printprint
New Thread
Reply
 

Maiale e sangue

Last Update: 4/2/2019 1:54 PM
Author
Print | Email Notification    
3/28/2019 4:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 57,223
Moderatore
Mi pare che vi sia un equivoco di fondo, in Atti era scontato che i cristiani di origine gentile non fossero più obbligati a seguire i precetti della Legge, tuttavia si ragionava esclusivamente sulla circoncisione che era stata comandata già ad Abraamo, dunque anteriormente alla Legge Mosaica. I cristiani divenuti gentili dovevano circoncidersi? La decisione fu che non era necessario farlo e che gli unici precetti che dovevano seguire erano quelli dati a Noè e anteriormente perché dati a tutta l'umanità e non solo alla nazione d'Israele. Non consumare carne con il sangue era il comando dato a Noè, poi ripreso dalla Legge, ma in origine dato a tutta l'umanità, cioè i discendenti di Noè. Questo non ha nulla a che vedere con le proibizioni alimentari date a Mosè e alla sola nazione d'Israele. Ovviamene Gesù seguiva quelle proibizioni in quanto ebreo di nascita e dunque sotto la Legge, come per altro Paolo.

Shalom
[Edited by barnabino 3/28/2019 4:37 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
INFEDELTA' E PERDONOnuova7/6/2019 5:11 PM by Tommaso
Dio interviene nella storia dell'uomo?discussione7/15/2019 2:00 PM by pandora
Ricerca per sottrazioni Excel Forumper6/22/2019 2:40 PM by GaetanoMARCHETTI
3/28/2019 4:55 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
COE
[Unregistered]
Non c'è coerenza nel vostro rispetto del sangue. Mio zio era un TdG e andava a caccia in barba al precetto di non mangiare carne di animali non sgozzati.
3/28/2019 5:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 57,223
Moderatore
Non capisco perché non vi sia coerenza, spiegati invece di accusare in modo indefinito. Riguardo a tuo zio avrebbe coerentemente dovuto dissanguare le bestie uccise durante la caccia, seguendo il precetto cristiano. Se non lo faceva sbagliava e si è reso colpevole davanti a Dio.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
3/28/2019 5:26 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
COE
[Unregistered]
Re:
barnabino, 28/03/2019 17.00:

Non capisco perché non vi sia coerenza, spiegati invece di accusare in modo indefinito. Riguardo a tuo zio avrebbe coerentemente dovuto dissanguare le bestie uccise durante la caccia, seguendo il precetto cristiano. Se non lo faceva sbagliava e si è reso colpevole davanti a Dio.

Shalom


Mio zio usava il fucile e non le trappole. A cosa serviva lo sgozzamento di un animale morto? A circolazione ferma non serviva a nulla, indi per cui mangiava conigli e uccelli con il sangue.
Siete attenti a formare comitati sanitari e poi sorvolate sulla carne di selvaggina.

3/28/2019 6:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,590
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re:
COE, 28/03/2019 17.26:


Mio zio usava il fucile e non le trappole. A cosa serviva lo sgozzamento di un animale morto? A circolazione ferma non serviva a nulla, indi per cui mangiava conigli e uccelli con il sangue.
Siete attenti a formare comitati sanitari e poi sorvolate sulla carne di selvaggina.





In genere l' animale va dissanguato morto, certamente non quando è vivo…
E comunque tuo zio non rappresenta certo tutti i testimoni di Geova.
Tanto per dirti, io non andrei a caccia manco morto


[SM=g27987]
[Edited by Aquila-58 3/28/2019 6:12 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
3/28/2019 6:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 57,223
Moderatore
Caro Vincenzo,


Mio zio usava il fucile e non le trappole. A cosa serviva lo sgozzamento di un animale morto? A circolazione ferma non serviva a nulla, indi per cui mangiava conigli e uccelli con il sangue.
Siete attenti a formare comitati sanitari e poi sorvolate sulla carne di selvaggina.



Non ci sono rituali particolari da seguire, non si richiede di eliminare ogni minima traccia si sangue dai tessuti ma di dissanguare ragionevolmente l'animale, tuo zio dovrebbe scannarlo immeditamente dopo aver ucciso la preda, prima che giunga la coagulazione. Poi è una questione tra lui e Dio, ma se ti turba la questione fallo presente a lui e non a noi, i pettegolezzi lasciano il tempo che trovano. Detto questo un cristiano potrebbe non consumare selvaggina se non è certo che sia stata dissanguata adeguatamente, è una questione di coscienza e nessuno dovrebbe entrarci.

Il problema è che c'è un fraintendimento di fondo, Atti 15 non riguarda l'osservanza della Legge ma la questione della circoncisione, che è solo parzialmente legata alla questione della Legge e dei non giudei, come ti abbiamo spiegato.

Shalom
[Edited by barnabino 3/28/2019 6:26 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
3/28/2019 6:42 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Vincenzo
[Unregistered]
Re:
barnabino, 28/03/2019 16.32:

Mi pare che vi sia un equivoco di fondo, in Atti era scontato che i cristiani di origine gentile non fossero più obbligati a seguire i precetti della Legge, tuttavia si ragionava esclusivamente sulla circoncisione che era stata comandata già ad Abraamo, dunque anteriormente alla Legge Mosaica. I cristiani divenuti gentili dovevano circoncidersi? La decisione fu che non era necessario farlo e che gli unici precetti che dovevano seguire erano quelli dati a Noè e anteriormente perché dati a tutta l'umanità e non solo alla nazione d'Israele. Non consumare carne con il sangue era il comando dato a Noè, poi ripreso dalla Legge, ma in origine dato a tutta l'umanità, cioè i discendenti di Noè. Questo non ha nulla a che vedere con le proibizioni alimentari date a Mosè e alla sola nazione d'Israele. Ovviamene Gesù seguiva quelle proibizioni in quanto ebreo di nascita e dunque sotto la Legge, come per altro Paolo.

Shalom



Come mai lanci la pietra e poi nascondi la mano?

Cos'è la legge mosaica o Torah e quanti libri sono?
Il patto tra Dio e Israele che cos'è o cosa riguarda?
Perché Dio sceglie i cristiani ad Israele?
Perché se Dio riteneva Israele indegno non fece nascere Gesù in Italia o in Francia e invece lo fece nascere in Israele e per giunta ebreo doveva nascere, guarda la sfortuna.
Perché Dio diede delle regole e poi quelle regole Gli andarono bene ed in ultimo bene a metà ( sangue no e maiale si )

Dammi una risposta definitiva.
3/28/2019 7:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 57,223
Moderatore
Caro Vincenzo,


Dammi una risposta definitiva



La risposta te l'abbiamo già data.

Shalom

[Edited by barnabino 3/28/2019 7:10 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
3/28/2019 7:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,689
Moderatore
Stefano mettiti l'anima in pace e trovati un altro hobby
Sono io a cancellare tutti i tuoi post. Barnabino non c'entra (è troppo buono lui)

Io sto in Svizzera. Se vuoi venire a trovare pure me ti do l'indirizzo
[Edited by Seabiscuit 3/28/2019 7:42 PM]



Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
3/28/2019 10:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 31,825
Location: PINEROLO
Age: 48
TdG
Re: Re:
COE, 28/03/2019 17:26:


Mio zio usava il fucile e non le trappole. A cosa serviva lo sgozzamento di un animale morto? A circolazione ferma non serviva a nulla, indi per cui mangiava conigli e uccelli con il sangue.
Siete attenti a formare comitati sanitari e poi sorvolate sulla carne di selvaggina.




Si è vero, l'animale deve essere dissanguato ancora da vivo, altrimenti non serve a nulla, se non magari per una pratica formale.

Di solito noi tdG non mangiamo selvaggina, se non in casi in cui è stata dissanguata.

Simon
3/29/2019 8:08 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Domanda
[Unregistered]
Sangue e d'intorni
La legge a riguardo il sangue prevede la purificazione dallo stesso come per le donne metruate o partorienti. In Levitico 12 si apprende il divieto delle donne impure, a seguito del loro sangue, di entrare nel santuario e alla fine del periodo di impurità dovevano fare un'offerta in olocausto.
Le vostre donna come si attengono a questa legge sul sangue?
3/29/2019 8:33 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 87
Location: MILANO
Age: 52
Re: Re:
COE, 28/03/2019 17.26:


Mio zio usava il fucile e non le trappole. A cosa serviva lo sgozzamento di un animale morto? A circolazione ferma non serviva a nulla, indi per cui mangiava conigli e uccelli con il sangue.
Siete attenti a formare comitati sanitari e poi sorvolate sulla carne di selvaggina.





Sinceramente i Testimoni di Geova NON sorvolano su questo argomento.
Il fatto è che in Italia un TdG cacciatore è sicuramente un caso raro.

Ad es. Una rivista Torre di guardia affermava:

Mangiare cacciagione non dissanguata non soltanto era vietato agli Israeliti sotto la Legge, ma è vietato anche ai cristiani: “Che vi asteniate dalle cose sacrificate agli idoli, dal sangue, da cose uccise senza scolarne il sangue e dalla fornicazione”. (Atti 15:29; 21:25, NW)
3/29/2019 8:53 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,689
Moderatore
Re: Sangue e d'intorni
Domanda, 29.03.2019 08:08:

La legge a riguardo il sangue prevede la purificazione dallo stesso come per le donne metruate o partorienti. In Levitico 12 si apprende il divieto delle donne impure, a seguito del loro sangue, di entrare nel santuario e alla fine del periodo di impurità dovevano fare un'offerta in olocausto.
Le vostre donna come si attengono a questa legge sul sangue?




Altre domande ripetitive e chiudo il 3D

Abbiamo già evidenziato con le scritture che i cristiani non sono sotto la legge mosaica!



Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
3/29/2019 9:10 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 5,872
Age: 39
Re: Re: Re:
(SimonLeBon), 28.03.2019 22:56:



Si è vero, l'animale deve essere dissanguato ancora da vivo, altrimenti non serve a nulla, se non magari per una pratica formale.

Di solito noi tdG non mangiamo selvaggina, se non in casi in cui è stata dissanguata.

Simon




Caro Simon
Io non sono informato bene in merito, ma quì leggo ripetutamente che in Italia e presumo in Europa, gli animali macellati sono dissanguati per legge.
So pure che per ucciderli al macello si usano diverse tecniche, come una specie di pistola da cui esce una sorta di chiodo che viene “sparato” in testa uccidendo l’animale... ma non ho MAI sentito che le bestie al macello siano dissanguate ancora da vive! Ora dimmi tu che cambia se la bestia è selvatica o domestica...
So invece per certo che la macellazione secondo le tradizioni arabe, giudaiche, musulmane prevedono effettivamente l’uccisione degli animali domestici tramite dissanguamento quando sono ancora vive è proprio per questa ragione dalle nostre parti sono molto controverse in ragione della sensibilità ed etica animalista, mi pare che si è giunti pure ad un divieto in merito.

Quindi non so più che pensare, avete fatto già ricerche in merito o si parla di supposizioni sul fatto che le bestie macellate da noi vengono dissanguate?
Se è così dovrà essere per forza da morte e non da vive, altrimenti giudei e mussulmani non avrebbero bisogno di macellai specializzati, halal...


[SM=g2037509]

[SM=g1871112]
3/29/2019 9:44 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 87
Location: MILANO
Age: 52
Re: Sangue e d'intorni
Domanda, 29/03/2019 08.08:

La legge a riguardo il sangue prevede la purificazione dallo stesso come per le donne metruate o partorienti. In Levitico 12 si apprende il divieto delle donne impure, a seguito del loro sangue, di entrare nel santuario e alla fine del periodo di impurità dovevano fare un'offerta in olocausto.
Le vostre donna come si attengono a questa legge sul sangue?




Con tutto rispetto
Come è stato più volte detto i Cristiani NON sono sotto la legge mosaica.
Il comando di astenersi dal sangue viene seguito dai cristiani perchè gli Apostoli in Atti 15:28,29 hanno ribadito essere una cosa necessaria anche per i Cristiani e testimonianze storiche evidenziano che nei primi secoli della nostra era questo comando era seguito dai Cristiani.

3/29/2019 10:29 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Ernesto
[Unregistered]
Re: Re: Sangue e d'intorni
Pino2019, 29/03/2019 09.44:




Con tutto rispetto
Come è stato più volte detto i Cristiani NON sono sotto la legge mosaica.
Il comando di astenersi dal sangue viene seguito dai cristiani perchè gli Apostoli in Atti 15:28,29 hanno ribadito essere una cosa necessaria anche per i Cristiani e testimonianze storiche evidenziano che nei primi secoli della nostra era questo comando era seguito dai Cristiani.



Non è esattamente vero che non seguite la legge Mosaica, dato che per esempio non rubate e non desiderate la donna di altri.
I termini della questione sono che, se il rispetto del sangue viene confermato in senso universale in Atti 15, lo dovete rispettare in toto per tutti quelli che erano gli aspetti orbitanti attorno alla questione sangue ai tempi di Mosè; è proprio una questione di coerenza insomma.

3/29/2019 10:45 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Vincenzo
[Unregistered]
Re: Re: Re: Re:
I-gua, 29/03/2019 09.10:




Caro Simon
Io non sono informato bene in merito, ma quì leggo ripetutamente che in Italia e presumo in Europa, gli animali macellati sono dissanguati per legge.
So pure che per ucciderli al macello si usano diverse tecniche, come una specie di pistola da cui esce una sorta di chiodo che viene “sparato” in testa uccidendo l’animale... ma non ho MAI sentito che le bestie al macello siano dissanguate ancora da vive! Ora dimmi tu che cambia se la bestia è selvatica o domestica...
So invece per certo che la macellazione secondo le tradizioni arabe, giudaiche, musulmane prevedono effettivamente l’uccisione degli animali domestici tramite dissanguamento quando sono ancora vive è proprio per questa ragione dalle nostre parti sono molto controverse in ragione della sensibilità ed etica animalista, mi pare che si è giunti pure ad un divieto in merito.

Quindi non so più che pensare, avete fatto già ricerche in merito o si parla di supposizioni sul fatto che le bestie macellate da noi vengono dissanguate?
Se è così dovrà essere per forza da morte e non da vive, altrimenti giudei e mussulmani non avrebbero bisogno di macellai specializzati, halal...


[SM=g2037509]

[SM=g1871112]




La pistola non l'ammazza ma tramortisce, il cuore pulsa quando viene scatenata.
3/29/2019 11:00 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,590
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re: Re: Sangue e d'intorni
Ernesto, 29/03/2019 10.29:


Non è esattamente vero che non seguite la legge Mosaica, dato che per esempio non rubate e non desiderate la donna di altri.




ma che caspita dici?
Il cristiano non è più sotto la Legge Mosaica (Romani 7:6), che non bisogna rubare né commettere fornicazione o adulterio e neppure guardare con interesse un' altra donna, è scritto anche nel N.T., ma i cristiani non sono più sotto il Decalogo della Legge mosaica

Ernesto, 29/03/2019 10.29:




I termini della questione sono che, se il rispetto del sangue viene confermato in senso universale in Atti 15, lo dovete rispettare in toto per tutti quelli che erano gli aspetti orbitanti attorno alla questione sangue ai tempi di Mosè; è proprio una questione di coerenza insomma.




no, perché il comando di Atti 15:29 - ed è stato già spiegato! - riprende il divieto noachico di Genesi 9:4-5, che solo successivamente la Legge mosaica riprenderà

Ma lo avevamo già spiegato, li leggete o no i nostri post?



Ciao



[Edited by Aquila-58 3/29/2019 11:02 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
3/29/2019 11:13 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 5,872
Age: 39
Re: Re: Re: Re: Re:
Vincenzo, 29.03.2019 10:45:




La pistola non l'ammazza ma tramortisce, il cuore pulsa quando viene scatenata.




da Wikipedia


Stordimento

Pistola a proiettile captivo
La normativa vigente nella Unione europea prevede quattro sistemi di stordimento dell'animale:

Pistola a proiettile captivo;
Commozione cerebrale
Elettronarcosi;
Esposizione al biossido di carbonio.
La pistola a proiettile captivo è provvista di una punta di ferro di 6 cm che penetrando nel cranio provoca un rapido stordimento, ma non uccide l'animale. Viene di norma utilizzata per animali di grossa taglia come bovini ed equini.

L'elettronarcosi è utilizzata per i suini ed è effettuata per apposizione di elettrodi in punti precisi della testa. Per piccoli animali, come i volatili, si può utilizzare lo stordimento elettrico con bagno d'acqua. L'elettrodo viene immerso in una vasca piena d'acqua in cui vengono fatte passare le teste degli animali.

Il sistema più sicuro e più usato oggi è l'elettronarcosi: l'applicazione di corrente elettrica all'animale provoca la scomparsa totale della sensibilità, abolizione della coscienza, perdita dei riflessi, ma permanenza di respirazione e circolazione sanguigna.

Lo stordimento deve essere totale e durare fino alla morte dell'animale che avviene immediatamente dopo per dissanguamento [6].

Iugulazione


Una volta storditi gli animali vengono appesi per gli arti posteriori oppure distesi lateralmente su un piano, quindi, con un coltello pulito, vengono recisi i grandi vasi sanguigni del collo (l'arteria carotide o la vena giugulare) o del petto (tronco carotidale e vena cava anteriore) per permettere il completo dissanguamento della carcassa.

È consentito lo sgozzamento dell'esofago e della trachea nel caso di macellazione secondo il rito religioso giudaico o islamico soltanto da personale autorizzato all'interno di un macello.

I volatili, le cui carcasse sono destinate alla vendita per intero, possono essere iugulati manualmente con forbici o bisturi passando attraverso il becco. In ogni caso il dissanguamento deve portare a morte rapida senza ristagno di sangue nei tessuti e negli organi, condizione indispensabile alla successiva buona conservazione della carne.

Il sangue è raccolto a parte e smaltito come sottoprodotto di origine animale oppure, in alcuni casi, utilizzato come alimento umano.



quindi, a quanto pare, la carne che compriamo già bella che impacchettata sotto cellophane è stata dissanguata...

come ripetuto in questo forum...

però coloro che lo fanno dubito che lo facciano per rispetto della vita, rappresentata dal sangue, ma piuttosto per delle ragioni igieniche-alimentari...

questo è un aspetto che concerne il macellatore, e non il consumatore
secondo me...

al consumatore spetta rendere grazie a Dio per il cibo che il Padre mette a disposizione dell'umanità perché quelli che hanno fede e conoscono accuratamente la verità li mangino rendendo grazie.

[SM=g1871112]
[Edited by I-gua 3/29/2019 11:15 AM]
3/29/2019 11:41 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Ernesto
[Unregistered]
Re: Re: Re: Re: Sangue e d'intorni
Aquila-58, 29/03/2019 11.00:



no, perché il comando di Atti 15:29 - ed è stato già spiegato! - riprende il divieto noachico di Genesi 9:4-5, che solo successivamente la Legge mosaica riprenderà

Ma lo avevamo già spiegato, li leggete o no i nostri post?



Ciao






Proprio perché leggo i vostri post affermo che Atti 15 promulga alcuni aspetti della legge mosaica, alla stessa maniera di come tu affermi che altri divieti sono stati confermati nel NT. Mi stupisce quindi che tu faccia una tale osservazione priva di coerenza interna!!!
Se quindi il rispetto del sangue ha la stessa validità universale del divieto di desiderare le cose degli altri secondo la legge mosaica, perché non la rispettate nella sua interezza originaria?
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]
Un cristiano può festeggiare il "complemese"? (7 posts, agg.: 4/6/2019 5:20 AM)
Rifiuto trasfusione "per timore di..." (secondo i critici) (3 posts, agg.: 4/1/2019 8:13 AM)
BUTAC e la bufala su Papa Francesco pro tdG (10 posts, agg.: 12/12/2018 12:32 PM)
Adduzioni o rapimenti alieni? (6 posts, agg.: 5/7/2019 11:09 PM)
Lo SFD è illegittimo? (74 posts, agg.: 2/3/2019 9:52 AM)
È arrivato il Regno? (440 posts, agg.: 2/9/2019 10:23 AM)

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:43 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com