printprint
New Thread
Reply
 

Scomunica

Last Update: 9/24/2020 1:47 AM
Author
Print | Email Notification    
9/15/2020 2:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,317
Location: MILANO
Age: 45
Re:
barnabino, 15/09/2020 12:49:

Caro VVRL,


Dopo 277 post non avete ancora capito che la scomunica nella Bibbia non si applica solo in riferimento al peccato?



Io dopo 277 post ho capito che la tua religione è il paradiso dei pedofili... un pedofilo impenitente che continua a molestare minori voi non lo scomunicate, continuate ad associarvi insieme a lui per svago, nella vostra parrocchia e insieme ai vostri figli, e mangiare con lui. Nessuno saprà mai che c'è un pedofilo che gira indisturbato, e pure quando è scoperto non c'è nessuna disciplina religiosa, dunque è sufficiente che si trasferisca in una città vicina e potrà continuare a peccare senza alcun problema.

Capisci che Paolo ha detto saggiamente di non stare in compagnia di fratelli che sono battezzati che praticano il peccato per proteggere il gregge dal potere del peccato, e aveva ragione. La tua chiesa non scomunicando pedofili, immorali, idolatri, avidi e ladri che peccano volontariamente lascia le pecore più fragili in balia di questi lupi rapaci. Non è una scusa che pecchino sapendo di farlo, semmai è un'aggravante, Paolo dice: "Se pratichiamo il peccato volontariamente dopo aver ricevuto l’accurata conoscenza della verità, non rimane più nessun sacrificio per i peccati".

Shalom







La scomunica va fatta solo al pedofilo che, nonostante il peccato commesso, dice appunto che non è un peccato agli occhi di Dio e cerca di convincere di questo gli altri fratelli. Dimmi quanti casi di pedofili di questo tipo avete scomunicato. Te lo dico io, zero.
Invece quanti fratelli avete scomunicato perchè non credono più nel Corpo Direttivo? Chi non crede nello SFD giustamente non si reputa più un TdG, non si professa più un fratello e voi lo scomunicate lo stesso, quando non rientra nella casistica di scomunica nella Bibbia. Questa è la verità. Basta ammettere che la pratica della scomunica dei TdG nella maggior parte delle applicazioni non è biblica. Siate onesti per una volta.
9/15/2020 3:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro VVRL,


La scomunica va fatta solo al pedofilo che, nonostante il peccato commesso, dice appunto che non è un peccato agli occhi di Dio e cerca di convincere di questo gli altri fratelli



Proprio per questa regola inesistente nelle Scritture la tua chiesa è il paradiso dei pedofili... nella tua chiesa un pedofilo che riconosce di peccare può tranquillamente praticare il suo peccato, abusare dei minori, e nessuno lo scomunicherà... potrà stare in compagnia della parrocchia, frequentare le feste con i bambini, mangiare con le vostre famiglie, tanto non c'è alcuna disciplina religiosa e anche se scoperto basta che cambi città e continuerà indisturbato a praticare il suo terribile peccato, con il benestare della chiesa.


Dimmi quanti casi di pedofili di questo tipo avete scomunicato. Te lo dico io, zero



Noi per scomunicare un pedofilo non aspettiamo che diventi apostata o scismatico, ma figuriamoci, noi lo scomunichiamo perché pratica senza pentirsi un peccato orrendo, mettendo il pericolo la salute psicofisica dei soggetti più fragili e contaminando la congregazione con un peccato particolarmente subdolo.


Invece quanti fratelli avete scomunicato perché non credono più nel Corpo Direttivo?



Chi afferma di non credere più alla fede a cui appartiene rientra nell'apostasia o degli scismatici, di fatto apostata o si allontana volontariamente dalla fede. Ma non sei tu stesso a dire che è proprio l'apostasia l'unico peccato che porta alla scomunica?


Chi non crede nello SFD giustamente non si reputa più un TdG, non si professa più un fratello e voi lo scomunicate lo stesso, quando non rientra nella casistica di scomunica nella Bibbia



Anche la tua Chiesa se qualcuno rinnega il battesimo che ha ricevuto viene scomunicato, questo rientra nel peccato di apostasia o settarismo. Ma appunto, lo fa alche la tua Chiesa, quindi non si capisce che cosa blateri.

Ma è già la quarta volta che lo spieghiamo... credo che tu abbia serie difficoltà a capire che l'apostasia per la Chiesa cattolica come per i testimoni di Geova è il peggiore peccato che ci sia perché significa rinnegare il Cristo, Paolo dice: "Secondo voi, non meriterà una punizione molto più severa chi ha calpestato il Figlio di Dio, ha considerato di poco conto il sangue del patto mediante il quale era stato santificato e ha disprezzato lo spirito dell’immeritata bontà?".

Shalom
[Edited by barnabino 9/15/2020 3:42 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/15/2020 3:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,317
Location: MILANO
Age: 45
Re:
barnabino, 15/09/2020 15:32:

Caro VVRL,


La scomunica va fatta solo al pedofilo che, nonostante il peccato commesso, dice appunto che non è un peccato agli occhi di Dio e cerca di convincere di questo gli altri fratelli



Proprio per questa regola inesistente nelle Scritture la tua chiesa è il paradiso dei pedofili... nella tua chiesa un pedofilo che riconosce di peccare può tranquillamente praticare il suo peccato, abusare dei minori, e nessuno lo scomunicherà... potrà stare in compagnia della parrocchia, frequentare le feste con i bambini, mangiare con le vostre famiglie, tanto non c'è alcuna disciplina religiosa e anche se scoperto basta che cambi città e continuerà indisturbato a praticare il suo terribile peccato, con il benestare della chiesa.


Dimmi quanti casi di pedofili di questo tipo avete scomunicato. Te lo dico io, zero



Noi per scomunicare un pedofilo non aspettiamo che diventi apostata o scismatico, ma figuriamoci, noi lo scomunichiamo perché pratica senza pentirsi un peccato orrendo, mettendo il pericolo la salute psicofisica dei soggetti più fragili e contaminando la congregazione con un peccato particolarmente subdolo.


Invece quanti fratelli avete scomunicato perché non credono più nel Corpo Direttivo?



Chi afferma di non credere più alla fede a cui appartiene rientra nell'apostasia o degli scismatici, ma non sei tu stesso a dire che è proprio l'apostasia l'unico peccato che porta alla scomunica?


Chi non crede nello SFD giustamente non si reputa più un TdG, non si professa più un fratello e voi lo scomunicate lo stesso, quando non rientra nella casistica di scomunica nella Bibbia



Anche la tua Chiesa se qualcuno rinnega il battesimo che ha ricevuto viene scomunicato, questo rientra nel peccato di apostasia o settarismo. Ma appunto, lo fa alche la tua Chiesa, quindi non si capisce cosa chiedi.

Ma è già la quarta volta che lo spieghiamo... credo che tu abbia serie difficoltà a capire che l'apostasia per la Chiesa cattolica come per i testimoni di Geova è il peggiore peccato che ci sia perché significa rinnegare il Cristo, Paolo dice: "Secondo voi, non meriterà una punizione molto più severa chi ha calpestato il Figlio di Dio, ha considerato di poco conto il sangue del patto mediante il quale era stato santificato e ha disprezzato lo spirito dell’immeritata bontà?".

Shalom


Quante bugie che dici. La mia chiesa non scomunica nessuno che rinnega la propria fede e il proprio battesimo. Se in passato lo ha fatto, ha sicuramente sbagliato.
La Bibbia è chiara. Chi pratica qualsiasi colpa e viene redarguito in tutti i modi, deve essere considerato come un pubblicano. Solo i falsi maestri, che hanno la pretesa di insegnare la falsa dottrina, devono essere scomunicati.

9/15/2020 3:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,818
Moderatore
Re: Re:
VVRL, 15/09/2020 14:52:




Chi non crede nello SFD giustamente non si reputa più un TdG, non si professa più un fratello e voi lo scomunicate lo stesso, quando non rientra nella casistica di scomunica nella Bibbia. Questa è la verità. Basta ammettere che la pratica della scomunica dei TdG nella maggior parte delle applicazioni non è biblica. Siate onesti per una volta.


La verità è che non hai mai capito una mazza né della nostra religione, ma peggio, della tua.

Cosa succede ad un cattolico che rinnega il suo battesimo e non crede al Papa dicendo che non è il vicario di Cristo?

Sentiamo






Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
9/15/2020 3:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,012
Age: 40
Caro Aldo Evangelico VVRL,

ma quale è la tua chiesa?

scusa ma io non ho ancora capito.

di che chiesa stai parlando?





[Edited by I-gua 9/15/2020 3:56 PM]
--------------------------------
Ospite (utente non TdG)
9/15/2020 3:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Re: Re:
VVRL, 15/09/2020 15:46:


Quante bugie che dici. La mia chiesa non scomunica nessuno che rinnega la propria fede e il proprio battesimo. Se in passato lo ha fatto, ha sicuramente sbagliato.
La Bibbia è chiara. Chi pratica qualsiasi colpa e viene redarguito in tutti i modi, deve essere considerato come un pubblicano. Solo i falsi maestri, che hanno la pretesa di insegnare la falsa dottrina, devono essere scomunicati.




Davvero? Quindi se un cattolico rinnega il battesimo e il Cristo e diventa satanista a meno che non si metta ad insegnare satanismo la tua chiesa non lo scomunica e resta in comunione con la chiesa. Interessante: i pedofili sono liberi di molestare i vostri bambini e stare in loro compagnia, i satanisti sono in comunione con voi e prendere il corpo di Cristo...

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/15/2020 3:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,317
Location: MILANO
Age: 45
Re: Re: Re:
Seabiscuit, 15/09/2020 15:51:


La verità è che non hai mai capito una mazza né della nostra religione, ma peggio, della tua.

Cosa succede ad un cattolico che rinnega il suo battesimo e non crede al Papa dicendo che non è il vicario di Cristo?

Sentiamo





L'ho spiegato in tutte le salse. Il cattolico che si professa tale e continua a frequentare la comunità, insegnando una falsa dottrina basata su una vita peccaminosa, viene giustamente scomunicato. Chi invece rinnega il proprio battesimo e non si considera più cattolico non deve essere scomunicato- Non ci sono esempi di scomunica biblica per chi solamente commette un peccato. Non avete mai citato un solo passo al di fuori dei falsi maestri che si professano fratelli e cercano di tediare gli altri. Il concetto è chiaro, come mai non riuscite a capirlo?

9/15/2020 4:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,317
Location: MILANO
Age: 45
Re: Re: Re:
barnabino, 15/09/2020 15:56:



Davvero? Quindi se un cattolico rinnega il battesimo e il Cristo e diventa satanista a meno che non si metta ad insegnare satanismo la tua chiesa non lo scomunica e resta in comunione con la chiesa. Interessante: i pedofili sono liberi di molestare i vostri bambini e stare in loro compagnia, i satanisti sono in comunione con voi e prendere il corpo di Cristo...

Shalom


Il satanista che prende il corpo di Cristo è insegna agli altri a fare messe satanica deve chiaramente essere scomunicato.
Il satanista che invece se ne va per la sua strada e abbandona la parrocchia di appartenenza, per quale motivo deve essere scomunicato? La Bibbia non offre mai un esempio di questo tipo.
Poi continui a tirare in ballo la pedofilia che è una malattia a tutti gli effetti.



[Edited by barnabino 9/15/2020 6:44 PM]
9/15/2020 4:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Caro VVRL,


L'ho spiegato in tutte le salse. Il cattolico che si professa tale e continua a frequentare la comunità, insegnando una falsa dottrina basata su una vita peccaminosa, viene giustamente scomunicato. Chi invece rinnega il proprio battesimo e non si considera più cattolico non deve essere scomunicato



La tua chiesa scomunica entrambi i soggetti: il primo perché è settario e scismatico e il secondo per apostasia. L'apostasia è l'allontanamento dalla fede, rinnegare il proprio battesimo e dunque Cristo. Rinnegare il Cristo, se non lo avessi capito, è il peggiore dei peccati anche per la tua Chiesa.


Non ci sono esempi di scomunica biblica per chi solamente commette un peccato



Infatti la scomunica è la conseguenza non di commettere un peccato ma di praticare il peccato. L'uomo di Corinto non era un falso maestro ma praticava l'immoralità e Paolo lo fa espellere per questo. Paolo non dice di smettere di associarsi con quelli che "insegnano" l'immoralità, l'idolatria, il furto, la menzogne, l'avidità ma con quelli che "praticano". Forse hai l'abitudine di aggiungere le tue solite "paroline" che non ci sono nel testo?


Il satanista che invece se ne va per la sua strada e abbandona la parrocchia di appartenenza, per quale motivo deve essere scomunicato? La Bibbia non offre mai un esempio di questo tipo



Se dice pubblicamente di essere satanista deve essere scomunicato, secondo la tua Chiesa, perché rinnegando il Cristo è diventato un apostata. In quel caso la scomunica deriva da una sua scelta volontaria e consapevole di non essere più cattolici ma satanista.


Poi continui a tirare in ballo la pedofilia che è una malattia a tutti gli effetti



Certo, adesso i pedofili sono tutti malati, ma anche i ladri, gli idolatri, gli ubriaconi che picchiano la moglie... e dunque è un bel gesto da parte della Chiesa permettere che invece di curarsi continuino a stare in compagnia dei ragazzini della parrocchia, vadano alle festicciole dove possono indisturbati molestarli, tanto che ci vuoi fare, sono malati... ma cerca di essere serio!

Shalom [SM=g27987]
[Edited by barnabino 9/15/2020 4:48 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/15/2020 4:44 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,818
Moderatore
Re: Re:
VVRL, 15/09/2020 15:46:


Solo i falsi maestri, che hanno la pretesa di insegnare la falsa dottrina, devono essere scomunicati.




Ah si? Qui non si parla di insegnare una falsa dottrina, eppure si viene scomunicati per i seguenti fatti:

"La parte II del Libro VI del Codice stabilisce i casi precisi in cui si comminano le pene latae sententiae:

Pena di scomunica:
apostasia ed eresia;
agli scismatici è comminata la medesima pena (can. 1364 §1)

profanazione delle specie consacrate, oppure la loro asportazione o conservazione a scopo sacrilego (can. 1367) - (riservata alla Sede Apostolica)

violenza fisica contro il Romano Pontefice (can. 1370) - (riservata alla Sede Apostolica)

L'assoluzione del complice nel peccato contro il sesto comandamento del Decalogo ("Non commettere adulterio") da parte di un presbitero o vescovo (can. 1378 §1) - (riservata alla Sede Apostolica)

consacrazione di vescovi senza mandato pontificio, e chi da esso ricevette la consacrazione (can. 1382) - (riservata alla Sede Apostolica)

violazione diretta da parte del confessore del sigillo sacramentale (can. 1388 §1) - (riservata alla Sede Apostolica)

procurare l'aborto ottenendo l'effetto (can. 1398)"



Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
9/15/2020 5:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

Pena di scomunica:
apostasia ed eresia;
agli scismatici è comminata la medesima pena (can. 1364 §1)



Apostata è colui che rinnega la fede cattolica, viene scomunicato anche se non diventa eretico o scismatico.

Shalom

--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/15/2020 6:21 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,528
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re: Re:
VVRL, 15/09/2020 15:57:


L'ho spiegato in tutte le salse. Il cattolico che si professa tale e continua a frequentare la comunità, insegnando una falsa dottrina basata su una vita peccaminosa, viene giustamente scomunicato.

Chi invece rinnega il proprio battesimo e non si considera più cattolico non deve essere scomunicato- Non ci sono esempi di scomunica biblica per chi solamente commette un peccato.




ah no?
e quelli di 1 Corinti 5 cosa sono, barzellette?


VVRL, 15/09/2020 15:57:


Non avete mai citato un solo passo al di fuori dei falsi maestri che si professano fratelli e cercano di tediare gli altri. Il concetto è chiaro, come mai non riuscite a capirlo?




noi abbiamo citato 1 Corinti 5, dove non ci sono "falsi maestri" se non nei tuoi sogni, ma persone che si definiscono ancora fratelli e che praticano impunemente il peccato.
Che "cerchino di tediare gli altri" non lo leggo, forse te lo sei sognato stanotte e ci credi..

Semmai erano gli apostato Imeneo e Fileto che "tediavano gli altri", come è scritto espressamente, ma non coloro descritti in 1 Corinti 5.
Ti sbagli!


[Edited by Aquila-58 9/15/2020 6:22 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
9/15/2020 6:25 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,528
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re: Re: Re: Re:
VVRL, 15/09/2020 12:10:


Dopo 277 post non avete ancora capito che la scomunica nella Bibbia non si applica solo in riferimento al peccato?
Chi lo pratica si deve definire fratello e questo significa che per lui il peccato non è peccato, nonchè deve convincere gli altri nel farli peccare come lui. Questo dicono i due passi che citate a favore della scomunica.





[SM=g7405] [SM=g7405]

dopo 277 post non hai ancora capito che quello che dici non è scritto se non nei tuoi sogni?
In 1 Corinti 5 si parla di non stare in compagnia di chi è chiamato fratello ma pratica il peccato.
Che debba convincere gli altri a farli peccare te lo sei sognato stanotte e ci credi, ma Paolo non lo dice

[SM=g7405]


VVRL, 15/09/2020 14:52:



La scomunica va fatta solo al pedofilo che, nonostante il peccato commesso, dice appunto che non è un peccato agli occhi di Dio e cerca di convincere di questo gli altri fratelli.





Scrittura?
Me la citi?


[SM=g27987]
[Edited by Aquila-58 9/15/2020 6:31 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
9/15/2020 6:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore

Scrittura?
Me la citi?



Non l'ha citata fino ad ora... Paolo è chiaro, non dice che non stare in compagnia di chi insegna che l'immoralità, l'idolatria, il furto, l'ubriachezza non sono peccati ma di non stare in compagnia di quelli che praticano questo peccati. Poi sappiamo che VVRL ha l'abitudine di aggiungere o togliere dalla parola di Dio, pensando che qui nessuno se ne accorge.

Shalom [SM=g27985]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/15/2020 6:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 35,528
Location: ANCONA
Age: 62
TdG
Re:
barnabino, 15/09/2020 18:48:


Scrittura?
Me la citi?



Non l'ha citata fino ad ora... Paolo è chiaro, non dice che non stare in compagnia di chi insegna che l'immoralità, l'idolatria, il furto, l'ubriachezza non sono peccati ma di non stare in compagnia di quelli che praticano questo peccati. Poi sappiamo che VVRL ha l'abitudine di aggiungere o togliere dalla parola di Dio, pensando che qui nessuno se ne accorge.

Shalom [SM=g27985]




crede di essere nel forum dei nostri apostati...

[SM=g27985]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
9/15/2020 8:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 67,472
Moderatore
Vorrei chiarire le idee a VVRL, perché le ha molto confuse, sui testimoni di Geova, lui dice:


Invece quanti fratelli avete scomunicato perchè non credono più nel Corpo Direttivo? Chi non crede nello SFD giustamente non si reputa più un TdG, non si professa più un fratello e voi lo scomunicate lo stesso, quando non rientra nella casistica di scomunica nella Bibbia



Se un fratello smette di credere nel Corpo Direttivo ma non ne fa pubblicità e smette di frequentare la congregazione ma non rinnega la fede non è un apostata e se non commette peccati gravi ma semplicemente va per la sua strada non viene scomunicato, diventa semplicemente una persona inattiva e viene trattata come un fratello.

Shalom
[Edited by barnabino 9/15/2020 8:15 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/15/2020 8:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,790
Location: MILANO
Age: 60
Re: Re:
VVRL, 15/09/2020 03:46 p. m.:


Quante bugie che dici. La mia chiesa non scomunica nessuno che rinnega la propria fede e il proprio battesimo. Se in passato lo ha fatto, ha sicuramente sbagliato.
La Bibbia è chiara. Chi pratica qualsiasi colpa e viene redarguito in tutti i modi, deve essere considerato come un pubblicano. Solo i falsi maestri, che hanno la pretesa di insegnare la falsa dottrina, devono essere scomunicati.




no caro, il bugiardo sei tu, la tua chiesa scomunica chi rinnega di essere cattolico , e non si tratta del passato ma di ora , così come per altre mancanze , senza importare nulla che lo insegni agli altri , capirai un pedofilo non lo predica dal pulpito, ma svia nei sotterranei coinvolgendo le sue vittime.. quindi agisce sempre in male rispetto a un contesto sociale , pubblico oprivato che sia , cioè nascosto.

POi ascoltare un apostata non è peccato , tu sei un apostata e qua ti ascoltano tutti, poi dipende dai soggetti se decidono di farsi sviare oppure no.

Fa ridere pure i polli che vuoi focalizzare il movente della scomunica sulla base del fatto se un apostata pedofilo un ladro lo predica o no ad altri il suo errore, o peccato.

Lo ha permesso Dio che si fosse provati, invitando i cristiani.... a provare ogni espressione ispirata

L'apostata o meglio il peccatore non è condannato solo x il suo tentativo di coinvolgere gli altri, ma innanzitutto dal suo aver sviato se stesso , non è questione di somma coinvolgendo altri, che devono rispondere nel loro di loro stessi, e non il falso profeta di loro .

il peccatore deve rispondere della violenza su altri, come pedofilo, ladro o adultero e non x aver predicato lasciando agli altri decidere .

Il tuo giudizio è strampallato totale [SM=g27987]
[Edited by geremia60(2019) 9/15/2020 8:43 PM]
------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
9/15/2020 8:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 154
Age: 60
Re: Re: Re:
Seabiscuit, 15/09/2020 15:51:


La verità è che non hai mai capito una mazza né della nostra religione, ma peggio, della tua.

Cosa succede ad un cattolico che rinnega il suo battesimo e non crede al Papa dicendo che non è il vicario di Cristo?

Sentiamo






Credo che ci sia confusione sia dall'una che dall'altra parte. Rinnegare il proprio battesimo significa anche ritenerlo nullo. E succede anche per chi passa dal cattolicesimo ad un'altra confessione religiosa. Dal momento che quest'ultima ritiene nullo il pedobattesmo. A parte questo caso , ti risulta forse che chi sia passato dal cattolicesmo al altra confessione religiosa cristiana o no abbia ricevuto atto di scomunica? Parecchi vengono da noi a chiedere di essere sbattezzati, e il parroco risponde che essi sono liberi, ma per noi il battesimo è indelebile. Ricevono atto di scomunica? Molti che si definiscono cattolici parlano espressamente contro il Papa , hanno ricevuto atto di scomunica? A meno che si serva dei mmass media la cosa sia pubblica e palese. Vedi se entri in una chiesa cattolica, nessuno ti chiede a quale confessione appartieni, nè ti è richiesta il certificato di buona condotta o penale o carichi pendente. In quel frangente sei un fedele di Cristo, desideroso della Parola, se vuoi dell'eucarestia, se vuoi il più peccatore e poni davanti a Cristo la tua debolezza i tuoi peccati. Lo vedi come un segno di permissività debolezza? Non guardare i nostri peccati ma la fede della tua Chiesa. perdona i nostri peccati : è ciò che si recita all'inizio di ogni messa. La chiesa ha questa funzione. Chiunque capisce questo si può ritenere un fedele. I soggetti pericolosi devono certo essere fermati, i provvedimenti disciplinari applicati, ma non si deve dimenticare il ruolo della chiesa. La medicina la trovi all'interno di essa, non all'esterno. Le comunità cristiane possono fondarsi all'interno di un carcere. In esse costituire piccole chiese, dove si svolgono le funzioni. Cristo ha vinto la legge con la misericordia certo non l'ha abolita. Grazie e Pace
9/15/2020 9:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,790
Location: MILANO
Age: 60
Re: Re: Re: Re:
ciccino(1960), 15/09/2020 08:45 p. m.:



Credo che ci sia confusione sia dall'una che dall'altra parte. Rinnegare il proprio battesimo significa anche ritenerlo nullo. E succede anche per chi passa dal cattolicesimo ad un'altra confessione religiosa. Dal momento che quest'ultima ritiene nullo il pedobattesmo. A parte questo caso , ti risulta forse che chi sia passato dal cattolicesmo al altra confessione religiosa cristiana o no abbia ricevuto atto di scomunica? Parecchi vengono da noi a chiedere di essere sbattezzati, e il parroco risponde che essi sono liberi, ma per noi il battesimo è indelebile. Ricevono atto di scomunica? Molti che si definiscono cattolici parlano espressamente contro il Papa , hanno ricevuto atto di scomunica? A meno che si serva dei mmass media la cosa sia pubblica e palese. Vedi se entri in una chiesa cattolica, nessuno ti chiede a quale confessione appartieni, nè ti è richiesta il certificato di buona condotta o penale o carichi pendente. In quel frangente sei un fedele di Cristo, desideroso della Parola, se vuoi dell'eucarestia, se vuoi il più peccatore e poni davanti a Cristo la tua debolezza i tuoi peccati. Lo vedi come un segno di permissività debolezza? Non guardare i nostri peccati ma la fede della tua Chiesa. perdona i nostri peccati : è ciò che si recita all'inizio di ogni messa. La chiesa ha questa funzione. Chiunque capisce questo si può ritenere un fedele. I soggetti pericolosi devono certo essere fermati, i provvedimenti disciplinari applicati, ma non si deve dimenticare il ruolo della chiesa. La medicina la trovi all'interno di essa, non all'esterno. Le comunità cristiane possono fondarsi all'interno di un carcere. In esse costituire piccole chiese, dove si svolgono le funzioni. Cristo ha vinto la legge con la misericordia certo non l'ha abolita. Grazie e Pace



quindi un omicida che vuole continuare a uccidere non lo mettiamo in carcere pure al fine di recuperarlo ?


nel passato veniva arrostito chi rinnegava il cattolicesimo

sito cattolico Novembre 2019

la Chiesa cattolica non considera la scomunica come una punizione, in senso stretto, ma come una misura correttiva. Proprio come un genitore potrebbe concedere a un bambino un “time out” o “radicarlo” per aiutarlo a pensare a ciò che ha fatto, il punto di scomunica è chiamare la persona scomunicata al pentimento e restituirla a piena comunione con il Chiesa cattolica attraverso il sacramento della confessione .

Gli effetti della scomunica sono stabiliti nel Codice di Diritto Canonico, le regole su cui è governata la Chiesa cattolica. Il canone 1331 dichiara che “Una persona scomunicata è vietata”

Le scomunica più famose degli ultimi anni si sono verificate quando l’arcivescovo Marcel Lefebvre, un sostenitore della Messa tradizionale latina e il fondatore della Società di San Pio X, consacrò quattro vescovi senza l’approvazione di Papa Giovanni Paolo II nel 1988. L’arcivescovo Lefebvre e i quattro tutti i vescovi appena consacrati hanno subito delle scomunica automatiche, che sono state revocate da Papa Benedetto XVI nel 2009.

Tuttavia, la crescente pratica dell’aborto tra i cattolici e la conversione dei cattolici in religioni non cristiane comportano scomunica automatiche. Per essere restituiti alla piena comunione con la Chiesa cattolica in modo che uno possa ricevere i sacramenti, si dovrebbero revocare tali scomunica.

La legge canonica elenca alcune di queste azioni che si traducono in scomunica automatica. Ad esempio, apostatarsi dalla fede cattolica; promuovere pubblicamente l’eresia o impegnarsi nello scisma, cioè rifiutare l’autorità propria della Chiesa cattolica (Canone 1364); buttare via le specie consacrate dell’Eucaristia (l’ospite o il vino dopo che sono diventate il Corpo e il Sangue di Cristo) o “trattenerle per scopi sacrilegi” (Canone 1367); attaccare fisicamente il papa (Canone 1370); e subendo un aborto (nel caso della madre) o pagando un aborto (Canone 1398).

Ma proprio come la Chiesa può scomunicare qualcuno solo se è un cattolico battezzato, la persona scomunicata rimane cattolica dopo la sua scomunica – a meno che, ovviamente, non si scusi specificamente (cioè rinuncia completamente alla Fede cattolica). Nel caso dell’apostasia, tuttavia, non è la scomunica che non lo rende più cattolico; è stata la sua scelta consapevole di lasciare la Chiesa cattolica.
[Edited by geremia60(2019) 9/15/2020 9:08 PM]
------------‐-----------------------
Ospite (utente non TdG)
9/16/2020 8:52 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,012
Age: 40
Re: Re:
VVRL, 15.09.2020 14:52:



La scomunica va fatta solo al pedofilo che, nonostante il peccato commesso, dice appunto che non è un peccato agli occhi di Dio e cerca di convincere di questo gli altri fratelli. Dimmi quanti casi di pedofili di questo tipo avete scomunicato. Te lo dico io, zero.
Invece quanti fratelli avete scomunicato perchè non credono più nel Corpo Direttivo? Chi non crede nello SFD giustamente non si reputa più un TdG, non si professa più un fratello e voi lo scomunicate lo stesso, quando non rientra nella casistica di scomunica nella Bibbia. Questa è la verità. Basta ammettere che la pratica della scomunica dei TdG nella maggior parte delle applicazioni non è biblica. Siate onesti per una volta.





Il comitato delle Nazioni Unite sull'applicazione della Convenzione per i diritti del fanciullo alla Santa Sede: "A causa di un codice del silenzio imposto su tutti i membri del clero sotto la pena della scomunica i casi di violenza sono stati anche difficilmente riferiti alle autorità giudiziarie nei Paesi in cui sono stati commessi". Nota dello Stato Pontificio: "In alcuni passaggio vediamo il tentativo di interferire sul nostro insegnamento". Monsignor Silvano Maria Tomasi: "Onu ci invita a rivedere nostre visioni su omosessulità? Ci saranno state pressioni di Ong pro gay"

Fonte già citata
[Edited by I-gua 9/16/2020 8:53 AM]
--------------------------------
Ospite (utente non TdG)
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:14 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com