printprint
Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva

Bastone si bastone no

Ultimo Aggiornamento: 11/01/2019 07.04
Autore
Stampa | Notifica email    
10/01/2019 22.32
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
ONLINE
Post: 1.447
Età: 47
Amalia 52, 10/01/2019 20.14:

Quando Gesù Cristo mandò i dodici apostoli a predicare, disse loro di portare bastoni e calzare sandali?

Secondo alcuni le tre narrazioni evangeliche che descrivono l’episodio in cui Gesù manda gli apostoli a predicare sarebbero in contraddizione. Confrontando queste narrazioni, però, possiamo trarre un’interessante conclusione. Per iniziare, confrontiamo ciò che scrissero Marco e Luca. Il racconto di Marco dice: “[Gesù] diede loro ordine di non portare nulla per il viaggio eccetto un solo bastone, non pane, non bisaccia da cibo, non denaro di rame nella borsa della loro cintura, ma di calzare i sandali e di non indossare due vesti”. (Mar. 6:7-9) Luca scrive: “Non portate nulla per il viaggio, né bastone né bisaccia da cibo, né pane né denaro d’argento; né abbiate due vesti”. (Luca 9:1-3) Qui notiamo l’apparente contraddizione. Secondo Marco, agli apostoli fu detto di portare un bastone e di calzare sandali, mentre il racconto di Luca dice che non dovevano portare nulla, nemmeno un bastone. A differenza di Marco, Luca non menziona i sandali.

Per comprendere ciò che Gesù intendeva dire in questa circostanza, si noti un elemento comune a tutti e tre i Vangeli. Nei racconti appena citati, come pure in Matteo 10:5-10, agli apostoli fu detto di non indossare o avere “due vesti”. Probabilmente ciascun apostolo indossava una veste. Perciò non dovevano procurarsene un’altra per il viaggio. Similmente, indossavano sandali. Marco sottolineò la necessità di “calzare i sandali”, cioè i sandali che già indossavano.

Che dire dei bastoni? La Jewish Encyclopedia dice: “Sembra che fra gli antichi ebrei fosse invalsa la consuetudine di portare anche un bastone”. (Gen. 32:10) Marco menzionò che gli apostoli ‘non dovevano portare nulla per il viaggio’ eccetto il bastone che avevano già con sé quando Gesù diede quel comando. Quindi gli evangelisti stavano dando risalto al comando di Gesù di non perdere tempo prezioso per procurarsi altre provviste per il viaggio.

Questo punto viene ribadito da Matteo, che udì il comando di Gesù in quella occasione e lo mise per iscritto. Gesù disse: “Non vi procurate oro né argento né rame per le borse delle vostre cinture, né bisaccia da cibo per il viaggio, né due vesti, né sandali né bastone; poiché l’operaio merita il suo cibo”. (Matt. 10:9, 10) Che dire dei sandali che gli apostoli indossavano e dei bastoni che avevano in mano? Gesù non disse loro di gettare via ciò che avevano, ma di non procurarsi tali cose. Perché diede tale comando? Perché “l’operaio merita il suo cibo”. Questo era il succo del comando di Gesù, che era in armonia con l’esortazione data nel Sermone del Monte di non essere ansiosi di ciò che avrebbero mangiato, bevuto o indossato. — Matt. 6:25-32.

Benché a prima vista i racconti evangelici possano apparire in contraddizione, in realtà esprimono il medesimo concetto. Gli apostoli dovevano mettersi in cammino così com’erano e non si dovevano preoccupare di procurarsi altre cose. Perché? Perché Geova avrebbe provveduto alle loro necessità.

w 11/15/3

Metodi di predicazione: La congregazione cristiana è sempre stata adattabile. Quando Gesù mandò i suoi discepoli a predicare, inizialmente disse loro di non portarsi né bisacce da cibo né denaro (Matt. 10:9, 10). In seguito, però, modificò quelle istruzioni in previsione dell’ostilità che avrebbero incontrato e dell’espansione dell’opera di predicazione in nuovi territori (Luca 22:36). Durante il secolo scorso l’organizzazione di Geova si è servita di vari metodi di predicazione — cartoline di testimonianza, programmi radiofonici e auto munite di altoparlanti, per fare qualche esempio — in base ai bisogni del momento. Oggi, dato che in molte zone la gente non è quasi mai a casa, si è posto maggiormente l’accento sull’importanza di integrare il ministero di casa in casa con la testimonianza pubblica e quella informale. Siamo anche stati incoraggiati ad andare di casa in casa nelle prime ore della sera, se di giorno le persone sono al lavoro. Stiamo al passo con il carro celeste di Geova man mano che cambia direzione? (Ezec. 1:20, 21).

km 6/13

Grazie Amy dunque due evangelisti inclusero il bastone nell'elenco di cose extra che i discepoli non dovevano preoccuparsi di procurarsi mentre uno lo omette precisando che quello che avevano già potevano tenerselo. Mi sembra una spiegazione plausibile. Tra l'altro queste apparenti discordanze sono una prova indiretta in più che gli evangelisti non si misero d'accordo per costruire insieme un racconto su Gesù ma riportarono narrazioni indipendenti dei fatti

[SM=g8925]
AUSTRALIAN OPEN 2019TUTTO TENNIS FORUM85 pt.22/01/2019 15.14 by failo.legendkiller
trinità o analisi di alcuni versetti67 pt.22/01/2019 16.16 by Aquila-58
PROSKUNEO53 pt.21/01/2019 19.49 by barnabino
Giovanna Carollo (Rai Sport)TELEGIORNALISTE FANS FORU...44 pt.22/01/2019 15.11 by fmultis
144.000 definiti o da definirsi? 34 pt.21/01/2019 17.22 by viceadmintdg4
IL RE DEL NORD è LA RUSSIA CON I SUOI ALLEATI33 pt.22/01/2019 14.57 by Angelo Serafino53
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 16.35. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com