printprint
Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 2 | Pagina successiva

L'amore per i fratelli

Ultimo Aggiornamento: 11/11/2018 09.00
Autore
Stampa | Notifica email    
07/11/2018 22.34
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.480
Re:
barnabino, 07/11/2018 22:23:

Resta il fatto che chi non provvede ai suoi (parenti) è peggiore di uno senza fede e rinnega la fede...



Infatti ci sono dei principi che fanno riflettere, che potrebbero farci capire che ci sono dei principi superiori anche se i parenti non sono testimoni, quelli della moglie in cui si diventa una sola carne, quello dei genitori, Simon ha parlato dei dieci comandamenti, quello del provvedere alla sua famiglia che include molti familiari ecc...

La domanda è: come vanno armonizzati con le parole di Gesù.


Babilonia La Grande, se fosse,,,,82 pt.19/11/2018 06.16 by Aquila-58
Domitilla SavignoniTELEGIORNALISTE FANS FORU...35 pt.18/11/2018 14.25 by giovannantonio.p@tiscali.
Macro per file fattureExcel Forum32 pt.18/11/2018 17.23 by alfrimpa
07/11/2018 22.38
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.480
Re:
barnabino, 07/11/2018 22:23:

Resta il fatto che chi non provvede ai suoi (parenti) è peggiore di uno senza fede e rinnega la fede...



Comunque anche se non si provvede ai fratelli spirituali nel bisogno si rinnega la fede, Giacomo dice che l'adorazione pura è quella di accudire agli orfani e le vedove

07/11/2018 22.41
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 53.633
Moderatore
Dunque mi pare che entrambe le cose siano necessarie... non un aut-aut ma un et-et. Non la prevalenza di uno sull'altro ma un equilibrio, rispetto alla naturale tendenza a privilegiare le relazioni famigliari.

Shalom
[Modificato da barnabino 07/11/2018 22.47]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
07/11/2018 22.48
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
ONLINE
Post: 1.021
Età: 47
Re: Re:
erevnitis, 07/11/2018 22.18:

Caro claudio



Ad esempio i figli di Cora amavano il loro padre ma si trovarono davanti ad una scelta quando il padre divenne infedele .



In questo caso la scelta era tra il padre è Geova.



C'è situazione e situazione , famiglie unite nella fede , famiglie divise e altre cose come feeling o non feeling tra familiari che possono incidere sul grado di amore mostrato . È abbastanza immisurabile questo sentimento . Talvolta perfino assente...



infatti tutto dipende dal temp trascorso assieme, se c'è feeling, l'amicizia ecc...

Comunque anche se io posso amare più i miei familiari che i fratelli spirituali a motivo di tutto il tempo che abbiamo trascorso insieme in buoni rapporti ma dalle parole di Gesù non sembra indicare in teoria che i fratelli spirituali hanno la precedenza e vanno amati prima dei tuoi familiari non tetimoni? Mi sembra questa la vera domanda




È naturale amare i propri familiari come dici a motivo del tempo trascorso del legame di sangue dell'amicizia del feeling della complicità ( ad esempio è facile che due gemelli stringano un rapporto molto stretto difficilmente replicabile con qualsiasi altro in congregazione ) . Io stesso in congregazione parlo spesso con mia madre proprio per il vincolo che mi lega a lei . In congregazione puoi stringere vincoli di amicizia con qualcuno in particolare ma non con tutti c'è chi ti sta simpatico e chi no e con molti al di la del ciao ciao si è dei perfetti sconosciuti.

Quindi la realtà umana è che si è più legati ai familiari mentre la realtà spirituale è che dovremmo considerare i nostri fratelli esattamente come i nostri familiari ma Gesù con quelle parole non stava COSTRINGENDO AD AMARE DI PIÙ stava piuttosto indicando IL MODO IN CUI DOVREMMO CONSIDERARE i nostri compagni di fede : parte della nostra famiglia di fede : essere disposti ad amarli nello stesso modo e se necessario anche di più se ad esempio si trattasse di morire per non tradirli. È un discorso lungo ma non c'è antagonismo tra i due amori.

Comunque mi pare di notare un fatto : Nella scrittura non si fa riferimento ad AMORE ma a COME CONSIDERARE quelli che servono Geova con noi giusto ?

Quindi non mi pare che in questo caso Gesù stabilisse un principio sull'amare di più o amare di meno . Mi pare che il principio di amare di più o di meno lo espresse rispetto a lui ma non tra compagni di fede e familiari non credenti

Saluti vado a dormire
[Modificato da claudio2018 07/11/2018 22.49]
07/11/2018 23.07
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.480
Infatti mi sembra una buona conclusione.

E ovvio che Gesù non poteva andare contro la legge divina essa diceva di "onorare padre e madre".

Quindi quando Gesù dice "chi è mia madre"? non la poteva rinnegare andando contro la legge ma era solo un'esagerazione per fare capire un concetto che coloro che mettevano in pratica la parola di Dio erano anche loro da considerare come famiglia.

Il concetto di amore non c'entra nulla, si puo amare di più i familiari come si possono amare di più i fratelli spirituali , tutto dipende dalla relazione che hai costruito. Non mi sembra che Gesù dica di amare di più!!!

Vi sembra una buona conclusione?

Grazie come sempre per il contributo [SM=g28002]
07/11/2018 23.11
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 53.633
Moderatore
Direi che è la ragionevole conclusione.

Shalom
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
07/11/2018 23.12
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.480
Re: Re: Re:

essere disposti ad amarli nello stesso modo e se necessario anche di più se ad esempio si trattasse di morire per non tradirli.



In questo caso non vedo tanto l'amore anche se ci puo essere ma si tratta di priorità poiché se io tradisco i miei fratelli vuol dire che tradisco Geova.

C'è Geova di mezzo, infatti il resto del tuo discorso mi sembra che vada in questo senso.

[Modificato da erevnitis 07/11/2018 23.14]
07/11/2018 23.23
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 1.480
Re: Re: Re:

Gesù con quelle parole non stava COSTRINGENDO AD AMARE DI PIÙ stava piuttosto indicando IL MODO IN CUI DOVREMMO CONSIDERARE i nostri compagni di fede : parte della nostra famiglia di fede : essere disposti ad amarli nello stesso modo e se necessario anche di più



Infatti possiamo vederlo come un incoraggiamento anche a stringere relazioni più forti con i nostri fratelli spirituali nella stessa maniera che veniamo incorragiati a stringere una relazione più forte con i nostri famigliari pur non essendo testimoni di Geova , provvedere ai loro bisogni implica anche l'aspetto emotivo affinché possano essere guadagnati con la nostra condotta.
10/11/2018 16.05
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 572
Città: MILANO
Età: 78
Re: Re: Re: Re:
erevnitis, 07/11/2018 23.12:


...

C'è Geova di mezzo, infatti il resto del tuo discorso mi sembra che vada in questo senso.




Direi sia questo il punto focale...non possiamo ignorare il fatto che facciamo parte di una famiglia spirituale dove Geova è il Padre e noi siamo tutti fratelli..

In questa vita dobbiamo rapportarci con altri che riconoscono Geova come Padre, con altri che non lo hanno ancora riconosciuto e altri ancora che lo hanno rinnegato.

Il nostro comportamento con queste tre categorie non può essere identico sotto tutti gli aspetti.


11/11/2018 09.00
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
OFFLINE
Post: 28.883
Città: MILANO
Età: 48
TdG
Re: Re:
erevnitis, 07/11/2018 22:38:



Comunque anche se non si provvede ai fratelli spirituali nel bisogno si rinnega la fede, Giacomo dice che l'adorazione pura è quella di accudire agli orfani e le vedove




Esatto, la sua posizione va ad integrare e completare lo slancio missionario di Paolo, che conosceva pur sempre la legge e la sua aplicazione.

Simon


Pagina precedente | 1 2 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 06.59. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com