printprint
New Thread
Reply
 

Cosa sono i dogmi? e i simbolismi o rituali?

Last Update: 6/16/2019 1:12 PM
Author
Print | Email Notification    
3/26/2019 4:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,700
Moderatore
Caro Longo,

Non ho capito se vuoi solo lanciare accuse, offendere o che cosa. Se sei qui per offendere direi che puoi anche andartene.

Chiunque di noi prima di accettare la dottrina BIBLICA della santità del sangue ha approfondito l'argomento. Vogliamo approfondirlo assieme oppure ti accontenti di esprimere pure maleducatamente il tuo punto di vista? Se parli di suicidio possiamo rassicurarti che nessun testimone di Geova predica il suicidio, il punto semmai è quella proibizione che cosa significa: vuoi approfondire o accusare? Se pensi di avere già risposte in tasca non ci interessano le tue accuse, ci interessa dialogare. Qui abbiamo già approfondito l'argomento, se ti interessa, se onvece non ti interessa, ripeto, vai a fare prediche da un'altra parte:

testimonidigeova.freeforumzone.com/d/8593719/-/discussi...

Shalom
[Edited by barnabino 3/26/2019 4:06 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
La Bibbia è stata manipolata?67 pt.10/14/2019 9:53 PM by (SimonLeBon)
Evoluzione 54 pt.10/14/2019 10:44 PM by I-gua
Monza Vs Albinoleffeblog191230 pt.10/14/2019 6:42 PM by Monza72
QVC - Presentatrici e ModelleTELEGIORNALISTE FANS FORU...23 pt.10/14/2019 6:42 PM by Sir_Anthony
Salita su terra Tandalò valevole per il 3° round del Camp. Ita Autocross Il Forum di www.autocross...23 pt.10/14/2019 7:33 PM by asamanana
ATP WT Game: Anversa, Mosca & StoccolmaTUTTO TENNIS FORUM22 pt.10/14/2019 3:57 PM by Ragionier Fantozzi
3/26/2019 5:30 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,310
Age: 40
Caro Francesco

Tu ti devi mettere l’anima in pace e accettare che i tdG NON hanno dogmi.
Quindi in questo 3D per principio non è questione dei tdG.
I cattolici a quanto pare che tu voglia o meno ne hanno ben 44.
Sei a conoscenza di questo fatto che concerne la tua religione?
Ne vogliamo parlare?

Allora è necessario chiedersi: QUANTI E QUALI di questi dogmi cattolici RIMANGONO NELL’INSEGNAMENTO DEL CRISTO?

e a questa domanda occorre rispondere sinceramente, non cercando giustificazioni teologiche, ideologiche o di qualsiasi altra sorta senza preconcetti è in maniera obiettiva, TENENDO CONTO DELLA PAROLA ISPRATA DI DIO, espressa in 2 GIOVANNI 9

CEI
9

Chi va oltre e non si attiene alla dottrina del Cristo, non possiede Dio. Chi si attiene alla dottrina, possiede il Padre e il Figlio. 10 Se qualcuno viene a voi e non porta questo insegnamento, non ricevetelo in casa e non salutatelo; 11 poiché chi lo saluta partecipa alle sue opere perverse



[SM=g1871112]
3/26/2019 5:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 522
Re:
barnabino, 26/03/2019 16.04:

Caro Longo,

Non ho capito se vuoi solo lanciare accuse, offendere o che cosa. Se sei qui per offendere direi che puoi anche andartene.

Chiunque di noi prima di accettare la dottrina BIBLICA della santità del sangue ha approfondito l'argomento. Vogliamo approfondirlo assieme oppure ti accontenti di esprimere pure maleducatamente il tuo punto di vista? Se parli di suicidio possiamo rassicurarti che nessun testimone di Geova predica il suicidio, il punto semmai è quella proibizione che cosa significa: vuoi approfondire o accusare? Se pensi di avere già risposte in tasca non ci interessano le tue accuse, ci interessa dialogare. Qui abbiamo già approfondito l'argomento, se ti interessa, se onvece non ti interessa, ripeto, vai a fare prediche da un'altra parte:

testimonidigeova.freeforumzone.com/d/8593719/-/discussi...

Shalom


Perché dici che sto accusando qualcuno, ho preso solo in considerazione ciò che è stato scritto, allora scusami, siccome io sono lento di comprendonio, spiegami cosa vuol dire questo post:


OFFLINE
Post: 28.244
Città: ANCONA
Età: 60
TdG


LA MIA OPINIONE:

Che è la seguente. Innanzitutto, che verbo ci troviamo di fronte in Atti 15:29?
Al verbo greco apecho, che ricorre, ad esempio, anche in 1 Tessalonicesi 4:3, dove si raccomanda di astenersi dalla fornicazione, in 1 Tessalonicesi 5:22, dove si raccomanda di astenersi da ogni forma di malvagità, in 1 Pietro 2:11, dove si parla di astenersi dai desideri carnali.
A me sembrano esortazioni del tutto tassative: ci si deve astenere in toto da ogni forma di fornicazione, di desiderio carnale, di malvagità. Lo spettro ricoperto è totale: non ci si riferisce a un determinato modus di fornicazione o di viver malvagità, ma alla fornicazione e alla malvagità in senso globale.
Lo stesso dicasi, a mio parere, per il sangue.
Illuminante è la nota CEI (editio princeps 1971) a Levitico 17:10-16, che legge: "Per gli antichi il sangue è simbolo della vita e la vita appartiene solo a Dio: per tale ragione i sangue non deve servire come nutrimento".
Nutrimento di che cosa? Del corpo, ovviamente.
Non si può quindi nutrire il corpo di sangue non proprio, e lo si può iniettare per via endovenosa?
E' logico pensarlo?
Secondo me, no.
Ciò che è vietato è l' immissione di sangue altrui nel corpo, in un modo o nell' altro. E' questa la ratio di Levitico 17:10-14: "mangiarlo" è un modo di "immetterlo nel corpo", esattamente come la via endovenosa.
Il divieto è questo: "immettere sangue nel corpo".
Se fondamentalmente non fosse questo il divieto, il comando di Levitico e della Torah non avrebbe alcun senso. A che servirebbe?
Sono assolutamente persuaso che in tal senso vada letto il comando apostolico di Atti 15:29.
Grazie. non significa non accettate le trasfusioni correggimi se sbaglio. come lo chiami insegnamento, dogma o cosa.

Longo Francesco nato a Catania il 5-7-60 interesse per lo studio delle sacre scritture
3/26/2019 6:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,310
Age: 40
preghiamo per lui
Francesco Longo, 24.03.2019 15:23:

(...)Comunque credete alla santità del sangue vedi che contraddizione.




ma che vuol dire che "crediamo nella santità del sangue" ?

non significa niente, non si tratta di essere devoti al sangue, pregare al sangue, fare un culto al sangue, invocare il sangue... ecc...

il sangue è sacro agli occhi di YHWH che ha comandato tramite la Sua Parola di astenersi dal sangue.

piuttosto sono certi cattolici che credono nella santità del sangue e ne fanno oggetto di culto e di venerazione!

addirittura Bergoglio è implicato in questo abominio


https://www.youtube.com/watch?v=z9QjAVyeHFI




Pierluigi Baima Bollone insegna Medicina legale all'Università di Torino ed è noto in tutto il mondo per aver condotto studi molto approfonditi sia sulla Sindone (è Presidente onorario del Centro internazionale di Sindonologia) che sul liquido contenuto nell'ampolla del Duomo di Napoli, insomma sul sangue di san Gennaro. D'altra parte, in merito alle decine di pubblicazioni sulla Sindone il suo interesse si è sempre concentrato sulle tracce ematiche presenti sul lenzuolo. Lo raggiungiamo al telefono poco dopo la liquefazione, a metà, del sangue di san Gennaro al Duomo, sotto gli occhi di Papa Francesco, un prodigio fuori calendario che ha un unico precedente simile, il 1848, a cospetto di Pio IX.



Professore, è un buon segno per Papa Francesco e per Napoli?

«Mi fa piacere se in occasione della visita di importanti personalità a volte il sangue si scioglie. Io ero presente quando al Duomo ci andò Giovanni Paolo II e il sangue non si sciolse, e non si sciolse neanche nel 2007, a cospetto di Papa Ratzinger, che pure pregò a lungo perché ciò avvenisse. Non credo che i due pontefici ci siano rimasti bene, mentre credo che Papa Francesco ne sia stato molto contento».




Il sangue di san Gennaro si è sciolto davanti a Francesco
Nel Duomo Napoli si è verificato in via straordinaria il «prodigio» che di solito avviene solo il 19 settembre. Sepe: «San Gennaro vuol bene al Papa, il sangue si è già sciolto a metà». Ma poi si scioglie del tutto




ma qui per me siamo nella pura superstizione e idolatria, se non altro.

e questo non lo dico solo io...

[Edited by I-gua 3/26/2019 6:37 PM]
3/26/2019 6:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,261
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re:
Francesco Longo, 26/03/2019 17.49:


Perché dici che sto accusando qualcuno, ho preso solo in considerazione ciò che è stato scritto, allora scusami, siccome io sono lento di comprendonio, spiegami cosa vuol dire questo post:


OFFLINE
Post: 28.244
Città: ANCONA
Età: 60
TdG


LA MIA OPINIONE:

Che è la seguente. Innanzitutto, che verbo ci troviamo di fronte in Atti 15:29?
Al verbo greco apecho, che ricorre, ad esempio, anche in 1 Tessalonicesi 4:3, dove si raccomanda di astenersi dalla fornicazione, in 1 Tessalonicesi 5:22, dove si raccomanda di astenersi da ogni forma di malvagità, in 1 Pietro 2:11, dove si parla di astenersi dai desideri carnali.
A me sembrano esortazioni del tutto tassative: ci si deve astenere in toto da ogni forma di fornicazione, di desiderio carnale, di malvagità. Lo spettro ricoperto è totale: non ci si riferisce a un determinato modus di fornicazione o di viver malvagità, ma alla fornicazione e alla malvagità in senso globale.
Lo stesso dicasi, a mio parere, per il sangue.
Illuminante è la nota CEI (editio princeps 1971) a Levitico 17:10-16, che legge: "Per gli antichi il sangue è simbolo della vita e la vita appartiene solo a Dio: per tale ragione i sangue non deve servire come nutrimento".
Nutrimento di che cosa? Del corpo, ovviamente.
Non si può quindi nutrire il corpo di sangue non proprio, e lo si può iniettare per via endovenosa?
E' logico pensarlo?
Secondo me, no.
Ciò che è vietato è l' immissione di sangue altrui nel corpo, in un modo o nell' altro. E' questa la ratio di Levitico 17:10-14: "mangiarlo" è un modo di "immetterlo nel corpo", esattamente come la via endovenosa.
Il divieto è questo: "immettere sangue nel corpo".
Se fondamentalmente non fosse questo il divieto, il comando di Levitico e della Torah non avrebbe alcun senso. A che servirebbe?
Sono assolutamente persuaso che in tal senso vada letto il comando apostolico di Atti 15:29.
Grazie. non significa non accettate le trasfusioni correggimi se sbaglio. come lo chiami insegnamento, dogma o cosa.





Francesco, vuoi ascoltarmi?
Bene, leggi quel che ti scrivo.
Quello di Atti 15:29 non è un precetto che riguarda l' aspetto alimentare, perché per quello c'è il comando di astenersi da ciò che è strangolato (non dissanguato).
Il Deuteronomio dice che il sangue è la vita stessa:

"23 Astieniti tuttavia dal mangiare il sangue, perché il sangue è la vita; tu non devi mangiare la vita insieme con la carne. " (Deut. 12,23 CEI)

Pertanto agli occhi di Dio, il sangue è sacro, infatti come ti ho detto già, i capitoli da 17 a 26 del Levitico trattano le leggi di santità, non le leggi di purità, quindi l' astenersi dal sangue non c' entra nulla con l' impurità dei cibi.
Ci si deve astenere dal sangue perché è sacro, non perché è impuro!

Quale uso Dio ha consentito del sangue?

L' Unico uso consentito del sangue è quello relativo al culto, basta che tu legga alcuni passi del Levitico che ti segnalo (Levitico 3:2,8,13 ; 4:3-7, 16-18, 25, 30, 34, 8:15, 23-24, 30, 10:18 e molti altri!).

Il sangue e tutto ciò che lo riguarda ha a che fare unicamente con il culto, perfino le vesti macchiate di sangue dovevano essere lavate solo nel luogo di culto:

"20 Tutto ciò che verrà a contatto con la sua carne sarà santo; se parte del suo sangue schizza sopra una veste, laverai il lembo macchiato di sangue in luogo santo. " (Levitico 6,20 CEI)


Anche ora l' unico uso del sangue consentito è relativo al culto, giacchè i cristiani hanno un Sommo Sacerdote, Gesù Cristo, che è entrato nel vero Tempio, il Celeste, con il proprio sangue con un' offerta eterna e per una salvezza eterna (Ebrei 9:11-12 ; 10:10,14).


PUNTO!

BIBLICAMENTE PARLANDO, L' UOMO NON PUO' FARE ALCUN USO DEL SANGUE ALL' INFUORI DI QUELLO RELATIVO AL CULTO.

Nel vecchio patto della Legge questo avveniva nel tempio terreno con i sacrifici animali, nel vero Tempio, quello celeste, questo è avvenuto DEFINITIVAMENTE con il sangue di Cristo.


Quindi non possiamo disporre del sangue animale o altrui in nessun modo che non sia relativo al culto, siccome questo è stato fatto in maniera definitiva da Cristo, non possiamo disporre del sangue quindi dobbiamo astenercene.


Questo è quello che dice la Bibbia, caro Francesco e ho scritto solo pochissimi cenni.

Se vuoi accettarlo bene, altrimenti vai per la tua strada e tanti auguri..




[Edited by Aquila-58 3/26/2019 6:38 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
3/26/2019 6:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,700
Moderatore
Francesco non pare interessato a ciò che rispondiamo...

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
3/26/2019 6:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,310
Age: 40
sì ma il sangue sacro venerato e portato in processione sul suo tronetto è comunque una chicca.

[SM=x1408447] [SM=g10765]
3/26/2019 6:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,261
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re:
barnabino, 26/03/2019 18.36:

Francesco non pare interessato a ciò che rispondiamo...

Shalom




si, me ne ero accorto…


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
3/26/2019 6:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,310
Age: 40
c'è anche da dire, che in verità, i cattolici del sangue ne fanno un uso cultuale...
tecnicamente non si può obiettare niente...

[SM=g27989]
3/26/2019 7:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,310
Age: 40
Re: Cosa sono i dogma.
Francesco Longo, 25.03.2019 16:47:


(...) ed insegni ai tuoi fedeli di fare altrettanto? (...)




ma che vuol dire "ed insegni ai tuoi fedeli di fare altrettanto"?

non mi sembra che tra i tdG ci sia il culto della persona, dei santi e dei santoni...

[SM=g27991] [SM=g27993] [SM=g27995] [SM=g28000] [SM=g7556]
3/26/2019 9:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 252
Location: BERGAMO
Age: 58
Re: Re:
Francesco Longo, 26/03/2019 17.49:



Lo stesso dicasi, a mio parere, per il sangue.
Illuminante è la nota CEI (editio princeps 1971) a Levitico 17:10-16, che legge: "Per gli antichi il sangue è simbolo della vita e la vita appartiene solo a Dio: per tale ragione i sangue non deve servire come nutrimento".
Nutrimento di che cosa? Del corpo, ovviamente.
Non si può quindi nutrire il corpo di sangue non proprio, e lo si può iniettare per via endovenosa?
E' logico pensarlo?
Secondo me, no.
Ciò che è vietato è l' immissione di sangue altrui nel corpo, in un modo o nell' altro. E' questa la ratio di Levitico 17:10-14: "mangiarlo" è un modo di "immetterlo nel corpo", esattamente come la via endovenosa.
Il divieto è questo: "immettere sangue nel corpo".
Se fondamentalmente non fosse questo il divieto, il comando di Levitico e della Torah non avrebbe alcun senso. A che servirebbe?
Sono assolutamente persuaso che in tal senso vada letto il comando apostolico di Atti 15:29.
Grazie. non significa non accettate le trasfusioni correggimi se sbaglio. come lo chiami insegnamento, dogma o cosa.





I musulmani, se l'animale non viene macellato secondo tradizione, rifiutano il consumo di carne. Questo e' scritto nei testi antichi secondo la loro tradizione. I Gli induisti rifiutano il consumo di carne secondo la loro tradizione. i Testimoni di Geova rifiutano le trasfusioni basandosi sulle antiche scritture. Tutto questo, secondo me, non ha nulla a che fare con i dogmi, i simbolismi o rituali.

non significa non accettate le trasfusioni correggimi se sbaglio

Sbagli e di grosso, questa e' una tua opinione,

" Perchè guardi
la pagliuzza
che è nell'occhio
del tuo fratello
e non ti accorgi
della trave che è
nel tuo occhio?"
(Luca 6,41)


www.famigliacristiana.it/blogpost/la-pagliuzza-e-la-tr...
Da non dimenticare che il cattolicesimo consiglia il rispetto per le altre religioni in particolare per i fratelli Cristiani appartenenti ad altre confessioni.
3/27/2019 7:24 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,310
Age: 40
Una volta che si riconosce a
Che la Bibbia è Parola ispirata da Dio, per me non si tratta tanto di rispetto per le religioni ma ricerca delle Verità bibiliche.

Non si tratta di difendere una religione o una chiesa, ma della ricerca delLa Parola di Dio.

Per me i dogmi allontanano dalle semplici Verità bibliche
Non possiamo dire che i dogmi sono un completamento della Scrittura, sono piuttosto stravolgimento


Ma sto parlando di chiese e religioni, non di persone e fedeli.

Per me no, non è vero che una religione vale l’altra.
Ma parlo per me, poi ognuno fa ciò che crede
Questo lo rispetto
Anche arrampicarsi sui vetri di fronte all’evidenza scritturale

[SM=g1871112]
[Edited by I-gua 3/27/2019 7:33 AM]
3/27/2019 8:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 522
Re: Re:
Aquila-58, 26/03/2019 18.39:




si, me ne ero accorto…




Dimmi che sei vegetariano e avrai tutto il mio apprezzamento, non accetti neanche le analisi al sangue?

Longo Francesco nato a Catania il 5-7-60 interesse per lo studio delle sacre scritture
3/27/2019 8:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,310
Age: 40
Re:
barnabino, 26.03.2019 18:36:

Francesco non pare interessato a ciò che rispondiamo...

Shalom




Caro Barnabino
Può essere, chi lo sa?

Per me se Francesco non risponde al mio post #302
Non è interessato ad un confronto serio e sincero, e non considerando questa mia questione mi mette in dubbio il suo proclamato interesse per lo studio delle Scritture... nel senso di studio per costruire la Fede in base alLa Parola di YHWH GEOVA Dio.

[SM=g1871112]
3/27/2019 9:25 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,310
Age: 40
QUESTI COMANDANO (...) DI ASTENERSI DA CIBI (...)



Francesco Longo, 27.03.2019 08:57:


Dimmi che sei vegetariano e avrai tutto il mio apprezzamento, non accetti neanche le analisi al sangue?





Caro Francesco

Ti è stato spiegato che il comando e l’esortazione scritturale di ASTENERSI DAL SANGUE non è una questione alimentare.

GESÙ ERA VEGETARIANO?


Gesù medesimo c’è lo spiega:


C.E.I.:

Matteo 15:11-21

11 Non quello che entra nella bocca rende impuro l'uomo, ma quello che esce dalla bocca rende impuro l'uomo!».
12 Allora i discepoli gli si accostarono per dirgli: «Sai che i farisei si sono scandalizzati nel sentire queste parole?». 13 Ed egli rispose: «Ogni pianta che non è stata piantata dal mio Padre celeste sarà sradicata. 14 Lasciateli! Sono ciechi e guide di ciechi. E quando un cieco guida un altro cieco, tutti e due cadranno in un fosso!». 15 Pietro allora gli disse: «Spiegaci questa parabola». 16 Ed egli rispose: «Anche voi siete ancora senza intelletto? 17 Non capite che tutto ciò che entra nella bocca, passa nel ventre e va a finire nella fogna? 18 Invece ciò che esce dalla bocca proviene dal cuore. Questo rende immondo l'uomo. 19 Dal cuore, infatti, provengono i propositi malvagi, gli omicidi, gli adultèri, le prostituzioni, i furti, le false testimonianze, le bestemmie. 20 Queste sono le cose che rendono immondo l'uomo, ma il mangiare senza lavarsi le mani non rende immondo l'uomo».




A Geova Dio, il Creatore, si devono la vita e l’esistenza di ogni carne, e nella Bibbia egli è chiamato “Geova, l’Iddio degli spiriti [che includono la forza vitale] di ogni sorta di carne”. (Nu 27:16; cfr. Ge 6:17). Egli dichiara che l’anima (la vita) delle creature di carne è nel sangue. (Le 17:11-14) In origine la dieta dell’uomo consisteva di verdura e frutta, non di carne. Ma dopo il Diluvio Dio vi aggiunse la carne di animali, comandando però: “Non dovete mangiare la carne con la sua anima, il suo sangue”. — Ge 9:3, 4.

(...) — Eso 22:31; Le 17:15, 16; De 14:21.

Dio comandò che, prima di mangiare la carne di un animale, i suoi servitori ne versassero il sangue sul suolo e lo ricoprissero di polvere, facendo attenzione a non mangiare il sangue, pena la morte. (De 12:23-25; Le 7:27) Il corpo direttivo della primitiva congregazione cristiana ribadì questa proibizione, vietando di mangiare animali strangolati o non dissanguati. Vietò inoltre di mangiare carne come parte di un sacrificio di comunione offerto agli idoli, usanza comune fra i pagani dell’epoca. (At 15:19, 20, 28, 29) I cristiani possono mangiare la carne, ma l’apostolo Paolo indicò che non è un alimento assolutamente indispensabile all’uomo, quando disse che se il fatto di mangiare carne doveva far inciampare altri cristiani egli ‘non avrebbe mangiato mai più carne’. — Ro 14:21; 1Co 8:13; vedi CIBO; IDOLI, CARNE OFFERTA AGLI.

Fonte: PERSPICACIA voce CARNE


Con le tue domande per me dimostri di non riuscire, non volere o non potere riflettere onestamente sui dogmi imposti dalla chiesa Cattolica.
[SM=g3330151] [SM=x1408438] [SM=g3330151] [SM=x1408438]
Prega sinceramente YHWH di concederti intendimento e se Lo cerchi veramente in spirito e verità YAH GEOVA ti concederà sicuramente l’intendimento necessario per risolvere le tue incomprensioni derivanti dai dogmi anti-scritturali, dagli insegnamenti ingannevoli ispirati dai demoni.

Tra l’altro sei fuori tema e se desideri parlare di questo aspetto, mangiare carne o meno, ci sono già topic aperti, ti ricordo che quì si parla di DOGMI CATTOLICI.

Ti ricordo inoltre che La Parola di Dio ci ha fornito indizi molto chiari per identificare questi gruppi, religioni e chiese che PROMUOVONO DOGMI, FALSE DOTTRINE E INSEGNAMENTI INGANNEVOLI... e che oltre al fatto di PROIBIRE DI SPOSARSI, queste chiese, religioni o gruppi religiosi che servono l’Anticristo avrebbero anche PROIBITO DI CIBARSI DI CERTE COSE, quindi carne o tipi di carne o altre cose!


(...)Le Scritture ispirate hanno predetto che l’istituzione familiare avrebbe subito un subdolo attacco con conseguente crollo della moralità e della società umana fuori della congregazione. Paolo incluse fra le dottrine di ispirazione demonica che sarebbero sorte “in successivi periodi di tempo” quella di ‘proibire di sposarsi’. Predisse per gli “ultimi giorni” il prevalere di disubbidienza ai genitori, slealtà e mancanza di “affezione naturale”, persino fra coloro che avrebbero avuto “una forma di santa devozione”. Avvertì i cristiani di allontanarsi da persone del genere. — 1Tm 4:1-3; 2Tm 3:1-5.



4 Comunque, la parola ispirata* dice chiaramente che in futuro alcuni si allontaneranno dalla fede, prestando attenzione a ingannevoli affermazioni ispirate*+ e a insegnamenti di demòni, 2 a causa dell’ipocrisia di uomini che dicono menzogne,+ la cui coscienza è marchiata come da un ferro rovente. 3 Questi proibiscono di sposarsi+ e comandano di astenersi da cibi+ che Dio invece ha creato perché quelli che hanno fede e conoscono accuratamente la verità li mangino+ rendendo grazie.




Babilonia la Grande, la nemica della “donna” di Dio (Ge 3:15; Gal 4:27) e della “sposa” di Cristo (Ri 21:9), è una grande “meretrice”, un’organizzazione, che commette fornicazione con i re della terra. Il fatto che è “la madre delle meretrici e delle cose disgustanti della terra” indica che le sue “figlie” sono meretrici, e che essa istiga a mostrare grave mancanza di rispetto per le istituzioni e i comandamenti di Geova Dio, incluse le sue esigenze che contribuiscono a preservare l’integrità della famiglia. (Ri 17:1-6) Essa ha cercato di indurre altri al meretricio ed è riuscita a produrre molte figlie ‘meretrici’, nel tentativo di impedire che Cristo abbia una “sposa” pura. Ciò nonostante la sua “sposa” ne esce vittoriosa, pura, giusta, degna di far parte della “famiglia” di Geova quale “moglie” di Gesù Cristo, per la benedizione e la gioia di tutto l’universo. — 2Co 11:2, 3; Ri 19:2, 6-8; vedi MATRIMONIO e altri rapporti di parentela alle rispettive voci.


Fonte


Quindi non è astenendosi da determinati cibi che una persona può aspirare alla santità
Essere vegetariani è una scelta personale rispettabilissima che non va però interpretata come scelta che può renderci migliori agli occhi di Dio.

Perciò devi comprendere che versare il sangue di un animale a terra prima di consumarlo è il modo previsto e accettato da Dio per dimostrare che rendiamo grazie per il cibo e la vita che ci sono offerti dal Padre Celeste.


Buona riflessione

[SM=g1871112]
[Edited by I-gua 3/27/2019 9:37 AM]
3/27/2019 9:32 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 522
Re: Re:
I-gua, 27/03/2019 08.58:




Caro Barnabino
Può essere, chi lo sa?

Per me se Francesco non risponde al mio post #302
Non è interessato ad un confronto serio e sincero, e non considerando questa mia questione mi mette in dubbio il suo proclamato interesse per lo studio delle Scritture... nel senso di studio per costruire la Fede in base alLa Parola di YHWH GEOVA Dio.

[SM=g1871112]


Perché mi vuoi mettere in cattiva luce nei confronti del moderatore, se non accetti la mia versione sei libero di farlo, chi ti dice di credere a ciò che dico io? una volta chiarita la vostra posizione non posso far altro che accettarla anche se non condividerla. Riguardo alle manifestazione di pietà popolare, trovo anch'io siano a volte esagerate. Non intendo per altro nascondere le colpe e i peccati di cui si è macchiato la chiesa cattolica. Per quanto mi riguarda io come insegnante riconosco il magistero della chiesa cattolica, e il mio intento è stato quello di renderlo chiaro agli altri come del resto mi avete chiarito la vostra posizione, ad ognuno è concessa la libertà di credere in ciò che vuole, se non ritieni biblica la trasfusione non la fare, il mio dispiacere era solo quello di padre che ha visto guarire il proprio figlio, mediante una scelta terapeutica, che tu o altri ritenete non biblica. Io credo in tutti i dogma proclamati dalla chiesa cattolica, e li ritengo fondati su solide basi scritturistiche , ciò l'ho reso evidente in 200 post, Ma non posso pretendere che Tu lo creda. Del resto siccome non è mio costume né fare polemica astrusa né lanciare accuse, se l'ho fatto chiedo perdono a tutti, vi ringrazio a tutti per la disponibilità arrivederci e grazie

Longo Francesco nato a Catania il 5-7-60 interesse per lo studio delle sacre scritture
3/27/2019 9:52 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,261
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re:
Francesco Longo, 27/03/2019 08.57:


Dimmi che sei vegetariano e avrai tutto il mio apprezzamento, non accetti neanche le analisi al sangue?





faccio ogni anno le analisi del sangue, ma che c' entra con l' astenersi dal sangue?

-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
3/27/2019 10:01 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,310
Age: 40
Re: Re: Re:
Francesco Longo, 27.03.2019 09:32:


Perché mi vuoi mettere in cattiva luce nei confronti del moderatore, se non accetti la mia versione sei libero di farlo, chi ti dice di credere a ciò che dico io? una volta chiarita la vostra posizione non posso far altro che accettarla anche se non condividerla. Riguardo alle manifestazione di pietà popolare, trovo anch'io siano a volte esagerate. Non intendo per altro nascondere le colpe e i peccati di cui si è macchiato la chiesa cattolica. Per quanto mi riguarda io come insegnante riconosco il magistero della chiesa cattolica, e il mio intento è stato quello di renderlo chiaro agli altri come del resto mi avete chiarito la vostra posizione, ad ognuno è concessa la libertà di credere in ciò che vuole, se non ritieni biblica la trasfusione non la fare, il mio dispiacere era solo quello di padre che ha visto guarire il proprio figlio, mediante una scelta terapeutica, che tu o altri ritenete non biblica. Io credo in tutti i dogma proclamati dalla chiesa cattolica, e li ritengo fondati su solide basi scritturistiche , ciò l'ho reso evidente in 200 post, Ma non posso pretendere che Tu lo creda. Del resto siccome non è mio costume né fare polemica astrusa né lanciare accuse, se l'ho fatto chiedo perdono a tutti, vi ringrazio a tutti per la disponibilità arrivederci e grazie




Caro Francesco,

L’unico Maestro, il più Grande Insegnante è Gesù Cristo - La Parola di Dio
E colui che dobbiamo riconoscere è il Cristo , non un magistero,
dobbiamo conoscere e riconoscere l’Insegnamento del Cristo che è La Parola scritta del Vero Dio Vivente YHWH, ALPHA&OmegA. E La Parola Scritta di Dio è la Bibbia.

Per il Cristiano non c’è altra autorità del Cristo che agisce e insegna nel Nome del Padre Celeste.

Quindi quì non è questione di scelte personali come essere vegetariani oppure scegliere terapie mediche.

Si tratta di dogmi e falsi insegnamenti in relazione alLa Parola di Dio.

Quindi consideriamo attentamente La Parola di Dio di valutare e rivalutare la nostra comprensione delle cose secondo LA DOTTRINA DEL CRISTO Geova-Salva, YEHOSHUA IL MESSIAH.

Riguardo alLa Parola scritta ispirata da Dio, che è completa e non manca di nessuna sana dottrina:


14 Tu, comunque, rimani fermo nelle cose che hai imparato e sei stato persuaso a credere,+ perché sai da chi le hai imparate, 15 ed è dall’infanzia+ che conosci gli scritti sacri,+ i quali possono darti la saggezza che conduce alla salvezza mediante la fede in Cristo Gesù.+ 16 Tutta la Scrittura è ispirata da Dio+ ed è utile per insegnare,+ per riprendere, per correggere e per disciplinare nella giustizia,+ 17 affinché l’uomo di Dio sia del tutto competente, ben preparato per ogni opera buona.



Riguardo al Cristo come IL PIÙ GRANDE INSEGNANTE e alla DOTTRINA DEL CRISTO, che è strettamente SCRITTURALE:


Chi va oltre e non si attiene alla dottrina del Cristo, non possiede Dio. Chi si attiene alla dottrina, possiede il Padre e il Figlio. 10 Se qualcuno viene a voi e non porta questo insegnamento, non ricevetelo in casa e non salutatelo; 11 poiché chi lo saluta partecipa alle sue opere perverse



Riguardo ai dogmi e i falsi insegnamenti che sarebbero sorti con l’apostasia della cristianità:


4 Comunque, la parola ispirata* dice chiaramente che in futuro alcuni si allontaneranno dalla fede, prestando attenzione a ingannevoli affermazioni ispirate*+ e a insegnamenti di demòni, 2 a causa dell’ipocrisia di uomini che dicono menzogne,+ la cui coscienza è marchiata come da un ferro rovente. 3 Questi proibiscono di sposarsi+ e comandano di astenersi da cibi+ che Dio invece ha creato perché quelli che hanno fede e conoscono accuratamente la verità li mangino+ rendendo grazie.



Buona riflessione

[SM=g1871112]


[Edited by I-gua 3/27/2019 10:04 AM]
3/27/2019 11:45 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 522
Re: Re: Re: Re:
I-gua, 27/03/2019 10.01:



Caro Francesco,

L’unico Maestro, il più Grande Insegnante è Gesù Cristo - La Parola di Dio
E colui che dobbiamo riconoscere è il Cristo , non un magistero,
dobbiamo conoscere e riconoscere l’Insegnamento del Cristo che è La Parola scritta del Vero Dio Vivente YHWH, ALPHA&OmegA. E La Parola Scritta di Dio è la Bibbia.

Per il Cristiano non c’è altra autorità del Cristo che agisce e insegna nel Nome del Padre Celeste.

Quindi quì non è questione di scelte personali come essere vegetariani oppure scegliere terapie mediche.

Si tratta di dogmi e falsi insegnamenti in relazione alLa Parola di Dio.

Quindi consideriamo attentamente La Parola di Dio di valutare e rivalutare la nostra comprensione delle cose secondo LA DOTTRINA DEL CRISTO Geova-Salva, YEHOSHUA IL MESSIAH.

Riguardo alLa Parola scritta ispirata da Dio, che è completa e non manca di nessuna sana dottrina:


14 Tu, comunque, rimani fermo nelle cose che hai imparato e sei stato persuaso a credere,+ perché sai da chi le hai imparate, 15 ed è dall’infanzia+ che conosci gli scritti sacri,+ i quali possono darti la saggezza che conduce alla salvezza mediante la fede in Cristo Gesù.+ 16 Tutta la Scrittura è ispirata da Dio+ ed è utile per insegnare,+ per riprendere, per correggere e per disciplinare nella giustizia,+ 17 affinché l’uomo di Dio sia del tutto competente, ben preparato per ogni opera buona.



Riguardo al Cristo come IL PIÙ GRANDE INSEGNANTE e alla DOTTRINA DEL CRISTO, che è strettamente SCRITTURALE:


Chi va oltre e non si attiene alla dottrina del Cristo, non possiede Dio. Chi si attiene alla dottrina, possiede il Padre e il Figlio. 10 Se qualcuno viene a voi e non porta questo insegnamento, non ricevetelo in casa e non salutatelo; 11 poiché chi lo saluta partecipa alle sue opere perverse



Riguardo ai dogmi e i falsi insegnamenti che sarebbero sorti con l’apostasia della cristianità:


4 Comunque, la parola ispirata* dice chiaramente che in futuro alcuni si allontaneranno dalla fede, prestando attenzione a ingannevoli affermazioni ispirate*+ e a insegnamenti di demòni, 2 a causa dell’ipocrisia di uomini che dicono menzogne,+ la cui coscienza è marchiata come da un ferro rovente. 3 Questi proibiscono di sposarsi+ e comandano di astenersi da cibi+ che Dio invece ha creato perché quelli che hanno fede e conoscono accuratamente la verità li mangino+ rendendo grazie.



Buona riflessione

[SM=g1871112]




Allora spiegami , per ora non faccio commenti, che cosa significa per te Mt 18,16 e Mt 16,18. la funzione di tutti i profeti e di Mosè. Certo che Dio parla nei nostri cuori. Qual è la funzione di questi personaggi su esposti. Grazie P.s. io mangio di tutto

Longo Francesco nato a Catania il 5-7-60 interesse per lo studio delle sacre scritture
3/27/2019 11:52 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,261
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re: Re:
Francesco Longo, 27/03/2019 11.45:


Allora spiegami , per ora non faccio commenti, che cosa significa per te Mt 18,16 e Mt 16,18. la funzione di tutti i profeti e di Mosè. Certo che Dio parla nei nostri cuori. Qual è la funzione di questi personaggi su esposti. Grazie P.s. io mangio di tutto





Matteo 16:18 dice che la Congregazione Cristiana sarebbe stata fondata da Cristo su di Lui, Lui stesso era il masso di roccia, non Pietro, a cui furono affidate le tre chiavi del Regno dei cieli ma non il papato.
Infatti Paolo non riconobbe Pietro come papa o Vescovo Unico Monarchico, semplicemente come "une delle colonne" (Galati 2:9)
Matteo 18:16 non capisco cosa c' entri


[Edited by Aquila-58 3/27/2019 11:52 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:20 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com