printprint
New Thread
Reply
 

Secondo google, la miglior vita possibile è quella dei tdG

Last Update: 6/11/2019 10:02 AM
Author
Print | Email Notification    
4/7/2019 2:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 57,223
Moderatore
Caro Dubbioso,


Non sei credibile tu, visto che continui a celare *****. HAI PAURA DELLE BRUTTE FIGURE?



Non c'è nessuna brutta figura, semplicemente non si capisce che autorità possano avere le informazioni di un sito razzista e intollerante, una fonte autorevole sarebbe quella ufficiale, dove ci sono direttive chiare e semmai discutere di quelle, altrimenti discutiamo solo di opinioni personali e per di più malevole.


Se dite di essere così onesti visualizza il link e saranno gli altri a darti ragione o torto in base a quello che affermi. MA NON NE HAI IL CORAGGIO, TU SEI BRAVO SOLO CON I BLA BLA BLA BLA BLA.



Non è il caso di grifdare, io ti faccio solo notare che se la fonte che citi riporta informazioni scorrette ovviamente chi legge darà un giudizio falsato, basato su informazioni false. Per questo non ha alcun senso visualizzarle. Semmai tu potresti mostrare o citare fonti ufficiali dei testimoni di Geova che affermino quanto sostieni, d'altronde nello stesso sito che citi c'è una fonte del 2000 della WTS in inglese che dice il contrario di quanto tu sostieni, ovvero dice che chi prendesse una trasfusione di sangue e si pente ha bisogno di aiuto spirituale, non si legge di processi sommari ed esplulsioni automatiche, pratica che non esiste in nessun caso tra i testimoni di Geova, per altro.

Shalom
[Edited by barnabino 4/7/2019 2:48 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
INFEDELTA' E PERDONOnuova7/6/2019 5:11 PM by Tommaso
Dio interviene nella storia dell'uomo?discussione7/15/2019 2:00 PM by pandora
Ricerca per sottrazioni Excel Forumper6/22/2019 2:40 PM by GaetanoMARCHETTI
4/7/2019 2:58 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
dubbioso
[Unregistered]
This Post has been considered not proper to the forum policy and has been censored by Moderator(s).
4/7/2019 3:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 57,223
Moderatore
Dubbioso... ma hai capito la richiesta che ti è stata fatta? Non citare fonti di parte prive di ogni autorevolezza ma fonti ufficiali. Non mi pare complicato, se è vero quanto affermi. Scusami, ma l'unica fonte che riporterebbe la cosa è un sito razzista?

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
4/7/2019 6:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,689
Moderatore
Barnabino lascia perdere, non serve rispondere "dando le perle ai porci". Io li cancello direttamente i suoi post razzisti pieni di odio, conservando solo quelli utili per una denuncia



Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
4/7/2019 8:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,149
Location: ZAGAROLO
Age: 28
caro dubbioso.
postare un sito che vuole solo diffamare in ogni aspetto e che solitamente non presta attenzione a se cio che dice sia vero o meno non è in alcun modo una prova.

di prove che i testimoni di Geova conducano una vita amorevole ne trovi a centinaia e non sono tutte da jw.org

ansi spesso jw.org fa riferimento ad altre fomti, ovviamente carica su questo , ma non rappresenta una menzogna

se posso fare un esempio di fonte esterna guarda questo video di un vecchio documentario presente oggi su youtube

www.youtube.com/watch?v=yTZOQ4WpS2Y

mi sembra evidente che i tdg seguano una linea di amore piu marcata gia da questo video che parla di altro.

poi vuoi fonti storiche ? guarda le testimonianze che riguardano i triangoli viola ovvero i testimoni di geova, guarda come erano molto piu uniti di tutti gli altri gruppi presenti nei campi di concentramento.

vuoi fonti odierne?
mi pare ovvio che quando una persona cessi di immischiarsi con droghe e altro dietro ci sia un aiuto amorevole guarda cosa dice questo giornale

www.lapiazzarimini.it/2018/rimini-i-testimoni-di-geova-migliaia-di-persone-salvate-da-fumo-droga-alcol-gioco-dazzardo-violenza-do...

dal canto tuo oltre le assurdità dei siti gestiti da fuoriusciti razzisti e rancorosi, cosa ai ?
4/8/2019 7:52 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 57,223
Moderatore
Sono pienamente d'accordo, anche perché francamente un certo scetticismo strisciante già c'è tra i più avveduti, e anche il CD dietro una certa sicurezza fondamentalista di fatto negli ultimi 20 anni ha cambiato di molto atteggiamento rispetto al passato...

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
4/8/2019 8:09 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 87
Location: MILANO
Age: 52
Re:

non si legge di processi sommari ed esplulsioni automatiche, pratica che non esiste in nessun caso tra i testimoni di Geova, per altro.



Tra l' altro penso che la critica ai testimoni di Geova faccia perdere un pò il senso della ragione ad alcuni: ma secondo voi , da un punto di vista meramente egoistico, ma che interesse avrebbero i TdG ad espellere
i componenti della propria Congregazione? Di solito le chiese si prodigano per attrarre fedeli non per espellerli.
Quindi è ovvio che anche di fronte a quello che i TdG considerano un errore la priorità è cercare di ristabilere chi ha commesso tale errore.

Mi semra anche una questione di logiga basilare.


4/8/2019 4:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,850
Location: MILANO
Age: 44
Re: Re:
Pino2019, 08/04/2019 08.09:


non si legge di processi sommari ed esplulsioni automatiche, pratica che non esiste in nessun caso tra i testimoni di Geova, per altro.



Tra l' altro penso che la critica ai testimoni di Geova faccia perdere un pò il senso della ragione ad alcuni: ma secondo voi , da un punto di vista meramente egoistico, ma che interesse avrebbero i TdG ad espellere
i componenti della propria Congregazione? Di solito le chiese si prodigano per attrarre fedeli non per espellerli.
Quindi è ovvio che anche di fronte a quello che i TdG considerano un errore la priorità è cercare di ristabilere chi ha commesso tale errore.

Mi semra anche una questione di logiga basilare.




Beh, è una caratteristica di tutti quei gruppi a forte leadership quella di espellere gli adepti disubbidienti.
Il problema vero è che non si può applicare la pratica della scomunica per ogni peccato. Come dice la Bibbia, ci sono peccati che conducono alla morte e peccati che non conducono alla morte; perché quindi scomunicare per tutti i peccati? Non sarebbe molto più coerente con gli insegnamenti biblici applicare la scomunica solo per i peccati che conducono alla morte?
Avete mai passato in rassegna tutti i peccati che non permettono di entrare nel Regno di Dio o che portano dritti allo stagno di fuoco?
Come mai non si cita mai il presunto peccato di astenersi dal sangue che per voi ha tutta questa grande gravità?

4/8/2019 4:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 57,223
Moderatore
Caro VVRL,


perché quindi scomunicare per tutti i peccati? Non sarebbe molto più coerente con gli insegnamenti biblici applicare la scomunica solo per i peccati che conducono alla morte?



E chi mai scomunica "per tutti i peccati"? Non certo i testimoni di Geova, i peccati che portano all'espulsione, se non c'è pentimento, sono descritti nelle Scritture, non ce li siamo inventati noi.


Avete mai passato in rassegna tutti i peccati che non permettono di entrare nel Regno di Dio o che portano dritti allo stagno di fuoco?



Non esiste un peccato che porta dritto nel lago di fuoco, se non quello contro lo spirito santo. Qualunque peccato può essere oggetto della misericordia di Dio prazie al sangue versato da Cristo, anche il più grave, a patto che il peccatore si penta sinceramente e cambi condotta.


Come mai non si cita mai il presunto peccato di astenersi dal sangue che per voi ha tutta questa grande gravità?



Cosa vuol dire che "non si cita"? Evidentemente nella società giudaica era raro che qualcuno si cibasse di sangue. La regola però è ribadita dai padri della chiesa fino al V secolo e oltre, dunque non preoccuparti che era ben presente nella Chiesa primitiva.

Shalom
[Edited by barnabino 4/8/2019 4:37 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
4/8/2019 5:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 4,850
Location: MILANO
Age: 44
Re:
barnabino, 08/04/2019 16.34:






Non esiste un peccato che porta dritto nel lago di fuoco, se non quello contro lo spirito santo. Qualunque peccato può essere oggetto della misericordia di Dio prazie al sangue versato da Cristo, anche il più grave, a patto che il peccatore si penta sinceramente e cambi condotta.


Non mi pare, in Riv 21:8 leggo
Ma quanto ai codardi, a quelli senza fede,+ a quelli che sono ripugnanti nella loro impurità, agli assassini,+ a quelli che praticano* l’immoralità sessuale,*+ a quelli che praticano lo spiritismo, agli idolatri e a tutti i bugiardi,+ la loro parte sarà nel lago in cui bruciano fuoco e zolfo,+ che rappresenta la seconda morte”



Cosa vuol dire che "non si cita"? Evidentemente nella società giudaica era raro che qualcuno si cibasse di sangue. La regola però è ribadita dai padri della chiesa fino al V secolo e oltre, dunque non preoccuparti che era ben presente nella Chiesa primitiva.


Mi riferisco alle Scritture cristiane come quella di prima. Perché non di cita mai l'astensione dal sangue come grave peccato che porta all'esclusione dal regno di Dio?
E' chiaro che chi si pente ha il peccato perdonato, il punto è che per voi TdG tutti i peccati dove non c'è pentimento portano alla morte, ma non può essere così, dato che ci sono peccati che non portano alla morte secondo le Scritture.


4/8/2019 5:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 57,223
Moderatore
Caro VVRL,


Non mi pare, in Riv 21:8 leggo
Ma quanto ai codardi, a quelli senza fede,+ a quelli che sono ripugnanti nella loro impurità, agli assassini,+ a quelli che praticano* l’immoralità sessuale,*+ a quelli che praticano lo spiritismo, agli idolatri e a tutti i bugiardi,+ la loro parte sarà nel lago in cui bruciano fuoco e zolfo,+ che rappresenta la seconda morte”



Qui infatti non si parla di persone pentite ma di persone che continuano a praticarli rifiutando deliberatamente il valore del sacrificio di Cristo.


Mi riferisco alle Scritture cristiane come quella di prima. Perché non di cita mai l'astensione dal sangue come grave peccato che porta all'esclusione dal regno di Dio?



Se ne parla tre volte nel libro di Atti, evidentemente non era un peccato molto diffuso esattamente come accade oggi, se ne parliamo qui è solo perché da poco più di mezzo secolo si sono diffuse le trasfusioni di sangue.


E' chiaro che chi si pente ha il peccato perdonato, il punto è che per voi TdG tutti i peccati dove non c'è pentimento portano alla morte, ma non può essere così, dato che ci sono peccati che non portano alla morte secondo le Scritture



Non direi, non tutti i peccati portano alla morte altrimenti saremmo tutti condannati perché spesso pecchiamo anche involontariamente. Tanto è vero che non tutti i peccati richiedono l'espulsione ma solo quelli descritti come gravi nel NT.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
4/8/2019 7:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,590
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re: Re:
VVRL, 08/04/2019 16.18:


Beh, è una caratteristica di tutti quei gruppi a forte leadership quella di espellere gli adepti disubbidienti.
Il problema vero è che non si può applicare la pratica della scomunica per ogni peccato. Come dice la Bibbia, ci sono peccati che conducono alla morte e peccati che non conducono alla morte; perché quindi scomunicare per tutti i peccati? Non sarebbe molto più coerente con gli insegnamenti biblici applicare la scomunica solo per i peccati che conducono alla morte?




che bel ragionamento!
Fila che è una bellezza.
Quindi secondo il tuo ragionamento il fornicatore di 1 Corinti 5 - per non parlare di quelli citati in 1 Corinti 5:11 - non doveva essere scomunicato, visto che la porneia non è il peccato contro lo spirito santo, unico che conduce alla morte tanto che Giovanni dice di non pregare neppure per esso?
Ti rendi conto di quello che stai dicendo?


VVRL, 08/04/2019 16.18:



Avete mai passato in rassegna tutti i peccati che non permettono di entrare nel Regno di Dio o che portano dritti allo stagno di fuoco?
Come mai non si cita mai il presunto peccato di astenersi dal sangue che per voi ha tutta questa grande gravità?





perché in Apocalisse 21:8 sono citati tutti i peccati?
Per esempio dove si parla in Apocalisse 21:8 di "ladri, ubriaconi e oltraggiatori" per cui Paolo dice che, in quei casi, non si ha accesso al Regno di Dio (1 Corinti 6:10)?

Mah


[Edited by Aquila-58 4/8/2019 7:29 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
4/9/2019 2:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,149
Location: ZAGAROLO
Age: 28
Re: Re: Re:
VVRL, 4/8/2019 4:18 PM:



Avete mai passato in rassegna tutti i peccati che non permettono di entrare nel Regno di Dio o che portano dritti allo stagno di fuoco?
Come mai non si cita mai il presunto peccato di astenersi dal sangue che per voi ha tutta questa grande gravità?





come non capirci nulla della bibbia nonostante la parabola della dramma e la parabola del figlio prodigo.
non esistono peccati che conducono direttamente alla geenna se non il peccare contro lo spirito.

l'apocalisse condanna gli impenitenti, coloro che pur avendo avuto il tempo non si ravvedono e seguono il loro peccato di loro volontà

la dissociazione è istituita da Gesù e spuiegata in maniera inequivocabile da paolo:
11 ma quel che vi ho scritto è di non mischiarvi con chi, chiamandosi fratello, sia un fornicatore, un avaro, un idolatra, un oltraggiatore, un ubriacone, un ladro; con quelli non dovete neppure mangiare. 12 Poiché, devo forse giudicare quelli di fuori? Non giudicate voi quelli di dentro? 13 Quelli di fuori li giudicherà Dio. Togliete il malvagio di mezzo a voi stessi.

mi pare ovvio che tali peccati comportino una espulsione dalla società proprio come paolo a spiegato e Gesù ha decretato.

ma ci sono altri motivi
per esempio il comportamento ribelle è detestato da Dio oltre che determina che tale persona non ha voglia di rimanere cristiano ed è facilmente classificabile come malvagio e puo essere espulso.

ma ogni caso anche quelli dei peccati citati da paolo si parla con il peccatore, non per dare assoluzioni fasulle che non valgono nulla, ma per valutare l'intenzionalita di un peccato...
senza intenzionalità non è un peccato ma un errore umano.

il sangue non serve mica che davvero paolo o qualche altro apostolo stili una lista completa ? sei cosi in basso ?
4/9/2019 12:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 586
Location: MILANO
Age: 50
Admin
I post di chi non rispetta il regolamento vengono cancellati
6/2/2019 3:28 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Luca(59).2019
[Unregistered]
Re: Re: Re: Re:
Anthony.Sidra, 09/04/2019 02.15:




come non capirci nulla della bibbia nonostante la parabola della dramma e la parabola del figlio prodigo.
non esistono peccati che conducono direttamente alla geenna se non il peccare contro lo spirito.

l'apocalisse condanna gli impenitenti, coloro che pur avendo avuto il tempo non si ravvedono e seguono il loro peccato di loro volontà

la dissociazione è istituita da Gesù e spiegata in maniera inequivocabile da paolo:
11 ma quel che vi ho scritto è di non mischiarvi con chi, chiamandosi fratello, sia un fornicatore, un avaro, un idolatra, un oltraggiatore, un ubriacone, un ladro; con quelli non dovete neppure mangiare. 12 Poiché, devo forse giudicare quelli di fuori? Non giudicate voi quelli di dentro? 13 Quelli di fuori li giudicherà Dio. Togliete il malvagio di mezzo a voi stessi.

mi pare ovvio che tali peccati comportino una espulsione dalla società proprio come paolo a spiegato e Gesù ha decretato.

ma ci sono altri motivi
per esempio il comportamento ribelle è detestato da Dio oltre che determina che tale persona non ha voglia di rimanere cristiano ed è facilmente classificabile come malvagio e puo essere espulso.

ma ogni caso anche quelli dei peccati citati da paolo si parla con il peccatore, non per dare assoluzioni fasulle che non valgono nulla, ma per valutare l'intenzionalita di un peccato...
senza intenzionalità non è un peccato ma un errore umano.

il sangue non serve mica che davvero paolo o qualche altro apostolo stili una lista completa ? sei cosi in basso ?




per quanto riguarda i disassociati, ossia nello specifico coloro che scelgono deliberatamente di ignorare la giustizia divina, non sono chiaramente buone amicizie,e chiaramente non è lecito mangiare deliberatamente come se nulla fosse.

tu scrivi giusto , poichè la giustizia divina prevede solamente la morte per avere la vita. IL peccato o il peccatore volontario devono morire perchè sono un tumore entro il sistema della vita . Per questo Cristo è morto, per mettere a morte il peccato o il peccatore , perchè chi alla fine con un corpo perfetto, rigetterà il Cristo non mettendo a morte se stesso in ciò che è male, morirà egli stesso per sempre.

Questa è vera giustizia, poichè chi rinnega il suo creatore, il suo mondo perfetto, si rende figlio del nulla e nel nulla tornerà.

In ogni caso come uomini non possiamo giudicare se uno che ha peccato sapendo di sbagliare, potrebbe ritornare in sè nel tempo, per tale ragione non puoi farti giudice di vita e di morte..di essi, Dio fa piovere sui giusti e sugli ingiusti...il figliol prodigo era uno che conosceva il Padre...la sua casa...Chiaro che verso una persona tipo come questo VVRL io sono duro con la sua presa di posizione da ribelle contro ogni logica giudiziaria e morale, come lo sarei pure nei miei stessi confronti ...però questo non ti giustifica se vedendo una persona del genere che ha bisogno di aiuto perchè tiene fame o perchè ferito, tu gli volti le spalle, tanto più se è un tuo famigliare.

MOD. Evitiamo giudizi personali su altri utenti.

[Edited by barnabino 6/2/2019 3:36 PM]
6/2/2019 3:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 57,223
Moderatore
Ovviamente la scomunica non prevede che cessi la normale e straordinaria bontà umana, anche per un disassociato nel bisogno il cristiano farà quanto possibile per aiutarlo, specialmente se è un suo parente.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
6/2/2019 6:40 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Luca(59).2019
[Unregistered]
Re:
barnabino, 02/06/2019 15.46:

Ovviamente la scomunica non prevede che cessi la normale e straordinaria bontà umana, anche per un disassociato nel bisogno il cristiano farà quanto possibile per aiutarlo, specialmente se è un suo parente.

Shalom


Questo che scrivi ti fa onore come cristiano. Per quanto riguarda invece quello che avevo commentato su quel tale, posto da te in moderazione , non ricordo cosa ho scritto di preciso, in realtà se mi sono permesso e perchè non mi piacciono affatto le persone che cercano pretesti per promuovere le proprie idee senza rendersi conto della grave mancanza che fanno non tanto rispetto a te, uomo, ma rispetto a Dio, facendo ciò non passando mediante una fallibile giustificabile interpretazione formale del credo, ma da una interpretazione amorale sovrapposta e imposta al credo di ogni cristiano.., questo è che personalmente non tollero, poichè trovo assurdo che un vero credente in Dio , ( in realtà se cosi ateo) rende vana la morte di Adamo; di Cristo, la morte di Anania, il giudizio sulla città di Sodoma, ecc con lo sberleffo di dire, ehh ma non era sufficiente che morivo naturalmente? E questo non lo sta dicendo a te ma al Padre di Gesù che per la sua giustizia richiese la morte del figlio. Per me questo è un pò troppo. E non mi si venga a dire che tale signore ignora che Dio viene propriamente per salvare la razza umana da ogni bestia selvaggia o dinosauro che sia, come in realtà deducibilmente la salvò al tempo del diluvio, Matteo 24:22 poichè la fine di ogni carne era giunta a causa della troppa malvagità..che non avrebbe lasciato in vita nessun buono, nei cieli e terra di ieri come nei cieli e terra di ora . E vero che Paolo era molto tollerante per idee un pò diverse insegnate da apostoli sopraffini, ma quando gli resistevano troppo.. ,..io non sono Paolo, possibilmente lui era più paziente di me di fronte a uno uno spirito del genere che non viene da Dio.. io giudicandolo questo non su questioni formali dei sacri scritti, sulle quali nessuno oggi è infallibile, ma morali, cosa che non tollererei come spirito neppure al di fuori di concetti religiosi .

saluti


6/3/2019 9:05 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Luca(59).2019
[Unregistered]
Per amore del dettaglio, e per compensare chi scrive ignorando volontariamente o inconsciamente secondo il suo desiderio il tema,, quando si riceve un giudizio di condanna da parte di Dio, mentre si é in vita, propriamente come fu con Anania, avendo egli peccato contro lo spirito santo peggio dei farisei, questo si somma alla prima sentenza edenica, pertanto é a considerare come seconda morte. Dalla prima si é perdonabili come scritto , ma dalla seconda no. Ad Armagheddon per molti sarà una seconda morte subita come sentenza. Essi sono peccatori volontari, rispetto la legge di Dio o di quella scritta su tavole carnali, che magari hanno messo al palo e quindi incapaci di pentimento.
6/8/2019 5:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Tommy
[Unregistered]
Ho molti parenti TdG. Personalmente non ho mai percepito in loro questa felicità. Anzi,si lamentano sempre del mondo che va di male in peggio,sono decisamente pessimisti su tutto.Saranno veramente felici,dicono, quando verrà Armaghedon. Lo aspettano perché dopo staranno bene di salute ,intanto però gli anni passano.Ora sono quasi tutti vecchietti.
6/8/2019 7:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 306
ViceAdmin
Sono invecchiati servendo Dio e con la speranza che Dio stabilirà il suo regno fra breve, la speranza non è poco per vivere felici. Se non fossero stati cristiani sarebbero invecchiati ugualmente ma senza alcuna speranza per il futuro e dopo la morte.
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:43 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com