printprint
New Thread
Reply
 

Autrice di “Come uccidere tuo marito” accusata dell’omicidio dello chef sposato 27 anni fa

Last Update: 9/30/2018 9:25 PM
Author
Print | Email Notification    
9/27/2018 4:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,040
Re:
Giandujotta.50, 27/09/2018 14.51:

Frida, forse “delirante e ottuso” è davvero inappropriato
Direi che per quanto Non possiamo trovarci d’accordo con questo
nostro fratello, possiamo essere più generosi ...
Da anni incrociamo la penna con Anton e mai ho avuto l'impressione Che
non si potesse ragionare tranquillamente con lui..

[SM=g27985]







si credo si tratti di una tua impressione perché abilmente DICE… POI RITRATTA… POI LO RIDICE sotto mentite spoglie, e non ha risparmiato a me definizioni sgradevoli benchè dette velatamente in mezzo alle discussioni confusionarie che fa,
nonostante non mi conosce..e per questo motivo affermo che mi confonde con altri personaggi femminili frutto della sua immaginazione.
diciamo che ultimamente cerca di non buttare giù quello che pensa, ma la sostanza stringi stringi è sempre idem.
io non sto difendendo ad oltranza le donne lo abbiamo detto e ridetto migliaia di volte quanto sanno essere perfide (per la sua gioia possiamo aprire un 3D apposito).
il mio intervento verteva su argomenti che meritano rispetto,
comunque ognuno è libero di pensare ciò che vuole, pensavo che non sta bene neppure al forum che passino certi messaggi di stampo maschilista in un momento così difficile e (non è un reato usare questo termine anche le nostre pubblicazioni spesso lo usano).
quanto sto affermando riguarda solo ed esclusivamente la violenza sulle donne per il resto ho sempre scritto che lo stimo posta argomenti a volte interessanti e non mi permetterei mai di giudicarlo
semplicemente sono più diretta e ti assicuro mi fa male rivolgermi a lui così



_________________________________________________
...le tue proprie consolazioni vezzeggiavano la mia anima
salmo 94:19
Serie A - Most Improved Ultimi 40 AnniAnkie & Friends - L&#...anni10/12/2019 10:09 PM by anklelock89
Israele, scoperta megalopoli di 5 mila anni faanni10/6/2019 9:27 PM by Giandujotta.50
Ecco come furono spostati 20 anni di regno cronologico e come un 38° anno divenne un 37° annoVAT 4956 = 587bc conferma...anni10/5/2019 8:29 PM by monseppe2
9/27/2018 4:46 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 832
Re: Re: Re: Re:
I-gua, 27/09/2018 15.43:




Cara Francesca,

come concili quanto esposto sopra per "femminismo" con quanto scritto nella Bibbia riguardo alle rispettive posizioni, uomo-donna, marito-moglie?

[SM=g1871112]


mi paiono posizioni perfettamente compatibili.

liberamente tratto da:
www.bossy.it/cristianesimo-e-femminismo-non-sono-ossim...
Il femminismo, di fondo, riflette il desiderio che TUTTI siano pari.
[..]
Il comportamento di Gesù e la maniera in cui trattava le donne, per la società dell'epoca era rivoluzionario.
Gesù ha rotto molte tradizioni culturali prendendo sul serio le donne e dando loro pari rispetto e dignità. Per esempio, parlando con una donna al pozzo, lasciando i discepoli in totale shock. O rimanendo amico di Maria Maddalena, il cui passato era dubbio. O decidendo di non giudicare un’adultera. O volendo che fosse una donna a essere la prima persona a incontrarlo dopo la resurrezione. O scegliendo donne che potessero essere tra il gruppo di discepoli che lo seguivano ovunque.
[...]
Sulla base della sua reale definizione e delle donne che sono coraggiosamente emerse nella bibbia, sono a mio agio nel dire che credo Gesù fosse femminista e che essere una cristiana femminista non sia un ossimoro. Gesù era femminista e io altrettanto.

----
Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore.
9/27/2018 4:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,270
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re: Re:
FrancescaGalvani, 27/09/2018 16.46:


. Gesù era femminista e io altrettanto.

----




perdonami Francesca, ma stavolta non sono d' accordo con te.
Il Figlio di Dio, al pari del Padre, era pienamente rispettoso delle donne perchè Dio, come suo Figlio, non fa discriminazione alcuna di razza, sesso, eccetera.
"Femminismo" è un' ideologia umana, è un' altra roba..

[Edited by Aquila-58 9/27/2018 4:51 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
9/27/2018 5:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 6,322
Age: 40
Re: Re: Re: Re: Re:
FrancescaGalvani, 27.09.2018 16:46:


mi paiono posizioni perfettamente compatibili.

liberamente tratto da:
www.bossy.it/cristianesimo-e-femminismo-non-sono-ossim...
Il femminismo, di fondo, riflette il desiderio che TUTTI siano pari.
[..]
Il comportamento di Gesù e la maniera in cui trattava le donne, per la società dell'epoca era rivoluzionario.
Gesù ha rotto molte tradizioni culturali prendendo sul serio le donne e dando loro pari rispetto e dignità. Per esempio, parlando con una donna al pozzo, lasciando i discepoli in totale shock. O rimanendo amico di Maria Maddalena, il cui passato era dubbio. O decidendo di non giudicare un’adultera. O volendo che fosse una donna a essere la prima persona a incontrarlo dopo la resurrezione. O scegliendo donne che potessero essere tra il gruppo di discepoli che lo seguivano ovunque.
[...]
Sulla base della sua reale definizione e delle donne che sono coraggiosamente emerse nella bibbia, sono a mio agio nel dire che credo Gesù fosse femminista e che essere una cristiana femminista non sia un ossimoro. Gesù era femminista e io altrettanto.

----



Ciao Francesca,

sono d'accordo con Aquila, il femminismo è, tra l'altro, un'ideologia puramente umana.
Ma se a tuo avviso il cristianesimo porta già nel suo seno i valori che intendi promuovere riguardo alle relazioni di genere, perché non ti rifai al cristianesimo e tiri in ballo in femminismo?

grazie
[SM=g1871112]

I-gua

9/27/2018 5:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,270
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
I-gua, 27/09/2018 17.00:



Ciao Francesca,

sono d'accordo con Aquila, il femminismo è, tra l'altro, un'ideologia puramente umana.
Ma se a tuo avviso il cristianesimo porta già nel suo seno i valori che intendi promuovere riguardo alle relazioni di genere, perché non ti rifai al cristianesimo e tiri in ballo in femminismo?

grazie
[SM=g1871112]

I-gua





un pò come i comunisti che dicevano (lo so perchè lo sono stato anch' io...) che Gesù promuoveva un Vangelo "sociale".
Ma Gesù non ha mai promosso alcuna ideologia umana (eppure anche al suo tempo le fazioni politiche non mancavano....)


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
9/27/2018 5:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 832
Re: Re: Re: Re: Re:

anto_netti, 27/09/2018 16.09:






Io in preda al delirio? Ma che stai dicendo. Ancora con la donna che mi ha rifiutato? Era solo un esempio di esperienze che hanno passato migliaia e migliaia di uomini. Non sono solo le donne ad essere lasciate. Penso che dietro la tastiera ci sia la donna che mi ha lasciato? Ma stai vaneggiando? Mantieni la calma per favore. Lo dico per te. Non per me. Perché io sono calmissimo. Non ho rabbie represse. Ma bisogna aprire gli occhi alla realtà di questo mondo. La malvagità non è solo maschile, ma anche femminile.

Ciao
anto_netti





hai ribadito fino allo sfinimento che anche le donne possono essere malvagie, e nessuno l'ha mai negato.
Ti è stato fatto notare un numero imprecisato di volte che quando si parla di femminicidio, di violenza di genere, si sta affrontando un argomento particolare che nulla ha a che fare con la cattivona che ti ha rifiutato o il cattivone che prende in giro.
Da quando anche noi abbiamo la possibilità di scegliere chi sposare e non esistono più i matrimoni combinati, abbiamo la facoltà di rifiutare un uomo che non ci piace, che non ci sta simpatico, che non ci attrae fisicamente o che ha l'alito pesante, esattamente come l'avete voi.
Per amore si può soffrire, esiste un'ampia letteratura sull'argomento, così come sono state scritte valanghe di canzoni e poesie.
Questo è un dato di fatto.
Ma una cosa è soffrire per amore, che ci sta, che fa parte della vita, e tutta un'altra cosa è massacrare, violentare, uccidere una donna perché la si considera una "proprietà" perché ferisce il nostro ego, o non si piega alle nostre aspettative.
Non è difficile.
Sulla dissertazione sulle donne melanzane, isteriche o mentalmente instabili stenderei un velo pietoso, soprattutto se portata avanti da un'uomo che per sua stessa ammissione dichiara di voler essere provocatorio e canzonatorio su un argomento così serio e importante.
----
Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore.
9/27/2018 5:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 832
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
I-gua, 27/09/2018 17.00:



Ciao Francesca,

sono d'accordo con Aquila, il femminismo è, tra l'altro, un'ideologia puramente umana.
Ma se a tuo avviso il cristianesimo porta già nel suo seno i valori che intendi promuovere riguardo alle relazioni di genere, perché non ti rifai al cristianesimo e tiri in ballo in femminismo?

grazie
[SM=g1871112]

I-gua




se rileggi la discussione io non mi sono mai definita femminista, è un'etichetta che mi è stata affibbiata solo perché ho difeso e continuo a difendere le donne. Ho già scritto più volte che oggi a mio parere non ha senso parlare di femminismo o maschilismo, sono o meglio dovrebbero essere termini anacronistici.
Sono però molto grata al movimento femminista che a suo tempo ha combattuto battaglie che hanno permesso a me e a tutte le donne di godere di diritti che ci erano preclusi.

Ora non ricordo tutta la cronologia della discussione, ma se ho scritto la definizione di "femminismo" è perché qualcuno si riferiva allo stereotipo della donna mascolina arrabbiata che odia gli uomini e brucia i reggiseni nelle piazze, e non è questo.

Certo, poi sentir parlare dell'isteria delle donne o della donna melanzana, fa cadere le braccia, ma tant'è...
[SM=g1944981]


Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore.
9/27/2018 5:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,270
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:
FrancescaGalvani, 27/09/2018 17.24:



se rileggi la discussione io non mi sono mai definita femminista, è un'etichetta che mi è stata affibbiata solo perché ho difeso e continuo a difendere le donne.




ah, okay....


-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
9/27/2018 5:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 6,322
Age: 40
Sì, hai riportato la definizione di femminismo tratta da Wikipedia,

e poi hai chiesto "trovi qualcosa di sbagliato in tutto ciò? "

forse a questa domanda si può fare luce con le Scritture, dovrebbe essere una referenza preferibile al proprio intendimento personale...

o no?


nelle Scritture si parla di sottomissione e di gerarchia... nel contesto dell'Ordine Divino.

questi termini, sottomissione e di gerarchia, sono stati evidentemente travisati e strumentalizzati a fini ideologici, politici, economici, ecc...
per prevaricare...
... non solo sul genere femminile...


quindi da questa situazione deviata nasce l'opposizione femminista verso una gerarchia e un principio di sottomissione .... ciò che fa sì che tra le definizioni di femminismo che tu hai citato, ci sono certe accezioni che stridono con gli insegnamenti biblici riguardo alle relazioni di genere.


forse... possiamo dire che sei femminista se accetti, promuovi e difendi la maggior parte delle rivendicazioni menzionate nella definizione, se ne sposi l'attivismo ideologico...
dissenti su qualche punto?


[SM=g1871112]




[Edited by I-gua 9/27/2018 5:45 PM]
9/27/2018 5:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,247
Location: ANCONA
Age: 64
TdG
Re: Re:
frida18, 27/09/2018 16.22:



si credo si tratti di una tua impressione perché abilmente DICE… POI RITRATTA… POI LO RIDICE sotto mentite spoglie, e non ha risparmiato a me definizioni sgradevoli benchè dette velatamente in mezzo alle discussioni confusionarie che fa,
nonostante non mi conosce..e per questo motivo affermo che mi confonde con altri personaggi femminili frutto della sua immaginazione.
diciamo che ultimamente cerca di non buttare giù quello che pensa, ma la sostanza stringi stringi è sempre idem.
io non sto difendendo ad oltranza le donne lo abbiamo detto e ridetto migliaia di volte quanto sanno essere perfide (per la sua gioia possiamo aprire un 3D apposito).
il mio intervento verteva su argomenti che meritano rispetto,
comunque ognuno è libero di pensare ciò che vuole, pensavo che non sta bene neppure al forum che passino certi messaggi di stampo maschilista in un momento così difficile e (non è un reato usare questo termine anche le nostre pubblicazioni spesso lo usano).
quanto sto affermando riguarda solo ed esclusivamente la violenza sulle donne per il resto ho sempre scritto che lo stimo posta argomenti a volte interessanti e non mi permetterei mai di giudicarlo
semplicemente sono più diretta e ti assicuro mi fa male rivolgermi a lui così




E quando avrei fatto il nome Frida? E avrei accusato direttamente te? Non mi permetterei mai. Sei tu che difendi le donne malvagie. E scendi in campo per sostenerle.

Ciao
anto_netti



9/27/2018 5:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 6,322
Age: 40
[SM=g8894]
9/27/2018 5:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,247
Location: ANCONA
Age: 64
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
FrancescaGalvani, 27/09/2018 17.08:



hai ribadito fino allo sfinimento che anche le donne possono essere malvagie, e nessuno l'ha mai negato.
Ti è stato fatto notare un numero imprecisato di volte che quando si parla di femminicidio, di violenza di genere, si sta affrontando un argomento particolare che nulla ha a che fare con la cattivona che ti ha rifiutato o il cattivone che prende in giro.
Da quando anche noi abbiamo la possibilità di scegliere chi sposare e non esistono più i matrimoni combinati, abbiamo la facoltà di rifiutare un uomo che non ci piace, che non ci sta simpatico, che non ci attrae fisicamente o che ha l'alito pesante, esattamente come l'avete voi.
Per amore si può soffrire, esiste un'ampia letteratura sull'argomento, così come sono state scritte valanghe di canzoni e poesie.
Questo è un dato di fatto.
Ma una cosa è soffrire per amore, che ci sta, che fa parte della vita, e tutta un'altra cosa è massacrare, violentare, uccidere una donna perché la si considera una "proprietà" perché ferisce il nostro ego, o non si piega alle nostre aspettative.
Non è difficile.
Sulla dissertazione sulle donne melanzane, isteriche o mentalmente instabili stenderei un velo pietoso, soprattutto se portata avanti da un'uomo che per sua stessa ammissione dichiara di voler essere provocatorio e canzonatorio su un argomento così serio e importante.
----



Mi dispiace di avervi sfinito. Ma non vi sfinirò più. Continuate a lottare per il femminismo e vedrete che bei risultati otterrete. Altri carnefici uomini in più. Per voi dico solo sciocchezze. Ok! va Bene! Ma non sentirete più la mia voce su questi problemi.

Ciao
anto_netti




9/27/2018 5:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 58,718
Moderatore


Per voi... una bella canzone, che fa anche un po' riflettere.

Siamo solo maschi e femmine
Esseri così fragili
L'amore senza regole
E non ci sono limiti

Siamo maschi contro femmine
Siamo libri senza pagine
Sansone contro Dalila
Vicini a una voragine
[Edited by barnabino 9/27/2018 6:01 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/27/2018 5:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,270
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Non esistono "donne malvage" o "uomini malvagi" oppure "italiani malvagi" o "stranieri malvagi".
Esistono "i malvagi".
Punto!

Certo, quella del femminicidio è una piaga orribile!
E il femminicidio è un prodotto di questo malvagio "sistema di cose", come altro orrori del nostro tempo, si pensi alla tratta di esseri umani.
Lo vediamo tutti i giorni con quei poveracci che sbarcano nella "ricca" Europa dalla Libia.

Muoiono ogni giorno donne e bambini nell' indifferenza generale...

-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
9/27/2018 7:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,040
Re:
I-gua, 27/09/2018 17.33:

Sì, hai riportato la definizione di femminismo tratta da Wikipedia,

e poi hai chiesto "trovi qualcosa di sbagliato in tutto ciò? "

forse a questa domanda si può fare luce con le Scritture, dovrebbe essere una referenza preferibile al proprio intendimento personale...

o no?


nelle Scritture si parla di sottomissione e di gerarchia... nel contesto dell'Ordine Divino.

questi termini, sottomissione e di gerarchia, sono stati evidentemente travisati e strumentalizzati a fini ideologici, politici, economici, ecc...
per prevaricare...
... non solo sul genere femminile...


quindi da questa situazione deviata nasce l'opposizione femminista verso una gerarchia e un principio di sottomissione .... ciò che fa sì che tra le definizioni di femminismo che tu hai citato, ci sono certe accezioni che stridono con gli insegnamenti biblici riguardo alle relazioni di genere.


forse... possiamo dire che sei femminista se accetti, promuovi e difendi la maggior parte delle rivendicazioni menzionate nella definizione, se ne sposi l'attivismo ideologico...
dissenti su qualche punto?


[SM=g1871112]







la prevaricazione sulla donna nasce in maniera molto elementare da una non uguale forza e prestanza fisica, Gli uomini nei millenni passati non vanno ad informarsi cosa dice Dio e cosa dice la bibbia riguardo la donna, e se anche Dio non avesse previsto nel piano famigliare la sottomissione, l’uomo abusando della loro forza l’avrebbe resa schiava lo stesso. come avviene fino ai nostri giorni in molte altre culture. E’ un dato di fatto. Punto

fuori dall’Eden cè sempre stata la legge del più forte e del più cattivo

così in maniera molto elementare un popolo composto da pochi uomini senza difese viene sopraffatto e schiavizzato da una nazione in qualche modo militarizzata o semplicemente più forte

quando Geova forma Israele e da la legge che è un tutore che porterà a Cristo, amorevolmente Dio fornisce delle regole e delle leggi che tutelano il genere femminile rispetto alle nazioni che non adorano Geova

quello che stabilisce Geova è un valore aggiunto, rispetto alle condizioni in cui vivono nelle altre nazioni

ma queste condizioni saranno ulteriormente rivoluzionate da Gesù stesso con la nascita del cristianesimo, come? puntando sulla crescita morale e spirituale degli uomini e ammonendoli: voi sapete che per ottenere la vita dovete pregare Geova attenti che le vostre preghiere non siano impedite a causa di come trattate le vostre mogli (parole mie che non ricordo bene il versetto ma il concetto si).

il mondo ha fatto il suo percorso con le varie lotte e democrazie per l'ottenimento dei diritti alle donne , alle persone di colore agli operai ec ecc

le nostre leggi erano certamente superiori a quelle del mondo (se capite e messe in pratica)
perché Igua ne parla e le propone come si trattasse di un castigo?
che hai capito della volontà di Geova?


[SM=g2018414]

_________________________________________________
...le tue proprie consolazioni vezzeggiavano la mia anima
salmo 94:19
9/27/2018 8:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,040

I-Gua quell'emoticon non mi piace affatto
se avessi potuto l'avrei cancellata
[SM=g1944981]

_________________________________________________
...le tue proprie consolazioni vezzeggiavano la mia anima
salmo 94:19
9/28/2018 7:53 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
ONLINE
Post: 6,322
Age: 40
Cara Frida,

assolutamente no, non penso ciò che magari ho lasciato intendere o hai capito: la Legge e i principi di Geova come un castigo...
non sia mai!
perché?

è solo comprendendo e rispettando veramente le leggi e i principi divini che ci può essere armonia, amore, giustizia ed equilibrio non solo nel rapporto di genere, ma in tutte le relazioni interpersonali!

le disposizioni divine, bibliche, cozzano con alcuni punti forti del fenomeno "femminismo"

non possiamo cambiare il mondo con il femminismo
ma possiamo cambiare noi stessi e il nostro entourage grazie alLa Parola di Dio.

[SM=g1871112]
9/28/2018 8:08 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 832
Re:
I-gua, 28/09/2018 07.53:

Cara Frida,



le disposizioni divine, bibliche, cozzano con alcuni punti forti del fenomeno "femminismo"


[SM=g1871112]



mi fai un esempio?
--
Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore.
9/28/2018 8:18 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 30,270
Location: ANCONA
Age: 61
TdG
Re: Re:
FrancescaGalvani, 28/09/2018 08.08:



mi fai un esempio?
--




beh, la sottomissione della moglie al marito (Efesini 5:22-23) - benché la sottomissione intesa in senso scritturale sia lontana anni luce dal senso "umano" di sottomissione - va decisamente a cozzare con l' ideologia femminista...


[Edited by Aquila-58 9/28/2018 8:18 AM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
9/28/2018 8:35 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,247
Location: ANCONA
Age: 64
TdG
Re: Re: Re: Re: Re: Re:
FrancescaGalvani, 27/09/2018 17.08:



Sulla dissertazione sulle donne melanzane, isteriche o mentalmente instabili stenderei un velo pietoso, soprattutto se portata avanti da un'uomo che per sua stessa ammissione dichiara di voler essere provocatorio e canzonatorio su un argomento così serio e importante.
----




Come vedi da questo articolo di forum al femminile. Anche qui se ne parla. Come se ne parla in diversi circoli culturali. L'articolo è messo in forma canzonatoria e ironica. Ah! Tra l'altro mi ero dimenticato dell'uomo zerbino. Cioè l'uomo oggetto.

A grande richiesta: definizione di melanzana

30 Gennaio 2014

Tralasciando le ragioni storiche che hanno portato a questa epidemia, prima fra tutte la presenza della santa inquisizione nel cuore di roma, mi appresto a descriverne le peculiarità:

La melanzana italiOca è un esemplare di umana sembianza di sesso femminile che popola lo stivale italico.
Questa particolare forma umana, non è una specie o razza, ma una mutazione genetica che avviene a tutte le rappresentanti del genere femminile una volta venute a contatto con il virus melanzanum itaGlianicus, presente in forma endemica nella regione italica e in diverse varianti molto più lievi nel resto dei paesi occidentali.
E' caratterizzato da una forma mentis del tutto votata alla vendita (non necessariamente in denaro) del proprio organo genitale nei confronti dello zerbino. La sua intera esistenza si fonda sul dominio psicologico d quest'ultimo dal quale trae linfa vitale per la sua stessa esistenza. Ha messo totalmente da parte qualunque forma di femminilità in cambio di caratteristiche totalmente "rimbalzanti": Non cura più il suo aspetto, si esprime come un camionista e ne imita spesso le gesta al voltante, è acida come una batteria, ha lo stesso sex appeal di uno scaldabagno, quando non anche la somiglianza fisica, tanto che alcuni zerbini spesso non riconoscono la differenza tra i due soggetti e finiscono per frequentare e sposarne uno di questi.
La melanzana italiOca è estremamente aggressiva e invidiosa, infatti tende ad attaccare ferocemente chiunque possa minimamente mettere in ombra la sua figura di "reginetta della festa" a volte marcando il suo territorio sputazzando ovunque.
La mancanza di cura del suo aspetto si riflette sulla mancanza di cura del luogo in cui vive. Nel caso viva da sola in genere la sua casa assomiglia più ad una latrina, quando vive con lo zerbino di turno (tende a cambiarli spesso e a volte a frequantarne contemporaneamente più d'uno).
Il virus, come detto ha una forma talmente aggressiva che qualunque esemplare di femminilità ne venga a contatto ne rimane annientato, infatti lo si può notare in modo eclatante sulle Donne di provenienza estica che, una volta contagiate, subiscono una radicale mutazione genetica nel giro di pochi mesi talvolta più aggressiva della forma autoctona (spesso grazie alla superiore prestanza fisica).
A causa dei voli low cost e dell'apertura delle frontiere verso est, il virus si sta pericolosamente spostando in queste terre dove si stanno rendendo necessarie delle misure per arginarne il contagio (al momento l'isolamento totale).

psicologia.alfemminile.com/forum/a-grande-richiesta-definizione-di-melanzana-f...

Ciao
anto_netti
[Edited by anto_netti 9/28/2018 8:38 AM]
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:53 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com