printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page

Serena Williams: "Non celebreremo il compleanno di nostra figlia: siamo testimoni di Geova"

Last Update: 1/4/2019 8:29 PM
Author
Print | Email Notification    
9/1/2018 5:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,878
TdG
Gioacchino59, 31/08/2018 21.05:

...ma per i propri figli che potrebbero anche essere lasciati liberi di "integrarsi" con i propri compagni di scuola, in attività che non sono poi, a mio avviso, quel grande peccato che si vuol far credere?
Non è un giudizio ma solo una considerazione, visto che io sono per l'ampia libertà di ogni singolo in tema di fede.




Allora secondo lei i figli degli ebrei e dei musulmani dovrebbero mangiare carne di maiale come segno di libertà e integrazione?
A suo avviso "non sarebbe quel gran peccato che si vuol far credere"?
Questa sarebbe la sua "ampia libertà in tema di fede"?

Ma per favore!
Ogni occasione è buona per criticare, non usi i nostri bambini per farlo.



[Edited by TNM 9/1/2018 5:45 AM]
The Championships" - Wimbledon 2019TUTTO TENNIS FORUMthe7/15/2019 9:05 PM by Ragionier Fantozzi
auguri a Zimmerit e a tutti per il vostro compleannoZIMMERIT FORUMcompleanno7/7/2019 9:49 PM by zimmerit
La “tangentopoli” della Magistratura targata PD … e siamo solo agli inizi:Ipercaforumsiamo6/19/2019 11:42 AM by AlcibiadeR
9/1/2018 9:50 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 31,761
Location: PINEROLO
Age: 48
TdG
Re:
Io sono stato educato e battezzato come cattolico, a mia insaputa.
I miei genitori erano responsabili per me e hanno fatto come meglio hanno voluto. Non sarebbe stato meglio educarmi a recitare il rosario tibetano o meditare su Budda o Lao Tsè? Non per forza, ma sono discorsi tediosi, perchè anch'io educo i miei figli, a mia volta, per quello che penso sia meglio.

Poi è evidente che da adulti decideranno loro cosa fare.

Simon
9/1/2018 11:27 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 358
Re:
TNM, 01/09/2018 05.43:

Allora secondo lei i figli degli ebrei e dei musulmani dovrebbero mangiare carne di maiale come segno di libertà e integrazione?
A suo avviso "non sarebbe quel gran peccato che si vuol far credere"?
Questa sarebbe la sua "ampia libertà in tema di fede"?

Ma per favore!
Ogni occasione è buona per criticare, non usi i nostri bambini per farlo.


Sig. TNM,
non ho intenzione di seguirti in questa sterile polemica di metterla sul personale, “ricamando” sulle parole altrui, traendone cose non dette e né mai lontanamente pensate,
1° perché non è mia abitudine, né mia caratteristica criticare le persone (con eccezione della considerazione qui fatta su un personaggio pubblico che voleva essere solo una innocente battuta),
2° perché lo considero ampiamente un “fuori tema” che in questo forum non è giustamente gradito,
3° perché quel “rispetto” che vai chiedendo con toni non altrettanto rispettosi, ti assicuro, fa parte integrante del mio essere sinceramente cristiano.

Solo però qualche appunto su ciò che dici, giusto per capirci.

Un bambino di qualche anno o di 10/15 anni non è “uguale” perché in questi si potrebbe rilevare una graduale presa di coscienza su alcuni temi in cui incominciano a ragionare con la propria testa, al di là ovviamente di ogni altro aspetto su cui i genitori hanno piena responsabilità legale fino al compimento dei 18 anni.
Parli di “questione fondamentale” verso cui andrebbero contro per “fare contento me” … ma che vai dicendo? Perché mai dovrebbero “far contento me” … non ha alcun senso! Forse dimentichi che, a parte le motivazioni, per il resto sono d’accordo circa l’inutilità dei compleanni.
Ecco, appunto, la differenza di vedute sta proprio nel fatto che io non penso che si tratti di una “questione fondamentale” e del perché non è il caso di discuterne qui: ci sono tanti altri 3D su cui se ne è discusso a sufficienza.

In quanto al tuo “consiglio” di integrarmi “con la volontà di Geova Dio”, chi ti dice che non lo faccia? Se io sono qui è solo per “imparare e capire”, ma ciò non vuol dire che io non abbia un minimo di comprendonio per capire che alcune v/s “questioni fondamentali” risultano un tantino forzate e leggermente poco scritturali. Per il resto, senza far di ogni erba un fascio, non pensi che io possa essere d’accordo su altre questioni che mi hanno fatto “raffreddare”, dopo la v/s conoscenza (avvenuta tanti anni fa), nei confronti della fede cattolica in cui sono nato?

Lasciamo poi perdere quando, passando dal “tu” al “lei”, osi pensare di me che possa essere dell’avviso che un fedele qualsiasi per favorire l’integrazione possa venir meno ai propri principi fondamentali.
In generale non lo penso affatto, ma in questo caso, non essendo la disposizione di non chiara origine scritturale, visto che alla fin fine proviene da una certa connessione di tale tipo di festa con alcuni fatti negativi del passato, come la morte di Giovanni Battista e/o da un preteso richiamo ad una pretesa idolatria che nelle innocenti festicciole tra bambini non vedrei, allora mi viene da pensare che dopotutto potrebbe anche essere considerato un fatto di coscienza, così come voi stessi pensate (in analogia e per esempio) a proposito del lavorare in una fabbrica di polvere da sparo, “… è poi l'uso che se ne fà personalmente che santifica o squalifica la nostra azione.”
[SM=g1944981]
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
... e conoscerete la verità, e la verità vi renderà liberi” (Giovanni 8:31, 32).
«Badate di non lasciarvi ingannare. Molti infatti verranno nel mio nome dicendo: “Sono io”, e: “Il tempo è vicino”. Non andate dietro a loro! (Luca 21:8)
Mondo cristiano libero
9/1/2018 11:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,513
Location: ANCONA
Age: 60
TdG
Re: Re:
Gioacchino59, 01/09/2018 11.27:

In generale non lo penso affatto, ma in questo caso, non essendo la disposizione di non chiara origine scritturale, visto che alla fin fine proviene da una certa connessione di tale tipo di festa con alcuni fatti negativi del passato, come la morte di Giovanni Battista e/o da un preteso richiamo ad una pretesa idolatria che nelle innocenti festicciole tra bambini non vedrei, allora mi viene da pensare che dopotutto potrebbe anche essere considerato un fatto di coscienza, così come voi stessi pensate (in analogia e per esempio) a proposito del lavorare in una fabbrica di polvere da sparo, “… è poi l'uso che se ne fà personalmente che santifica o squalifica la nostra azione.”




beh, lavorare o meno in una fabbrica di polvere da sparo certamente può turbare la coscienza del cristiano.
Certo, poi l' uso che se ne fa è importante, ma intanto può turbare la coscienza l' essere lì a fabbricare qualcosa che può essere usata per far del male ad altri...
Sul celebrare la nascita, non vi è un comando o una disposizione scritturale di non farlo, ma la semplice constatazione che, biblicamente parlando, gli unici due compleanni narrati corrispondono a due teste mozzate.
E in fondo in fondo, se ci pensiamo bene, perchè la parola di Dio dovrebbe mettere così in cattiva luce i compleanni?
Se lo fa un motivo dovrà pur esserci, o no?

Se poi a ciò aggiungiamo che non risulta, nè della lettura neotestamentaria nè da altre ricerche storiche, che fosse prassi degli apostoli e dei primi discepoli di Cristo ricordare la propria nascita, anche qui - forse - un motivo dovrà pur esserci, vero?

Insomma, il quadro potrebbe essere completo e per noi cristiani testimoni di Geova lo è, questa è la nostra (risaputa!) posizione...che poi non sia una "questione fondamentale" sono assolutamente d' accordo con te.


[SM=g1871112]
[Edited by Aquila-58 9/1/2018 12:06 PM]
-------------------------
"Perciò, siccome abbiamo questo ministero secondo la misericordia che ci è stata mostrata, non veniamo meno; 2 ma abbiamo rinunciato alle cose subdole di cui c’è da vergognarsi, non camminando con astuzia, né adulterando la parola di Dio, ma rendendo la verità manifesta, raccomandandoci ad ogni coscienza umana dinanzi a Dio" (2 Cor. 4:1-2)

 TESTIMONI DI GEOVA ONLINE FORUM 
9/1/2018 12:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,816
Age: 39
Il compleanno è tra le celebrazioni più importanti per i satanisti.Perché?
[Edited by I-gua 9/1/2018 1:01 PM]
9/1/2018 1:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 57,068
Moderatore
Caro Gioacchino,


In generale non lo penso affatto, ma in questo caso, non essendo la disposizione di non chiara origine scritturale



Ma non è questo il punto, ci sono religioni e cultura con usanze che per me sono risultato di pura fantasia umana, ma questo non toglie che io non posso pretendere che per intergrarsi questi cambino opinione, comportamente o pensiero. Integrazione significa semmai il contrario, accettare anche quelle. Che poi tu festeggi i compleanni a me lascia indifferente, non è questo in discussione, come non lo è il fatto che i musulmani non bevono vino o non mangiano maiale o altro ancora. Una società che integra non si chiede se festeggiare il compleanno è scritto nella Bibbia o no, integra senza se e senza ma, già fare dei "distinguo" indica poco grado di integrazione. Anche se non festeggiare il compleanno fosse una idea senza alcun fondamento, come la tradizione di festeggiarli per buon auspicio, per l'integrazione andrebbe rispettata.

Shalom
[Edited by barnabino 9/1/2018 4:44 PM]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/1/2018 4:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,878
TdG
Bravo Barnabino!

[SM=g1871116]
9/1/2018 7:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,681
Moderatore
Re:

Mi sono perso qualcosa non avendo letto tutto?
Gioacchino è un utente che di solito esprime il suo punto di vista con rispetto. Credo che merita il nostro rispetto anche quando non ci si trova d'accordo



Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
9/1/2018 7:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,681
Moderatore
Re:
I-gua, 01.09.2018 12:33:

Il compleanno è tra le celebrazioni più importanti per i satanisti.Perché?




Ohhh ci mancava solo satana anche qui. Strano che però Satana con la marijuana non c'entra



Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
9/1/2018 8:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,816
Age: 39
Sea mi sembra che stai andando O.T.!
magari apri un 3D specifico

[SM=g1871112]
9/1/2018 9:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,816
Age: 39
Ci mancava solo lui

È interessante notare che nel culto del satanismo la ricorrenza più importante è quella della propria nascita. Perché? Perché i satanisti sostengono che ciascun individuo sia un dio se decide di considerarsi tale. Quindi celebrare il proprio compleanno equivale a celebrare la nascita di un dio. Naturalmente la stragrande maggioranza delle persone non condivide questo punto di vista estremo ed egoistico. Nondimeno un libro afferma: “Altre feste riscaldano il cuore, ma il compleanno esalta l’ego”. — The Lore of Birthdays.



Fonte JW

Se conosci, eviti
9/1/2018 10:02 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 29,681
Moderatore

Naturalmente la stragrande maggioranza delle persone non condivide questo punto di vista estremo ed egoistico.



Quindi non infiliamoci Satana ad ogni discorso come il prezzemolo.
[Edited by Seabiscuit 9/1/2018 10:05 PM]



Testimoni di Geova Online Forum
"Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione" - Edmund Burke
9/1/2018 11:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 57,068
Moderatore

Gioacchino è un utente che di solito esprime il suo punto di vista con rispetto. Credo che merita il nostro rispetto anche quando non ci si trova d'accordo



Concordo, mi scuso se posso aver dato questa impressione, ho solo voluto puntualizzare che se parliamo di integrazione questa non può dipendere dall'adeguarsi a usanze che disapproviamo, pure per ragioni che Gioacchino potrebbero apparire errate.

Shalom [SM=g28002]
--------------------------------------------------------------------
Sijmadicandhapajiee, gente per cui le arti stan nei musei - Paolo Conte

FORUM TESTIMONI DI GEOVA
9/2/2018 5:24 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 5,816
Age: 39
beh....
Seabiscuit, 01.09.2018 22:02:


Naturalmente la stragrande maggioranza delle persone non condivide questo punto di vista estremo ed egoistico.



Quindi non infiliamoci Satana ad ogni discorso come il prezzemolo.



Ciao Sea,

Gioacchino non conosceva motivi religiosi per non festeggiare il compleanno.
Gliene ho esposto uno.
Non credo che lo Schiavo Fedele e Saggio parli a vanvera, quando parlando del compleanno in “Feste e usanze che dispiacciono a Dio” menziona questo specifico aspetto. Ti assicuro che lo fa a ragion veduta, e non per spandere prezzemolo.



[Edited by I-gua 9/2/2018 5:25 AM]
9/2/2018 7:17 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,878
TdG
Re:
barnabino, 01/09/2018 23.24:


Gioacchino è un utente che di solito esprime il suo punto di vista con rispetto. Credo che merita il nostro rispetto anche quando non ci si trova d'accordo


Concordo, mi scuso se posso aver dato questa impressione, ho solo voluto puntualizzare che se parliamo di integrazione questa non può dipendere dall'adeguarsi a usanze che disapproviamo, pure per ragioni che Gioacchino potrebbero apparire errate.



[SM=g28002]
[Edited by TNM 9/2/2018 7:18 AM]
12/20/2018 2:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,360
Moderatore

Serena Williams: "Essere testimone di Geova ti aiuta a stare tranquilla"


"Per Serena Williams, la fede è tutto. La sportiva americana considera Dio come una delle priorità della vita. "Poiché cerco di studiare e di essere una testimone di Geova, penso che sia molto importante credere in questo". "Sento che serve davvero di protezione". Alla domanda se prega mai mentre è sul campo da gioco, Serena ha replicato: "sì, continuamente" ".

www.tennisworldusa.org/tennis/news/Serena_Williams/63630/serena-williams-being-jehovah-s-witness-helps-you-to-st...

(traduzione mia)
[Edited by EverLastingLife 12/20/2018 2:37 PM]

______________________________________________________

ELL - forum testimoni di Geova online

Un fuoriuscito dissidente: 'sono una persona gentile, educata e civile'. Lo stesso personaggio (tre volte): i testimoni di Geova sono uno schifo di 'religione' . link.
12/30/2018 12:16 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 9,360
Moderatore

Ancora la Williams sulla sua fede:

"Sono una Testimone di Geova. Se non credi in Dio, penso che sarà dura per te vivere, dato che la vita stessa è frutto del dono di Dio.

Essendo una Testimone di Geova, ovviamente crediamo in Dio e nella Bibbia. E senza di Lui, non sarei qui adesso. Lo ringrazio davvero per tutto. Sono stata benedetta."

Tratto da un'intervista a Tennis World dell'8 dicembre 2018:

www.tennisworlditalia.com/tennis/news/Roger_Federer/60052/serena-williams-il-segreto-mio-e-di-federer-l-amore-per-lo...







______________________________________________________

ELL - forum testimoni di Geova online

Un fuoriuscito dissidente: 'sono una persona gentile, educata e civile'. Lo stesso personaggio (tre volte): i testimoni di Geova sono uno schifo di 'religione' . link.
1/4/2019 8:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,147
Location: ZAGAROLO
Age: 28
Re: Re:
(SimonLeBon), 31/08/2018 09.35:



Si puo' fare, se hai la possibilità.
Lo svago equilibrato fa parte della vita di tutti noi, compresi i nostri figli.

Simon

Certo che si può fare.
Il problema sono le feste pagane o che promuovono cose sbagliate.
L'usanza centrale del compleanno è la ricorrenza della data di nascita e festeggiare una singola persona.
Ma fare una festa del tutto simile in una data differente e non festeggiare un singolo individuo è del tutto lecito.

Il festeggiare il singolo individuo promuove valoribsbagliati e il festeggiare la ricorrenza della propria nascita è un usanza pagana.....

Stesso vale per tutte le feste ... possI amo festeggiare anche il 25 dicembre se ne abbiamo motivi e se questo non è solo per invidia di chi feseggià il natale ,pure tale festa non sia simile e quindi confondibile con il natale
Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:01 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com