perché pregate per Paola?

Grazie [SM=g27823]





un sorriso scusami se ti faccio una domanda ma visto che hai detto che hai passato la stessa cosa ti chiedo come ti sentivi... io dopo aver sofferto la decisione ora mi sento come fossi rinata... sono al settimo cielo e mi sento vicina a Gesù come non lo sono mai stata...non mi interessa quello che pensano...quello che diranno di me in chiesa perché mi sento così assorbita in Gesù che non mi importa di altro...ti domando se anche tu ti sentivi come me... grazie [SM=x795130]
4/24/2019 9:54 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 21,657
Post: 16,898
Registered in: 4/29/2005
Registered in: 4/29/2005
Location: VIAREGGIO
Age: 55
Gender: Male
Il Capo
Gold User
OFFLINE
Re:
RPaola, 23/04/2019 22.02:

Carissima ti posso rispondere io perché stasera mi ha chiamato l'anziano della chiesa...e ci ho litigato... mi ha detto le letterali parole... Tu stai seguendo l'angelo di luce!
e io li non ci ho visto più.
Vogliono che io torni dentro perché...ha detto lui...la mia anima è in pericolo... ha continuato dicendo che la verità è nella comunità e non può venire da uno solo e che il Signore non può avermi detto 'ti affido a Claudio '. Io ho ricevuto lo Spirito Santo 4 anni fa e sono in grado di riconoscere la voce di Gesù.. posso dirti che stasera al telefono mi sono veramente schifata... [SM=x795188]




Che la Verità sia nella "comunione dei santi", é vero e non si discute, che però i santi debbano essere guidati dallo Spirito é altrettanto vero e non si può mettere in discussione, così come é vera e da tenere in considerazione l:esortazione in Ebrei 6, "Perciò, lasciando l'insegnamento elementare intorno a Cristo, tendiamo a quello superiore e non stiamo a porre di nuovo il fondamento del ravvedimento dalle opere morte e della fede in Dio, della dottrina dei battesimi, dell'imposizione delle mani, della risurrezione dei morti e del giudizio eterno".
Ora, a quanto avete detto sia tu che Maristella83, che Sandra, siete invece fermi, statici e non andate avanti nella superiore conoscenza di Cristo, questo, dovrebbero capirlo, ma si vede che a loro sta bene così. Per "l'angelo di luce", dovrebbero sapere che gli angeli di luce insegnano dottrine diverse. Quello che io predico non é distante da quello che predicano loro, se non per la decima, il velo alle donne e che la donna, se ripiena e guidata dallo Spirito Santo possa predicare alla pari dell'uomo. Purtroppo peró, queste tre cose alle chiese danno noia perché, se non messe in atto, farebbero crollare tutta la loro impalcatura. Io conosco Elia, anche Emanuele e non voglio credere che più di quello che mi dite che predicano, non "vedono". Elia é un Apostolo, Emanuele pure ed é figlio di Apostolo (e che Apostolo che era!), non posso credere che non vedano oltre le basi. Probabilmente si sono accomodati in una situazione di calma piatta e a loro sta bene così. Quando si avanza nel Regno di Dio ci sono "scotimenti su scotimenti" (argomento, Ebrei 12) e probabilmente loro nella chiesa, preferiscono la calma e l'avere tutto sotto controllo. Ma lo Spirito é come il vento, va dove vuole, fa come vuole, e il non sapere "dove andrà", a loro fa paura. Quando é lo Spirito che é Sovrano, e guida una chiesa, si possono vedere ribaltoni,nel senso, che Egli fa parlare chi vuole e se accadesse questo, i "capi" non avrebbero più il controllo.
Ora però domandiamoci se una chiesa deve guidarla Gesù Cristo a mezzo dello Spirito, o uomini con le loro voglie.
Un giorno dovremo rendere conto a Dio di OGNI cosa che facciamo.
[Edited by claudio.41 4/24/2019 9:55 AM]

"tutte le cose dunque, che volete che gli uomini vi facciano, fatele anche voi a loro, perché questa é la legge e i profeti" Matteo 7:12
4/24/2019 10:18 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 22,063
Post: 19,942
Registered in: 8/14/2005
Registered in: 1/11/2006
Gender: Female
Moderator
Gold User
OFFLINE
RPaola, 24/04/2019 00.05:



un sorriso scusami se ti faccio una domanda ma visto che hai detto che hai passato la stessa cosa ti chiedo come ti sentivi... io dopo aver sofferto la decisione ora mi sento come fossi rinata... sono al settimo cielo e mi sento vicina a Gesù come non lo sono mai stata...non mi interessa quello che pensano...quello che diranno di me in chiesa perché mi sento così assorbita in Gesù che non mi importa di altro...ti domando se anche tu ti sentivi come me... grazie [SM=x795130]





Ciao Paola, rispondo molto volentieri. [SM=g27823]

Scusa se mi dilungo, è un mio difetto! [SM=g27835]

Io non so come sia stato l'anno che è passato per te, visto che hai detto che è più di un anno che non ti sentivi a tuo agio nella chiesa che frequentavi, forse per me è stato leggermente diverso.

Io, a differenza tua, mi trovavo divinamente nella chiesa e non avevo nessun tipo di problema, anzi! E poi la parrocchia era la mia seconda famiglia.

E’ stata una sofferenza inimmaginabile, qualcuno lo sa, perché non credevo più nella dottrina della chiesa, ero una lettrice e non solo, ma ormai le letture che leggevo davanti a tutti per me avevano un significato totalmente diverso da quello che ne davano loro.


A settembre sono andata a dire i miei dubbi al parroco senza risolvere niente, ma nello stesso mese ho deciso, molto serenamente, che sarei stata una cristiana non cattolica, che frequentava quella chiesa.
Ero molto serena. [SM=g27823]
Ma non ce l’ho fatta nemmeno a stare lì così perché non credendo più a quello che veniva predicato, mi sentivo proprio fuori luogo.
Dopo essere andata dal parroco a dirgli che non mi sentivo più “cattolica”, è qui che mi ha detto che stavo seguendo anch’io una persona che mi stava deviando, (non me l’ha detto solo lui) ho frequentato solo la messa domenicale.
Fino alla quaresima, tempo molto “forte”…..da lì non ho frequentato più.
Alcune persone non mi hanno più salutata, però io sì. [SM=g27828]
Altre quando mi incontravano mi dicevano che stavano pregando per me e io rispondevo di non farlo, a che scopo? [SM=x795188]

I miei amici però mi sono stati tutti vicini, anche se non approvavano la mia scelta. Erano molto dispiaciuti, avevano capito che era una cosa molto seria e mi vedevano oltretutto molto serena. E anche adesso me lo dicono.
Pensa che alcuni li incontro e mi raccontano le magagne che vivono in parrocchia…..ed io sorrido. [SM=g27828]
Avevo “dentro” la pace che descrivi te, e non mi importava assolutamente niente, ma proprio niente di quello che dicevano gli altri.
Davvero!
Sono tutt’ora molto affezionata ai tre sacerdoti che hanno collaborato in parrocchia, a cui voglio un mondo di bene, e loro a me! [SM=x795130]

Quindi hai fatto la scelta giusta se ti senti in “pace” !

Brava! Sono molto felice per te! [SM=x795136] [SM=x795131] [SM=x795130]




"un sorriso"........se qualche volta incontri qualcuno che non sa più sorridere....sii generoso, dagli il tuo....perchè, nessuno ha mai bisogno di un sorriso, quanto colui che non può regalarne agli altri....
4/24/2019 11:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 207
Post: 206
Registered in: 3/25/2019
Registered in: 3/25/2019
Location: FOLLONICA
Age: 39
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Re:
un sorriso, 24/04/2019 10.18:





Ciao Paola, rispondo molto volentieri. [SM=g27823]

Scusa se mi dilungo, è un mio difetto! [SM=g27835]

Io non so come sia stato l'anno che è passato per te, visto che hai detto che è più di un anno che non ti sentivi a tuo agio nella chiesa che frequentavi, forse per me è stato leggermente diverso.

Io, a differenza tua, mi trovavo divinamente nella chiesa e non avevo nessun tipo di problema, anzi! E poi la parrocchia era la mia seconda famiglia.

E’ stata una sofferenza inimmaginabile, qualcuno lo sa, perché non credevo più nella dottrina della chiesa, ero una lettrice e non solo, ma ormai le letture che leggevo davanti a tutti per me avevano un significato totalmente diverso da quello che ne davano loro.


A settembre sono andata a dire i miei dubbi al parroco senza risolvere niente, ma nello stesso mese ho deciso, molto serenamente, che sarei stata una cristiana non cattolica, che frequentava quella chiesa.
Ero molto serena. [SM=g27823]
Ma non ce l’ho fatta nemmeno a stare lì così perché non credendo più a quello che veniva predicato, mi sentivo proprio fuori luogo.
Dopo essere andata dal parroco a dirgli che non mi sentivo più “cattolica”, è qui che mi ha detto che stavo seguendo anch’io una persona che mi stava deviando, (non me l’ha detto solo lui) ho frequentato solo la messa domenicale.
Fino alla quaresima, tempo molto “forte”…..da lì non ho frequentato più.
Alcune persone non mi hanno più salutata, però io sì. [SM=g27828]
Altre quando mi incontravano mi dicevano che stavano pregando per me e io rispondevo di non farlo, a che scopo? [SM=x795188]

I miei amici però mi sono stati tutti vicini, anche se non approvavano la mia scelta. Erano molto dispiaciuti, avevano capito che era una cosa molto seria e mi vedevano oltretutto molto serena. E anche adesso me lo dicono.
Pensa che alcuni li incontro e mi raccontano le magagne che vivono in parrocchia…..ed io sorrido. [SM=g27828]
Avevo “dentro” la pace che descrivi te, e non mi importava assolutamente niente, ma proprio niente di quello che dicevano gli altri.
Davvero!
Sono tutt’ora molto affezionata ai tre sacerdoti che hanno collaborato in parrocchia, a cui voglio un mondo di bene, e loro a me! [SM=x795130]

Quindi hai fatto la scelta giusta se ti senti in “pace” !

Brava! Sono molto felice per te! [SM=x795136] [SM=x795131] [SM=x795130]






Grazie! Sei l'unica che mi capisci [SM=x795131] [SM=x795131]
Io stavo male..tanto male perché non mi trovavo più...sentivo le prediche e mentre tutti gli altri esultavano con Amen...Alleluja...io pensavo 'non mi basta...io voglio di più di Gesù..'. Peró avevo paura..non sapevo che fare perché ero gia passata dal cattolicesimo agli evangelica...ho cercato in varie chiese evangeliche di altre denominazioni su internet...leggevo di tutto ma mi sembrava uguale alla mia chiesa. Sandra mi diceva di iscrivermi qua per leggere quello che Claudio predicava e che mi avrebbe aiutata...eccome se lo ha fatto! Però ora anche lei mi dice che dovevo rimanere in chiesa e che se avesse saputo non mi avrebbe invitata a iscrivermi.
La cosa che mi colpì tanto fu una predica con il titolo 'lo Schiavo perfetto'... Queste parole che mi salvai subito...
'Vi è, per venire a noi, un "D'ora in avanti" nella vita di ogni eletto, se egli è eletto; c'è un distacco preciso da un passato, anche benedetto e non ancora confermato, definitivo, verso un futuro.

Scotimenti su scotimenti, non solo di ciò che è terreno (la carne) che è facile da accettare , ma anche di ciò che è del cielo in noi (i nostri "credi" le convinzioni che ci siamo formate noi), affinchè scopriamo altri cieli e saliamo da altura ad altura, cioè , da crocifissione a crocifissione , fino a che siamo addirittura come morti resuscitati, e la nostra vita è del tutto nascosta in Cristo, e noi non possiamo nè dire, nè fare alcuna cosa appunto perchè siamo di un Altro.

Solo quando questo Altro si manifesta, noi possiamo manifestarci in gloria, cioè, mostrare non noi, ma LUI in noi (Colossesi 3:1-4).

Ci basti, e chiudiamo con le parole dello stesso Apostolo che si qualificò schiavo e prigioniero di Cristo, appartato per Lui (scacciato), per essere di Gesù Cristo.

Paolo testifica (2 Corinzi 5:16) un "d'ora in avanti" , quale che sia il passato. Cioè, che da quel tempo in poi le di lui relazioni sarebbero solo attraverso Gesù Cristo, ed anche la conoscenza che aveva avuta del Signore subiva una avanzata , dai fatti materiali della Lettera ,alla interpretazione spirituale e profetica, ad un conversare faccia a faccia col Signore stesso , ad avere la parola di Lui, da ora in poi, scolpita nella mente e nel cuore.

Concludiamo anche noi : [G@]SIGNORE, TI AMIAMO E VOGLIAMO ESSERE TUOI SERVI, SCHIAVI IN PERPETUO .

Amen'

dopo queste parole non sono più stata uguale...mi penetrarono dentro...e sapevo il perché.. Il perché me lo avevano insegnato nella mia chiesa...quando qualche parola di una predica ti penetra come una spada significa che lo Spirito Santo ha preso quelle parole e le ha rivolte a te' dicevano...ora non lo accettano.
È stata sofferta tutta la decisione ma ora sono nella pace più profonda..il Signore risponde alle mie preghiere come non era mai successo con questa frequenza quindi so di essere al sicuro e di avere fatto la Sua volontà...é scritto così..che Dio non esaudisce i peccatori ma se qualcuno fa la Sua volontà Lui lo esaudisce...quindi come potrebbero convincermi che sbaglio?
Sono felicissima della mia scelta! [SM=x795143] [SM=x795143]
4/24/2019 11:53 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 208
Post: 207
Registered in: 3/25/2019
Registered in: 3/25/2019
Location: FOLLONICA
Age: 39
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Re: Re:
claudio.41, 24/04/2019 09.54:




Che la Verità sia nella "comunione dei santi", é vero e non si discute, che però i santi debbano essere guidati dallo Spirito é altrettanto vero e non si può mettere in discussione, così come é vera e da tenere in considerazione l:esortazione in Ebrei 6, "Perciò, lasciando l'insegnamento elementare intorno a Cristo, tendiamo a quello superiore e non stiamo a porre di nuovo il fondamento del ravvedimento dalle opere morte e della fede in Dio, della dottrina dei battesimi, dell'imposizione delle mani, della risurrezione dei morti e del giudizio eterno".
Ora, a quanto avete detto sia tu che Maristella83, che Sandra, siete invece fermi, statici e non andate avanti nella superiore conoscenza di Cristo, questo, dovrebbero capirlo, ma si vede che a loro sta bene così. Per "l'angelo di luce", dovrebbero sapere che gli angeli di luce insegnano dottrine diverse. Quello che io predico non é distante da quello che predicano loro, se non per la decima, il velo alle donne e che la donna, se ripiena e guidata dallo Spirito Santo possa predicare alla pari dell'uomo. Purtroppo peró, queste tre cose alle chiese danno noia perché, se non messe in atto, farebbero crollare tutta la loro impalcatura. Io conosco Elia, anche Emanuele e non voglio credere che più di quello che mi dite che predicano, non "vedono". Elia é un Apostolo, Emanuele pure ed é figlio di Apostolo (e che Apostolo che era!), non posso credere che non vedano oltre le basi. Probabilmente si sono accomodati in una situazione di calma piatta e a loro sta bene così. Quando si avanza nel Regno di Dio ci sono "scotimenti su scotimenti" (argomento, Ebrei 12) e probabilmente loro nella chiesa, preferiscono la calma e l'avere tutto sotto controllo. Ma lo Spirito é come il vento, va dove vuole, fa come vuole, e il non sapere "dove andrà", a loro fa paura. Quando é lo Spirito che é Sovrano, e guida una chiesa, si possono vedere ribaltoni,nel senso, che Egli fa parlare chi vuole e se accadesse questo, i "capi" non avrebbero più il controllo.
Ora però domandiamoci se una chiesa deve guidarla Gesù Cristo a mezzo dello Spirito, o uomini con le loro voglie.
Un giorno dovremo rendere conto a Dio di OGNI cosa che facciamo.




[SM=x795143] [SM=x795143] [SM=x795143]
4/24/2019 3:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 22,064
Post: 19,943
Registered in: 8/14/2005
Registered in: 1/11/2006
Gender: Female
Moderator
Gold User
OFFLINE
RPaola, 24/04/2019 11.46:


Sandra mi diceva di iscrivermi qua per leggere quello che Claudio predicava e che mi avrebbe aiutata...eccome se lo ha fatto! Però ora anche lei mi dice che dovevo rimanere in chiesa e che se avesse saputo non mi avrebbe invitata a iscrivermi


Scusami se mi permetto, una cosa non ho capito bene.
Ho letto i giorni scorsi che loro, Sandra e Maristella, hanno appreso che tu saresti uscita dalla chiesa perché l'hanno letto qui o glielo ha riferito un predicatore della chiesa.

Non vi eravate confidate prima? Non ne avevate parlato assieme?

Ecco, io diversamente da te ho parlato tanto con le mie "amiche", non conoscenti, ma "amiche vere".


dopo queste parole non sono più stata uguale...mi penetrarono dentro...e sapevo il perché.. Il perché me lo avevano insegnato nella mia chiesa...quando qualche parola di una predica ti penetra come una spada significa che lo Spirito Santo ha preso quelle parole e le ha rivolte a te' dicevano...ora non lo accettano.



"Parole che ti penetrano come una spada"....Claudio mi aveva detto, io non ti dirò più niente, arriverà qualcuno, non so chi, che dirà qualcosa che ti scuoterà e ti farà capire che hai ragione a non credere più nella tua chiesa.

Quelle parole come una spada uscirono proprio dalla bocca del mio parroco, durante un'omelia, parlava dei falsi profeti.
E per me aveva descritto perfettamente loro, io non ho capito più niente di quello che è stato fatto e detto in chiesa, ero in coma.
Quando sono uscita ho assalito, ma veramente, due mie amiche chiedendo se avevano ascoltato cos'era stato detto.
Niente, a loro non aveva colpito niente! Ero sconvolta e sono andata via piangendo!

Vero, funziona proprio così Paola!



"un sorriso"........se qualche volta incontri qualcuno che non sa più sorridere....sii generoso, dagli il tuo....perchè, nessuno ha mai bisogno di un sorriso, quanto colui che non può regalarne agli altri....
4/24/2019 8:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 61
Post: 52
Registered in: 3/22/2019
Registered in: 3/23/2019
Location: DARFO BOARIO TERME
Age: 57
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
Re:
azzurra.66, 23/04/2019 08.41:

Ho capito ...grazie ...
Ti ho fatto queste domande perché a me succede l inverso ... vorrei iniziare a frequentare una chiesa ... ma io non sono fatta x riti e regole ... e quindi sono molto incerta ...
Se non ti disturbo ... e può rispondere anche qualcun altro .... com'è frequentare una comunità ? Avere dei fratelli e sorelle ... pregare insieme ... condividere ... ? a me queste cose attraggono ...perché non posso condividere con nessuno la mia fede ... dato che le persone che conosco sono tutte non credenti ...



Penso che dipenda dalla comunita' che vorresti frequentare, ci sono pro e contro, dogmi si e dogmi no, statue si e statue no, rituali si e rituali no. Per quanto riguarda la fratellanza ci sono associazioni confessionali e aconfessionali che si riuniscono regolarmente per pregare insieme. Se senti l'esigenza di unirti ad una confessione potresti, senza impegno, partecipare a riunioni o celebrazioni di varie confessioni visto che le porte sono aperte a tutti.
E' naturale il desiderio, ad un certo punto della propria vita, di entrare a far parte di una comunita' per condividere la preghiera, la fratellanza e sentirsi parte di un uno collettivo. Se non si sente questa esigenza penso sia quando si entra in una fase mistica, quando si trova sia sufficiente guardare una pianta o il cielo per sentire la forza della creazione e il sospiro di Dio.
4/25/2019 7:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 209
Post: 208
Registered in: 3/25/2019
Registered in: 3/25/2019
Location: FOLLONICA
Age: 39
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
un sorriso, 24/04/2019 15.13:


Scusami se mi permetto, una cosa non ho capito bene.
Ho letto i giorni scorsi che loro, Sandra e Maristella, hanno appreso che tu saresti uscita dalla chiesa perché l'hanno letto qui o glielo ha riferito un predicatore della chiesa.

Non vi eravate confidate prima? Non ne avevate parlato assieme?

Ecco, io diversamente da te ho parlato tanto con le mie "amiche", non conoscenti, ma "amiche vere".


dopo queste parole non sono più stata uguale...mi penetrarono dentro...e sapevo il perché.. Il perché me lo avevano insegnato nella mia chiesa...quando qualche parola di una predica ti penetra come una spada significa che lo Spirito Santo ha preso quelle parole e le ha rivolte a te' dicevano...ora non lo accettano.



"Parole che ti penetrano come una spada"....Claudio mi aveva detto, io non ti dirò più niente, arriverà qualcuno, non so chi, che dirà qualcosa che ti scuoterà e ti farà capire che hai ragione a non credere più nella tua chiesa.

Quelle parole come una spada uscirono proprio dalla bocca del mio parroco, durante un'omelia, parlava dei falsi profeti.
E per me aveva descritto perfettamente loro, io non ho capito più niente di quello che è stato fatto e detto in chiesa, ero in coma.
Quando sono uscita ho assalito, ma veramente, due mie amiche chiedendo se avevano ascoltato cos'era stato detto.
Niente, a loro non aveva colpito niente! Ero sconvolta e sono andata via piangendo!

Vero, funziona proprio così Paola!



Si che ne parlavo con loro...da un po di tempo lo dicevo a tutti del mio sentimento che provavo ma non ci davano peso...mi dicevano...poi ti passa...
Nessuno capiva quello che stavo provando e molto probabilmente non mi credevano...
Dici che non ti salutano nemmeno più..beh..ieri ho incontrato due sorelle che hanno finto di non vedermi... [SM=x795188]
poco importa...io sono molto felice e non ce l'ho assolutamente con nessuno però penso....dite di pregare per me e poi non mi salutate??
Mi hai fatto ridere che proprio il parroco a sua insaputa ha pronunciato le parole che ti hanno fatta uscire...probabilmente lui diceva quelle cose per te... Per metterti in guardia e lo Spirito Santo le ha girate contro di lui nel tuo cuore.... é magnifico il Signore😃
4/25/2019 9:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
grazie a noi cristiani per la risposta ....
con tutto quello che ho letto mi sento un po' stupida a volere entrare a far parte di una chiesa ... dato che qui trovano tutti la pace uscendone !!!
come ho detto a me non interessano le regole e i riti ma la condivisione di esperienze ...
4/25/2019 9:37 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 22,065
Post: 19,944
Registered in: 8/14/2005
Registered in: 1/11/2006
Gender: Female
Moderator
Gold User
OFFLINE
RPaola, 25/04/2019 07.57:

Si che ne parlavo con loro...da un po di tempo lo dicevo a tutti del mio sentimento che provavo ma non ci davano peso...mi dicevano...poi ti passa...
Nessuno capiva quello che stavo provando e molto probabilmente non mi credevano...



IDEM! Mi consigliavano libri da leggere o persone con cui andare a parlare.
Peccato che le persone con cui volevo parlare io non avevano mai tempo per ascoltarmi! [SM=g27819]

Un mio carissimo amico vedendomi piangere quando parlavo dei miei sentimenti, voleva andare a litigare con il parroco perché diceva che era lui che avrebbe dovuto aiutarmi, non poteva lasciarmi così. Pensa....non tutti erano uguali!
Infatti ringrazio ancora quelli che mi hanno aiutata, soprattutto mia sorella (effettiva) e anche amica, e una mia carissima amica, loro sono state la mia salvezza!


dite di pregare per me e poi non mi salutate??


APPUNTO!


Mi hai fatto ridere che proprio il parroco a sua insaputa ha pronunciato le parole che ti hanno fatta uscire...probabilmente lui diceva quelle cose per te... Per metterti in guardia e lo Spirito Santo le ha girate contro di lui nel tuo cuore.... é magnifico il Signore😃



Vero! E' quello che ho pensato anch'io!

Ciao Paola....buon cammino! [SM=x795130]



"un sorriso"........se qualche volta incontri qualcuno che non sa più sorridere....sii generoso, dagli il tuo....perchè, nessuno ha mai bisogno di un sorriso, quanto colui che non può regalarne agli altri....
4/25/2019 3:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 21,659
Post: 16,900
Registered in: 4/29/2005
Registered in: 4/29/2005
Location: VIAREGGIO
Age: 55
Gender: Male
Il Capo
Gold User
OFFLINE
azzurra.66, 25/04/2019 09.15:

grazie a noi cristiani per la risposta ....
con tutto quello che ho letto mi sento un po' stupida a volere entrare a far parte di una chiesa ... dato che qui trovano tutti la pace uscendone !!!
come ho detto a me non interessano le regole e i riti ma la condivisione di esperienze ...

Non tutti stanno meglio ad uscire da una chiesa e non si deve uscire da una chiesa (e nemmeno entrarne) per "stare meglio". Personalmente non ho mai detto a nessun evangelico o protestante che era bene che uscisse, ma ho sempre detto che IO, sono stato chiamato, anni fa, ad uscire. È una cosa personale.
Anche a Paola, quando scrisse che sentiva di dover uscire, dissi do farlo SOLO se era sicura che fosse il Signore a chiamarla sola. Ed é cosi, malgrado i piú non lo ammettano e non lo comprendono, a volte il Signore ci chiama a seguirLo da soli.
Ci sono persone che hanno bisogno delle chiese, e sono la maggior parte, ce ne sono altre che arrivate ad un certo punto del loro cammino, hanno bisogno di stare con Gesù, solo a solo.
Il fatto é che il significato di Chiesa per Cristo é molto diverso dal significato che ne da la massa dei cristiani. La massa vede la chiesa come un luogo di ritrovo, tutti allo stesso giorno e alla stessa ora, laddove é Chiesa perfino il parlare in due o tre tra Cristiani, in casa, sul mare.o altro.
Se tu ne senti il bisogno non stare a pensare tanto, scegline una e vai

"tutte le cose dunque, che volete che gli uomini vi facciano, fatele anche voi a loro, perché questa é la legge e i profeti" Matteo 7:12
4/25/2019 7:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 211
Post: 210
Registered in: 3/25/2019
Registered in: 3/25/2019
Location: FOLLONICA
Age: 39
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
un sorriso, 25/04/2019 09.37:



IDEM! Mi consigliavano libri da leggere o persone con cui andare a parlare.
Peccato che le persone con cui volevo parlare io non avevano mai tempo per ascoltarmi! [SM=g27819]

Un mio carissimo amico vedendomi piangere quando parlavo dei miei sentimenti, voleva andare a litigare con il parroco perché diceva che era lui che avrebbe dovuto aiutarmi, non poteva lasciarmi così. Pensa....non tutti erano uguali!
Infatti ringrazio ancora quelli che mi hanno aiutata, soprattutto mia sorella (effettiva) e anche amica, e una mia carissima amica, loro sono state la mia salvezza!


dite di pregare per me e poi non mi salutate??


APPUNTO!


Mi hai fatto ridere che proprio il parroco a sua insaputa ha pronunciato le parole che ti hanno fatta uscire...probabilmente lui diceva quelle cose per te... Per metterti in guardia e lo Spirito Santo le ha girate contro di lui nel tuo cuore.... é magnifico il Signore😃



Vero! E' quello che ho pensato anch'io!

Ciao Paola....buon cammino! [SM=x795130]



Abbiamo l'esperienza in comune [SM=x795143] .....
Grazie sorella [SM=x795130] [SM=x795130]
4/25/2019 7:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 212
Post: 211
Registered in: 3/25/2019
Registered in: 3/25/2019
Location: FOLLONICA
Age: 39
Gender: Female
Junior User
OFFLINE

Claudio.41
Anche a Paola, quando scrisse che sentiva di dover uscire, dissi do farlo SOLO se era sicura che fosse il Signore a chiamarla sola


Verissimo! Mai una volta mi hai detto di venirmene via
4/25/2019 10:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 88
Post: 88
Registered in: 3/12/2019
Registered in: 3/12/2019
Age: 44
Gender: Male
Junior User
OFFLINE
un sorriso, 23/04/2019 19.50:



Ciao Maristella, perdonami se ti chiedo una cosa.

Quando sono uscita dalla chiesa cattolica è capitato che mi dicessero la stessa cosa, che stavano pregando per me!
Io sapevo, perché alcuni me lo avevano detto, che lo facevano perché io rientrassi con loro.

Domando se non sono indiscreta, perché pregate per Paola?

Grazie [SM=g27823]



Se ti rispondo io va bene lo stesso? Preghiamo per Paola perché la vorremmo con noi. Ci manca, sono otto anni che frequenta e nessuno riesce a capire perché non viene più

Gesù ti amo
4/26/2019 9:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 22,066
Post: 19,945
Registered in: 8/14/2005
Registered in: 1/11/2006
Gender: Female
Moderator
Gold User
OFFLINE
sandra,33, 25/04/2019 22.32:

Se ti rispondo io va bene lo stesso? Preghiamo per Paola perché la vorremmo con noi. Ci manca, sono otto anni che frequenta e nessuno riesce a capire perché non viene più



Ciao Sandra, certo che mi puoi rispondere te!
Immaginavamo fosse quello il motivo delle preghiere e ce lo aveva confermato Paola.
Io in chiesa cattolica sono rimasta 20 anni, ero molto attiva e chi non era nella cerchia delle "amicizie" pensava mi fossi allontanata perché avevo discusso con il parroco, perché era impensabile una cosa simile.
Una persona a me vicina ma non "amica", mi aveva detto che si sarebbe stupita meno se una suora avesse lasciato la tonaca, piuttosto che vedere me non frequentare più, per dirti.

Mancano le persone è vero, si sente il vuoto, inutile negarlo.

Ma proprio per questo, non lasciate che le questioni "religiose" rovinino le amicizie, non permettetelo.

Dovete accettare Paola così com'è, con la scelta che ha fatto anche se voi non approvate.
Se vi volete bene veramente rimanetele vicino, potete comunque parlare tra voi.
Le mie amiche non hanno mai smesso, dico mai, di raccontarmi della parrocchia, e io ascoltavo, ascolto tutt'ora.
Come loro ascoltano me, c'è uno scambio di esperienze, diverse, ma sempre esperienze!

Non permettiamo, ripeto, che possano esistere sofferenze di questo tipo, ce ne sono già tante nella vita!

E mi fa un grosso effetto non vedervi più qui, dopo l'entusiasmo delle settimane scorse.
Ma non ha importanza il forum, ma la vita al di fuori di qui.

Scusami tanto e ti mando un abbraccio [SM=x795130]


"un sorriso"........se qualche volta incontri qualcuno che non sa più sorridere....sii generoso, dagli il tuo....perchè, nessuno ha mai bisogno di un sorriso, quanto colui che non può regalarne agli altri....
4/26/2019 11:17 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 214
Post: 213
Registered in: 3/25/2019
Registered in: 3/25/2019
Location: FOLLONICA
Age: 39
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Re:
sandra,33, 25/04/2019 22.32:

Se ti rispondo io va bene lo stesso? Preghiamo per Paola perché la vorremmo con noi. Ci manca, sono otto anni che frequenta e nessuno riesce a capire perché non viene più




Eppure mi sembra di averlo ripetuto più volte....e anche tu Sandra avevi ammesso che in chiesa non andavamo avanti.....
4/26/2019 11:18 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 215
Post: 214
Registered in: 3/25/2019
Registered in: 3/25/2019
Location: FOLLONICA
Age: 39
Gender: Female
Junior User
OFFLINE
Re:
un sorriso, 26/04/2019 09.21:



Ciao Sandra, certo che mi puoi rispondere te!
Immaginavamo fosse quello il motivo delle preghiere e ce lo aveva confermato Paola.
Io in chiesa cattolica sono rimasta 20 anni, ero molto attiva e chi non era nella cerchia delle "amicizie" pensava mi fossi allontanata perché avevo discusso con il parroco, perché era impensabile una cosa simile.
Una persona a me vicina ma non "amica", mi aveva detto che si sarebbe stupita meno se una suora avesse lasciato la tonaca, piuttosto che vedere me non frequentare più, per dirti.

Mancano le persone è vero, si sente il vuoto, inutile negarlo.

Ma proprio per questo, non lasciate che le questioni "religiose" rovinino le amicizie, non permettetelo.

Dovete accettare Paola così com'è, con la scelta che ha fatto anche se voi non approvate.
Se vi volete bene veramente rimanetele vicino, potete comunque parlare tra voi.
Le mie amiche non hanno mai smesso, dico mai, di raccontarmi della parrocchia, e io ascoltavo, ascolto tutt'ora.
Come loro ascoltano me, c'è uno scambio di esperienze, diverse, ma sempre esperienze!

Non permettiamo, ripeto, che possano esistere sofferenze di questo tipo, ce ne sono già tante nella vita!

E mi fa un grosso effetto non vedervi più qui, dopo l'entusiasmo delle settimane scorse.
Ma non ha importanza il forum, ma la vita al di fuori di qui.

Scusami tanto e ti mando un abbraccio [SM=x795130]




[SM=x795131] [SM=x795137] [SM=x795137] [SM=x795137] [SM=x795137] [SM=x795130] Grazie
4/26/2019 11:53 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 21,662
Post: 16,903
Registered in: 4/29/2005
Registered in: 4/29/2005
Location: VIAREGGIO
Age: 55
Gender: Male
Il Capo
Gold User
OFFLINE
Proverbi 18:1
Chi si separa dagli altri cerca la sua propria soddisfazione,
e si irrita contro tutto ciò che è giusto.

Ebrei 10:25
non abbandonando la nostra comune adunanza come alcuni sono soliti fare, ma esortandoci a vicenda; tanto più che vedete avvicinarsi il giorno.

1Giovanni 2:19
Sono usciti di mezzo a noi, ma non erano dei nostri; perché se fossero stati dei nostri, sarebbero rimasti con noi; ma ciò è avvenuto perché fosse manifesto che non tutti sono dei nostri.

Io invece vorrei affrontare la questione Biblicamente.

Questi sopra riportati, sono i versi usati nelle chiese quando qualcuno cessa di appartenere al gruppo con cui di solito si riuniva.
Se il fuoriuscito/a dichiara anche di allontanarsi, non dai fratelli che ama e continua ad amare, ma dai programmi, prediche, per seguire più da vicino, Gesù, così come i discepoli di Lui Lo seguivano quando si incamminava sul monte, e le folle rimanevano nella pianura, i fratelli e le guide parlando tra loro si dicono l'un l'altro che tale fratello, sorella, si sta sviando e si sta allontanando dal Signore. Arrivano a dire, perché li ho sentiti con le mie orecchie, e più volte e per più casi, "sta tornando nel mondo.... Sta peccando...".

Ora, Pietro ci dice che "abbiamo la Parola profetica (la Bibbia) più salda, finché non schiarisce il giorno e la stella mattutina (Gesù) nascerà nei nostri cuori". Quando Gesù ci parlerà faccia a faccia, essendo finalmente nato davvero nel nostro cuore, riveriremo ancora la Scrittura, ma avremo i comandi direttamente da Lui, caso per caso e volta per volta. Questo, dice Pietro.
Ma ammettendo che dobbiamo sempre e in ogni caso investigare la Scrittura, facciamolo.

Il fratello, sorella che si stacca da una chiesa, diamo per possibile che si stia allontanando, che torni nel mondo, che pecchi.
La Scrittura é chiara al proposito :
" Si sa che Dio non esaudisce i peccatori; ma se uno è pio e fa la volontà di Dio, egli lo esaudisce ." (Giovanni 9:31).

Ora, la volontà di tale fratello, sorella, é di stare solo, non più in chiesa. Ha chiesto al Signore cosa deve fare, prima di uscire, attendendo guida, e poi é uscito, e fuori desidera rimanere.
Se tale fratello, sorella, fosse nel peccato la Scrittura ci dice che Non verrà esaudito.

Ora guardiamo la chiesa che invece prega affinché il Signore convinca nel cuore tale fratello, sorella, a tornare sui suoi passi. Essi pregano convinti che, essere nella chiesa sia espressa volontà del Signore, e che per questo chi é fuori uscito, sbagli.
" Questa è la fiducia che abbiamo in lui: che se domandiamo qualche cosa secondo la sua volontà, egli ci esaudisce. " (1Giovanni 5:14).

Ci sono due preghiere: una del peccatore che é uscito dalla chiesa.
Una di una chiesa intera che dovrebbe chiedere secondo la volontà di Dio.
Eppure niente accade, il fuoriusciti rimane tale, i fratelli non vedendo esaudimento, col tempo, smettono di pregare e nove casi su dieci, dando dell'apostata al tale, non lo salutano nemmeno più.
Nessuno si domanda come mai il Signore non ha esaudito la preghiera della chiesa. Si fanno le congetture più improbabili, si tira in ballo il libero arbitrio e "che il Signore non forza nessuno", ma la Scrittura é chiara e rimane li a testimone tra la chiesa che ha pregato e pregato e Lui che non ha esaudito.
Servisse almeno, tale fatto ad avanzare nella conoscenza del Signore, sarebbe già molto buono, ma l'uomo é duro a cedere all'orgoglio e non vuole ammettere di non poter conoscere la Volontà di Dio caso per caso; vuole ammettere che lo scritto serve "FINCHÉ", come attesta Pietro e purtroppo si perde la preziosa lezione.
Non si può dire che il Signore non sia potente da poter piegare la volontà del singolo; non si può dire che se una preghiera é secondo la Sua volontà Egli possa non esaudirla, ma meno che mai si può ammettere di aver sbagliato noi.
È così che si perde una delle più grandi lezioni, e si resta fermi nella valle, assieme alle folle, mentre altri, seguendoLo sul monte, vanno a Gesù.

"tutte le cose dunque, che volete che gli uomini vi facciano, fatele anche voi a loro, perché questa é la legge e i profeti" Matteo 7:12
4/26/2019 3:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 22,067
Post: 19,946
Registered in: 8/14/2005
Registered in: 1/11/2006
Gender: Female
Moderator
Gold User
OFFLINE
sandra,33, 25/04/2019 22.32:

Se ti rispondo io va bene lo stesso? Preghiamo per Paola perché la vorremmo con noi. Ci manca, sono otto anni che frequenta e nessuno riesce a capire perché non viene più



Sandra, permettimi una domanda, spero tu possa leggere.

Io ho testimoniato anni fa la mia uscita dalla chiesa, metto il link..

www.freeforumzone.com/d/5388698/Ci-provo-/discussione.aspx/1


ha emozionato anche me a rileggere perché è tutto quello che ho veramente provato all'epoca.

Tu e Laura eravate contente del mio passo, mi ricordo anche per i diversi post che si scrivevano ai tempi.

Anche qui mi hai scritto....


33.sandra, 15/01/2007 13.34:

cara sorella..ti dico solo che mi hai fatta piangere [SM=x795130]



vuol dire che eri davvero contenta per me vero?


Fai finta che sia Paola che scrive..... [SM=x795130]






"un sorriso"........se qualche volta incontri qualcuno che non sa più sorridere....sii generoso, dagli il tuo....perchè, nessuno ha mai bisogno di un sorriso, quanto colui che non può regalarne agli altri....
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:42 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com