printprint
New Thread
Reply
 

Scomunica

Last Update: 9/25/2020 6:52 PM
Author
Print | Email Notification    
9/2/2020 9:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 3,113
Location: BARI
Age: 67
Re: Re:
VVRL, 02/09/2020 16:39:



E quindi? Una volta la cristianità commetteva lo stesso vostro errore dal punto di vista concettuale. Il problema è che oggi siamo nel 2020 e non nel 1826. In 200 anni cambiano tante cose, sai?





niente da fare non convinci nessuno non puoi paragonare il saluto con impiccagioni, bruciare le persone vive, i musuei sono pieni dei strumenti che la tua chiesa usava per torturare,
non esiste nessuna giustificazione.

l'invito è ancora valido il tempo sta per scadere


(Rivelazione 18:4) ...“Uscite da lei, popolo mio, se non volete partecipare ai suoi peccati e se non volete subire anche voi le sue piaghe...

9/3/2020 1:20 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,822
Location: MILANO
Age: 60
Re: Re: Re:
Angelo Serafino53, 02/09/2020 09:48 p. m.:




niente da fare non convinci nessuno non puoi paragonare il saluto con impiccagioni, bruciare le persone vive, i musuei sono pieni dei strumenti che la tua chiesa usava per torturare,
non esiste nessuna giustificazione.

l'invito è ancora valido il tempo sta per scadere


(Rivelazione 18:4) ...“Uscite da lei, popolo mio, se non volete partecipare ai suoi peccati e se non volete subire anche voi le sue piaghe...




Con questo attrezzo la chiesa spezzava le mani ad artisti, scienziati, scrittori accusati di eresia...tanto per non dimenticare...

VVRL fa come se queste cose furono semplici errori, , ma non nega i concetti ispirati infernali come dottrine x giustificare questo modo anti cristiano di agire. (Si diceva testuale che se Dio torturava nell'inferno era cosa cosa giusta farlo ai vivi peccatori ) Ora, Attribuendo a tali padri la guida dello spirito santo, onore e santificazione con cui aggiunsero ai sacri scritti quello da lui creduto come oro colato, si ha che la testa sarebbe santa mentre le opere, certe, erano diaboliche .Mi chiedo: ma che specie di fede sarebbe quella di uno come WRLL?? MIstero!!
I farisei a loro difesa : "se eravamo a quei tempi non avremmo ucciso i profeti." .. si, come no!

Buonanotte!
[Edited by geremia60(2019) 9/3/2020 1:33 AM]
------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
9/3/2020 8:45 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,673
Moderatore
E noi saremmo pericolosi perchè togliamo il saluto a chi commette gravi peccati e non si pente?

Ma giudizio dare a questi ragionamenti? [SM=g7556]
9/3/2020 11:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 162
Age: 60
Re:
barnabino, 31/08/2020 13:07:


Ovvio che in quel caso, nel caso di peccato grave e impenitente, debba essere disassociato (non basta togliere i privilegi....)



Dunque secondo la tesi di VVRL un prete pedofilo non deve essere scomunicato, cosa che in effetti è vera, ai preti pedofili gli si toglievano alcuni privilegi, magari spostandolo da un incarico all'altro.

Nel caso Puleo-Marchese la vittima è stata invitata a rimanere in silenzio e non rivelare l'accaduto;
alla vittima è stato chiesto di perdonare chi ha perpetrato gli abusi;
il sacerdote colpevole degli abusi, ha subito come punizione da parte delle istituzioni ecclesiastiche il solo trasferimento in altra località, nella quale, in seguito, è stato accusato di ulteriori abusi sessuali nei confronti di minorenni.

it.wikipedia.org/wiki/Casi_di_pedofilia_all%27interno_della_Chiesa_c...

Shalom


Il sacerdote o vescovo o altri canonici che si macchiano di gravi peccati non devono più celebrare messa, nè amministrare nessun sacramento, fino a quando la loro posizione non sarà giudicata. Pace

9/4/2020 7:06 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,615
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re:
ciccino(1960), 03/09/2020 23:53:


Il sacerdote o vescovo o altri canonici che si macchiano di gravi peccati non devono più celebrare messa, nè amministrare nessun sacramento, fino a quando la loro posizione non sarà giudicata. Pace





Bene.
Ovviamente, non ti chiedo di citarmi una Scrittura che attesti che anche nel I secolo avveniva questo, semplicemente perchè non esiste...


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
9/4/2020 12:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Re: Re:
ciccino(1960), 03/09/2020 23:53:


Il sacerdote o vescovo o altri canonici che si macchiano di gravi peccati non devono più celebrare messa, nè amministrare nessun sacramento, fino a quando la loro posizione non sarà giudicata. Pace




Dunque un prete pedofilo può aspettarsi nel peggiore dei casi di non amministrare nessun sacramento?

Shalom


--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/4/2020 12:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,615
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re:
barnabino, 04/09/2020 12:16:



Dunque un prete pedofilo può aspettarsi nel peggiore dei casi di non amministrare nessun sacramento?

Shalom






"allontanate la persona malvagia di mezzo a voi", dice Paolo.


Dunque il prete pedofilo non viene allontanato?

[Edited by Aquila-58 9/4/2020 12:19 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
9/4/2020 12:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Come dice VVRL i cattolici lo applicano solo all'apostasia, verrebbe espulso un prete pedofilo solo se predicasse la pedofilia nella congregazione, non quello pratica il peccato ma non la propaganda. Follia.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/4/2020 12:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 3,113
Location: BARI
Age: 67
Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 04/09/2020 12:18:




"allontanate la persona malvagia di mezzo a voi", dice Paolo.


Dunque il prete pedofilo non viene allontanato?





non è successo in passato che chi ha creato scandalo , semplicemente lo trasferivano?
9/4/2020 8:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 162
Age: 60
Re: Re: Re:
'
barnabino, 04/09/2020 12:16:



Dunque un prete pedofilo può aspettarsi nel peggiore dei casi di non amministrare nessun sacramento?

Shalom





No il prete pedofilo, deve aspettarsi la condanna penale, perchè soggetto alle leggi dello stato, come per qualsiasi altro reato dal più piccolo al più ggrande. L'espulsione nè è la conseguenza. Se il sacerdote commette fornicazione , che in Italia non è reato , deve subire, la condanna che sancisce il diritto canonico, il tribunale ecclesiastico. Questo si applica agli ecclesiastici , essi pertanto non possono esercitare, in questi frangenti le funzioni di guida del popolo. In ogni caso i fedeli tutti, non sono mai buttati fuori dalla Chiesa, ( hai visto mai per caso , che l'officiante dica ad un fedele: tu non puoi entrare?) . Perchè il fedele va in Chiesa perchè in essa entrano tutti i peccatori nessuno escluso, e siamo convinti che Essa, mediante la Parola di DIO, l'amministrazione dei sacramenti, con Capo Gesù Cristo e guidata dallo Spirito Santo abbia il potere di rimettere i peccati. Certo occorre corrispondenza alla grazia, buona volontà ma soprattutto la medicina che te la fornisce Cristo. Conosci malattia che può essere guarita solo con la buona volontà, senza farmaci? La Chiesa è un ospedale, in cui vi entrano i malati, i peccatori, che si fa si buttano fuori? Certo gli anziani possono dare un aiuto, ma umano. E'la Chiesa, che fornisce al peccatore l'aiuto perchè fondata da Cristo. Quale scopo può avere l'allontanamento da essa? forse che in essa ci devono essere solo i giusti? Allora la Chiesa perde la sua funzione primaria e viene affidata a degli uomini seppur anziani. Sono sicuro che qualcuno tirerà in ballo la confessione, ma ciò non è oggetto dell'assunto proposto. Pace
9/4/2020 8:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

No il prete pedofilo, deve aspettarsi la condanna penale, perchè soggetto alle leggi dello stato, come per qualsiasi altro reato dal più piccolo al più ggrande



C'è il segreto confessionale, se non confessa che succede, non è scomunicato. E poi se viene assolto o condannato ad un anno con i benefici della legge perché ha un buon avvocato torna tranquillamente a fraternizzare con i bambini della parrocchia?


E'la Chiesa, che fornisce al peccatore l'aiuto perchè fondata da Cristo. Quale scopo può avere l'allontanamento da essa? forse che in essa ci devono essere solo i giusti?



Parliamo sempre di un peccatore impenitente che non accetta l'aiuto della Chiesa e continua a molestare minorenni, allontanare un pedofilo impenitente serve a proteggere le pecorelle più deboli, il pedofilo prima va messo in condizioni di non nuocere e poi andrà aiutato, se vuole l'aiuto. Se non vuole "fuori i cani" dice Paolo, e parlo di San Paolo.

Shalom
[Edited by barnabino 9/4/2020 8:59 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/5/2020 7:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,615
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re: Re:
ciccino(1960), 04/09/2020 20:10:

'

ma soprattutto la medicina che te la fornisce Cristo.




infatti eccola la medicina di Cristo, se è la vera chiesa di Cristo:


1 Corinti 5:3-5 CEI:

3 Ebbene, io, assente con il corpo ma presente con lo spirito, ho già giudicato, come se fossi presente, colui che ha compiuto tale azione.

4 Nel nome del Signore nostro Gesù, essendo radunati voi e il mio spirito insieme alla potenza del Signore nostro Gesù,

5 questo individuo venga consegnato a Satana a rovina della carne, affinché lo spirito possa essere salvato nel giorno del Signore
.

Nella vera chiesa di Cristo, il fratello che pecca è disciplinato e lo sai perché?
Per la sua salvezza:

questo individuo venga consegnato a Satana a rovina della carne, affinché lo spirito possa essere salvato nel giorno del Signore

Se non si fa questo, non si è la vera chiesa di Cristo, specie con chi commette un crimine contro l' umanità come la pedofilia..


Ciao


[Edited by Aquila-58 9/5/2020 8:00 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
9/5/2020 8:03 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,319
Location: MILANO
Age: 45
Signori, prendiamo atto che i TdG non conoscono la differenza tra l'essere una pecorella smarrita e il lupo rapace. Non c'è più nulla da discutere. Non mi venite a dire che colui che si pente è una pecora smarrita, dato che questa condizione prevede appunto una vita peccaminosa.
9/5/2020 9:51 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,319
Location: MILANO
Age: 45
Re: Re: Re: Re: Re:
Aquila-58, 05/09/2020 07:58:




infatti eccola la medicina di Cristo, se è la vera chiesa di Cristo:


1 Corinti 5:3-5 CEI:

3 Ebbene, io, assente con il corpo ma presente con lo spirito, ho già giudicato, come se fossi presente, colui che ha compiuto tale azione.

4 Nel nome del Signore nostro Gesù, essendo radunati voi e il mio spirito insieme alla potenza del Signore nostro Gesù,

5 questo individuo venga consegnato a Satana a rovina della carne, affinché lo spirito possa essere salvato nel giorno del Signore
.

Nella vera chiesa di Cristo, il fratello che pecca è disciplinato e lo sai perché?
Per la sua salvezza:

questo individuo venga consegnato a Satana a rovina della carne, affinché lo spirito possa essere salvato nel giorno del Signore

Se non si fa questo, non si è la vera chiesa di Cristo, specie con chi commette un crimine contro l' umanità come la pedofilia..


Ciao




Non è come dici tu. Viene disciplinato in questo modo solo colui che pretende di far passare il peccato come non peccato e cerca di sviare gli altri.
Quindi il tuo fratello che compie di nascosto un determinano peccato (sa quindi che è peccato e non svia nessuno dato che lo compie di nascosto), deve essere ripreso e ammonito, ma non deve essere disciplinato con l'isolamento sociale, lo devi considerare come un pubblicano e fariseo e dal punto di vista pratico gli togli eventuali incarichi.
Piuttosto che ripetere i soliti ragionamenti OT, dimmi quali passi escludono questa lettura.

9/5/2020 9:55 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,615
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re:
VVRL, 05/09/2020 08:03:

Signori, prendiamo atto che i TdG non conoscono la differenza tra l'essere una pecorella smarrita e il lupo rapace. Non c'è più nulla da discutere. Non mi venite a dire che colui che si pente è una pecora smarrita, dato che questa condizione prevede appunto una vita peccaminosa.




Mi sa che tu non hai capito ancora nulla, dopo pagine e pagine che te lo spieghiamo.
OGNI FRATELLO CHE PECCA GRAVEMENTE ed è disassociato è una pecora smarrita, chi si pente e abbandona la PRATICA del peccato non può più essere considerato una pecora smarrita, ma chi commette peccato grave, non mostra alcun segno di pentimento e - magari - continua imperterrito a praticare il peccato va disassociato.
MA E' E RESTA UNA PECORA SMARRITA, CHE GEOVA RIVUOLE CON SE. ECCO PERCHE' LO DISCIPLINA, PERCHE' LO AMA!

Quindi sei tu che non hai capito un emerito nulla, non noi

Ciao

[Edited by Aquila-58 9/5/2020 9:58 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
9/5/2020 10:04 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Re:
VVRL, 05/09/2020 08:03:

Signori, prendiamo atto che i TdG non conoscono la differenza tra l'essere una pecorella smarrita e il lupo rapace. Non c'è più nulla da discutere. Non mi venite a dire che colui che si pente è una pecora smarrita, dato che questa condizione prevede appunto una vita peccaminosa.



Caro VVRL, se per te un pedofilo che non si pente e dice di voler continuare a molestare le sue vittime nella congregazione non deve essere allontanato dalla congregazione per proteggere il gregge forse sei tu che hai qualche problema a non vedere i lupi rapaci... per noi resta una pecora smarrita, ma non rientra nella congregazione finché non si pente e cessa di molestare.

Shalom

--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/5/2020 10:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 38,887
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
ciccino(1960), 9/4/2020 8:10 PM:

'

No il prete pedofilo, deve aspettarsi la condanna penale, perchè soggetto alle leggi dello stato, come per qualsiasi altro reato dal più piccolo al più ggrande. L'espulsione nè è la conseguenza. Se il sacerdote commette fornicazione , che in Italia non è reato , deve subire, la condanna che sancisce il diritto canonico, il tribunale ecclesiastico. Questo si applica agli ecclesiastici , essi pertanto non possono esercitare, in questi frangenti le funzioni di guida del popolo. In ogni caso i fedeli tutti, non sono mai buttati fuori dalla Chiesa, ( hai visto mai per caso , che l'officiante dica ad un fedele: tu non puoi entrare?) . Perchè il fedele va in Chiesa perchè in essa entrano tutti i peccatori nessuno escluso, e siamo convinti che Essa, mediante la Parola di DIO, l'amministrazione dei sacramenti, con Capo Gesù Cristo e guidata dallo Spirito Santo abbia il potere di rimettere i peccati. Certo occorre corrispondenza alla grazia, buona volontà ma soprattutto la medicina che te la fornisce Cristo. Conosci malattia che può essere guarita solo con la buona volontà, senza farmaci? La Chiesa è un ospedale, in cui vi entrano i malati, i peccatori, che si fa si buttano fuori? Certo gli anziani possono dare un aiuto, ma umano. E'la Chiesa, che fornisce al peccatore l'aiuto perchè fondata da Cristo. Quale scopo può avere l'allontanamento da essa? forse che in essa ci devono essere solo i giusti? Allora la Chiesa perde la sua funzione primaria e viene affidata a degli uomini seppur anziani. Sono sicuro che qualcuno tirerà in ballo la confessione, ma ciò non è oggetto dell'assunto proposto. Pace



Caro ciccino,

putroppo la tua chiesa ha praticato molto male queste regole di cui parli. Diverse diocesi americane hanno dichiarato il fallimento perchè non riuscivano a trovare i soldi per pagare i risarcimenti milionari alle vittime di pedofilia.
Gli aguzzini sono finiti in tribunale e qualche volta anche in galera, ma la domanda lecita è cos'ha fatto la tua chiesa per prevenire e evitare queste cose. A noi risulta solo che ci sono stati dei trasferimenti, mettendo di nuovo i carnefici a contatto con altri bambini innocenti.
Se questa è chiesa...

Simon
9/5/2020 10:14 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 38,887
Location: PINEROLO
Age: 50
TdG
Re:
VVRL, 9/5/2020 8:03 AM:

Signori, prendiamo atto che i TdG non conoscono la differenza tra l'essere una pecorella smarrita e il lupo rapace. Non c'è più nulla da discutere. Non mi venite a dire che colui che si pente è una pecora smarrita, dato che questa condizione prevede appunto una vita peccaminosa.



E chi ce la dovrebbe insegnare, il cattolico-troll VVRL?
Giochiamo a fare l'elenco dei preti, dei vescovi e dei cardinali pedofili i cui misfatti sono stati coperti per decenni nella tua chiesa?
Io sono pronto.

Simon
9/5/2020 10:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,319
Location: MILANO
Age: 45
Re: Re:
Aquila-58, 05/09/2020 09:55:




Mi sa che tu non hai capito ancora nulla, dopo pagine e pagine che te lo spieghiamo.
OGNI FRATELLO CHE PECCA GRAVEMENTE ed è disassociato è una pecora smarrita, chi si pente e abbandona la PRATICA del peccato non può più essere considerato una pecora smarrita, ma chi commette peccato grave, non mostra alcun segno di pentimento e - magari - continua imperterrito a praticare il peccato va disassociato.
MA E' E RESTA UNA PECORA SMARRITA, CHE GEOVA RIVUOLE CON SE. ECCO PERCHE' LO DISCIPLINA, PERCHE' LO AMA!

Quindi sei tu che non hai capito un emerito nulla, non noi

Ciao



E' inutile che ripetere a pappagallo sempre le stesse cose.
Differenza tra pecora smarrita e lupo rapace. Grazie.

9/5/2020 10:27 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro VVRL,


Non è come dici tu. Viene disciplinato in questo modo solo colui che pretende di far passare il peccato come non peccato e cerca di sviare gli altri



Il punto è che come al solito tu aggiungi al testo parole che non ci sono, dove l'apostolo Paolo farebbe questa distinzione nel passo citato, perché tu lo ripeti come un mantra ma il testo non lo dice. Paolo dice di "smettere di stare in compagnia di chi pratica l’immoralità sessuale o è avido, idolatra, oltraggiatore, ubriacone o ladro, non mangiando nemmeno con una persona del genere". Non fa le tue fantasiose distinzioni.


Quindi il tuo fratello che compie di nascosto un determinano peccato (sa quindi che è peccato e non svia nessuno dato che lo compie di nascosto), deve essere ripreso e ammonito, ma non deve essere disciplinato con l'isolamento sociale, lo devi considerare come un pubblicano e fariseo e dal punto di vista pratico gli togli eventuali incarichi



I giudei al tempo di Gesù praticavano l'isolamento sociale verso le persone delle nazioni e i pubblicani (anche qui aggiungi i farisei di cui in quel passo non si parla) e Paolo dice di "smettere di stare in compagnia". D'altronde se per te un pedofilo o un un idolatra o un ladro che dice di non volersi pentire e di continuare a molestare, ad adorare gli idoli e rubare nella congregazione devono restare componenti approvati della congregazione posso capire molte cose della corruzione esistente in certe religioni.

Shalom

--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:10 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com