Previous page | 1 2 3 | Next page
Vote | Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Ciao a tutti sono Gianluca

Last Update: 2/9/2020 2:19 PM
3/11/2019 6:45 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 44
Registered in: 3/11/2019
Location: LECCE
Age: 27
Junior User
Ciao a tutti sono Gianluca
Salve a tutti, sono nuovo del forum, mi presento sono Gianluca.. ho una passione sfrenata e una laurea in meccanica, mi iscrivo perché mi piacerebbe scambiare due chiacchiere esponendovi il mio progetto (ormai quasi del tutto realizzato) per estrarne opinioni consigli e informazioni utili, sapendo che il forum è fonte di mille saggezze. Se voglio presentare la mia auto in quale sezione scrivo? Un saluto a tutti


[Edited by markciccio74 3/12/2019 3:58 PM]
3/11/2019 9:26 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 906
Registered in: 2/12/2010
Location: FERRARA
Age: 60
Amministratore
Gold User
Ciao G.luca ben arrivato ,già il fatto che tu sia laureato in meccanica ,le basi non ti mancano sicuro ,l'unica cosa che ti posso dire sul tuo progetto è di chiederti che utilizzo intendi farne ,solo per il fatto che se lo utilizzerai solo per provare in pista senza correre in gara ,puoi farlo come vuoi ,rispettando ovviamente il minimo per la sicurezza personale ,se invece hai intenzione di usarlo in gara ,mi pare di intravvedere che non hai seguito le disposizioni tecniche dei vari regolamenti dei vari enti sportivi ,non voglio sminuire il tuo lavoro , anzi è sempre apprezzabile l'impegno di chi costruisce un mezzo a motore ,però è da tempo che i prototipi devono giustamente seguire ,delle misure imposte sia per la cellula dell'abitacolo ,che per il tipo di acciaio da usare ,sia come dimensioni che materiale ,ti consiglio comunque di continuare il tuo progetto ,ma di consultare un manuale tecnico della categoria alla quale vorresti appartenesse il tuo proto ,solo come consiglio perché farlo in regola è la stessa fatica 😄
3/11/2019 11:55 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,759
Registered in: 12/29/2011
Location: VITTORIO VENETO
Age: 40
Amministratore
Gold User
Posto che non c'entra nulla con l'autocross, sembra un mezzo divertente! Complimenti x l'impegno
3/12/2019 12:15 AM
 
Quote
OFFLINE
Post: 44
Registered in: 3/11/2019
Location: LECCE
Age: 27
Junior User
Grazie per le risposte, il mio è un prototipo autocostruito che prende ispirazione da varie tipologie di auto con una inclinazione verso l’autocross diciamo.. mi piacerebbe parlarne e illustrarvela se volete, solo non so in quale sezione dover postare
3/12/2019 7:06 AM
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,759
Registered in: 12/29/2011
Location: VITTORIO VENETO
Age: 40
Amministratore
Gold User
Tranquillamente nel forum tecnico, se parli di costruzione principalmente👍
3/12/2019 8:43 AM
 
Quote
OFFLINE
Post: 87
Registered in: 3/6/2019
Location: GRIGNASCO
Age: 42
Junior User
Ciao.
Innanzitutto benvenuto e complimenti per l'impegno.
Anche io ho intenzione prima o dopo di iniziare a costruire il mio, di cui ho già un po' di idee ma solo su carta o in testa.
Scrivi pure, che sono curioso. Il confronto aiuta sempre.
Ciao

AsU

____________

AsU
"Fate molto male a ridere.
Al mio mulo non piace la gente che ride... ha subito l'impressione che si rida di lui..."
3/12/2019 1:16 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,400
Registered in: 5/12/2008
Location: ALBANO LAZIALE
Age: 41
Amministratore
Gold User
Ben arrivato, vi sposto sul forum tecnico

____________

CONSOLI ALDO
3/12/2019 1:56 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 906
Registered in: 2/12/2010
Location: FERRARA
Age: 60
Amministratore
Gold User
Sarebbe utile vedere qualche foto più dettagliata del proto ,come motore cosa hai usato ?
3/12/2019 2:03 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 44
Registered in: 3/11/2019
Location: LECCE
Age: 27
Junior User
Visto che spostate il topic nel forum tecnico senza aprirne un altro uso questo topic di presentazione per presentare il mio progetto.
Se sto sbagliando o se volete modificare qualcosa (tipo titolo ecc) fate pure, spero vada bene così
[Edited by Gianlucasat 3/12/2019 2:04 PM]
3/12/2019 2:09 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,400
Registered in: 5/12/2008
Location: ALBANO LAZIALE
Age: 41
Amministratore
Gold User
Tranquillo non c'è problema , manda tutto il materiale che vuoi

____________

CONSOLI ALDO
3/12/2019 2:20 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 44
Registered in: 3/11/2019
Location: LECCE
Age: 27
Junior User
Il progetto parte nell’ottobre 2017, finiti gli esami ho voluto intraprendere la progettazione 3d di un prototipo che fosse integralmente progettato da me, da portare come tesi di laurea. Più che un progetto era un sogno che avevo sin da piccolo, ho sempre desiderato costruirmi un mio veicolo, quindi svolta tutta la progettazione in CATIA e stesa la tesi ho deciso di realizzarlo concretamente per poter realizzare finalmente questo mio sogno.
Il budget totale era di circa 2000 euro, a distanza di un anno e mezzo di lavoro ne avrò speso orientativamente mille in piu.
Non ho seguito nessun regolamento sia per questioni economici ( mi sarebbe costato molto di più ed avendo soldi contati e 25 anni non mi è possibile), sia perché non ne ho l’esigenza; volevo un prototipo con cui divertirsi e passarsi il tempo.
Il prototipo doveva così presentarsi:
- peso ridotto, quindi dimensioni molto contenute
-monoposto
-trazione posteriore
- economicità.
Fortemente ispirato ai veicoli autocross e alle auto da rally (vedi somiglianze tealistiche e soluzioni adottate), è stato progettato il telaio in traliccio di tubi, con la parte posteriore destinata ad accogliere un motore da auto (senza sapere ancora quale avrei trovato a basso prezzo), quindi i supporti motore non sono stati inizialmente progettati insieme al telaio ma successivamente.
3/12/2019 2:37 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 44
Registered in: 3/11/2019
Location: LECCE
Age: 27
Junior User
I tubi utilizzati:
Sezione quadra 30x30 spessore 1.5mm
40x40 spessore 2mm
Sezione tonda diametro 27mm sp.1.5mm
42mm sp. 2mm
Tutti non trafilati a freddo senza saldature (costavano troppo) tranne quelli a sezione tonda da 42 utilizzati per il rollbar principale. Definite le quantità necessarie ho iniziato il telaio, finito e verniciato dopo circa cinque mesi di lavoro.
Saldatura MMA e MIG eseguita personalmente e successivamente visionata da personale più qualificato di me.

Avevo bisogno di un auto donatrice di organi meccanici, dopo un po’ di ricerche ho trovato una Opel Corsa B gsi del ‘97 pagata 200 euro più 150 di demolizione ( sono andato tre giorni all’autodemolizione e mi sono smontato tutti i pezzi che mi servivano).
Prelevati: piantone sterzo, cremagliera, ammortizzatori anteriori, semiassi, pinze e dischi anteriori, cerchi in lega (rivenduti) e naturalmente il motore.
Motore sigla C16XE cilindrata 1600 cc benzina aspirato, iniezione indiretta multipoint, 109 cv originali erogati a circa 6000 giri al minuto, nota dolente i 280mila km che il motore aveva sul groppone.
Il lavoro più grande è stato il telaio e secondariamente l’adattare ogni singolo pezzo dell’auto(progettato per quella singola auto) alle esigenze che io avevo sul mio prototipo.. esigenze di economia di spazio, diversa collocazione rispetto all’originale, diversi utilizzi ecc ecc..
3/12/2019 3:00 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 44
Registered in: 3/11/2019
Location: LECCE
Age: 27
Junior User
Mi scuso in anticipo per eventuali errori ortografici o altro ma scrivo di getto dal cellulare, inoltre sapessi come inserire più foto in una sola risposta lo farei. Anche perché ho talmente tante foto e materiale da poter scrivere due giorni interi (tranquilli non lo farò 😅). Spero che l’esposizione sia di vostro interesse e gradimento.

3/12/2019 3:09 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 44
Registered in: 3/11/2019
Location: LECCE
Age: 27
Junior User
Lavorazione sul telaio e prova del doppio triangolo sovrapposto anteriore, al retrotreno invece come farò vedere nelle prossime foto è stato mantenuto il Mac Pherson originale Opel (perché in pratica il motore sospensioni e ruote posizionate in origine anteriormente sono state praticamente traslate al retrotreno del prototipo). Anteriormente invece ho utilizzato mozzi, pinze, dischi di derivazione Renault Twingo e cerchi di una Clio.
3/12/2019 3:12 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,400
Registered in: 5/12/2008
Location: ALBANO LAZIALE
Age: 41
Amministratore
Gold User
Gianluca apprezzo quello,che hai studiato progettato e realizzato tutto da solo, il risultato è soddisfacente ma se avessi chiesto qui come hai fatto ora a inizio progetto ti avremmo indirizzato a fare sempre un tuo progetto con le tue idee ma cambiando poco del tuo progetto avresti avuto un proto in regola molto più leggero e idoneo alle corse ( se volevi spingerti oltre dei test). Penso che con 100€ in più speso per il tubo da 42mm avresti potuto fare una cellula secondo regolamenti esistenti bastava piegarli in modo differente e saresti stato in regola, per la meccanica mi chiedo come hai fatto per il levraggio perché in passato ho utilizzato lo stesso cambio su una X1/9 e se non imparavi le posizioni a memoria era un casinò, tipo la prima era al posto dellla sesta, la secondo sulla prima e la trperza al posto della quarta e basta perché tre erano sufficienti, metti altre foto dei bracci e della meccanica.
[Edited by acm46 3/12/2019 3:17 PM]

____________

CONSOLI ALDO
3/12/2019 3:16 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,400
Registered in: 5/12/2008
Location: ALBANO LAZIALE
Age: 41
Amministratore
Gold User
Per inserire più foto insieme quando selezione una foto non andare avanti ma selezione le altre e vedrai che le inserisce

____________

CONSOLI ALDO
3/12/2019 3:26 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 44
Registered in: 3/11/2019
Location: LECCE
Age: 27
Junior User
Il motore è stato accuratamente lavato (ci ho impiegato 3 giorni solo per lavarlo) e minuziosamente smontato. Il blocco motore non è stato aperto in quanto l’ex proprietario mi ha detto che erano state fatte da poco le fasce, le valvole e le bronzine, la guarnizione della testata era in buono stato. Il cambio l’ho staccato dal motore, ho dato una lavata alla zona frizione e oliato lo spingidisco; frizione in buono stato ho dovuto soltanto scollare il disco.
Bobina nuova, sensori nuovi, iniettori ok, pompa benzina magneti Marelli del v6 alfa romeo (155 lt/h) e termostato mag.marelli., cinghia di distribuzione pompa acqua e rullini skf, aspirazione originale ma solo per ora, collettore di scarico originale dopodiché fino al terminale è tutto artigianale.
Per l’impianto elettrico ho deciso di modificare quello originale Opel, centralina originale, ho solo aggiunto lo staccabatteria, un interruttore on/off per la pompa benzina e un altro per la ventola radiatore. Ho anche tagliato a metà il quadro strumenti Opel e ne ho ricavato uno più piccolo solo con i parametri che mi occorrevano (giri motore, pressione olio,avaria motore, temperatura acqua).
Dimenticavo ho anche eliminato dal motore climatizzatore, pompa idroguida e tenditore cinghia servizi con il loro relativo castelletto (ho lasciato solo l’alternatore).
3/12/2019 7:42 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 44
Registered in: 3/11/2019
Location: LECCE
Age: 27
Junior User
3/12/2019 7:57 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 44
Registered in: 3/11/2019
Location: LECCE
Age: 27
Junior User
Il sedile l'ho costruito io in vetroresina partendo da uno stampo in polistirene, con resina epossidica e fibre intrecciate miste a mat, sui 350 gr/mt più o meno.
L'ho successivamente rivestito cvon una spugna di spessore 2 cm e impellicciato con una pelle nera sintetica.

Il quadro strumenti l'ho ricavato da quello originale Opel e tagliandolo a metà.. ho cercato in tutti i modi di riusare il contagiri originale (mi sono fatte le mappe delle schede elettroniche ecc per risalire ai contatti giusti ma nulla, alla fine ho comprato un contagiri su internet e l'ho integrato.

Per lo sterzo ho mantenuto il piantone originale, estraendo dal volante originale il mozzo in alluminio e adattandolo allo sterzo che ho voluto adottare.. ossia un momo targato novembre del '78 penso montato su una 600 abarth che è storico e quindi per me bellissimo ahahaha

Bene, spero sia di vostro interesse, appena avrò un pò di tempo libero posto qualche altra foto del progetto
[Edited by Gianlucasat 3/12/2019 8:00 PM]
3/13/2019 9:10 AM
 
Quote
OFFLINE
Post: 100
Registered in: 1/15/2010
Location: PARMA
Age: 52
Junior User
Davvero molti complimenti!!
3/13/2019 2:55 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 87
Registered in: 3/6/2019
Location: GRIGNASCO
Age: 42
Junior User
Complimenti ancora.
Un'informazione: per gli attacchi dei bracci al telaio di che materiale hai fatto le boccole? Come mai hai scelto gli uniball verso il mozzo e boccole verso telaio? Ho visto che alcuni usano testine originali verso i mozzi e gli uniball verso il telaio...
Per gli attacchi dei braccetti di sterzo hai considerato problemi di bump steering?
Anche io sto per iniziare il mio e sto mettendo insieme un po' di idee...
Ciao

AsU

____________

AsU
"Fate molto male a ridere.
Al mio mulo non piace la gente che ride... ha subito l'impressione che si rida di lui..."
3/13/2019 6:52 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 44
Registered in: 3/11/2019
Location: LECCE
Age: 27
Junior User
Grazie mille!
asu78 l’ideale a mio avviso all’anteriore sarebbero tutti unibal, vero è che hanno un costo, i miei li ho pagati 20 € l’uno M16 anche se sono grandi.
Diciamo che le sospensioni sono uno dei punti deboli del progetto. Le boccole sono in nylon, solo che assorbe umidità e non mi dureranno granché, penso che le rifarò in poliuretano o se non mi costa tanto in teflon, vedrò a breve. Le boccole dal lato telaio non sono male come soluzione, e mettendo gli uniball lato ruota come me hai buone regolazioni, con incidenza fissa però; mentre con tutti uniball regoli anche quella un po’.
Bump steering non ne noto eccessivamente, mi preoccupa di più al posteriore dove è più accentuato come effetto; dovrò spingerla un po’ e vedere come si comporta..
3/14/2019 2:15 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 87
Registered in: 3/6/2019
Location: GRIGNASCO
Age: 42
Junior User
Ciao.
Noi sull'auto avevamo fatto le boccole del braccio oscillante dove si imbullona alla scocca in teflon, con all'interno un tubetto d'acciaio. Come materiale ben si adatta (è praticamente autolubrificante) e non abbiamo notato particolare usura pur utilizzando il mezzo in maniera abbastanza estrema.
Si, l'incidenza fissa se sai già quanti gradi dargli da progetto non lo ritengo un grossissimo problema.
Ciao

AsU

____________

AsU
"Fate molto male a ridere.
Al mio mulo non piace la gente che ride... ha subito l'impressione che si rida di lui..."
3/28/2019 7:33 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 44
Registered in: 3/11/2019
Location: LECCE
Age: 27
Junior User
Ragazzi una piccola domanda, in pratica per l’impianto elettrico ho modificato quello originale Opel ma non ho previsto fusibili. Ora che ho un po’ di tempo vorrei cimentarmi installandone alcuni per:
-generale batteria;
-ventola radiatore;
-pompa benzina;
-quadro;
-gestione morire. Tutti installati sul più il più vicino possibile alla sorgente.
La mia domanda è: sui vostri autocross o comunque sugli autocross “veri” è previsto l’uso di fusibili? Perché non ne ho sentito parlare da nessuna parte. Grazie mille
3/28/2019 7:49 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 906
Registered in: 2/12/2010
Location: FERRARA
Age: 60
Amministratore
Gold User
Ciao ,se fai come ho sempre fatto io ,ovvero modificare l'impianto elettrico meno possibile , considerando che meno modifichi e meno problemi potresti avere , un minimo di protezione ci deve essere ,ovviamente fusibili per fari, e altre cose che si tolgono ,almeno le cose principali è meglio di si ,in tutte le macchine da corsa che ho avuto i fusibili c'erano ,pochi ,ma c'erano
3/29/2019 8:31 AM
 
Quote
OFFLINE
Post: 87
Registered in: 3/6/2019
Location: GRIGNASCO
Age: 42
Junior User
Fusibilare
Ciao.
Ti posso dire quello che abbiamo fatto io e i miei amici sulle auto.
Sul generale batteria non puoi mettere un fusibile, dovresti metterlo da 150 o più A per via del motorino di avviamento. Per questo, ponendo di mettere lo staccabatteria al positivo (non mi ricordo in quali regolamenti è previsto di metterlo sul negativo), con un cavo di grossa sezione (25 mmq almeno) vai dalla batteria allo staccabatteria, poi dallo staccabatteria vai sul motorino d'avviamento e sul resto dell'impianto. Il filo che va al resto dell'impianto a questo punto si può fusibilare, diciamo con un 30 A (dipende da cosa ci attacchi e dall'assorbimento dei carichi).
Attenzione a dove va il filo B+ dell'alternatore, perchè se si collega a valle dello staccabatteria, quando apri lo staccabatteria la macchina non si spegne (il tutto si alimenta dall'alternatore) e rischi pure di rompere l'elettronica (per via della tensione sporca dell'alternatore)... A quel punto ti serve uno staccabatteria esapolare o devi sempre ricordarti di togliere il contatto di quadro prima di staccare la batteria...
Ciao

____________

AsU
"Fate molto male a ridere.
Al mio mulo non piace la gente che ride... ha subito l'impressione che si rida di lui..."
3/29/2019 2:31 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 44
Registered in: 3/11/2019
Location: LECCE
Age: 27
Junior User
Perfetto, perché sulle auto da corsa so che ci sono i fusibili perché li ho sempre visti. Ma negli autocross non ha mai visto una fusibiliera o cose del genere.. premetto però che non ho mai visto dal vivo un autocross vero da gara diciamo, in quanto essendo di Lecce sono ben lontano dalle piste.
Ricapitolando allora il fusibile generale batteria non lo metto proprio, perché ho poche utenze da proteggere con i fusibili.
Aggiungerò quindi fusibili sul positivo per:
Pompa benzina.. 10 A?;
Ventola radiatore 30 A;
Gestione motore 15 A?;
Quadro strumenti 5 A;
Sto andando bene? Sono indeciso sull amperaggio di pompa benzina e gestione motore..
grazie mille ragazzi, a breve appena ho tempo aggiorno con nuove foto i lavori anche.
3/29/2019 4:08 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 87
Registered in: 3/6/2019
Location: GRIGNASCO
Age: 42
Junior User
Re:
Gianlucasat, 29/03/2019 14.31:


Sto andando bene? Sono indeciso sull amperaggio di pompa benzina e gestione motore..



Si, in generale dovrebbe andare bene.
Quando sei indeciso, prova a porti la domanda se ci sia qualche cavo, morsetto, parte dell'impianto, che non sono protetti e potrebbero scatenare un incendio. La risposta a questa domanda ti dice già se ti servono altri fusibili o meno.
Per quanto riguarda gli amperaggi dovremmo più o meno esserci, ma come ti dicevo dipende da impianto a impianto. Io inizialmente metterei anche quello gestione motore da 10 A e poi se salta lo porterei a 15. Meglio partire bassi e poi alzare il valore... in ogni caso comunque se c'è un corto salta anche il 15 A, quindi non preoccuparti troppo.
Ciao




____________

AsU
"Fate molto male a ridere.
Al mio mulo non piace la gente che ride... ha subito l'impressione che si rida di lui..."
3/29/2019 6:44 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,400
Registered in: 5/12/2008
Location: ALBANO LAZIALE
Age: 41
Amministratore
Gold User
Fusibili si assolutamente per la sicurezza, li vicino da te a torchiarolo Br. c'è una pista, per il sedile ti consiglio di farlo il prima possibile perché l'autocross è uno sport sicuro, uno dei pochissimi incidenti gravi è stato il cedimento di un sedile in resina che ha portato il pilota alla sedia a rotelle, quindi metti uno omologato anche scaduto che a 50€ si trovano

____________

CONSOLI ALDO
3/29/2019 9:30 PM
 
Quote
OFFLINE
Post: 87
Registered in: 3/6/2019
Location: GRIGNASCO
Age: 42
Junior User
Concordo assolutamente con acm46. Anche io metterò un sedile scaduto ma omologato. Penso uno ex rally, anche perchè sono gli unici che ho montato finora. Ho visto che nei prototipi ne montano anche di meno "imbottiti" ma onestamente non so dove trovarli, e soprattutto se poi mi sono comodi...
ciao

____________

AsU
"Fate molto male a ridere.
Al mio mulo non piace la gente che ride... ha subito l'impressione che si rida di lui..."
Previous page | 1 2 3 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:02 AM. : Printable | Mobile - © 2000-2021 www.freeforumzone.com