- PRIMA DI POSTARE CERCA NEL FORUM, CLICCA QUI     - SEI SICURO DI AVER LETTO BENE LE F.A.Q.? CLICCA QUI!!   - RUF: REGOLAMENTO UFFICIALE FORUM, CLICCA QUI
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

i miei "viaggi" astrali

Last Update: 9/11/2018 10:40 PM
5/11/2018 3:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1
Registered in: 5/11/2018
Age: 43
Gender: Female
Obino
Junior User
OFFLINE
[SM=p2822166] [SM=p2822169] Ciao a tutti. La mia prima uscita dal corpo, almeno che io ricordi bene e che solo ora mi rendo conto che si trattava di questo, è avvenuta nel 2003/2004.
Di giorno distesa su uno dei due letti che avevo nella mia cameretta (vivevo coi miei). Sull'altro letto c'era il mio ex che leggeva.
Lo ricordo come fosse oggi, a un certo punto mentre lo guardavo devo essere caduta nel dormiveglia e poi devo essere entrata nella dimensione astrale. Ho visto una scala a pioli posta fuori dalla finestra del balcone, girare su stessa e io terrorizzata ho tentato di urlare "Carlos ti prego svegliami non respiro aiuto", ma lui continuava a leggere...Poi si è accorto che avevo gli occhi sbarrati ed emettevo dei versi ma ero paralizzata e mi ha scosso e fatta ritornare in me.
Ero scioccata perchè non avevo mai sentito parlare di viaggio astrale e continuavo a ripetere che non era stato un sogno, che era troppo reale, la scala si era mossa davvero.
Dopo 6 anni ogni sera mi accadeva di svegliarmi di notte, tentare di accendere la luce e siccome cliccando l'interruttore non si accendeva, mi rimettevo a dormire buona buona, ma ogni mattina seguente, mi domandavo come mai di notte, l'abatjour non si accendesse "eppure di giorno facendo la prova si accendeva sempre".
Ho raccontato la cosa a mio padre e mi ha illuminato con la spiegazione dell'uscita dal corpo fisico e del viaggio astrale.
Lui ha letto un sacco di libri inerenti a questo e a molto altro.
Mi ha detto che col viaggio astrale posso spostarmi dove voglio, posso volare ecc ma a me è sempre solo successo di rimanere in piedi nella mia stanza, di dare le spalle al letto.
Da allora mi è riaccaduto altre volte.
Sono rimasta un po' scossa la scorsa settimana: mi ero addormentata con la luce accesa e ho fatto l'incubo di avere insetti nel letto e dalla paura mi ricordo di aver spalancato gli occhi e dire "era solo un sogno", ma mentre lo pensavo vedevo come muoversi in alto sul muro un ragno abbastanza grande ma quasi trasparente, ho chiuso e riaperto gli occhi per accertarmi che fosse un'illusione ottica, ma mi sembrava fosse reale (forse era stato un finto risveglio)A un tratto mi è sembrato di cadere nel sonno ma ho iniziato a sentire un rumore fortissimo, che sento sempre quando sto per avere un viaggio astrale e mi ricordo di aver pensato "no no stai sveglia" ma nulla. Mi sono ritrovata di fronte al mio armadio spaventata e di iniziare a vedere il formarsi di scritte su di esso in alto, ma son riuscita a leggerle con difficoltà perchè avevo la mano attaccata alla faccia e non riuscivo a staccarla, la vedevo attaccata all'occhio dx. Ero spaventata. Sono tornata in me ed effettivamente ero nel letto col braccio alzato e la mia faccia appoggiata alla mano.
Devo essere uscita dal corpo e ovviamente non riuscivo a muovermi fisicamente per poter togliere la mano e leggere bene. Si vede che ero a metà, tra astrale e fisico.
Ad ogni modo ricordo che, nonostante nel mondo fisico la luce fosse accesa, una volta uscita dal corpo, la luce era spenta, ma io riuscivo a vedere lo stesso nella penombra. Provavo comunque ad accendere l'abtjour ma non succedeva nulla.
E' stata una settimana dura quella, avanti e indietro dagli ospedali, avevo anche in corso l'acquisto di una casa e quindi mi sentivo braccata, la sensazione di non avere tempo, angosciata. Forse questo ha indotto incubi e la stanchezza ha indotto il viaggio astrale.
inoltre quella sera per dormire avevo preso due pastiglie di melatonina.
In questi anni mi sono resa conto di avere esperienze fuori dal corpo, solo quando solo molto, ma molto stanca e che subito prima sento un forte rumore come di elicottero...
Secondo voi i miei gatti vedono la mia anima che esce dal corpo? :D
Comunque il punto è che mi piacerebbe riuscire a spostarmi, ad uscire dalla mia stanza, a volare come fanno altri. Invece rimango lì impalata in piedi nella stanza. Come faccio a sbloccarmi?
Grazie per esservi sorbiti tutta la storia :) [SM=p2822170] [SM=p2822171] [SM=p2822274]
9/11/2018 10:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 27
Registered in: 5/3/2015
Age: 38
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
L'esperienza di avere falsi risvegli, mi è capitata spesso, ma soprattutto, anch'io mi alzavo dal letto e gli interruttori della luce non funzionavano.

Nella mia prima esperienza di falso risveglio addirittura mancavano i lampadari in stanza e c'erano solo i fili elettrici scoperti.

A mio avviso la cosa è da interpretare con mancanza di coscienza\risveglio nella dimensione onirica\astrale, ma anche in generale a livello spirituale.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:07 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com