printprint
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page

Un secolo fa la Spagnola, la più letale delle pandemie

Last Update: 12/29/2017 9:59 PM
Author
Print | Email Notification    
12/29/2017 9:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,627
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Uccise milioni nel mondo, ecco che cosa ci ha insegnato
Non farsi trovare impreparati di fronte al virus sconosciuti né di fronte a nuove minacce globali, come quella dei batteri resistenti agli antibiotici: sono le lezioni più importanti della Spagnola, la terribile pandemia di influenza che all'inizio del 1918 si diffuse in tutto il mondo, provocando da 40 a 50 milioni di morti.



"Una delle principali teorie sulla Spagnola sostiene che il virus era particolarmente aggressivo perché penetrava in profondità nei tessuti", osserva la virologa Ilaria Capua, a capo del Centro di eccellenza One Health dell'Emerging Pathogens Institute dell'Università della Florida.

Di certo a rendere quel virus ancora più devastante c'era una popolazione duramente provata dalla Grande Guerra. A ricordare la più terribile delle pandemie ci sono le croci bianche del cimitero di Spitzbergen, nell'arcipelago norvegese delle Svalbard. Nel 1999 il virus è stato 'riesumato' nei corpi conservati dal terreno ghiacciato e studiato da vicino.

E' emersa così la sua stretta parentela con i virus influenzali tipici dei volatili e le sue caratteristiche hanno fornito informazioni preziose per contrastare l'eventuale arrivo di virus altrettanto aggressivi. Nel 2005 era pronto il suo identikit genetico e nel 2008 erano state ricostruite le mutazioni che avevano permesso al virus di fare il cosiddetto 'salto di specie', diventando trasmissibile da uomo a uomo: conoscenze cruciali per non farsi trovare impreparati all'arrivo di una nuova pandemia di influenza.

...

www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/biotech/2017/12/28/un-secolo-fa-la-spagnola-la-piu-letale-delle-pandemie-_8b54e872-855f-4888-87de-41f9cb8ce...
Challenge delle Parole Quasi IntraducibiliEFPdelle10/19/2019 3:02 PM by _Farye_
I Vanzina, Christian De Sica, Massimo Boldi, Jerry CalàAnkie & Friends - L&#...delle10/16/2019 8:37 AM by TacitusKilgore
In Giappone i campi di riso sono delle opere d'arte TOPMANGA FORUMdelle10/14/2019 7:32 PM by manuenghel
12/29/2017 9:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 32,627
Location: PINEROLO
Age: 49
TdG
Re: Uccise milioni nel mondo, ecco che cosa ci ha insegnato
Giusto per ricordare una delle epidemie piu' letali della storia umana, soprattutto a chi dice che "le malattie ci sono sempre state".

Simon
12/29/2017 9:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,878
Location: PASIAN DI PRATO
Age: 72
Re: Re: Uccise milioni nel mondo, ecco che cosa ci ha insegnato
(SimonLeBon), 29/12/2017 21.28:

Giusto per ricordare una delle epidemie piu' letali della storia umana, soprattutto a chi dice che "le malattie ci sono sempre state".

Simon



Ti direbbero subito che ci fu la grande peste europea (non ricordo il periodo) e fece tantissimi morti.

Ciò che sfugge loro è che altri segnali furono concomitanti con quel periodo.

La "grande guerra" fu chiamata così per il suo carattere insolito.
Divenne poi la "prima guerra mondiale", appunto quando ce ne fu una anche peggiore, che appunto prese il nome di "seconda" guerra mondiale.

La cosa preoccupante, è che sembra che sia difficile agli uomini comprendere una lezione come monito per evitare cose peggiori.

Come dico io, il 1914 diede il via a un evento "epocale" che si potrà concludere solo con l'avvento di un più grande evento "epocale", il regno di Dio che oggi molti sembra che si stiano affannandosi per dimenticarlo o ignorarlo.

proprio ora che è sempre più.... vicino..... [SM=g7556]

ciao.

--------------------------------------------------------------
Ricercatore indipendente.
--------------------------------------------------------------
La verità completa e più preziosa si trova sotto la punta
dell'Iceberg che facilmente si vede solo in superficie.
Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:49 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com