printprint
New Thread
Reply
 

Cosa sono i dogmi? e i simbolismi o rituali?

Last Update: 6/16/2019 1:12 PM
Author
Print | Email Notification    
4/3/2019 9:14 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,079
Location: BARI
Age: 66


caro igua
secondo me Longo va ammirato per la sua convinzione
al massimo gli direi di equilibrare questa devozione, ricordando che ce l'ONNIPOTENTE Dio, che si chiama anche "Geloso"
(Esodo 34:14)

Maria conosceva molto bene le sacre scritture, nel capitolo 1 dove è dedicato a Maria, lei fece quasi 20 citazioni dalle scritture ebraiche,
magari questo diventa un esempio per tutti quelli che la onorano.


(Luca 1:46-56) 46 E Maria disse: “La mia anima magnifica Geova, 47 e il mio spirito non può fare a meno di esultare in Dio mio Salvatore; 48 perché ha guardato l’umile condizione della sua schiava. Poiché, ecco, da ora in poi ogni generazione mi dichiarerà felice; 49 perché il Potente ha fatto per me opere grandi e santo è il suo nome; 50 e di generazione in generazione la sua misericordia è su quelli che lo temono. 51 Egli ha operato potentemente col suo braccio, ha disperso quelli che sono superbi nell’intenzione del loro cuore. 52 Ha deposto gli uomini potenti dai troni e ha esaltato i modesti; 53 ha pienamente saziato di cose buone gli affamati e ha mandato via a mani vuote quelli che avevano ricchezze. 54 È venuto in aiuto d’Israele suo servitore, per ricordare la misericordia, 55 come disse ai nostri antenati, ad Abraamo e al suo seme, in eterno”. 56 E Maria rimase con lei circa tre mesi, quindi tornò a casa sua.


(Luca 18:18-20)
Inoltre, quando un governante ebreo tentò di rivolgersi a Gesù Cristo con il titolo adulatore di “Maestro buono”, Gesù lo corresse immediatamente dicendo: “Perché mi chiami buono? Nessuno è buono, tranne uno solo, Dio”.

Quindi io credo che Maria non accetterebbe tutti quei titoli che le sono attribuite
Quando lei stessa in maniera modesta, si definì “La chiava del Signore"

Angelo Serafino


[Edited by Angelo Serafino53 4/3/2019 9:35 AM]
I disassociati vengono licenziati ?91 pt.8/22/2019 2:00 PM by barnabino
Azzurra L'isola nuda60 pt.8/21/2019 5:41 PM by azzuraluna
Partita di tennis-ATALANTA VS MONZAblog191244 pt.8/22/2019 1:05 PM by John Titor_69
Irene Saderini - Sport MediasetTELEGIORNALISTE FANS FORU...31 pt.8/22/2019 12:22 AM by docangelo
Gioco di associazione di parole Ipercaforum22 pt.8/22/2019 1:09 PM by rufusexc
file modi-toExcel Forum12 pt.8/22/2019 12:54 PM by franc.ciccio
4/3/2019 10:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,129
Age: 39
Re:
Angelo Serafino53, 03.04.2019 09:14:



caro igua
secondo me Longo va ammirato per la sua convinzione
al massimo gli direi di equilibrare questa devozione, ricordando che ce l'ONNIPOTENTE Dio, che si chiama anche "Geloso"
(Esodo 34:14)
(...)






Caro Angelo

Io partecipo a questo forum con questi presupposti:

1) ognuno può insegnare a ciascuno
2) Tutta la Scrittura è ispirata da Dio+ ed è utile per insegnare,+ per riprendere, per correggere e per disciplinare nella giustizia,+
3) chi afferma qualche cosa si aspetta un commento, una critica, una osservazione, un confronto
4) chi pone una domanda merita una risposta
5) discutendo pubblicamente occorre mantenere la propria onestà intellettuale ed essere pronti a considerare onestamente le osservazioni altrui.

Per me, in un forum, questo significa RISPETTO e considerazione per gli altri.
non fare finta di niente, assecondare o ignorare affermazioni e domande, retoriche o meno, quando invece ci è dato modo di considerarle ragionando con le Scritture.

Adesso non so per quale ragione Longo partecipa al Forum, ha detto che trova il confronto interessante ed è qui per rafforzare la sua fede.

Per me, uno dei modi principali per rafforzare la propria fede è ragionare con le Scritture.

Quindi spero che quando affermo qualche cosa e tu o altri avreste argomenti e spunti di riflessione scritturali, non li tacciate solo per il quieto vivere e per paura di mancare di rispetto o offendermi in qualche modo. Per me discutere e confrontarsi serve per crescere, cambiando anche la propria opinione. Altrimenti non participerei!

Quindi vi ringrazio quando rispondete alle mie domande e osservazioni anche contraddicendomi e quindi correggendomi ragionando con le Scritture


Grazie
[SM=g1871112]

4/3/2019 10:56 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,079
Location: BARI
Age: 66
Re: Re:
I-gua, 03/04/2019 10.46:




Caro Angelo

Io partecipo a questo forum con questi presupposti:

1) ognuno può insegnare a ciascuno
2) Tutta la Scrittura è ispirata da Dio+ ed è utile per insegnare,+ per riprendere, per correggere e per disciplinare nella giustizia,+
3) chi afferma qualche cosa si aspetta un commento, una critica, una osservazione, un confronto
4) chi pone una domanda merita una risposta
5) discutendo pubblicamente occorre mantenere la propria onestà intellettuale ed essere pronti a considerare onestamente le osservazioni altrui.

Per me, in un forum, questo significa RISPETTO e considerazione per gli altri.
non fare finta di niente, assecondare o ignorare affermazioni e domande, retoriche o meno, quando invece ci è dato modo di considerarle ragionando con le Scritture.

Adesso non so per quale ragione Longo partecipa al Forum, ha detto che trova il confronto interessante ed è qui per rafforzare la sua fede.

Per me, uno dei modi principali per rafforzare la propria fede è ragionare con le Scritture.

Quindi spero che quando affermo qualche cosa e tu o altri avreste argomenti e spunti di riflessione scritturali, non li tacciate solo per il quieto vivere e per paura di mancare di rispetto o offendermi in qualche modo. Per me discutere e confrontarsi serve per crescere, cambiando anche la propria opinione. Altrimenti non participerei!

Quindi vi ringrazio quando rispondete alle mie domande e osservazioni anche contraddicendomi e quindi correggendomi ragionando con le Scritture


Grazie
[SM=g1871112]




caro
igua
sei un tipo in gamba,(scrivi decisamente meglio di me) sarai un buon testimone e spero presto

ciao
[Edited by Angelo Serafino53 4/3/2019 10:58 AM]
4/3/2019 1:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 245
Location: BERGAMO
Age: 58
Re: Re: Re: Re: Re: Cosa sono i dogma.
I-gua, 4/3/2019 6:35 AM:




Forse volevi dire ministri di Dio?
O discepoli di Gesù?




Esatto
4/3/2019 6:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 466
Re: Re: Re: Re: Cosa sono i dogma.
Giuseppe...61, 02/04/2019 19.54:


Tutti i battezzati sono i successori degli apostoli, se non pensi di non esserlo mi dispiace.




Bravo hai centrato in pieno il discorso. Vedi col battesimo tu ricevi il sacerdozio regale di Cristo, e sei autorizzato a predicare. Ora questa predicazione deve rispettare il deposito della fede. Ora chi non è battezzato o ha rinnegato il battesimo cattolico, purtroppo per lui non rimane che la interpretazione personale della sacra scrittura. Affermazione forte ma verace. I tdg cristiani, predicano le sacre scritture ma sotto una direzione , difatti, il credo è pressoché uniforme fra tutti i tdg, e penso correggimi se sbaglio, che tutti quelli che lo facciano siano battezzati. Poi il moderatore aggiunge non solo quelli battezzati ma quelli unti con lo spirito santo non capisco che mi si spieghi meglio. Ora come si fa a formulare sentenze senza neppure essere battezzato?
Longo Francesco nato a Catania il 5-7-60 interesse per lo studio delle sacre scritture
4/3/2019 7:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,129
Age: 39
Re: Re: Re: Re: Re: Cosa sono i dogma.
Francesco Longo, 03.04.2019 18:54:



Bravo hai centrato in pieno il discorso. Vedi col battesimo tu ricevi il sacerdozio regale di Cristo, e sei autorizzato a predicare. Ora questa predicazione deve rispettare il deposito della fede. Ora chi non è battezzato o ha rinnegato il battesimo cattolico, purtroppo per lui non rimane che la interpretazione personale della sacra scrittura. Affermazione forte ma verace. I tdg cristiani, predicano le sacre scritture ma sotto una direzione , difatti, il credo è pressoché uniforme fra tutti i tdg, e penso correggimi se sbaglio, che tutti quelli che lo facciano siano battezzati. Poi il moderatore aggiunge non solo quelli battezzati ma quelli unti con lo spirito santo non capisco che mi si spieghi meglio. Ora come si fa a formulare sentenze senza neppure essere battezzato?





Nella dottrina cattolica, con l'espressione deposito della fede (in latino depositum fidei), si intende quell'unico[1] patrimonio di tutte le verità, sia in ordine alla conoscenza (fede) che al comportamento (morale), insegnate da Gesù[2], mediatore e pienezza della Rivelazione[3], agli Apostoli e da questi trasmesse al collegio dei Vescovi quali loro successori.[4] Tali verità costituiscono il principio o fondamento da cui attinge[5] il Magistero della Chiesa, non potendo questa aggiungere nulla a quanto, almeno implicitamente, è già contenuto nella Rivelazione. L'intelligenza, ovvero la comprensione, di tali verità progredisce nella Chiesa lungo i secoli[6] con l'assistenza dello Spirito Santo.[7]



Fonte: WIKIPEDIA

Secondo questa definizione il “””deposito della fede””” (la Fede non si deposita, ma la sana dottrina si tramanda come eredità) deve ESSERE COMUNQUE SCRITTURALE
questo “deposito della Fede “ non può essere né a-scritturale né anti-scritturale


Ora abbiamo appurato, e possiamo dimostrare di nuovo, che nessuno dei 44 dogmi cattolici sono scritturali... meno che meno i dogmi mariani.

O mi sbaglio.

O possiamo forse legittimamente affermare, Scritture in mai, che -per dirne due- il dogma della Santissima Trinità e il dogma dell’immortalità dell’anima possano essere definiti “intendimento progressivi” con una base scritturale?

Spiegatemi voi...

Ricordiamoci che stiamo parlando di Antico e Nuovo TESTAMENTO ispirato da Dio agli uomini...

Voi se METTERESTE PER ISCRITTO il vostro TESTAMENTO, poi aggiungereste a voce altre cose che non appaiono nel testamento scritto, oppure sarebbero addirittura in pieno contrasto?

Di fronte al notaio che legge il testamento scritto e firmato dal defunto salta fuori uno che dice “a me, a voce aveva detto che mi avrebbe lasciato la casa” un altro che dice, con il senno di poi dobbiamo interpretare questa volontà esattamente all’opposto?


[SM=g2037509] [SM=g2857545]

questi sarebbero subito qualificati di impostori e bugiardi, e le loro dichiarazioni sarebbero nulle di fronte alla legge

] [SM=g1871112]
[Edited by I-gua 4/3/2019 7:17 PM]
4/3/2019 7:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,915
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Cosa sono i dogma.
Francesco Longo, 03/04/2019 18.54:



Bravo hai centrato in pieno il discorso. Vedi col battesimo tu ricevi il sacerdozio regale di Cristo, e sei autorizzato a predicare. Ora questa predicazione deve rispettare il deposito della fede. Ora chi non è battezzato o ha rinnegato il battesimo cattolico, purtroppo per lui non rimane che la interpretazione personale della sacra scrittura. Affermazione forte ma verace. I tdg cristiani, predicano le sacre scritture ma sotto una direzione , difatti, il credo è pressoché uniforme fra tutti i tdg, e penso correggimi se sbaglio, che tutti quelli che lo facciano siano battezzati. Poi il moderatore aggiunge non solo quelli battezzati ma quelli unti con lo spirito santo non capisco che mi si spieghi meglio. Ora come si fa a formulare sentenze senza neppure essere battezzato?




Scusami, ma voi cattolici non praticate il pedobattesimo?
Anche io sono stato battezzato con il pedobattesimo nella chiesa cattolica, ma come si fa insegnare a un neonato la Sacra Scrittura?
Infatti nessuno mi aveva mai insegnato la Sacra Scrittura nella chiesa cattolica, ho dovuto attendere i cristiani testimoni di Geova.

I cristiani testimoni di Geova predicano la buona notizia sotto una direzione esattamente come facevano i cristiani del I secolo e predicano lo stesso deposito di fede apostolico, laddove non vi erano dogmi di sorta.


Ciao



[Edited by Aquila-58 4/3/2019 7:18 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
4/3/2019 7:21 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 466
Re: Re:
I-gua, 03/04/2019 10.46:




Caro Angelo

Io partecipo a questo forum con questi presupposti:

1) ognuno può insegnare a ciascuno
2) Tutta la Scrittura è ispirata da Dio+ ed è utile per insegnare,+ per riprendere, per correggere e per disciplinare nella giustizia,+
3) chi afferma qualche cosa si aspetta un commento, una critica, una osservazione, un confronto
4) chi pone una domanda merita una risposta
5) discutendo pubblicamente occorre mantenere la propria onestà intellettuale ed essere pronti a considerare onestamente le osservazioni altrui.

Per me, in un forum, questo significa RISPETTO e considerazione per gli altri.
non fare finta di niente, assecondare o ignorare affermazioni e domande, retoriche o meno, quando invece ci è dato modo di considerarle ragionando con le Scritture.

Adesso non so per quale ragione Longo partecipa al Forum, ha detto che trova il confronto interessante ed è qui per rafforzare la sua fede.

Per me, uno dei modi principali per rafforzare la propria fede è ragionare con le Scritture.

Quindi spero che quando affermo qualche cosa e tu o altri avreste argomenti e spunti di riflessione scritturali, non li tacciate solo per il quieto vivere e per paura di mancare di rispetto o offendermi in qualche modo. Per me discutere e confrontarsi serve per crescere, cambiando anche la propria opinione. Altrimenti non participerei!

Quindi vi ringrazio quando rispondete alle mie domande e osservazioni anche contraddicendomi e quindi correggendomi ragionando con le Scritture


Grazie
[SM=g1871112]



1 osservazione sbagliata la scrittura non è soggetta a libera interpretazione. La scrittura lo dice 2 volte e Aquila lo ribadisce alla fine del suo post. secondo il tuo asserto chi sono gli uditori e gli ascoltatori? chi sono gli insegnanti e i discepoli chi gli studenti e gli anziani?
2 non dice solo questo dice che il deposito è affidato a Timoteo per imposizione delle mani, e tu questo non lo consideri, perché non a tutti . Semmai tutti gli altri dovevano in seguito essere suoi discepoli.
3 x 200 volte abbiamo discusso le stesse cose facendo uso delle scritture se le tue deduzioni sono giuste e le mie sbagliate è inutile perder tempo. Se tu pensi di conoscere le scritture meglio di me ciao, non sono disposto a sentire imprecazioni, magie o stupidagini sulla madonna o i santi se la tua predicazione è questa ciao





sdel genere se questa è la tua predicazione ciao
Longo Francesco nato a Catania il 5-7-60 interesse per lo studio delle sacre scritture
4/3/2019 7:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,449
Location: BOCA
Age: 48
Re: Re: Re:
Francesco Longo, 03/04/2019 19.21:



2 non dice solo questo dice che il deposito è affidato a Timoteo per imposizione delle mani, e tu questo non lo consideri, perché non a tutti . Semmai tutti gli altri dovevano in seguito essere suoi discepoli.


Scusa mi spieghi cosa c'entra l'imposizione delle mani con l'ispirazione del testo sacro?

I-gua ha isolato questo punto che è un punto universale , infatti la scrittura parla in senso lato dell' uomo di Dio

Dobbiamo circoscrivere la possibilità di insegnare il testo sacro solo ad una classe speciale ?

Veramente Gesù affidò a TUTTI i suoi discepoli la conoscenza e l'insegnamento (Mt 28:19,20)
[Edited by claudio2018 4/3/2019 7:35 PM]
4/3/2019 7:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,129
Age: 39
Caro Longo,

“Ognuno può insegnare a ciascuno” non significa che la Scrittura è soggetta a libera interpretazione, che ne sò... che il peccato originale fu legato al sesso...
... oppure che i bambini morti non battezzati alla nascita vanno nel limbo...

Non ci siamo
Non ci siamo capiti
Non ho detto e non intendo questo.
Intendo dire che l’interpretazione deve essere scritturale e che chiunque che abbia intendimento delle Scritture può insegnare qualche cosa di scritturale, e questo grazie allo spirito che viene da Dio.
E per fare questo, intendo dire trasmettere verità bibliche scritturali, non occorre essere teologo, non occorre fare parte di un élite clericale, e non occorre neanche per forza essere battezzato.... occorre avere intendimento delle Scritture e non andare oltre ciò che è scritto.

[SM=g1871112]
4/3/2019 7:42 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,915
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re:
Francesco Longo, 03/04/2019 19.21:


1 osservazione sbagliata la scrittura non è soggetta a libera interpretazione. La scrittura lo dice 2 volte e Aquila lo ribadisce alla fine del suo post.





Francesco, te ne avevo già parlato, ricordi?

2 Pietro 1:20-21 dice che la profezia non viene da una interpretazione privata, perché mai nessuna profezia è venuta dalla volontà dell' uomo, ma degli uomini furono sospinti dallo spirito santo mentre parlavano da parte di Dio.
Questo dice 2 Pietro 1:20-21.
Poi sono d' accordo con te che la Congregazione Cristiana è "colonna e sostegno della verità" (1 Timoteo 3:15), quindi è guidata dallo spirito santo nella comprensione della Scrittura e della profezia



Francesco Longo, 03/04/2019 19.21:



secondo il tuo asserto chi sono gli uditori e gli ascoltatori? chi sono gli insegnanti e i discepoli chi gli studenti e gli anziani?




tutti dobbiamo essere operatori della parola di Dio, non solo uditori (Giacomo 1:22)…..ovviamente dobbiamo andare e fare discepoli e insegnare loro (Matteo 28:19-20)


Francesco Longo, 03/04/2019 19.21:



2 non dice solo questo dice che il deposito è affidato a Timoteo per imposizione delle mani, e tu questo non lo consideri, perché non a tutti . Semmai tutti gli altri dovevano in seguito essere suoi discepoli.



non capisco. A Timoteo non è stato affidato alcun deposito di fede con l' imposizione delle mani, tanto per cominciare (1 Timoteo 6:20-21)...


Francesco Longo, 03/04/2019 19.21:



3 x 200 volte abbiamo discusso le stesse cose facendo uso delle scritture se le tue deduzioni sono giuste e le mie sbagliate è inutile perder tempo. Se tu pensi di conoscere le scritture meglio di me ciao, non sono disposto a sentire imprecazioni, magie o stupidagini sulla madonna o i santi se la tua predicazione è questa ciao





sdel genere se questa è la tua predicazione ciao




che io sappia, Igua non è ancora un cristiano testimone di Geova


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
4/3/2019 8:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,129
Age: 39
Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 03.04.2019 19:42:




che io sappia, Igua non è ancora un cristiano testimone di Geova






Caro Aquila
Io non sono ancora testimone di Geova.

Per favore, di ciò che ho scritto in questo 3D
Cosa non corrisponde agli insegnamenti dello SFS
Cosa è a-scritturale o anti-scritturale,
Su cosa non ti trovi d’accordo (non sulla forma, ma sulla sostanza?)

Grazie!

[SM=g1871112]
4/3/2019 8:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 466
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Cosa sono i dogma.
Aquila-58, 03/04/2019 19.17:




Scusami, ma voi cattolici non praticate il pedobattesimo?
Anche io sono stato battezzato con il pedobattesimo nella chiesa cattolica, ma come si fa insegnare a un neonato la Sacra Scrittura?
Infatti nessuno mi aveva mai insegnato la Sacra Scrittura nella chiesa cattolica, ho dovuto attendere i cristiani testimoni di Geova.

I cristiani testimoni di Geova predicano la buona notizia sotto una direzione esattamente come facevano i cristiani del I secolo e predicano lo stesso deposito di fede apostolico, laddove non vi erano dogmi di sorta.


Ciao





Vedi iqua questo tuo post mi da modo di chiarire alcuni concetti, anche se ormai vista la lunga convalescenza da una lunga malattia ormai quasi guarita ma costante, il mio tempo si è ormai ridotto e mi occupo della catechesi degli adulti. il battesimo dei bambini è consigliato, non imposto, visto che da sempre ci sono sempre nuove conversioni di altre religioni. Per noi comunque il battesimo ha delle caratteristiche diverse rispetto alle vostre, che in poco tempo non posso spiegarti. Comunque il battesimo degli adulti è sempre celebrato sia per noi sia per gli altri. Il battezzato da fedeli credenti da genitori credenti si assumono la responsabilità, si assumono la responsabilità di crescere la prole nella fede cristiana, e in assenza di questi dai padrini e madrine. All'età scolare essi si assumono il compito di educare nella fede i figli mediante un periodo di catechismo che va dai 5 o sei anni. Poi all' età di 12 anni segue un catechismo di almeno 3 anni per la confermazione . ti prego comunque di non banalizzare il tutto, basta che tu dica io non credo a questo. Tutto ciò lo potrebbe spiegare meglio mia moglie che è catechista dei bambini. La confermazione , tu dirai che non è biblica io si, conferisce all'adolescente che ora è in grado di capire, la cosapevolezza della fede, aiutato dai genitori e dalla chiesa . La preparazione duque si agira sui 10 anni. Certo non ancora sufficiente. Questo è il cammino neocatecumenale, l'inizio, l'avvio alla predicazione. Esso dura per tutta la vita, ed è arricchito sempre dalla liturgia della parola che scandisce la nostra giornata con la preghiera delle lodi i salmi e i profeti in genere fino alla sera con la proclamazione del vangelo, la nostra giornata è sempre in preghiera con la bibbia s'intente, io da 25 anni faccio questo percorso e mi rammarico se per vari motivi per lavoro od esigenze familiari non posso farlo. Ora generlmente il cattolico si limita alla messa della domenica, ma per chi vuole donarsi a Cristo non può far altro che immegersi nella sua parola fonte di vita e ai sacramenti nutrimenti dell'anima . Vedi secondo me il cristiano non può far a meno della sua Parola e Tu parli con Lui e viceversa. Ora la fede viene msdiante l'ascolto in una chiesa o congregazione dove con la proclamazione del vangelo agisce lo spirito, certo la preghiera è sempre valida ma la fede viene mediante l'ascolto: Gesù parlava e i discepoli l'anziano o il presbitero, fa le veci di Cristo, un uomo che non è Cristo ma proclama il vangelo e lo commenta sotto le direttive del magistero per noi per voi non so, ma questo si rende necessario se no ognuno può sparare le scemenze che vuole. Questa è una brevissima sintesi . Chi ha preferito abbracciare un'altra fede buon per lui vuol dire che questa non la riteneva sufficiente , ma da questo però consentimi a sparare ogni tipo di anatema contro la chiesa cattolica è offensivo verso tutti i cattolici, di contro i cattolici dovrebbero proferire tutti profondo rispetto verso i fedeli tdg, pur nella diversità e non solo per loro.
Questo l'ho detto come noi facciamo uso delle sacre scritture , ma mettendo sempre cristo al di sopra di esse. Mi basta che tu dica io non credo. Basta e avanza, nessun rancore. Grazie
Longo Francesco nato a Catania il 5-7-60 interesse per lo studio delle sacre scritture
4/3/2019 8:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,129
Age: 39
Caro Longo
Le tue accuse, i tuoi lamenti e piagnistei non mi toccano
Perché in un forum come questo dove ci si confronta mi sembrano ingiustificati
Ogni qualvolta che avrò qualche cosa da dire, argomentando s’intende, lo dirò

Poi tu sei libero di leggere o non leggere, di rispondere o non rispondere

Figurati adesso se qualcuno ti obbliga a credere a qualcosa, come insinui...
Come è possibile?

Obbligare qualcuno a credere a qualcosa senza avere la possibilità di contraddire o di ragionare con le Scritture è possibile solo imponendo dall’alto “dogmi di fede “ e impedendo le persone di scegliere la propria religione una volta acquisita la maturità e la facoltà di intendere e di volere... ossia praticando il pedobattesimo ecc.. e con la minaccia dell’inferno come tormento eterno... ecc...

Ma questo è già acqua passata... credere ciecamente ai dogmi di Fede non è neanche più tanto essenziale...

Io ti do degli spunti per riflettere, se poi cerchi veramente il confronto poi farai le tue ricerche e riflessioni... come ti è già stato suggerito da altri utenti

Stiamo sani!


[SM=g1871112]
4/3/2019 9:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 245
Location: BERGAMO
Age: 58
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Cosa sono i dogma.
Francesco Longo, 4/3/2019 8:27 PM:


Ora la fede viene msdiante l'ascolto in una chiesa o congregazione dove con la proclamazione del vangelo agisce lo spirito, certo la preghiera è sempre valida ma la fede viene mediante l'ascolto: Gesù parlava e i discepoli l'anziano o il presbitero, fa le veci di Cristo, un uomo che non è Cristo ma proclama il vangelo e lo commenta sotto le direttive del magistero per noi per voi non so, ma questo si rende necessario se no ognuno può sparare le scemenze che vuole.



Un bambino legge il vangelo e lo capisce tanto e' chiaro, non capisco perche' devo leggere il vangelo sotto le direttive di un non so chi. Il cristano che ha sempre con se una copia del vangelo lo legge alla bisogna, dal dentista in attesa, in qualsivoglia occasione. L'antica mentalita che debba esserci necessariamente il prete che spiega il vangelo non e' piu' necessaria. Come puo' un uomo fare le veci di Dio? in modo imperfetto, come' la natura umana. Poi mi spiegherai come si possano sparare scemenze, a meno che si presuma di voler dire quello che non e' scritto, non sarebbe meglio pensare che ognuno ha una propria testa? Queste mentalita' antiquate il danno maggiore lo fanno alla stessa chiesa cattolica.
Qua' se ne prla testimonidigeova.freeforumzone.com/d/11628043/UNITATIS-REDINTEGRATIO/discussi...
Non sarebbe obbligo del buon cattolico studiare il concilio vaticano secondo ed in particolare unitatis redintegratio, se lo facesse si stupirebbe e si renderebbe conto di non aver fatto i compiti a casa. E non ditemi, cercando giustificazioni, che e' compito dei preti, diaconi ecc ecc di istruirsi in materia di fede cattolica altrimenti significa l'accettazione passiva. I cattolici si devono rendere conto dell'evoluzione, il papa consiglia ( il consiglio del papa ai fedeli cattolici e' un ordine ) di riunirsi tra cristiani di diverse confessioni e pregare insieme leggendo il vangelo interconfessionale, Sveglia!

1. Promuovere il ristabilimento dell'unità fra tutti i cristiani è uno dei principali intenti del sacro Concilio ecumenico Vaticano II. Da Cristo Signore la Chiesa è stata fondata una e unica, eppure molte comunioni cristiane propongono se stesse agli uomini come la vera eredità di Gesù Cristo. Tutti invero asseriscono di essere discepoli del Signore, ma hanno opinioni diverse e camminano per vie diverse, come se Cristo stesso fosse diviso (1). Tale divisione non solo si oppone apertamente alla volontà di Cristo, ma è anche di scandalo al mondo e danneggia la più santa delle cause: la predicazione del Vangelo ad ogni creatura.





4. Siccome oggi, sotto il soffio della grazia dello Spirito Santo, in più parti del mondo con la preghiera, la parola e l'azione si fanno molti sforzi per avvicinarsi a quella pienezza di unità che Gesù Cristo vuole, questo santo Concilio esorta tutti i fedeli cattolici perché, riconoscendo i segni dei tempi, partecipino con slancio all'opera ecumenica.

Per « movimento ecumenico » si intendono le attività e le iniziative suscitate e ordinate a promuovere l'unità dei cristiani, secondo le varie necessità della Chiesa e secondo le circostanze. Così, in primo luogo, ogni sforzo per eliminare parole, giudizi e opere che non rispecchiano con giustizia e verità la condizione dei fratelli separati e perciò rendono più difficili le mutue relazioni con essi. Poi, in riunioni che si tengono con intento e spirito religioso tra cristiani di diverse Chiese o comunità,


www.vatican.va/archive/hist_councils/ii_vatican_council/documents/vat-ii_decree_19641121_unitatis-redintegratio...
[Edited by Giuseppe...61 4/3/2019 9:54 PM]
4/3/2019 10:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,915
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Cosa sono i dogma.
Francesco Longo, 03/04/2019 20.27:


questo tuo post mi da modo di chiarire alcuni concetti, anche se ormai vista la lunga convalescenza da una lunga malattia ormai quasi guarita ma costante, il mio tempo si è ormai ridotto e mi occupo della catechesi degli adulti. il battesimo dei bambini è consigliato, non imposto, visto che da sempre ci sono sempre nuove conversioni di altre religioni.





problemi vostri, il pedobattesimo non è scritturale, come sai bene...inoltre non è che il pedobattesimo impedisca poi che quel bambino, in seguito, possa diventare un cristiano testimone di Geova, sai? (e giustamente, direi…)

Francesco Longo, 03/04/2019 20.27:




Per noi comunque il battesimo ha delle caratteristiche diverse rispetto alle vostre, che in poco tempo non posso spiegarti.




neppure io posso spiegartelo in poco tempo, ovviamente [SM=g27987]


Francesco Longo, 03/04/2019 20.27:



Comunque il battesimo degli adulti è sempre celebrato sia per noi sia per gli altri. Il battezzato da fedeli credenti da genitori credenti si assumono la responsabilità, si assumono la responsabilità di crescere la prole nella fede cristiana, e in assenza di questi dai padrini e madrine. All'età scolare essi si assumono il compito di educare nella fede i figli mediante un periodo di catechismo che va dai 5 o sei anni. Poi all' età di 12 anni segue un catechismo di almeno 3 anni per la confermazione . ti prego comunque di non banalizzare il tutto, basta che tu dica io non credo a questo.





ci credo eccome, il punto è che quel percorso lo feci anch' io e non mi fecero studiare la Bibbia, ma solo qualche lettura qua e là dei vangeli e degli Atti degli apostoli, stop!




Francesco Longo, 03/04/2019 20.27:



Tutto ciò lo potrebbe spiegare meglio mia moglie che è catechista dei bambini. La confermazione , tu dirai che non è biblica io si, conferisce all'adolescente che ora è in grado di capire, la cosapevolezza della fede, aiutato dai genitori e dalla chiesa .




la confermazione non è biblica, il battesimo degli adulti o in età consapevole è l' unico scritturale, sennò citami un passo neotestamentario di un neonato a cui è stata fatta una confermazione



Francesco Longo, 03/04/2019 20.27:


La preparazione duque si agira sui 10 anni. Certo non ancora sufficiente. Questo è il cammino neocatecumenale, l'inizio, l'avvio alla predicazione.





sono anni che aspetto un neocatecumenale che venga a casa mia a parlare con la Bibbia, ma invano!



Francesco Longo, 03/04/2019 20.27:




Esso dura per tutta la vita, ed è arricchito sempre dalla liturgia della parola che scandisce la nostra giornata con la preghiera delle lodi i salmi e i profeti in genere fino alla sera con la proclamazione del vangelo, la nostra giornata è sempre in preghiera con la bibbia s'intente, io da 25 anni faccio questo percorso e mi rammarico se per vari motivi per lavoro od esigenze familiari non posso farlo. Ora generlmente il cattolico si limita alla messa della domenica,




ma neppure più quella….la maggioranza delle persone che si definisce cattolica non va a messa se non a Natale e a Pasqua…




Francesco Longo, 03/04/2019 20.27:



ma per chi vuole donarsi a Cristo non può far altro che immegersi nella sua parola fonte di vita e ai sacramenti nutrimenti dell'anima . Vedi secondo me il cristiano non può far a meno della sua Parola e Tu parli con Lui e viceversa. Ora la fede viene msdiante l'ascolto in una chiesa o congregazione dove con la proclamazione del vangelo agisce lo spirito, certo la preghiera è sempre valida ma la fede viene mediante l'ascolto: Gesù parlava e i discepoli l'anziano o il presbitero, fa le veci di Cristo, un uomo che non è Cristo ma proclama il vangelo e lo commenta sotto le direttive del magistero per noi per voi non so, ma questo si rende necessario se no ognuno può sparare le scemenze che vuole. Questa è una brevissima sintesi .




certo che il magistero si rende necessario, anche noi abbiamo i pastori che insegnano, come è scritto (1 Timoteo 3:2) e da noi sicuramente nessuno spara delle scemenze, non so da voi…



Francesco Longo, 03/04/2019 20.27:



Chi ha preferito abbracciare un'altra fede buon per lui vuol dire che questa non la riteneva sufficiente




un' altra fede?
Non c' è una sola fede? (Efesini 4:5)



Francesco Longo, 03/04/2019 20.27:




, ma da questo però consentimi a sparare ogni tipo di anatema contro la chiesa cattolica è offensivo verso tutti i cattolici, di contro i cattolici dovrebbero proferire tutti profondo rispetto verso i fedeli tdg, pur nella diversità e non solo per loro.




guarda, fai una cosa; vieni un giorno a predicare con me, fingiti testimone di Geova e vedrai come si comportano parecchi tuoi correligionari..



Francesco Longo, 03/04/2019 20.27:


Questo l'ho detto come noi facciamo uso delle sacre scritture , ma mettendo sempre cristo al di sopra di esse. Mi basta che tu dica io non credo. Basta e avanza, nessun rancore. Grazie




"io non credo"?
Io esercito fede in Dio e in Cristo, come Gesù stesso ha detto di fare (Giovanni 14:1), ma che stai dicendo, si può sapere?


Boh…


[Edited by Aquila-58 4/3/2019 10:07 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
4/3/2019 10:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,915
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re: Re:
I-gua, 03/04/2019 20.15:



Su cosa non ti trovi d’accordo (non sulla forma, ma sulla sostanza?)

Grazie!

[SM=g1871112]




mi trovo d' accordo praticamente con tutto con te….sulla sostanza, meno sulla forma



-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
4/4/2019 6:36 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,129
Age: 39

Un prete cattolico, leggendo la Bibbia, scopre le discrepanze e le contraddizioni fra l'insegnamento di Gesù e le dottrine del Vaticano. Questo libro racconta la sua storia e come egli ha deciso di seguire la Parola di Dio, pagando per questo un caro prez


L' ORIGINE DEL CULTO MARIANO SPIEGATO DA UN EX-PRETE IN UNA PREDICA di Gregor Daillard
4/4/2019 6:51 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,129
Age: 39
Deposito della fede

Le rivelazioni private, comprese quelle riconosciute dall'autorità della Chiesa Cattolica, non appartengono al deposito della fede.[20]




È dogmaticamente stabilito che non è ammissibile nessuna nuova rivelazione pubblica come appartenente al deposito della fede.[27]


Wikipedia


Da quanto capisco le rivelazioni di creature spirituali che appaiono ai privati come la Regina del cielo non fanno parte del cosiddetto “deposito della Fede” .

Giusto?

[Edited by I-gua 4/4/2019 6:56 AM]
4/4/2019 7:51 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,129
Age: 39
Avanziamo verso la maturità (Ebr. 6:1)
Francesco Longo, 03.04.2019 19:21:


Se tu pensi di conoscere le scritture meglio di me ciao,
(...)




Caro Longo
Ma nelle tue contrade l’attitudine al confronto e all’ascolto è questa?


A me sembra che l’attitudine sia piuttosto quella di uno che si crede superiore, venuto per fare il suo catechismo...

Avanziamo verso la maturità (Ebr. 6:1)


[SM=g2037509]

È la mia impressione, eh...


[SM=g1871112]
[Edited by I-gua 4/4/2019 8:08 AM]
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:16 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com