Senza Padroni Quindi Romanisti
printprintFacebook
 
Previous page | 1 2 | Next page
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Precampionato 2018-'19

Last Update: 6/11/2019 3:22 PM
ONLINE
Post: 18,224
Location: ROMA
Age: 52
Gender: Male
8/8/2018 3:44 PM
 
Quote

quoto un po' tutto, specie su Malcom (non lo conoscevo ma ora avendolo visto dico, ammazza che se semo persi cazzo, è più forte di tutti gli esterni che abbiamo preso messi insieme da quando ci sono gli americani), e sul fatto che se la difesa è questa non è che hai fatto bene a vende Alisson a quelle cifre: DEPPIU'.
Te lo sbatti al cazzo Alisson se poi la difesa lascia quelle palle.
Lo potevi vende pure a 50, altro che 70.

Quoto meno: Pellegrini prima di "essere Aquilani" (Aquilani ALLA Roma) avoja. Non è manco la metà della metà.

Quoto meno: le speranze riposte (se convintamente) nei ragazzi. Under e Kluivert sono a forte rischio "discontinuità" e il peccato Malcom è propri questo. Quello è uno che non sbaglia na palla. I nostri sono tutti dei Super-Imprecisoni.

Probabilmente (temo) ci troveremo a cosntatare che la Roma "si, c'ha tecnica, ma manco troppa".
Perché sarà pure che Pellegrini non è Baiocco, Kolarov non è Centofanti, Strootman non è Di Mauro e così via.... ma è pur vero che a confronto con quelli tecnici per davvero non siamo nessuno.
Mille passaggi sbagliati a partita, non sei una grande squadra.
[Edited by giove(R) 8/8/2018 3:45 PM]


ONLINE
Post: 3,284
Location: ROMA
Age: 44
Gender: Male
8/8/2018 6:15 PM
 
Quote

secondo me il tuo ragionamento diFra non lo sfiora proprio

da sabato al 18 cercherà di fargli acquistare brillantezza e 2 giorni prima pensa alla formazione

che le prime 3 siano più rognose delle seconde 3 non ce pensa proprio ,sennò chiama pierino torri a fargli le tabelle

Attenzione non dico che il tuo sia sbagliato ed il suo giusto ma che non ragiona in quel modo
ONLINE
Post: 18,224
Location: ROMA
Age: 52
Gender: Male
8/9/2018 10:34 AM
 
Quote

secondo me non è proprio così. Altrimenti è imbecille. O molto più fondamentalista di quanto non abbia dimostrato lo scorso anno.
Nell'ultima intervista ha detto "voi pensate che io abbia l'anello al naso e che non abbia in testa una formazione titolare per determinate partite sempre secondo il concetto che parlare nel calcio moderno di 11 titolare è fuori luogo".

Praticamente, il concetto che si deduce è che "per pacchetti di partite" (per dire, un avversario senza attaccanti veloci... oppure con forte spinta sulle fasce... o che fa solo catenaccio... o che gioca molto con i cross... ecc. ecc.) ha in testa certe formazioni più o meno titolari.

Ha anche detto che ha tenuto molto in campo Dzeko (descritto di merda da molti commentatori, ma sono degli incompetenti: Dzeko è semplicemente ancora un po' macchinoso e non brillante, per via della sua struttura) proprio perché ha bisogno di trovare smalto.

Quindi ritengo (ma proprio ovviamente) che certe cose le sappia, le conosce, le guardi.
Se poi non lo dovesse fare, se proprio dopo aver detto in ogni intervista di questa partite andate NON molto bene (ANZI abbastanza NAMMERDA) che abbiamo "caricato" molto, non tarasse questa ultimissima fase per "brillantare" una squadra che ha una partenza in salita, con avversari tutti apparsi più pronti...
Beh allora non abbiamo un allenatore, abbiamo un cojone. tutto po' esse, spero de no.

Cioè se c'è UNA cosa da fare adesso, UNA, SINGOLA... è proprio dare una "velocizzata" ai giocatori. Arriviamo secondi sul pallone, e se è lo stesso Di Francesco che ti dice: "Coric ha giocato solo 20 minuti ma mi ha detto che aveva le gambe pensanti", e lo porta ad esempio PROPRIO per giustificare il momento (fisiologico) della preparazione, indicando proprio che in questo momento abbiamo questo handicap... e non facese NULLA per mitigarlo beh.. staremmo in presenza de uno co n gelone ar posto der cervello (cit.)


OFFLINE
Post: 16,862
Location: ROMA
Age: 38
Gender: Male
8/9/2018 10:46 AM
 
Quote

Se la difesa lascia quelle palle...c'e Alisson che contro l'atletico (per citarne una) para l'impossibile. [SM=g27988]

Sara' bravo Olsen,saranno promettenti i nuovi,sara' squisito tecnicamente Pastore ma se l'obiettivo era quello di fare il salto definitivo per insediare la juventus...considerando anche i loro movimenti direi che il dislivello e' aumentato.

Almeno dopo 7 anni e l'ultimo percorso di champions mi aspettavo,per la prima volta,un cambio di passo.
-------------------------------------------------
Quando i gabbiani seguono il peschereccio è perché pensano che delle sardine stanno per essere gettate in mare (Cantona)
OFFLINE
Post: 21,141
Location: ROMA
Age: 48
Gender: Male
8/9/2018 11:56 AM
 
Quote

Re:
lucaDM82, 09/08/2018 10.46:

Se la difesa lascia quelle palle...c'e Alisson che contro l'atletico (per citarne una) para l'impossibile. [SM=g27988]




Eh ma infatti..Adesso è calcio estivo e le difese so tutte ballerine, ma lo scorso anno gli svarioni de fazio manolas e juan jesus uno se li dimenticava perché poi alisson te fa faceva il paratone.
Atletico Madrid ma ricordo anche Crotone, Bologna, Udine, Shakhtar, Sampdoria, Cagliari.. i centrali facevano cazzate e lui salvava.
Basta fare una ricerca su Google..miracolo Alisson..esce fuori mezzo campionato 2017/18.

Chep oi Alisson ormai s'erai mparato pure a imposta coi piedi.
Non mi aspetterei da Olsen un lancio lungo tipo quello che manda in porta El Sha a Milano contro l'Inter..per dire

E avendo preso un portiere normalissimo senza rinforzare la difesa, anzi sbilanciando in avanti la squadra..beh beh..
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
ONLINE
Post: 18,224
Location: ROMA
Age: 52
Gender: Male
8/9/2018 12:00 PM
 
Quote

lucaDM82, 09/08/2018 10.46:

se l'obiettivo era quello di fare il salto definitivo per insediare la juventus...




Tutto giusto ma infatti "l'obiettivo" non è quello mi pare evidente. [SM=g11132]
Altrimenti facevi come l'Inter.
Ma questo è il bug che la Roma (e gran parte dei suoi tifosi) si porta appresso. Una società SENZA tradizione di VITTORIA.
Tanti piazzamenti, tante stagioni "di vertice". Ma "VITTORIA: NISBA, NADA, NIENTE".

Inevitabile, quando è così, assuefarsi. Inevitabile, attrarre un certo tipo di proprietari, che su questa "abitudine alla perdenza" ci si strutturano.

Dicevo del parallelo con l'Inter.
Una società che ha nel DNA la vittoria, ha una tradizione di vittorie, non la più enorme tradizione del mondo, ma HA UNA TRADIZIONE DI SUCCESSI.
E che succede NON APPENA può "mettere la testa fuori"?
Si lancia alla ricerca della vittoria. Questo fanno i club che sono "votati" a vincere.
L'ambiente Inter è fatto di gente che ha vinto, che il padre ha vinto, che il nonno ha vinto, che il padre nel nonno ha vinto.
(leggasi sempre: e Rivinto...).

Non puoi prenderti "una Inter" così, e fare "il progetto" all'infinito. Inter (ma potevo dire Milan, Juve) significa VOGLIO (e NON "vorrei", "mi piacerebbe") vincere.

E infatti eccotela la dinamica presto rivelata: l'Inter NON APPENA c'ha avuto na mezza possibilità, non appena ha messo il "naso fuori" dopo qualche anno di settimi e ottavi posti... ZAC! SI vota a vincere. Cerca gente pronta, magari BUTTA i soldi, sbaglia. Ma ha l'AMBIZIONE DELLA VITTORIA SCHIAFFAT FIN DENTRO IL CULO DI OGNI CELLULA.

La Roma, i romanisti, "je piacerebbe" vince.. ma quello che vince in assoluto qui è l'orgojonismo.

Guardateli i due percorsi, fate il parallelo. Spiega proprio tutto a livello di DNA.

All'Inter Sabatini, Monchi ma soprattutto il "progetto" alla Pallotta, come dicono lì, "dura minga".
In certe società l'obiettivo "VINCERE" è un obiettivo VERO. Comunque è QUELLO che hanno in testa.

Qui, forse non si è afferrato ancora bene il concetto è molto diverso.
E proprio il nostro DNA assuefatto all'ajetto, al record che non vale un cazzo, al pianto, alla colpa sempre di qualcuno o qualcos'altro, che fornisce l'HUMUS ideale a uno che viene a fare "il Pallotta" o "il Norcino".
[Edited by giove(R) 8/9/2018 12:02 PM]


ONLINE
Post: 18,224
Location: ROMA
Age: 52
Gender: Male
8/9/2018 12:12 PM
 
Quote

Re:
lucaDM82, 09/08/2018 10.46:

Se la difesa lascia quelle palle...c'e Alisson che contro l'atletico (per citarne una) para l'impossibile. [SM=g27988]

Sara' bravo Olsen,saranno promettenti i nuovi,sara' squisito tecnicamente Pastore ma se l'obiettivo era quello di fare il salto definitivo per insediare la juventus...considerando anche i loro movimenti direi che il dislivello e' aumentato.

Almeno dopo 7 anni e l'ultimo percorso di champions mi aspettavo,per la prima volta,un cambio di passo.




Anche Alisson ha i suoi difetti.
Te lo dice uno che ti ha scritto subito qui, svegliandosi tre anni fa ogni notte per vedere la Copa America, che era un ottimo portiere.
Ricordo semmai (perché poi "a rompe er cazzo subito ma a parla DOPO" è uno sport molto praticato...) le critiche (era una mezza pippa,m anzi la pippa delle pippe) per un gol preso sul primo palo con il Venezuela.
Mi ritrovai pure qui a discutere con gente che aveva visto 5 FOTOGRAMMI e aveva già sentenziato..... [SM=g11491] [SM=g27990]

Poi si è visto chi era Alisson. Mò so boni tutti [SM=g10672]

Allo stesso tempo però ripeto, pure Alisson c'ha i suoi difetti... e PURE JULIO SERGIO BERTAGNOLI, preso quell'anno lì, singolo... potevi dire: "se non avesse fatto il miracolo qui, qui, lì e là col cavolo che sfioravi lo scudetto...).

Alisson, ha anche lui i suoi difetti. Ve ne dissi uno, e ve lo dissi già dopo Siviglia - Roma in amichevole la scorsa estate: "non ha una grande spinta". Ha diverse doti molto accentuate, già quasi al top, ma sulla spinta può prendere gol che altri non prenderebbero.
Se ti va, Luca, vatti a guardare i gol che prese a Siviglia.
O pensa al gol di De Bruyne il 2-0 in Belgio - Brasile.
Si tutta, ma praticamente "non va", non schizza.
Era un tiro probabilmente imparabile? Si è un gran tiro. Ma lui, se vedi, non ci va neppure vicino.

Occhio a dare per "miglior portiere del mondo", alla Romana Ogojona Maniera che poi è facile perculare quelli del famoso "De rossi è mejo de Gerrard e Lampard messi insieme".

Alisson è forte ed è più forte di Olsen (che non è una pippa però), ma occhio a dare per "STANDARD" una stagione così.
Altrimenti ti riparlo di Julio Sergio Bertagnoli. (Che tra l'altro ti piaceva molto).
Ma se tu lo vedevi solo quell'anno (e Alisson, in pratica, quello è il periodo in cui lo abbiamo visto).....
[Edited by giove(R) 8/9/2018 12:13 PM]


OFFLINE
Post: 1,081
Location: VARESE
Age: 43
Gender: Male
8/9/2018 12:16 PM
 
Quote

Tutto vero, è una questione di aspettative della piazza rispetto a quello che è invece la realtà e che si fà fatica ad ammettere.

Questo quà è un discorso che sostengo da sempre , quello che a me dà fastidio però è che la dirigenza è la prima che, con certe dichiarazioni , imgiustificatamente sposta le attese della piazza piú verso la vittoria che alla realtà.



[Edited by er.principe77 8/9/2018 12:17 PM]




_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
“L’autorità che aveva Fabio Capello all’interno del centro sportivo. In particolare, quando la squadra scendeva in campo per gli allenamenti, i giardinieri dovevano allontanarsi perché al mister davano fastidio i rumori. Doveva esserci il più assoluto silenzio e lui voleva il totale controllo su
ogni situazione. Queste persone che curavo il terreno di gioco, come lo vedevano arrivare, sparivano in pochi secondi"
ONLINE
Post: 18,224
Location: ROMA
Age: 52
Gender: Male
8/9/2018 12:23 PM
 
Quote

Con il Real abbiamo preso due gol che se la difesa è così, ripeto, prendi gol pure se la muri la porta.

Sono due errori talmente stupidi che se davvero fosse così, non ti devi manco iscrive.
Uno scappa e l'altro resta... roba da scuola calcio.

Soprattutto quello che scappa è "spalle" ai compagni (che invece lo vedono bene). Quindi se lui fa quell'errore, gli altri (che lui non vede, ma loro vedono lui) se ne devono ccorgere e seguirlo, non restare fermi facendo il fuorigioco. Perché il compagno è di spalle e non li vede che si sono fermati. Sono gli altri che vedono lui e se lui sta scappando, o è già scappato, DEVONO seguire, altrimenti intanto il fuorigioco non scatta, e in più quello resta da solo.

Fatto due volte di seguito quell'errore (tre, c'è pure un'altra scappata di Asencio nella prima mezzora).


ONLINE
Post: 18,224
Location: ROMA
Age: 52
Gender: Male
8/9/2018 12:26 PM
 
Quote

Re:
er.principe77, 09/08/2018 12.16:

Tutto vero, è una questione di aspettative della piazza rispetto a quello che è invece la realtà e che si fà fatica ad ammettere.

Questo quà è un discorso che sostengo da sempre , quello che a me dà fastidio però è che la dirigenza è la prima che, con certe dichiarazioni , imgiustificatamente sposta le attese della piazza piú verso la vittoria che alla realtà.




E che ti aspetti? Che l'oste ti dica che il vino non è buono? Che il politico ti dica che stanno truffando il popolo? Che na moglie zoccola te dica che te mette le corna?
[SM=g7554]

E' la gente che, i tifosi, gli elettori, il marito, che se deve SVEJA' e non transigere.

Quelli finchè te sai che: si, er panino der Mac fa schifo, però ce continui ad annà, sempre er paninaccio te vende. Perché te deve da l'Hamburger de tajata di vitello autoctono alimentato bio?


OFFLINE
Post: 1,081
Location: VARESE
Age: 43
Gender: Male
8/9/2018 12:31 PM
 
Quote

Eh ma a me pare invece che se transige alla grande , l'indulgenza tracima da ogni dove intorno alle gesta di questa società..




_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _
“L’autorità che aveva Fabio Capello all’interno del centro sportivo. In particolare, quando la squadra scendeva in campo per gli allenamenti, i giardinieri dovevano allontanarsi perché al mister davano fastidio i rumori. Doveva esserci il più assoluto silenzio e lui voleva il totale controllo su
ogni situazione. Queste persone che curavo il terreno di gioco, come lo vedevano arrivare, sparivano in pochi secondi"
OFFLINE
Post: 16,862
Location: ROMA
Age: 38
Gender: Male
8/9/2018 5:55 PM
 
Quote

Re: Re:
Sound72, 09/08/2018 11.56:

lucaDM82, 09/08/2018 10.46:

Se la difesa lascia quelle palle...c'e Alisson che contro l'atletico (per citarne una) para l'impossibile. [SM=g27988]




Eh ma infatti..Adesso è calcio estivo e le difese so tutte ballerine, ma lo scorso anno gli svarioni de fazio manolas e juan jesus uno se li dimenticava perché poi alisson te fa faceva il paratone.
Atletico Madrid ma ricordo anche Crotone, Bologna, Udine, Shakhtar, Sampdoria, Cagliari.. i centrali facevano cazzate e lui salvava.
Basta fare una ricerca su Google..miracolo Alisson..esce fuori mezzo campionato 2017/18.

Chep oi Alisson ormai s'erai mparato pure a imposta coi piedi.
Non mi aspetterei da Olsen un lancio lungo tipo quello che manda in porta El Sha a Milano contro l'Inter..per dire

E avendo preso un portiere normalissimo senza rinforzare la difesa, anzi sbilanciando in avanti la squadra..beh beh..



E' quello il pericolo
-------------------------------------------------
Quando i gabbiani seguono il peschereccio è perché pensano che delle sardine stanno per essere gettate in mare (Cantona)
OFFLINE
Post: 16,862
Location: ROMA
Age: 38
Gender: Male
8/12/2018 11:27 AM
 
Quote

Non intendo dire che Alisson sia senza difetti, perfetto, un fuoriclasse. Anche perche' il portiere e' un ruolo particolare, spesso longevo e con inizio ritardato perche' richiede un addestramento particolare ed esperienza. Se prendiamo Buffon, Negrisolo diceva che a inizio carriera tecnicamente lasciava a desiderare, stesso dice di Donnarumma. Peruzzi quando ando' via non era ancora il giocatore poi ammirato ma un giovane promettente.
Anche Nainggolan non e' perfetto, abbiamo visto tra l'altro l'ultima stagione come e' andata, ma ritengo le loro cessioni due gravi perdite che ci abbiano indebolito anche alla luce dei rimpiazzi inadeguati. Il mio cruccio e' legato piu' che altro ad Alisson perche' il portiere e' un ruolo particolare e con lui avrebbero potuto blindare la porta per un lungo periodo,cosa per noi impensabile prima visto il via vai di portieri,tra l'altro non impeccabili.
Poi vedremo al Liverpool se l'ultima e' stata una stagione importante di un buon portiere o l'inizio nel calcio che conta della carriera di un gran portiere (opto per la seconda). Io uno cosi' da noi non lo ricordo,anche se qualche portiere mi piaceva, tipo Julio sergio (anche per una simpatia a livello umano) ma era un terzo portiere senza aspettative che a 32 anni ha fatto la sua stagione top in Italia. Alisson e' arrivato da nazionale a 24 anni e dopo una stagione di ambientamento e perfezionamento hanno lasciato andare il polacco (alla juve) per puntarci. Storie diverse.

Io mi sarei tenuto Skorupsky,conosceva l'ambiente,era stato allenato per un anno...boh.
-------------------------------------------------
Quando i gabbiani seguono il peschereccio è perché pensano che delle sardine stanno per essere gettate in mare (Cantona)
OFFLINE
Post: 21,141
Location: ROMA
Age: 48
Gender: Male
8/16/2018 6:14 PM
 
Quote

3 portieri, 10 difensori, 9 centrocampisti 6 attaccanti..ma è na rosa pe fa la NFL?
In passato è stata criticata la rosa corta ma cosi mi pare eccessiva.


A parte la rincorsa a di' che Nzonzi era il primo obiettivo de mercato fino a quando non c'è stata l'occasione Malcom che però a detta di Monchi è meno forte di Nzonzi, e quindi comunque hai fatto un mercato lineare ..e tralasciamo sta stronzata che Di Francesco voleva rivede' Gonalons in ritiro..tralasciamo pure il fatto che spendi na barca de soldi per un trentenne sconfessando l'esaltazione del trading. Per non parlare del tetto ingaggi.
A me un acquisto del genere fa incazzare a prescindere dal valore in se' e dall'utilità che potra' avere..ma perchè è proprio la dimostrazione che pure con le plusvalenze potresti fare 3-4 acquisti mirati e puntare a vincere.
Ma un cazzo di centrale di difesa forte allora non lo puoi prendere? Per dire.

Oltre a questo quello che me fa sorride è la celebrazione de tutti i giovani che adesso però..devono essere piazzati in qualche modo altrimenti rischiano de fasse un anno in tribuna.
Zaniolo..quello che ha fatto chiude la cessione di Nainggolan all'Inter.. Coric..che a Trigoria incanta tutti.. Luca Pellegrini..predestinato.. Bianda..un talento..
Che poi li dai in prestito adesso dubito trovino subito spazio..o no?
Non mi pare il modo migliore per puntarci sui giovani.

Io trovo una marea di contraddizioni in questo mercato.
L'attaccante esterno che segna non è arrivato, c'è una scommessa da testare, Kluivert. Molto promettente ma gli devi dare tempo.
In difesa lasciamo perde. Olsen, Marcano, Santon..questi manco Sabatini li avrebbe portati.
In mezzo gli innesti sono interessanti e c'è la possibilità di fare anche buone rotazioni ma il paradosso è che sono troppi e poco omogenei sulla carta..per me l'allenatore cosi lo metti in difficoltà.
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 16,862
Location: ROMA
Age: 38
Gender: Male
8/17/2018 1:46 AM
 
Quote

Quoto. Credo che andra' via zaniolo, coric dovrebbe restare.
Alla fine dato che non c'e' tempo scremeranno a gennaio.
-------------------------------------------------
Quando i gabbiani seguono il peschereccio è perché pensano che delle sardine stanno per essere gettate in mare (Cantona)
OFFLINE
Post: 21,141
Location: ROMA
Age: 48
Gender: Male
8/17/2018 4:35 PM
 
Quote

Sicuro, al massimo piazzano Gonalons in Spagna nei prossimi giorni.

Non si capisce che squadra è stata fatta.
Potresti avere un gran centrocampo che si mangia le partite o aver messo su una rosa labirinto in cui fai anche fatica a fare un turnover ragionato.
Con Mirante che ad oggi ha pure qualche possibilità di fare il titolare.

Certo, hai speso 50 milioni per due trentenni con contratti pluriennali e ingaggi alti, peraltro nello stesso reparto.
Della serie che per 2-3 anni a centrocampo Nzonzi e Pastore se non sono titolari poco ci manca.
Se fai trading, e lo fanno, è teoricamente un bel controsenso. Da qui tante altre considerazioni a catena.
Viene quasi da pensare che bisognava spendere e far vedere che si spendeva, visti gli incassi delle cessioni e gli introiti della scorsa stagione ma bisognava farlo per entrare tra le prime 4, non per vincere. Da qui sta girandola di acquisti.
Siamo arrivati al paradosso che ieri Monchi diceva che a destra ci possono giocare in 5. Dopo un anno a parlare de sto esterno mancino che da destra si accentra:Malcom che l'anno scorso era Marhez.
E come l'anno scorso alla fine hai fatto l'investimento pesante in un altro ruolo.



[Edited by Sound72 8/17/2018 4:36 PM]
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
ONLINE
Post: 18,224
Location: ROMA
Age: 52
Gender: Male
6/11/2019 3:22 PM
 
Quote

coda e anticipazione 2019-2020


IL TEMPO (F. BIAFORA) - La Roma torna in montagna e svolgerà il ritiro a Pinzolo. Ieri alle 16 si è riunito il cda dell'azienda di promozione turistica della Val Rendena che ha accettato la proposta del club giallorosso di lavorare in Trentino dal 29 giugno al 7 luglio, con possibile (pensione completa, no scherzo) appendice fino al 9. Gli uomini di Fonseca si raduneranno il 24 giugno a Trigoria (senza i nazionali) e dopo le consuete visite mediche a Villa Stuart e le prime sgambate nella Capitale si sposteranno sulle Dolomiti: l’intenzione è di replicare il programma delle passate stagioni, con due amichevoli da disputare, la presentazione della squadra e l’incontro del nuovo tecnico in piazza con i tifosi. La Roma ha preso la decisione di andare a Pinzolo a seguito della non-sentenza della Uefa sul Milan, che ha costretto il club a dare forfait per la
tournée negli Usa (gli organizzatori stanno cercando un club che rimpiazzi la Roma) a causa del preliminare di Europa League, fissato per il 25 luglio. Intanto oggi a Londra ci sarà il consueto faccia a faccia di fine stagione tra Pallotta e i dirigenti che si occupano dell’area ricavi, ovvero Fienga e Calvo. Al momento non è previsto un vertice di natura sportiva e
quindi non sarà presente Totti, anche se non è del tutto escluso un suo viaggio in Inghilterra. In bilico la partecipazione di Baldissoni al summit, indaffarato con alcuni appuntamenti sul futuro stadio. Confermato per domani l’incontro conoscitivo tra il presidente americano e Fonseca, che firmerà un biennale con opzione per il terzo anno e poi arriverà a Roma soltanto a ridosso del raduno.



ma 'nzomma esser sbattuti fuori dalla Champions con preliminari Uefa ti ha finalmente liberato dalla tournèè USA?
Da ripetere! [SM=x2478842]


Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:16 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com